Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 reazioni di un genitore allo sciopero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
luna7



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioOggetto: reazioni di un genitore allo sciopero   Sab Mag 14, 2016 10:37 pm

Promemoria primo messaggio :

Lavoro nella scuola infanzia statale, facente parte di un istituto comprensivo.
Ieri alla consegna dei bambini alle 16, do ad una mamma la comunicazione della dirigente x cui venerdì prossimo la scuola sara appunto chiusa x sciopero.
reazione alquanto scocciata della mamma :"ah ..e chi lo compatisce Pierino (nome di fantasia )tutto il giorno a casa Venerdi ???!"
Seconda reazione rivolta a me con tono minaccioso :"eh comunque Pierino verrà a scuola fino al 30 Giugno alle 4........fino all ultimo secondo..."

Che ne pensate ?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Dom Mag 15, 2016 5:48 pm

Illustrissimo, tu vieni in questo forum con le tue vergognose tirate nostalgiche e ti incavoli pure?
Tu dici a me : "bell'insegnante sei?". Proprio tu che consideri "favolette"le cose scritte sui libri di storia usati nella scuola italiana.Beh, sappi che io mi attengo alla costituzione italiana ( per la quale non stravedo) e alle indicazioni ministeriali.Dici che non so come passare la domenica? A quanto pare nemmeno tu.Hai forse montato tutti i modellini della Luftwaffe e della Regia?
Allora , questi balilla li fai anche marciare con il moschetto , a parte il cerchio di fuoco? Marciare e non marcire, dico bene? A noi!
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Dom Mag 15, 2016 6:35 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Illustrissimo, tu vieni in questo forum con le tue vergognose tirate nostalgiche e ti incavoli pure?
Tu dici a me : "bell'insegnante sei?". Proprio tu che consideri "favolette"le cose scritte sui libri di storia usati nella scuola italiana.Beh, sappi che io mi attengo alla costituzione italiana ( per la quale non stravedo) e alle indicazioni ministeriali.Dici che non so come passare la domenica?  A quanto pare nemmeno tu.Hai forse montato tutti i modellini della Luftwaffe e della Regia?
Allora , questi balilla li fai anche marciare con il moschetto , a parte il cerchio di fuoco? Marciare e non marcire, dico bene? A noi!

chi si incavola! tu hai tirato fuori a sproposito il fascismo e la sua aviazione; conoscendo la storia ti ho risposto. E' un problema?
addirittura ti attieni alla costituzione italiana, quindi? le indicazioni ministeriali dicono di negare che il fascismo ha dato impulso all'industria aeronautica e negano tutte le opere fatte in quell'epoca?
Non so che dirti, forse sei frustrato su qualcosa visto che continui a parlare di balilla, marce e altro che non c'entra nulla...contento tu!
Tornare in alto Andare in basso
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Dom Mag 15, 2016 9:31 pm

C080, quello che so io su mussolini e la guida degli aerei è che volava regolarmente tanto da mostrare la sua prodezza anche a Hitler che non amava queste uscite da macho latino; effettivamente non ho documenti che attestino che avesse il brevetto ma di questo aneddoto sono sicuro.

Comunque, riguardo alla capacità offensiva dell'esercito italiano nella seconda guerra mondiale ho letto nei topic iniziali alcune imprecisioni; la stessa immagine di un esercito di mezzi primordiali e inefficienti è parziale e non risponde completamente a verità (e venne divulgata con grande sapienza da chi aveva interesse a coprore le ragioni della disfatta).

1) Nel fronte libico all'inizio della guerra Graziani aveva mezzi superiori al nemico inglese, tuttavia non seppe sfruttare il breve vantaggio e si accontentò di Marsa Matruth, fermandosi lì senza nessuno scopo. Non furono i mezzi a mancare (solo i carri armati erano incomparabili con quello dell'avversario) ma l'organizzazione e soprattutto una strategia a lungo termine.

2) Nel fronte etiope il numero di soldati italiani era soverchiante rispetto a quello inglese, tuttavia le divisioni non potevano essere fornite di mezzi, essendo impossibile sia il passaggio dal canale di suez che il periplo dell'africa, per ovvie ragioni; anche qui comunque mancò soprattutto una strategia a lungo termine e questo condannò tali divisioni a restare isolate e ben presto a essere annientate.

3) Nel fronte mediterraneo la Regia Marina poteva vantare un numero di navi superiore, tuttavia la mancanza del radar, delle portaaerei e l'obsolescenza dei numerosissimi sommergibili annullò questo vantaggio.

Per concludere il mio intervento ricordo che non fu lo iato tecnologico con il nemico a causare la distruzione dell'esercito italiano ma la mancanza di una strategia e un'industria che poteva reggere solo 3 mesi di combattimenti.
Tornare in alto Andare in basso
luna7



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Dom Mag 15, 2016 9:33 pm

Per tornare in Topic aggiungo che la signora in questione non lavora, ed il bambino non ha nessun tipo di problema.
Ed è assolutamente gestibile.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Dom Mag 15, 2016 9:58 pm

Mancanza totale anche di un apparato logistico e di approvvigionamento.. Sbaglio o fu proprio graziani a chiedere inxazzatissimo e preoccupato urgenti rinforzi a Mussolini?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Dom Mag 15, 2016 10:21 pm

luna7 ha scritto:
Per tornare in Topic aggiungo che la signora in questione non lavora, ed il bambino non ha nessun tipo di problema.
Ed è assolutamente gestibile.
Quanto sei noiosa ! Libera la fantasia !
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Dom Mag 15, 2016 10:31 pm

Le lamiere degli aerei italiani della guerra furono magicamente riciclate dall ing d Ascanio..per costruire... La VESPA. Nel 49.
Meglio la luftwaffe o una bionda seduta sul seggiolino posteriore mentre si va a trombare in spiaggia a Fregene?
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Dom Mag 15, 2016 10:38 pm

precario.acciaio ha scritto:
C080, quello che so io su mussolini e la guida degli aerei è che volava regolarmente tanto da mostrare la sua prodezza anche a Hitler che non amava queste uscite da macho latino; effettivamente non ho documenti che attestino che avesse il brevetto ma di questo aneddoto sono sicuro.

Comunque, riguardo alla capacità offensiva dell'esercito italiano nella seconda guerra mondiale ho letto nei topic iniziali alcune imprecisioni; la stessa immagine di un esercito di mezzi primordiali e inefficienti è parziale e non risponde completamente a verità (e venne divulgata con grande sapienza da chi aveva interesse a coprore le ragioni della disfatta).

1) Nel fronte libico all'inizio della guerra Graziani aveva mezzi superiori al nemico inglese, tuttavia non seppe sfruttare il breve vantaggio e si accontentò di Marsa Matruth, fermandosi lì senza nessuno scopo. Non furono i mezzi a mancare (solo i carri armati erano incomparabili con quello dell'avversario) ma l'organizzazione e soprattutto una strategia a lungo termine.

2) Nel fronte etiope il numero di soldati italiani era soverchiante rispetto a quello inglese, tuttavia le divisioni non potevano essere fornite di mezzi, essendo impossibile sia il passaggio dal canale di suez che il periplo dell'africa, per ovvie ragioni; anche qui comunque mancò soprattutto una strategia a lungo termine e questo condannò tali divisioni a restare isolate e ben presto a essere annientate.

3) Nel fronte mediterraneo la Regia Marina poteva vantare un numero di navi superiore, tuttavia la mancanza del radar, delle portaaerei e l'obsolescenza dei numerosissimi sommergibili annullò questo vantaggio.

Per concludere il mio intervento ricordo che non fu lo iato tecnologico con il nemico a causare la distruzione dell'esercito italiano ma la mancanza di una strategia e un'industria che poteva reggere solo 3 mesi di combattimenti.

Vedi, la tua analisi è seria e pacata, senza offendere o denigrare quella che fu, piaccia o meno, la storia della nostra nazione.
Anche io sono d'accordo sul fatto che lo stato maggiore fu incapace a gestire le varie campagne.
Resta inteso che tecnologicamente eravamo all'avanguardia.
Su mussolini pilota, non aveva il brevetto e non pilotava da solo gli aerei. Come ogni dittatore che si rispetti doveva farsi vedere capace di ogni cosa, ancor più se fuori dal comune (per quei tempi).
Volava sempre con un pilota che non si faceva vedre. Per farti capire, allo stesso modo gli americani crearono il mito di amelia earhart, che risulta essere la prima donna a fae la trasvolata atlantica, anche se era poco più che una passeggera....
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Dom Mag 15, 2016 10:40 pm

Felipeto ha scritto:
Le lamiere degli aerei italiani della guerra furono magicamente riciclate dall ing d Ascanio..per costruire... La VESPA. Nel 49.
Meglio la luftwaffe o una bionda seduta sul seggiolino posteriore mentre si va a trombare in spiaggia a Fregene?

meglio Lido di Ostia, tanto cara al Duce.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 9:04 am

luna7 ha scritto:
Per tornare in Topic aggiungo che la signora in questione non lavora, ed il bambino non ha nessun tipo di problema.
Ed è assolutamente gestibile.

e allora le sta sulle scatole.

Cosa vuoi farci?

Non sono comunque d'accordo con quanto scrivi:

quel bambino, visto come stanno le cose con la sua mamma, ha un bel problema.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 1:41 pm

Ma si',illustrissimo, continua a svicolare.Hai scritto che " purtroppo hanno vinto loro" , riferendoti agli alleati. Se ne deduce che per te una vittoria dei nazifascisti sarebbe stata piu' auspicabile.Hai chiamato "favolette" le cose che si scrivono sui libri di scuola sul nazifascismo.Sogni impossibili rivincite in Europa.Insomma, vedo che tiri la pietra , ma nascondi la mano.Scusami tanto se denigro il fascismo e le sue realizzazioni, ancora si puo' fare. Quanto all' impulso dato dal fascismo alla produzione aeronautica, esso e' stato cosi' efficace da asicurare all' Italia la supremazia nei cieli.....etiopici.Io non ho bisogno di modificare un bel niente secondo le mie idee, come mi hai accusato tu : se spiego che l'Italia e' entrata in guerra con una potenza militare piu' che mediocre, del tutto inadeguata ai sogni di gloria mussoiiniani, dico la pura verita'.Le abbiamo prese pure dai derelitti greci e non siamo riusciti a fare bene neanche la parte dello sciacallo che il duce ci aveva assegnato.Mi auguro , per i tuoi alunni, che tu non conosca la materia che insegni come conosci la storia.

Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 2:14 pm

La signora potrebbe essere la moglie di un industriale e avere uno stuolo di tate, non importa:noi che "mangiamo il pane del governo" dobbiamo pagarlo a caro prezzo.Personalmente auguro a tutte le insegnanti della scuola dell'infanzia di trovare un lavoro migliore.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 2:17 pm

In compenso però ci siamo fatti onore 50anni dopo facendoci abbattere da una cerbottana durante la prima guerra nel golfo.
Nel 93 grande exploit al check Point pasta di Mogadiscio, quando pure i somali ci hanno mazzuolato senza che i nostri potessero usare armi pesanti per mancanza di autorizzazioni..ci siamo quindi fatti rispettare nel 99 quando chuiedemmo agli americani di estradare i responsabili del Cermis.... Ci diedero la Baraldini..
Insomma,gli italiani alla conquista del mondo prossimamente su queste reti..
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 2:49 pm

C080 ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Le lamiere degli aerei italiani della guerra furono magicamente riciclate dall ing d Ascanio..per costruire... La VESPA. Nel 49.
Meglio la luftwaffe o una bionda seduta sul seggiolino posteriore mentre si va a trombare in spiaggia a Fregene?

meglio Lido di Ostia, tanto cara al Duce.


Meglio Fregene invece.
E' lì che l'abile politico di cui ricordiamo la lungimirante politica economica, ubriaco di autarchia, decise di estrarre ferro dalla sabbia... o era sangue dalle rape?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 2:58 pm

lucetta10 ha scritto:
C080 ha scritto:
Felipeto ha scritto:
Le lamiere degli aerei italiani della guerra furono magicamente riciclate dall ing d Ascanio..per costruire... La VESPA. Nel 49.
Meglio la luftwaffe o una bionda seduta sul seggiolino posteriore mentre si va a trombare in spiaggia a Fregene?

meglio Lido di Ostia, tanto cara al Duce.


Meglio Fregene invece.

FreGGene. Si dice FreGGene.

Come miocuGGino. : - )
Tornare in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 2:59 pm

C080 ha scritto:

Su mussolini pilota, non aveva il brevetto

Nel libro "Sport e fascismo" (AA.VV- ediz. Franco Angeli), a pag. 33 si afferma: " Il 12 gennaio 1937, al comando di un S 81, Mussolinii  finalmente ottenne il sospirato brevetto di pilota militare". Si afferma anche che "il duce pilotava egregiamente".

PS- Mamma mia quanto siete pallosi! Vi atteggiate tutti a Renzo De Felice:-)))  

Au revoir


Ultima modifica di -nina- il Lun Mag 16, 2016 3:15 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 3:05 pm

-nina- ha scritto:
C080 ha scritto:

Su mussolini pilota, non aveva il brevetto

Nel libro "Sport e fascismo" (AA.VV- ediz. Franco Angeli), a pag. 33 si afferma: " Il 12 gennaio 1937, al comando di un S 81, Mussolinii  finalmente ottenne il sospirato brevetto di pilota militare". Si afferma anche che "il duce pilotava egregiamente".

PS- Mamma mia quanto siete pallosi! Vi atteggiate tutti a Renzo De Felice:-)))  

Au revoir


Bisogna vedere però quanto l'ha "sospirato" per capire quanto era "egregio". Letta così sembra quasi che abbia ripetuto l'esame per la "patente" più di una volta...
Tornare in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 3:10 pm

Ebbe delle difficoltà (non posso fare copia e incolla perché ho il libro cartaceo), ma il brevetto riuscì ad ottenerlo.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 3:21 pm

-nina- ha scritto:
Ebbe delle difficoltà (non posso fare copia e incolla perché ho il libro cartaceo), ma il brevetto riuscì ad ottenerlo.  


Tu escludi che il duce possa aver ottenuto un occhio di riguardo dalla scuola guida? Che dice il compendio?
Tornare in alto Andare in basso
luna7



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 3:34 pm

balanzoneXXI ha scritto:
La signora potrebbe essere la moglie di un industriale e avere uno stuolo di tate, non importa:noi che "mangiamo il pane del governo" dobbiamo pagarlo a caro prezzo.Personalmente auguro a tutte le insegnanti della scuola dell'infanzia di trovare un lavoro migliore.

vale a dire ?
Tornare in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 3:35 pm

lucetta10 ha scritto:
-nina- ha scritto:
Ebbe delle difficoltà (non posso fare copia e incolla perché ho il libro cartaceo), ma il brevetto riuscì ad ottenerlo.  


Tu escludi che il duce possa aver ottenuto un occhio di riguardo dalla scuola guida? Che dice il compendio?

Ma che ragionamenti sono???? Sì ebbe un occhio di riguardo (anche se riuscì ad ottenere il brevetto solo a 54 anni), ma il brevetto lo ottenne.

Se un alunno ti chiede se una tua collega è laureata e tu sai che si è laureata grazie allo zio o al nonno, cosa rispondi che non ha la laurea??  
Il problema non è, in questa discussione, se meritasse o meno tale brevetto (di cui non può fregarmene di meno, visto che in Italia non sarebbe una caso raro), ma se lo aveva o no.
Punto.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 3:54 pm

lucetta10 ha scritto:
-nina- ha scritto:
Ebbe delle difficoltà (non posso fare copia e incolla perché ho il libro cartaceo), ma il brevetto riuscì ad ottenerlo.  


Tu escludi che il duce possa aver ottenuto un occhio di riguardo dalla scuola guida? Che dice il compendio?

Gli avranno fatto il BES.
Tornare in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 4:09 pm

precario.acciaio ha scritto:
Comunque a parte questo in effetti l'aviazione italiana è stata negli anni '30 una perla del regime, e ciò che ha portato alle mazzate nella seconda guerra mondiale è stata l'inadeguata produzione industriale.

Io sapevo che la Marina, alla vigilia dell'entrata in guerra (nel 1940), era messa meglio della Fanteria e dell'Aeronautica, però non poteva contare sulla protezione aerea. L'Italia aveva aerei vecchi, non aveva portaerei e non poteva contare sui radar (che verranno introdotti in ritardo).

E' chiaro che le nostre fonti sono diverse, per questo mi sembra ridicolo accapigliarsi su queste questioni.
Ognuno può portare il contributo sulle sue letture, dal momento che nessuno di noi è stato testimone oculare.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 4:21 pm

-nina- ha scritto:


Io sapevo che la Marina, alla vigilia dell'entrata in guerra (nel 1940), era messa meglio della Fanteria e dell'Aeronautica, però non poteva contare sulla protezione aerea. L'Italia aveva aerei vecchi, non aveva portaerei e non poteva contare sui radar (che verranno introdotti in ritardo).

E' chiaro che le nostre fonti sono diverse, per questo mi sembra ridicolo accapigliarsi su queste questioni.
Ognuno può portare il contributo sulle sue letture, dal momento che nessuno di noi è stato testimone oculare.

L'arma vincente dei nemici fu il radar, ovviamente. Gli aerei non erano vecchi, ma capisci che se gli altri hanno il radar è come sparare ad un piccione che non può volare.
Ovviamente siamo tutti liberi di fare considerazioni, l'importante è non offendere, credo.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: reazioni di un genitore allo sciopero   Lun Mag 16, 2016 4:23 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Ma si',illustrissimo,  continua a svicolare.Hai scritto che " purtroppo hanno vinto loro" , riferendoti agli alleati. Se  ne deduce che per te una vittoria dei nazifascisti sarebbe stata piu' auspicabile.Hai chiamato "favolette" le cose che si scrivono sui libri di scuola sul nazifascismo.Sogni impossibili rivincite in Europa.Insomma, vedo che tiri la pietra , ma nascondi la mano.Scusami tanto se denigro il fascismo e le sue realizzazioni, ancora si puo' fare. Quanto all' impulso dato dal fascismo alla produzione aeronautica, esso e' stato cosi' efficace da asicurare all' Italia la supremazia nei cieli.....etiopici.Io non ho bisogno di modificare un bel niente secondo le mie idee, come mi hai accusato tu : se spiego  che l'Italia e' entrata in guerra con una potenza militare piu' che mediocre, del tutto inadeguata ai sogni di gloria mussoiiniani, dico la pura verita'.Le abbiamo prese pure dai derelitti greci e non siamo riusciti a fare bene neanche la parte dello sciacallo che il duce ci aveva assegnato.Mi auguro , per i tuoi alunni, che tu non conosca la materia che insegni come conosci la storia.

fammi capire, tu ai mondiali di calcio tifi per la francia? Io per l'Italia, è normale che mi dispiace che non abbiamo vinto la guerra!
io non ho parlato di nazifascismo, io ho parlato di Mussolini e delle grandi opere progettate e sviluppate durante il suo governo.
Tornare in alto Andare in basso
 
reazioni di un genitore allo sciopero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» Israele: i nuovi cittadini dovranno giurare fedeltà allo Stato ebraico
» dolori allo sterno
» torta allo yogurt..facilefacile!Forza donne, non vi abbattete...
» giustificazione assenza giorno di sciopero
» Sciopero trasporti e assenza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: