Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

nomina commissario esterno Contatti
Ultimi argomenti
» Controllino calcolo punteggio graduatoria interna
nomina commissario esterno EmptyOggi alle 10:01 pm Da michetta

» Aumenti stipendiali, riflessioni
nomina commissario esterno EmptyOggi alle 9:59 pm Da gugu

» Rientro a disposizione e 104
nomina commissario esterno EmptyOggi alle 9:44 pm Da Gianfranco

» Insegnante sostegno e di materia su stessa classe
nomina commissario esterno EmptyOggi alle 9:44 pm Da Quine

» Allattamenti
nomina commissario esterno EmptyOggi alle 9:11 pm Da giulia boffa

» Diritti genitore
nomina commissario esterno EmptyOggi alle 9:05 pm Da charman

» Ricongiungimento
nomina commissario esterno EmptyOggi alle 8:47 pm Da charman

» revoca domanda di passaggio
nomina commissario esterno EmptyOggi alle 8:39 pm Da marirosa

» Aiuto urgente per concorso 2018
nomina commissario esterno EmptyOggi alle 8:38 pm Da Delfi.1

Link sponsorizzati
Condividi
 

 nomina commissario esterno

Andare in basso 
AutoreMessaggio
alessioweb



Messaggi : 437
Data d'iscrizione : 08.08.14

nomina commissario esterno Empty
MessaggioTitolo: nomina commissario esterno   nomina commissario esterno EmptyMar Giu 07, 2016 7:47 pm

Salve a tutti.

Insegno matematica alle superiori
e pur essendo in ruolo economico
dal 1° settembre non sono stato
nominato.

Coma mai? C'entrano gli anni di servizio?
Grazie
Tripod
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



nomina commissario esterno Empty
MessaggioTitolo: Re: nomina commissario esterno   nomina commissario esterno EmptyMar Giu 07, 2016 8:30 pm

alessioweb ha scritto:
Salve a tutti.

Insegno matematica alle superiori
e pur essendo in ruolo economico
dal 1° settembre non sono stato
nominato.

Coma mai? C'entrano gli anni di servizio?
Grazie
Tripod

No, non c'entrano. Non ho mai capito con quale logica selezionino i commissari esterni.

Da commissario esterno ho fatto solo 4 esami: due nei primi tre anni di ruolo, nella prima metà degli anni 90, altri due all'8° e 9° anno di ruolo, dopo di che non mi hanno più cercato. Dopo 20 anni hanno iniziato a impiegarmi come presidente.
Torna in alto Andare in basso
alessioweb



Messaggi : 437
Data d'iscrizione : 08.08.14

nomina commissario esterno Empty
MessaggioTitolo: Re: nomina commissario esterno   nomina commissario esterno EmptyGio Giu 09, 2016 8:37 pm

Salve Dessì.

Sicuramente anch'io sono interessato
alla posizione di presidente e ne approfitto
per chiederti alcune delucidazioni:

1) è necessario studiarsi un manuale
sulle leggi e sulla stesura dei verbali?
Se, si potresti indicarmi il link
dove poterle reperire in rete?

2)quali sono le responsabilità
del presidente nei casi di bocciatura
di uno o più allievi con ricorso da
parte dei genitori?

3)stando alla normativa vigente
(non si sa secondo quella in vigore
all'epoca in cui io produrrò la domanda)
il presidente può essere nominato
fuori provincia o regione?
Grazie
Tripod
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



nomina commissario esterno Empty
MessaggioTitolo: Re: nomina commissario esterno   nomina commissario esterno EmptyGio Giu 09, 2016 11:48 pm

Premessa: sicuramente serve l'esperienza. A fianco dei soli 4 esami che ho fatto da commissario esterno va aggiunta anche una decina di esami a cui ho partecipato come commissario interno.

Veniamo alle risposte ai quesiti specifici.

1. La normativa essenziale:
- Legge 425 del 1997: è la legge fondamentale che definisce e istituisce il "nuovo" esame di stato
- DPR 323 del 1998: è il regolamento tecnico che disciplina l'attuazione della suddetta legge
- DM 358 del 1998: è il decreto che definisce le aree disciplinari. Conoscerne i contenuti è importante perché spesso i commissari hanno una percezione alquanto distorta di un momento fondamentale dell'esame: la correzione delle prove scritte
- DM 429 del 2000: è il regolamento tecnico che disciplina la definizione e lo svolgimento della terza prova scritta
- DM 99 del 2009: definisce l'entità dei crediti e i criteri per l'attribuzione della lode
- OM 252 del 2016: è l'ordinanza che disciplina l'esame di stato e che riassume in gran parte tuttal normativa essenziale, integrandola con le più recenti disposizioni. Ovviamente gli estremi dell'ordinanza cambiano di anno in anno. Quest'anno si adotta l'OM che ho citato.

Non mi risulta che servano manuali per la stesura dei verbali. Premesso che i verbali dell'esame di stato sono predisposti e che la loro redazione è molto più semplice di quanto possa apparire, sicuramente aiuta l'esperienza (e io di verbali ne ho scritto parecchi). Naturalmente è opportuno avere una cognizione di come deve essere tenuta un'adeguata verbalizzazione, ovviamente nell'accezione generale del concetto (chiarezza, esaustività, assenza di ambiguità, fedeltà). L'esperienza aiuta soprattutto in due aspetti:
- saper orientarsi nel marasma dei verbali: ogni operazione richiede il suo verbale specifico, perciò bisogna sapere, ogni giorno, quanti e quali verbali redigere
- saper adattare il testo predisposto ai contesti specifici. La formula generica proposta richiede spesso una riformulazione del protocollo per renderlo più adatto a descrivere in modo fedele un contesto
Non ultimo, non guasta avere una certa esperienza anche nell'uso di Commissione Web. Non che sia particolarmente complicato, ma spesso capita che i commissari siano restii all'uso della piattaforma, che in sostanza riguarda il presidente e il segretario. Come presidente preferisco perciò occuparmi io dei verbali, piuttosto che fare da tutor al malcapitato che individuo come segretario.

2. A prescindere da eventuali responsabilità penali, le responsabilità non sono solo del presidente ma dell'intera commissione. In caso di ricorso, è l'intera commissione che deve rimediare. È chiaro che il presidente, in qualità di garante del rispetto del protocollo, deve adoperarsi per coordinare i lavori e assicurarsi che tutte le formalità siano espletate in piena correttezza. I ricorsi si perdono quando saltano fuori i vizi formali. Un giudice non entra nel merito dei giudizi e delle valutazioni espresse dagli esaminatori bensì sulla correttezza delle procedure. Il ricorso viene accolto se la bocciatura o la votazione scaturiscono da un esame condotto male. Se le procedure sono condotte correttamente, nel rispetto delle norme, e se la documentazione prodotta è pertinente ed esaustiva, non c'è ricorso che tenga.

3. L'orientamento in atto da diversi anni è quello di ridurre i costi dell'esame di stato intervenendo principalmente sugli oneri derivanti dai rimborsi. Per questo motivo commissari e presidenti sono nominati per operare all'interno della provincia e, nei limiti del possibile, con distanze che richiedono tempi di percorrenza entro i 60 minuti al massimo. Ci sono ancora casi in cui un presidente o, soprattutto, un commissario vengono nominati fuori provincia, ma sono alquanto rari.
Torna in alto Andare in basso
 
nomina commissario esterno
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Esami di stato-
Vai verso: