Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 cattedre orario e posti su potenziamento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioOggetto: cattedre orario e posti su potenziamento   Gio Lug 14, 2016 10:09 pm

Qualcuno sa se è legittimo il seguente comportamento dell'USP e, se c'è, qual è la fonte normativa che lo legittima:

una riduzione di ore dell'organico di diritto nella classe di concorso X determina il sorgere di una cattedra orario esterna. Questa cattedra viene resa disponibile per i trasferimenti, assorbendo uno dei due posti di potenziamento assegnati alla scuola per la classe di concorso X, mentre l'ultimo docente nella graduatoria interna si ritrova con una cattedra interna (le 18 ore del secondo posto di potenziamento). In sostanza l'USP ha operato uno scambio di cattedre per favorire chi è già titolare nella scuola.
Grazie per le eventuali risposte

Il tutto ha danneggiato il sottoscritto, che non ha ottenuto il trasferimento perché non ha indicato l'opzione relativa alla cattedra orario.
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 5:18 am

Buongiorno a tutti, non avendo ottenuto risposta, riformulo la domanda in maniera spero più chiara:
può una cattedra orario esterna (COE), creatasi ex novo per riduzione di ore dell'organico e avente un titolare, essere messa a trasferimento, da parte dell'USP, al posto di un posto di potenziamento, con la motivazione che essendo la COE più disagiata (14 ore di diurno + 4 di serale nella stessa scuola!!!) vada data all'ultimo arrivato, assegnando le 18 ore del posto di potenziamento al suddetto titolare di scuola? Se c'è, qual è la fonte giuridica di un siffatto comportamento?
Prego rispondere, è urgente. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 8:56 am

L'operato dell'ufficio scolastico è corretto e la fonte giuridica è il contratto collettivo integrativo. L'ufficio scolastico ha soddisfatto le tue preferenze lasciandoti in organico su una cattedra interna, dal momento che hai espresso la volontà di non essere destinato ad una COE. Purtroppo l'errore è stato tuo..
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 10:33 am

Grazie per la risposta, ma temo di non essermi spiegato.
Nella scuola in cui ho fatto domanda di trasferimento (vi sono in servizio da 9 anni!!! in AP) non ho ottenuto il trasferimento perché l'USP ha, a mio avviso discrezionalmente, ha scambiato la cattedra orario formatasi quest'anno per riduzione di ore nell'OD con una di potenziamento. Secondo me non c'è alcune norma (se è nel contratto integrativo ti prego di segnalarmi qual è) che induca l'USP a questo comportamento. C'erano 2 posti di potenziamento: il secondo sarebbe spettato a me; ma così non è stato perché, dopo che è andato via il primo, il sistema non ha più trovato una cattedra di 18 ore (la seconda del potenziamento), ma quella orario che non ho ottenuto perché non ho indicato l'opzione cattedra orario. In questo senso a me pare piuttosto chiara la norma contenuta nel comma 18 dell'art. 12 del CCNI 2016/17.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 12:17 pm

Scusa, ma su quale base asserisci che c'erano due posti di potenziamento? Le aspettative non sono un fondamento.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 12:20 pm

Comunque, non ho capito molto di quello che hai detto perché mescoli quello che è una condizione reale con uno scenario che avevi ipotizzato. Puoi indicare dettagliatamente i dati dell'organico di diritto dello scorso anno e del 2016-17, esattamente come sono riportati nei bollettini? Forse riuscirò a capire.
Tornare in alto Andare in basso
elilia77



Messaggi : 759
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 12:54 pm

Infatti i posti in OD e i posti di potenziamento che insieme costituiscono l'OA sono pubblicati dall'USP e quelli sono i dati a cui devi far riferimento. Probabilmente per una riduzione oraria con il residuo di ore si sarà formata una COE con un'altra scuola e sarà stato assegnato un posto di potenziamento, ora il CCLN, come dice Giancarlo, prevede l'automatico riassorbimento dell'ultimo docente titolare su cattedra interna, lasciando libera quella esterna, che non poteva andare a te perchè non hai richiesto una COE. Non è l'USP ma il sistema che assegna i docenti alle sedi, quindi non c'è stato alcun arbitrio. Ora se ci riporti i dati del bollettino ti sapremo dire meglio: i dati del potenziamento non vanno considerati in modo assoluto ma rapportati alla situazione dell'organico titolare nella scuole.
Tornare in alto Andare in basso
andante



Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 01.03.11

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 1:45 pm

L'USP ha operato in maniera corretta assegnando le ore di parte della cattedra di potenziamento (o tutta ma questo dipenderà dal DS) al collega già interno lasciando la COE a trasferimento. Quello che molti non hanno ancora compreso è che non c'è distinzione tra organico di diritto e potenziamento è tutto oranico dell'autonomia e con questo organico si è ragionato per i trasferimenti.
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 4:00 pm

Spero di spiegarmi meglio con i dati reali.
Nella scuola Y:
1) cdc X, OD 2015/16: 108 ore quindi 6 COI con 6 titolari.
2) cdc X, OD 2016/17: 104 ore quindi 5 COI + 1 COE (formata da 14 ore + 4 ore di serale della stessa scuola; naturalmente si tratta di COE perché diurno e serale, pur nella stessa autonomia scolastica, sono considerati istituti diversi) con 6 titolari
3) cdc X, posti di potenziamento assegnati dall'USP per il 2016/17: 2.
Quindi la scuola Y avrà nel 2016/7 8 titolari (6 "vecchi" + 2 "nuovi")

4) Vedi CCNI 2016/17 (contratto sulla mobilità) all'art. 12 comma 18:
[i]Qualora, a seguito di contrazione di ore nell'organico di diritto, si costituisca ex novo una cattedra orario con
completamento esterno da assegnare ad uno dei docenti già titolari nella scuola ed in servizio su cattedra interna nel
corrente anno scolastico
, tale assegnazione avrà carattere annuale e dovrà avvenire tenendo conto della graduatoria
interna d'istituto formulata ai sensi [...]
5) TRASFERIMENTI. Chi saranno i due docenti nuovi?: il primo è un collega che ottiene il trasferimento provinciale sulla 7^ cattedra
(la 1^ del potenziamento), il secondo dovrei essere io, che vengo dopo nei trasferimenti provinciali, ma il sistema non mi vede perché la cattedra successiva non è più la seconda del potenziamento ma è diventata la COE e non avendo io indicato, come già detto, la relativa preferenza...
Scusate ma io ancora non ho capito perché sia possibile questo scambio: non mi pare valga in questo caso il concetto del riassorbimento automatico.
Tornare in alto Andare in basso
MartaC



Messaggi : 237
Data d'iscrizione : 07.09.11
Località : Empoli

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 4:11 pm

Non capisco cosa non ti torni, nella scuola ci son 6 titolari, la scuola ha in OA (organico che comprende organico di diritto e organico di potenziamento) 7COI e 1 COE. I 6 titolari vanno su COI avanzano per la mobilità una COI e una COE. Se non ci fossero state le 2 cattedre di potenziamento all'ultimo in graduatoria interna sarebbe toccata la COE.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 5:34 pm

A me pare alquanto strano. Ci sono ancora alcune cose che non capisco e avrei bisogno di alcuni chiarimenti:
1) I titolari in organico nel 2015-2016 sono rimasti TUTTI nella scuola o c'è qualcuno che ha ottenuto trasferimento?
2) la COE e il secondo posto di potenziamento sono stati assegnati o restano vacanti dopo i movimenti?

In ogni caso credo di aver capito cosa sia successo, ma mi serve una conferma per la domanda n. 1.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17930
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 5:39 pm

bdemme ha scritto:
Spero di spiegarmi meglio con i dati reali.
Nella scuola Y:
1) cdc X, OD 2015/16: 108 ore quindi 6 COI con 6 titolari.
2) cdc X, OD 2016/17: 104 ore quindi 5 COI + 1 COE (formata da 14 ore + 4 ore di serale della stessa scuola; naturalmente si tratta di COE perché diurno e serale, pur nella stessa autonomia scolastica, sono considerati istituti diversi) con 6 titolari
3) cdc X, posti di potenziamento assegnati dall'USP per il 2016/17: 2.
Quindi la scuola Y avrà nel 2016/7 8 titolari (6 "vecchi" + 2 "nuovi")

4) Vedi CCNI 2016/17 (contratto sulla mobilità) all'art. 12 comma 18:
[i]Qualora, a seguito di contrazione di ore nell'organico di diritto, si costituisca ex novo una cattedra orario con
completamento esterno da assegnare ad uno dei docenti già titolari nella scuola ed in servizio su cattedra interna nel
corrente anno scolastico
, tale assegnazione avrà carattere annuale e dovrà avvenire tenendo conto della graduatoria
interna d'istituto formulata ai sensi [...]
5) TRASFERIMENTI. Chi saranno i due docenti nuovi?: il primo è un collega che ottiene il trasferimento provinciale sulla 7^ cattedra
(la 1^ del potenziamento), il secondo dovrei essere io, che vengo dopo nei trasferimenti provinciali, ma il sistema non mi vede perché la cattedra successiva non è più la seconda del potenziamento ma è diventata la COE e non avendo io indicato, come già detto, la relativa preferenza...
Scusate ma io ancora non ho capito perché sia possibile questo scambio: non mi pare valga in questo caso il concetto del riassorbimento automatico.

Ciò che ti crea confusione Bdemme è proprio l'art. 12 comma 18 delCCNI, da te citato. Si parla di COE ex-novo che deve essere attribuita ad un docente titolare nella scuola che sarà l'ultimo nella graduatoria interna. Questo è valido in presenza di 6 docenti e 6 cattedre delle quali 5 COI e 1 COE ex-novo. non ci sono cattedre residue disponibili.

Nella situazione prospettata da te, ci sono 6 docenti  e 8 cattedre delle quali 5 COI in OD, 2 COI sul potenziamento e 1 COE. Ci sono 2 cattedra residue da dare in trasferimento e saranno 1 sul potenziamento e 1 COE. E' corretto perchè il docente in potenziale esubero è stato assorbito internamente nel potenziamento, come prevede il decreto interministeriale edel 28 aprile nell'art.7
Tornare in alto Andare in basso
elilia77



Messaggi : 759
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 5:43 pm

Era quello che stavo per dire: i 6 titolari su COI (5 OD e 1 di pot), 1 trasferito su COI (POT).
L'ottava cattedra COE in OD non ti poteva essere assegnata perchè da te non richiesta.
Non devi separare i posti del potenziamento da quelli di diritto, costituiscono tutti l'OA della scuola, per cui i titolari presenti vanno su COI e rimangono 1 COI, assegnata ad un trasferimento con maggiore punteggio/precedenza e una COE, che tu non hai richiesto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 5:50 pm

Partiamo dal presupposto che i sei titolari del 2015-2016 siano rimasti nella scuola. In assenza del potenziamento, il sesto nella graduatoria interna sarebbe stato dirottato sulla cattedra orario esterna.
Ma ci sono due posti di potenziamento. Il sesto in graduatoria resta perciò sul posto di potenziamento in quanto cattedra interna. Nell'ambito dell'organico dell'autonomia, infatti, non c'è distinzione formale tra diritto e potenziamento e i titolari già presenti hanno perciò la priorità sulle cattedre interne.
Di fatto non c'erano disponibili due posti di potenziamento, ma un solo posto di potenziamento e una cattedra orario esterna. Il secondo posto di potenziamento è stato assegnato a chi ti precedeva nel punteggio. La cattedra orario esterna, invece, non ti è stata assegnata perché non rientrava tra i tuoi desiderata.

La tua interpretazione dell'art. 12 comma 18 è errata, perché parti dal presupposto che i due posti di potenziamento non debbano essere considerati. Infatti, il sesto titolare in graduatoria intera sarebbe andato sulla COE solo in assenza di cattedre interne disponibili. Ma le cattedre interne disponibili erano ben 2, quelle di potenziamento, perciò il sesto in graduatoria interna va automaticamente ad occupare un posto di potenziamento in quanto cattedra interna.

Mi spiace, ma continuo a sostenere che questo risultato sia solo frutto di un tuo errore: non aver optato per l'assegnazione di cattedre orario esterne. L'ufficio scolastico ha proceduto correttamente.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 5:52 pm

ops... mi hanno preceduto in due arrivando alle stesse conclusioni!
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 6:28 pm

Giancarlo Dessi ha scritto:
A me pare alquanto strano. Ci sono ancora alcune cose che non capisco e avrei bisogno di alcuni chiarimenti:
1) I titolari in organico nel 2015-2016 sono rimasti TUTTI nella scuola o c'è qualcuno che ha ottenuto trasferimento?
2) la COE e il secondo posto di potenziamento sono stati assegnati o restano vacanti dopo i movimenti?

1) Sì, sono rimasti tutti nella scuola
2) assegnate entrambe

Giovanna Onnis ha scritto:
Ciò che ti crea confusione Bdemme è proprio l'art. 12 comma 18 delCCNI, da te citato. Si parla di COE ex-novo che deve essere attribuita ad un docente titolare nella scuola che sarà l'ultimo nella graduatoria interna. Questo è valido in presenza di 6 docenti e 6 cattedre delle quali 5 COI e 1 COE ex-novo. non ci sono cattedre residue disponibili.

Nella situazione prospettata da te, ci sono 6 docenti e 8 cattedre delle quali 5 COI in OD, 2 COI sul potenziamento e 1 COE. Ci sono 2 cattedra residue da dare in trasferimento e saranno 1 sul potenziamento e 1 COE. E' corretto perchè il docente in potenziale esubero è stato assorbito internamente nel potenziamento, come prevede il decreto interministeriale edel 28 aprile nell'art.7

Faccio notare due cose:
1) nell'art. 12 del CCNI 2016/17 di assorbimento si parla solo con riferimento alla mobilità (nei primi commi), mentre la creazione di COE ex-novo è solo contemplata nell'ultimo comma (il 18) che non sembra abbia molto a che fare con la mobilità.
2) l'espressione docente in potenziale esubero è, a mio avviso, giuridicamente generica (cosa significa in potenziale esubero?): l'ultimo titolare nella graduatoria interna non è soprannumerario, la COE è di 14 + 4 (diurno + serale), mentre nell'articolo 7 comma 3 del DI del 28/4/2016 si parla di docente soprannumerario.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17930
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 6:37 pm

Hai letto in modo parziale il mio intervento.
In poche poarole ai docenti titolari prima della mobilità spettano le COI presenti nell'organico dell'autonomia (COI in OD e COI sul potenziamento). Il residuo vacante va a trasferimento, come del resto si è verificato. Il tuo errore è stato non chiedere anche COE
Tornare in alto Andare in basso
elilia77



Messaggi : 759
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 7:13 pm

Il problema è che tu separi l'OD e il potenziamento e sposti automaticamente il docente titolare ultimo in GI su COE, ma il potenziamento è parte integrante dell'OA della scuola, quindi il docente suddetto va nella 6 COI a disposizione automaticamente (non ha importanza se in OD o di POt perchè è un organico unico), mentre i due posti residui vanno a trasferimento. La procedura è correttissima: hai sbagliato tu a non richiedere COE.
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 10:16 pm

Innanzitutto grazie a tutti per le risposte. E' tutto molto chiaro. Prima di lasciare, per quanto mi riguarda, questa discussione consentitemi ancora qualche osservazione.
Che sia tutto chiaro non esclude che sia anche tutto demenziale.
L'opzione per cattedre orario sta nella sezione Preferenze. In italiano preferenza vuol dire preferisco qualcosa a qualcos'altro. Se non indico l'opzione non significa che la escluda, significa che preferisco qualcos'altro, e cioè la COI. E se, contemporaneamente, indico tra le preferenze territoriali 1 sola scuola, quella dove sono (benchè in AP, spesso anche con un'altra scuola) da 9 anni, evidentemente è lì che voglio andare e non mi "impauriscono" 4 ore di serale a fronte di 14 ore di diurno. Cioè pesa molto di più il "no" alle 4 ore che il "si" alle 14. Naturalmente l'obiezione è che il sistema non può tenere conto di questi aspetti. Il sistema no, ma le persone sì. Questa è la conseguenza dell'idea che tutto possa essere normato minuziosamente. Non è vero; un sistema normativo così caotico e farraginoso non può prevedere ogni caso che è sempre differente dagli altri. E se fosse vero che il sistema può funzionare in automatico, poiché sarebbe sufficiente apprestare regole molto minuziose, perché facciamo gli scrutini? Sarebbe sufficiente, a maggior ragione con il registro elettronico, inserire i voti e poi sarà un algoritmo a stabilire chi è promosso, bocciato o sospeso. Ripeto, perché facciamo gli scrutini? Credo che il destino degli studenti, nella loro carriera scolastica, e dei docenti, nella loro carriera professionale, non debba essere affidato solo a impersonali sistemi normativi.
Inoltre, poiché probabilmente la maggior parte di chi fa la domanda di trasferimento ha convenienza a indicare tutte le opzioni, queste dovrebbero essere scelte di default. Sarà chi non vuole l'opzione di default a dover scegliere la soluzione contraria. Naturalmente non si può pretendere che il nostro sistema sia sensibile all'ampia letteratura in tema di opzioni di default,
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Ven Lug 15, 2016 11:33 pm

bdemme ha scritto:
Innanzitutto grazie a tutti per le risposte. E' tutto molto chiaro. Prima di lasciare, per quanto mi riguarda, questa discussione consentitemi ancora qualche osservazione.
Che sia tutto chiaro non esclude che sia anche tutto demenziale.
L'opzione per cattedre orario sta nella sezione Preferenze. In italiano preferenza vuol dire preferisco qualcosa a qualcos'altro. Se non indico l'opzione non significa che la escluda, significa che preferisco qualcos'altro, e cioè la COI. E se, contemporaneamente, indico tra le preferenze territoriali 1 sola scuola, quella dove sono (benchè in AP, spesso anche con un'altra scuola) da 9 anni, evidentemente è lì che voglio andare e non mi "impauriscono" 4 ore di serale a fronte di 14 ore di diurno. Cioè pesa molto di più il "no" alle 4 ore che il "si" alle 14. Naturalmente l'obiezione è che il sistema non può tenere conto di questi aspetti. Il sistema no, ma le persone sì. Questa è la conseguenza dell'idea che tutto possa essere normato minuziosamente. Non è vero; un sistema normativo così caotico e farraginoso non può prevedere ogni caso che è sempre differente dagli altri. E se fosse vero che il sistema può funzionare in automatico, poiché sarebbe sufficiente apprestare regole molto minuziose, perché facciamo gli scrutini? Sarebbe sufficiente, a maggior ragione con il registro elettronico, inserire i voti e poi sarà un algoritmo a stabilire chi è promosso, bocciato o sospeso. Ripeto, perché facciamo gli scrutini? Credo che il destino degli studenti, nella loro carriera scolastica, e dei docenti, nella loro carriera professionale, non debba essere affidato solo a impersonali sistemi normativi.
Inoltre, poiché probabilmente la maggior parte di chi fa la domanda di trasferimento ha convenienza a indicare tutte le opzioni, queste dovrebbero essere scelte di default. Sarà chi non vuole l'opzione di default a dover scegliere la soluzione contraria. Naturalmente non si può pretendere che il nostro sistema sia sensibile all'ampia letteratura in tema di opzioni di default,  

Il tuo ragionamento apparentemente non fa una grinza, ma presenta delle vulnerabilità.

1) L'opzione per cattedre orario sta nella sezione Preferenze. In italiano preferenza vuol dire preferisco qualcosa a qualcos'altro. Se non indico l'opzione non significa che la escluda, significa che preferisco qualcos'altro, e cioè la COI
In realtà l'opzione intesa come priorità avrebbe una valenza ridondante. Chi preferirebbe una COE ad una COI? A mio parere nessuno, bisogna essere masochisti per farlo. È perciò evidente che la mancata opzione non abbia la valenza di una seconda scelta in una scala di priorità ma proprio di esclusione categorica.

2) Naturalmente l'obiezione è che il sistema non può tenere conto di questi aspetti. Il sistema no, ma le persone sì.
Io sono fermamente convinto che non esiste nessun "sistema". O meglio, il sistema si identifica in un insieme di operatori amministrativi che seguono una rigorosa procedura (il cosiddetto "algoritmo"). Così come un software di elaborazione non può svicolare dalle regole predefinite, neppure la persona può farlo. Perché se lo facesse si assumerebbe automaticamente il principio per cui un operatore umano può uscire dalle regole procedurali e applicare l'interpretazione e l'arbitrio.
Assolutamente no! Facendo come esempio il tuo caso specifico, un operatore non può ipotizzare che tu preferisca completare in un serale della stessa scuola se non hai indicato come opzioni la disponibilità ad ottenere una COE e un posto al serale. La sua sarebbe un'interpretazione arbitraria, perché molti non sono disposti ad insegnare in un serale.
Nel tuo caso l'interpretazione arbitraria dell'operatore sarebbe stata accolta positivamente, per altre peersone si sarebbe configurata come un abuso d'ufficio.

3) Inoltre, poiché probabilmente la maggior parte di chi fa la domanda di trasferimento ha convenienza a indicare tutte le opzioni, queste dovrebbero essere scelte di default
Non è vero che c'è questa convenienza diffusa. Le esigenze e le preferenze cambiano da persona a persona. Io preferirei macinarmi 50 km piuttosto che finire in un posto di sostegno sotto casa o farmi una COE su tre scuole piuttosto che farmi una COI in un serale. Altri non la pensano come me. Ritengo perciò che sia opportuno che le opzioni speciali siano disabilitate per default.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3537
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 11:31 am

Gian, avrei bisogno di una tua consulenza per favore.
Premesso che ho fatto domanda di mobilità interprovinciale FaseD, e che tenteró AP se non accontentata, mi chiedevo se l'USP avesse agito bene nei miei confronti nel trattamento della mia domanda di mobilità provinciale.
Nell'esprimere le preferenze nel modello di trasferimento provinciale ho agito in questo modo:
1) ho spuntato la preferenza per COE nello stesso comune e non tra comuni diversi;
2)ho spuntato la preferenza sul corso serale;
3) ho inserito come prima preferenza il codice meccanografico del serale (dove ho lavorato quest'anno in prima assegnazione, nello specifico COE composta da 15 serale+3diurno, dove il diurno è un istituto che fa capo comunque all'istituto dove c'è anche il serale, anche se in comune diverso). Chiamiamolo X
4) come seconda preferenza codice meccanografico dell'istituto "diurno" dove fa capo il serale in cui ho lavorato quest'anno. Chiamiamolo Y
5) come sesta preferenza il codice meccanografico dell'istituto "diurno" con cui completavo il serale quest'anno. Chiamiamolo Z
Da tabulati degli organici risultano:
1) 1 cattedra in OP istituto Y (quindi diurno)
2) 1COE composta da 9 ore Istituto X (serale) + 9 ore istituto Y
(diurno)
I movimenti provinciali presentano questi risultati:
A) 2 trasferimenti dall'Istituto Z verso altri istituti della provincia
B) la mia assegnazione della sede definitiva (io sono neoimmessa) alla cattedra in OP dell'istituto Y
A tuo parere l'USP ha agito correttamente?
A mio parere no; non sono un'esperta in merito, ma ritengo che l'USP abbia bypassato completamente le mie preferenze in termini di preferenze di cattedra, sia nella composizione che nella tipologia. Sbaglio a ragionare così?
Tornare in alto Andare in basso
MartaC



Messaggi : 237
Data d'iscrizione : 07.09.11
Località : Empoli

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 11:51 am

Se la scuola di titolarità della COE è la Y (devi vedere nei tabulati chi tra Y o X cede le ore) , l'USP ha agito bene perché in presenza di una COI e di una COE, entrambe nell'istituto Y, ti ha assegnato la COI. Non vorrei sbagliarmi, ma nelle COE conta la scuola di titolarità e non quella di completamento.
Tornare in alto Andare in basso
Marilissandra



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 16.07.16

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 12:40 pm

Sottopongo questo "rompicapo estivo" a chi ne avesse voglia e tempo di pensarci.
Qual e' la cattedra di potenziamento secondo voi?
Nel Comprensivo Tal dei Tali
A.s.2015/2016
Docente A su COI (docente che usufruisce L.104)
Docente B su COE
1 posto potenziamento dato a supplente annuale.
A.s. 2016-2017
O.D.
1 COI
1 COE
Prima mobilità disponibilità data a Cattedra COE

Trasferimenti con Mobilità
Docente A trasferito ad altro comprensivo
Docente C su COI  (altro docente che usufruisce L.104)
Docente D su COE.

Soluzione :
Docente B su COI insegnamento 18 ore
Docente C su COI potenziamento
Docente D su COE con ore residue insegnamento.

Spiegazioni date dal DS e segreteria basate sulla  
stampa dell' organico di diritto (incompleta perche non ha pot.) :
Alla docente B spetta cattedra intera perché diventa la prima in graduatoria interna per punteggio.
Alla docente D spettano ore residue anche perché ha punteggio più alto della docente C, pur con precedenza.
N.B. se la docente C non avesse avuto precedenza sarebbe andata su COE e viceversa, (però non si discute con i ma e i se).
Non incide neanche il fatto che la docente A che era su cattedra insegnamento sia stata trasferita e abbia lasciato cattedra intera ?
Comunque, la decisione finale spetta al DS e bisognerà rispettarla.
Grazie per chi vorrà rispondere.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3537
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 12:54 pm

@Marta
Intanto, grazie per la risposta. Ho riguardato l'organico, in effetti è il serale che cede le ore, una parte ad Y, una parte ad altro istituto della provincia (le ore del serale erano 15 totali).
Ma quindi, sotto questo punto di vista, spuntare le preferenze sia in termini di composizione cattedre (COE) sia in termini di tipologia (serale/diurno) è stato irrilevante. E se è così, tenuto conto che la cattedra COE andrà ai movimenti interprovinciali, se nessun docente avrà espresso preferenza COE tra istituti dello stesso comune nonchè sul serale, come me, verrà assegnato comunque a questa cattedra, essendo rimasta vacante?
In questo modo ci saranno due docenti scontenti: io, che avevo espresso preferenza su coe e serale, non l'ho ottenuta, e mi hanno assegnato sul potenziamento (a fronte di vacanza su ben 3 posti in OD); pinco pallo, che aspirava ad una COI e non ha espresso preferenza sul serale. Funzionerà così, ma non capisco il senso di questo modo di agire...
Tornare in alto Andare in basso
elilia77



Messaggi : 759
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 1:04 pm

Il tuo "problema" è stato il non avere espresso la preferenza per COE su 2 differenti comuni, poichè la sede di titolarità della COE da te ambita purtroppo era in un altro comune. Il sistema applica meccanicamente gli algoritmi impostati e non poteva assegnarti una COE diurno/serale ma su 2 comuni, se tu non avevi indicato tale opzione. Per questo io consiglio di barrare sempre tutto......non si sa mai.
Tornare in alto Andare in basso
 
cattedre orario e posti su potenziamento
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» 10 posti per chat su Skype con la Psicologa del Forum per i soli iscritti alla Onlus
» controllo endometrio
» non ho rispettato l'orario-sono stupida
» El camino del rey
» io e il mio bambino: sta per finire l'allattamento

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: