Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
causaeffetto



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioOggetto: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Mar Lug 12, 2016 9:40 pm

Promemoria primo messaggio :

PIENA DISCREZIONALITA' DI SCELTA DA PARTE DEI PRESIDI !!

RITORNA IL PRESIDE SCERIFFO...

PEGGIO DI COSI' SI MUORE !

IL PD PAGHERA' CARO ANCHE QUESTO!!

http://www.orizzontescuola.it/news/chiamata-diretta-trattativa-interrotta-miur-propone-pi-certificazioni-e-dirigenti-vogliono-mano

Chiamata diretta, trattativa interrotta. MIUR propone più certificazioni e dirigenti vogliono mano libera. UIL, cambio carte in tavola. Gilda, usare graduatorie mobilità


Ultima modifica di causaeffetto il Mer Lug 13, 2016 11:26 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
spillo16



Messaggi : 1130
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Mer Lug 13, 2016 2:13 pm

precious77 ha scritto:
Non leggo neanche tutti gli interventi.
Preferisco di gran lunga una chiamata davvero diretta da un DS, con colloquio e valutazione del curriculum, piuttosto che una (nuova!) graduatoria basata su titoli e titoletti che scatenerà la corsa alle certificazioni più o meno farlocche e che vincolerebbe i DS a chiamare gente che magari ha tanto tempo e soldi da buttare e non maggiori competenze di altri che questa fortuna (?) non l'hanno.
So di essere controcorrente, ma tant'è. Ormai è abitudine.

condivido, ma a molti piace farsi prendere in giro e giustificare la presenza parassitaria dei sindacati che devono poi guadagnarci con corsi e corsetti nella nostra italietta...
Tornare in alto Andare in basso
causaeffetto



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Mer Lug 13, 2016 2:30 pm

carla75 ha scritto:
causaeffetto ha scritto:
x carla: la vedo difficile fare ricorso contro la libera scelta di un preside quando la legge gli da facoltà e piena discrezionalità valutativa e selettiva.

x sconcertato: il problema della "spesa" eccessiva per conseguire formazione/titoli andava affrontato come stavano cercando di fare i sindacati cioè limitando al massimo il numero dei criteri/ titoli

a quel punto, oltre a limitare la spesa, si sarebbe rivalutato il vecchio punteggio di mobilità (anzianità inclusa) ; riducendo i criteri / titoli / requisiti si sarebbe  andati verso una posizione di parità tra i docenti in cui avrebbe contato di più il vecchio punteggio di mobilità....


di fattosi si sarebbe  annullata , quasi del tutto, la chiamata diretta discrezionale dei presidi


ma ora è inutile parlarne: telefonerò anche io al mio "santo in paradiso" per avere il posto che desidero

... EVVIVA L' ITALIA!

FEDELI AL REGIME!!
un ds ha una discrezionalità amministrativa, deve motivare le sue scelte.

certo la motivazione è questa :

1)versione ufficiale

"dopo un approfondito colloquio di 20 minuti con i 2 docenti ho deciso che il docente Caio è più bravo e adatto del docente Tizio perchè così ho valutato!"

2) versione nel confessionale del prete

"ho preso Caio nella mia scuola perchè dovevo fare un favore a un amico ma poi perchè avrei dovuto scegliere Tizio ? mi sono sconosciuti tutti e due ... in 20 minuti come cavolo faccio a sapere chi avevo davvero davanti e come si sarebbero comportati tra le pareti di un' aula, anche gli attestati sono pezzi di carta senza valore , a questo punto meglio fare un piacere a un amico .. ho sbagliato signor parroco?"



evviva l' ITALIA !

evviva l' AMICIZIA !

certo che noi italiani siamo proprio dei grandi amiconi!!

e poi , dopotutto, l' AMICIZIA è un valore e va rispettata!

Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Mer Lug 13, 2016 4:45 pm

colloqui...curriculum...no titolarità su sede da noi preferita...



Ultima modifica di clace il Gio Lug 14, 2016 2:38 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Mer Lug 13, 2016 5:24 pm

Mi unisco a coloro che hanno affermato che è meglio una chiamata diretta secca rispetto al titolame maledetto; io faccio le seguenti considerazioni:
1) Se un DS non vuole che collabori con lui posso farmene una ragione, non sono tanto presuntuoso da credere di piacere a tutti indistantamente; ritengo improbabile che nessun DS mi scelga ma qualora dovesse accadere farò l'ultima scelta in qualche scuola, non morirò per questo.
2) Non mi farò invece MAI una ragione di dover bruciare il mio tempo libero a fare corsi senza scopo che non migliorano in nessun modo la mia didattica e che elargiscono i MIEI soldi ai soliti noti, che già ampiamente ne hanno usfruito in passato; un conto è dire che lo stipendio è adeguato, un conto è essere pronti a devolvere SEMPRE il mio denaro a enti inutili.

Mi auguro quindi che la trattativa vada al mare e venga ripristinato il sistema precedente (improbabile) o la legge 107 (male minore).
Tornare in alto Andare in basso
causaeffetto



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 1:36 am

mia zia ha telefonato al preside che conosce !! ha detto che forse ce la facciamo a fregare tutti e prendere la sede che desidero... sulle montagne ci andranno gli altri anche se più esperti, bravi e titolati di me!

io adoro le raccomandazioni! W la discrezionalità selvaggia !

grazie Renzi te ne saremo riconoscenti!
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2026
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 1:47 am

a tutti quelli che preferiscono la chiamata diretta anziché il titolificio da una parte dico:
1) concordo che ci siano docenti senza titoli più competenti di altri che hanno i titoli
ma dall' altra parte aggiungo:
1) la chiamata diretta spesso avviene in base a criteri che non si possono neanche immaginare. es: vi è un posto di una determinata cdc e vi sono due docenti che vorrebbero quel posto; uno abita vicino la scuola ed un altro più lontano. quello più vicino lavora di meno di quello lontano che poniamo dia il massimo nel suo lavoro. Secondo voi quale dei due verrà scelto? quello che abita più vicino, ovviamente (e purtroppo, aggiungo...) per vari motivi logistici.
2) spesso la chiamata diretta avviene per simpatia e non per competenza (e vi assicuro che la realtà è molto più 'pesante' da questo punto di vista di quanto non sembri). E allora, come la mettiamo?
Ripeto: il titolificio non è il massimo della scelta ma, a mio avviso, è il male minore in quanto la scelta dei docenti avviene in base a dei criteri oggettivi.
Questa è la mia opinione che ovviamente non vale niente. Cmq sapremo presto cosa ci riserverà il destino
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2026
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 2:01 am

causaeffetto ha scritto:
carla75 ha scritto:
causaeffetto ha scritto:
x carla: la vedo difficile fare ricorso contro la libera scelta di un preside quando la legge gli da facoltà e piena discrezionalità valutativa e selettiva.

x sconcertato: il problema della "spesa" eccessiva per conseguire formazione/titoli andava affrontato come stavano cercando di fare i sindacati cioè limitando al massimo il numero dei criteri/ titoli

a quel punto, oltre a limitare la spesa, si sarebbe rivalutato il vecchio punteggio di mobilità (anzianità inclusa) ; riducendo i criteri / titoli / requisiti si sarebbe  andati verso una posizione di parità tra i docenti in cui avrebbe contato di più il vecchio punteggio di mobilità....


di fattosi si sarebbe  annullata , quasi del tutto, la chiamata diretta discrezionale dei presidi


ma ora è inutile parlarne: telefonerò anche io al mio "santo in paradiso" per avere il posto che desidero

... EVVIVA L' ITALIA!



FEDELI AL REGIME!!
un ds ha una discrezionalità amministrativa, deve motivare le sue scelte.

certo la motivazione è questa :

1)versione ufficiale

"dopo un approfondito colloquio di 20 minuti con i 2 docenti ho deciso che il docente Caio è più bravo e adatto del docente Tizio perchè così ho valutato!"

2) versione  nel confessionale del prete

"ho preso Caio nella mia scuola perchè dovevo fare un favore a un amico  ma poi perchè avrei dovuto scegliere Tizio ? mi sono sconosciuti tutti e due ... in 20 minuti come cavolo faccio a sapere chi avevo davvero davanti e come si sarebbero comportati tra le pareti di un' aula, anche gli attestati sono pezzi di carta senza valore , a questo punto meglio fare un piacere a un amico .. ho sbagliato signor parroco?"



evviva l' ITALIA !

evviva l' AMICIZIA !

certo che noi italiani siamo proprio dei grandi amiconi!!

e poi , dopotutto, l' AMICIZIA è un valore e va rispettata!


purtroppo è vero... si andrà per amicizie e/o conoscenze :(((
il DS, in certi casi, non può scegliere chi vuole e secondo lui chi veramente merita perché all' interno del gruppo dei suoi collaboratori c'è un insegnante che preferisce il collega X che è un suo caro amico anziché il collega Y che è veramente valido.
che tristezza!!! :(((
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 7:45 am

Dunque dobbiamo temere anche i collaboratori "sceriffi" dei DS onesti.
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 8:42 am

Credo che un caso molto più comune di quello che qui viene più spesso evocato dell'amico dell'amico (evocato perché estremo ma, per l'appunto, in quanto estremo relativamente raro) possa essere il seguente:

Il docente A ha un punteggio-titoli migliore del docente B. Ma il docente B, che ha le caratteristiche per ricoprire l'incarico con successo, ha già lavorato in questo istituto e il suo lavoro è stato apprezzato così come le sue qualità umane (o competenze sociali, che dir si voglia). Ora, chi scegliamo? (Uso il plurale perché dubito che un DS prenderà queste decisioni senza consultarsi con i docenti che lo assistono). Il docente sulla carta più titolato ma sconosciuto quanto alla sua opera oppure il docente, per così dire, "più affidabile"?

In casi come questi, ho pochi dubbi che la graduatoria per titoli e punteggio di mobilità rappresenti un elemento di eccessiva rigidità e che l'eventuale scelta del docente B motivata sulla base dei rapporti di lavoro pregressi, per quanto "discrezionale", sia del tutto giustificata.
Tornare in alto Andare in basso
causaeffetto



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 9:03 am

i casi sono tanti... milioni di milioni....

ma


il RACCOMANDIFICIO è bellissimo! vario e vasto... ognuno potrà scegliersi le raccomandazioni che preferisce dirette o indirette , di primo , secondo e terzo grado,  religiose o politiche, familiari o di clan ...

sarà nostro diritto!

sarà avvincente assistere alla corsa alle raccomandazioni migliori ... e solo i migliori raccomandati vinceranno!!

finalmente anche nella scuola avremo questo bellissimo e avvincente sport in cui gli italiani sono veri campioni prima che nel calcio!!

non vedo l' ora ! vinceremo i mondiali !! 5 a 1 per noi!

faremo una grandissima festa con tutti gli appassionati di questo sport ! inviteremo anche Renzi , la Giannini e FARAONE , i nostri campioni.... e faremo tanto selfie da inviare all'Europa!

ps:

io già mi sto allenando...
a telefonare a mia zia!!


Ultima modifica di causaeffetto il Gio Lug 14, 2016 9:12 am, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2026
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 9:07 am

sappiamo benissimo che hanno adottato questo sistema anche in passato ma in maniera molto più soft. ora lo potranno fare senza redicontare niente ai poveri docenti che producono domanda
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2026
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 9:10 am

MWM ha scritto:
Credo che un caso molto più comune di quello che qui viene più spesso evocato dell'amico dell'amico (evocato perché estremo ma, per l'appunto, in quanto estremo relativamente raro) possa essere il seguente:

Il docente A ha un punteggio-titoli migliore del docente B. Ma il docente B, che ha le caratteristiche per ricoprire l'incarico con successo, ha già lavorato in questo istituto e il suo lavoro è stato apprezzato così come le sue qualità umane (o competenze sociali, che dir si voglia). Ora, chi scegliamo? (Uso il plurale perché dubito che un DS prenderà queste decisioni senza consultarsi con i docenti che lo assistono). Il docente sulla carta più titolato ma sconosciuto quanto alla sua opera oppure il docente, per così dire, "più affidabile"?

In casi come questi, ho pochi dubbi che la graduatoria per titoli e punteggio di mobilità rappresenti un elemento di eccessiva rigidità e che l'eventuale scelta del docente B motivata sulla base dei rapporti di lavoro pregressi, per quanto "discrezionale", sia del tutto giustificata.

concordo con te. se il docente che produce domanda ha già lavorato e 'piace' allora lo prenderanno senza esitare preferendo lui a chi è in possesso dei titoli
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2026
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 9:12 am

causaeffetto ha scritto:
i casi sono tanti... milioni di milioni....

ma


il RACCOMANDIFICIO è bellissimo! vario e vasto... ognuno potrà scegliersi le raccomandazioni che preferisce dirette o indirette , di primo , secondo e terzo grado,  religiose o politiche, familiari o ...

sarà nostro diritto!

sarà avvincente assistere alla corsa alle raccomandazioni migliori ... e solo i migliori raccomandati vinceranno!!

finalmente anche nella scuola avremo questo bellissimo e avvincente sport in cui gli italiani sono veri campioni prima che nel calcio!!

non vedo l' ora ! vinceremo i mondiali !! 5 a 1 per noi!

faremo una grandissima festa con tutti gli appassionati di questo sport ! inviteremo anche Renzi , la Giannini e FARAONE , i nostri campioni.... e faremo tanto selfie da inviare all'Europa!

ps:

io già mi sto allenando...
a telefonare a mia zia!!

noi ci lamentiamo ma chissà quanti saranno contenti della chiamata diretta, purtroppo... :(((
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2026
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 9:17 am

royalstefano ha scritto:
Dunque dobbiamo temere anche i collaboratori "sceriffi" dei DS onesti.

esatto. quello che in pochi hanno capito è che spesso non comandano i DS ma gli insegnanti di ruolo che hanno la scuola in mano. Spesso ci si lamenta dei DS ma che ne sappiamo che le loro scelte non siano state condizionate e, quindi, deviate da qualche insegnante che si trova in quella scuola da parecchio tempo?
"Dunque dobbiamo temere anche i collaboratori sceriffi dei DS onesti" ed anche gli insegnanti 'non' collaboratori ma che spesso si impongono anche elegantemente sui DS
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 9:20 am

Il principio-guida del sistema di affidamento degli incarichi deve essere la migliore allocazione delle risorse umane e non la salvaguardia da ogni possibile abuso. Ora, consentire ai DS di scegliere liberamente i docenti all'interno di un gruppo qualificato limitato (tutti i docenti tra cui i DS possono scegliere sono abilitati all'insegnamento e vincitori di concorso, quindi certificati da un ente terzo pubblico) e controllarne sistematicamente l'operato in termini di risultati è un sistema sensato perché carica sul DS tutte (o quasi) le responsabilità della scelta. D'altra parte, come qui ha già giustamente osservato qualcuno, la salvaguardia da ogni possibile abuso non è garantita nemmeno dal concorso pubblico per titoli ed esami. In effetti, per quel che ne so, a parte il noto (e, in genere, luminoso anche se non privo di contestazioni) esempio della Francia, il concorso pubblico non viene utilizzato da nessuno degli altri paesi avanzati per il reclutamento dei docenti.
Tornare in alto Andare in basso
causaeffetto



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 9:34 am

ogni paese ha le sue paculiarità.... la Francia  libertà, uguaglianza e solidarietà.... l' Italia  calcio , raccomandazione e individualismo

si poteva optare per una chiamata diretta mitigata , si era raggiunto un compromesso accettabile tra scelta del profilo professionale e limitazione dell' abuso (anche se non assoluta) ma no ... a noi ce piace wild

così le risorse le allochiamo per raccomandazioni... ma si che ci frega dell' abuso! anzi in Italia  abbiamo una tradizione da rispettare e da foraggiare...
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 9:49 am

MWM ha scritto:
Credo che un caso molto più comune di quello che qui viene più spesso evocato dell'amico dell'amico (evocato perché estremo ma, per l'appunto, in quanto estremo relativamente raro) possa essere il seguente:

Il docente A ha un punteggio-titoli migliore del docente B. Ma il docente B, che ha le caratteristiche per ricoprire l'incarico con successo, ha già lavorato in questo istituto e il suo lavoro è stato apprezzato così come le sue qualità umane (o competenze sociali, che dir si voglia). Ora, chi scegliamo? (Uso il plurale perché dubito che un DS prenderà queste decisioni senza consultarsi con i docenti che lo assistono). Il docente sulla carta più titolato ma sconosciuto quanto alla sua opera oppure il docente, per così dire, "più affidabile"?

In casi come questi, ho pochi dubbi che la graduatoria per titoli e punteggio di mobilità rappresenti un elemento di eccessiva rigidità e che l'eventuale scelta del docente B motivata sulla base dei rapporti di lavoro pregressi, per quanto "discrezionale", sia del tutto giustificata.
Concordo.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 10:08 am

royalstefano ha scritto:
MWM ha scritto:
Credo che un caso molto più comune di quello che qui viene più spesso evocato dell'amico dell'amico (evocato perché estremo ma, per l'appunto, in quanto estremo relativamente raro) possa essere il seguente:

Il docente A ha un punteggio-titoli migliore del docente B. Ma il docente B, che ha le caratteristiche per ricoprire l'incarico con successo, ha già lavorato in questo istituto e il suo lavoro è stato apprezzato così come le sue qualità umane (o competenze sociali, che dir si voglia). Ora, chi scegliamo? (Uso il plurale perché dubito che un DS prenderà queste decisioni senza consultarsi con i docenti che lo assistono). Il docente sulla carta più titolato ma sconosciuto quanto alla sua opera oppure il docente, per così dire, "più affidabile"?

In casi come questi, ho pochi dubbi che la graduatoria per titoli e punteggio di mobilità rappresenti un elemento di eccessiva rigidità e che l'eventuale scelta del docente B motivata sulla base dei rapporti di lavoro pregressi, per quanto "discrezionale", sia del tutto giustificata.
Concordo.
concordo anche io e dico di più. non e' il mio caso poiché con tutta probabilità non rimarrò nella mia provincia però mi chiedo dove e' andata a finire la tanto decantata continuità per i ragazzi disabili nient'affatto prevista nella chiamata diretta. quindi un ragazzo seguito da anni, con un progetto ben definito, non avrà piu' diritto al suo insegnante perché non è la continuità il principio prevalente, ma il possesso di titoli. stiamo scherzando?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 10:47 am

Si, verissimo. E pensa anche alle future classi V che si ritroveranno senza il docente (magari precario o neoimmesso spedito al confine o semplicemente scavalcato da un SUPERTITULATO accademico individuato dal DS), grazie al quale hanno avuto brillanti risultati per 4 anni.
Tornare in alto Andare in basso
causaeffetto



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 12:08 pm

rita 76 ha scritto:
causaeffetto ha scritto:
i casi sono tanti... milioni di milioni....

ma


il RACCOMANDIFICIO è bellissimo! vario e vasto... ognuno potrà scegliersi le raccomandazioni che preferisce dirette o indirette , di primo , secondo e terzo grado,  religiose o politiche, familiari o ...

sarà nostro diritto!

sarà avvincente assistere alla corsa alle raccomandazioni migliori ... e solo i migliori raccomandati vinceranno!!

finalmente anche nella scuola avremo questo bellissimo e avvincente sport in cui gli italiani sono veri campioni prima che nel calcio!!

non vedo l' ora ! vinceremo i mondiali !! 5 a 1 per noi!

faremo una grandissima festa con tutti gli appassionati di questo sport ! inviteremo anche Renzi , la Giannini e FARAONE , i nostri campioni.... e faremo tanto selfie da inviare all'Europa!

ps:

io già mi sto allenando...
a telefonare a mia zia!!

noi ci lamentiamo ma chissà quanti saranno contenti della chiamata diretta, purtroppo... :(((

ohh sii, il fior fiore ... concordo :-)
Tornare in alto Andare in basso
MWM



Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 30.07.15

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 3:05 pm

Notoriamente, la "continuità didattica" è imprescindibile oppure sacrificabile a seconda che concordi oppure discordi con l'esito che docenti e dirigenti considerano per loro piu conveniente - a cominciare dall'assegnazione dei docenti alle classi.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 3:48 pm

MWM ha scritto:
Notoriamente, la "continuità didattica" è imprescindibile oppure sacrificabile a seconda che concordi oppure discordi con l'esito che docenti e dirigenti considerano per loro piu conveniente - a cominciare dall'assegnazione dei docenti alle classi.

Dipende anche se concorda o no con il tipo di innovazioni legislative che vuole attuare il governo, ad esempio:
- è sacrificabile se nell'agenda del governo c'è l'obiettivo di precarizzare anche i docenti a tempo indeterminato
- è fondamentale se nell'agenda del governo c'è l'obiettivo di limitare i trasferimenti
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 3:52 pm

carla75 ha scritto:
royalstefano ha scritto:
MWM ha scritto:
Credo che un caso molto più comune di quello che qui viene più spesso evocato dell'amico dell'amico (evocato perché estremo ma, per l'appunto, in quanto estremo relativamente raro) possa essere il seguente:

Il docente A ha un punteggio-titoli migliore del docente B. Ma il docente B, che ha le caratteristiche per ricoprire l'incarico con successo, ha già lavorato in questo istituto e il suo lavoro è stato apprezzato così come le sue qualità umane (o competenze sociali, che dir si voglia). Ora, chi scegliamo? (Uso il plurale perché dubito che un DS prenderà queste decisioni senza consultarsi con i docenti che lo assistono). Il docente sulla carta più titolato ma sconosciuto quanto alla sua opera oppure il docente, per così dire, "più affidabile"?

In casi come questi, ho pochi dubbi che la graduatoria per titoli e punteggio di mobilità rappresenti un elemento di eccessiva rigidità e che l'eventuale scelta del docente B motivata sulla base dei rapporti di lavoro pregressi, per quanto "discrezionale", sia del tutto giustificata.
Concordo.
concordo anche io e dico di più

Vedo che a sorpresa c'ha messo molto poco il governo a convincere quelli che erano sconcertati dalla chiamata diretta discrezionale a diventare dei supporter di questa "innovazione", è bastato sventolare uno spauracchio e siamo tutti pronti a difendere quello che giudicavamo inaccettabile.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 4:03 pm

MWM ha scritto:
Credo che un caso molto più comune di quello che qui viene più spesso evocato dell'amico dell'amico (evocato perché estremo ma, per l'appunto, in quanto estremo relativamente raro) possa essere il seguente:

Il docente A ha un punteggio-titoli migliore del docente B. Ma il docente B, che ha le caratteristiche per ricoprire l'incarico con successo, ha già lavorato in questo istituto e il suo lavoro è stato apprezzato così come le sue qualità umane (o competenze sociali, che dir si voglia). Ora, chi scegliamo? (Uso il plurale perché dubito che un DS prenderà queste decisioni senza consultarsi con i docenti che lo assistono). Il docente sulla carta più titolato ma sconosciuto quanto alla sua opera oppure il docente, per così dire, "più affidabile"?

In casi come questi, ho pochi dubbi che la graduatoria per titoli e punteggio di mobilità rappresenti un elemento di eccessiva rigidità e che l'eventuale scelta del docente B motivata sulla base dei rapporti di lavoro pregressi, per quanto "discrezionale", sia del tutto giustificata.

Fossi in te invece qualche dubbio ce l'avrei: supponi che quel dirigente conosce il docente e ha avuto dei contenziosi con lui perchè il docente rivendicava un diritto che lei non voleva riconoscergli, ha fatto intervenire i sindacati e lei alla fine ha dovuto dargli ragione ma questo le ha creato dei problemi rispetto al tipo di gestione che lei avrebbe voluto dare alla scuola. Secondo te questo docente è tutelato di più dal sistema che ha le "eccessive rigidità" oppure da quello flessibile che permette al dirigente di dire che anche se lui ha tutti i titoli comunque lei non lo prenderà mai?

Supponi che il docente è noto per avere problemi di salute (ha una malattia cronica che lo obbliga ad occasionali ricoveri): con quale dei due sistemi sarà tutelato? E la docente senza figli, sposata e in età fertile che ha tutti i titoli sarà più o meno tutelata del docente maschio che i titoli non ce l'ha ma essendo maschio non avrà gravidanze? E il docente che l'anno precedente si era legittimamente rifiutato di prendersi l'incarico di un progetto che la Preside voleva affidargli? Quanto è tutelato? E quello che ha fatto il rappresentante sindacale lottando coraggiosamente per i diritti dei colleghi che resistevano a delle imposizioni ingiuste della dirigenza?


Ultima modifica di Babbeus il Gio Lug 14, 2016 4:09 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4252
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!   Gio Lug 14, 2016 4:05 pm

Babbeus ha scritto:
carla75 ha scritto:
royalstefano ha scritto:
MWM ha scritto:
Credo che un caso molto più comune di quello che qui viene più spesso evocato dell'amico dell'amico (evocato perché estremo ma, per l'appunto, in quanto estremo relativamente raro) possa essere il seguente:

Il docente A ha un punteggio-titoli migliore del docente B. Ma il docente B, che ha le caratteristiche per ricoprire l'incarico con successo, ha già lavorato in questo istituto e il suo lavoro è stato apprezzato così come le sue qualità umane (o competenze sociali, che dir si voglia). Ora, chi scegliamo? (Uso il plurale perché dubito che un DS prenderà queste decisioni senza consultarsi con i docenti che lo assistono). Il docente sulla carta più titolato ma sconosciuto quanto alla sua opera oppure il docente, per così dire, "più affidabile"?

In casi come questi, ho pochi dubbi che la graduatoria per titoli e punteggio di mobilità rappresenti un elemento di eccessiva rigidità e che l'eventuale scelta del docente B motivata sulla base dei rapporti di lavoro pregressi, per quanto "discrezionale", sia del tutto giustificata.
Concordo.
concordo anche io e dico di più

Vedo che a sorpresa c'ha messo molto poco il governo a convincere quelli che erano sconcertati dalla chiamata diretta discrezionale a diventare dei supporter di questa "innovazione", è bastato sventolare uno spauracchio e siamo tutti pronti a difendere quello che giudicavamo inaccettabile.
Il Sottoscritto non ha mai evidenziato sconcerto in tal senso, almeno non su questo Forum. Giusto per puntualizzare.
Tornare in alto Andare in basso
 
piena discrezionalità ai presidi : che bello ora si che posso farmi raccomandare!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» mio zio mi ha fatto il regalo più bello del mondo
» il pisellino più bello del mondo............
» Il giorno piu bello della nostra vita!!!
» QUALE NOME E' PIU' BELLO
» A volte è proprio bello essere me..

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: