Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
triny84



Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 11:59 am

come scrive Luigi Morrone in un altro post:
68% di bocciati in Puglia
85% di bocciati in Liguria
era prevedibile.
passarle entrambe con la media del 28 tra le due è veramente difficile!!!
la situazione è sconfortante.
non è soltanto lo scoglio delle due prove ( che già complicava a monte e di brutto la nostra situazione), ma è l'assurdità delle prove stesse (credo che un compito come quello di storia non si sia mai visto nella storia dei concorsi italiani).

grazie al cielo è intervenuta la Giannini tempo fa a difendere i quesiti di storia e a sbandierare ai quattro venti che avrebbero valutato non i contenuti ma la capacità di insegnarli...il solito intervento calzante... non li avrà neanche letti. e intanto oggi si celebra "la svolta epocale della chiamata per competenze"...

e quando si festeggeranno le nuove assunzioni si dirà che i docenti in questione non erano abbastanza preparati... "stretta sulle abilitazioni, rivedere il percorso, più competenze, percorsi mirati a superare i concorsi (wow!!!!)...".
ci vuole pazienza. intanto questa è ormai andata, dopo tanti sacrifici, studio e preparazione. tutto inutile.
perdonate lo sfogo.


Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 12:06 pm

solidarietà alla A18 che ha dovuto affrontare gli stravaganti quesiti di filosofia... infatti in liguria ne è passato uno su quindici posti disponibili! mi dispiace perchè credo che molti si siano giocati la loro possibilità in questa altra originalissima prova...
in bocca al lupo a tutti per tutto!
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 2:10 pm

Credo che storia e filosofia siano state le classi di concorso con i quesiti in assoluto più difficili, o, meglio, improponibili. Comunque vedo che in diverse classi di concorso ci sono tanti bocciati, arrivano all'orale meno persone rispetto al numero dei posti disponibili. Considerando che siamo tutti abilitati, qualcosa non funziona, non funziona nel sistema. Che magari un anno fa ci abilita anche con buoni voti e l'anno dopo ci boccia come se nel frattempo avessimo perso ogni capacità. Dovrebbe essere evidente a tutti che un sistema del genere è una macchina per far girare soldi (con TFA e PAS e concorso) e che la preparazione reale e l'attitudine al mestiere non riescono ad emergere.

Comprendo benissimo lo sfogo di Triny e mi unisco al suo in bocca al lupo per tutti.
Torna in alto Andare in basso
carom



Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 3:04 pm

Mi dispiace molto per i colleghi ma la cosa non mi stupisce più di tanto.
Fin dall'inizio ho sostenuto che questo concorso con i suoi presunti 65 mila posti a disposizione sono solo fumo negli occhi per tenerci buoni per un po'; una propaganda elettorale giusto quanto basta per far passare qualche elezione.
RIBADISCO che la verità è che vogliono rottamarci in blocco per salvare gli stipendi ai tanti che il posto già ce l'hanno molti dei quali raccomandati e/o parassiti. (Mors tua vita mea!)
E per completare l'opera
ci getteranno addosso del fango in TV con la compiacenza della stragrande maggioranza dei sedicenti giornalisti lecchini... con la seguente frase tormentone:"avete visto? Non sono in grado di insegnare eppure rivendicavano il posto;cose da matti!"
[Come se quelli che già lo fanno o i 100 mila assunti fossero diversi da noi!!]
E il POPOLO BUE risponderà in coro: "mascalzoni, che pretese..."

La soluzione?
Non c'è!
Ci hanno fregati alla grande!
Dobbiamo solo sperare che la morte se li porti via al più presto!
Magari un bel CANCRO!
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 3:05 pm

Grazie, fa piacere avere la comprensione anche di altri che non sono della stessa classe di laurea...
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 3:09 pm

carom ha scritto:
Mi dispiace molto per i colleghi ma la cosa non mi stupisce più di tanto.
Fin dall'inizio ho sostenuto che questo concorso con i suoi presunti 65 mila posti a disposizione sono solo fumo negli occhi per tenerci buoni per un po'; una propaganda elettorale giusto quanto basta per far passare qualche elezione.
RIBADISCO che la verità è che vogliono rottamarci in blocco per salvare gli stipendi ai tanti che il posto già ce l'hanno molti dei quali raccomandati e/o parassiti. (Mors tua vita mea!)
E per completare l'opera
ci getteranno addosso del fango in TV con la compiacenza della stragrande maggioranza dei sedicenti giornalisti lecchini... con la seguente frase tormentone:"avete visto? Non sono in grado di insegnare eppure rivendicavano il posto;cose da matti!"
[Come se quelli che già lo fanno o i 100 mila assunti fossero diversi da noi!!]
E il POPOLO BUE risponderà in coro: "mascalzoni, che pretese..."

La soluzione?
Non c'è!
Ci hanno fregati alla grande!
Dobbiamo solo sperare che la morte se li porti via al più presto!
Magari un bel CANCRO!

carom, ringraziavo poco fa per la solidarietà.
capisco il tuo ragionamento, ma è bene non lasciarsi andare a questi sfoghi che non servono e soprattutto sono eccessivi. non va bene reagire così o augurare cose del genere.siamo tutti arrabbiatissimi, io mi sento fregata dal sistema, ma così non va bene.
per il resto condivido quel che scrivi eccetto l'ultima frase
Torna in alto Andare in basso
Plastico



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 3:55 pm

carom ha scritto:
Mi dispiace molto per i colleghi ma la cosa non mi stupisce più di tanto.
Fin dall'inizio ho sostenuto che questo concorso con i suoi presunti 65 mila posti a disposizione sono solo fumo negli occhi per tenerci buoni per un po'; una propaganda elettorale giusto quanto basta per far passare qualche elezione.
RIBADISCO che la verità è che vogliono rottamarci in blocco per salvare gli stipendi ai tanti che il posto già ce l'hanno molti dei quali raccomandati e/o parassiti. (Mors tua vita mea!)
E per completare l'opera
ci getteranno addosso del fango in TV con la compiacenza della stragrande maggioranza dei sedicenti giornalisti lecchini... con la seguente frase tormentone:"avete visto? Non sono in grado di insegnare eppure rivendicavano il posto;cose da matti!"
[Come se quelli che già lo fanno o i 100 mila assunti fossero diversi da noi!!]
E il POPOLO BUE risponderà in coro: "mascalzoni, che pretese..."

La soluzione?
Non c'è!
Ci hanno fregati alla grande!
Dobbiamo solo sperare che la morte se li porti via al più presto!
Magari un bel CANCRO!

Prendersela con la politica ed i tecnici del ministero è giustissimo ma occhio alle soluzioni di comodo. A bocciare come pazzi sono i docenti stessi, persone normalissime che non hanno nessun complotto da portare avanti. Non possiamo far finta che a mettere i voti siano Renzi e la Giannini, iniziamo a dare responsabilità a tutti quelli che la meritano.
Torna in alto Andare in basso
Αρης

avatar

Messaggi : 2419
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 3:59 pm

Vediamo che succede se l anno prossimo o alla maturità passiamo il 15% dei nostri studenti
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 4:06 pm

Plastico ha scritto:
carom ha scritto:
Mi dispiace molto per i colleghi ma la cosa non mi stupisce più di tanto.
Fin dall'inizio ho sostenuto che questo concorso con i suoi presunti 65 mila posti a disposizione sono solo fumo negli occhi per tenerci buoni per un po'; una propaganda elettorale giusto quanto basta per far passare qualche elezione.
RIBADISCO che la verità è che vogliono rottamarci in blocco per salvare gli stipendi ai tanti che il posto già ce l'hanno molti dei quali raccomandati e/o parassiti. (Mors tua vita mea!)
E per completare l'opera
ci getteranno addosso del fango in TV con la compiacenza della stragrande maggioranza dei sedicenti giornalisti lecchini... con la seguente frase tormentone:"avete visto? Non sono in grado di insegnare eppure rivendicavano il posto;cose da matti!"
[Come se quelli che già lo fanno o i 100 mila assunti fossero diversi da noi!!]
E il POPOLO BUE risponderà in coro: "mascalzoni, che pretese..."

La soluzione?
Non c'è!
Ci hanno fregati alla grande!
Dobbiamo solo sperare che la morte se li porti via al più presto!
Magari un bel CANCRO!

Prendersela con la politica ed i tecnici del ministero è giustissimo ma occhio alle soluzioni di comodo. A bocciare come pazzi sono i docenti stessi, persone normalissime che non hanno nessun complotto da portare avanti. Non possiamo far finta che a mettere i voti siano Renzi e la Giannini, iniziamo a dare responsabilità a tutti quelli che la meritano.

è vero Plastico.tra l'altro i docenti che correggono non tengono in alcuna considerazione la situazione A18 che ha dovuto affrontare una prova di filosofia assurda. sono certa che hanno sbagliato quella e ha condizionato il risultato finale.
in puglia sono passati in dieci soltanto.
questo la dice lunga...
Torna in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 3005
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 4:10 pm

Aresgr ha scritto:
Vediamo che succede se l anno prossimo o alla maturità passiamo il 15% dei nostri studenti

Iniziate a fare così, dite che avete imparato dai commissari del concorso...
Torna in alto Andare in basso
MaurG



Messaggi : 1704
Data d'iscrizione : 28.03.12

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 4:30 pm

Aresgr ha scritto:
Vediamo che succede se l anno prossimo o alla maturità passiamo il 15% dei nostri studenti

cioè quanti, forse, meriterebbero di passare. Il guaio è che ci facciamo bocciare ma non siamo più capaci di farlo...
Torna in alto Andare in basso
diderot.m7



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 22.10.14

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 4:57 pm

Ma che fine ha fatto l'utente rosros che diceva che avrebbero promosso tutti facilmente? E' intervenuto per un mese in tutte le discussioni attaccando tutti gli abilitati e ora resta in silenzio?
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 5:41 pm

diderot.m7 ha scritto:
Ma che fine ha fatto l'utente rosros che diceva che avrebbero promosso tutti facilmente? E' intervenuto per un mese in tutte le discussioni attaccando tutti gli abilitati e ora resta in silenzio?

ahahahah...me lo chiedo anche io...poi le ha lette le tracce fantastiche?????

dirà che siamo degli incapaci... ecco che dirà.
Torna in alto Andare in basso
filosofia1980



Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 28.06.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 6:18 pm

"Prendersela con la politica ed i tecnici del ministero è giustissimo ma occhio alle soluzioni di comodo. A bocciare come pazzi sono i docenti stessi, persone normalissime che non hanno nessun complotto da portare avanti. Non possiamo far finta che a mettere i voti siano Renzi e la Giannini, iniziamo a dare responsabilità a tutti quelli che la meritano.[/quote]"

I voti non li metteranno certo Renzi e Giannini, però io immagino che per le cdc con troppi abilitati ci sarà stato il "suggerimento" di sfoltire. Filosofia e storia siamo tantissimi, da anni il numero degli abilitati (per tante questioni) supera il numero dei posti disponibili e la fase C non ha modificato questa situazione più di tanto, siamo troppi. Qui nel Lazio non sono ancora usciti, ma io prevedo lo stesso una strage.
Torna in alto Andare in basso
Plastico



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 7:15 pm

filosofia1980 ha scritto:

I voti non li metteranno certo Renzi e Giannini, però io immagino che per le cdc con troppi abilitati ci sarà stato il "suggerimento" di sfoltire. Filosofia e storia siamo tantissimi, da anni il numero degli abilitati (per tante questioni) supera il numero dei posti disponibili e la fase C non ha modificato questa situazione più di tanto, siamo troppi. Qui nel Lazio non sono ancora usciti, ma io prevedo lo stesso una strage.

Mi sembra davvero poco probabile l'eventualità ad un suggerimento esplicito (ed illegale), sarebbe sicuramente trapelato da commissioni fatte di docenti normalissimi e incontrollabili.
Torna in alto Andare in basso
EleBuby



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 28.06.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 9:42 pm

Di fronte alle dilaganti bocciature in tutta Italia e in quasi tutte le cdc, mi sembra molto credibile che il MIUR abbia indicato in maniera più o meno perentoria di lasciare posto per ricollocare gli assunti dalla fase C. Non si spiegherebbe altrimenti questa ecatombe!!!

Per quello che riguarda la 19, è stata una vergogna legalizzata.
Torna in alto Andare in basso
VITAK



Messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 14.05.14

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Ven Lug 08, 2016 11:50 pm

Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 10:01 am

VITAK ha scritto:
Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".

indicazioni esplicite no, lo penso anche io. ma quando progetti dall'alto delle prove difilosofiae storia di questo tenore l'intenzione è CHIARA. il problema è a monte, come sempre.
davvero io vorrei sapere i nomi di chi ha partorito quelle tracce. consiglio a tutti di leggerle, così per farsi un'idea. non le ricostruzioni pubblicate sulla base dei ricordi dei candidati, ma le tracce autentiche. anche inglese... per niente facile.
se non c'è un'intenzione CHIARA alla base, allora spiegatemi voi cos'è... com'è che abbiamo subito questo trattamento?
chi ce lo spiegherà? chi ci darà voce?
nessuno
Torna in alto Andare in basso
tecnologo alim



Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 16.04.14

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 10:17 am

triny84 ha scritto:
VITAK ha scritto:
Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".

indicazioni esplicite no, lo penso anche io. ma quando progetti dall'alto delle prove difilosofiae storia di questo tenore l'intenzione è CHIARA. il problema è a monte, come sempre.
davvero io vorrei sapere i nomi di chi ha partorito quelle tracce. consiglio a tutti di leggerle, così per farsi un'idea. non le ricostruzioni pubblicate sulla base dei ricordi dei candidati, ma le tracce autentiche. anche inglese... per niente facile.
se non c'è un'intenzione CHIARA alla base, allora spiegatemi voi cos'è... com'è che abbiamo subito questo trattamento?
chi ce lo spiegherà? chi ci darà voce?
nessuno

D'accordo con te triny, ma d'altra parte già devono sistemare i gae vecchi e non sanno dove metterli (molti di filosofia e storia sono finiti a fare potenziamento nei laboratori per periti meccanici!), assumere anche altri diventa problematico. Anche in classi di concorso dove c'è posto hanno bocciato molto, probabilmente per sistemare qualcuno su classi "affini".
Torna in alto Andare in basso
glenngould



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 22.05.11

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 10:29 am

tecnologo alim ha scritto:
triny84 ha scritto:
VITAK ha scritto:
Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".

indicazioni esplicite no, lo penso anche io. ma quando progetti dall'alto delle prove difilosofiae storia di questo tenore l'intenzione è CHIARA. il problema è a monte, come sempre.
davvero io vorrei sapere i nomi di chi ha partorito quelle tracce. consiglio a tutti di leggerle, così per farsi un'idea. non le ricostruzioni pubblicate sulla base dei ricordi dei candidati, ma le tracce autentiche. anche inglese... per niente facile.
se non c'è un'intenzione CHIARA alla base, allora spiegatemi voi cos'è... com'è che abbiamo subito questo trattamento?
chi ce lo spiegherà? chi ci darà voce?
nessuno

D'accordo con te triny, ma d'altra parte già devono sistemare i gae vecchi e non sanno dove metterli (molti di filosofia e storia sono finiti a fare potenziamento nei laboratori per periti meccanici!), assumere anche altri diventa problematico. Anche in classi di concorso dove c'è posto hanno bocciato molto, probabilmente per sistemare qualcuno su classi "affini".

Il ragionamento potrebbe funzionare per le cdc "sovraccariche", ma io temo che la strage toccherà anche lettere (vedi per ora Molise) dove di sicuro non ci sono esuberi... come la mettiamo? Temo che non ci sia un vero disegno a monte, ma come sempre approssimazione, superficialità e idiozia che unite hanno partorito una prova mal formulata. Con una domanda in bianco e inglese fatto male, se le altre non sono più che buone, sei già bocciato
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 10:42 am

glenngould ha scritto:
tecnologo alim ha scritto:
triny84 ha scritto:
VITAK ha scritto:
Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".

indicazioni esplicite no, lo penso anche io. ma quando progetti dall'alto delle prove difilosofiae storia di questo tenore l'intenzione è CHIARA. il problema è a monte, come sempre.
davvero io vorrei sapere i nomi di chi ha partorito quelle tracce. consiglio a tutti di leggerle, così per farsi un'idea. non le ricostruzioni pubblicate sulla base dei ricordi dei candidati, ma le tracce autentiche. anche inglese... per niente facile.
se non c'è un'intenzione CHIARA alla base, allora spiegatemi voi cos'è... com'è che abbiamo subito questo trattamento?
chi ce lo spiegherà? chi ci darà voce?
nessuno

D'accordo con te triny, ma d'altra parte già devono sistemare i gae vecchi e non sanno dove metterli (molti di filosofia e storia sono finiti a fare potenziamento nei laboratori per periti meccanici!), assumere anche altri diventa problematico. Anche in classi di concorso dove c'è posto hanno bocciato molto, probabilmente per sistemare qualcuno su classi "affini".

Il ragionamento potrebbe funzionare per le cdc "sovraccariche", ma io temo che la strage toccherà anche lettere (vedi per ora Molise) dove di sicuro non ci sono esuberi... come la mettiamo? Temo che non ci sia un vero disegno a monte, ma come sempre approssimazione, superficialità e idiozia che unite hanno partorito una prova mal formulata. Con una domanda in bianco e inglese fatto male, se le altre non sono più che buone, sei già bocciato


tecnologo alim, lo so... ma con più rabbia mi chiedo: perché fare propaganda, perché farlo questo benedetto concorso con tutti questi posti gonfiati, perché progettare delle prove così umilianti, perché gettare nello sconforto gente preparata, perché?
perché bandire un altro tfa anche per filosofia e storia?
è uno schifo. ecco cos'è. ma siamo soli. e anche tra di noi non ci aiutiamo. che lo si passi o no si dovrebbe gridare allo scandalo, scrivere, protestare, fare arrivare la nostra voce da qualche parte. io mi auguro che almeno OS ci ascolterà.
qualcuno dovrebbe scusarsi pubblicamente e dire "abbiamo un po' esagerato ".
le proporrei a Renzi quelle di storia, a lui che tutto sa. vorrei vedere cosa dice.
non passarlo può capitare, i concorsi sono da sempre una lotteria, ma trovarsi di fronte a delle prove del genere è stato brutto. io questo contesto. poi avrei potuto non passarlo anche su domande più lineari, ci sta. capita così da sempre.
ma la prima batosta con la prova di filosofia e l'esperienza surreale della prova di storia sono cose che non dimenticherò facilmente.
non mi accontento di dire che non voterò PD, non me ne frega un bel niente. mi accontenterei di più garbo e meno arroganza soprattutto dalle esponenti donne fautrici di questa riforma che ogni giorno la celebrano su fb, sorde allo sconforto e anche al dolore (perché anche di questo si tratta)di gente che è stata presa in giro. avrebbero fatto meglio a bandire dieci posti in tutta Italia e a fare prove decenti. chi passa passa e amen. ma l'affronto di quelle prove no, non lo accetto.
Torna in alto Andare in basso
tecnologo alim



Messaggi : 381
Data d'iscrizione : 16.04.14

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 10:50 am

triny84 ha scritto:
glenngould ha scritto:
tecnologo alim ha scritto:
triny84 ha scritto:
VITAK ha scritto:
Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".

indicazioni esplicite no, lo penso anche io. ma quando progetti dall'alto delle prove difilosofiae storia di questo tenore l'intenzione è CHIARA. il problema è a monte, come sempre.
davvero io vorrei sapere i nomi di chi ha partorito quelle tracce. consiglio a tutti di leggerle, così per farsi un'idea. non le ricostruzioni pubblicate sulla base dei ricordi dei candidati, ma le tracce autentiche. anche inglese... per niente facile.
se non c'è un'intenzione CHIARA alla base, allora spiegatemi voi cos'è... com'è che abbiamo subito questo trattamento?
chi ce lo spiegherà? chi ci darà voce?
nessuno

D'accordo con te triny, ma d'altra parte già devono sistemare i gae vecchi e non sanno dove metterli (molti di filosofia e storia sono finiti a fare potenziamento nei laboratori per periti meccanici!), assumere anche altri diventa problematico. Anche in classi di concorso dove c'è posto hanno bocciato molto, probabilmente per sistemare qualcuno su classi "affini".

Il ragionamento potrebbe funzionare per le cdc "sovraccariche", ma io temo che la strage toccherà anche lettere (vedi per ora Molise) dove di sicuro non ci sono esuberi... come la mettiamo? Temo che non ci sia un vero disegno a monte, ma come sempre approssimazione, superficialità e idiozia che unite hanno partorito una prova mal formulata. Con una domanda in bianco e inglese fatto male, se le altre non sono più che buone, sei già bocciato


tecnologo alim, lo so... ma con più rabbia mi chiedo: perché fare propaganda, perché farlo questo benedetto concorso con tutti questi posti gonfiati, perché progettare delle prove così umilianti, perché gettare nello sconforto gente preparata, perché?
perché bandire un altro tfa anche per filosofia e storia?
è uno schifo. ecco cos'è. ma siamo soli. e anche tra di noi non ci aiutiamo. che lo si passi o no si dovrebbe gridare allo scandalo, scrivere, protestare, fare arrivare la nostra voce da qualche parte. io mi auguro che almeno OS ci ascolterà.
qualcuno dovrebbe scusarsi pubblicamente e dire "abbiamo un po' esagerato ".
le proporrei a Renzi quelle di storia, a lui che tutto sa. vorrei vedere cosa dice.
non passarlo può capitare, i concorsi sono da sempre una lotteria, ma trovarsi di fronte a delle prove del genere è stato brutto. io questo contesto. poi avrei potuto non passarlo anche su domande più lineari, ci sta. capita così da sempre.
ma la prima batosta con la prova di filosofia e l'esperienza surreale della prova di storia sono cose che non dimenticherò facilmente.
non mi accontento di dire che non voterò PD, non me ne frega un bel niente. mi accontenterei di più garbo e meno arroganza soprattutto dalle esponenti donne fautrici di questa riforma che ogni giorno la celebrano su fb, sorde allo sconforto e anche al dolore (perché anche di questo si tratta)di gente che è stata presa in giro. avrebbero fatto meglio a bandire dieci posti in tutta Italia e a fare prove decenti. chi passa passa e amen. ma l'affronto di quelle prove no, non lo accetto.

E' un modo per fare propaganda politica! Bandire 10 posti non aveva senso, che lo bandisci a fare? Avrebbero detto! Fare prove lineari nemmeno! Poi sarebbero arrivati ricorsi per accedere agli atti! Così loro possono dire, le prove dei candidati erano pessime, gli insegnanti non sono preparati e non meritano il posto fisso e così fanno più bella figura! L'opinione pubblica penserà (come è già opinione diffusa!) che gli insegnanti non sono preparati e non meritano di occupare questi posti e non perderanno così tanti voti come si immagina (a parte quelli degli insegnanti!)
Torna in alto Andare in basso
triny84



Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 07.04.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 10:56 am

tecnologo alim ha scritto:
triny84 ha scritto:
glenngould ha scritto:
tecnologo alim ha scritto:
triny84 ha scritto:
VITAK ha scritto:
Io non credo che ci sia stata un'indicazione esplicita. Sono i ritmi serrati richiesti da ministero e USR a far optare per una politica "stragista".

indicazioni esplicite no, lo penso anche io. ma quando progetti dall'alto delle prove difilosofiae storia di questo tenore l'intenzione è CHIARA. il problema è a monte, come sempre.
davvero io vorrei sapere i nomi di chi ha partorito quelle tracce. consiglio a tutti di leggerle, così per farsi un'idea. non le ricostruzioni pubblicate sulla base dei ricordi dei candidati, ma le tracce autentiche. anche inglese... per niente facile.
se non c'è un'intenzione CHIARA alla base, allora spiegatemi voi cos'è... com'è che abbiamo subito questo trattamento?
chi ce lo spiegherà? chi ci darà voce?
nessuno

D'accordo con te triny, ma d'altra parte già devono sistemare i gae vecchi e non sanno dove metterli (molti di filosofia e storia sono finiti a fare potenziamento nei laboratori per periti meccanici!), assumere anche altri diventa problematico. Anche in classi di concorso dove c'è posto hanno bocciato molto, probabilmente per sistemare qualcuno su classi "affini".

Il ragionamento potrebbe funzionare per le cdc "sovraccariche", ma io temo che la strage toccherà anche lettere (vedi per ora Molise) dove di sicuro non ci sono esuberi... come la mettiamo? Temo che non ci sia un vero disegno a monte, ma come sempre approssimazione, superficialità e idiozia che unite hanno partorito una prova mal formulata. Con una domanda in bianco e inglese fatto male, se le altre non sono più che buone, sei già bocciato


tecnologo alim, lo so... ma con più rabbia mi chiedo: perché fare propaganda, perché farlo questo benedetto concorso con tutti questi posti gonfiati, perché progettare delle prove così umilianti, perché gettare nello sconforto gente preparata, perché?
perché bandire un altro tfa anche per filosofia e storia?
è uno schifo. ecco cos'è. ma siamo soli. e anche tra di noi non ci aiutiamo. che lo si passi o no si dovrebbe gridare allo scandalo, scrivere, protestare, fare arrivare la nostra voce da qualche parte. io mi auguro che almeno OS ci ascolterà.
qualcuno dovrebbe scusarsi pubblicamente e dire "abbiamo un po' esagerato ".
le proporrei a Renzi quelle di storia, a lui che tutto sa. vorrei vedere cosa dice.
non passarlo può capitare, i concorsi sono da sempre una lotteria, ma trovarsi di fronte a delle prove del genere è stato brutto. io questo contesto. poi avrei potuto non passarlo anche su domande più lineari, ci sta. capita così da sempre.
ma la prima batosta con la prova di filosofia e l'esperienza surreale della prova di storia sono cose che non dimenticherò facilmente.
non mi accontento di dire che non voterò PD, non me ne frega un bel niente. mi accontenterei di più garbo e meno arroganza soprattutto dalle esponenti donne fautrici di questa riforma che ogni giorno la celebrano su fb, sorde allo sconforto e anche al dolore (perché anche di questo si tratta)di gente che è stata presa in giro. avrebbero fatto meglio a bandire dieci posti in tutta Italia e a fare prove decenti. chi passa passa e amen. ma l'affronto di quelle prove no, non lo accetto.

E' un modo per fare propaganda politica! Bandire 10 posti non aveva senso, che lo bandisci a fare? Avrebbero detto! Fare prove lineari nemmeno! Poi sarebbero arrivati ricorsi per accedere agli atti! Così loro possono dire, le prove dei candidati erano pessime, gli insegnanti non sono preparati e non meritano il posto fisso e così fanno più bella figura! L'opinione pubblica penserà (come è già opinione diffusa!) che gli insegnanti non sono preparati e non meritano di occupare questi posti e non perderanno così tanti voti come si immagina (a parte quelli degli insegnanti!)

infatti è così, ma più ci penso più mi inXXXXo!!!!
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 11:57 am

diderot.m7 ha scritto:
Ma che fine ha fatto l'utente rosros che diceva che avrebbero promosso tutti facilmente? E' intervenuto per un mese in tutte le discussioni attaccando tutti gli abilitati e ora resta in silenzio?

Me lo sono chiesta anch'io... Ho appena letto di un'altra sessantina di bocciati cdc inglese in Liguria, sono passati in pochi rispetto ai posti disponibili... Questo concorso essendo solo per abilitati già aveva poco senso (ri-valutare persone da poco valutate ed esaminate più volte da commissioni statali), ma ora vedendo i risultati sembra davvero strano che tutte queste persone vengano bocciate, come se in poco tempo avessero perso competenze e conoscenze. Che poi i bocciati sono quelli che restano in II fascia e che penso andranno a coprire parte dei posti che resteranno scoperti. Come dicevo in un altro post, non andiamo bene per diventare di ruolo ma per fare i precari tappabuchi sì.
Torna in alto Andare in basso
Luigi Morrone



Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 30.03.16

MessaggioTitolo: Re: I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA   Sab Lug 09, 2016 12:14 pm

Per completezza della discussione riporto anche qui i famosi quesiti di Storia e Filosofia:

Filosofia:
Quesito 1 - A partire dagli anni '80 del secolo scorso Pierre Hadot ha reso celebre un'interpretazione della filosofia antica secondo cui essa è costituita essenzialmente da una maniera di vita e solo in forma secondaria dalla giustificazione teorica di essa. Il candidato presenti brevemente i testi filosofici antichi che userebbe per illustrare questa prospettiva in un itinerario didattico organico.

Quesito 2 - Theodor W. Adorno affermò nel 1962 che il problema sollevato dalla cosiddetta «prova ontologica» di Anselmo d'Aosta gli appariva sempre più «come il centro della riflessione filosofica». Il candidato mostri come presenterebbe questo problema e la sua rilevanza teorica durante una o più lezioni.

Quesito 3 - Il candidato delinei brevemente un'unità di apprendimento dedicata al Cogito cartesiano alla luce delle interpretazioni della filosofia contemporanea.

Quesito 4 - L'opera di Søren Kierkegaard presenta numerose componenti che possono dar vita ad itinerari didattici differenziati. Il candidato ne ipotizzi uno in cui siano particolarmente sottolineati i legami interdisciplinari, anche facendo uso di materiali multimediali.

Quesito 5 - «Noi sentiamo che, anche una volta che tutte le possibili domande scientifiche hanno avuto una risposta, i nostri problemi vitali non sono ancora neppur toccati». Questa affermazione del Tractatus di Wittgenstein si pone nel preciso contesto del dibattito filosofico degli inizi del Novecento ma è in grado di avviare una riflessione sul ruolo della scienza in generale. Il candidato illustri come imposterebbe un itinerario didattico tematico, dando spazio ad alcune importanti prese di posizione in merito a partire dal XX secolo.

Quesito 6 - La Costituzione italiana si occupa dell'istruzione e dell'insegnamento nel Titolo dedicato ai «rapporti etico-sociali», che utilizza fin dal proprio nome una categoria tipica della riflessione filosofica. Il candidato indichi le linee fondamentali di un'unità didattica che prendendo spunto dal testo della Costituzione approfondisca la funzione umana e civile dell'istruzione.

Storia:
Quesito 1 - L'evoluzione del warfare nel lungo periodo compreso fra Medioevo e prima età moderna è stato un fenomeno di grande rilevanza e dalle notevole conseguenze sia sul piano politico-militare sia sul piano socio-economico.
Il candidato ricostruisca dunque tale evoluzione in una serie di lezioni dall'approccio interdisciplinare, descrivendo i sussidi audio-visivi/digitali che utilizzerebbe e indicando – motivandolo - un riferimento bibliografico da suggerire agli alunni eventualmente interessati ad approfondire la questione.

Quesito 2 - Alla luce del recente superamento del "paradigma della sedentarietà" che ha per lungo tempo condizionato la storiografia sulle migrazioni, il candidato ricostruisca in una serie di lezioni dall'approccio interdisciplinare l'evoluzione dei fenomeni migratori dal XII all'inizio del XXI secolo, evidenziandone continuità/discontinuità nel lungo periodo e individuando argomenti e materiali utili a organizzare una lezione di Cittadinanza e Costituzione con un approccio laboratoriale sulle migrazioni oggi.

Quesito 3 - Negli ultimi vent'anni lo studio dei meccanismi di nation building ha profondamente modificato la comprensione dei processi che hanno condotto alla nascita degli stati-nazione fra Otto e Novecento, tanto in Europa quanto in ambiti extraeuropei.
Applicando il concetto di nation building ad un caso di studio a sua scelta, il candidato ricostruisca tale processo ed il connesso dibattito storiografico sulla natura artificiale delle nazioni in una serie di lezioni dall'approccio interdisciplinare, proponendo infine viaggi d'istruzione e/o uscite sul territorio utili a mostrare agli alunni strumenti ed effetti del nation building nel contesto scelto.

Quesito 4 - In una scuola programmaticamente votata all'inclusione e alla formazione della cittadinanza attiva, appare sempre più ineludibile un'adeguata conoscenza delle culture e della storia delle civiltà extraeuropee, ed in particolare di quella islamica. Pertanto, il candidato ricostruisca e periodizzi in una serie di lezioni dall'approccio interdisciplinare le ragioni, l'andamento ed i principali lasciti della diffusione globale dell'Islam fra VII e XX secolo, indicando almeno una fonte ed un riferimento bibliografico da suggerire agli alunni eventualmente interessati ad approfondire la questione.

Quesito 5 - L'elezione nel 2009 di Barack Obama a presidente degli Stati Uniti d'America ha segnato un momento simbolicamente importante nel lungo processo di emancipazione degli afroamericani. Il candidato ricostruisca tale processo nel periodo compreso fra XVIII e XX secolo in una serie di lezioni improntate ad un approccio interdisciplinare e di tipo culturalista, descrivendo i sussidi audio-visivi/digitali che utilizzerebbe e individuando all'interno della vigente Costituzione italiana i passi utili a proporre una lezione di Cittadinanza e Costituzione sul tema del razzismo.

Quesito 6 - Il moltiplicarsi dei corsi di laurea e della loro tipologia, e il continuo evolversi delle competenze richieste per l'accesso nel mondo del lavoro rendono sempre più complessa l'attività di orientamento demandata ai docenti delle scuole secondarie di secondo grado. Immaginando di dover predisporre tale attività per una classe del monoennio finale, il candidato indichi i criteri e gli strumenti che utilizzerebbe per individuare il tipo di studi verosimilmente più adatto ad ogni alunno.
Torna in alto Andare in basso
 
I PRIMI SCONFORTANTI E PREVEDIBILI RISULTATI DI FILOSOFIA E STORIA
Torna in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Insegnare Filosofia e Storia.
» In quali scuole si insegna con la A036?
» A037: con filosofia o storia?
» I primi vaccini
» Risultati istologici ok

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Andare verso: