Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
davide88



Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 07.12.11

MessaggioOggetto: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Mer Mag 11, 2016 9:25 pm

Buongiorno.
Vorrei sapere le vostre opinioni in merito, dal momento che io sono molto perplesso ma vorrei valutare la questione da punti di vista che magari non considero.
Qualcuno ha esperienza diretta di CLIL in matematica o fisica al liceo scientifico? Se si, con che esiti?
E al liceo classico?

Grazie in anticipo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6113
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Mer Mag 11, 2016 10:03 pm

Gli esiti semplicemente non esistono.

E' una cosa che si fa solo come pro-forma, e non frega niente a nessuno se sia stata efficace o no.

Tutto lì.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Mer Mag 11, 2016 11:20 pm

Fatto l'anno scorso in fisica, molto soft. Poi non ero membro interno, per cui non riguardava nemmeno l'Esame. Al test (domande multiple e a risposta aperta) gli esiti sono stati molto buoni. Non ho testato la produzione orale al di là di domande senza voto dal posto.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Mer Mag 11, 2016 11:46 pm

mac67 ha scritto:
Fatto l'anno scorso in fisica, molto soft. Poi non ero membro interno, per cui non riguardava nemmeno l'Esame. Al test (domande multiple e a risposta aperta) gli esiti sono stati molto buoni. Non ho testato la produzione orale al di là di domande senza voto dal posto.
La metodologia CLIL appartiene all'ambito della fuffodidattica; sostiene che insegnando una materia non linguistica (ad esempio fisica) in italiano solitamente si ottiene un risultato abituale di comprensione di quella materia, diciamo 70/100 per fissare le idee; insegnandola in inglese (o altra lingua) poichè i ragazzi si devono impegnare di più per capire, finiscono con imparare la materia a livello superiore (diciamo 80/100) ed in più migliorano l'inglese generale, ed in più acquisiscono un po' d'inglese tecnico.

Ora riformuliamo la domanda: hai avuto riscontri positivi (80/100)?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Gio Mag 12, 2016 10:15 am

avidodinformazioni ha scritto:
mac67 ha scritto:
Fatto l'anno scorso in fisica, molto soft. Poi non ero membro interno, per cui non riguardava nemmeno l'Esame. Al test (domande multiple e a risposta aperta) gli esiti sono stati molto buoni. Non ho testato la produzione orale al di là di domande senza voto dal posto.
La metodologia CLIL appartiene all'ambito della fuffodidattica; sostiene che insegnando una materia non linguistica (ad esempio fisica) in italiano solitamente si ottiene un risultato abituale di comprensione di quella materia, diciamo 70/100 per fissare le idee; insegnandola in inglese (o altra lingua) poichè i ragazzi si devono impegnare di più per capire, finiscono con imparare la materia a livello superiore (diciamo 80/100) ed in più migliorano l'inglese generale, ed in più acquisiscono un po' d'inglese tecnico.

Ora riformuliamo la domanda: hai avuto riscontri positivi (80/100)?

Ho specificato la tipologia della verifica. Che non uso, in genere, perché di solito propongo problemi.

Il riscontro è stato positivo, forse anche superiore all'80/100. Ma so che 1) erano domande non complesse, sui contenuti di base 2) non ho valutato la produzione orale.

Non sto affatto affermando che sono entusiasta, sono ben consapevole dei limiti e delle difficoltà della faccenda. Di sicuro però trovo più sensato, in linea di principio, il CLIL dell'alternanza scuola lavoro, per dirne una.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Gio Mag 12, 2016 5:30 pm

E su questo non posso che concordare.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 659
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Gio Mag 12, 2016 11:21 pm

Saro' un barboso passatista, ma mi chiedo se questo krill sia proprio necessario. Quanti colleghi sono in grado di insegnare la propria materia in un' altra lingua ? Si parla di livello b2, mi sembra.Qualcuno di noi sapra' benissimo una o piu' lingue comunitarie per motivi personali o familiari, ma come la mettiamo con la grande maggioranza? O magari pensiamo che basti un corsicino di qualche ora per trasformarsi in un credibile docente clil.E se invece non di corsicini si tratta , ma di corsi impegnativi e piuttosto lunghi, ma per quale motivo un insegnante cinquantenne dovrebbe spendere centinaia di ore della sua attempata esistenza perche' qualcuno trova piu' cool che i ragazzi studino in una lingua diversa dalla loro ? "Per senso del dovere", tromboneggeranno i soliti.Certo come no?Sulle competenze linguistiche che gli alunni italici dovrebbero possedere per fruire di tale avanzatissima metodologia didattica nutro un certo scetticismo.Se poi vogliamo fare il solito "italian job",cioe' una cosa all' acqua di rose, allora e' un altro paio di manche.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 12:09 am

Non per essere cool,ma per dare un minimo di preparazione all inglese scientifico e tecnico ai ragazzi.
Nelle aziende di ambito industriale, manuali tecnici, partner lavorativi,riunioni con i clienti sono spesso o sempre in inglese.soprattutto in un mondo sempre più globalizzato. Se ricevi un tecnico cinese che ti chiede informazioni sulla doppia frizione dell auto che produce la tua azienda gli rispondi in piemontese o in pugliese? L inglese scolastico è molto grammaticale e letterario. Chiedere ad uno studente che studi i termini Dell ultima pagina in inglese del capitolo sulle forze di attrito è quantomai opportuno..
Ma si sa,dall invalsi in poi,chiedere ai docenti mammut di cambiare una virgola del loro modo di insegnare è sacrilegio....
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6113
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 8:48 am

Felipeto ha scritto:
L inglese scolastico è molto grammaticale e letterario.

Solo nei licei.

Negli istituti tecnici e professionali la maggior parte del corso verte proprio su argomenti di microlingua tecnica, da SEMPRE, e la letteratura si fa poco o niente. Però appunto la microlingua tecnica la fa l'insegnante di inglese, non quello di meccanica, di florovivaismo o di pasticceria.

Detto questo, io non ho niente in contrario a spiegare agli alunni come si legge un articolo scientifico in inglese, o far leggere loro, come approfondimento, un capitolo di un libro divulgativo fatto bene, che in italiano non esiste... ma non posso certo improvvisarmi insegnante di inglese, nemmeno su argomenti specifici della mia materia che conosco bene.
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 10:20 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Felipeto ha scritto:
L inglese scolastico è molto grammaticale e letterario.

Solo nei licei.

Negli istituti tecnici e professionali la maggior parte del corso verte proprio su argomenti di microlingua tecnica, da SEMPRE, e la letteratura si fa poco o niente. Però appunto la microlingua tecnica la fa l'insegnante di inglese, non quello di meccanica, di florovivaismo o di pasticceria.

Detto questo, io non ho niente in contrario a spiegare agli alunni come si legge un articolo scientifico in inglese, o far leggere loro, come approfondimento, un capitolo di un libro divulgativo fatto bene, che in italiano non esiste... ma non posso certo improvvisarmi insegnante di inglese, nemmeno su argomenti specifici della mia materia che conosco bene.
Ciao Lisa, la situazione da te descritta sarebbe il modello ideale, che sempre più docenti perseguono, MA non è stato così da sempre e ti assicuro (ne ho le prove da figli di amici che a volte mi chiedono consigli) che anche nelle scuole tecniche l'inglese letterario fatica a scomparire. È una vergogna ed è ancora molto diffusa. La grammatica invece dovrebbe limitarsi al primo biennio, ma spesso si trascina anche nel triennio.

Tornando in topic: i tempi non sono ancora maturi per un clil di qualità, per tutti i motivi che sappiamo. Pensate solo che in Germania è NORMALE che un docente insegni due materie, ad es francese e matematica. Non ho mai approfondito l'aspetto a livello normativo, ma credo lo farò al più presto.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 12:07 pm

Felipeto ha scritto:
Non per essere cool,ma per dare un minimo di preparazione all inglese scientifico e tecnico ai ragazzi.
Nelle aziende di ambito industriale, manuali tecnici, partner lavorativi,riunioni con i clienti sono spesso o sempre in inglese.soprattutto in un mondo sempre più globalizzato. Se ricevi un tecnico cinese che ti chiede informazioni sulla doppia frizione dell auto che produce la tua azienda gli rispondi in piemontese o in pugliese? L inglese scolastico è molto grammaticale e letterario. Chiedere ad uno studente che studi i termini Dell ultima pagina in inglese del capitolo sulle forze di attrito è quantomai opportuno..
Ma si sa,dall invalsi in poi,chiedere ai docenti mammut di cambiare una virgola del loro modo di insegnare è sacrilegio....
E' fuori discussione che in uscita dalle superiori sia auspicabile una decente conoscenza dell'inglese; che debbano farsene cura il docente di matematica impostando un paio di moduli CLIL è invece discutibilissimo

Ripeto il concetto: il CLIL non serve per migliorare l'inglese, può capitare ma è un sottoprodotto; il CLIL serve per migliorare l'apprendimento della materia: studiando matematica in inglese io imparo meglio la matematica ....... se hanno ragione i CLILLofili.

Se fosse vero al liceo sarebbe davvero facile: lezioni di filosofia in latino o in greco; buon divertimento.
Tornare in alto Andare in basso
Titti76



Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 12:39 pm

Io (docente con certificazione C1 e perfezionamento in metodologia CLIL) ho fatto Fisica CLIL per un totale del 30% delle ore di lezione l'anno scorso in una quarta e quest'anno nella quinta LINGUISTICO. Purtroppo il livello della classe è bassissimo per le materie scientifiche (ed a mio avviso anche per l'Inglese). I risultati sono identici ai moduli fatti in Italiano (quindi non positivi). Mi ha sorpreso scoprire che anche la motivazione non sia aumentata di una virgola (cosa che a detta di quelli che ci hanno fatto il corso della metodologia doveva migliorare drasticamente in questi licei non scientifici). Tra un anno proverò nella quinta scientifico.
Per ora mi riservo il giudizio... basarsi su una classe sola per farsi un'opinione non è serio... però...
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 659
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 5:47 pm

Esimio avido , dillo al "defensor juventutis familiaeque" che il clil nasce con lo scopo di migliorare l' appendimento delle discipline non linguistiche e non per evitare che i futuri ingegneri si trovino in difficoltà con i clienti che parlano ostrogoto a livello di lingua materna, ma almeno conoscono l' inglese alla perfezione( tra l' altro il clil non e' limitato alla lingua inglese).
Secondo me l' insegnamento e' gia' una faccenda fin troppo impegnativa e quindi non vedo il bisogno di complicarla ulteriormente con queste trovate esotiche.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 6:39 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Non per essere cool,ma per dare un minimo di preparazione all inglese scientifico e tecnico ai ragazzi.
Nelle aziende di ambito industriale, manuali tecnici, partner lavorativi,riunioni con i clienti sono spesso o sempre in inglese.soprattutto in un mondo sempre più globalizzato. Se ricevi un tecnico cinese che ti chiede informazioni sulla doppia frizione dell auto che produce la tua azienda gli rispondi in piemontese o in pugliese? L inglese scolastico è molto grammaticale e letterario. Chiedere ad uno studente che studi i termini Dell ultima pagina in inglese del capitolo sulle forze di attrito è quantomai opportuno..
Ma si sa,dall invalsi in poi,chiedere ai docenti mammut di cambiare una virgola del loro modo di insegnare è sacrilegio....
E' fuori discussione che in uscita dalle superiori sia auspicabile una decente conoscenza dell'inglese; che debbano farsene cura il docente di matematica impostando un paio di moduli CLIL è invece discutibilissimo

Ripeto il concetto: il CLIL non serve per migliorare l'inglese, può capitare ma è un sottoprodotto; il CLIL serve per migliorare l'apprendimento della materia: studiando matematica in inglese io imparo meglio la matematica ....... se hanno ragione i CLILLofili.

Questa intepretazione mi suona nuova. Casomai, direi che serve a imparare meglio la lingua.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 8:11 pm

mac67 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Non per essere cool,ma per dare un minimo di preparazione all inglese scientifico e tecnico ai ragazzi.
Nelle aziende di ambito industriale, manuali tecnici, partner lavorativi,riunioni con i clienti sono spesso o sempre in inglese.soprattutto in un mondo sempre più globalizzato. Se ricevi un tecnico cinese che ti chiede informazioni sulla doppia frizione dell auto che produce la tua azienda gli rispondi in piemontese o in pugliese? L inglese scolastico è molto grammaticale e letterario. Chiedere ad uno studente che studi i termini Dell ultima pagina in inglese del capitolo sulle forze di attrito è quantomai opportuno..
Ma si sa,dall invalsi in poi,chiedere ai docenti mammut di cambiare una virgola del loro modo di insegnare è sacrilegio....
E' fuori discussione che in uscita dalle superiori sia auspicabile una decente conoscenza dell'inglese; che debbano farsene cura il docente di matematica impostando un paio di moduli CLIL è invece discutibilissimo

Ripeto il concetto: il CLIL non serve per migliorare l'inglese, può capitare ma è un sottoprodotto; il CLIL serve per migliorare l'apprendimento della materia: studiando matematica in inglese io imparo meglio la matematica ....... se hanno ragione i CLILLofili.

Questa intepretazione mi suona nuova. Casomai, direi che serve a imparare meglio la lingua.
https://it.wikipedia.org/wiki/Immersione_linguistica

"l'apprendimento del contenuto (inter) disciplinare diventa l'obiettivo principale e l'acquisizione di maggiori competenze comunicative in L2 una conseguenza."

Del resto se la lezione la fa il "disciplinarista" e non il linguista è perchè la lingua (e la sua correttezza) sono secondari alla disciplina (ed alla sua esaustività).
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 8:14 pm

https://it.wikipedia.org/wiki/Immersione_linguistica

"L'uso delle lingue veicolari nel settore educativo è storicamente uno dei modi più antichi utilizzati dall'uomo per apprendere le lingue. Già nel 3000 a.C. gli studenti Akkadici di una regione a sud dell'attuale Baghdad, usavano studiare discipline come la teologia, la botanica, la geografia e la matematica in sumero, al fine di imparare questa lingua non materna"

Che fine hanno fatto gli Akkadici ? Non hanno neanche imparato a scrivere, altrimenti si sarebbero chiamati ahhadici o kkappadici !

Igniorantoni !
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 8:40 pm

Imparare termini come "friction," "density", "coriolis effect" oppure "rim" o "axle" è interdisciplinare.. Ed utilissimo.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 8:58 pm

avidodinformazioni ha scritto:

https://it.wikipedia.org/wiki/Immersione_linguistica

"l'apprendimento del contenuto (inter) disciplinare diventa l'obiettivo principale e l'acquisizione di maggiori competenze comunicative in L2 una conseguenza."

Del resto se la lezione la fa il "disciplinarista" e non il linguista è perchè la lingua (e la sua correttezza) sono secondari alla disciplina (ed alla sua esaustività).

Non è che Wikipedia ci azzecca sempre.

"L'apprendimento disciplinare diventa l'obiettivo principale". Perché, se si fa in italiano non lo è? Aggiustiamo. "In modalità CLIL l'apprendimento del contenuto resta l'obiettivo principale (non meglio o più facile, quindi) e l'acquisizione di maggiori competenze comunicative una conseguenza (quindi, è la competenza linguistica che ci guadagna, non quella della disciplina)".
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6113
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 9:04 pm

avidodinformazioni ha scritto:
https://it.wikipedia.org/wiki/Immersione_linguistica
"L'uso delle lingue veicolari nel settore educativo è storicamente uno dei modi più antichi utilizzati dall'uomo per apprendere le lingue. Già nel 3000 a.C. gli studenti Akkadici di una regione a sud dell'attuale Baghdad, usavano studiare discipline come la teologia, la botanica, la geografia e la matematica in sumero, al fine di imparare questa lingua non materna"

Magari non lo facevano apposta per imparare un'altra lingua, ma lo facevano perché le fonti erano in quella lingua lì.

Come tanti sapienti del medioevo europeo imparavano le discipline dotte dell'epoca in latino, ma non lo facevano certo apposta per perfezionarsi col latino, ma perché le fonti erano scritte così.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 11:17 pm

Felipeto ha scritto:
Non per essere cool,ma per dare un minimo di preparazione all inglese scientifico e tecnico ai ragazzi.
Nelle aziende di ambito industriale, manuali tecnici, partner lavorativi,riunioni con i clienti sono spesso o sempre in inglese.soprattutto in un mondo sempre più globalizzato. Se ricevi un tecnico cinese che ti chiede informazioni sulla doppia frizione dell auto che produce la tua azienda gli rispondi in piemontese o in pugliese? L inglese scolastico è molto grammaticale e letterario. Chiedere ad uno studente che studi i termini Dell ultima pagina in inglese del capitolo sulle forze di attrito è quantomai opportuno..
Ma si sa,dall invalsi in poi,chiedere ai docenti mammut di cambiare una virgola del loro modo di insegnare è sacrilegio....

All'università (corso di laurea in matematica) ho sostenuto diversi esami in cui i testi di riferimento erano in lingua inglese e non ho avuto alcun problema a utilizzarli nonostante la mia conoscenza della lingua inglese fosse solo scolastica.
Il clil non aggiunge nulla di particolarmente rilevante alle competenze linguistiche dello studente, in compenso sottrae tempo prezioso alle discipline che ne sono oggetto.
Fra l'altro, a rigore un terzo delle lezioni dovrebbe essere dedicato all'insegnamento con la metodologia clil. Nessuno ovviamente è così folle da farlo davvero e quindi tutti andiamo avanti in questa perenne ipocrisia di dedicare giusto un minimo di tempo ad una cosa che si fa tanto per fare, in cui nessuno crede e della cui sostanziale inutilità siamo tutti consapevoli.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 11:47 pm

mac67 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

https://it.wikipedia.org/wiki/Immersione_linguistica

"l'apprendimento del contenuto (inter) disciplinare diventa l'obiettivo principale e l'acquisizione di maggiori competenze comunicative in L2 una conseguenza."

Del resto se la lezione la fa il "disciplinarista" e non il linguista è perchè la lingua (e la sua correttezza) sono secondari alla disciplina (ed alla sua esaustività).

Non è che Wikipedia ci azzecca sempre.

"L'apprendimento disciplinare diventa l'obiettivo principale". Perché, se si fa in italiano non lo è? Aggiustiamo. "In modalità CLIL l'apprendimento del contenuto resta l'obiettivo principale (non meglio o più facile, quindi) e l'acquisizione di maggiori competenze comunicative una conseguenza (quindi, è la competenza linguistica che ci guadagna, non quella della disciplina)".
Non l'ho letto lì per la prima volta, me lo ha detto uno certificato CLIL due anni fa; il punto è (sarebbe) che l'apprendimento sarebbe legato allo sforzo ed all'attenzione; per capirci qualcosa in inglese, sforzo ed attenzione sono sicuramente superiori.

Io però non ci credo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 11:49 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
https://it.wikipedia.org/wiki/Immersione_linguistica
"L'uso delle lingue veicolari nel settore educativo è storicamente uno dei modi più antichi utilizzati dall'uomo per apprendere le lingue. Già nel 3000 a.C. gli studenti Akkadici di una regione a sud dell'attuale Baghdad, usavano studiare discipline come la teologia, la botanica, la geografia e la matematica in sumero, al fine di imparare questa lingua non materna"

Magari non lo facevano apposta per imparare un'altra lingua, ma lo facevano perché le fonti erano in quella lingua lì.

Come tanti sapienti del medioevo europeo imparavano le discipline dotte dell'epoca in latino, ma non lo facevano certo apposta per perfezionarsi col latino, ma perché le fonti erano scritte così.
Sì ma io la battuta sulle h, le k e gli igniorantoni la volevo fare; mi scappava proprio !
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3516
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Ven Mag 13, 2016 11:53 pm

Igniorantoni comunque è terrificante, peggio di aqua:):)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6113
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Sab Mag 14, 2016 12:32 am

avidodinformazioni ha scritto:

Non l'ho letto lì per la prima volta, me lo ha detto uno certificato CLIL due anni fa; il punto è (sarebbe) che l'apprendimento sarebbe legato allo sforzo ed all'attenzione; per capirci qualcosa in inglese, sforzo ed attenzione sono sicuramente superiori.

Io però non ci credo.

Ma è ovvio che non è vero, anzi, è esattamente il contrario.

Quanto più l'apprendimento risulta "difficile", e quanto più richiede sforzo e concentrazione, tanto più gli studenti lo mollano e rinunciano in partenza.

Se di una spiegazione capiscono il 30%, è ancora possibile che ogni tanto l'orecchio ve lo porgano, per provare a cogliere qualche frase sporadica, riconoscervi un senso compiuto, e occasionalmente addirittura provare a intervenire. Ma se ne capiscono il 5%, e magari sono convinti a priori di capirne ancora meno, non ci provano neanche, a seguire qualcosa...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica   Sab Mag 14, 2016 7:43 am

Ce lo chiede l'Europa.
Poi dice che uno si butta su Fusaro o su Grillo.
Tornare in alto Andare in basso
 
CLIL Liceo Scientifico Matematica/Fisica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Rimanere svegli
» Armonia della Perfezione
» Matematica & humor
» fisica quantistica di lipton e braden
» attività fisica: perchè?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: