Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 11:20 am

Vorrei un chiarimento. Di fronte a due docenti il DS è tenuto a prendere quello che soddisfa più criteri o può anche aggirarli, ad esempio per premiare la continuitò didattica nelle classi?

Es.
Docente 1: Nessun servizio nella scuola del DS, Clil, Ecdl, Master sui DSA
Docente 2: 7 anni di lavoro nella scuola del DS, Ecdl

Può scegliere per legge Docente 2?
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 11:50 am

io penso di no. la contiunità didattica secondo miur e sindacati non è un merito.
Tornare in alto Andare in basso
clace



Messaggi : 1046
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 11:56 am

ma quale continuità? sapete che l'incarico sarà triennale? che non avremo più titolarità di sede e che saremo sempre su ambito?

la mobilità prima era strutturata per punteggio e la continuità in una scuola, oltre ad essere un vantaggio per tutti gli studenti (disabili e non), dava anche punteggio nelle graduatorie interne per i docenti
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 1:54 pm

Tutto ciò riguarda tutti i docenti o solo i neoassunti?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47757
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 2:14 pm

I neoassunti 2015/2016 nelle fasi B e C, quelli di ruolo prima del 2014/2015 che hanno chiesto mobilità interprovinciale e non saranno soddisfatti nel primo ambito, gli assunti in fase 0 e A che hanno chiesto mobilità interprovinciale e i futuri assunti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 2:20 pm

Dallolio ha scritto:
Vorrei un chiarimento. Di fronte a due docenti il DS è tenuto a prendere quello che soddisfa più criteri o può anche aggirarli, ad esempio per premiare la continuitò didattica nelle classi?

Es.
Docente 1: Nessun servizio nella scuola del DS, Clil, Ecdl, Master sui DSA
Docente 2: 7 anni di lavoro nella scuola del DS, Ecdl

Può scegliere per legge Docente 2?
mi sfugge la relazione dell'eccidielle con la continuità didattica. Fari riferimento ad un caso specifico?
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 2:23 pm

clace ha scritto:
ma quale continuità? sapete che l'incarico sarà triennale? che non avremo più titolarità di sede e che saremo sempre su ambito?

la mobilità prima era strutturata per  punteggio e la continuità in una scuola, oltre ad essere un vantaggio per tutti gli studenti (disabili e non), dava anche punteggio nelle graduatorie interne per i docenti
e chi ti dice che dopo tre anni un ds non ti possa riconfermare?
e poi sul sostegno il diritto alla continuità sarà presto normata. almeno così dicevano, ma a questo punto ne dubito.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 2:26 pm

clace ha scritto:
ma quale continuità? sapete che l'incarico sarà triennale? che non avremo più titolarità di sede e che saremo sempre su ambito?

la mobilità prima era strutturata per  punteggio e la continuità in una scuola, oltre ad essere un vantaggio per tutti gli studenti (disabili e non), dava anche punteggio nelle graduatorie interne per i docenti
Non è assolutamente vero !

Rispondo anche al post iniziale di Dallolio: se il docente 2 insegna in quella scuola da 7 anni non sarà un precario e quindi ha l'assegnazione permanente su quella scuola.

La "chiamata diretta" ha la funzione di far ENTRARE un docente a scuola, non di farlo uscire; se dopo 3 anni il docente non è in esubero il contratto è automaticamente rinnovato, senza alcuna discrezionalità del DS; se è in esubero perde il posto ma nessun docente 1 lo sostituirà.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 2:28 pm

carla75 ha scritto:
clace ha scritto:
ma quale continuità? sapete che l'incarico sarà triennale? che non avremo più titolarità di sede e che saremo sempre su ambito?

la mobilità prima era strutturata per  punteggio e la continuità in una scuola, oltre ad essere un vantaggio per tutti gli studenti (disabili e non), dava anche punteggio nelle graduatorie interne per i docenti
e chi ti dice che dopo tre anni un ds non ti possa riconfermare?
e poi sul sostegno il diritto alla continuità sarà presto normata. almeno così dicevano, ma a questo punto ne dubito.
Ti deve riconfermare, se non si sono perse cattedre o se non sono stati cambiati i potenziamenti.
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 1899
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:12 pm

avidodinformazioni ha scritto:
carla75 ha scritto:
clace ha scritto:
ma quale continuità? sapete che l'incarico sarà triennale? che non avremo più titolarità di sede e che saremo sempre su ambito?

la mobilità prima era strutturata per  punteggio e la continuità in una scuola, oltre ad essere un vantaggio per tutti gli studenti (disabili e non), dava anche punteggio nelle graduatorie interne per i docenti
e chi ti dice che dopo tre anni un ds non ti possa riconfermare?
e poi sul sostegno il diritto alla continuità sarà presto normata. almeno così dicevano, ma a questo punto ne dubito.
Ti deve riconfermare, se non si sono perse cattedre o se non sono stati cambiati i potenziamenti.

sul "deve" non ne sarei così sicura anche se mi auguro proprio di sbagliarmi.
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:24 pm

Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 1899
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:27 pm

gaton ha scritto:
Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere

ancora non si sa. bisogna aspettare indicazioni ufficiali dal miur (sempre che non dipenda dalle singole scuole)
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Fonte OS   Ven Lug 15, 2016 4:39 pm

rita 76 ha scritto:
gaton ha scritto:
Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere

ancora non si sa. bisogna aspettare indicazioni ufficiali dal miur (sempre che non dipenda dalle singole scuole)
Fonte OS
http://www.orizzontescuola.it/news/chiamata-diretta-tutti-titoli-necessari-avere-incarichi-secondo-ministero-tabella-esclusiva
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:43 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/chiamata-diretta-rottura-miur-sindacati-anief-come-previsto-non-si-contratta-norma-incostituzio
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:48 pm

gaton ha scritto:
Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere
Ma dove l'hai letto ? C'è un corsetto del cavolo da almeno 60 ore in ambito didattico metodologico; significa che puoi avere la laurea in matematica con un esame di didattica della matematica da 3 crediti (dicesi corsetto del cazzo) e sei a posto.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:51 pm

rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
carla75 ha scritto:
clace ha scritto:
ma quale continuità? sapete che l'incarico sarà triennale? che non avremo più titolarità di sede e che saremo sempre su ambito?

la mobilità prima era strutturata per  punteggio e la continuità in una scuola, oltre ad essere un vantaggio per tutti gli studenti (disabili e non), dava anche punteggio nelle graduatorie interne per i docenti
e chi ti dice che dopo tre anni un ds non ti possa riconfermare?
e poi sul sostegno il diritto alla continuità sarà presto normata. almeno così dicevano, ma a questo punto ne dubito.
Ti deve riconfermare, se non si sono perse cattedre o se non sono stati cambiati i potenziamenti.

sul "deve" non ne sarei così sicura anche se mi auguro proprio di sbagliarmi.
legge 107 comma 80.
"Il dirigente scolastico formula la proposta di incarico in coerenza con
il piano triennale dell'offerta formativa. L'incarico ha durata triennale, ed
è rinnovato purché in coerenza con il piano dell'offerta formativa.
Sono
valorizzati il curriculum, le esperienze e le competenze professionali e
possono essere svolti colloqui. La trasparenza e la pubblicità dei criteri
adottati, degli incarichi conferiti e dei curricula dei docenti sono
assicurate attraverso la pubblicazione nel sito internet dell'istituzione
scolastica."

E' rinnovato non può essere rinnovato se il docente è piaciuto.
Tornare in alto Andare in basso
alessandrapier74



Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 17.02.15

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:52 pm

Dec ha scritto:
I neoassunti 2015/2016 nelle fasi B e C, quelli di ruolo prima del 2014/2015 che hanno chiesto mobilità interprovinciale e non saranno soddisfatti nel primo ambito, gli assunti in fase 0 e A che hanno chiesto mobilità interprovinciale e i futuri assunti.

Quindi gli assunti 2015/2016 in fase 0 (da concorso) non sono interessati a questa titolarità su ambiti per eventuale passaggio di ruolo?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:54 pm

gaton ha scritto:
Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere

Presumibilmente la tesi di dottorato dovrà appartenere ad un'area disciplinare che ha a che fare con la didattica.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:54 pm

alessandrapier74 ha scritto:
Dec ha scritto:
I neoassunti 2015/2016 nelle fasi B e C, quelli di ruolo prima del 2014/2015 che hanno chiesto mobilità interprovinciale e non saranno soddisfatti nel primo ambito, gli assunti in fase 0 e A che hanno chiesto mobilità interprovinciale e i futuri assunti.

Quindi gli assunti 2015/2016 in fase 0 (da concorso) non sono interessati a questa titolarità su ambiti per eventuale passaggio di ruolo?
Grazie
Quest'anno (mobilità in corso); dal prossimo si passa tutti dagli ambiti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Ven Lug 15, 2016 4:57 pm

avidodinformazioni ha scritto:
gaton ha scritto:
Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere
Ma dove l'hai letto ? C'è un corsetto del cavolo da almeno 60 ore in ambito didattico metodologico; significa che puoi avere la laurea in matematica con un esame di didattica della matematica da 3 crediti (dicesi corsetto del cazzo) e sei a posto.
OPS, l'ho trovato.

I dottorati su tematiche didattico metodologiche immagino che siano il pane quotidiano di scienza dell'educazione o di sfp; in altri ambiti saranno praticamente inesistenti.

Quello che ho scritto prima vale comunque per la quarta voce della terza colonna
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: sembra che tutto sia cambiato   Ven Lug 15, 2016 7:48 pm

avidodinformazioni ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
gaton ha scritto:
Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere
Ma dove l'hai letto ? C'è un corsetto del cavolo da almeno 60 ore in ambito didattico metodologico; significa che puoi avere la laurea in matematica con un esame di didattica della matematica da 3 crediti (dicesi corsetto del cazzo) e sei a posto.
OPS, l'ho trovato.

I dottorati su tematiche didattico metodologiche immagino che siano il pane quotidiano di scienza dell'educazione o di sfp; in altri ambiti saranno praticamente inesistenti.

Quello che ho scritto prima vale comunque per la quarta voce della terza colonna


La procedura. I dirigenti scolastici emaneranno specifici avvisi per i posti che risultano vacanti. Negli avvisi che verranno pubblicati sul sito della scuola, i dirigenti elencheranno i requisiti che dovranno avere i docenti che servono per coprire i posti disponibili. Questi requisiti saranno di tre tipi:

esperienze (dall'insegnamento in scuole di aree a rischio, alla didattica innovativa, passando per i progetti contro dispersione, bullismo o per l'orientamento, per fare alcuni esempi)
titoli di studio e certificazioni (ad esempio lingue, certificazioni informatiche, dottorati attinenti)
attività formative presso Università o Enti accreditati.
I requisiti potranno essere presi in considerazione dalle scuole per scegliere gli insegnanti ritenuti più idonei e dovranno essere coerenti con il Piano triennale dell'offerta formativa predisposto da ciascun istituto e gli avvisi indicheranno un numero ristretto di requisiti per ciascun posto.


Ora mi pare invece che il preside possa scegliere i docenti in base a tutti i master e dottorati che vuole o no?
http://www.orizzontescuola.it/news/chiamata-diretta-miur-conferma-no-punteggio-anzianit-s-curriculum-dirigenti-scolastici-sceglier
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: dottorati attinenti   Ven Lug 15, 2016 7:50 pm

gaton ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
gaton ha scritto:
Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere
Ma dove l'hai letto ? C'è un corsetto del cavolo da almeno 60 ore in ambito didattico metodologico; significa che puoi avere la laurea in matematica con un esame di didattica della matematica da 3 crediti (dicesi corsetto del cazzo) e sei a posto.
OPS, l'ho trovato.

I dottorati su tematiche didattico metodologiche immagino che siano il pane quotidiano di scienza dell'educazione o di sfp; in altri ambiti saranno praticamente inesistenti.

Quello che ho scritto prima vale comunque per la quarta voce della terza colonna


La procedura. I dirigenti scolastici emaneranno specifici avvisi per i posti che risultano vacanti. Negli avvisi che verranno pubblicati sul sito della scuola, i dirigenti elencheranno i requisiti che dovranno avere i docenti che servono per  coprire i posti disponibili. Questi requisiti saranno di tre tipi:

esperienze (dall'insegnamento in scuole di aree a rischio, alla didattica innovativa, passando per i progetti contro dispersione, bullismo o per l'orientamento, per fare alcuni esempi)
titoli di studio e certificazioni (ad esempio lingue, certificazioni informatiche, dottorati attinenti)
attività formative presso Università o Enti accreditati.
I requisiti potranno essere presi in considerazione dalle scuole per scegliere gli insegnanti ritenuti più idonei e dovranno essere coerenti con il Piano triennale dell'offerta formativa predisposto da ciascun istituto e gli avvisi indicheranno un numero ristretto di requisiti per ciascun posto.


Ora mi pare invece che il preside possa scegliere i docenti in base a tutti i master e dottorati che vuole o no?
http://www.orizzontescuola.it/news/chiamata-diretta-miur-conferma-no-punteggio-anzianit-s-curriculum-dirigenti-scolastici-sceglier
E parla di dottorati attinenti (attinenti la materia?) penso proprio di si, anche perchè se uno ha un dottorato e questo titolo non viene valutato mi sapreste dire su che cavolo di titoli si debba basare la scelta?
Tornare in alto Andare in basso
laclefdesonges



Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 18.05.12

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Sab Lug 16, 2016 9:28 am

gaton ha scritto:
Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere

Dalla tabella di OS sembrerebbe che ti vale solo il dottorato in didattica.
Una fra le tante vergogne di questo squallido meccanismo.
Poi ieri ho letto invece in un altro articolo la dicitura"afferente alla disciplina" e la faccenda cambierebbe.
Sarebbe troppo equilibrato però far valere un dottorato in matematica per un docente di matematica, non mi sembra degno di questo indegno governo.

La prossima settimana dovremmo capirne di più, tanto per rovinarci meglio l'estate
Ma il ds tanto potrebbe anche non scegliere il dottorato come criterio del mini-concorso e allora è inutile preoccuparsi
Speriamo in um autunno caldo che spazzi via questa immondizia di riforma
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Sab Lug 16, 2016 9:33 am

laclefdesonges ha scritto:
gaton ha scritto:
Scusate ma tra i titoli che entreranno nel conteggio dei 4 titoli per la scelta da parte dei DS negli ambiti è presente "dottorato su tematiche didattico-metodologiche". Ossia? chi ha un dottorato afferente la disciplina per cui è stato assunto? O cosa? Grazie a chi saprà rispondere

Dalla tabella di OS sembrerebbe che ti vale solo il dottorato in didattica.
Una fra le tante vergogne di questo squallido meccanismo.
Poi ieri ho letto invece in un altro articolo la dicitura"afferente alla disciplina" e la faccenda cambierebbe.
Sarebbe troppo equilibrato però far valere un dottorato in matematica per un docente di matematica, non mi sembra degno di questo indegno governo.

Ma se anche lo facessero qual è la probabilità che un DS lo richieda tra le 4 competenze?
Tornare in alto Andare in basso
beab



Messaggi : 324
Data d'iscrizione : 03.10.09

MessaggioOggetto: Re: Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?   Sab Lug 16, 2016 9:53 am

Ma sarà sempre così o questa tabella vale solo per questa mobilità straordinaria?
Tornare in alto Andare in basso
 
Il DS può comunque aggirare i criteri del MIUR se desidera mantenere un docente?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» comunque stasera inizio il puregon..
» + Modalità di erogazione delle prestazioni di pma nelle varie Regioni italiane (numero tentativi in convenzione, accesso a strutture private convenzionate, ticket, eccetera eccetera)
» trombosi cordone ombelicale
» comunque vada .... questa volta qualcosa si è mosso
» 5 pt e dolori mestruali..

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: