Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 6 in comportamento in prima elementare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
paolac78



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 11.02.16

MessaggioOggetto: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:12 am

Buongiorno, sono mammma di un bambino di 6 anni e mezzo, molto vivace che fina dai primi giorni di scuola in prima elementare ha dato molto dafare alle maestre. Anche a detta loro è un bambino molto intelligente, curioso, che utilizza un linguaggio appropriato, dotato di fantasia e di una memoria molto buona. Sono qualità riconosciute dalle maestre, attenzione, non da una mamma che pretende che suo figlio sia perfetto. Passiamo ai lati negativi: ha difficoltà a stare fermo, si alza in continuazione, è chiacchierone e distrae anche i compagni. Certo durante l'anno ci sono stati episodi in cui le maestre si sono lamentate della sua vivacità, ma è sempre stato educato, mai irrispettoso nei loro confronti. Lavora bene, è svelto, ma non riesce a stere fermo e zitto per molto tempo...
Già al primo quadrimestre ha avuto 6 in comportamento, tutti 8 e un 7 in scienze motorie. Al secondo quadrimestre tutti 8 ottimo in religione e...6 in comportamento.
Quello che volevo sapere è...non è un pò pochino? Esistono e quali sono le griglie di valutazione del comportamento per la scuola primaria istituite dal Miur? Grazie a chi vorrà rispondermi.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:27 am

Le griglie le decide l'istituto e le applicano le maestre, per cui se hanno ritenuto di mettere sei avranno le loro buone ragioni, tra cui sicuramente quella di segnalare il comportamento del bambino alla famiglia in modo che intervenga.

All'incapacità di controllarsi è stato dato un profilo patologico e un nome, ADHD.
http://www.aidaiassociazione.com/adhd.htm
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15757
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:32 am

ushikawa ha scritto:
Le griglie le decide l'istituto e le applicano le maestre, per cui se hanno ritenuto di mettere sei avranno le loro buone ragioni, tra cui sicuramente quella di segnalare il comportamento del bambino alla famiglia in modo che intervenga.

All'incapacità di controllarsi è stato dato un profilo patologico e un nome, ADHD.
http://www.aidaiassociazione.com/adhd.htm
Giusto segnalare la cosa, ma non allarmiamo eccessivamente, anche la semplice immaturità ha gli stessi effetti; qualsiasi bambino dell'asilo, messo alle elementari darebbe problemi.

Essere rapidi ad apprendere non significa essere maturi nel comportamento.

In ogni caso signora non si preoccupi dei voti che a quell'età non hanno alcuna importanza; si preoccupi di cosa c'è dietro ai voti: se tenerlo in classe è una fatica allora c'è un problema, che voi genitori per primi dovete affrontare.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:37 am

avidodinformazioni ha scritto:
In ogni caso signora non si preoccupi dei voti che a quell'età non hanno alcuna importanza; si preoccupi di cosa c'è dietro ai voti: se tenerlo in classe è una fatica allora c'è un problema, che voi genitori per primi dovete affrontare.
Quoto in pieno.
Tornare in alto Andare in basso
paolac78



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 11.02.16

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:42 am

[quote="giobbe"]
avidodinformazioni ha scritto:
In ogni caso signora non si preoccupi dei voti che a quell'età non hanno alcuna importanza; si preoccupi di cosa c'è dietro ai voti: se tenerlo in classe è una fatica allora c'è un problema, che voi genitori per primi dovete affrontare.

Mi sono già posta il problema ed è stato appurato che non c'è niente di patologico. Le stesse maestre ne sono convinte e non mi hanno mai allarmato in quel senso. E' che nonme lo aspettavo, visto che ai ricevimenti per i genitori erano sempre le maestre che preferivano esaltare i lati positivi del bambino e non quelli negativi.
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:45 am

E chi l'ha detto che la volontà di muoversi più degli altri sia negativa? Al contrario, è positivo, sono gli adulti a creare i problemi perché vogliono ridurre il bambino ad una specie di burattino "gestibile" e dominabile. Ci si vuole muovere perché il cervello desidera conoscere, assorbire stimoli, perché c'è interesse alla realtà.......Un mio alunno alle medie quest'anno desidera spesso muoversi, ma se gli chiedevo quello che avevo spiegato lo sapeva ripetere per filo e per segno molto meglio di chi era stato muto e fermo. l'importante è che apprendano, poi possono anche muoversi sempre, ma se intanto ascoltano il problema non si pone.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:48 am

paolac78 ha scritto:
Mi sono già posta il problema ed è stato appurato che non c'è niente di patologico. Le stesse maestre ne sono convinte e non mi hanno mai allarmato in quel senso. E' che nonme lo aspettavo, visto che ai ricevimenti per i genitori erano sempre le maestre che preferivano esaltare i lati positivi del bambino e non quelli negativi.
Bene. i 6 in condotta non si hanno solo perché si è patologici...
Se è vero quello che dice, e non ho il motivo di dubitarne, mi stupisce il fatto c he le maestre noin le abbiano mai parlato della "vivacità" di suo figlio. Possibile?
Se non l'hanno mai fatto sono state omissive le maestre.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:51 am

Scuola70 ha scritto:
E chi l'ha detto che la volontà di muoversi più degli altri sia negativa?
Credo che tu sia già a conoscenza della stima che nutro nei tuoi confronti. Tuttavia questa volta devo dissentire dalla tua affermazione.
Non puoi valutare-giudicare una cosa che non conosci direttamente. La vivacità è cosa buona e giusta a quell'età. Ma non sappiamo mini,mamente di che "tipo di vivacità" si tratta.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:55 am

paolac78 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
In ogni caso signora non si preoccupi dei voti che a quell'età non hanno alcuna importanza; si preoccupi di cosa c'è dietro ai voti: se tenerlo in classe è una fatica allora c'è un problema, che voi genitori per primi dovete affrontare.

Mi sono già posta il problema ed è stato appurato che non c'è niente di patologico. Le stesse maestre ne sono convinte e non mi hanno mai allarmato in quel senso. E' che nonme lo aspettavo, visto che ai ricevimenti per i genitori erano sempre le maestre che preferivano esaltare i lati positivi del bambino e non quelli negativi.

Meglio così, vuol dire che "basterà" agire a livello educativo


Ultima modifica di ushikawa il Sab Giu 18, 2016 12:27 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15757
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 11:59 am

paolac78 ha scritto:
giobbe ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
In ogni caso signora non si preoccupi dei voti che a quell'età non hanno alcuna importanza; si preoccupi di cosa c'è dietro ai voti: se tenerlo in classe è una fatica allora c'è un problema, che voi genitori per primi dovete affrontare.

Mi sono già posta il problema ed è stato appurato che non c'è niente di patologico. Le stesse maestre ne sono convinte e non mi hanno mai allarmato in quel senso. E' che nonme lo aspettavo, visto che ai ricevimenti per i genitori erano sempre le maestre che preferivano esaltare i lati positivi del bambino e non quelli negativi.

Allora è solo immaturo, crescendo maturerà.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15757
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 12:01 pm

Scuola70 ha scritto:
E chi l'ha detto che la volontà di muoversi più degli altri sia negativa? Al contrario, è positivo, sono gli adulti a creare i problemi perché vogliono ridurre il bambino ad una specie di burattino "gestibile" e dominabile. Ci si vuole muovere perché il cervello desidera conoscere, assorbire stimoli, perché c'è interesse alla realtà.......Un mio alunno alle medie quest'anno desidera spesso muoversi, ma se gli chiedevo quello che avevo spiegato lo sapeva ripetere per filo e per segno molto meglio di chi era stato muto e fermo. l'importante è che apprendano, poi possono anche muoversi sempre, ma se intanto ascoltano il problema non si pone.
Muovendosi distrae gli altri, meno svegli di lui ma con lo stesso diritto di apprendere; a scuola si sta seduti e si alza la mano prima di parlare; non può avvenire il primo giorno della prima elementare, ma prima o poi si deve arrivare lì, altrimenti c'è un problema.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 12:20 pm

TRAMQUILLIZZIAMO LA MAMMA SUL FATTO CHE UN DISCOLO DI SEI ANNI POCO CONTROLLABILE NON È AFFETTO DA PATOLOGIA!! Vedere il.patologico ovunque ha il solo scopo di mettere ansia ai genitori per spingerli a pagare visite dai maghi della psiche.
Un buon psicologo Dell età evolutiva ti dirà probabilmente che con i testoni, i testardi con carattere forte serve forse più disciplina e più severità da parte del genitore,senza mortificare il bambino..
MI SCUSO A NOME DEGLI INCOMPETENTI ALLARMISTI che hanno subito orientato la risposta verso la patologia..
Tornare in alto Andare in basso
pulsar



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 21.07.12

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 12:23 pm

Se le insegnanti hanno dato sei in comportamento ,cosa rara e ,credo, ponderata da parte delle insegnanti , presumo che la vita scolastica del bimbo non sia stata molto facile sotto tutti i punti di vista. Se le stesse hanno messo in rilievo solo gli aspetti positivi è perché si dice da anni di fare così nella valutazione. Il voto sul comportamento valuta anche l'impegno,la partecipazione e l'atteggiamento del bimbo nei confronti dell'esperienza scolastica in genere
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 12:33 pm

Felipeto ha scritto:
TRAMQUILLIZZIAMO LA MAMMA SUL FATTO CHE UN DISCOLO DI SEI ANNI POCO CONTROLLABILE NON È AFFETTO DA PATOLOGIA!! Vedere il.patologico ovunque ha il solo scopo di mettere ansia ai genitori per spingerli a pagare visite dai maghi della psiche.
Un buon psicologo Dell età evolutiva ti dirà probabilmente che con i testoni, i testardi con carattere forte serve forse più disciplina e più severità da parte del genitore,senza mortificare il bambino..
MI SCUSO A NOME DEGLI INCOMPETENTI ALLARMISTI che hanno subito orientato la risposta verso la patologia..

Non è allarmismo. Se è stato dato un sei in condotta o siamo di fronte alla patologia o al fatto che non è stato raggiunto un livello educativo pari a quello della media dei coetanei; l'indole vivace da sola non basta a spiegare e dalla descrizione le maestre sembrano essersi comportate in maniera più che equilibrata.
Quindi è bene agire sull'educazione.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 12:59 pm

Una stretta sull educazione, cioè punizioni,severità e coerenza non sono interventi necessari ad una patologia comportamentale. Etichettare un bambino come patologico è solo allarmismo. Non c è modo peggiore di deprimere inutilmente un genitore che dichiarare "affetto da patologia" il figlio..la cosa crea ansia,sensi di colpa e non fa che peggiorare le cose.
Consiglio un buon psicologo infantile. E ripeto buono e corretto.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6110
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 1:08 pm

Non per fare la solita malfidente sull'argomento, ma per caso il bambino è anticipatario?

Oppure, anche se non è anticipatario, è nato alla fine dell'anno e ha diversi mesi di meno rispetto alla maggioranza dei compagni?

Perché a quell'età anche pochi mesi di scarto possono fare una differenza abissale nel livello di maturità raggiunto, non tanto sulle capacità cognitive, ma proprio a livello comportamentale e relazionale. Magari già di qui a settembre sarà cambiato parecchio...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 1:42 pm

se già si inizia a criticare un voto alle elementari....evidentemente il suo comportamento è da 6, voto sufficiente. Qual è il problema?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 1:49 pm

ciao paola.

Non ti stare a preoccupare del "pochino" del voto. come ti ha detto avido non ha importanza nella vita del bambino.

Non stare nemmeno a parlarne con lui, non mettergli in testa l'etichetta del bambino cattivo. Se non ti chiede glissa. Se invece ti chiede digli semplicemente che quel voto un po' piccolino serve per aiutare lui e le maestre e la mamma a capire che c'è ancora un po' di lavoro da fare per arrivare a stare a scuola con serenità, senza stancarsi troppo.

Prendi quel voto davvero così: il tuo bambino non ha problemi particolari e davvero se non riesce a stare tranquillo fa più fatica, fa faticare di più, viene rifiutato e instaura un circolo negativo che può solo fargli del male. Osserva il bimbo, vedi cosa lo stanca, prova a suggerirgli strategie, parlagli del dovere di aspettare il momento giusto per parlare e per movuersi perchè corrisponde al suo diritto che i compagni aspettino il momento giusto per parlare e per muoversi. Non arrabbiarti con le maestre che hanno dato un brutto voto ma parla con loro, chiedi che ti dicano cosa succede, chiedi se riescono ad individuare il motivo epr cui succede e insieme trovate il modo per aiutare il tuo bimbo.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ushikawa



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 7:30 pm

Oggi al parco un bambino totalmente privo di sorveglianza prendeva il pallone di mio figlio e lo gettava in acqua, con i genitori chissà dove; altri si avventuravano con i piedi nel laghetto mentre i genitori, lontani, invisibili e muti, smanettavano sullo smartphone.
Questi poi ce li ritroviamo a scuola. Come dice Tata Lucia "ci vogliono le regole".
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Sab Giu 18, 2016 7:39 pm

Scuola70 ha scritto:
E chi l'ha detto che la volontà di muoversi più degli altri sia negativa? Al contrario, è positivo, sono gli adulti a creare i problemi perché vogliono ridurre il bambino ad una specie di burattino "gestibile" e dominabile. Ci si vuole muovere perché il cervello desidera conoscere, assorbire stimoli, perché c'è interesse alla realtà.......Un mio alunno alle medie quest'anno desidera spesso muoversi, ma se gli chiedevo quello che avevo spiegato lo sapeva ripetere per filo e per segno molto meglio di chi era stato muto e fermo. l'importante è che apprendano, poi possono anche muoversi sempre, ma se intanto ascoltano il problema non si pone.

il problema non si pone se non infastidisce gli altri.

Se mi metto io nei panni di una persona che sta cercando di seguire qualcuno che parla, qualcuno lontano, che si muove, che magari non sento benissimo, posso immaginare che mi servirebbe una concentrazione doppia e quindi una doppia fatica per non farmi distrarre e non essere disturbata da qualcuno che nella stanza fa rumore o cammina giro giro.

E io ho tot anni e tot volontà di seguire.

Un bambino in prima elementare non ha sicuramente la mia capacità di isolarsi dall'ambiente.

Mio figlio, scuola, era uno di quelli.  A casa, quando studiavamo, io leggevo per lui e lui costruiva zattere, giocava a pallone.... poi arrivava il momento di sentire se aveva capito ed imparato ed in effetti aveva capito ed imparato.

Anche a scuola, se fosse stato per lui avrebbe fatto così.  Ma non mi sono mai sognata di permetterglielo. Comprendevo benissimo  il suo bisogno di muoversi ma avevamo deciso che l'unica cosa che era permessa era il disegno silenzioso, la testa appoggiata sul banco, lo sguardo perso a seguire quello che succedeva fuori dalla finestra.  In questo modo non infastidiva nessuno, lui seguiva e se comunque perdeva qualcosa era solo a svantaggio suo non dei suoi compagni che avevano diritto alla lezione tranquilla.    Le regole servono, e con calma e con tanto amore si individuano, si condividono e si riescono anche a seguire.


E' una bellissima cosa che un bambino sia svelto ma è una bellissima cosa
che impari ad utilizzare queste sue caratteristiche rendendole doti non elementi di disturbo e di esclusione.  (e' certo che se continua a rompere le scatole viene etichettato ed escluso dal gruppo)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ushikawa



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Dom Giu 19, 2016 9:14 am

Fino a un certo punto conta l'indole, che può essere anche molto vivace.
Poi però subentra l'educazione. Anche il bambino più vivace deve essere educato a rispettare alcune regole e gli spazi, anche di espressione, altrui. Al contrario ci sono certi bambini che hanno spadroneggiato in casa per sei anni, da cui non si può pretendere al primo anno di scuola un compotamento molto diverso da quello al quale sono abituati; in questi casi maestre e genitori si devono attivare insieme per ridurre il problema, soprattutto a casa, educando al giusto comportamento da tenere insieme agli altri, sia di pari età che adulti.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Lun Giu 20, 2016 3:21 pm

Siamo arrivati al paradosso che anche il voto di sufficienza viene messo in discussione dai genitori. E i docenti cosa fanno? Invece di motivare, con serenità e fermezza, la valenza didattico-pedagogica del loro voto, scendono a compromessi con gli stessi genitori; per non dire che spesse volte addirittura i voti li fanno mettere proprio ai genitori.
Fino agli anni 50-60 i bambini ed i ragazzi, dalle elementari in su, venivano "normalmente" bocciati e nessuno di essi si è mai suicidato o è cresciuto inibito. Oggi anche se chiami, una tantum, un bambino "bricconcello", ti saltano addosso i genitori, il DS, Telefono Azzurro, l'Usp e il Miur, il Tribunale per i Diritti del Bambino, tutta la stampa, i pedagogisti che non hanno mai insegnato e gli stessi colleghi docenti ipocriti per nascita.
Se poi questo bambino "briconcello", dopo l'appellativo, scivola per le scale di casa e si rompe la testa è perché è stato destabilizzato dall'appellativo ricevuto in classe.
Non stiamo creando solo una futura generazione ancora più ignorante dell'attuale ma anche persone caratterialmente debolissime.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Lun Giu 20, 2016 3:32 pm

giobbe sei un bricconcello...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Lun Giu 20, 2016 3:49 pm

giobbe ha scritto:
Siamo arrivati al paradosso che anche il voto di sufficienza viene messo in discussione dai genitori. E i docenti cosa fanno? Invece di motivare, con serenità e fermezza, la valenza didattico-pedagogica del loro voto, scendono a compromessi con gli stessi genitori; per non dire che spesse volte addirittura i voti li fanno mettere proprio ai genitori.
Fino agli anni 50-60 i bambini ed i ragazzi, dalle elementari in su, venivano "normalmente" bocciati e nessuno di essi si è mai suicidato o è cresciuto inibito. Oggi anche se chiami, una tantum, un bambino "bricconcello", ti saltano addosso i genitori, il DS, Telefono Azzurro, l'Usp e il Miur, il Tribunale per i Diritti del Bambino, tutta la stampa, i pedagogisti che non hanno mai insegnato e gli stessi colleghi docenti ipocriti per nascita.
Se poi questo bambino "briconcello", dopo l'appellativo, scivola per le scale di casa e si rompe la testa è perché è stato destabilizzato dall'appellativo ricevuto in classe.
Non stiamo creando solo una futura generazione ancora più ignorante dell'attuale ma anche persone caratterialmente debolissime.

I bambini che negli anni 50 o 60 avevano 6 anni verosimilmente sono quegli adulti che oggi ci girano intorno, quelli che ci passano avanti nelle file perchè "loro lavorano e non hanno tempo di aspettare" quelli che parcheggiano nei posti riservati ad altri, quelli che addirittura ci governano. Non mi sembra un bellissimo risultato ottenuto dalle bocciature.......

Poi è vero che forse la preoccupazione per la griglia sul voto in condotta non è la prima che si dovrebbe avere quando c'è un voto in condotta basso però evocare il passato non porta a nulla.
Quale valenza educativa e didattica può avere un voto in condotta basso su un bambino di 6 anni?

L'unica valenza di quel voto è il segnale per la necessità che istituzione e famiglia si parlino per arrivare insieme ad aiutare il bambino
che a 6 anni ha tutto il diritto di non aver ancora capito tante cose. Senza che per questo sia cattivo, senza che per questo siano cattivi i suoi genitori, senza che per questo siano cattivi i suoi maestri.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: 6 in comportamento in prima elementare   Lun Giu 20, 2016 5:10 pm

Ire ha scritto:
I bambini che negli anni 50 o 60 avevano 6 anni verosimilmente sono quegli adulti che oggi ci girano intorno, quelli che ci passano avanti nelle file perchè "loro lavorano e non hanno tempo di aspettare" quelli che parcheggiano nei posti riservati ad altri, quelli che addirittura ci governano.  Non mi sembra un bellissimo risultato ottenuto dalle bocciature.......
Quei bambini oggi non hanno meno di 60 anni e sono già nonni. Io sono ultrassessantenne. Pochi giorni fa, in fila alla cassa di unl supermercato, ho chiesto ad un ventenne, con un carrello pieno, se potevo passare avanti (avevo un solo prodotto in mano) perché andavo di fretta. Mi ha risposto che anche lui andava di fretta...
Io, ancora oggi, se vedo una donna in piedi, anche più giovane di me, mi alzo in piedi per cederle il posto. I giovani di oggi non lo fanno!!!
Quei soggetti che dici tu sono i primi prodotti della scuola dell'autonomia e della "una promozione non si nega a nessuno". Sono verosimilmente i 40enni di oggi.

Ire ha scritto:
Poi è vero che forse la preoccupazione per la griglia sul voto in condotta non è la prima che si dovrebbe avere quando c'è un voto in condotta basso però evocare il passato non porta a nulla.
Quale valenza educativa e didattica può avere un voto in condotta basso su un bambino di 6 anni?
La stessa di quando si dettano le regole e si fa capire ai bambini, nei modi e nelle forme previste per la loro età anagrafica, e delle conguenze nel loro mancato rispetto.

Ire ha scritto:
L'unica valenza di quel voto è il segnale per  la necessità che istituzione e famiglia si parlino per arrivare insieme ad aiutare il bambino
Ti pare poco? Se si arriva a quel voto vuol dire che c'è poca attenzione e/o collaborazione da parte di qualcuno...

Ire ha scritto:
(il bambino) che a 6 anni ha tutto il diritto di non aver ancora capito tante cose.  Senza che per questo sia cattivo, senza che per questo siano cattivi i suoi genitori, senza che per questo siano cattivi i suoi maestri.
Per caso da qualche parte ho detto questo? Mi pare proprio di no.

Vedi Ire, tu molto probabilmente svolgi un lavoro che ha come sua unica finalità quella di "capire ed aiutare", comunque!
E' lo stesso lavoro dell'insegnante. Ma l'insegnante, diversamente da te, deve anche fare una valutazione finale. La legge prevede diversi tipi di valutazione e diversi voti. Gli insegnanti devono seguire la valutazione scolastica non quella dei propri sentimenti.
Lo so, se si vuole che uno studente impari ad amare lo studio non lo si premia con un numero per i traguardi raggiunti. Gli si danno pacche sulla spalla, lo si porta per mano, lo si aiuta a crescere spiegandogli perché studiare è bello, e gli fa bene, anche per la sua vita da velina o da calciatore, al limite.
Valutare non è facile. Penso che lo stesso insegnante provi un certo disagio a dover quantificare con un numero il successo di un alunno. Ma intanto il voto esiste e non tutti possono e devono essere valutati allo stesso modo.
Nemmeno i docenti bravi hanno gli stessi risultati in classi diverse. Nè si può imputare ad un docente il mancato successo dei suoi alunni, a meno che non sia per sua acclarata incapacità. Insomma, quando i docenti sapranno fare tutto quello che la moderna psicopedagogia richiede a loro, allora sapranno camminare anche sulle acque...
Tornare in alto Andare in basso
 
6 in comportamento in prima elementare
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ho fatto la mia prima IUI
» prima eco di monitoraggio
» stasera prima punturina
» morta Lesley Brown, la prima mamma pma
» Oggi prima ecografia...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: