Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Scuola70



Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mar Lug 05, 2016 9:30 am

Promemoria primo messaggio :

Come mai nell'educazione attuale il valore del rinforzo negativo (in pratica la punizione) è così sottovalutato? Per la quasi totalità degli psicopedagogisti bisogna usare solo la gratificazione, rinforzare quindi positivamente, ma in questo modo secondo me si hanno effetti solo per alcuni, ma non certo per tutti. Se io invece faccio in modo che la mente del bambino/ragazzo associ ad un'azione una sensazione negativa, egli comunque non la farà, ma oltre a questo egli imparerà che non è onnipotente, che la sua libertà è destinata a scontrarsi con le esigenze altrui e quindi egli si limiterà. Non è forse così?
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Mer Lug 06, 2016 11:43 pm

..sequel della foto postate da "lo chiamavano avidità"
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 12:00 am

Felipeto ha scritto:
Israele non HA. L atomica..sono i.PADRI Dell atomica. Al progetto Manhattan erano tutti ebrei,tranne Fermi. Szilard, oppenheimer, ed altri..Quelli erano scienziati con i controcazzi, non sta befanona del CERN, dove nessuno sa che cavolo stiano facendo da anni..

Ma lo vedi che non ne sai mezza, NEMMENO sulle informazioni che porterebbero acqua al tuo mulino?????

Szilard era ebreo pure lui, e Oppenheimer anche.
Fermi no, ma si sentiva coinvolto perché aveva la moglie ebrea.

In ogni caso, nessuno di loro c'entrava un piffero con lo stato di Israele attuale, che all'epoca nemmeno esisteva.
E nessuno di loro si sognò mai di andare a vivere nello stato di Israele, nemmeno dopo che era stato istituito.

Szilard partecipò inizialmente al progetto Manhattan, ma poi se ne dissociò e si oppose all'uso della bomba atomica contro la popolazione civile.

In particolare, trovava immorale il fatto che il progetto fosse stato montato esplicitamente "per sconfiggere il nazismo", ma che poi si fosse deciso di usare la bomba ugualmente, anche DOPO che il nazismo era già stato sconfitto.

Ne ebbe una tale nausea che abbandonò completamente la fisica nucleare e si ricostruì da capo una nuova vita scientifica come naturalista e biologo (più o meno allo stesso modo dell'italiano Franco Rasetti, scienziato con i controattributi e persona umanamente straordinaria, che se n'era andato dal progetto anche prima).
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 12:43 am

lucetta10 ha scritto:
questi sono ben più rivoluzionari, e sono di donna e pure ispanica... e financo artista!
Non mi piacciono le fumatrici, peccato perchè gnocche così se ne vedono poche.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 8:41 am

Alcuni fisici tra cui szilard si opposero all USO della bomba,non al suo sviluppo.. Lo scopo Dell arma nucleare, che condivido, è il non doverla usare mai.la sua potenza non sta nei megatoni ma nella deterrenza. Gli ebrei sono i padri Dell atomica.non ho detto che sono dei pazzi guerrafondai. Truman ne decise l uso,e quel.pazzo di Eisenhower la propose per il Vietnam anche da pensionato.
Perché furono loro? Perché sono immensamente intelligenti. Per i decenni della guerra fredda la pace si fondo' sulla mutua distruzione assicurata. W le bombe nucleari, e che nessuno le debba mai usare..
Israele oggi? O lotta,o soccombe..non ha scelta..
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 1:14 pm

Come mai sono " immensamente intelligenti"? E' una questione genetica?
Anche gli antisemiti ritengono gli ebrei una " razza" immensamente intelligente, tanto intelligente da dominare il mondo dalla notte dei tempi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 1:23 pm

Non provo invidia.forse l.invidia ha portato al genocidio
Provo ammirazione.
Tecnologicamente avanzatissimi,efficienti,fisicamente addestrati.
La loro compagnia di bandiera El al inespugnabile, sicurissima.. Persino le hostess sono addestrate alle arti marziali.
Nell 85, durante l attentato all aeroporto di Fiumicino furono i tiratori israeliani ad intervenire neutralizzando i terroristi di Abu nidal. La polizia ITAliana "tentenno'" ( e quando mai gli italiani non lo fanno?"
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 2:11 pm

............ma intanto si sentono in diritto di espropriare i palestinesi in virtù della loro superiore intelligenza, non è forse vero caro Felipeto?
Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 2:31 pm

D' accordo, pero' non hai risposto alla mia domanda.Perche' sarebbero " immensamente intelligenti"? Non menare il can per l'aia.
Esistono dunque popoli stupidi e popoli intelligenti ? Una volta si parlava di " razze" e nei hassifondi di internet se ne parla ancora.
A proposito, tu affermi che le donne e i neri nelle scienze hanno combinato poco. A questo punto dovresti pero' formulare un ' ipotesi che spieghi questa circostanza. Secondo te c' e' qualcosa nel cervello delle donne e dei neri che li rende meno adatti o del tutto inadatti alla ricerca scientifica ? Illumina noi poveracci, gente obnubilata da 70 anni di regime comunista e attualmente irretita dalla dittatura del politically correct e del gender.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 2:34 pm

balanzoneXXI ha scritto:
D' accordo, pero' non hai risposto alla mia  domanda.Perche' sarebbero " immensamente intelligenti"? Non menare il can per l'aia.
Esistono dunque popoli stupidi e popoli intelligenti ? Una volta si parlava di " razze" e nei hassifondi di internet se ne parla ancora.
A proposito, tu affermi che le donne e i neri nelle scienze hanno combinato poco. A questo punto dovresti pero' formulare un ' ipotesi che spieghi  questa circostanza. Secondo te c' e' qualcosa nel cervello delle donne e dei neri che li rende meno adatti  o del tutto inadatti alla ricerca scientifica ? Illumina noi  poveracci, gente  obnubilata da 70 anni di regime comunista e  attualmente irretita dalla dittatura del politically correct e del gender.


Per quanto mi sforzi proprio non riesco a capire perché tu sia interessato.
Se credi simulo io la risposta, la mettiamo in busta chiusa con la ceralacca come Giucas (ma come si scrive???) Casella e poi vediamo se ho divinato
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 2:42 pm

Osservo un fenomeno ma NON HO una risposta.
Per le donne,ipotizzo un' intelligenza media molto buona.cosa si "rompe" durante la crescita?
Dal primo bacio in poi,l amore,l.innamoramento, i rapporti con i coetanei e l amicizia diventano ossessivi,vitali, totalizzanti. Il resto,tutto ciò che non è relazione sociale perde d interesse, scuola compresa.
Le donne pensano troppo all amore. Non sono interessate e CURIOSE.senza la curiosità non si eccelle nella scienza
La caduta di rendimento scolastico che noto nelle prime superiori rispetto ad ottimi voti in 2 o 3 media nelle ragazzine coincide con il.primo fidanzatino. Non capiscono più niente.
I ragazxi hanno una mente più "a settori" con interessi più vari. Il nerd trae felicità passando ore a programma codice,e magari un giorno fonda Google o diventa un hacker.
La ragazza ha gli spasimanti che la corteggiano.. Perché deve chiudersi in casa?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 2:44 pm

Lucetta
La mia attività sul forum è COSTRUTTIVA E PROPOSITIVA.poi giusta o sbagliata dipende..
La tua è PASSIVA,DISTRUTTIVA E CRITICA. Fine a se stessa.
Insulti,sarcasmo,ironia..what else?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 2:51 pm

Non sempre, so calibrare e variare gli interventi a seconda dell'interlocutore. La critica è comunque pratica costruttiva per definizione, molte proposte fanno solo ridere e andrebbero trattate come meritano invece di accanirsi (e non sono io che mi accanisco contro di te, preferisco una mano più leggera, non sono per dialogare con tutti).
E' pratica diffusa nei forum di deridere e mandare in vacca discussioni incresciose.
L'insulto mai, l'ironia e il sarcasmo spesso, così quando chi interloquisce "costruttivamente" sulle abitudine da zitelle, i gatti e simili baggianate emerge come quel poveretto in difficoltà che è
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 2:57 pm

Felipeto ha scritto:
Osservo un fenomeno ma NON HO una risposta.
Per le donne,ipotizzo un' intelligenza media molto buona.cosa si "rompe" durante la crescita?
Dal primo bacio in poi,l amore,l.innamoramento, i rapporti con i coetanei e l amicizia diventano ossessivi,vitali, totalizzanti. Il resto,tutto ciò che non è relazione sociale perde d interesse, scuola compresa.
Le donne pensano troppo all amore. Non sono interessate e CURIOSE.senza la curiosità non si eccelle nella scienza
La caduta di rendimento scolastico che noto nelle prime superiori rispetto ad ottimi voti in 2 o 3 media nelle ragazzine coincide con il.primo fidanzatino. Non capiscono più niente.
I ragazxi hanno una mente più "a settori" con interessi più vari. Il nerd trae felicità passando ore a programma codice,e magari un giorno fonda Google o diventa un hacker.
La ragazza ha gli spasimanti che la corteggiano.. Perché deve chiudersi in casa?


Le donne creature sentimentali! Che banalità! Come sei ottocentesco! Erano gli argomenti usati contro le suffragette e già nel Rinascimento: ultravintage!
Cristina di Belgioioso faceva notare come fosse considerato "deplorevole un bel dito macchiato d'inchiostro".

Secondo me con la crescita nelle donne si rompe qualcos'altro, qualcosa di molto più prosaico!
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 2:58 pm

Tra l altro , a proposito di una battuta sulla mia teorica condizione di precario..
Tu sei di ruolo in un esclusivo liceo di Lugano a 4000 euro al mese vero?:))
O sei finita ad ammaestrare preadolescenti disagiati nella Sodoma italica?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 2:59 pm

Felipeto ha scritto:
Tra l altro ,  a proposito di una battuta sulla mia teorica condizione di precario..
Tu sei di ruolo in un esclusivo liceo di Lugano a 4000 euro al mese vero?:))
O sei finita ad ammaestrare preadolescenti disagiati nella Sodoma italica?


ce ne hai messo a elaborare!

Bravo: ti stai ben ambientando nella tua condizione di neomamma, prima tappa la denigrazione dell'insegnante.
Come secondo passo suggerisco: dopo aver fatto fare i compiti al pomeriggio ai puponi, presentati ai colloqui a cazziare i colleghi su come trattano i tuoi bimbi taaaaaaanto sensibili, che a casa la sapevano benissssssssiiiiiiimo
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 3:50 pm

Felipeto ha scritto:

Le donne pensano troppo all amore. Non sono interessate e CURIOSE.senza la curiosità non si eccelle nella scienza

Ma loro eccèllono, ed anche i numeri sono in crescita. Se non trovano troppi felipeti sulla strada (soprattutto a scuola!), tra poco arrivano al 50% anche nella scienza, fattene una ragione.
A Trento per la classe di concorso A040 Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche, il 100% (3 su 3) delle candidate donne è stato ammesso all'orale, oltre la metà dei candidati uomini non è stata ammessa (6 su 11)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 5:39 pm

lucetta10 ha scritto:
Secondo me con la crescita nelle donne si rompe qualcos'altro, qualcosa di molto più prosaico!
Sono contagioso ?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 7:30 pm

avidodinformazioni ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Secondo me con la crescita nelle donne si rompe qualcos'altro, qualcosa di molto più prosaico!
Sono contagioso ?

No, fai scuola.










Battutona ...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 10:58 pm

Quindi vincere un concorso a scuola ti pone tra i luminari della scienza?
MA MI FACCIA IL PIASCERE!..
Ps.chissa' che gnocche le elettroniche..
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Gio Lug 07, 2016 11:39 pm

Chissà che gnocco sarai te! Ho l'acquolina...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Ven Lug 08, 2016 12:11 am

Felipeto ha scritto:
Quindi vincere un concorso a scuola ti pone tra i luminari della scienza?
MA MI FACCIA IL PIASCERE!..
Ps.chissa' che gnocche le elettroniche..
Belen non c'era, ma per alcune di quelle che c'erano .....

Come si suol dire: me ne sono fatte di più brutte.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Ven Lug 08, 2016 9:33 am

..anche più brutte della Laika-cristoforetti?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Ven Lug 08, 2016 11:08 am

più brutte di lei ?

http://static.giantbomb.com/uploads/original/10/100102/2678885-4063_o_laika.jpg

No.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Ven Lug 08, 2016 11:11 am

Bellina lei
.peccato non sia più tornata giù...
Questa invece è tornata a ritirare lo stipendio..
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?   Ven Lug 08, 2016 3:13 pm

Qualcuno sulla stazione spaziale internazionale, qualcuno a fare potenziamento alle capre
E' dura, eh?
Tornare in alto Andare in basso
 
Perché il rinforzo negativo nell'educazione è sottovalutato?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il ciclo non arriva ma il test è negativo
» Relatività dell'educazione...
» istologico negativo
» Educazione e cortesia queste sconosciute
» Perché laurearsi in Filosofia? Che pezzo di carta è?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: