Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 concorso? Chi se ne frega!

Andare in basso 
AutoreMessaggio
carom



Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioTitolo: concorso? Chi se ne frega!   Mer Ago 17, 2016 10:20 pm

Dipendenti pubblici 3, 2 milioni (dati 2015)
Stranieri residenti in Italia al 1° gennaio 2015 sono 5.014.437 (ISTAT)
Totale 8 milioni abbondanti

Se tanto mi dà tanto!
Scopriamo che potenzialmente le persone disposte a sostenere il loro datore di lavoro (cioè il governo di turno) che li protegge non sono tutti ma sicuramente tanti.
Se poi li moltiplichiamo per almeno un paio di parenti arriviamo a un potenziale sostanzioso.

Ora avete capito perché le politiche dei governi (di qualsiasi colore) sono indirizzate a salvaguardare queste categorie?
Capite perché dei precari, dei pensionati, degli esodati non gliene può fregare niente a nessuno?
Oramai la macchina pubblica è fine a se stessa; è autoreferenziale
[E noi che lavoriamo nelle scuole lo sappiamo benissimo: ce la suoniamo e ce la cantiamo con tante belle parole!]

Da sempre i politici si sono solo interessati a riservarsi un bacino di elettori per rimanere sulla seggiola a scrocco degli italiani!


P.S.
A Milano per esempio si sono serviti degli stranieri (che sanno a mala pena qualche parola d’italiano) per far votare il bamboccio di Renzi.
[Adesso capite perché li vanno a prendere con le navi della marina]
Torna in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Mer Ago 17, 2016 11:48 pm

E le scie chimiche...
Torna in alto Andare in basso
giumbia



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 25.07.12

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Mer Ago 17, 2016 11:49 pm

Topic davvero interessante e costruttivo. Se ne imparano di cose...:

1) Non sapevo gli stranieri votassero alle politiche o voteranno al prossimo referendum costituzionale (lo so che non l'hai scritto, ma non credo che per giustificare tanto dispendio di navi di marina basti accontentarsi di qualche consiglio comunale - ma non si diceva poi che il governo, a livello nazionale, aveva perso le ultime comunali? mah...).

2) Quindi, visto che dal tono con cui scrivi immagino il concorso ti sia andato bene, quando firmerai il contratto sottoscriverai fedeltà a vita, tua e dei tuoi cari, con i governi di turno che si avvicenderanno nei decenni a venire, e con te tutti i vincitori.

3) Dal punto 2 si deduce che non ha alcun senso che la gente parli male della classe docente e la denigri, in quanto classe composta da irreprensibili professionisti dotati della massima autonomia, indipendenza e, soprattutto, lucidità. D'altronde, il tuo topic ne è la dimostrazione.

Torna in alto Andare in basso
Αρης

avatar

Messaggi : 2421
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Mer Ago 17, 2016 11:58 pm

gli stranieri furono usati per votare Renzie alle primarie PD...ma è storia vecchia...perfino nel mio ridente paesino ho visto vecchietti dare indicazioni su chi votare alle primarie perché questo tutelava gli interessi loro....sì di loro loro.....
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 2:14 pm

Io sono basita. Sicché adesso se fanno ogni schifo nella scuola pubblica, lo dobbiamo agli "stranieri residenti"?
Siamo oltre il limite per quel che mi riguarda, assurdità pura. Se presentiamo argomenti così per farci dar retta, altro che figuracce...
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 2:53 pm

Green.Golden ha scritto:
E le scie chimiche...

Quoto :-)
Torna in alto Andare in basso
carom



Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 4:06 pm

Non parlate per partito preso
leggete attentamente quello che si scrive prima di rispondere a vanvera!

Nella prima parte c'è scritto:
"DEL CONCORSO NON GLIENE PUÒ FREGARE NIENTE A NESSUNO, TANTO MENO AL GOVERNO
perché (numeri alla mano) i governi (di qualsiasi colore) SI SORREGGONO e prendono voti (di fatto) proteggendo intere categorie di cittadini/lavoratori.
Tra queste anche
- quelle del pubblico impiego (salari garantiti, pochi controlli, autoreferenzialità. Magari poi in vista delle elezioni poiché il governo è alla canna del GAS, si decide improvvisamente di rinnovare il contratto e gli stipendi... )
- e degli gli stranieri con politiche di accoglienza (giuste o sbagliate non sta a me giudicare in questa sede) e di controllo “discutibili” soprattutto quelle sulle attività che svolgono (spesso illegali o quanto meno losche. Negozi lerci, partite IVA che spariscono, ecc.)
vuoi per un tornaconto economico (export succulento con la Cina, per esempio)
o per evitare ritorsioni in numero di voti alle urne...

Non c'è nessun discorso retorico leghista o da bar sport.
Piaccia o no è una possibile ANALISI NUMERICA
3,2 milioni lavoratori pubblici
5 milioni ca. di stranieri regolari. = 8 milioni e più.


LA TESI ERA LA SEGUENTE:
All'attuale governo (ma vale per tutti gli altri)
non interessano le dispute e i malumori del concorso
Riesce a fare anche a meno dei 160 mila concorrenti delusi.

Poi se volete continuare a rispondere capre per cavoli, pazienza!

P.S.
Nella città metropolitana di Milano vivono 440 mila cittadini stranieri regolari (dati ufficiali)
Chissà per chi avranno votato?
Chissà chi ha promesso loro moschee o zero controlli nelle loro attività (Chinatown, via Padova, V.le Monza, mercato della domenica di V.le Puglie, ecc.)
Torna in alto Andare in basso
giumbia



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 25.07.12

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 5:09 pm

carom ha scritto:
Dipendenti pubblici 3, 2 milioni (dati 2015)
Stranieri residenti in Italia al 1° gennaio 2015 sono 5.014.437 (ISTAT)
Totale 8 milioni abbondanti

Se tanto mi dà tanto!
Scopriamo che potenzialmente le persone disposte a sostenere il loro datore di lavoro (cioè il governo di turno) che li protegge non sono tutti ma sicuramente tanti.
Se poi li moltiplichiamo per almeno un paio di parenti arriviamo a un potenziale sostanzioso.

Ora avete capito perché le politiche dei governi (di qualsiasi colore) sono indirizzate a salvaguardare queste categorie?
Capite perché dei precari, dei pensionati, degli esodati non gliene può fregare niente a nessuno?

Dati ISTAT:
precari: difficile da dire, diciamo che, tenendo conto dei disoccupati, siamo sui 7 milioni.
pensionati: 16,3 milioni
esodati: un numero imprecisato che va dal migliaio ai 50mila (!!!)
Tutti, immagino, con parenti annessi. Tralascio le addizioni, che non sono il mio forte.

Che poi a qualcuna di queste categorie interessi qualcosa del concorso docenti è tutto da dimostrare. Che il divide et impera abbia quasi sempre funzionato è invece un fatto. Anche quando c'è da dividere tra chi è comunitario e chi è straniero.
Torna in alto Andare in basso
Dulcamara

avatar

Messaggi : 1763
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 8:09 pm

retrocomputer ha scritto:
Green.Golden ha scritto:
E le scie chimiche...

Quoto :-)

Riquoto!
Torna in alto Andare in basso
Dulcamara

avatar

Messaggi : 1763
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 8:20 pm

carom ha scritto:
Non parlate per partito preso
leggete attentamente quello che si scrive prima di rispondere a vanvera!

Poi se volete continuare a rispondere capre per cavoli, pazienza!

Eccoti le uniche affermazioni di risposta per te accettabili (probabilmente anche comprensibili): renzie è l'abominio, GRILLO è bello e i pentastellati strafigherrimi.

Contento ora?

Torna pure a vanverare sul meet-up. Grazie.

Mi sembra di essere un disco rotto: chiudereste anche questo insulso thread di pura propaganda elettorale, please?


Ultima modifica di Dulcamara il Gio Ago 18, 2016 8:53 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 8:48 pm

carom ha scritto:

Non c'è nessun discorso retorico leghista o da bar sport.
Piaccia o no è  una possibile ANALISI NUMERICA
3,2 milioni lavoratori pubblici
5 milioni ca. di stranieri regolari. = 8 milioni e più.

Nella città metropolitana di Milano vivono 440 mila cittadini stranieri regolari (dati ufficiali)
Chissà per chi avranno votato?

La domanda ti è stata già fatta da qualcun altro ma non hai risposto: da quando in qua gli stranieri VOTANO per le elezioni italiane?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 8:52 pm

E già che ci sono ne aggiungo un'altra: per quale motivo i lavoratori pubblici dovrebbero continuare a sostenere in massa un governo che ha varato (e sta continuando a varare) riforme che non fanno altro che PEGGIORARE la loro condizione lavorativa ed economica?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 9:29 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
E già che ci sono ne aggiungo un'altra: per quale motivo i lavoratori pubblici dovrebbero continuare a sostenere in massa un governo che ha varato (e sta continuando a varare) riforme che non fanno altro che PEGGIORARE la loro condizione lavorativa ed economica?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: concorso? Chi se ne frega!   Gio Ago 18, 2016 10:39 pm

Se proprio si devono fare i conti complottistici, è molto ma molto più facile che il governo conti proprio sull'approvazione entusiasta (e sulla fidelizzazione elettorale) di quelle fasce di lavoratori dell'impresa privata, e soprattutto dei medio-piccoli lavoratori autonomi, che ce l'hanno a morte con i "privilegi degli statali"e che sono felicissimi all'idea che questi siano mazzolati sempre di più...
Torna in alto Andare in basso
 
concorso? Chi se ne frega!
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» che presunzione!
» LO SO! SONO ORRIBILE MA CHI SE NE FREGA!
» Imprinting materno: ma per voi è così essenziale??
» È San Valentino e non me ne frega niente
» Ma che cazzo ce ne frega di Dio... il problema vero sono le religioni.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Andare verso: