Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 cattedre orario e posti su potenziamento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioTitolo: cattedre orario e posti su potenziamento   Gio Lug 14, 2016 10:09 pm

Promemoria primo messaggio :

Qualcuno sa se è legittimo il seguente comportamento dell'USP e, se c'è, qual è la fonte normativa che lo legittima:

una riduzione di ore dell'organico di diritto nella classe di concorso X determina il sorgere di una cattedra orario esterna. Questa cattedra viene resa disponibile per i trasferimenti, assorbendo uno dei due posti di potenziamento assegnati alla scuola per la classe di concorso X, mentre l'ultimo docente nella graduatoria interna si ritrova con una cattedra interna (le 18 ore del secondo posto di potenziamento). In sostanza l'USP ha operato uno scambio di cattedre per favorire chi è già titolare nella scuola.
Grazie per le eventuali risposte

Il tutto ha danneggiato il sottoscritto, che non ha ottenuto il trasferimento perché non ha indicato l'opzione relativa alla cattedra orario.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Romado72

avatar

Messaggi : 3576
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 1:15 pm

No Elilia, la COE alla quale aspiravo è nello stesso comune
Tornare in alto Andare in basso
elilia77



Messaggi : 759
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 1:24 pm

C'era qke spezzone appartenente a sede posta in altro comune? (Non conta dove si trovi materialmente quella sede, ma a quale scuola faccia riferimento). Se non fosse così, allora avresti avuto diritto a presentare reclamo.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3576
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 1:43 pm

Non ho ben capito la tua domanda, comunque i posti disponibili, come ho scritto sopra, erano:
1) Le due COI in OD lasciate dai due colleghi nella sede Z (premetto che la sede Z fa sempre capo all'istituto Y, ma si trova in comune diverso)
2) 1 cattedra OP nell'istituto Y
3) 1 COE composta da 9 ore serale istituto X + 9 ore diurno Istituto Y (stesso comune). Il serale fa (o faceva) comunque parte dell'istituto Y
4) 2 COE, di cui: 1 su diurno tra 2 comuni diversi e 1 COE serale (6 ore dell'istituto X) +diurno (12 ore istituto W) tra 2 comuni diversi. Su queste 2 COE sono stati trasferiti 2 colleghi dell'istitituto Z.
Il serale X (che, ripeto, fa capo all'istituto Y ed è nello stesso comune, e stesse mura) lo scorso anno era di 15 ore. Quest'anno è stato spezzato in 9+6: 9 ore sono state cedute all'istituto Y (stesso comune) e 6 Ore all'istituto W (comune diverso). Con queste 6 ore hanno formato la COE assegnata ad uno dei colleghi che proveniva da Z.
Io avevo spuntato serale e COE su stesso comune, come prima preferenza svevo messo il serale (X), come seconda Y, come sesta Z.
L'USP mi assegna cattedra in OP su istituto Y. Ha agito bene?
Non so se adesso mi sono spiegata meglio.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 2:14 pm

MartaC ha scritto:
Se la scuola di titolarità della COE è la Y (devi vedere nei tabulati chi tra Y o X cede le ore) , l'USP ha agito bene perché in presenza di una COI e di una COE, entrambe nell'istituto Y, ti ha assegnato la COI. Non vorrei sbagliarmi, ma nelle COE conta la scuola di titolarità e non quella di completamento.

Concordo. Aggiungo che la cattedra orario interna è universalmente considerata una sistemazione preferibile alla cattedra orario esterna. Il fatto che la cattedra interna sia di potenziamento non fa alcun testo: concettualmente il potenziamento non è una funzione di livello inferiore all'insegnamento nell'orario curricolare. Se dovesse valere questo principio, allora gli impiegati dell'ufficio scolastico provinciale sarebbero autorizzati a far uso del libero arbitrio e assumersi la licenza di decidere cosa è meglio e cosa è peggio per un insegnante. Invece no, non devono interpretare, bensì devono attenersi rigorosamente alle regole.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3576
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 2:28 pm

Concordo sul discorso che la cattedra di potenziamento fa parte dell'OA. Anche se non capisco perchè non si sia tenuto conto della mia preferenza sul serale, e su COE. Senza contare che quella COE serale più diurno non solo è nello stesso comune ma anche tra le stesse mura, ed è stata "ceduta" allo stesso istituto della cattedra di potenziamento, completando con lo stesso istituto che ha pure la cattedra di potenziamento. Capisco l'attenersi alle regole, ma nel mio caso, e in questo caso, non si è tenuta considerazione alcuna delle mie preferenze. Magari non spunti una voce, quindi non ti danno una determinata cattedra (Ad esempio COE su comuni diversi); poi invece spunti una determinata voce, e ti dichiari disponibile a "suicidarti" su una cattedra considerata peggiore, ma loro fanno i salvatori della patria e non te l'assegnano, preferiscono darti un posto migliore, per loro ma non per te.
E allora, a seconda delle situazioni, spuntare oppure no non serve assolutamente a nulla. E quindi che senso hanno queste preferenze?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 2:34 pm

Marilissandra ha scritto:
Sottopongo questo "rompicapo estivo" a chi ne avesse voglia e tempo di pensarci.
Qual e' la cattedra di potenziamento secondo voi?
Nel Comprensivo Tal dei Tali
A.s.2015/2016
Docente A su COI (docente che usufruisce L.104)
Docente B su COE
1 posto potenziamento dato a supplente annuale.
A.s. 2016-2017
O.D.
1 COI
1 COE
Prima mobilità disponibilità data a Cattedra COE

Trasferimenti con Mobilità
Docente A trasferito ad altro comprensivo
Docente C su COI  (altro docente che usufruisce L.104)
Docente D su COE.

Soluzione :
Docente B su COI insegnamento 18 ore
Docente C su COI potenziamento
Docente D su COE con ore residue insegnamento.

Spiegazioni date dal DS e segreteria basate sulla  
stampa dell' organico di diritto (incompleta perche non ha pot.) :
Alla docente B spetta cattedra intera perché diventa la prima in graduatoria interna per punteggio.
Alla docente D spettano ore residue anche perché ha punteggio più alto della docente C, pur con precedenza.
N.B. se la docente C non avesse avuto precedenza sarebbe andata su COE e viceversa, (però non si discute con i ma e i se).
Non incide neanche il fatto che la docente A che era su cattedra insegnamento sia stata trasferita e abbia lasciato cattedra intera ?
Comunque, la decisione finale spetta al DS e bisognerà rispettarla.
Grazie per chi vorrà rispondere.
Allora, la posizione del docente D è indiscutibile: l'USP ha decretato che il suo movimento è verso la cattedra orario esterna e su questo non si transige.
Il docente B va automaticamente sulla cattedra interna e anche su questo non si transige: essendo titolare nella scuola, il suo riassorbimento in una cattedra interna è automatico nel momento in cui si ha la disposnibilità di una cattedra interna.
Il docente C va automaticamente sulla cattedra interna perché così ha decretato l'ufficio scolastico.

A questo punto resta il dubbio: chi va nella cattedra di potenziamento? Non può essere l'USP a decidere, in quanto la decisione spetta al DS. Sul potenziamento può andare benissimo B come può andare C. Chi decide? il preside. Precedenze e titoli non fanno alcun testo e non pongono alcun vincolo. È il DS che stabilisce come ripartire le funzioni. Potrebbe dare le 18 ore di potenziamento a B o alternativamente a C, come potrebbe decidere di ripartire le 18 ore di potenziamento tra B, C e D.

Una cosa è scontata: D è stato trasferito sulla COE e C su un posto di potenziamento. Ciò che non è altrettanto sicuro è chi debba essere a fare potenziamento o curricolare. Perché il mansionamento non è competenza dell'USP.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1410
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 2:40 pm

Romado72 ha scritto:
Concordo sul discorso che la cattedra di potenziamento fa parte dell'OA. Anche se non capisco perchè non si sia tenuto conto della mia preferenza sul serale, e su COE. Senza contare che quella COE serale più diurno non solo è nello stesso comune ma anche tra le stesse mura, ed è stata "ceduta" allo stesso istituto della cattedra di potenziamento, completando con lo stesso istituto che ha pure la cattedra di potenziamento.  Capisco l'attenersi alle regole, ma nel mio caso, e in questo caso, non si è tenuta considerazione alcuna delle mie preferenze. Magari non spunti una voce, quindi non ti danno una determinata cattedra (Ad  esempio COE su comuni diversi); poi invece spunti una determinata voce, e ti dichiari disponibile a "suicidarti" su una cattedra considerata peggiore, ma loro fanno i salvatori della patria e non te l'assegnano, preferiscono darti un posto migliore, per loro ma non per te.
E allora, a seconda delle situazioni, spuntare oppure no non serve assolutamente a nulla. E quindi che senso hanno queste preferenze?
Le preferenze cui fai riferimento non sono da considerarsi come priorità, ma solo come eventualità. E l'eventualità riguarda la circostanza in cui non sia disponibile una cattedra interna/diurna/non carceraria etc.. In quel caso, se hai spuntato l'opzione COE o serale, avrai il trasferimento, in caso contrario no. Per cui, si tratta solo della manifestazione della disponibilità ad accettare una sistemazione meno favorevole al fine di ottenere il trasferimento richiesto. È chiaro che col vecchio sistema il discorso potenziamento non si poneva, ma adesso va tenuto conto anche di questo fattore.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 2:43 pm

Romado72 ha scritto:
Concordo sul discorso che la cattedra di potenziamento fa parte dell'OA. Anche se non capisco perchè non si sia tenuto conto della mia preferenza sul serale, e su COE. Senza contare che quella COE serale più diurno non solo è nello stesso comune ma anche tra le stesse mura, ed è stata "ceduta" allo stesso istituto della cattedra di potenziamento, completando con lo stesso istituto che ha pure la cattedra di potenziamento.  Capisco l'attenersi alle regole, ma nel mio caso, e in questo caso, non si è tenuta considerazione alcuna delle mie preferenze. Magari non spunti una voce, quindi non ti danno una determinata cattedra (Ad  esempio COE su comuni diversi); poi invece spunti una determinata voce, e ti dichiari disponibile a "suicidarti" su una cattedra considerata peggiore, ma loro fanno i salvatori della patria e non te l'assegnano, preferiscono darti un posto migliore, per loro ma non per te.
E allora, a seconda delle situazioni, spuntare oppure no non serve assolutamente a nulla. E quindi che senso hanno queste preferenze?

Hanno senso. Se le spunti ti permettono di fruire di soluzioni di ripiego in mancanza di soluzioni migliori. Se non le spunti ti permettono di evitare soluzioni di ripiego anche in mancanza di soluzioni ottimali. Ma è indubbio che nessuno possa decidere al tuo posto quando una soluzione di ripiego è preferibile ad una soluzione ottimale.
Dal momento che il sistema non permette di indicare le soluzioni di ripiego come quelle incondizionatamente preferite, l'operatore è tenuto a rispettare una priorità, assegnando le soluzioni di ripiego solo in seconda istanza.
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 3:10 pm

elilia77 ha scritto:
Per questo io consiglio di barrare sempre tutto......non si sa mai.

Evviva l'algoritmo!!! E alla faccia delle scelte consapevoli.

Ci sono due visioni che si confrontano: quella che privilegia la legittimità degli atti (per me burocrazia borbonica) e che ritiene che più norme ci sono, più sono garantiti i diritti e quello che privilegia l'efficacia del'attività amministrativa (secondo me un po' più al passo con i tempi). Si dimentica sempre che la PA ha il dovere di perseguire entrambi gli aspetti.
Mi spiace dirlo, ma queste vicende mi rafforzano nella convinzione che questo Paese non ce la può fare.
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 3:43 pm

Romado72 ha scritto:
[...] ma loro fanno i salvatori della patria e non te l'assegnano, preferiscono darti un posto migliore, per loro ma non per te.
E allora, a seconda delle situazioni, spuntare oppure no non serve assolutamente a nulla. E quindi che senso hanno queste preferenze?

Nell'anno T il sottoscritto fa domanda di AP nella scuola X (nell'anno T-1, T-2, T-3 ecc. era stato in AP nella stessa scuola); nell'anno T una collega fa domanda di AP nella scuola Y (nell'anno T-1, T-2, T-3 ecc. era stata in AP nella stessa scuola).
Movimenti: io sono assegnato alla scuola Y, la collega alla scuola X.
Risposta del funzionario dell'USP alla domanda: perché mi ha dato la scuola Y, quando sa che voglio stare nella scuola X?: perché nella scuola Y ci sono due spezzoni (diurno più serale, e quindi di fatto una sola scuola, mentre per stare nella scuola X deve completare con uno spezzone di un'altra scuola). E siccome è noto che è preferibile avere una sola scuola in luogo di due: io ho deciso per te. Ma lei non sa, o fa finta di non sapere o non si ricorda che io, non un altro, preferisco avere 2 scuole e mantenere la continuità in quella dove faccio un sacco di cose, quella che considero la "mia" scuola invece di avere una scuola sola. Sarò masochista, ma non sono un numero).
Tornare in alto Andare in basso
MartaC



Messaggi : 247
Data d'iscrizione : 07.09.11
Località : Empoli

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 3:52 pm

Capisco il vostro punto di vista, ma non ci può essere la discrezionalità che voi chiedete, perché come può sapere l'operatore che la tua non scelta di una COE (parlo della situazione di bdemme) è solo una svista e non una scelta consapevole, non è detto che una scelta fatta negli anni passati sia ancora valida. Come può sapere il povero dipendete Usp che non hai barrato la casella COE volontariamente, magari perché è cambiato qualcosa nella tua vita, e di conseguenza non vuoi più finire su 2 scuole, ma preferisci una COI?
Tornare in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3576
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 3:54 pm

Grazie a tutti per le risposte. Un'ultima curiosità e poi non vi tedio più, ma sono entrata da poco negli ingranaggi della macchina della mobilità (e per alcuni aspetti, come ad esempio il mio caso, li trovo un pó arrugginiti, ma tant'è:):)))
Se la COE viene considerata un ripiego rispetto ad una COI, così come l'eventualità del serale, secondo voi la COI è stata assegnata a me e non ad uno degli altri due colleghi perchè loro non avevano inserito tra i desiderata l'istituto con la cattedra di potenziamento, oppure l'avevano inserito in posizioni più basse rispetto a me? tra l'altro, so per certo che il collega che ha ottenuto la COE con il serale, non so se avesse spuntato le opzioni COE oppure no, ma il serale sicuramente no. In tal caso, a quali regole ha obbedito l'algoritmo dei trasferimenti?
Tornare in alto Andare in basso
Marilissandra



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 16.07.16

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 4:13 pm

Una cosa è scontata: D è stato trasferito sulla COE e C su un posto di potenziamento.

Intanto grazie Giancarlo per la risposta. Vorrei per favore capire meglio perchè C è stato trasferito sul posto di potenziamento e non su quello lasciato libero dal docente trasferito? Il posto di potenziamento, prima dei trasferimenti, non può essere stato frazionato tra il docente B e la COE?  Scusatemi per l'insistenza, ma questi meccanismi non mi sono proprio chiari...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 5:51 pm

Marilissandra ha scritto:
Una cosa è scontata: D è stato trasferito sulla COE e C su un posto di potenziamento.

Intanto grazie Giancarlo per la risposta. Vorrei per favore capire meglio perchè C è stato trasferito sul posto di potenziamento e non su quello lasciato libero dal docente trasferito? Il posto di potenziamento, prima dei trasferimenti, non può essere stato frazionato tra il docente B e la COE?  Scusatemi per l'insistenza, ma questi meccanismi non mi sono proprio chiari...
I posti non sono fisicamente individuabili perché non esistono più da molti anni le vecchie "cattedre ordinarie". Si distingue solo tra cattedre interne e cattedre orario esterne.
Nel caso specifico, prima dei trasferimenti c'erano due titolari (A e B), due cattedre interne e una cattedra orario esterna (facciamo, per esempio 10+8). Dopo i trasferimenti ci sono tre titolari, B, C e D. D è sulla COE.
Complessivamente nella scuola ci sono 46 ore. Di queste 46 ore, 28 ore sono di orario curricolare, 18 di potenziamento.
A stabilire chi farà curricolare e chi potenziamento sarà il dirigente scolastico, in quanto è sua la titolarità dell'attribuzione delle funzioni.

Potrebbe ad esempio stabilire che B faccia 18 ore di potenziamento, C e D rispettivamente 18 e 10 ore di curricolare.

Veniamo alla posizione giuridico-amministrativa. Fra tre anni la situazione in organico di diritto resta invariata, ma il posto di potenziamento non sarà più confermato. Uno dei tre sarà perdente posto. Chi dei tre? Apparentemente potrebbe essere B, in quanto impiegato sul potenziamento, ma in realtà essere impiegati nel potenziamento non significa essere titolari di quel posto-funzione.
Quindi? C'è una graduatoria interna. B, in quanto titolare di una 104 è fuori graduatoria. Il posto se lo giocano C e D.
Dal momento che C è stato trasferito sulla cattedra interna è presumibile che abbia un punteggio superiore rispetto a D. Di conseguenza, D è soprannumerario e sarà trasferito, mentre B e C restano in organico nella scuola. B su 18 ore (cattedra interna), C su 10+8 (cattedra orario esterna).

Come vedi, i tuoi dubbi sono solo questione di lana caprina.
Tornare in alto Andare in basso
Marilissandra



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 16.07.16

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 6:14 pm

Per Giancarlo
Mi piace quando scrivi "I posti non sono fisicamente individuabili" perchè per il DS e segreteria sembra sia stato semplice ed immediato individuarli.

Comunque, fiduciosa, mi sto  preparando sia sulla mia materia sia su attività "orarie".

Poi sarà quel che sarà. Di una cosa sono quasi certa: il prossimo anno B andrà in pensione e tra due o tre anche D.

Grazie per le risposte e buon fine settimana.
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 6:20 pm

Giancarlo Dessi ha scritto:
Di conseguenza, D è soprannumerario e sarà trasferito, mentre B e C restano in organico nella scuola. B su 18 ore (cattedra interna), C su 10+8 (cattedra orario esterna).

E magari, dei 3, D è quello, non dico migliore, ma che ha dato di più alla scuola e B quello che ha dato di meno...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 6:28 pm

Romado72 ha scritto:
Grazie a tutti per le risposte. Un'ultima curiosità e poi non vi tedio più, ma sono entrata da poco negli ingranaggi della macchina della mobilità (e per alcuni aspetti, come ad esempio il mio caso, li trovo un pó arrugginiti, ma tant'è:):)))
Se la COE viene considerata un ripiego rispetto ad una COI, così come l'eventualità del serale, secondo voi la COI è stata assegnata a me e non ad uno degli altri due colleghi perchè loro non avevano inserito tra i desiderata l'istituto con la cattedra di potenziamento, oppure l'avevano inserito in posizioni più basse rispetto a me? tra l'altro, so per certo che il collega che ha ottenuto la COE con il serale, non so se avesse spuntato le opzioni COE oppure no, ma il serale sicuramente no. In tal caso, a quali regole ha obbedito l'algoritmo dei trasferimenti?

Rispondere ad hoc implica una conoscenza esatta di tutti i dettagli relativi alle domande fatte. A volte una piccola sfumatura può comportare grosse differenze dei risultati. Ad esempio, chi ha ottenuto il trasferimento sulla COE con il serale può aver ottenuto l'assegnazione d'ufficio. Quando si ha l'assegnazione d'ufficio si superano anche i vincoli delle preferenze messe pur di rispettare altri vincoli. Poteva essere un ex perdente posto e in quel caso ottenere il riassorbimento nella scuola di ex titolarità in subordine al completamento nel serale, ecc.
Difficile rispondere al tuo quesito senza avere cognizione di causa. I meccanismi della mobilità sono un po' complessi.

Ti faccio un esempio. Dopo i trasferimenti mi sono reso conto che avrei ottenuto il trasferimento con certezza matematica a prescindere dalle mie preferenze. Prima dei trasferimenti c'erano oltre 20 posti disponibili (21 se non ricordo male). Nel giro dei trasferimenti provinciali verso queste scuole, mi precedevano 5 colleghi per la 104, un altro collega per riassorbimento in qualità di ex perdente posto e due colleghi per il punteggio.
Altri, con punteggio inferiore al mio, hanno ottenuto il trasferimento su cattedre interne in scuole che avevo messo tra le mie preferenze, ma si trattava comunque di preferenze messe più in fondo nella scala delle priorità. Addirittura sono rimasti ancora dei posti vacanti, addirittura due posti in due licei storici. Uno non era compreso nelle mie preferenze analitiche, un altro si. E ti confesso che qualche anno fa avrei fatto carte false per entrare in quel liceo, ora non più perché non piace per niente il preside che la dirige. A fronte di tutte queste disponibilità ho ottenuto una cattedra orario esterna in un istituto industriale con completamento di 4 ore in una sua sede staccata.

Ho sbagliato a fare la domanda?
L'USP ha disatteso le mie aspettative?
No. L'istituto in cui ho avuto il trasferimento era il secondo nella lista delle mie preferenze. La prima preferenza non è stata soddisfatta perché non c'erano posti disponibili. E tutto sommato sono contento così perché nel secondo istituto ci sono diverse sezioni del liceo delle scienze applicate, che dal punto di vista professionale rientra tra i miei obiettivi. È proprio per quello che ho messo quell'istituto come seconda preferenza.
Ho spuntato l'opzione COE e non mi sono pentito di averlo fatto. Se non l'avessi fatto non avrei ottenuto il trasferimento in quella scuola, ma l'avrei ottenuto quasi sicuramente in uno di due licei, di cui di uno preferisco evitare il preside, dell'altro non saprei dire perché non conosco per niente l'ambiente. Ma in ogni caso sarebbe stata una sistemazione peggiore dal punto di vista logistico perché l'istituto ha due plessi, uno in pieno centro in una zona in cui non è facile trovare parcheggio e un altro in periferia ma in una posizione più complicata rispetto a quella dell'istituto in cui sono trasferito.
Insomma, una piccola spunta avrebbe comportato un risultato completamente diverso non solo della mia domanda, ma per effetto domino anche della domanda di altri colleghi che hanno ottenuto il trasferimento provinciale con un punteggio inferiore al mio.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 6:45 pm

Marilissandra ha scritto:
Per Giancarlo
Mi piace quando scrivi "I posti non sono fisicamente individuabili" perchè per il DS e segreteria sembra sia stato semplice ed immediato individuarli.

Comunque, fiduciosa, mi sto  preparando sia sulla mia materia sia su attività "orarie".

Poi sarà quel che sarà. Di una cosa sono quasi certa: il prossimo anno B andrà in pensione e tra due o tre anche D.

Grazie per le risposte e buon fine settimana.

Chiariamo una cosa: la segreteria non c'entra un piffero, possono dire quello che ritengono opportuno, chi fa testo è il preside perché è lui che deciderà come assegnare le cattedre.
Chiariamo anche un'altra cosa: i presidi, in qualità di bipedi della specie Homo sapiens, sono dotati di un cervello in grado di elaborare un pensiero autonomo. E come tutti i processori autonomi elaborano algoritmi differenti. Alcuni elaborano algoritmi limitati da mille mila vincoli, altri elaborano algoritmi più elastici.
Cosa intendo dire, con questo? che il tuo preside ha un'interpretazione alquanto rigida delle sue funzioni se si limita a individuare "fisicamente" le funzioni in subordine ai risultati dei trasferimenti e alla configurazione predefinita di "posto di potenziamento" e "posto di organico di diritto". Probabilmente sarà un buon dirigente scolastico, probabilmente inizia ad avere una mente alquanto ristretta per fare il maresciallo dei carabinieri. In sostanza? non ha capito un cacchio. Ma è dirigente scolastico e, quindi, ha i poteri per decidere, anche se non ha capito un cacchio.

Io non sono dirigente scolastico. Sono solo un insegnante che entra nella testa di un dirigente scolastico. Ma sappi che non sono cose che mi invento io. A titolo d'informazione, c'è un dirigente scolastico che ho conosciuto alcuni anni fa di sfuggita ma che so, da diverse fonti, essere una persona alquanto competente. Non ha caso proprio l'anno scorso è passato nel ruolo di dirigente tecnico dell'USR. Ebbene, proprio lui aveva interpretato elasticamente il concetto di organico dell'autonomia affermando che le ore di potenziamento si potevano spalmare dinamicamente tra gli orari dei docenti della stessa classe di concorso a prescindere dall'inquadramento giuridico-amministrativo.

Ergo, ricordiamoci sempre che l'insieme dei caporali si interseca anche con l'insieme dei dirigenti scolastici.
Tornare in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3576
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Sab Lug 16, 2016 7:45 pm

@Giancarlo
Era la mia prima domanda di mobilità, e mi rendo conto ancor di più adesso di come i tuoi lunghi studi a tavolino e una lettura attentissima degli organici possano "condizionare" in qualche modo i risultati attesi. Ti spiego come ho ragionato io: se non mi danno la mobilità interprovinciale vorrei rimanere allo status qui. Allora metto come prima preferenza il serale dove ho lavorato come COE (15+3), e quindi spunto anche COE. Come seconda preferenza l'istituto dove afferisce quella COE. A seguire altri istituti dello stesso comune, conoscendo già quella realtà, e poi altri istituti della provincia. La cattedra in OP che mi è stata assegnata in effetti fa parte dell'istituto che avevo inserito come seconda preferenza. Quindi a parere dell'USP sono stata soddisfatta. Ovviamente io non potevo sapere che la cattedra del serale veniva spezzata e ceduta a due istituti e inoltre, non sapevo che anche se spunti COE l'USP ti trova prima una sede "comoda" COI secondo i tuoi desiderata e solo se non la trova valuta la COE.
Ripeto, il mio obiettivo è sbarcare in Tirrenia, e anche se non mi riuscisse mi troverei comunque bene in quell'istituto dove, a detta della DS, ho lavorato bene. Ho posto il quesito per capire come funziona l'elaborazione delle domande di mobilità. Ora mi è un pó più chiaro. Ritengo che il collega non abbia proprio inserito la COI assegnata a me, e quindi per lui la valutazione è stata fatta solo su COE, non essendoci altre COI disponibili, se non quella dalla quale chiedeva il trasferimento
Per inciso, il collega non è stato assegnato d'ufficio, e so per certo che non ha spuntato il serale. Quindi ritengo che non abbia inserito tra le preferenze quella cattedra assegnata a me, essendo molto lontana da casa sua.
Ad ogni modo, grazie per le delucidazioni Gian.
Tornare in alto Andare in basso
Neuromante



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 24.07.15

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Dom Lug 17, 2016 10:24 am

Buongiorno a tutti, avrei una domanda. Sono neoimmessa in fase A e quindi ho ottenuto il trasferimento da pochi giorni nella sede definitiva. Finendo probabilmente sul potenziamento, il preside mi ha prospettato varie possibilità, dal potenziamento vero e proprio a una mezza cattedra disponibile al serale e un'altra mezza alla sezione carceraria. Poiché nella domanda di trasferimento io non avevo dato la disponibilità per il serale (il carcere non era nemmeno citato, se non ricordo male), mi chiedevo come funziona. Mi spiego meglio: ipotesi 1, sono obbligata comunque ad accettare; ipotesi 2, posso o meno accettare nonostante in precedenza non avessi dato la disponibilità; ipotesi 3, non posso assolutamente accettare non avendo dato in precedenza la disponibilità. Faccio presente che l'argomentazione del preside, peraltro molto gentile, nell'offrirmi queste opzioni, è stata che dal miur temeva che gli dicessero che avrebbe dovuto attingere al potenziamento, arrangiandosi insomma, per coprire carcere e serale. Argomentazione che però non mi ha convinta molto, devo dire. Qualcuno saprebbe chiarirmi la situazione? Ringrazio in anticipo
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Dom Lug 17, 2016 6:31 pm

Mi sto spulciando tutti i movimenti della mia provincia. Trovo:

cdc X, OD: 3 titolari, 2 COI, 1 COE (9 +9 stesso istituto con codice diverso perché altro indirizzo).
1 POT sul codice del secondo istituto dove ci sono 5 titolari e 5 COI.
Non ci sono movimenti in uscita, una collega ottiene il trasferimento su POT. Non c'è assorbimento, perché?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Dom Lug 17, 2016 7:48 pm

bdemme ha scritto:
Mi sto spulciando tutti i movimenti della mia provincia. Trovo:

cdc X, OD: 3 titolari, 2 COI, 1 COE (9 +9 stesso istituto con codice diverso perché altro indirizzo).
1 POT sul codice del secondo istituto dove ci sono 5 titolari e 5 COI.
Non ci sono movimenti in uscita, una collega ottiene il trasferimento su POT. Non c'è assorbimento, perché?

Tutto regolare. L'organico di diritto dei due indirizzi è completo e in assenza del potenziamento non ci sarebbe stato alcun movimento, né in entrata né in uscita.

Nell'indirizzo A, a cui non è stato assegnato il potenziamento, l'assegnazione dei posti resta invariata: dei tre titolari, l'ultimo in graduatoria ha la cattedra orario "esterna", che in sostanza è interna all'istituto.

Nell'indirizzo B non ci sono cattedre orario esterne, è stato assegnato un posto di potenziamento che costituisce a tutti gli effetti un posto vacante e disponibile su cui si è effettuato un trasferimento.

Tieni presente che se avessero assegnato il potenziamento all'indirizzo A, la tua collega avrebbe avuto il trasferimento sulla COE e l'ultimo dei titolari avrebbe avuto automaticamente la cattedra interna. Ti chiederai per quale motivo l'USP non abbia adottato questa configurazione?
Provo a indovinare: i due indirizzi sono dislocati nello stesso plesso oppure in due plessi adiacenti. In questo caso la COE è solo fittizia e non crea alcun disagio, perciò all'ufficio scolastico hanno ritenuto non opportuno applicare il "riassorbimento".
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Dom Lug 17, 2016 9:21 pm

Giancarlo dessi ha scritto:
Provo a indovinare: i due indirizzi sono dislocati nello stesso plesso oppure in due plessi adiacenti. In questo caso la COE è solo fittizia e non crea alcun disagio, perciò all'ufficio scolastico hanno ritenuto non opportuno applicare il "riassorbimento".

Grazie Giancarlo per la risposta, però consentimi due osservazioni:
1) allora il riassorbimento non è automatico, ma c'è anche della discrezionalità
2) la COE è fittizia quanto lo è quella del mio istituto: 14 + 4 serale

Infatti in base a che cosa si decide se una COE è o meno disagiata? Nel caso che ho riportato, e qui mi scuso perché ho forse usato un termine non corretto parlando di indirizzo, è vero che si tratta dello stesso plesso, ma sono due scuole diverse: uno è scientifico, l'altro è ITIS. Ora non è detto che a un collega piaccia insegnare in due scuole di tipo diverso, può non essere in assoluto meno disagevole che insegnare 4 ore in un serale della stessa scuola. Per me è una questione soggettiva, e in quanto tale l'USP non ha alcun titolo per scegliere in un senso o in un altro. Il serale non è più disagevole perché è di sera, almeno non per tutti. Se gli fosse riconosciuta tale caratteristica sarebbe pagato di più, rispetto al lavoro diurno, come avviene in tutti gli altri settori.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Dom Lug 17, 2016 10:19 pm

bdemme ha scritto:
Giancarlo dessi ha scritto:
Provo a indovinare: i due indirizzi sono dislocati nello stesso plesso oppure in due plessi adiacenti. In questo caso la COE è solo fittizia e non crea alcun disagio, perciò all'ufficio scolastico hanno ritenuto non opportuno applicare il "riassorbimento".

Grazie Giancarlo per la risposta, però consentimi due osservazioni:
1) allora il riassorbimento non è automatico, ma c'è anche della discrezionalità
2) la COE è fittizia quanto lo è quella del mio istituto: 14 + 4 serale

Infatti in base a che cosa si decide se una COE è o meno disagiata? Nel caso che ho riportato, e qui mi scuso perché ho forse usato un termine non corretto parlando di indirizzo, è vero che si tratta dello stesso plesso, ma sono due scuole diverse: uno è scientifico, l'altro è ITIS. Ora non è detto che a un collega piaccia insegnare in due scuole di tipo diverso, può non essere in assoluto meno disagevole che insegnare 4 ore in un serale della stessa scuola. Per me è una questione soggettiva, e in quanto tale l'USP non ha alcun titolo per scegliere in un senso o in un altro. Il serale non è più disagevole perché è di sera, almeno non per tutti. Se gli fosse riconosciuta tale caratteristica sarebbe pagato di più, rispetto al lavoro diurno, come avviene in tutti gli altri settori.

Come ipotizzavo, conosco i miei polli :-)

Per il resto, non voglio difendere l'operato dell'USP, ma personalmente ritengo che una COE articolata tra due differenti corsi diurni che fanno capo alla stessa istituzione scolastica, nello plesso è una COE del tutto inesistente. Considerarla disagiata perché è articolata su percorsi differenti (liceale e tecnico) al punto da equipararla ad una COE articolata tra un diurno e un serale è decisamente una forzatura.
Altrimenti non si spiegherebbe per quale motivo nella domanda si richiede esplicitamente l'opzione per l'insegnamento in corsi serali e non si richiede invece l'opzione per COE articolate su percorsi differenti.
Tornare in alto Andare in basso
bdemme



Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 14.07.16

MessaggioTitolo: Re: cattedre orario e posti su potenziamento   Mar Set 06, 2016 10:09 am

Riprendo il post, che avevo aperto, dopo due mesi. Spero che qualcuno risponda. Sono in attesa di utilizzo e quindi prendo servizio nella scuola di titolarità. Oggi scopro al collegio docenti che la mia cattedra è cambiata: non è più 12 + 6 nello stesso polo (su due comuni diversi), ma 10 + 2 +6 (10 + 2 sono nello stesso comune).
MI dicono che con 10 ore sarei perdente posto. Il provveditorato non me lo ha comunicato. Chiedo. è vero che con 10 ore si diventa perdenti posto? in caso affermativo avrei avuto una precedenza sui trasferimenti?
Grazie in anticipo a chi volesse rispondere.
Tornare in alto Andare in basso
 
cattedre orario e posti su potenziamento
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» 10 posti per chat su Skype con la Psicologa del Forum per i soli iscritti alla Onlus
» controllo endometrio
» non ho rispettato l'orario-sono stupida
» El camino del rey
» io e il mio bambino: sta per finire l'allattamento

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: