Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Piantare l'esame

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
alessandra s.



Messaggi : 1039
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioTitolo: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 5:33 pm

Per ragioni su cui non mi voglio dilungare, potrei decidere di piantare gli Esami di Stato. Sono commissaria esterna.
Dovrei fare tutto questo lunedi e non dopo.
Come si fa? Basta un certificato medico? Quale è la procedura?
Altro problema, più importante: io martedi ho la discussione dell'anno di prova. Una volta piantato l'esame per malattia lunedi - spiegatemi cosa fare - è regolare che sia sana e pimpante martedi per la prova?
Non ho ancora deciso al 100% che fare ma il mio non è un capriccio.
Mi spiegate come funziona la cosa?
Grazie.
Torna in alto Andare in basso
ofeliaf



Messaggi : 1293
Data d'iscrizione : 23.06.14

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 7:45 pm

Certificato medico. Se vuoi essere sostituita all'esame devi mancare almeno 2 giorni.
Torna in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 2027
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 8:30 pm

Ma con certificato medico con almeno 2 giorni di assenza dall'esame, non puoi essere "sana e pimpante martedi per la prova". O sei malata e allora le salti entrambe, o non lo sei.
Torna in alto Andare in basso
Online
-nina-



Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 8:47 pm

alessandra s. ha scritto:
Per ragioni su cui non mi voglio dilungare, potrei decidere di piantare gli Esami di Stato. Sono commissaria esterna.
Dovrei fare tutto questo lunedi e non dopo.
Come si fa? Basta un certificato medico? Quale è la procedura?
Altro problema, più importante: io martedi ho la discussione dell'anno di prova. Una volta piantato l'esame per malattia lunedi - spiegatemi cosa fare - è regolare che sia sana e pimpante martedi per la prova?
Non ho ancora deciso al 100% che fare ma il mio non è un capriccio.
Mi spiegate come funziona la cosa?
Grazie.
Io farei così: vado lunedì, martedì discuto l'anno di prova, da mercoledì mi metto in malattia.

Ovviamente sto dando per scontato che martedì abbia il permesso di assentarti.
Torna in alto Andare in basso
alessandra s.



Messaggi : 1039
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 9:15 pm

E' proprio quello il problema essenziale: non mi danno il permesso.
Per quello volevo una scappatoia entro lunedì.
Torna in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 9:21 pm

alessandra s. ha scritto:
E' proprio quello il problema essenziale: non mi danno il permesso.
Per quello volevo una scappatoia entro lunedì.

Non possono spostarti l'esame per l'anno di prova??
Io sinceramente ci avrei pensato prima e non avrei neanche iniziato gli esami sapendo che avevo l'esame.
Torna in alto Andare in basso
alessandra s.



Messaggi : 1039
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 9:35 pm

Essendo ormai di ruolo, sia pure in prova, sono stata costretta a fare la domanda per gli esami.
Ho sperato che non mi chiamassero, anche perchè non avevo classi quinte e spesso chi non ha quinte non viene chiamato.
La discussione dell'anno prova doveva essere più avanti poi è stata anticipata e deve essere fatta entro il 30/6. Una situazione abbastanza assurda per cui avevo pensato di mettere una pezza in questo modo, cioè scappando. Boh, si troverà un'altra strada ...
Torna in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 9:40 pm

Non puoi scappare, ma credo che tu abbia il diritto di fare l'esame per l'anno di prova. Te lo sposteranno, non possono mica toglierti il ruolo.
Torna in alto Andare in basso
russele



Messaggi : 578
Data d'iscrizione : 06.03.12

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 10:08 pm

Se il presidente non ti lascia libera, credo sia il caso di avvertire il DS dove farai la discussione, spiegare la situazione e far sì che siano loro a prendere le opportune decisioni. Parlandosi. Non farei questi giochini di assenza. La fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo!!
Torna in alto Andare in basso
-nina-



Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Sab Giu 25, 2016 10:15 pm

russele ha scritto:
Se il presidente non ti lascia libera, credo sia il caso di avvertire il DS dove farai la discussione, spiegare la situazione e far sì che siano loro a prendere le opportune decisioni. Parlandosi. Non farei questi giochini di assenza. La fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo!!

Il DS, probabilmente, è impegnato come presidente di commissione!
Torna in alto Andare in basso
haran banjo

avatar

Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 5:49 am

In riunione preliminare dovevi dire subito che martedì saresti stata impegnata e far costruire un calendario che ti permettesse di sostenere il colloquio.
Ora puoi solo rimandare il colloquio per giustificato motivo (la prima volta puoi farlo e sono tenuti a fartelo rifare). Oppure prendi da parte il tuo presidente di commissione e lo minacci che se non ti fa andare lo pintimo agli orali con certificato medico.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 9:25 am

Io trovo inconcepibile che si debba porre una persona nelle condizioni di commettere un atto illecito per evitare l'assolvimento di un proprio dovere in modo da poter assolvere ad un altro dovere.

1. L'esame di stato, per le scadenze in gioco e il rigore della procedura, ha la priorità sulla riunione per la valutazione dell'anno di prova, che, invece, ha margini di manovra ben più ampi.
2. La scadenza del 30 giugno per la valutazione dell'anno di prova non è tassativa e non ha alcun riscontro normativo. Se quest'anno è stato raccomandato di svolgere questo adempimento entro il 30 giugno è per una semplice questione pratica: chiudere questa formalità in tempo utile affinché i neoimmessi che hanno chiesto il differimento possano prendere servizio nella sede di assegnazione il 1 luglio senza avere pendenze burocratiche con la scuola di attuale servizio
3. Se un docente è impegnato in servizio (ovvero svolge la funzione di commissario all'esame di stato) c'è un impedimento più che legittimo che obbliga categoricamente il dirigente scolastico a rimandare la riunione del comitato di valutazione.

Nella mia scuola, la DS, un componente del comitato di valutazione e alcuni tutor sono impegnati negli esami di stato. Ragionevolmente la DS ha deciso di rimandare tutto a dopo la conclusione degli esami.
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5954
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 9:37 am

haran banjo ha scritto:
In riunione preliminare dovevi dire subito che martedì saresti stata impegnata e far costruire un calendario che ti permettesse di sostenere il colloquio.  
Ora puoi solo rimandare il colloquio per giustificato motivo (la prima volta puoi farlo e sono tenuti a fartelo rifare). Oppure prendi da parte il tuo presidente di commissione e lo minacci che se non ti fa andare lo pintimo agli orali con certificato medico.

Eviterei qualsiasi minaccia, totalmente fuori luogo.

Il problema doveva essere posto al presidente di commissione alla prima riunione, durante la stesura del calendario.

Ormai che la frittata è fatta, si comunica alla scuola di appartenenza che si è impegnati negli esami e che si chiede, pertanto, lo spostamento della valutazione dell'anno di prova alla prima data possibile (naturalmente, prima si chiama la scuola, si informa il DS, ci si accorda con lui/lei per le modalità, altrimenti comunicazione ufficiale al protocollo).
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8390
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 10:45 am

Non vorrei dire una stupidaggine, ma il colloquio non può avvenire anche in assenza del neoimmesso?
Altra soluzione: rettificate il calendario, vedi se è possibile anticipare o posticipare la correzione delle prove
Torna in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 5003
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 11:11 am

Disillusa ha scritto:
Non vorrei dire una stupidaggine, ma il colloquio non può avvenire anche in assenza del neoimmesso?
Altra soluzione: rettificate il calendario, vedi se è possibile anticipare o posticipare la correzione delle prove


si, - art. 13
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

se non è possibile spostare la data del colloquio, il CDV si può ugualmente riunire e il Ds può esprimere ugualmente il suo parere, considerando il risultato della sua osservazione diretta (la visita prevista in cui il ds osserva il neoassunto mentre insegna), sentito il tutor ed esaminata la documentazione depositata dal docente (portfolio)
Quindi, se non hanno intenzione di spostare la data prefissata, il comitato può deliberare anche se Alessandra non sarà presente
Torna in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 5413
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 12:01 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 1:42 pm

Ferma restando la sussistenza a tutti gli effetti di un illecito penale, non si può fare a meno di notare il comportamento palesemente vessatorio di questa preside e l'uso disinvolto che fa dei propri poteri discrezionali. Il permesso poteva benissimo essere concesso, trattandosi di un permesso non retribuito per motivi più che giustificati. Moralmente non si può abusare della propria discrezionalità per negare - per quanto la legge lo permetta - il diritto di una persona di partecipare ad un appuntamento che può essere determinante per la propria vita e per la propria carriera lavorativa.
Non soddisfatta dello sviluppo degli eventi, quella preside ha pensato bene di infierire nel suo misterioso desiderio di rivalsa nei confronti di quella ingenua poveraccia fino a costituirsi parte offesa! È evidente il suo obiettivo di rovinare la vita altrui a tutti i costi dopo aver costretto la sua vittima a violare la legge.

Non so se è il suo modus operandi ordinario oppure se doveva a tutti i costi togliersi un sassolino dalla scarpa, ma se questo è il suo comportamento predefinito, penso che prima o poi troverà qualcuno che ricorrerà a qualche illecito ancora più grave della truffa aggravata ai danni dello Stato, tipo farle passare qualche brutto quarto d'ora al pronto soccorso o farle vedere quanto arde a meraviglia l'auto nuova o la casetta. L'esasperazione di chi è vessato ha spesso sviluppi imprevedibili.
Torna in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 5413
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 1:50 pm

Giancarlo Dessì ha scritto:
Ferma restando la sussistenza a tutti gli effetti di un illecito penale, non si può fare a meno di notare il comportamento palesemente vessatorio di questa preside e l'uso disinvolto che fa dei propri poteri discrezionali. Il permesso poteva benissimo essere concesso, trattandosi di un permesso non retribuito per motivi più che giustificati. Moralmente non si può abusare della propria discrezionalità per negare - per quanto la legge lo permetta - il diritto di una persona di partecipare ad un appuntamento che può essere determinante per la propria vita e per la propria carriera lavorativa.
Non soddisfatta dello sviluppo degli eventi, quella preside ha pensato bene di infierire nel suo misterioso desiderio di rivalsa nei confronti di quella ingenua poveraccia fino a costituirsi parte offesa! È evidente il suo obiettivo di rovinare la vita altrui a tutti i costi dopo aver costretto la sua vittima a violare la legge.

Non so se è il suo modus operandi ordinario oppure se doveva a tutti i costi togliersi un sassolino dalla scarpa, ma se questo è il suo comportamento predefinito, penso che prima o poi troverà qualcuno che ricorrerà a qualche illecito ancora più grave della truffa aggravata ai danni dello Stato, tipo farle passare qualche brutto quarto d'ora al pronto soccorso o farle vedere quanto arde a meraviglia l'auto nuova o la casetta. L'esasperazione di chi è vessato ha spesso sviluppi imprevedibili.

Eh, la conosco bene perché la mia attuale reggente. Donna influente e di potere che sa il fatto suo...anche per questo io resto al Nord fino al 30giugno spaccato. Non sai mai che si alzi col piede sinistro. Poi torno giú
Torna in alto Andare in basso
alessandra s.



Messaggi : 1039
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 2:01 pm

mac67 ha scritto:
haran banjo ha scritto:
In riunione preliminare dovevi dire subito che martedì saresti stata impegnata e far costruire un calendario che ti permettesse di sostenere il colloquio.  
Ora puoi solo rimandare il colloquio per giustificato motivo (la prima volta puoi farlo e sono tenuti a fartelo rifare). Oppure prendi da parte il tuo presidente di commissione e lo minacci che se non ti fa andare lo pintimo agli orali con certificato medico.

Eviterei qualsiasi minaccia, totalmente fuori luogo.

Il problema doveva essere posto al presidente di commissione alla prima riunione, durante la stesura del calendario.

Ormai che la frittata è fatta, si comunica alla scuola di appartenenza che si è impegnati negli esami e che si chiede, pertanto, lo spostamento della valutazione dell'anno di prova alla prima data possibile (naturalmente, prima si chiama la scuola, si informa il DS, ci si accorda con lui/lei per le modalità, altrimenti comunicazione ufficiale al protocollo).

Io sapevo che il colloquio sarebbe stato a metà luglio, per questo alla riunione preliminare non ho detto niente. Il cambiamento improvviso è arrivato durante il secondo scritto, il 22 giugno. Ieri a mezzogiorno c'è stato il secondo spostamento. Ovvio che se avessi saputo prima avrei fatto presenti le mie necessità.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9209
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 7:12 pm

...ma più che altro...per voi è così normale recuperare un falso certificato medico?!
Se credi di dover mollare gli esami per poter fare il colloquio dell'anno di prova...sicuramente ci sarà un'altra soluzione.
Portando legalmente a termine entrambi gli impegni.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 7:40 pm

(a) abbandonare l'idea dei giochetti con i certificati medici ... possono essere molto utili in altri casi ... qua NO

(b) domandare consulenza a un sindacato

(c) se si arriva alle minacce ... minaccia di rivolgerti ad uno studio legale specializzato in diritto del lavoro ... deve esistere il modo di svolgere bene tutte e due le attivita'
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5954
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 7:46 pm

alessandra s. ha scritto:
mac67 ha scritto:
haran banjo ha scritto:
In riunione preliminare dovevi dire subito che martedì saresti stata impegnata e far costruire un calendario che ti permettesse di sostenere il colloquio.  
Ora puoi solo rimandare il colloquio per giustificato motivo (la prima volta puoi farlo e sono tenuti a fartelo rifare). Oppure prendi da parte il tuo presidente di commissione e lo minacci che se non ti fa andare lo pintimo agli orali con certificato medico.

Eviterei qualsiasi minaccia, totalmente fuori luogo.

Il problema doveva essere posto al presidente di commissione alla prima riunione, durante la stesura del calendario.

Ormai che la frittata è fatta, si comunica alla scuola di appartenenza che si è impegnati negli esami e che si chiede, pertanto, lo spostamento della valutazione dell'anno di prova alla prima data possibile (naturalmente, prima si chiama la scuola, si informa il DS, ci si accorda con lui/lei per le modalità, altrimenti comunicazione ufficiale al protocollo).

Io sapevo che il colloquio sarebbe stato a metà luglio, per questo alla riunione preliminare non ho detto niente. Il cambiamento improvviso è arrivato durante il secondo scritto, il 22 giugno. Ieri a mezzogiorno c'è stato il secondo spostamento. Ovvio che se avessi saputo prima avrei fatto presenti le mie necessità.

Ok, quindi tu hai fatto quanto dovevi e sei a posto.

A questo punto comunica alla tua scuola che in quel giorno sei impegnata come commissario agli esami. Se fanno storie e alzano la voce, metti la comunicazione per iscritto e presentala al protocollo.
Torna in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 7:51 pm

tellina ha scritto:
...ma più che altro...per voi è così normale recuperare un falso certificato medico?!
Se credi di dover mollare gli esami per poter fare il colloquio dell'anno di prova...sicuramente ci sarà un'altra soluzione.
Portando legalmente a termine entrambi gli impegni.

dove sta scritto che il certificato medico sarebbe falso?
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 59
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 8:12 pm

C080 ha scritto:
tellina ha scritto:
per voi e' cosi' normale recuperare un falso certificato medico?!

dove sta scritto che il certificato medico sarebbe falso?
intendeva probabilmente dichiararsi malati senza esserlo veramente
Torna in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioTitolo: Re: Piantare l'esame   Dom Giu 26, 2016 8:16 pm

seasparrow ha scritto:

intendeva probabilmente dichiararsi malati senza esserlo veramente

il certificato è vero, anche in quel caso.
Torna in alto Andare in basso
 
Piantare l'esame
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» esame urine e.......
» esame istologico endometrio
» Esito esame spermiogramma
» Dubbio esame urine...ma cosa vuol dire secondo getto?!?
» Esito esame istologico

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Esami di stato-
Andare verso: