Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Gite scolastiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
alessioweb



Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 08.08.14

MessaggioOggetto: Gite scolastiche   Ven Mag 20, 2016 2:45 pm

Salve a tutti.

Cerco colleghi competenti nel
fornirmi delle precise indicazioni
sulla responsabilità di un docente
nel caso fosse accompagnatore:

1) se un alunno si fa male (o come
già successo casca dal balcone dell'hotel)
il docente ne è responsabile?

Puntualmente ogni anno si ripresenta
il problema di trovare gli accompagnatori
e, dal momento che non voglio assumermi
un'ulteriore responsabilità, io rispondo
"No grazie"

Tripod
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Ven Mag 20, 2016 2:56 pm

E fai bene.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Ven Mag 20, 2016 3:51 pm

Nella tua scuola gli accompagnatori li cercano il 20 maggio?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Ven Mag 20, 2016 4:30 pm

Nello stesso consiglio di classe in cui i docenti decidono l'uscita, si nominano anche il docente accompagnatore e il suo supplente.

Il docente è responsabile come quando ha gli alunni in aula. Sei presunto colpevole e per uscirne vivo devi dimostrare che il fatto è stato "repentino e imprevedibile".
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Ven Mag 20, 2016 9:44 pm

non esiste una normativa in merito. cioè non esiste un articolo del codice penale che contempli la responsabilità dei docenti accompagnatori di fronte a un caso come quello della caduta dalla finestra, o a casi analoghi. in considerazione di ciò, qualora la famiglia di un alunno vittima di infortunio nel corso di un viaggio di istruzione sporga denuncia contro la scuola (o addirittura contro i docenti stessi), è il giudice a stabilire il grado di responsabilità.

ciò detto aggiungo questo: nessun giudice ti riterrà colpevole di nulla se puoi provare, ad esempio attraverso le testimonianze di altri alunni, che nel corso delle singole fasi del viaggio hai dato al gruppo disposizioni organizzative chiare e inequivocabili e che nell'occorrenza del fattaccio ti trovavi lì dove dovevi essere. esempio concreto: l'alunno cade dalla finestra della sua camera da letto e si infortuna o muore, dopo che tu hai dato disposizioni a tutto il gruppo di rientrare in camera; tu sei in albergo (in camera tua, nella hall, in un corridoio, non importa dove, sei comunque all'interno della struttura e puoi intervenire tempestivamente se avvisato del fatto): non c'è giudice che ti attribuirebbe responsabilità effettive su quanto avvenuto allo studente. se lo facesse, con la medesima sentenza affermerebbe che ciascun insegnante è tenuto, durante la gita scolastica, a un servizio di vigilanza ininterrotta 24 ore su 24 su ciascun alunno, il che è un'assurdità logica (ci vorrebbe almeno un insegnante accompagnatore dislocato all'interno di ciascuna camera d'albergo, cioè almeno un insegnate accompagnatore ogni 3/4 studenti, quando la normativa ne impone uno ogni 15). un'assurdità piuttosto diffusa nelle sale insegnati, devo dire, ma comunque un'assurdità!
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Ven Mag 20, 2016 9:53 pm

La normativa che imponeva il rapporto 1/15 non esiste più. Ogni scuola stabilisce (o non stabilisce) i suoi  numeri per gli accompagnatori.

Hai letto la recente disposizione sui viaggi in pullman a proposito di assurdità e di logica? Il docente risponde perfino delle condizioni dell'autista e di ogni aspetto riguardi il mezzo.

Starei poi attento a dire che non si può pretendere la sorveglianza 24h. Se mamma e papà sono a 300 km e il minore ti è stato affidato (perché tra l'altro glielo hai chiesto tu, mica loro!), di fatto gli subentri e quindi, proprio come mamma e papà, non c'è un'ora in cui stacchi e smetti di essere responsabile.
E di chi sarebbe la responsabilità del minore quando tu non saresti a disposizione e la famiglia che te lo ha affidato è lontana? Fa da solo? Diciamo fino alle 21 poi sono cavoli suoi? Anche questo mi pare poco logico, non trovi?
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Ven Mag 20, 2016 10:01 pm

non sapevo che non esistesse più (ma sul serio?). resta allora il fatto che se non c'è un accompagnatore ogni 3/4 studenti, a cui venga assegnata anche la sorveglianza notturna su una specifica stanza d'albergo, la responsabilità di eventuali fatti incidentali va attribuita al dirigente scolastico, che ha autorizzato la gita con un numero insufficiente di accompagnatori.

ma mi ripeto: voglio vedere i giudici di primo grado, appello e cassazione che emettano tre sentenze del genere...
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Ven Mag 20, 2016 10:13 pm

lucetta10 ha scritto:

Starei poi attento a dire che non si può pretendere la sorveglianza 24h. Se mamma e papà sono a 300 km e il minore ti è stato affidato (perché tra l'altro glielo hai chiesto tu, mica loro!), di fatto gli subentri e quindi, proprio come mamma e papà, non c'è un'ora in cui stacchi e smetti di essere responsabile.
E di chi sarebbe la responsabilità del minore quando tu non saresti a disposizione e la famiglia che te lo ha affidato è lontana? Fa da solo? Diciamo fino alle 21 poi sono cavoli suoi? Anche questo mi pare poco logico, non trovi?

queste sono buone obiezioni. provo a rispondere così:
io non nego l'obbligo di essere "a disposizione", che probabilmente sussiste, ma dubito che essere a disposizione significhi averi mezzi effettivi per scongiurare il compimento di un evento. d'altra parte la stessa cosa accade quando si fa sorveglianza durante l'intervallo: nessuno ti obbliga a impedire a un alunno di cadere a terra e spaccarsi la testa dopo essere stato spinto da un compagno, basta semplicemente che tu possa dimostrare di essere stato nel luogo in cui la tua presenza era stata disposta dal ds.

ribadisco poi questo: c'è scritto esplicitamente in qualche parte di qualche codice che un insegnate che accetta di accompagnare una classe in gita è responsabile qualora non possa materialmente impedire il verificarsi di eventi tragici? non mi risulta. quindi starà alla decisione del giudice stabilire il grado di responsabilità di un gruppo di docenti che abbia dato chiare disposizioni organizzative alla classe. continuo a ritenere molto improbabile una sentenza punitiva per loro.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Ven Mag 20, 2016 11:22 pm

Ma perche'non tagliamo la testa al toro e diciamo semplicemente di no? Male che vada ci giochiamo il bonus. Quando il prossimo contratto rendera'obbligatorio accompagnare i pargoli in gita' ne riparleremo.Poi sara'la volta delle corve'e dello ius primae noctis, immagino.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 9:19 am

balanzoneXXI ha scritto:
Ma perche'non tagliamo la testa al toro e diciamo semplicemente di no? Male che vada ci giochiamo il bonus. Quando il prossimo contratto rendera'obbligatorio accompagnare i pargoli in gita' ne riparleremo.Poi sara'la volta delle corve'e dello ius primae noctis, immagino.

semplice: perché questo post è stato aperto da un collega che ha avuto bisogno di informazioni su questo tema.
la richiesta non è stata. "vado o non vado in gita?"

oppure ogni singolo post di questo forum deve diventare l'angolo delle lamentele del povero insegnate schiavizzato?
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 1:08 pm

Se uno rifiuta di accompagnare gli studenti in gita non c' e' bisogno di disquisire sui rischi civili e penali che si corrono.Se ogni singolo post di questo forum diventa "l' angolo delle lamentale del povero insegnante schiavizzato" vuol dire che la lingua batte dove il dente duole.Il guaio e' che molti docenti sono lamentosi, ma non fanno niente per farsi rispettare.I docenti dovrebbero capire che attualmente accompagnare gli alunni nei viaggi distruzione, oltre ad essere rischioso ,non e' molto dignitoso dal punto di vista professionale.A parte il fatto che gli ultimi provvedimenti legislativi andrebbero contrastati con un atteggiamento di totale non collaborazione,quindi con il rifiuto di qualsiasi attivita' non espressamente compresa negli obblighi di servizio, ritengo non accettabile lavorare gratis, un comportamento piu' consono ai servi della gleba( corve').Finche' illustro agli alunni le bellezze artistiche/ architettoniche di una citta' faccio l' insegnante, nelle restanti 18 ore faccio il sorvegliante / badante, mansione che nelle economie non schiavistiche o feudali andrebbe retribuita (con maggiorazione notturna , almeno nelle democrazie occidentali).Invece, a quanto pare, qualcuno va in gita per non scontentare il diesse,qualcun altro, udite udite, paga addirittura come gli alunni che accompagna.Si tratta di casi estremi che spiccano in un andazzo caratterizzato da acquiescenza e collaborazionismo.


Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 1:44 pm

I problemi però ci sono e nascono, ad esempio per me insegnante di arte, per uscite didattiche in città, anche solo nelle normali ore del mattino.
So che anche queste uscite non sono obbligatorie, so di poter semplicemente dire: andate con i vostri genitori a vedere quella mostra o quel museo.
Lo so, davvero...e nessuno mi ha mai obbligata ad accompagnare i miei alunni da nessuna parte.
Ma so anche che se non ce li porterò io... l'ottanta per cento di questi ragazzini non vedrà mai un'opera d'arte dal vero o nessuno di loro visiterà mai un castello o un palazzo storico...
Sopravviveranno di certo.
Ma io punto a qualche cosina oltre la sopravvivenza.
Ma la notte prima dell'uscita...non dormo.
(E rifiuto sempre le uscite di più giorni, quelle proprio no, grazie).
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 1:50 pm

e "quella" come è andata alla fine, tellina?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 2:04 pm

Ssshhhhhhhhh
Settimana prossima.
Teniam tutto incrociato.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 2:06 pm

Gia' le uscite didattiche sono un' altra cosa, ma se avessi una classe cosi' turbolenta che il pensiero di portarla fuori per poche ore mi toglierebbe il sonno, allora i fanciulli dovrebbero accontentarsi del libro o, se disponibile, della Lim. Io ho cominciato ad apprezzare Bosch e Goya prima ancora di vedere i loro capolavori al Prado.La mia eventuale insonnia e' degna di miglior causa.

Ps

Penso che qualche alunno particolarmente birichino, anzi diciamo pure lestofante, simulerebbe persino la " sindrome di Stendhal", pur di mettere in difficolta' il prof.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 2:13 pm

scusate ma nessuno di voi ha fatto le gite da studente? se una cosa deve capitare capita, amen. Prendete la vita con meno preoccupazione e divertitevi in gita. Io faccio la spesa di alcolici insieme agli alunni, così li posso controllare meglio e non lo fanno di nascosto, tanto lo farebbero comunque.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 2:15 pm

silver76 ha scritto:
non sapevo che non esistesse più (ma sul serio?). resta allora il fatto che se non c'è un accompagnatore ogni 3/4 studenti, a cui venga assegnata anche la sorveglianza notturna su una specifica stanza d'albergo, la responsabilità di eventuali fatti incidentali va attribuita al dirigente scolastico, che ha autorizzato la gita con un numero insufficiente di accompagnatori.

ma mi ripeto: voglio vedere i giudici di primo grado, appello e cassazione che emettano tre sentenze del genere...

vigilanza notturna? io alle 23 sono in camera, chiuso, tappi alle orecchie e ci si vede domani a colazione! mica posso entrare in camera loro, sarebbe violazione di domicilio.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 2:28 pm

Erano altri tempi.Allora i balilla e gli avanguardista stavano nei ranghi e guai a chi sgarrava.Adesso vige lo sbracamento generale, al punto che persino certi prof " nostalgici" comprano i beveraggi alcolici assieme agli alunni ( tutti maggiorenni?). D' accordo che bisogna forgiare questa gioventu' in vista della rivincita contro l' oppressione anglo-americana, pero' questi valorosi apologeti , con la loro tolleranza alcolica e i tappi notturni per le orecchie , mi sembrano un po' troppo disinvolti.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 2:40 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Erano altri tempi.Allora i balilla e gli avanguardista stavano nei ranghi e guai a chi sgarrava.Adesso vige lo sbracamento generale, al punto che persino  certi prof " nostalgici" comprano i beveraggi alcolici assieme agli alunni ( tutti maggiorenni?). D' accordo che bisogna forgiare questa gioventu' in vista della rivincita contro l' oppressione anglo-americana, pero' questi valorosi apologeti , con la loro tolleranza alcolica e i tappi notturni per le orecchie , mi sembrano un po' troppo disinvolti.

scusa, ma cosa c'entra il fatto che io sia fascista? ho parlato di politica?
Cmq gli alunni sono minorenni, i maggiorenni provvedono da soli a comprarsi le cose. Sarò disinvolto ma me ne assumo la responsabilità. Meglio che bevono un bicchiere di vodka davanti a me che non 4 di nascosto.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 3:00 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Se uno rifiuta di accompagnare gli studenti in gita non c' e' bisogno di disquisire sui rischi civili e penali che si corrono.Se ogni singolo post di questo forum diventa "l' angolo delle lamentale del povero insegnante schiavizzato" vuol dire che la lingua batte dove il dente duole.Il guaio e' che molti docenti sono lamentosi, ma non fanno niente per farsi rispettare.I docenti dovrebbero capire che attualmente accompagnare gli alunni nei viaggi distruzione, oltre ad essere rischioso ,non e' molto dignitoso dal punto di vista professionale.A parte il fatto che gli ultimi provvedimenti legislativi andrebbero contrastati con un atteggiamento di totale non collaborazione,quindi con il rifiuto di  qualsiasi attivita' non espressamente compresa negli obblighi di servizio, ritengo non accettabile lavorare gratis, un comportamento piu' consono ai servi della gleba( corve').Finche' illustro agli alunni le bellezze artistiche/ architettoniche di una citta' faccio l' insegnante, nelle restanti 18 ore faccio il sorvegliante / badante, mansione che nelle economie non schiavistiche o feudali andrebbe retribuita (con maggiorazione notturna , almeno nelle democrazie occidentali).Invece, a quanto pare, qualcuno va in gita per non  scontentare il diesse,qualcun altro, udite udite, paga addirittura come gli alunni che accompagna.Si tratta di casi estremi che spiccano in un andazzo caratterizzato da acquiescenza e collaborazionismo.

Sono contento che qualcuno qui la pensi esattamente come me in merito alle gite.
E sono contento anche che ci sia qualcun altro che la pensa diversamente, e che sceglie di accompagnare.
Anzi, fin quando ci sono quelli favorevoli, accompagnino loro! Io me ne guardo bene...
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 3:10 pm

Ah, sono minorenni e tu compri la vodka assieme loro! Vivissime congratulazioni, ella e' un ottimo educatore.Bravo, ti assumi la responsabilità di un comportamento ai limiti della legalità , come fece LUI dopo l' affare Matteotti, salvo scaricare in seguito sul popolo italiano la responsabilità del disastro in cui avevano trascinato il paese lui , i suoi compari e i suoi mandanti, quelli che non ci rimettono mai .
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 3:22 pm

Paolo, la decisione di correre o meno i rischi insiti in una gita scolastica e' personale;io aggiungo che nelle condizioni attuali aderire a queste iniziative e' sbagliato e ho cercato di spiegare ( in questo thread e in altri) perche' .Il mio e' un ragionamento di natura politico-sindacale.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 3:28 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Gia' le uscite didattiche sono un' altra cosa, ma se avessi una classe cosi' turbolenta che il pensiero di portarla  fuori per poche ore mi toglierebbe il sonno, allora i fanciulli dovrebbero accontentarsi del libro o, se disponibile, della Lim. Io ho cominciato ad apprezzare Bosch e Goya prima ancora di vedere i loro capolavori al Prado.La mia eventuale insonnia e' degna di miglior causa.

Ps

Penso che qualche alunno particolarmente  birichino, anzi diciamo pure lestofante, simulerebbe persino la " sindrome di Stendhal", pur di mettere in difficolta' il prof.
Con le classi turbolente non esco o pretendo di mollare a scuola i vandali.
Ma non dormo. A prescindere.
La sfiga è sempre in agguato.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 3:35 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Ah, sono minorenni e tu compri la vodka assieme  loro! Vivissime congratulazioni, ella e' un ottimo educatore.Bravo, ti assumi la responsabilità di un comportamento ai limiti della legalità , come fece LUI dopo l' affare Matteotti, salvo scaricare in seguito sul popolo italiano la responsabilità del disastro in cui avevano  trascinato il paese lui , i suoi compari e i suoi mandanti, quelli che non ci rimettono mai .

tu hai grossi problemi...ancora con sta storia di matteotti....ovviamente tu entri costantemente nei bagni a scuola e denunci tutti i fumatori.
Ritengo che nella vita bisogna essere pratici e concreti. Non è mio compito dire ad un ragazzo cosa sia giusto o sbagliato, preferisco che facciano qualcosa davanti a me così posso intervenire.
Alcuni di voi (si) prendono troppo seriamente il ruolo che hanno. Fammi capire, questi bevono e si fanno le canne (per non dire altro) ogni fine settimana, i loro genitori lo sanno (vedo io i loro profilo fb e instagram...) e mi devo porre io il problema che bevono la vodka? ma siate seri dai!

Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Gite scolastiche   Sab Mag 21, 2016 3:36 pm

tellina ha scritto:

Con le classi turbolente non esco o pretendo di mollare a scuola i vandali.
Ma non dormo. A prescindere.
La sfiga è sempre in agguato.

i più turbolenti sono quelli che si comportano meglio in gita, basta dargli la responsabilità della camera o del gruppetto.
Tornare in alto Andare in basso
 
Gite scolastiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» mi consigliate un posto carino e romantico vicino a Milano?
» certificato medico per segreterie scolastiche

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: