Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Tutta colpa di Mendel

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
sono stato bravo?



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 30.06.15

MessaggioOggetto: Tutta colpa di Mendel   Gio Mag 19, 2016 9:03 pm

Promemoria primo messaggio :

Mi è successa una situazione assurda. Insegno matematica e scienze alle medie e una ragazza mi ha chiesto come mai se i suoi genitori sono entrambi gruppo 0 lei ha gruppo A e la sorella gruppo B: ho spiegato che la cosa è scientificamente impossibile, perchè gli individui con gruppo 0 possono trasmettere solo l'allele 0 alla discendenza. Ho chiesto più volte alla ragazza se fosse sicura di ciò che diceva e lei ha ribadito di sì, al che io ho detto che l'unica possibilità è che sia stata adottata, perchè scientificamente è impossibile.
Il giorno dopo si presenta tutta la sacra famiglia a scuola a parlare con la dirigente e dicono che io con le mie spiegazioni ho traumatizzato l'alunna.....ribadisco che la domanda me l'ha fatta lei, non sono stato certo io a mettere in mezzo l'argomento, che tra l'altro non è neanche argomento attuale di studio in quanto stiamo trattando l'elettromagnetismo, ma poi quale sarebbe la mia colpa, aver detto la verità? Se fossi stato un medico o un genetista, nessuno mi avrebbe detto niente, siccome sono un docente si spara a zero anche se evidentemente ho ragione io.
Poi la solita minaccia: sono nell'anno di prova e quindi devo badare doppiamente a ciò che faccio e che dico, ma cosa avrei dovuto dire? Preferisco dire la verità.....è inutile dire che quell'inetta della preside dà ragione alla famiglia e si scaglia contro di me, ma questo è un classico ormai.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 10:03 am

non facciamo lo scaricabarile. si parlava di ciò che ha fatto questo docente
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
@melia



Messaggi : 1002
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 10:13 am

Ire ha scritto:
non facciamo lo scaricabarile.  si parlava di ciò che ha fatto questo docente
Scaricabarile? Sì, ma dei genitori.
Leggi di Mendel spiegate 2 mesi fa, la ragazza arriva con queste domande, quindi per 2 mesi ci ha rimuginato sopra. Nessuno se n'è accorto?
Io parlo di quello che, chi di dovere, non ha fatto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
valeria.delgammba



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 24.03.16

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 11:52 am

Ok, poteva dare risposte migliori.
Ma anche glissare e' una risposta. E dire che sia una risposta migliore dell'essere espliciti mi pare un modo di pensare incline piu' all'autotutela che alla reale attenzione all'altro.
Se la bimba e' sveglia e ha meditato a lungo sulla cosa (come sembrerebbe dal tempo intercorso tra quando e' stato affrontato l'argomento a scuola e quando e' stata fatta la domanda), glissare avrebbe potuto farle pensare che la risposta fosse qualcosa di socialmente inaccettabile, un mostro indicibile sul quale neanche poter chiedere ai genitori.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 2:04 pm

ushikawa ha scritto:
Tra l'altro succede che i medici ti chiedano di donare il sangue quando un tuo congiunto sta male, ma poi non è che vanno necessariamente a iniettare proprio il tuo sangue nelle vene del congiunto: o almeno a me è successo così.

Potrebbe esserci quindi una spiegazione ancora più semplice dell'errore di interpretazione della ragazza.

Cioè, questo che c'entra? Mettiamo pure che la storia della trasfusione sia vera... ma da quando in qua se una persona di gruppo A riceve una trasfusione di gruppo 0 (il che è pure plausibile, in quanto il gruppo 0 è richiestissimo come donatore universale), allora diventa di gruppo 0, e addirittura ci diventa per sempre? Del contrario non sto manco a parlare, perché causerebbe una reazione anticorpale che potrebbe anche ammazzare il malcapitato. Ma scherziamo?????
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 3:31 pm

Ma no, paniscus... semplicemente sostenevo non può determinare il gruppo sanguigno di uno dei genitori dal fatto che abbia donato a favore dell'altro, perché capita che i medici ti facciano donare lo stesso anche se sei incompatibile e se dovranno usare sangue del gruppo giusto di qualcun altro, in modo da andare lo stesso in pari con le unità di sangue. O almeno a me è capitato.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 4:14 pm

Concordo con ushi e avevo compreso il suo esempio.
Son soddisfazioni.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 5:36 pm

Ok, ma da quello che era stato riferito, sembrava che la ragazza sostenesse (o meglio, che la ragazza sostenesse che i genitori le avessero detto) che i due genitori avessero originariamente gruppi sanguigni diversi da quelli che hanno adesso (e quindi, compatibili con quelli dei figli)...

...ma che, in seguito, il gruppo sanguigno di uno dei due fosse CAMBIATO a causa di una trasfusione, e che la discrepanza tra i gruppi sanguigni di genitori e figli dipendesse da quello.

E questa, si potrà francamente sostenere che è una balla, e che non può stare in piedi???

Oppure si vuole sostenere che un insegnante di scienze abbia il dovere di dire il falso, pur di non rischiare di traumatizzare la ragazza?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 5:40 pm

Codice:
. ..ma che, in seguito, il gruppo sanguigno di uno dei due fosse CAMBIATO a causa di una trasfusione, e che la discrepanza tra i gruppi sanguigni di genitori e figli dipendesse da quello.
Ah no...io questo passaggio me lo son proprio saltato o non lo avevo nemmeno capito...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 5:51 pm

Comunque, giusto per la cronaca: io avevo inizialmente sostenuto che la spiegazione più semplice fosse in un errore della ragazza stessa nel riferire i gruppi sanguigni dei genitori.

Magari semplicemente non era vero che fossero entrambi di gruppo zero, ma uno zero e uno AB, il che spiegherebbe perfettamente due sorelle di gruppi sanguigni completamnete diversi.

Ma se fosse stato così, i genitori non avrebbero avuto altro da fare che rettificare l'informazione davanti alla figlia (ovvero, spiegarle che NON ERA VERO che i gruppi sanguigni di famiglia fossero come li aveva riferiti lei, e che quindi la discendenza quadrava perfettamente), e dirle che l'insegnante aveva ragione, invece che venire a prendersela con lui.

Se invece l'incongruenza è vera, e i genitori lo sapevano, come q*zzarola è possibile che non si fossero posti in anticipo il problema di come spiegarla ai figli?????
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 8:12 pm

Eh no paniscus...
Anche se si dovesse trattare di figlia legittima senza beghe varie...io, genitore, divento una iena se tu insegnante, davanti a tutti, ipotizzi la sua adozione...
Ma non esiste proprio.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 8:36 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

Se invece l'incongruenza è vera, e i genitori lo sapevano, come q*zzarola è possibile che non si fossero posti in anticipo il problema di come spiegarla ai figli?????



ma non ti pare che questo possa e debba rientrare a pieno titolo nella categoria dei q*zzi loro?
Non capirò mai perché chi da una parte sostiene la necessità di riaffermare il fatto che le famiglie debbano fare le famiglie e la scuola non si debba occupare di educazione, dall'altra si permettano giudizi su cose di cui un docente non dovrebbe in nessun modo impicciarsi, né tantomeno prospettare soluzioni ex cathedra
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 8:58 pm

Saranno anche affari loro ma i genitori, sapendo che questi argomenti vengono trattati a scuola e non potendo pretendere che l'insegnante edulcori i contenuti, dovrebbero fare in modo che la figlia non subisca sconvolgimenti. E l'unico modo è raccontare la verità.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1914
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Sab Mag 21, 2016 9:52 pm

Ci sono genitori che si sentono terrorizzati dal fatto che la scuola proponga un qualunque tema "sensibile", alcuni addirittura non fanno partecipare i figli a gite o attività di gruppo paventando non so quale tipo di contaminazione da parte dei compagni; andare addirittura a mettere in dubbio la loro genitorialità biologica mi sembra decisamente fuori contesto
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Dom Mag 22, 2016 2:35 pm

chicca70 ha scritto:
Saranno anche affari loro ma i genitori, sapendo che questi argomenti vengono trattati a scuola e non potendo pretendere che l'insegnante edulcori i contenuti, dovrebbero fare in modo che la figlia non subisca sconvolgimenti. E l'unico modo è raccontare la verità.


I genitori fanno ciò che vogliono e la scuola interviene nel caso di abbandoni o maltrattamenti, non altri.
Non siamo tenuti a condividere o approvare temi che riguardano il modo in cui un genitore scelga di educare il proprio figlio, che non ci riguardano. Se voglio educare mio figlio a credere a Babbo Natale o al materialismo storico, lo faccio senza dover chiedere il permesso all'insegnante, non compio reato, non chiedo giudizio. La scuola è pluralista e lo è anche la società.

Senza tener conto del fatto che, se la figlia si troverà in difficoltà, la rogna se la smazzeranno comunque i genitori.
In ogni caso la verità non la conosce di sicuro l'insegnante e non sta certo a lui il tragico disvelamento. La verità che riguarda l'insegnante è "due gruppi 0 non danno un gruppo A". Quella "dato il gruppo sanguigno dei tuoi genitori e il tuo, tu sei stata probabilmente adottata" non gli pertiene.
C'è stata un'uscita infelice, magari involontaria, ci stiamo costruendo intorno un sistema, chiamando in causa categorie esagerate: la verità scientifica, la psiche probabilmente disturbata o inquieta della ragazza
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1791
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Dom Mag 22, 2016 3:29 pm

Un po' come se i genitori volessero insegnare ai propri figli il creazionismo e si presentassero a criticare l'insegnante di scienze che invece insegna l'evoluzione.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Dom Mag 22, 2016 3:33 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Un po' come se i genitori volessero insegnare ai propri figli il creazionismo e si presentassero a criticare l'insegnante di scienze che invece insegna l'evoluzione.


No invece. Non c'entra niente perché non ha a che vedere con le materie scolastiche.
In quel caso l'insegnante avrebbe potuto dire a ragione: il programma sono q*zzi miei e la verità scientifica è questa, lei dica a suo figlio quello che vuole, a scuola si insegna questo, se crede lo porti in un'altra scuola.
In questo caso è invece il genitore, di fronte all'invasione indebita della sfera privata che dice, altrettanto giustamente: il prof si faccia i q*zzi suoi e non si permetta ipotesi sulla mia famiglia
Tornare in alto Andare in basso
stocastico



Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 30.07.12

MessaggioOggetto: Re: Tutta colpa di Mendel   Lun Giu 06, 2016 3:30 pm

Sono due anni che insegno matematica e scienze alle medie, e sono due anni che mi capita la stessa cosa: spiego le leggi dell'ereditarietà dei gruppi sanguigni e un'alunna (diversa, non sempre la stessa) se ne esce con il suo caso "impossibile". Personalmente ho glissato entrambe le volte, ma alla seconda volta che mi è capitato ho cominciato a sospettare che siano "prese in giro" intenzionali.

Non è che tra i ragazzini circola qualche aneddoto su questa cosa e lo fanno apposta?
Tornare in alto Andare in basso
 
Tutta colpa di Mendel
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» I casi di morte per parto e... È sempre tutta colpa della pma
» BAMBINI CAPRICCIOSI? VIZIATI? LA COLPA DI CHI E'???
» Corsi di MICRO PITTURA RAPIDA (tecnica cinese) in tutta ITALIA
» sensi di colpa... aiuto..
» Mia figlia ricoverata per colpa di Radio Maria

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: