Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 se la scuola non riesce a formare le competenze di base...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
ushikawa



Messaggi : 1881
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Sab Giu 18, 2016 7:26 pm

Promemoria primo messaggio :

... crescono le diseguaglianze...

Articolo di Luca Ricolfi.

http://www.scuola24.ilsole24ore.com/art/scuola/2016-06-13/la-disuguaglianza-studia-all-ultimo-banco-172921.php?uuid=ADmvcGb
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
@melia



Messaggi : 997
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 5:34 pm

enricat ha scritto:
In che modo si è migliorata la qualità dell'istruzione di un alunno bocciandolo?
Forse non si migliora la qualità di apprendimento di quell'alunno, ma ti assicuro che si migliora quella degli altri.
Mi è capitato tante volte che un alunno è stato promosso, anche se meritava la bocciatura. L'anno successivo nella sua classe si è notato uno scadimento generale dell'impegno e a giugno gli studenti messi male erano ben più di uno.
Tornare in alto Andare in basso
cha



Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 21.07.11

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 6:19 pm

enricat ha scritto:
quindi è punirne uno per colpirne dieci?
prova a non considerarla una punizione: spesso ci si chiede se l'alunno ne sa abbastanza per proseguire il corso di studi. se non ne sa abbastanza, gli si dà una nuova possibilità
enricat ha scritto:
Io lavoro sul sostengo effettivamente ce ne sono alcuni che rompono veramente le scatole che faccio li boccio?
se non sanno, sì, si bocciano. e se sanno, anche se mi rompono le scatole, si promuovono
enricat ha scritto:
Avete mai visto un alunno bocciato che è stato recuperato? Io mai.
io, fortunatamente sì (ed anche più di uno) raramente sono ragazzi "deboli", più spesso sono i ragazzi "svogliati"
enricat ha scritto:
ho visto bocciare con grande facilità alunni non svogliati ma con gravi problematiche familiari e personali
nella valutazione che il consiglio di classe è chiamato a fare si tiene spesso conto di "tutto". e se si boccia nelle situazioni che hai osservato tu, forse è perchè fare altrimenti (promuovere) sarebbe stato ancora peggio
enricat ha scritto:
ragazzino così debole verrà fatto fuori
e spesso, il ragazzino "debole" lo si "cova" per anni. non è mai lui il problema

cha
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 6:23 pm

@melia ha scritto:
enricat ha scritto:
In che modo si è migliorata la qualità dell'istruzione di un alunno bocciandolo?
Forse non si migliora la qualità di apprendimento di quell'alunno, ma ti assicuro che si migliora quella degli altri.
Mi è capitato tante volte che un alunno è stato promosso, anche se meritava la bocciatura. L'anno successivo nella sua classe si è notato uno scadimento generale dell'impegno e a giugno gli studenti messi male erano ben più di uno.
 quindi ragionaiamo in termini utilitaristici, dove quello che conta è il benessere della maggiornaza e il singolo è sacrificabile.

Mi è già capitato di consigliarlo su questo forum, ma torno a farlo, c'è un bel libro di Michael Young "L'avvento della meritocrazia", immaginario distopico di una società basata sull'educazione meritocratica, quando la meritocrazia non era ancora la panacea di tutti i mali, ma qualcosa di brutto, molto brutto.
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 997
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 6:40 pm

Non capisco che cosa intenda con la parola "sacrificabile", una persona che non raggiunge le competenze che devo certificare non va promossa. Uno studente che non sa fare le equazioni di primo grado non va promosso in seconda perché non potrà capire le equazioni di secondo grado se non è in grado di risolvere quelle di primo. Le mie materie si basano su delle fondamenta senza le quali è inutile costruire sopra: crollerà tutto.

All'esame ho uno studente che sicuramente farà una seconda prova nettamente insufficiente, ha studiato (poco in verità) il programma di quest'anno, ma ad ogni passo si blocca perché ha scarse conoscenze di algebra, non sa risolvere equazioni e disequazioni, si blocca davanti alla derivata di una funzione composta, ..., un anno di bocciatura gli avrebbe fatto bene. Solo che, non si sa come mai, una pagella del primo quadrimestre piena di 4, diventa alla fine dell'anno una pagella con solo due 4, i miei. E alla fine di agosto nella prova di recupero diventano due 5, o un 5 e un 4, ma, chissà come sono sempre l'unica che vota per la bocciatura, anche se tutti si lamentano del suo comportamento indisponente, delle sue assenze strategiche, di essere fatti fessi da un ragazzotto.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 7:05 pm

enricat ha scritto:
@melia ha scritto:
enricat ha scritto:
In che modo si è migliorata la qualità dell'istruzione di un alunno bocciandolo?
Forse non si migliora la qualità di apprendimento di quell'alunno, ma ti assicuro che si migliora quella degli altri.
Mi è capitato tante volte che un alunno è stato promosso, anche se meritava la bocciatura. L'anno successivo nella sua classe si è notato uno scadimento generale dell'impegno e a giugno gli studenti messi male erano ben più di uno.
 quindi ragionaiamo in termini utilitaristici, dove quello che conta è il benessere della maggiornaza e il singolo è sacrificabile.

Mi è già capitato di consigliarlo su questo forum, ma torno a farlo, c'è un bel libro di Michael Young "L'avvento della meritocrazia", immaginario distopico di una società basata sull'educazione meritocratica, quando la meritocrazia non era ancora la panacea di tutti i mali, ma qualcosa di brutto, molto brutto.

Il sacrifico è solo nella tua testa.

La norma richiede che si valuti l'apprendimento dello studente e si decida se è in condizione di proseguire negli studi o se ha lacune talmente grosse da pregiudicarne il proseguimento. Non è che bocciamo uno che ha studiato per dare un messaggio agli altri, lo bocciamo perché ha lacune troppo grosse per continuare.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 9:53 pm

enricat ha scritto:
quindi è punirne uno per colpirne dieci?  No, è dare ad uno quel che si merita per evitare che rovini gli altri 10

Io lavoro sul sostengo effettivamente ce ne sono alcuni che rompono veramente le scatole che faccio li boccio? Avete mai visto un alunno bocciato che è stato recuperato? Io mai. Io neanche; e tu hai mai visto un promosso immeritatamente che è stato recuperato ? Io mai; e tu hai mai visto una classe buona dove entra un alunno fetente e che si mette a studiare più di prima per compensare il disturbo dell'alunno ? Io mai, ed una alunno fetente che vede la classe buona e la prende ad esempio ? Io mai.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 9:57 pm

enricat ha scritto:
Mi è già capitato di consigliarlo su questo forum, ma torno a farlo, c'è un bel libro di Michael Young "L'avvento della meritocrazia", immaginario distopico di una società basata sull'educazione meritocratica, quando la meritocrazia non era ancora la panacea di tutti i mali, ma qualcosa di brutto, molto brutto.
Qual'è il contrario della meritocrazia ? Una parola per favore !
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1881
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 10:46 pm

demeritocrazia?
merdocrazia?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 11:23 pm

enricat ha scritto:
Avete mai visto un alunno bocciato che è stato recuperato? Io mai.

Tu invece hai mai visto recuperare un alunno che è stato promosso lo stesso nonostante avesse insufficienze gravi?

Io mai, giuro.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 11:50 pm

enricat ha scritto:
Quest'anno per la prima volta ho lavorato in un professionale, venivo dai licei, ho visto bocciare con grande facilità alunni non svogliati ma con gravi problematiche familiari e personali;

Forse non ho capito, ma tu affermi che nei licei si bocci indiscriminatamente senza pietà, molto di più che nei professionali?

Oppure affermi il contrario? Giuro che non si capisce!

Nella mia esperienza è esattamente il contrario, ossia da quando sono in un liceo non ho visto bocciare quasi mai nessuno, sempre in nome dell'inclusività, dell'aiutino, dell'identificazione coi ragazzi come-se-fossero-tutti-nostri-figli, della paura di scontentare le famiglie, e altri proclami patetici del genere.

Nei tecnici e nei professionali si boccia eccome, perché il meccanismo automatico di "identificazione nelle aspettative e nelle emozioni della famiglia" pesa di meno...

Ma la soluzione non dovrebbe essere quella di trasferire tale meccanismo di identificazione anche nei professionali, bensì dovrebbe essere il contrario, ossia farlo sparire anche dai licei!


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Mer Giu 22, 2016 11:54 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Mer Giu 22, 2016 11:51 pm

È vietato ai minori? Quale significato "brutto,ma molto brutto" avrebbe la parola meritocrazia? Spiegarmelo, scusa l ignoranza..
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Gio Giu 23, 2016 11:42 am

Felipeto ha scritto:
È vietato ai minori? Quale significato "brutto,ma molto brutto" avrebbe la parola meritocrazia? Spiegarmelo, scusa l ignoranza..
La parola meritocrazia è nata con un significato negativo, l'ha coniata porprio il tizio di cui ti ho consigliato di leggere il libro. Poi ne è stato stravolto il significato e adesso non sia mai che la si metta in discussione, ma storicamente è nata con un significato ben diverso. dal momento che vi piace tanto sarebbe opportuno conoscerne la storia
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Gio Giu 23, 2016 11:52 am

Avete fatto caso che la meritocrazia la chiedono sempre quelli che non riescono a affermarla? Cattiveria?
Ah... se ci fosse la meritocrazia non sarei qui! Però poi: il merito degli insegnanti non si può misurare!
Insomma una roba vuota di cui tutti, meritevoli e non, si riempiono la bocca
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Gio Giu 23, 2016 12:36 pm

lucetta10 ha scritto:
Avete fatto caso che la meritocrazia la chiedono sempre quelli che non riescono a affermarla? Cattiveria?
Ah... se ci fosse la meritocrazia non sarei qui! Però poi: il merito degli insegnanti non si può misurare!
Insomma una roba vuota di cui tutti, meritevoli e non, si riempiono la bocca
Non è una roba vuota, è un concetto che si porta dietro determinate prospettive e una determinata visione della società e dei rapporti all'interno di questa. E' il triofo dell'autoimprenditorialità, del sapersi inventare un lavoro, del se non ce la fai è colpa tua, se sei disoccupato o precario è perchè non sei meritevole, arrangiati.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: se la scuola non riesce a formare le competenze di base...   Gio Giu 23, 2016 1:07 pm

se le porta MOLTO dietro e ci siamo MOLTO allontanati.
Pensa alla parola "libertà"... e alla casa delle libertà... chi pensa più a Pericle?
Tornare in alto Andare in basso
 
se la scuola non riesce a formare le competenze di base...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Religione nella scuola materna
» lettera scuola materna
» Giudizio sulla scuola...
» SEM-Scuola Estetica Moderna (To)
» Fa cantare "Faccetta Nera" e "Giovinezza" a SCUOLA

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: