Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Taglio organico di diritto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pietro82



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 29.08.11

MessaggioOggetto: Taglio organico di diritto   Ven Lug 01, 2016 11:06 am

Buon giorno a tutti,
sono un A.T. della città di Milano. Nello scuola dove svolgo servizio per l'anno 2016/17 è stato segato un osto in O.D. nel profilo di assistente amministrativo. Qualche tempo fa il D.S. nel corso di mi comunicò che nel caso si fosse perso un posto di A.A. la volontà sarebbe stata quella di perdere un A.T.
Premetto che il mio timore non è quello di perdere il posto ma, al contrario, di ritrovarmi solo in una scuola con un migliaio di iscritti, notebook in tutte le aule, L.I.M. in tutte le aule, tablet per ogni studente e gestione delle rete comprese le segreterie e i vari apparati. La domanda che mi/ vi pongo è: può l'amministrazione chiedere la conversione del profilo per far si che si perda un posto in A.T. piuttosto che in A.A.?
Dato che mi hanno scoraggiato a fare il trasferimento dicendomi, fino allo scadere della domanda di mobilità, che non ci sarebbe stato nessun taglio potrei fare domanda di assegnazione provvisoria nello stesso comune dato che ho due figli sotto i tre anni che devo andare a prendere al nido e mia moglie lavora su turni?
Considerando che in questa scuola ci sono sempre delle attività pomeridiane che prima svolgeva il mio collega nel caso rimanessi solo le dovrei fare io.
Grazie per la disponibilità.
Tornare in alto Andare in basso
TecnicoATA



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 29.04.13

MessaggioOggetto: Re: Taglio organico di diritto   Ven Lug 01, 2016 12:42 pm

Organici scuola personale ATA a.s. 2016/2017

Organico Assistenti Tecnici

(profilo solo della scuola del secondo ciclo d'istruzione)
Il contingente totale di Assistenti Tecnici è di 16.175 unità, con un incremento di 22 posti rispetto allo scorso anno, dato dalla ripartizione dei posti in meno dei Dsga tra questo profilo (+22) e quello di CS (+29).
La pianta organica degli assistenti tecnici non è definita da tabelle nazionali, ma ogni scuola determina la propria con delibera della Giunta Esecutiva, in base alle ore d'insegnamento in laboratorio previste nella scuola. L’adozione della delibera è necessaria quando si propongono variazioni (aumento, diminuzioni, cambi d’area). Nel formularla bisogna tenere presenti diversi elementi: gli ordinamenti, l’insieme delle attività d'insegnamento che si svolgono in laboratorio legate al POF, la complessità delle strumentazioni e le regole del CCNL. Quest’ultimo prevede che l’orario settimanale (36 ore) dell’assistente tecnico debba essere suddiviso in assistenza nei laboratori (minimo 24 ore max 30) e in manutenzione (minimo 6 max 12). Pertanto, è necessaria un’attenta valutazione sull’insieme delle esigenze presenti nella scuola (numero dei laboratori, elevata complessità della manutenzione, presenza Ufficio Tecnico, progetti inseriti nel POF, numerosità delle classi, etc).

Rispetto alle modalità di calcolo dei posti, la circolare richiama al rispetto della norma contrattuale che prevede che si attivi un posto di assistente tecnico in presenza di almeno 24 ore di laboratorio in relazione alla specifica area professionale del laboratorio di titolarità. Questo, però, incontra il limite del contingente dell’organico regionale assegnato.
Per l’istituzione del posto la circolare evidenzia la necessità di evitare duplicazioni di competenze, nei casi in cui si crei compresenza tra il docente della materia, l’insegnante tecnico-pratico (ITP) e l’assistente tecnico. In questo caso, sempreché non si creino situazioni di soprannumerarietà, può essere prevista la non attivazione dello stesso posto o, in alternativa, l’istituzione di un posto di diversa area didattica.
Il comma 81 dell’art. 4 Legge 183/2011 prevede che, se sono presenti ITP in esubero, deve essere accantonato un pari numero di posti per ciascuna area di assistente tecnico, laddove ci sono insegnanti tecnico pratici in esubero. In tal caso l’Ambito Territoriale Provinciale all’atto della pubblicazione della mobilità dovrà verificare il numero di ITP in esubero nella provincia ed accantonare, per ciascuna area del profilo di Assistente Tecnico, un pari numero di posti vacanti. Si tratta di un ulteriore taglio di posti nel profilo di assistente tecnico
Tornare in alto Andare in basso
TecnicoATA



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 29.04.13

MessaggioOggetto: Re: Taglio organico di diritto   Ven Lug 01, 2016 12:48 pm

Al mercato si può fare ,mi dai un cavallo e ti ricambio con un bue. Per legge non si può.
Gli Assistenti amministrativi sono definiti da una tabella nazionale, i tecnici da una delibera di giunta in base alle ore di laboratorio per ogni area. Poi in Italia si può fare di tutto, il presidente della giunta è il DS e nella giunta ci sono eletti gli amici che non rompono.
Tornare in alto Andare in basso
TecnicoATA



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 29.04.13

MessaggioOggetto: Re: Taglio organico di diritto   Ven Lug 01, 2016 12:50 pm

http://www.flcgil.it/sindacato/documenti/approfondimenti/scheda-flc-cgil-organici-scuola-personale-ata-as-2016-2017.flc

Tornare in alto Andare in basso
pietro82



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 29.08.11

MessaggioOggetto: Re: Taglio organico di diritto   Ven Lug 01, 2016 1:20 pm

Grazie mille.
Tornare in alto Andare in basso
 
Taglio organico di diritto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Organico di diritto e di fatto
» Organico di diritto e materie atipiche
» Organico di diritto a Palermo
» Finalmente ci ho dato un taglio...
» Il diritto a non nascere

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: ATA-
Andare verso: