Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mar Lug 05, 2016 9:30 am

Promemoria primo messaggio :

Come mai nell'educazione attuale il valore del rinforzo negativo (in pratica la punizione) è così sottovalutato? Per la quasi totalità degli psicopedagogisti bisogna usare solo la gratificazione, rinforzare quindi positivamente, ma in questo modo secondo me si hanno effetti solo per alcuni, ma non certo per tutti. Se io invece faccio in modo che la mente del bambino/ragazzo associ ad un'azione una sensazione negativa, egli comunque non la farà, ma oltre a questo egli imparerà che non è onnipotente, che la sua libertà è destinata a scontrarsi con le esigenze altrui e quindi egli si limiterà. Non è forse così?
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
balanzoneXXI



Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 12:44 am

Ma dai, io trasecolo di fronte a tanta poliedricita'.Anche i neri si ammazzano fra loro? E chi l' avrebbe mai detto? Meno male che ci sei tu ad illuminarci.
Quali altre sconvolgenti rivelazioni hai in serbo? Forse che la balena non e' un pesce o che la capitale del Canada non e' Montreal?Orsu' , pendiamo tutti dalle tue labbra, anzi dai tuoi tasti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15867
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 1:39 am

Io ho scoperto che la capitale di Marx è di genere maschile.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 11:48 am

Siamo partiti dal confronto tra dati di omicidi tra Italia e usa. Io ho fornito una spiegazione. Non ne vedo altre.in usa la percentuale più alta di omicidi è compiuta da persone di colore.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15867
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 11:59 am

Felipeto ha scritto:
Siamo partiti dal confronto tra dati di omicidi tra Italia e usa. Io ho fornito una spiegazione. Non ne vedo altre.in usa la percentuale più alta di omicidi è compiuta da persone di colore.
In USA gli omicidi sono commessi prevalentemente da persone che si trovano ai margini della società ed in USA i neri si ritrovano ai margini della società più spesso dei bianchi.

In USA i bianchi uccidono molto più dei neri, detenendo quote societarie di aziende produttrici di sigarette ed armi; in USA i bianchi uccidono molto più dei neri opponendosi all'istituzione di un sistema sanitario italian stile.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 12:41 pm

Comunque gli USA e anche l'Italia sono i paesi che hanno avuto in assoluto la più alta percentuale di serial killer, mentre in altri paesi meno, quale potrà essere il motivo?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 1:09 pm

Beh se ci mettiamo a discutere su sigarette,petrolieri che distruggono l habitat ciao né..
Scuola, Italia alta percentuale di serial killer?
Non mi pare..Ne ne vengono in mente solo cinque. Usa sicuramente, sudamericane ed unione sovietica, Italia non direi.comunque i sk sono esclusi in quanto psicopatici ed immuni dall effetto deterrente della pena
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5373
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 1:31 pm

[quote="mac67"]
paniscus_2.0 ha scritto:


Il punto è un altro. Ciccio farà o non farà una cosa perché è ciò che desidera fare, oppure perché altrimenti viene punito? Il rinforzo positivo funziona meglio di quello negativo. Ma non sto mica dicendo di togliere quello negativo. Mi limito a rispondere al quesito posto all'inizio.


questa si chiama motivazione intrinseca o estrinseca, stai pasticciando
Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 1:53 pm

Esimio Avido, e' perfettamente inutile cercare di convincere chi si pasce di stereotipi razzisti e sessisti.Questa impossibilita' viene del resto analizzata nei manuali di psicologia e sociologia.Da tali meccanismi derivano fortune politiche e traggono legittimazione tanto le religioni quanto i sistemi schiavistici e coloniali.Si parla molto della dittatura del politically correct , che opprimerebbe gli "anticonformisti "come Felipeto.In realta negli anni 70 uno come Felipeto avrebbe potuto dire certe cose in un circolo di ordine nuovo o avanguardia nazionale, non certo in un' assemblea. In Italia il fascismo e il razzismo piu' volgare sono statI sdoganati da quasi un quarto di secolo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15867
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 2:27 pm

Scuola70 ha scritto:
Comunque gli USA e anche l'Italia sono i paesi che hanno avuto in assoluto la più alta percentuale di serial killer, mentre in altri paesi meno, quale potrà essere il motivo?
Italiani ed americani sono abitudinari, quando fanno una cosa poi la ripetono perchè non hanno iniziativa.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15867
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 2:33 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Esimio Avido, e' perfettamente inutile cercare di convincere ......
Ma sì, sti 3 mesi di vacanza in qualche modo dovremo pure farli passare no ? Se non mi dicono che classi avrò a settembre non posso iniziare a preparare materiale.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 4:12 pm

Si. Senza dati concreti sul contributo delle donne allo sviluppo tecnico e scientifico degli.ultimi decenni,con nomi e cognomi,e senza una spiegazione alternativa al maggior.indice di reati di sangue nelle città con forte componente ispanico -africana, è perfettamente inutile....alla domanda: perché accade?non si può rispondere: sei un nazifascistastalinista. Ora anche ordine nuovo o i nar...
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 7:41 pm

Camerata Felipe, quale trauma infantile o adolescenziale ti ha ridotto cosi'? Pare che un omino coi baffi non avesse digerito la non ammissione all'accademia delle belle arti. Una volta ho letto che il gia' menzionato omino non aveva superato lo sconforto per morte della madre, della quale incolpava un
Medico ebreo.A te cosa hanno fatto? Lo scrivo perche' le sciocchezze che propali si addicono maggiormente a individui con un livello di istruzione ben piu' basso del tuo.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 8:32 pm

Sei fuori strada. Baffetto era molto legato al medico ebreo che curò la madre che tuttavia morì di tumore. Il medico era sotto la sua protezione e non subì persecuzioni.
C è una cosa che fa a pugni con l essere camerata: l immensa stima e ammirazione verso gli.israeliani.. L invidia verso gli aerodinamici al servizio del Buffone e del testa pelata che si toglie la scarpa. L emozione che provo sentendo l inno Dell armata rossa agli anniversari della vittoria contro baffetto..
Ho idee poco chiare..
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 9:47 pm

Non importa: le tue idee su neri , zingari, omosessuali, donne, extracomunitarii , consentono di collocarti da quella parte.I fascisti piu' furbi hanno preso atto che Israele, dotata tra l' altro di arrmi nucleari, e' alleata con gli Usa, cioe' con il possente baluardo della reazione.I camerati meno avveduti serpeggiano nel web ,sputando veleno e cazzate sul sempiterno complotto ebraico .responsabile, a loro dire, di tuttii i mali del pianeta , comprese la scie chimiche e l' attuale crisi economica.Al di la' delle contingenze storiche e delle convenienze politiche, il fascismo in senso lato e' anche un modo di essere, una lente deformante con la quale taluni cercano di interpretare la realtà.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6205
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 9:52 pm

Felipeto ha scritto:
C è una cosa che fa a pugni con l essere camerata: l immensa stima e ammirazione verso gli.israeliani..

Veramente non ci fa a pugni per niente, oggi quasi tutti i fascistoni e i reazionari sono sostenitori di Israele.

Un po' perchè ce l'hanno con gli arabi, un po' perché sono militaristi, e un po' perché semplicemente hanno l'istinto viscerale di stare dalla parte dei più forti e dei più allineati con il potere...

(e specifico bene che parlo proprio dello stato di Israele e delle sue politiche, non certo "degli ebrei" in generale, o della cultura ebraica)


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Mer Lug 06, 2016 9:55 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15867
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 9:53 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Camerata Felipe, quale trauma  infantile o adolescenziale ti ha ridotto cosi'? Pare  che un omino coi baffi non avesse digerito la non ammissione all'accademia delle belle arti. Una volta ho letto che il gia' menzionato omino non aveva superato lo sconforto per morte della madre, della quale incolpava un
Medico ebreo.A te cosa hanno fatto? Lo scrivo perche' le sciocchezze che propali si addicono maggiormente a individui con un livello di istruzione ben piu' basso del tuo.

Felipeto ha scritto:
Sei fuori strada. Baffetto era molto legato al medico ebreo che curò la madre  che tuttavia morì di tumore. Il medico era sotto la sua protezione e non subì persecuzioni.
C è una cosa che fa a pugni con l essere camerata: l immensa stima e ammirazione verso gli.israeliani.. L invidia verso gli aerodinamici al servizio del Buffone e del testa pelata che si toglie la scarpa. L emozione che provo sentendo l inno Dell armata rossa agli anniversari della vittoria contro baffetto..
Ho idee poco chiare..

Le vostre disquisizioni su baffetti e baffoni hanno stimolato in me la seguente riflessione: il 900 ha plasmato un mondo .... con i baffi; guardando il mondo mi sarebbe piaciuto dire "che barba !"

http://www.funweek.it/codimmagine/57129/bud-spencer-e-terence-hill.jpg?width=1200&height=628&top=0
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5373
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 9:57 pm

avidodinformazioni ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
Camerata Felipe, quale trauma  infantile o adolescenziale ti ha ridotto cosi'? Pare  che un omino coi baffi non avesse digerito la non ammissione all'accademia delle belle arti. Una volta ho letto che il gia' menzionato omino non aveva superato lo sconforto per morte della madre, della quale incolpava un
Medico ebreo.A te cosa hanno fatto? Lo scrivo perche' le sciocchezze che propali si addicono maggiormente a individui con un livello di istruzione ben piu' basso del tuo.

Felipeto ha scritto:
Sei fuori strada. Baffetto era molto legato al medico ebreo che curò la madre  che tuttavia morì di tumore. Il medico era sotto la sua protezione e non subì persecuzioni.
C è una cosa che fa a pugni con l essere camerata: l immensa stima e ammirazione verso gli.israeliani.. L invidia verso gli aerodinamici al servizio del Buffone e del testa pelata che si toglie la scarpa. L emozione che provo sentendo l inno Dell armata rossa agli anniversari della vittoria contro baffetto..
Ho idee poco chiare..

Le vostre disquisizioni su baffetti e baffoni hanno stimolato in me la seguente riflessione: il 900 ha plasmato un mondo .... con i baffi; guardando il mondo mi sarebbe piaciuto dire "che barba !"

http://www.funweek.it/codimmagine/57129/bud-spencer-e-terence-hill.jpg?width=1200&height=628&top=0


questi sono ben più rivoluzionari, e sono di donna e pure ispanica... e financo artista!
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6205
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 10:00 pm

avidodinformazioni ha scritto:

il 900 ha plasmato un mondo .... con i baffi; guardando il mondo mi sarebbe piaciuto dire "che barba !"

Veramente il culto dei baffi (e della barba) è molto più ottocentesco che novecentesco: quelli coi barboni curatissimi o coi baffi a manubrio che adesso si fanno chiamare "hipster", sono ispirati all'epoca vittoriana, mica al futurismo, al fascismo o alla nouvelle vague.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5373
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 10:02 pm

e i germani villosi che facevano cagare sotto i romani sbarbati e fighetti?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 10:22 pm

Perla delle 22.22
Lenin pelato
Stalin cappellone
Krushev pelato
Breznev cappellone
Andropov e cernenko non ricordo.
Gorbacev pelato
Eltsin cappellone
Vabbe...Putin è un MITO..
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6205
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 10:37 pm

Ma scrivere le doppie correttamente, proprio no?
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5373
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 10:39 pm

la perla è perla: te la devi prende come viene
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 10:44 pm

Israele non HA. L atomica..sono i.PADRI Dell atomica. Al progetto Manhattan erano tutti ebrei,tranne Fermi. Szilard, oppenheimer, ed altri..Quelli erano scienziati con i controcazzi, non sta befanona del CERN, dove nessuno sa che cavolo stiano facendo da anni..
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 10:48 pm

Io non sto né a destra né a sinistra..
IO STO CON GLI IPPOPOTAMI..!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4700
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 11:15 pm

Felipeto ha scritto:
Io non sto né a destra né a sinistra..
IO STO CON GLI IPPOPOTAMI..!

Tu stai fuori come un balcone. Vai in vacanza.
Tornare in alto Andare in basso
 
Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il ciclo non arriva ma il test è negativo
» Relatività dell'educazione...
» istologico negativo
» Educazione e cortesia queste sconosciute
» Perché laurearsi in Filosofia? Che pezzo di carta è?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: