Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Tutti a casa

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
carom



Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioTitolo: Tutti a casa   Sab Lug 30, 2016 10:49 pm

Promemoria primo messaggio :

Dal sito:
<Pertanto si sono ipotizzate altre possibili cause …
non da ultimo l'inadeguatezza di alcuni dei percorsi di abilitazione (TFA/PAS)>>

Ma ci sono o ci fanno?
Ma come si permettono di scaricare le cause sugli altri?
Faccio presente che ai TFA/PAS ci si arriva avendo i titoli e magari anche il servizio a scuola e comunque non è sicuramente una passeggiata come qualcuno vorrebbe far credere.
[ Forse qualcuno vorrebbe paragonarli ai vecchi corsi abilitanti di poche centinaia di ore di sufficiente presenza come avveniva tempo fa (se proprio vogliamo dirla tutta...)]

Piantiamola di sparare cavolate e fare il solito scarica barile!

Diciamo piuttosto la verità:
il concorso è stato tarato a un livello molto alto perché cadesse un numero alto di candidati (per non dover ricorrere all’assunzione e ai risarcimenti dei 36 mesi sforati abbondantemente…??)
MORALE (a detta di un commissario che ho conosciuto recentemente) la maggior parte non sono passati sulla I prova soprattutto sulle due domande in lingua straniera che presentavano (secondo me)un argomento particolare difficilmente trattato nei percorsi di studio in lingua straniera…
così da non realizzare i famosi 18 punti minimi da sommare ai 10 (improbabili) della prova pratica
Forse la "gaffe" del ministero (e di chi per lui ha fornito il materiale) sta nel fatto che non si aspettavano uno stillicidio così alto che potesse inevitabilmente destare “qualche sospetto”.

Risultato?
1. I vincitori del concorso saranno di un numero molto inferiore rispetto ai posti (veri o presunti) sventolati d
2. Ci saranno una valanga di ricorsi
3. In autunno con il primo fresco ci ribeccheremo la supplentite

Che disastro questo governo!
Sig. Mattarella non faccia disastri come il suo predecessore
Subito alle urne, please!
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Pitkamaki84



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 30.11.13

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 4:52 am

Swallow ha scritto:
Pitkamiki, rispetto la tua opinione, ma non mi sento proprio di condividerla in un momento in cui è sotto gli occhi di tutti che molti colleghi preparati e competenti non hanno superato le prove (basta leggere un po' sul forum). Non è una questione di confronto secondo me... Tanto più in un mestiere nel quale è fondamentale trovare un proprio modo, un proprio metodo (o metodi), ecc.
Mi rendo conto che anche la posizione di chi deve giudicare è estremamente delicata, ma i numeri che emergono (con casi in cui non passa nemmeno un candidato) onestamente mi sembra giustifichino qualche dubbio sulle modalità di svolgimento della prova.

Non è detto che basti essere preparati e competenti (la base). Mi insegnate che essere un docente è un'altra cosa. Anche fantasia, improvvisazione, rapidità d'intervento. Capacità di sintesi. Capire chi si ha di fronte e saper farsi apprezzare. In questo senso meglio un concorso così, che almeno da la possibilità, se c'è qualcuno in grado di emergere sui bravissimi, di farlo...piuttosto che assumere da GAE o simili.
Se poi magari il confronto si fa con chi non conosce bene la materia, non sa nulla di didattica, fatica a parlare correttamente non l'inglese ma l'italiano, ha avuto qualche bella fortuna o qualche santo in paradiso negli anni passati e si trova al concorso per caso...Ecco,mi spingo a dire che il mio voto alto dipende anche dal confronto con il nulla che possono aver scritto gli altri, e mi fa rabbia che fino ad oggi molti di loro abbiano insegnato con continuità ed io no.
Non parlo di modo o metodi d'insegnamento, magari! Parlo di chi lo scritto l'ha fatto ad occhi chiusi, "sperando" magari nel posto fisso. Purtroppo seduti accanto a me ce n'erano tanti. Tanti che non avrebbero dovuto essere li. Spero che la normalità sia diversa dalla mia esperienza, temo, anche frequentando le scuole (16 in 4 anni, 0 punti per il concorso!), di non sbagliarmi tanto.
Torna in alto Andare in basso
Pitkamaki84



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 30.11.13

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 5:04 am

Se ci mettiamo a parlare di complottismi, disonestà intellettuale e raccomandazioni varie ed eventuali (evito di esprimermi su appelli politici che esulano a mio parere dal contesto...) cambiamo cittadinanza domattina. Occhi aperti, eventuali denunce, sperare nell'onestà del prossimo. Piangersi addosso non serve. Ripetersi le stesse cose nemmeno.
Ma, domanda più che provocatoria, se siete così certi (a posteriori?) che le commissioni che ci giudicano siano "pilotate" o incompetenti, perchè avete partecipato al concorso???
Torna in alto Andare in basso
Daria16



Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 29.02.16

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 9:52 am

Pitkamaki84 ha scritto:
...
Ma, domanda più che provocatoria, se siete così certi (a posteriori?) che le commissioni che ci giudicano siano "pilotate" o incompetenti, perchè avete partecipato al concorso???

Sinceramente, continuo a chiedermi chi gliel'abbia fatto a fare, proporsi come commissari in una situazione del genere.
Riassumiamo (solo sulla base dei fatti certi):

1) si è pagati una miseria (è vergognoso che una persona che dovrebbe avere grande competenza e responsabilità venga ricompensata così male ... pensate a pagare così un professionista di alto livello, un medico specialista, un avvocato, un ingegnere ...)

2) oltre al danno la beffa: non viene nemmeno riconosciuto il (teorico) grande servizio che si dovrebbe fare a TUTTA la comunità, selezionando i migliori docenti, tant'è vero che chi fa il commissario ha dovuto fare i salti mortali, chiedere permessi (permessi! non retribuiti, come se non stesse lavorando a servizio della comunità) o addirittura prendere ferie .. ma siamo pazzi??

3) già in partenza si evidenziavano tutta una serie di problematiche che puzzavano di raffazzonamento, alto rischio di ricorsi, pasticci legali e quant'altro

.... allora, la legittima domanda che sorge è:
chi me lo fa fare ...?

La risposta ovviamente resta nel campo delle supposizioni, ma qualcuno che ha visto con i suoi occhi certe "irregolarità" nel corso delle prove, qualche idea certamente se l'è fatta.
Torna in alto Andare in basso
Dulcamara

avatar

Messaggi : 1763
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 11:42 am

Aresgr ha scritto:
Ma perché pensi che il presidente legge questo forum?????

LEGGA!
Torna in alto Andare in basso
ferny7127



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 12.01.14

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 11:44 am

Pitkamaki84 ha scritto:
Se ci mettiamo a parlare di complottismi, disonestà intellettuale e raccomandazioni varie ed eventuali (evito di esprimermi su appelli politici che esulano a mio parere dal contesto...) cambiamo cittadinanza domattina. Occhi aperti, eventuali denunce, sperare nell'onestà del prossimo. Piangersi addosso non serve. Ripetersi le stesse cose nemmeno.
Ma, domanda più che provocatoria, se siete così certi (a posteriori?) che le commissioni che ci giudicano siano "pilotate" o incompetenti, perchè avete partecipato al concorso???

Io non so in quale paesi vivi !!! Sei completamente disinformata su quanto ti accade intorno, non hai memoria storica, non hai cognizioni di diritto, e soprattutto non hai il coraggio di rispèttare i tuoi colleghi che non sono stati AIUTATI DALLA DEA BENDATA. I concorsi in Italia sono sempre stati una lotteria, forse sei troppo giovane per capire di cosa parliamo. E' proprio per gente come te, che purtroppo siamo stati costretti a fare questo concorso. Lo avete considerato un'oppurtunità ? Bene, ora vediamo se la pensate uguale ! E non è finita, è evidente che stanno bocciando anche agli orali, quindi...i posti dove sono ???
Torna in alto Andare in basso
Αρης

avatar

Messaggi : 2464
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 11:46 am

Dillo al correttore che mi prende legge per legge allo smartphone non mi appare il tasto modifica. Chiedo venia se ho offeso qualche erede di Manzoni...
Torna in alto Andare in basso
Αρης

avatar

Messaggi : 2464
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 11:47 am

Legge per legga
Torna in alto Andare in basso
Αρης

avatar

Messaggi : 2464
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 11:49 am

Infatti io torno a dire che dopo lo scritto è un po presto per cantare vittoria....e voglio vedere quanti vincitori si lagneranno poi perché saranno inviati a scuole lontane da casa! Scommettiamo?
Torna in alto Andare in basso
Dulcamara

avatar

Messaggi : 1763
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 11:56 am

Pitkamaki84 ha scritto:

Non è detto che basti essere preparati e competenti (la base). Mi insegnate che essere un docente è un'altra cosa. Anche fantasia, improvvisazione, rapidità d'intervento. Capacità di sintesi. Capire chi si ha di fronte e saper farsi apprezzare. In questo senso meglio un concorso così, che almeno da la possibilità, se c'è qualcuno in grado di emergere sui bravissimi, di farlo...piuttosto che assumere da GAE o simili.
Se poi magari il confronto si fa con chi non conosce bene la materia, non sa nulla di didattica, fatica a parlare correttamente non l'inglese ma l'italiano, ha avuto qualche bella fortuna o qualche santo in paradiso negli anni passati e si trova al concorso per caso...Ecco,mi spingo a dire che il mio voto alto dipende anche dal confronto con il nulla che possono aver scritto gli altri, e mi fa rabbia che fino ad oggi molti di loro abbiano insegnato con continuità ed io no.
Non parlo di modo o metodi d'insegnamento, magari! Parlo di chi lo scritto l'ha fatto ad occhi chiusi, "sperando" magari nel posto fisso. Purtroppo seduti accanto a me ce n'erano tanti. Tanti che non avrebbero dovuto essere li. Spero che la normalità sia diversa dalla mia esperienza, temo, anche frequentando le scuole (16 in 4 anni, 0 punti per il concorso!), di non sbagliarmi tanto.

Perfettamente d'accordo su alcuni colleghi, non sul fatto che il concorso sia adeguato per le caratteristiche che enunci, e non solo questo concorso, qualunque concorso. Sarebbero valutabili solo in corso d'opera. Volendo usare un modello concorsuale sarebbe opportuno basarsi quasi esclusivamente sulle nozioni disciplinari, come i bei concorsoni abilitanti di una volta (volesse il cielo...). Volendo fare un reclutamento di altro genere il concorso non è adatto, ma bisognerebbe fare un anno di prova veramente selettivo dopo un'abilitazione più leggera nei costi, nei modi e nei tempi, (anche quella comunque ben selettiva a monte), venendo giudicati da vari punti di vista (studenti, genitori, colleghi, preside, ispettori, produzione di materiali didattici, miglioramenti del voto su prove oggettive etc etc) non la mera formalità esistente.
Torna in alto Andare in basso
ferny7127



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 12.01.14

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 11:57 am

Pitkamaki84 ha scritto:
Swallow ha scritto:
Pitkamiki, rispetto la tua opinione, ma non mi sento proprio di condividerla in un momento in cui è sotto gli occhi di tutti che molti colleghi preparati e competenti non hanno superato le prove (basta leggere un po' sul forum). Non è una questione di confronto secondo me... Tanto più in un mestiere nel quale è fondamentale trovare un proprio modo, un proprio metodo (o metodi), ecc.
Mi rendo conto che anche la posizione di chi deve giudicare è estremamente delicata, ma i numeri che emergono (con casi in cui non passa nemmeno un candidato) onestamente mi sembra giustifichino qualche dubbio sulle modalità di svolgimento della prova.

Non è detto che basti essere preparati e competenti (la base). Mi insegnate che essere un docente è un'altra cosa. Anche fantasia, improvvisazione, rapidità d'intervento. Capacità di sintesi. Capire chi si ha di fronte e saper farsi apprezzare. In questo senso meglio un concorso così, che almeno da la possibilità, se c'è qualcuno in grado di emergere sui bravissimi, di farlo...piuttosto che assumere da GAE o simili.
Se poi magari il confronto si fa con chi non conosce bene la materia, non sa nulla di didattica, fatica a parlare correttamente non l'inglese ma l'italiano, ha avuto qualche bella fortuna o qualche santo in paradiso negli anni passati e si trova al concorso per caso...Ecco,mi spingo a dire che il mio voto alto dipende anche dal confronto con il nulla che possono aver scritto gli altri, e mi fa rabbia che fino ad oggi molti di loro abbiano insegnato con continuità ed io no.
Non parlo di modo o metodi d'insegnamento, magari! Parlo di chi lo scritto l'ha fatto ad occhi chiusi, "sperando" magari nel posto fisso. Purtroppo seduti accanto a me ce n'erano tanti. Tanti che non avrebbero dovuto essere li. Spero che la normalità sia diversa dalla mia esperienza, temo, anche frequentando le scuole (16 in 4 anni, 0 punti per il concorso!), di non sbagliarmi tanto.
Chi ti dice che gli altri non hanno scritto nulla ?? Hai per caso fatto parte della commissione ? Ritieniti solo FORTUNATA e rispetta tutti, tanti, tuoi colleghi sicuramente molto più preparati di te che non sono stati fortunati. Parliamo di gente laureta con il massimo dei voti, abilitata con voti alti, e con anni di esperienza. Se non sono capaci di fare il loro lavoro allora devono essere fermati prima e non permettergli ancora di insegnare. Ti ricordo inoltre che, per parere UE ed ora per sentenza Consulta italiana, questa gente ora deve essere stabilizzata comunque...quindi di cosa parliamo ????
Torna in alto Andare in basso
Pitkamaki84



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 30.11.13

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 12:43 pm

Ferny, chiariamo subito: al massimo, fortunato e non fortunata...
So benissimo cosa ci gira intorno, forse meglio di molti di voi, visto che vivo in Calabria. Né ho scritto che questo concorso sia diverso dagli altri. Ma il problema non credo sia la raccomandazione di qualcuno, se poi ci sono meno ammessi dei posti disponibili.
Il "cambiamo cittadinanza domattina" era per dire: con certe cose ci si convive e/o le si combatte, lamentarsi non serve.

E' un'opportunità, senza dubbio. E se uno è MOLTO più bravo degli altri emerge, senza dubbio, questo è il mio concetto. Ora, che sia evidentemente più bravo per merito proprio o per demerito degli altri, è trascurabile. Ci ho parlato prima e dopo coi colleghi. Prima, mi hanno dato un'impressione, dopo, tante conferme... Il nulla è anche contenutistico, metodologico, lessicale.
Perfettamente d'accordo: se non sono capaci di fare il loro lavoro DOVEVANO essere fermati prima (magari facendo un test d'accesso ai PAS qualcuno non lo si abilitava...). Ora, come giustamente sottolinei, forse è tardi. Ma almeno chi è palesemente di un altro livello (purtroppo solo quelli e non tutti quelli che sono meglio di loro) forse gli passa davanti.

Dulcamara (ciao!) come quasi sempre concordo con ciò che dici. Io infatti parlo dei risultati della doppia selezione (abilitazione più concorso). Chi ne esce, non solo vivo ma anche a testa alta, forse qualcosa in più ce l'ha (rispetto a chi ha "lavorato" tre anni nelle paritarie, preso il PAS e non superato il concorso, magari?).
Fidati, che anche un reclutamento utopisticamente perfetto e coerente come quello che proponi (un TFA come dovrebbe essere!) non sarebbe esente da analoghi problemi/critiche...
Torna in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1852
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 1:41 pm

Pitkamaki84 ha scritto:
Non è detto che basti essere preparati e competenti (la base). Mi insegnate che essere un docente è un'altra cosa. Anche fantasia, improvvisazione, rapidità d'intervento. Capacità di sintesi. Capire chi si ha di fronte e saper farsi apprezzare.
Se per te quegli 8 quesiti misuravano queste qualità, sono felice che abbiano selezionato te e non me.
Mi sembrava proprio palese che uno scritto del genere non potesse selezionare a livello di capacità didattica concreta...
Torna in alto Andare in basso
frankenstin



Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 13.09.13

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 2:33 pm

Che questo concorso fosse una presa per il culo era evidente già dal bando. Le persone con un po' di dignità personale, prima che professionale, hanno per tempo deciso di passare la mano auspicando che la truffa andasse praticamente deserta (come meritava).

Invece no, come al solito vi siete tuffati a pesce sperando in chissà cosa. Il Buffone di Corte v'ha purgato ancora ed esponendo tutti noi (come categoria) al pubblico ludibrio, può facilmente lavarsi la coscienza per le sue mancanze incredibili.

Vedervi piangere lacrime di coccodrillo, miseria che spettacolo schifoso!

Sembrate quelli che hanno accettato l'assunzione a TI a qualunque costo, per poi ritrattare e protestare ad un anno di distanza.

Fa bene il MIUR a trattarvi da coglioni senza spina dorsale, perchè questo siete.

Ve lo meritate.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 2:56 pm

Ma sinceramente, frankenstin (chiedo a te ma potrei chiedere ad altri), di andare a metter bocca in questioni che non ti riguardano, di che te ne fai?
Per non parlare del linguaggio raffinato con cui ti rivolgi a persone che forse sono tuoi colleghi.
Vero che on line ne passano talmente tante che tu sei uno in più che cambia poco, ma gli insulti non sono contributo interessante. Grazie.
Torna in alto Andare in basso
Pitkamaki84



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 30.11.13

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 2:58 pm

JaneEyre, Non misuravano queste qualità. Che non sono misurabili. Ma queste qualità (insieme a tante altre, ovvio) erano necessarie per fare un buono scritto. Secondo me.

Frankenstin, c'è gente che aspetta una possibilità da anni. E si prepara da anni per provare a coglierla. Purtroppo le regole non le facciamo noi, questo tipo di concorso non era il massimo per nessuno, naturalmente, soprattutto per i tempi ristretti. Passare la mano però è un'altra cosa, soprattutto se pensi di meritare quel posto, o se sei certo che (rinunciando o annullando il concorso) quel posto andrà a chi lo merita meno di te, a tutto danno personale ma anche sociale.
Comunque. Tu come lo avresti strutturato il concorso? O non avresti proprio voluto che si bandisse?
Torna in alto Andare in basso
frankenstin



Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 13.09.13

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 3:29 pm

Pitkamaki84 ha scritto:
Tu come lo avresti strutturato il concorso? O non avresti proprio voluto che si bandisse?

Un concorso inutile e ridicolo, quasi quanto l'assunzione dei "potenziatori".

E' zeppo di insegnanti abilitati e con anni di esperienza. Ogni triennio (in linea con l'aggiornamento delle graduatorie) chiedi alle scuole della provincia di quali insegnanti c'è bisogno e proponi la stabilizzazione a quelli richiesti a partire dalle graduatorie provinciali in ordine di vicinanza geografica, finchè ci sono posti disponibili, poi stop.

La selezioni TFA-PAS ed anno di prova sono più che sufficienti per allontanare gli incapaci dalle scuole, a patto che davvero si voglia farlo.
Torna in alto Andare in basso
Pitkamaki84



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 30.11.13

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 3:43 pm

Non è vero. Selezione PAS è un ossimoro. E (anche) grazie a questo ci sono molto più insegnanti che posti (TFA era a "numero programmato", PAS no, all in). Assumere tutti, dopo la porcata svuota GAE era impossibile. Quindi o concorso o nuove graduatorie, non c'è alternativa. Io preferisco concorso (se ci fosse solo gente abilitata che ha già fatto una prova simil concorsuale tipo TFA sarebbe diverso), sempre e comunque. Anche se si poteva fare meglio, meglio questo che altri criteri (vicinanza geografica?????)
Torna in alto Andare in basso
ferny7127



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 12.01.14

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 5:18 pm

[quote="Pitkamaki84"]Ferny, chiariamo subito: al massimo, fortunato e non fortunata...
So benissimo cosa ci gira intorno, forse meglio di molti di voi, visto che vivo in Calabria. Né ho scritto che questo concorso sia diverso dagli altri. Ma il problema non credo sia la raccomandazione di qualcuno, se poi ci sono meno ammessi dei posti disponibili.
Il "cambiamo cittadinanza domattina" era per dire: con certe cose ci si convive e/o le si combatte, lamentarsi non serve.

E' un'opportunità, senza dubbio. E se uno è MOLTO più bravo degli altri emerge, senza dubbio, questo è il mio concetto. Ora, che sia evidentemente più bravo per merito proprio o per demerito degli altri, è trascurabile. Ci ho parlato prima e dopo coi colleghi. Prima, mi hanno dato un'impressione, dopo, tante conferme... Il nulla è anche contenutistico, metodologico, lessicale.
Perfettamente d'accordo: se non sono capaci di fare il loro lavoro DOVEVANO essere fermati prima (magari facendo un test d'accesso ai PAS qualcuno non lo si abilitava...). Ora, come giustamente sottolinei, forse è tardi. Ma almeno chi è palesemente di un altro livello (purtroppo solo quelli e non tutti quelli che sono meglio di loro) forse gli passa davanti.

Dulcamara (ciao!) come quasi sempre concordo con ciò che dici. Io infatti parlo dei risultati della doppia selezione (abilitazione più concorso). Chi ne esce, non solo vivo ma anche a testa alta, forse qualcosa in più ce l'ha (rispetto a chi ha "lavorato" tre anni nelle paritarie, preso il PAS e non superato il concorso, magari?).
Fidati, che anche un reclutamento utopisticamente perfetto e coerente come quello che proponi (un TFA come dovrebbe essere!) non sarebbe esente da analoghi problemi/critiche...

Il problema non è infatti la raccomandazione di qualcuno, è semplicemente che un concorso concepito male e organizzato peggio, non andava semplicemente fatto ! Non passa giorno in cui non vengono fuori disastri a destra e a manca, cosa vuoi che abbia misurato se non il c--- ? Le commissioni hanno dovuto procedere in fretta come vuoi che abbiano corretto e valutato ? I commissari in moltissimi casi hanno meno esperienza di te, o comunque non con quelle competenze che ai candidati sono state pretese ? Quindi ? Hanno dovuto correre e tagliare il più possibile, come da diktat governativo, perchè i posti in realtà non ci sono. Quindi non perchè chi non è riuscito è meno bravo. Anzi i bravi non emergono mai in questo modo.
Nei concorsi non emerge mai il più bravo, ma il più fortunato ! Ne conosco di gente che ha vinto concorsi e poi non è in grado di gestire una classe o addirittura di usare la LIM.
E parliamo ancora di merito ?? Io personalmente è da tempo che con queste cose ho scelto di non conviverci e ho scelto di combatterle. Perchè chi ambisce ad essere un bravo insegnante deve anche saper difendere i propri diritti !
Quanto ai corsi PAS/tTFA...sono stati solo una ruberia ad uso delle universita, e di certo non hanno formato un bel nulla ! Te lo dico dall'alto della mia esperienza..per come è stata ridotta la scuola in questi ultimi anni basterebbe anche solo il diploma per insegnare. E la chiudo qui.
Ti ricordo infine che la Corte Costituzionale con la sentenza n. 187 di qualche giorno fa ha dichiarato ILLEGITTIMA la normativa sul reclutamento degli insegnanti, in linea con la normativa comunitaria. Quindi chi ha maturato 36 mesi di servizio va STABILIZZATO. Quindi, chi ha fatto il PAS non avrebbe dovuto farlo, ma ottenere la giusta immissione in ruolo come accaduto ai colleghi nelle varie fasi. Il concorso, se mai doveva essere fatto, spettava solo ai tfa senza servizio.
r
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 5:23 pm

Delle circa 20 persone che conosco che hanno fatto questo concorso (cdc scientifiche) sono passate all'orale quelle che considero le dieci migliori. E' solo una mia opinione, ovviamente, ma è quello che ho pensato leggendo i vari elenchi.
Torna in alto Andare in basso
sosia88



Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 28.07.14

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 5:26 pm

[/quote] ]Il concorso, se mai doveva essere fatto, spettava solo ai tfa senza servizio.[/quote]

E' divertente leggere i commenti di chi critica i concorsi e poi vuole imporli agli altri.
Torna in alto Andare in basso
ferny7127



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 12.01.14

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 5:28 pm

geo&geo ha scritto:
Delle circa 20 persone che conosco che hanno fatto questo concorso (cdc scientifiche) sono passate all'orale quelle che considero le dieci migliori. E' solo una mia opinione, ovviamente, ma è quello che ho pensato leggendo i vari elenchi.

Io invece conosco una quindicina di persone (cdc umanistiche) che invece non sono passate all'orale. Gente con master, esperienze all'estero, pubblicazioni, dottorati...Ma, parlare di merito in un concorso in cui tutti sono plurititolati mi sembra superfluo...
Torna in alto Andare in basso
Pitkamaki84



Messaggi : 622
Data d'iscrizione : 30.11.13

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 5:57 pm

Ferny, vedo solo frasi fatte e propaganda. Non hai risposto a niente di quello che hai citato. Mi dispiace, ma così mi costringi a pensare che i tuoi ragionamenti siano sfacciatamente di parte. Dire il concorso non doveva essere fatto perché dovevano assumere i mai selezionati (meritevoli di essere fortunati per essere nati un anno prima o nella provincia giusta?), lasciando i pochi spiccioli a qualcuno da selezionare due volte, è ASSURDO... Visto da fuori. Dal tuo punto di vista capisco possa avere qualche senso, ma non guardi al bene della comunità.

Fammi capire, è più importante saper usare la LIM che saper gestire la classe?
Nell'ultimo periodo, quello della sentenza, c'è qualche "quindi" di troppo.
Torna in alto Andare in basso
Swallow



Messaggi : 722
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 6:40 pm

frankenstin ha scritto:


Fa bene il MIUR a trattarvi da coglioni senza spina dorsale, perchè questo siete.

Ve lo meritate.

Chiedo ai moderatori, in questo forum è possibile offendere gli altri utenti in questo modo?

Chi entra in "concorso docenti" e critica i candidati al concorso dando loro dei "coglioni" (chiedo scusa per il termine), lo fa, secondo la mia personalissima opinione, solo per offendere intenzionalmente.
Torna in alto Andare in basso
ferny7127



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 12.01.14

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 8:18 pm

Pitkamaki84 ha scritto:
Ferny, vedo solo frasi fatte e propaganda. Non hai risposto a niente di quello che hai citato. Mi dispiace, ma così mi costringi a pensare che i tuoi ragionamenti siano sfacciatamente di parte. Dire il concorso non doveva essere fatto perché dovevano assumere i mai selezionati (meritevoli di essere fortunati per essere nati un anno prima o nella provincia giusta?), lasciando i pochi spiccioli a qualcuno da selezionare due volte, è ASSURDO... Visto da fuori. Dal tuo punto di vista capisco possa avere qualche senso, ma non guardi al bene della comunità.

Fammi capire, è più importante saper usare la LIM che saper gestire la classe?
Nell'ultimo periodo, quello della sentenza, c'è qualche "quindi" di troppo.

Le mie sono frasi dettate da anni di esperienza e ...buon senso. A parla invece a titolo personale sei tu, che evidentemente di strada ne devi ancora fare nella vita. Non mi hai risposto a proposito delle 2 fondamentali sentenze. Un insegnante come te non può essere così digiuno di normative. Ti aggiorno e ti ripeto: secondo la normativa comunitaria, ora assorbita anche dalla nostra Corte Costituzionale, si deve essere stabilizzati: o con concorso o con 3 ANNI DI SERVIZIO ! Se tu non li hai perchè non ti sei voluto schiodare dalla tua provincia non è mica colpa degli altri ! Chi è nato un anno prima di te ha dovuto aspettare il suo turno, cioè che si stabilizzassero quelli che avevano qualche anno prima di lui...quanto alla provincia ti ho risposto prima. Il fatto che tu sia stato costretto ad essere selezionato due volte è stata una tua scelta, che non è giusto far pesare ad altri. Chi ha fatto questo concorso è stato selezionato due volte proprio come te ! Non è che se vieni selezionato più volte poi sei un bravo insegnante...
I quindi di troppo sono dettati dalla velocità con cui ho scritto.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 65060
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Tutti a casa   Lun Ago 01, 2016 9:06 pm

Swallow ha scritto:
frankenstin ha scritto:


Fa bene il MIUR a trattarvi da coglioni senza spina dorsale, perchè questo siete.

Ve lo meritate.

Chiedo ai moderatori, in questo forum è possibile offendere gli altri utenti in questo modo?

Chi entra in "concorso docenti" e critica i candidati al concorso dando loro dei "coglioni" (chiedo scusa per il termine), lo fa, secondo la mia personalissima opinione, solo per offendere intenzionalmente.

No, non è possibile. Diciamo che tu hai quotato solo una parte dell'intervento, ma l'imbarbarimento del linguaggio in questa sezione del forum in particolare (ma non solo) è un fenomento reale e deprecabile. Chiedo a frankenstin di evitare termini di questo tipo: si possono esprimere tutte le idee, ma nel modo opportuno.
Torna in alto Andare in basso
 
Tutti a casa
Torna in alto 
Pagina 2 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Nicolas e la sua mamma sono finalmente a casa!
» CAMPANIA - CAVA DE' TIRRENI (SA) - Artemisia H. S.r.l. - Casa di Cura Ruggiero
» VENETO - PADOVA - ABANO TERME - CASA DI CURA
» Casa d'Aste Capitolium; 15 aprile 2015
» Artesegno casa d'aste; arte contemporanea 11-25 luglio 2015

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: