Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Sicilia A.P. Sos non specializzati: lettera alla Redazione.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Matteo_M



Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 24.03.12

MessaggioOggetto: Sicilia A.P. Sos non specializzati: lettera alla Redazione.    Gio Ago 25, 2016 10:47 pm

Promemoria primo messaggio :

Leggo che nell'ultimo incontro di definizione del CCRI firmato ieri 24-08-2016 presso l'USR Sicilia per la mobilità annuale (assegn. provvisorie e utilizzazioni) si darà la possibilità ai docenti NON specializzati sul Sostegno di chiedere e ottenere l'assegnazione provvisoria sui posti di Sostegno in deroga in UNA DELLE province siciliane SENZA il prescritto titolo di specializzazione, IN CODA ai docenti specializzati su Sos. Il docente non specializzato dovrà dare la disponibilità entro cinque giorni mediante modulistica predisposta dagli UST entro un determinato tempo (cinque giorni) e si utilizzerà per l’assegnazione di detti posti la graduatoria delle assegnazioni provvisorie.

http://www.orizzontescuola.it/news/assegnazioni-provvisorie-sicilia-si-potr-chiedere-posto-sostegno-anche-senza-specializzazione-c

http://www.orizzontescuola.it/news/assegnazioni-provvisorie-sostegno-docenti-non-specializzati-polemica-sindacati-corsi-formazione

Un docente neoassunto su materia a 1500 km. di distanza dalla Sicilia, specializzato Sos, residente nella provincia siciliana X, ha potuto chiedere l'A.P. solo per la provincia di ricongiungimento con i genitori anziani (Sicilia Y). Con questa nuova norma si creerà il caso del tutto paradossale che questo insegnante - qualora non ci fossero posti di Sostegno nella sua provincia di ricongiungimento (Sicilia Y) - non potrà riavvicinarsi alla famiglia, pur essendo specializzato Sos; mentre nella provincia Sicilia X (provincia viciniore che l'insegnante non ha potuto chiedere per l'A.P. in quanto nella provincia Sicilia X ha solo la residenza ma non ha familiari a cui ricongiungersi) un collega NON specializzato Sos seguirà un alunno diversamente abile.

Ritengo che, prima di concedere i posti di Sostegno a chi non è in possesso dell'abilitazione sul Sostegno, si debba permettere ai colleghi specializzati sul Sostegno che non hanno ottenuto l'assegnazione provvisoria sul Sostegno nella provincia di ricongiungimento familiare di dare la disponibilità per una delle province siciliane SEGUENDO LA TABELLA DI VICINIORITA', tanto più se il docente ha la residenza nella provincia viciniore (pure non avendo nella provincia viciniore il familiare a cui ricongiungersi). Dalla provincia Sicilia X alla provincia Sicilia Y si può raggiungere facilmente il genitore anziano e inoltre, in questo modo, un alunno diversamente abile della provincia Sicilia X potrà essere seguito da un insegnante specializzato Sos della provincia Y INVECE di essere seguito da un insegnante della provincia X NON specializzato Sos.

Come nel caso descritto, ci saranno altri colleghi nella stessa situazione: NON specializzati Sos che otterranno l'assegnazione provvisoria su posti Sos; specializzati Sos, che non otterranno l'assegnazione provvisoria su posti Sos nella provincia di ricongiugimento e che non hanno potuto chiedere l'assegnazione su posti Sos nella provincia viciniore nè - secondo la nuova norma - potranno dare la disponibilità per la provincia viciniore. Alunni Sos che verranno seguiti da colleghi NON specializzati, quando nella Provincia vicina vi sarebbe stato un insegnante specializzato Sos che poteva seguirli ma che non può seguirli in quanto non ha ottenuto l'assegnazione provvisoria su Sos.

Due ulteriori questioni:
1) In questo modo non si tutelano gli alunni diversamente abili: si affida l'alunno ad un insegnante non specializzato.
2) Si dice che i sindacati chiedono agli UST di avviare corsi formativi di aiuto a questi docenti NON specializzati che dovranno occuparsi proprio degli alunni più delicati. Ma perchè costituire un onere economico per l'Amministrazione (organizzare corsi Sos in gran fretta per gli insegnanti non specializzati, che peraltro mai potranno compensare le competenze acquisite con la specializzazione), quando nella provincia viciniore ci sono insegnanti specializzati?
E così si farebbero contente tre persone: A) l'alunno e la famiglia, che ha un insegnante specializzato al posto di un insegnante senza competenze Sos; B) l'insegnante Sos della provincia viciniore che ottiene l'assegnazione provvisoria, anzichè rimanere a 1500 km di distanza; C) l'insegnante di materia che forse sarebbe disposto a spostarsi di provincia per un anno pur di insegnare la materia, anzichè fare Sostegno per cui non è preparato. Eventualmente all'insegnante di materia della provincia X si può assegnare il posto Sos MA SOLO IN CODA agli insegnanti specializzati delle province viciniori.

Pertanto, per quest'anno le assegnazioni provvisorie in Sicilia si sarebbero dovute fare a livello regionale per una delle province siciliane, seguendo la tabella di viciniorità. E comunque permettere in deroga per quest'anno di chiedere l'assegnazione provvisoria non solo presso il Comune/provincia di ricongiungimento familiare ma anche presso il Comune/provincia di residenza, nel caso questi siano diversi.

Potranno anche i docenti specializzati Sos - come quelli NON specializzati - dare la disponibilità entro cinque giorni mediante modulistica predisposta dagli UST entro un determinato tempo (cinque giorni) e chiedere anche loro - come i docenti NON specializzati - l'assegnazione provvisoria sui posti di Sostegno in deroga in UNA DELLE province siciliane?

Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Pilar82



Messaggi : 131
Data d'iscrizione : 16.09.12

MessaggioOggetto: Re: Sicilia A.P. Sos non specializzati: lettera alla Redazione.    Ven Ago 26, 2016 6:19 pm

royalstefano ha scritto:
lucylucy ha scritto:
Esistono province siciliane in cui hanno avuto incarichi di sostegno persone non specializzatè (infanzia, medie, superiori, primaria)? Non lo so, ma se ci sono state, potrebbero continuare a residuare posti.
È vero che ci sono stati tanti trasferimenti, ma sono rientrate tutte le persone che per anni chiedevano AP, quindi in alcune province e per alcune cdc, ci sarà un cambio della guardia.
Certamente che, soprattutto sul sos, ci sarà un cambio della guardia nelle ap. Ma qui si discute se, dopo ap, docenti in gae e gi, tutti specializzati, ci sia la possibilità di avere  posti residui per ap non specializzati. Io ritengo assolutamente di No, almeno in Sicilia.

Ma si parla di 4600... Sono tantissimi!
Oppure non ho idea di quanti siano quelli fuori specializzati...
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4542
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Sicilia A.P. Sos non specializzati: lettera alla Redazione.    Ven Ago 26, 2016 6:25 pm

Chi ha fornito questi numeri? non l'usr.
Tornare in alto Andare in basso
Pilar82



Messaggi : 131
Data d'iscrizione : 16.09.12

MessaggioOggetto: Re: Sicilia A.P. Sos non specializzati: lettera alla Redazione.    Ven Ago 26, 2016 6:52 pm

royalstefano ha scritto:
Chi ha fornito questi numeri? non l'usr.

Anche questo è vero...
Tornare in alto Andare in basso
lucylucy



Messaggi : 980
Data d'iscrizione : 10.02.14

MessaggioOggetto: Re: Sicilia A.P. Sos non specializzati: lettera alla Redazione.    Ven Ago 26, 2016 7:01 pm

Qualcuno riesce a vedere quanti trasferiti fuori ci sono? E poi, altro busillis, considerare la mobilità annuale tra province, che sarà massiccia.
Tornare in alto Andare in basso
fox2016



Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 07.01.16

MessaggioOggetto: Re: Sicilia A.P. Sos non specializzati: lettera alla Redazione.    Ven Ago 26, 2016 7:25 pm

Diversi fortunati saranno "riconvertiti sulla via del sostegno" che li porta a ricongiungersi nelle province dove l'OF abbonda. Al tempo stesso, diversi sfortunati che "illo tempore", per scelta e facendo sacrifici anche economici, scelsero di specializzarsi sul sostegno, potendosi ricongiungere in province meno dotate di OF vengono catapultate dall'altra parte dell'Italia quando potrebbero tranquillamente raggiungere la provincia accanto. Benissimo... siamo all'ennesima puntata di un sequel dell'orrore intitolato "Buona scuola". E la tanto decantata iperspecializzazione dell'insegnante di sostegno non vale in questo caso? Mah... e solo mah
Tornare in alto Andare in basso
Pilar82



Messaggi : 131
Data d'iscrizione : 16.09.12

MessaggioOggetto: Re: Sicilia A.P. Sos non specializzati: lettera alla Redazione.    Ven Ago 26, 2016 7:33 pm

lucylucy ha scritto:
Qualcuno riesce a vedere quanti trasferiti fuori ci sono? E poi, altro busillis, considerare la mobilità annuale tra province, che sarà massiccia.

Anch'io volevo fare dei pronostici ma non riesco... Troppe variabili...
Tornare in alto Andare in basso
 
Sicilia A.P. Sos non specializzati: lettera alla Redazione.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» mi aiutate? ho bisogno di un'idea...
» Tr. Bibbia: I Lettera ai Tessalonicesi (Completa)
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» oggi eco alla 10 + 0...meraviglia!!!!!
» alla fine arriva mamma?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: