Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 chi ha gia fatto l'orale ma è vero che

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
robertap



Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 28.02.16

MessaggioTitolo: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Dom Lug 17, 2016 3:39 pm

Promemoria primo messaggio :

stanno bocciando senza alcun motivo? ma possibile? io non voglio creder a questa cosa.. ho superato lo scritto con un voto piuttosto alto mi dispiacerebbe tantissimo perdermi un'occasione cosi..chi ne sa nulla???
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
silver76



Messaggi : 835
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 3:58 pm

Galadriel ha scritto:
silver76 ha scritto:
Galadriel ha scritto:
Il problema potrebbe essere proprio la griglia non nota. Potrebbero valutare cose che tu non sapevi avrebbero valutato... e non sarebbe minimamente giusto.
In ogni caso complimenti, e buona estate!!!

hai mai fatto parte di una commissione d'esame durante la maturità?
se sì, hai mai reso nota preventivamente ai candidati la griglia di valutazione dello scritto o quella dell'orale?
la risposta è no.

Hai ragione. Probabilmente ho esagerato. Diciamo che un minimo in più di pubblicità potrebbe non guastare. Considerando che agli scritti, di fronte alle richieste, sono state "rigirate" griglie estremamente generiche e pensate per un concorso con impostazione diversa...
Tuttavia è vero quel che dici.

più che altro secondo me perdere tempo su questioni come la pubblicità delle griglie di valutazione significa occuparsi senza motivo di questioni di lana caprina, che non incidono minimamente sul reale andamento di un esame, specialmente se orale.
la griglia è in realtà un sistema rapido e infallibile per tutelarsi davanti a contenziosi eventuali. serve a dire: "abbiamo ascoltato il lavoro del candidato, gli abbiamo fatto tot domande (verbalizzate a parte), lo abbiamo valutato utilizzando gli stessi parametri che abbiamo utilizzato per gli altri. il risultato di questo processo è: tot".

quello che capita dopo un esame orale del concorso non è di certo differente da ciò che capita dopo un orale di maturità: il candidato esce e i commissari danno il voto, magari confrontandosi fra loro e confrontando la prova con quelle precedenti. a voto deciso compilano la griglia, facendo tornare i conti.

E' giusto? è sbagliato? E' così e basta, e probabilmente è nell'unico modo in cui potrebbe essere. come ho detto: l'elemento soggettivo non è escluso da una procedura del genere e del resto è un fattore che non si può escludere mai dalla valutazione di prove non strutturate.

Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 6:09 pm

Collegandomi a quanto diceva Galadriel, e considerando quanto spiegato poi da Silver, penso che se la griglia effettivamente non deve esser resa pubblica, le commissioni potrebbero almeno cercare di essere più chiare nelle loro richieste; intendo dire che se tu commissione mi spieghi sufficientemente bene cosa vuoi che io prepari, cosa vuoi che io ti spieghi, alla fine il mio lavoro e la tua griglia non vanno a cozzare. E' un po' quanto succedeva all'orale del mio TFA. Non era mica chiaro cosa intendessero per "percorso didattico", tutti presentavano percorsi diversi nella durata e più o meno dettagliati.
Concluso l'esame scritto del concorso, ci siamo confrontate fra noi e subito ho constatato quanto fossero diverse le risposte date alle medesime domande; al punto che nessuna di noi era capace di dire quale risposta poteva essere ritenuta la più adatta. Ecco io penso che essendo noi candidati persone abilitate, e magari persone che lavorano da anni, ecc, e non ragazzini di prima media, una cosa di questo tipo può avvenire in particolare se la richiesta che viene fatta non è chiara.
Il fatto che spesso si tirino in ballo le griglie di valutazione deriva secondo me dal fatto che non ci era chiaro che cosa volessero da noi, o meglio, come dovevamo impostare un discorso che, naturalmente, per la natura stessa della prova, implicava riferimenti a numerosissimi contenuti, collegamenti, ecc, e, contemporaneamente, considerando il tempo, richiedeva di lasciare fuori moltissimi aspetti che sarebbero altrimenti risultati imprescindibili. Era necessario attuare una scelta, ma probabilmente ci sono mancate le indicazioni basilari che ci avrebbero permesso di valutare con una certa logica cosa lasciar fuori, cosa inserire, quale taglio dare al discorso, come articolarlo, ecc.
Dico questo anche se ho superato l'esame, perché alla fine credo che per prima cosa bisogna essere onesti e non è che perché uno supera il primo scoglio allora poi tutto diventa accettabile...
E a questo punto, letti certi commenti, penso che chi non ha provato sulla propria pelle forse non può capire, poi c'è anche chi non vuole capire, ma questa è un'altra storia :-)
Torna in alto Andare in basso
Daria16



Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 29.02.16

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 6:40 pm

Tirando le somme, mi sembra ovvio che non esiste un solo modo per insegnare bene, ne esistono mille. E tutti possono andare bene.
L'unica cosa che si può testare in un concorso serio è la padronanza dei contenuti.
Altrimenti, sostenere che "il percorso didattico X" è più efficace rispetto al "percorso didattico Y" è una limitazione alla sacrosanta libertà di insegnamento.
E questa sarebbe un'altra gravissima pecca di un concorso del genere.
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 6:45 pm

Quoto totalmente quanto detto da Daria.
E in particolare non credo che tutti gli insegnanti debbano essere "multimediali" per essere dei bravi insegnanti. Io ho avuto docenti che non sapevano usare il computer e che sono fra le persone che più ho ammirato nella vita. Ormai si vuole standardizzare tutto; pure al tfa, tutti dovevano in pratica presentare lo stesso tipo di lavoro, stupire con "effetti speciali", inserire le stesse finalità educative... W la libertà di insegnamento.
Torna in alto Andare in basso
Dulcamara

avatar

Messaggi : 1763
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 6:46 pm

Daria16 ha scritto:
Tirando le somme, mi sembra ovvio che non esiste un solo modo per insegnare bene, ne esistono mille. E tutti possono andare bene.
L'unica cosa che si può testare in un concorso serio è la padronanza dei contenuti.
Altrimenti, sostenere che "il percorso didattico X" è più efficace rispetto al "percorso didattico Y" è una limitazione alla sacrosanta libertà di insegnamento.
E questa sarebbe un'altra gravissima pecca di un concorso del genere.

Concordo perfettamente, per testare la capacità di insegnare l'unico modo sarebbe quello diretto, interpellare gli studenti e vedere i risultati che raggiungono, magari relativamente a dei parametri (risultati precedenti, contesti facilitanti o disagiati...). Anche ciò presenterebbe comunque limiti e problematiche non indifferenti...

Ma non ascriviamo le colpe ad un governo, qualunque sia, come se gli altri governi non avessero avuto ritardi e malfunzionamenti, è un costume inevitabile in generale, figurarsi in questa derelitta denominazione geografica... Il problema sono i pedagogisti che sviliscono i contenuti disciplinari in funzione delle loro sacre scritture che nulla valgono e risultano chiaramente inadatte per costruirci sopra delle verifiche, figurarsi delle prove concorsuali...
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1833
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 7:12 pm

La mia esperienza personale: un trombato al concorso 2000, perché all'orale fece cascare le braccia alla commissione (scritto superato copiando passo passo un esercizio del manuale), poi trombato al concorso 2012, ora ha preso 37 e qualcosa allo scritto.
Per carità, magari lo avrebbe meritato qualunque fosse stata la tipologia di prova.
Ma sono fortemente convinta che le prove dovrebbero essere fatte sui contenuti disciplinari, il modo più obiettivo ed equo per valutare i candidati.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 7:13 pm

Dulcamara ha scritto:

Ma non ascriviamo le colpe ad un governo, qualunque sia, come se gli altri governi non avessero avuto ritardi e malfunzionamenti, è un costume inevitabile in generale, figurarsi in questa derelitta denominazione geografica... Il problema sono i pedagogisti che sviliscono i contenuti disciplinari in funzione delle loro sacre scritture che nulla valgono e risultano chiaramente inadatte per costruirci sopra delle verifiche, figurarsi delle prove concorsuali...

La pedagogia. Ahimé. Io la trovo, spesso, fuffa. I migliori metodi li usava già la mia maestra delle elementari, anche se non sapeva come chiamarli in inglese. Almeno per come pretendono di farcela applicare nel contesto didattico.
I metodi devono essere funzionali alla classe, al contesto, all'argomento, agli obiettivi che ti proponi, ecc. ecc. E se sappiamo cosa vogliamo insegnare e che fini abbiamo, i metodi, ne sono certa, li troviamo.
Abbiamo fatto collegi litigando contro "i paladini della flipped", quelli che "spiega qualunque cosa con la flipped, da Leopardi alla tettonica a placche a Hegel, vedrai come ti diventano competenti!". Un PTOF pieno di flipped. Era meglio farlo pieno di flipper...
Torna in alto Andare in basso
Ilariagala



Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 7:59 pm

La flipped ha un suo perché. Io ho due ore a settimana x classe, e alla fine delle medie l'esame di francese è IDENTICO a quello di inglese, x il cui scritto si concedono 3 ore invece di due, senza contare che x tre anni fanno 3 ore alla settimana.
Io uso la flipped x la grammatica : ciò mi permette di osservare e aiutare i ragazzi nel metodo di studio (che non hanno). Li avete mai visti fare gli esercizi? Mate, grammatica italiana, lingue... Mai che andassero a rivedere la regola, macché, inventano di sana pianta sul momento, secondo l'ispirazione... Lì intervengo e li correggo. In questo la flipped è comoda
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 8:29 pm

Ilariagala ha scritto:
La flipped ha un suo perché. Io ho due ore a settimana x classe, e alla fine delle medie l'esame di francese è IDENTICO a quello di inglese, x il cui scritto si concedono 3 ore invece di due, senza contare che x tre anni fanno 3 ore alla settimana.
Io uso la flipped x la grammatica : ciò mi permette di osservare e aiutare i ragazzi nel metodo di studio (che non hanno). Li avete mai visti fare gli esercizi? Mate, grammatica italiana, lingue... Mai che andassero a rivedere la regola, macché, inventano di sana pianta sul momento, secondo l'ispirazione... Lì intervengo e li correggo. In questo la flipped è comoda

Io non penso che non serva mai. Anzi, a volte è proprio utile. Quando la sai usare e lo fai con cognizione.
Mi sono trovata però a parlare con colleghi che sostenevano che la flipped (o altro metodo) fosse la panacea di ogni male e si potesse applicare sempre ed ovunque...
Torna in alto Andare in basso
Ilariagala



Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Mar Lug 19, 2016 8:35 pm

No ma infatti non ti stavo contestando. Anche io la uso a piccole dosi, solo x la grammatica (tra l'altro così hanno la spiegazione sempre a disposizione, anche x un ripasso x una verifica, ad esempio) ma li devi mazzolare cmq, perché pure così non fanno una cippa. E se poi si abituano a "guardare i video" invece di studiare siamo rovinati... Tutto va sperimentato, adattato, nulla è tutto giusto o sbagliato a priori
Torna in alto Andare in basso
charman



Messaggi : 3991
Data d'iscrizione : 07.11.09
Località : san benedetto del tronto

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Gio Lug 21, 2016 11:13 pm

enricat ha scritto:
Ilariagala ha scritto:
Ah,  fanno molto effetto link (funzionanti) e presentazioni prezi. Vogliono essere stupiti con effetti speciali e colori ultravivaci?
Ma che rottura questo prezi! Secondo me nemmeno è adatto a questo tipo di presentazione, ma si son tutti fissati! è uno strumento a pagamento tra l'altro.

Ragazzi state tranquilli. Dovete fare una lezione simulata cioè cosa proporreste alla classe. Non vi complicate troppo la vita. L'unico consiglio fate il .ppt e poi fate il pdf. Lasciate perdere prezi: viene apprezzato ma dopo 2 minuti stufa e fa girar la testa.
Torna in alto Andare in basso
Aglaia18



Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 26.09.14

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 11:30 am

robertap ha scritto:

non concepisco  IL BOCCIARE GENTE CHE LORO STESSI HANNO REPUTATO VALIDE NEL PRECEDENTE FILTRO DELLO SCRITTO!


Ma perché si deve sempre diventare imparziali quando si passa uno step?? Roberta, dici tu stessa che allo scritto hanno bocciato gente meritevole e preparata perché la valutazione riguarda quella singola prova, che di sicuro in quel caso è andata male.. e va bene, sono d'accordo con te. Però poi dici che, in virtù di aver superato il primo step, vuoi passare di default pure il secondo? E perchè mai, scusami? Se pensi una determinata cosa dello scritto, la devi pensare pure dell'orale. Scusami, ma provo molto fastidio quando si fanno queste sparate senza capo nè coda solo per tutelare la propria posizione.
E, a scanso di equivoci, non ho ancora i risultati del mio scritto, quindi non parlo per invidia.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 1:04 pm

Ilariagala ha scritto:
La flipped ha un suo perché. Io ho due ore a settimana x classe, e alla fine delle medie l'esame di francese è IDENTICO a quello di inglese, x il cui scritto si concedono 3 ore invece di due, senza contare che x tre anni fanno 3 ore alla settimana.
Io uso la flipped x la grammatica : ciò mi permette di osservare e aiutare i ragazzi nel metodo di studio (che non hanno). Li avete mai visti fare gli esercizi? Mate, grammatica italiana, lingue... Mai che andassero a rivedere la regola, macché, inventano di sana pianta sul momento, secondo l'ispirazione... Lì intervengo e li correggo. In questo la flipped è comoda

Ma in che modo la flipped dovrebbe risolvere il problema dell'improvvisazione e della mancanza di metodo di studio?

La motivazione PRINCIPALE dell'inefficacia dello studio consiste nel fatto che quasi tutti i ragazzi, anche quelli più motivati e interessati, non hanno l'istinto spontaneo di tenersi aggiornati passo passo, ma finiscono inevitabilmente per studiare tutto insieme solo in funzione della verifica. E questa non è che sia una critica, eh, è solo una constatazione di fatto: l'adolescente tende a vivere in funzione del singolo momento, ed è piuttosto improbabile che sia attratto spontaneamente da qualcosa che necessita di una lenta e graduale pianificazione a medio-lungo termine.

Per cui, anche in assenza di flipped classroom e in un'ottica di lezione "tradizionale", semplicemente non si mettono a studiare a casa fino a che non si avvicina la scadenza della verifica formale. Se sanno che per una settimana o due l'insegnante non ha intenzione di interrogare perché deve prima finire di spiegare un intero argomento... per quella settimana o due, la maggior parte di loro, non comincia a studiarlo, quell'argomento, "tanto non è urgente", gli esercizi a casa non li fa, non c'è verso, oppure si limita a qualche occhiata distratta e superficiale. Cominciano a farli quando si avvicina il compito scritto, oppure quando si sa che da un certo giorno in poi si potrebbe essere interrogati senza preavviso.

E con la flipped diventa ancora peggio, perché in tal caso ai ragazzi viene richiesto di studiare da soli delle cose che non solo non sono urgenti per una verifica, ma che ancora non sono nemmeno state "spiegate" in classe! La maggior parte di loro si limiterà ad aprire distrattamente il materiale per pochi secondi, e poi a lamentarsi con l'insegnante di "averci provato, ma di non averlo capito" e quindi chiedere di rispiegarlo da capo. La lamentela classica contro l'insegnante che "ci ha dato da studiare da soli delle cose che non aveva mai spiegato" è diffusissima! Quindi, alla fine, la spiegazione tradizionale frontale la si deve fare lo stesso, solo che si è perso del tempo in più...
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 1:20 pm

paniscus_2.0 ha scritto:


E con la flipped diventa ancora peggio, perché in tal caso ai ragazzi viene richiesto di studiare da soli delle cose che non solo non sono urgenti per una verifica, ma che ancora non sono nemmeno state "spiegate" in classe! La maggior parte di loro si limiterà ad aprire distrattamente il materiale per pochi secondi, e poi a lamentarsi con l'insegnante di "averci provato, ma di non averlo capito" e quindi chiedere di rispiegarlo da capo. La lamentela classica contro l'insegnante che "ci ha dato da studiare da soli delle cose che non aveva mai spiegato" è diffusissima! Quindi, alla fine, la spiegazione tradizionale frontale la si deve fare lo stesso, solo che si è perso del tempo in più...

Concordo, hai espresso benissimo i miei stessi dubbi sulla flipped classroom!
Torna in alto Andare in basso
Ilariagala



Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 1:44 pm

Allora chiarisco le tappe: x compito a casa (non sempre, ma solo x la grammatica) do da guardare il video sul "futur proche" (che faccio io, non lo riciclo dal web) e a seguire un breve quiz online di comprensione della regola (max 10 quesiti, ma attenzione non frasi pratiche, diciamo domande sulla teoria). In classe SI RIPRENDE l'argomento, però tendo a far spiegare ai ragazzi, x ricostruire la regola alla lavagna con il loro aiuto. Diciamo 15 munuti. Poi si fanno gli esercizi. Individualmente, a coppie... E ogni volta che hanno un dubbio c'è la prof che aiuta. Si guadagna un po' di tempo, e invece di abbandonare i ragazzi a loro stessi a casa alle prese con glu esercizi, li fanno in classe. Credimi ho visto ragazzini cambiare enormemente, al di là del francese, proprio sul metodo di studio. Cmq ripeto, uno prova, se vede che non va... Torna sui suoi passi
Torna in alto Andare in basso
Ilariagala



Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 1:50 pm

Diciamo che quello a cui si dedica più tempo in classe è la fase di esercitazione pratica (che di solito si da per compito a casa), ecco perché si chiama "capovolta", e la spiegazione, essendo un momento in cui l'insegnante parla e la classe (in teoria) ascolta e sta zitta, può essere effettuata a distanza, ottimizzando i tempi. Personalmente in classe io non uso quasi mai la tecnologia, ma carta e penna, e molta interazione, la tecnologia è comoda quando non sei in presenza
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 2:17 pm

Sì beh le modalità di svolgimento le conosciamo, resto però molto perplessa, probabilmente dipende molto dal contesto in cui ci si trova a lavorare. Probabilmente in alcune classi funzionano, in altre meno.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 2:19 pm

Ma tu pensi davvero che una "spiegazione a distanza" sia più efficace di una dal vivo? A me sembra normale aspettarmi il contrario, ossia se si hanno gli studenti davanti si calibra la lezione anche sulle loro reazioni immediate, ci si rende conto direttamente (almeno in parte) di quanto hanno capito!
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 2:28 pm

Secondo me può andare bene per un corso di livello universitario, o comunque destinato a un uditorio di adulti che sono specificamente interessati all'argomento e che a quel corso ci si sono iscritti per scelta precisa.

Ma ho poca fiducia che possa funzionare per una classe delle medie, o anche delle superiori, dove la maggior parte dei ragazzi va solo per obbligo (e la cosa vale anche quando sono già fuori dall'età dell'obbligo... non parlo di obbligo di legge, ma proprio di automatismo sociale), e dove ogni ragazzo ha grosse differenze di predilezione personale tra una materia e l'altra, ma deve accettare il pacchetto completo, e quindi e le materie che gli interessano meno le studia il meno possibile, e le studia solo per la verifica.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 3:19 pm

Evidentemente con le classi di Ilariagala il sistema funziona, nel modo che lei ha spiegato chiaramente.
Mi sembra strano insistere a dire che una metodologia didattica "non va bene", senza averla mai sperimentata in classe. Ci sono classi diverse, docenti diversi, argomenti del programma diversi, idee diverse dei docenti.
Sarebbe come dire: la lezione frontale non va bene. Quando? Con chi? Come ho verificato che non funziona?
Torna in alto Andare in basso
Daria16



Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 29.02.16

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Ven Lug 22, 2016 3:27 pm

infatti. Ognuno dovrebbe avere il suo metodo di insegnamento e stop.
L'unica cosa fondamentale è che funzioni.
Tutte le metodologie didattiche possono al limite essere dei meri suggerimenti, nient'altro.
Torna in alto Andare in basso
visualdrome

avatar

Messaggi : 480
Data d'iscrizione : 25.09.11

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Sab Lug 23, 2016 7:52 am

Consiglio per chi verrà esaminato per primo: fare una presentazione bilanciata (non troppo innovativa, non troppo tradizionale)
Consiglio per chi verrà seminato non per primo: cercare di capire cosa vuole la commissione.

La mia commissione, dopo aver racomandato "a parole" di presentare qualcosa di innovativo ha dato 37 punti ad una docente che ha fatto una presentazione con pagine con solo scritto, fatto di elenchi e con più di 10 righe per pagina; metodologia: scrivere frasi su foglietti da ritagliare e far ricomporre agli studenti; scuola secondaria di secondo grado...
Altre commissioni si stanno comportando diversamente.

Se ci si basa sulla retribuzione dei commissari si deduce che chi ha accettato ha dei problemi: accanimento contro suoi colleghi o, il contrario, favorirne qualcuno o chissà cosa...
Torna in alto Andare in basso
paolo73



Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 09.09.11

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Sab Lug 23, 2016 9:44 am

Finchè non iniziano gli orali da noi (ad04 veneto) è difficile credere cosa realmente voglia la nostra commissione rispetto a quelli che hanno già iniziato l'orale. Comunque concordo sul fatto che la cosa sia molto soggettiva come pure le griglie di valutazione che variano da cdc a cdc oltre che da regione a regione sulla stessa cdc (e questo è assurdo che sulla stessa cdc, ma in regione diversa, ci sia un giudizio più orientato da una parte che dall'altra). Altra cosa da tener presente è che dipende soprattutto da quanti posti ci sono poi a bando rispetto al numero di ammessi all'orale. So che non dovrebbe essere così perchè ognuno dovrebbe prendere il voto che merita ma invece la realtà penso sia che una commissione con 100 candidati all'orale per 30 posti (ipotesi) pretenda molto di più di una con 100 candidati ma 100 posti a bando. Quindi il fattore posti disponibili penso sia proprio da tener ben presente.
Torna in alto Andare in basso
neuromancer



Messaggi : 266
Data d'iscrizione : 27.02.13

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Sab Lug 23, 2016 9:57 am

I foglietti di cui si parli si chiamano flashcards, e hanno funzioni specifiche nella didattica. A me ne hanno insegnato l' utilizzo in un corso specifico sulle nuove tecniche di insegnamento. Farle tagliare agli studenti non mi sembra una buona idea, è solo una perdita di tempo, ma bisognerebbe capire il funzionamento dell' intera lezione. Non hai detto materia e argomento.
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: chi ha gia fatto l'orale ma è vero che   Sab Lug 23, 2016 10:12 am

visualdrome ha scritto:
metodologia: scrivere frasi su foglietti da ritagliare e far ricomporre agli studenti; scuola secondaria di secondo grado...

Sul momento mi è venuta il mente la Jigsaw technique, ma magari mi sbaglio. Forse ha un po' rielaborato a seconda di quello che le serviva fare.
Torna in alto Andare in basso
 
chi ha gia fatto l'orale ma è vero che
Torna in alto 
Pagina 3 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» ieri ho fatto la morfologica :'(
» Fatto primo monitoraggio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
» è ormai un dato di fatto la faccina piu' simpatica di tutte è..........
» Eterologa Toscana
» voi vorreste il secondo figlio???

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: