Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Tempo di bilanci. Storia di un anno.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
precario.acciaio



Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 29.08.15

MessaggioOggetto: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Gio Mag 26, 2016 8:23 pm

Promemoria primo messaggio :

E' tempo di bilanci. Io sono al secondo anno di insegnamento della materia e confermo ciò che ho sempre pensato e cioè che il rapporto umano e professionale con una classe è infinitamente più ricco e fecondo rispetto a quello del docente di sostegno, anche nelle migliori condizioni del sostegno.
Quest'anno mi è stato peraltro in buona parte guastato dal pensiero del mio futuro sul potenziamento e quindi da un definitivo (forse?) distacco dalle classi; tra i lati positivi c'è stato anche quello di svolgere il ruolo di coordinatore.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Ven Mag 27, 2016 9:59 pm

Tellina come si ama l Arte senza conoscere la storia Dell arte?
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Ven Mag 27, 2016 10:40 pm

Forse quando il filoginnasta sara' grandicello , tra quattro o quaranta anni, sapra' riconoscere l' importanza dei buoni maestri o forse i grilli parlanti non sono mai stati troppo popolari.la coscienza di aver fatto il proprio dovere dovrebbe bastare, perche', come tutti sanno, la virtù e' premio a se stessa."Che se tu fiderai nelli Italiani sempre ne aurai delusione"; cosi' sentenziava il Guicciardini.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Ven Mag 27, 2016 10:54 pm

..e dopo di lui diversi altri...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Ven Mag 27, 2016 11:03 pm

e invece dovresti aver capito che aspiro al capo cinto di alloro e all'ovazione generale.
In questo caso però, raccolta vestale della sanità giovanile, mi sarei fatta bastare la discreta virtù dell'uomo saggio, se non fosse per il fastidio veramente insopportabile per la sbracata menzione del coglione in tuta, il cui merito sarebbe stato quello di impartire flessioni come punizione per la plateale incapacità del ragazzo in tutti gli sport: lezione di vita, a quanto pare, ineguagliabile. prendo atto
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 402
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Ven Mag 27, 2016 11:28 pm

Felipeto ha scritto:
Ma oltre alla tenera amicizia, al rapporto umano ed all empatia con cui interagite con questi angeli,alla fine della fiera hanno imparato qualcosa?

Imparano, imparano... Quando ho raccontato la Divina Commedia, dopo le prime (scontate) ipotesi su cosa si fosse fumato Dante, si sono incuriositi e mi hanno fatto un sacco di domande.

E che soddisfazione quando un alunno - che viene da ambienti decisamente razzisti, dove ci si fa la guerra fra poveri - ha manifestato la sua sincera ammirazione per il modo in cui Federico II era riuscito a guidare una crociata senza spargere una goccia di sangue islamico!

Ah, a proposito: ma quali "angeli"; i miei sono demonietti dalla coda triforcuta! Poco prima di Natale ho dovuto assentarmi per un mesetto. Quando l'ho comunicato ai ragazzi di terza con la classica raccomandazione "Mi raccomando, fate i bravi!", uno piuttosto sveglio mi ha guardato con un gran sorriso: "Apposto, prof, ci pensiamo noi!" La supplente è scappata con una settimana d'anticipo, dandosi malata...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Sab Mag 28, 2016 12:48 am

La crociata di Federico II dette risultati effimeri, ..fu piuttosto una sorta di pace provvisoria dovuta alla diplomazia del Federigo ed ai ricchi doni portati dalla Sicilia..
Mi ricorda gli accordi di Parigi tra usa e nord vietnam del 73. Una finta pace "onorevole" in cui già si intravvedevano i semi della disfatta americana culminata nella fuga americana da Saigon del 75...
Poi il Federigo tanto pacifista non fu,stante le notevoli cartellate che prese e diede ai soldati del Papa....
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Sab Mag 28, 2016 12:57 am

Certo son soddisfazioni.Del resto i diesse ce lo dicono sempre : la colpa e' di noi docenti che non li sappiamo prendere.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 402
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Sab Mag 28, 2016 9:27 am

Felipeto ha scritto:
La crociata di Federico II dette risultati effimeri, ..fu piuttosto una sorta di pace provvisoria dovuta alla diplomazia del Federigo ed ai ricchi doni portati dalla Sicilia..
Poi il Federigo tanto pacifista non fu,stante le notevoli cartellate che prese e diede ai soldati del Papa....

Non ho mica raccontato ai miei alunni che Federico II fosse pacifista, anzi! Volevo però che capissero che due uomini di cultura e dalla mente aperta - come lui ed il sultano d'Egitto - potevano intendersi già nel Medioevo. A Federico II non importava una cippa di Gerusalemme, quindi dal suo punto di vista la crociata era stata un enorme successo. I suoi veri avversari - come hai detto tu - non erano gli "infedeli", ma i guelfi e li aveva sconfitti militarmente ed anche moralmente. Il popolo stava dalla sua parte perché formalmente si era sottomesso al papa ed aveva chiesto scusa; così aveva ottenuto ciò che voleva: un capolavoro di intelligenza!

Da una pagina di storia si possono ricavare tanti insegnamenti e i ragazzi ci arrivano da soli, anche senza fargli esplicitamente la morale.

La scuola in cui lavoro "confina" con un centro di accoglienza per "minori non accompagnati" e qualche volta i "nostri" litigano con i "loro", come i cani per il possesso del territorio. Tu non credi che sia utile parlare a questi alunni di Federico II e della sua crociata?
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Sab Mag 28, 2016 11:48 am

La verità è che molti insegnanti non sono preparati, non vogliono o non hanno tempo di aggiornarsi e allora cercano di compensare con sorrisi, smancerie e quant'altro la loro sostanziale ignoranza: io da studente non ho mai apprezzato gli insegnanti amiconi, li vedevo dentro di me come pagliacci e anche se non mancavo mai di rispetto dentro di me non li stimavo, mentre magari la classe intera pendeva dalle loro labbra e quando si assentavano sembrava che non potessero quasi stare senza di loro. Il mio insegnante preferito era un'autentica carogna che non rideva mai, ma con lui in classe non volava una mosca. Oltretutto io non voglio che gli alunni dipendano emotivamente ed affettivamente da me,li voglio liberi, preferisco quindi mantenere un certo distacco, essere amiconi non prepara alla vita a mio avviso.
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 672
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Sab Mag 28, 2016 12:03 pm

Contento tu, contenti tutti.
L'importante sarebbe non criticare l'approccio degli altri, insinuando che dipenda da incompetenza.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Sab Mag 28, 2016 12:06 pm

Ma non si potrebbe svolgere il proprio lavoro senza essere "amiconi " o " carogne".Tertium non datur?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7532
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Tempo di bilanci. Storia di un anno.   Sab Mag 28, 2016 5:19 pm

Felipeto ha scritto:
Tellina come si ama l Arte senza conoscere la storia Dell arte?
Raramente ci si può arrivare "a pelle".
Più comunemente arrivi a darle valore perché magari non conosci tutta la storia dell'arte ma solo qualche stralcio importante...oppure avendo ascoltato almeno le spiegazioni in classe, senza studiar nulla a casa, puoi almeno arrivare a trovare i legami con la storia, la società, i protagonisti di cui tanto ti han parlato in altre materie...
Felipè...io lavoro alle medie...in terza media un terzo della classe, quando va bene, a fine anno conosce davvero tutto il programma di terza e ha ottimi ricordi dei due anni precedenti...gli altri alunni han qualche finestra spalancata sui mononeuroni...barlumi che ripescano di volta in volta anche con reale stupore personale...
Tocca accontentarmi...
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Tempo di bilanci. Storia di un anno.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo
» neoimmesso con part-time può tornare a tempo pieno prossimo a.s.?
» Qualcuna è andata sul Mar Rosso a dicembre?
» Il tempo
» tanti auguri di buon anno a tutte

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: