Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15800
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 02, 2016 11:38 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/chiamata-diretta-insegnanti-negli-ambiti-territoriali-due-fasi-si-former-graduatoria-ma-potrebb

"A questo punto il Dirigente propone l'incarico al docente. Il docente può rifiutare solo se chiamato anche in un'altra scuola (le proposte saranno contemporanee).

Gli insegnanti che non verranno chiamati dai Dirigenti Scolastici saranno assegnati dagli Uffici Scolastici in base al punteggio di mobilità sui posti residui."

Ricapitoliamo:

1) forse esisterà qualche DS che desidera docenti pedofili, ma la maggior parte li vorrà bravi in informatica, bravi in lingue e bravi con i BES; in base ai titoli esiste un unico miglior docente e tutti i DS lo vorranno.

2) tutti i DS faranno CONTEMPORANEAMENTE una proposta solo a lui

3) lui ne accetterà una e rifiuterà le altre.

4) tutti gli altri DS riceveranno un rifiuto ed esaurito il tempo della contemporaneità non potranno fare altre proposte

5) a tutti gli altri DS arriverà un docente dall'USR.

Come li selezionano i tecnici del MIUR ?
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
causaeffetto



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 11:02 am

royalstefano ha scritto:
causaeffetto ha scritto:
mannaggia ora  i titoli varranno più della  "conoscenza"... del preside  ! Mi ha detto mia zia che mi toccherà    giocarmi il posto alla pari con gli altri! che noia dover studiare! uff ma dove andremo a finire??

e pensare che una telefonata di mia zia alla preside mi avrebbe assicurato il posto! ufff... ora che ci penso avevo anche un altro preside che era un mio vecchio amico... che sfiga! ce l' avevo quasi fatta a fregarli tutti!
Non temere che la preside farà contenti te e tua zia, preparando un bel profilo di docente cucito su misura al tuo C.V.

cavolo questo è vero! si però le sarà molto più difficile rispetto al semplice colloquio...

dovrà comunque giustificare la richiesta dei miei titoli... e poi a pensarci bene il mio curriculum è molto simile a quello di tanti altri! mannaggia... i requisiti richiesti non sono poi così originali e tutti potrebbero averli!! ufff che paura!

cavolo ci hanno complicato la vita a me e a mia zia!

ma non potevano lasciare la chiamata diretta col colloquio a discrezione della preside?? allora si che era una pacchia!!

il primo sistema ci dava più garanzie... a me e a mia zia! che sfiga
Tornare in alto Andare in basso
pluteo



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 16.08.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 11:23 am

Questa è l ennesima cavolata ho l impressione che questi signori si svegli no la mattina e facciano a gara per chi la spara più grossa...e chi ne fa le spese siamo noi tristemente
Tornare in alto Andare in basso
causaeffetto



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 11:29 am

si , non capisco perchè devono complicare la vita ai poveri nipotini italiani ! è un'ingiustizia!
Tornare in alto Andare in basso
perly



Messaggi : 1517
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 2:57 pm

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/24c42f2e-c559-4f12-bf83-24df55974505/faq_7_05_2012.pdf

qui c'erano le faq relative all'anagrafica docenti del 2012
secondo me si userà quel modello
e si parla di corsi d'aggiornamento valutabili solo se oltre le 10 ore
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1884
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 4:10 pm

io non ho nessuno di quei titoli...in pratica dovrò accettare la sede che rimane e che avrò d'ufficio....
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 4:42 pm

Domanda: come ingegnere elettronico capita di.seguire corsi di aggiornamento presso aziende del settore. A volte si tratta di 3/4 ore su specifiche applicazioni sw o hw. Mi sembra di capire che non siano riconosciuti come validi. Meglio lascia perdere e seguire qualche str....ta universitaria fatta di chiacchiere su metodologie, didattica e bla bla bla ???
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 4:57 pm

MWM ha scritto:
crotone ha scritto:
Io non ho nessuna patente perchè il computer lo so usare ad occhi chiusi. Ho un sito che gestisco, so usare Office, addirittura riesco a fare qualcosa di programmazione. So utilizzare la LIM. Se uno ha l'ECDL è più bravo di me, e magari non sa nemmeno leggere o mettere in fila tre parole in Italiano. Ma suvvia.
Chiediamo ad una commissione di giudicare chi sa utilizzare meglio il computer. Non scherziamo, tutto questo serve solo per mettere in moto una economia che porta soldi a chi effettua tali corsi, non c'è nulla di meritocratico

Quello della certificazione delle competenze è tema annoso e delicatissimo. Per farti capire quanto sia concorde con la tua impostazione, ti dico solo che, in linea di principio, sono del tutto favorevole all'abolizione del valore legale dei titoli di studio. Tuttavia, se si fa propria una certa idea di oggettività e trasparenza, le competenze certificate sono requisiti inevitabili, perché ogni altra loro valutazione verrebbe ritenuta in parte arbitraria e troppo aperta a possibili abusi.

La certificazione delle competenze è semplicemente un mercato nel quale in tanti potranno lucrare ed è facilmente prevedibile che a breve ci sarà un proliferare di corsi ed enti certificatori.
E smettiamola di credere che tutto ciò corrisponda alla ricerca di oggettività e trasparenza. Per quale motivo, ad esempio, l'ECDL dovrebbe essere una corsia preferenziale per il reperimento di un docente, quando si tratta di una certificazione privata (fra l'altro basata sulla capacità di utilizzo del sistema operativo Windows, che fortunatamente non è l'unico esistente al mondo, e di noti applicativi della microsoft) di discutibile valore culturale?
A quel punto mettiamo fra i requisiti per il anche il conseguimento del porto d'armi per uso caccia - non si tratta forse di un requisito oggettivo e trasparente?
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 402
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 5:18 pm

il mercato è già iniziato....non so a voi ma a me arrivano un sacco di pubblicità di corsi da attivare subito e validi già a settembre....che schifo...io mi rifiuto ...non ne farò uno...anche se questo significherà essere assegnata d'ufficio
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 5:26 pm

donadoni ha scritto:
il mercato è già iniziato....non so a voi ma a me arrivano un sacco di pubblicità di corsi da attivare subito e validi già a settembre....che schifo...io mi rifiuto ...non ne farò uno...anche se questo significherà essere assegnata d'ufficio

Una lucida critica a questo schifo:
http://www.orizzontescuola.it/news/chiamata-diretta-insegnanti-stata-trasformata-dai-sindacati-chiamata-diretta-mascherata-lettera
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 5:44 pm

avidodinformazioni ha scritto:

No, la mia critica è di operatività tecnica: è normale che il DS desideri un docente CLIL e che non tutti i docenti abbiano il CLIL e che chi ce l'ha sia preferibile a chi non ce l'ha; il problema è che tutti i DS vogliono docenti CLIL e tutti li vogliono scafati in informatica e tutti li vogliono con un corsetto EDISES sui BES (per quello che vale), ma se tutti vogliono la stessa cosa allora tutti vogliono lo stesso miglior docente, tutti fanno la proposta a quel docente, uno (DS) viene accontentato e gli altri aspetteranno il docente inviato dall' USR.

I desideri dei ds sono una cosa, affermare invece che un docente che ha il clil, il corso bes, l'ecdl e via dicendo sia preferibile a uno che non possiede tali titoli è una tua libera deduzione che personalmente non condivido affatto.
Un docente che non ha il clil o il corso bes o l'ecdl potrebbe infatti essere preferibile di uno che possiede tutti questi titoli per il semplice fatto che svolge in maniera migliore il suo ruolo di insegnante della disciplina X.
O vogliamo forse sostenere che sono i corsi sui bes o la patente europea per il computer a fare il buon docente o, ancora, che il clil sia stato un'innovazione eccezionale che ha contribuito a elevare la preparazione culturale dei nostri studenti?


Ultima modifica di comp_xt il Sab Lug 09, 2016 5:53 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1884
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 5:53 pm

Uno schifo totale: si vuole far passare l'idea che il docente più bravo è quello che paga per fare questi corsi. Ma in classe quanto servono? dipende dalle discipline, per me a volte niente.
Piuttosto sarebbe corretto fare un aggiornamento continuo ed obbligatorio per TUTTI i docenti in OGNI scuola per far acquisire determinate competenze.
VERGOGNA!
Tornare in alto Andare in basso
spillo16



Messaggi : 1127
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 6:39 pm

I sindacati dovevano inventrsi il modo di fregarsi il bonus dei 500 euro e del resto il Miur e Pd sempre pronti ad aiutare i parassiti della cricca ( vedi mps in toscana tutti compagni) hanno prodotto l'ennesima soluzione per scroccare soldi ai docenti. Sono il male di questo paese, con i loro distacchi e guadagni con caf e patronati tutto a carico dei contribuenti, ma c'è gente sempre pronta a foraggiarli per avere favori o esibire il titolino comprato e scavalcare gli altri (vedi gae) questo è il problema.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 8:32 pm

sconcertato_1 ha scritto:
Domanda: come ingegnere elettronico capita di.seguire corsi di aggiornamento presso aziende del settore. A volte si tratta di 3/4 ore su specifiche applicazioni sw o hw. Mi sembra di capire che non siano riconosciuti come validi. Meglio lascia perdere e seguire qualche str....ta universitaria fatta di chiacchiere su metodologie, didattica e bla bla bla ???

Pensare che quest'anno ho speso molti giorni per utilizzare in autoaggiornamento (libri e videotutorial) un sw specifico in liguaggio altamente scientifico.

Mi è servito per un progetto con un gruppo di ragazzi mirato alla realizzazione di strutture hmi su piattaforma scada (tradotto: gestione di processi industriali automatici da remoto).

Molte ore di lavoro personale a casa non certificabile. I ragazzi si sono appassionati e divertiti.

Credo che l'anno prossimo lascio tutto e seguo quche corsetto di una decina d'ore con rilascio di certificato in qualche aula universitaria.
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4248
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 8:57 pm

sconcertato_1 ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
Domanda: come ingegnere elettronico capita di.seguire corsi di aggiornamento presso aziende del settore. A volte si tratta di 3/4 ore su specifiche applicazioni sw o hw. Mi sembra di capire che non siano riconosciuti come validi. Meglio lascia perdere e seguire qualche str....ta universitaria fatta di chiacchiere su metodologie, didattica e bla bla bla ???

Pensare che quest'anno ho speso molti giorni per utilizzare in autoaggiornamento (libri e videotutorial) un sw specifico in liguaggio altamente scientifico.

Mi è servito per un progetto con un gruppo di ragazzi mirato alla realizzazione di strutture hmi su piattaforma scada (tradotto: gestione di processi industriali automatici da remoto).

Molte ore di lavoro personale a casa non certificabile. I ragazzi si sono appassionati e divertiti.

Credo che l'anno prossimo lascio tutto e seguo quche corsetto di una decina d'ore con rilascio di certificato in qualche aula universitaria.
Speriamo che invece il DS tenga conto dei buoni riscontri che ha avuto il tuo lavoro con i ragazzi. Si chiamano tituli sul campo.
Tornare in alto Andare in basso
causaeffetto



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 10:47 pm

posto che questa riforma è un aborto di cui avremmo fatto ben volentieri a meno;

posto che la "bravura"  di un docente nel suo modo di stare in aula e fare lezione , le sue doti umane e capacità di empatia con gli alunni non sono   individuabili ne con un colloquio ne tramite i titoli;

la scelta in base ai titoli rimane di gran lunga la migliore rispetto al colloquio discrezionale,

questo perchè:

1) titoli = non rivelano la reale bravura di un docente ma sono criteri oggetti e trasparenti.

2) colloqui con scelta discrezionale = non rivelano la reale bravura di un docente e in più prestano il fianco ad abusi, ricatti , clientela e nepotismo.

AMEN
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4248
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Sab Lug 09, 2016 10:57 pm

Aggiorniamo il listino prezzi allora, si prevede un"impennata della domanda certificazioni.
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Dom Lug 10, 2016 10:52 am

causaeffetto ha scritto:
posto che questa riforma è un aborto di cui avremmo fatto ben volentieri a meno;

posto che la "bravura"  di un docente nel suo modo di stare in aula e fare lezione , le sue doti umane e capacità di empatia con gli alunni non sono   individuabili ne con un colloquio ne tramite i titoli;

la scelta in base ai titoli rimane di gran lunga la migliore rispetto al colloquio discrezionale,

questo perchè:

1) titoli = non rivelano la reale bravura di un docente ma sono criteri oggetti e trasparenti.

2) colloqui con scelta discrezionale = non rivelano la reale bravura di un docente e in più prestano il fianco ad abusi, ricatti , clientela e nepotismo.

AMEN

Aggiungerei che il criterio di scelta di gran lunga prevalente nel precedente sistema, ossia l'anzianità di servizio, trasparente ed oggettivo tanto quanto i titoli e le esperienze documentabili (non tutti gli indicatori/requisiti del nuovo sistema prevedono "titoli"), rivela ancor meno dei titoli la "reale bravura di un docente".
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Dom Lug 10, 2016 11:40 am

MWM ha scritto:

Aggiungerei che il criterio di scelta di gran lunga prevalente nel precedente sistema, ossia l'anzianità di servizio, trasparente ed oggettivo tanto quanto i titoli e le esperienze documentabili (non tutti gli indicatori/requisiti del nuovo sistema prevedono "titoli"), rivela ancor meno dei titoli la "reale bravura di un docente".

Non sarà un criterio perfetto, ma sicuramente è più sensato utilizzare come criterio prioritario di scelta  l'anzianità di servizio che il possesso della certificazione ecdl o di corsi insulsi su bes e fuffodidattica varia.
Aggiungo poi un'osservazione di non poco conto: l'anzianità di servizio non può essere messa in vendita.
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Dom Lug 10, 2016 11:52 am

comp_xt ha scritto:
MWM ha scritto:

Aggiungerei che il criterio di scelta di gran lunga prevalente nel precedente sistema, ossia l'anzianità di servizio, trasparente ed oggettivo tanto quanto i titoli e le esperienze documentabili (non tutti gli indicatori/requisiti del nuovo sistema prevedono "titoli"), rivela ancor meno dei titoli la "reale bravura di un docente".

Non sarà un criterio perfetto, ma sicuramente è più sensato utilizzare come criterio prioritario di scelta  l'anzianità di servizio che il possesso della certificazione ecdl o di corsi insulsi su bes e fuffodidattica varia.
Aggiungo poi un'osservazione di non poco conto: l'anzianità di servizio non può essere messa in vendita.

È noto che l'anzianità di servizio - a differenza dei titoli - non certifica alcuna competenza rilevante, perché non tiene conto della qualità del servizio prestato. Pertanto non vedo che senso avrebbe utilizzarlo come criterio prioritario per la scelta di docenti competenti. Non può sfuggire poi che gli indicatori/requisiti che costituiscono i criteri di scelta sono una trentina. Se un docente con una significativa anzianità di servizio non ha acquisito negli anni alcuna competenza certificata o esperienza documentata rilevante per la propria professionalità, forse dovrebbe farsi qualche domanda su come ha adempiuto ai propri doveri deontologici e sulla qualità del proprio aggiornamento professionale prima di lamentarsi di un sistema che, premiando le competenze, potrebbe favorire i più giovani.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Dom Lug 10, 2016 12:53 pm

MWM ha scritto:

È noto che l'anzianità di servizio - a differenza dei titoli - non certifica alcuna competenza rilevante, perché non tiene conto della qualità del servizio prestato. Pertanto non vedo che senso avrebbe utilizzarlo come criterio prioritario per la scelta di docenti competenti. Non può sfuggire poi che gli indicatori/requisiti che costituiscono i criteri di scelta sono una trentina. Se un docente con una significativa anzianità di servizio non ha acquisito negli anni alcuna competenza certificata o esperienza documentata rilevante per la propria professionalità, forse dovrebbe farsi qualche domanda su come ha adempiuto ai propri doveri deontologici e sulla qualità del proprio aggiornamento professionale prima di lamentarsi di un sistema che, premiando le competenze, potrebbe favorire i più giovani.

Ma perché c'è questa ossessione della competenza certificata? Ci stanno facendo il lavaggio del cervello con "l'Europa lo vuole" e noi come imbecilli stiamo finendo per giustificare questo sistema folle.

Io mi diletto di informatica, in particolare mi piace programmare. Non ho alcuna certificazione, perché sono un povero illuso che crede che si possa anche studiare per piacere personale, senza dover alimentare un certo mercato.  Aggiungo che non utilizzo Windows come sistema operativo e per svolgere certe "funzioni base" (videoscrittura, foglio di calcolo, presentazioni,...) non utilizzo prodotti Microsoft.
Sono libero di farlo?
Oppure il mio datore di lavoro, per evitare di finire in una sede lontana, mi imporrà di acquistare una licenza Windows, una licenza Office e conseguire una certificazione nella quale si attesta che io conosco a memoria le combinazioni di tasti per effettuare determinate operazioni con Microsoft Word o in quale menu di Windows  debbo accedere per svolgere una determinata funzione?

Credo di essere uno dei pochi ad aver utilizzato i 500 € per comprare libri anziché per acquistare un tablet o un pc nuovo.
Chi mi certifica l'aggiornamento? Nessuno, e non vedo perché qualcuno dovrebbe, visto che la cultura si alimenta perché si sente l'esigenza di farlo (e solo in questo modo può avere ricadute positive sulla didattica), non perché si deve scalzare la concorrenza dei colleghi.
L'insegnante deve tornare a essere un uomo di cultura, NON un mediocre raccoglitore di certificazioni!
Dobbiamo avere il coraggio di cacciare i mercanti dal tempio!

L'anzianità di servizio non è un criterio perfetto, anche se essa comunque ha il suo peso (in tutte le professioni viene considerata e se oggi tanti docenti pensano che le "certificazioni" facciano la differenza è solo perché si sono lasciati lavare il cervello da una certa ideologia becera), resta comunque il migliore criterio possibile e ha l'indubbio vantaggio di non dare spazio a clientele, nepotismo, corruzione e indegne compravendite di titoli.
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Dom Lug 10, 2016 1:38 pm

L'ossessione delle competenze certificate ce l'ha chi ha una certa idea di oggettività e trasparenza delle scelte e vuole evitare scelte troppo discrezionali e arbitrarie. C'è però anche una, meno ossessiva e più razionale, logica dell'efficienza nell'allocazione delle risorse dietro al tema delle competenze. Scelgo prioritariamente qualcuno che ha certamente le competenze che cerco invece che qualcuno che magari le ha e magari anche in grado maggiore, ma forse no. Tutto il sistema dell'istruzione e dell'abilitazione professionale è costruito intorno a questa logica. Puoi accedere ai gradi di istruzione superiore e puoi esercitare una certa professione legittimamente non solo se possiedi determinate capacità, ma se hai già dimostrato di possederle di fronte a chi è deputato a questo controllo e le ha dunque certificate. Puoi anche essere il più bravo chirurgo del mondo, ma se non hai titolo per esercitare la professione e fai un intervento su qualcuno ti sanzionano per esercizio abusivo della professione, anche se questo qualcuno preferisce che intervenga tu piuttosto che un chirurgo titolato. La certificazione serve perché garantisce che la persona che la possiede ha certe competenze che non tutti sono in grado di controllare.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Dom Lug 10, 2016 1:49 pm

MWM ha scritto:
L'ossessione delle competenze certificate ce l'ha chi ha una certa idea di oggettività e trasparenza delle scelte e vuole evitare scelte troppo discrezionali e arbitrarie. C'è però anche una, meno ossessiva e più razionale, logica dell'efficienza nell'allocazione delle risorse dietro al tema delle competenze. Scelgo prioritariamente qualcuno che ha certamente le competenze che cerco invece che qualcuno che magari le ha e magari anche in grado maggiore, ma forse no. Tutto il sistema dell'istruzione e dell'abilitazione professionale è costruito intorno a questa logica. Puoi accedere ai gradi di istruzione superiore e puoi esercitare una certa professione legittimamente non solo se possiedi determinate capacità, ma se hai già dimostrato di possederle di fronte a chi è deputato a questo controllo e le ha dunque certificate. Puoi anche essere il più bravo chirurgo del mondo, ma se non hai titolo per esercitare la professione e fai un intervento su qualcuno ti sanzionano per esercizio abusivo della professione, anche se questo qualcuno preferisce che intervenga tu piuttosto che un chirurgo titolato. La certificazione serve perché garantisce che la persona che la possiede ha certe competenze che non tutti sono in grado di controllare.

Non confondiamo (furbescamente) le acque.
I titoli per esercitare la professione sono una cosa, le certificazioni aggiuntive quale titolo preferenziale per la scelta di un docente un'altra e non rispondono ad alcuna criterio di oggettività e trasparenza. Nel migliore dei casi si tratta di adeguamento conformistico all'ideologia pedagogica attualmente dominante, nel peggiore di criteri ritagliati ad hoc per individuare il docente a cui si vuole dare quel posto.

Cosa voglio dire?

Che una cosa è pretendere che un docente di A047 abbia una laurea in matematica, fisica, ingegneria, informatica, astronomia o discipline nautiche e che sia in possesso della specifica abilitazione  all'insegnamento, un'altra è individuare, come criterio preferenziale di scelta per l'insegnante di matematica,   il possesso della certificazione ecdl e di un titolo per la gestione degli alunni bes.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Dom Lug 10, 2016 3:02 pm

MWM ha scritto:
L'ossessione delle competenze certificate ce l'ha chi ha una certa idea di oggettività e trasparenza delle scelte e vuole evitare scelte troppo discrezionali e arbitrarie. C'è però anche una, meno ossessiva e più razionale, logica dell'efficienza nell'allocazione delle risorse dietro al tema delle competenze. Scelgo prioritariamente qualcuno che ha certamente le competenze che cerco invece che qualcuno che magari le ha e magari anche in grado maggiore, ma forse no.

1) Non scegli nulla: al massimo indichi una preferenza ma nessuno ti garantisce che avrai quello che preferisci e di sicuro qualcuno si deve prendere tutti i docenti senza le "competenze" visto che non è previsto il licenziamento di chi non è "scelto"
2) Non c'è tutta questa grande eterogeneità di bisogni tra le scuole, hanno bisogno tutte delle stesse competenze extra-curriculari quindi non c'è bisogno di "riallocare" perchè ciò è preso da X è tolto a Y che lo voleva tanto quanto X
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Dom Lug 10, 2016 5:20 pm

comp_xt ha scritto:
Non confondiamo (furbescamente) le acque.
I titoli per esercitare la professione sono una cosa, le certificazioni aggiuntive quale titolo preferenziale per la scelta di un docente un'altra e non rispondono ad alcuna criterio di oggettività e trasparenza. Nel migliore dei casi si tratta di adeguamento conformistico all'ideologia pedagogica attualmente dominante, nel peggiore di criteri ritagliati ad hoc per individuare il docente a cui si vuole dare quel posto.

Cosa voglio dire?

Che una cosa è pretendere che un docente di A047 abbia una laurea in matematica, fisica, ingegneria, informatica, astronomia o discipline nautiche e che sia in possesso della specifica abilitazione  all'insegnamento, un'altra è individuare, come criterio preferenziale di scelta per l'insegnante di matematica,   il possesso della certificazione ecdl e di un titolo per la gestione degli alunni bes.

Non vedo dove stia la differenza rilevante: in entrambi i casi si tratta di competenze certificate, essenziali o rilevanti rispetto alla professione.

In effetti, vorrei capire per quali ragioni, secondo te, un docente che, oltre alle competenze didattiche di base (certificate da diploma di laurea e abilitazione all'insegnamento), può dimostrare di avere ulteriori competenze rilevanti certificate non sia da preferire al docente che non le ha o, se le ha, non le ha fatte certificare.
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.   Dom Lug 10, 2016 5:34 pm

Babbeus ha scritto:
MWM ha scritto:
L'ossessione delle competenze certificate ce l'ha chi ha una certa idea di oggettività e trasparenza delle scelte e vuole evitare scelte troppo discrezionali e arbitrarie. C'è però anche una, meno ossessiva e più razionale, logica dell'efficienza nell'allocazione delle risorse dietro al tema delle competenze. Scelgo prioritariamente qualcuno che ha certamente le competenze che cerco invece che qualcuno che magari le ha e magari anche in grado maggiore, ma forse no.

1) Non scegli nulla: al massimo indichi una preferenza ma nessuno ti garantisce che avrai quello che preferisci e di sicuro qualcuno si deve prendere tutti i docenti senza le "competenze" visto che non è previsto il licenziamento di chi non è "scelto"

Mi pare che la precisazione lasci il tempo che trova (a maggior ragione per il fatto che il mio discorso era generale non riferito al caso specifico dell'attribuzione degli incarichi).

Citazione :
2) Non c'è tutta questa grande eterogeneità di bisogni tra le scuole, hanno bisogno tutte delle stesse competenze extra-curriculari quindi non c'è bisogno di "riallocare" perchè ciò è preso da X è tolto a Y che lo voleva tanto quanto X

Questo è tutto da vedere e lo vedremo presto. Ma, anche fosse, visto che non tutti i docenti possiedono tutte le competenze extra-curricolari desiderabili, questo sistema permette, se non altro, a chi ha più competenze (e non semplicemente a chi ha più anzianità) di scegliere dove collocarsi. Ma, nell'ipotesi che trovo più verosimile, permette anche una migliore allocazione delle risorse disponibili (e non ancora ideali) rispetto ai bisogni concreti (e non solo ideali).
Tornare in alto Andare in basso
 
Chiamata diretta ....... verso il rifiuto; storie di ordinaria stupidità.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» albo docenti e "chiamata diretta"
» La vita in diretta
» ...la mia nuova strada verso un sogno
» Storie di fratelli famosi
» INDENNITA' DI DISOCCUPAZIONE ORDINARIA ED INTERDIZIONE ANTICIPATA DI MATERNITA'

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: