Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Rifiuto incarico di coordinatore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
iaiataf



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioOggetto: Rifiuto incarico di coordinatore   Ven Ago 26, 2016 5:03 pm

Promemoria primo messaggio :

Vorrei sapere se tra voi colleghi del forum c'è qualcuno nella mia situazione e come si sta comportando. Insegno italiano alle medie, anno di prova superato, fase 0, sto per andare nella sede definitiva assegnatami d'ufficio (sono sempre fortinata). Per una situazione personale che definire complicata è poco, dovro' rifiutare di fare il coordinatore quest'anno. Voi come vi comportate, lo fate presente in sede di collegio davanti a tutti i colleghi, al momento in cui al 100% mi affibbieranno l'odiato onere, oppure andate direttamente di modello scritto al ds? Consigliatemi!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
iaiataf



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:08 pm

Ho dovuto scrivere tutto senza collaborazione alcuna. Compresa la relazione finale in cui mettevo a confronto l'ultimo anno von i primi due (io ero appena arrivata). E anche il bilancio di tutte le materie ho dovuto farlo alla cieca. Chiedevo le relazioni per materia ma le hanno portate l'ultimo giorno utile. Il docente di musica l'ha portata scritta a mano. E si e' rifiutato di mettere le crocette sulla certificazione delle competenze dicendo che era meglio che fossero vergate tutte dalla stessa mano. Quella del coordinatore.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:13 pm

Scusa se insisto, ma forse il mio dubbio non era stato chiarito bene: cosa c'entra il "saper scrivere" con il fatto di fare il coordinatore?

Che cosa ha il coordinatore di tanto impegnativo da SCRIVERE, in più, rispetto a tutta la mole immensa di fuffa burocratica da scrivere, che abbiamo tutti?

Forse avrà più documenti da firmare in prma persona ma si tratta sempre di documenti di tutto il consiglio di classe, mica di creazioni artistiche personali del coordinatore!

Perché, quelli di matematica o di materie tecniche, la programmazione annuale e le relazioni non devono scriverle? E' vero che molti si limitano a copincollarle e a modificarle di poco, ma come le copincolla quello di chimica, le può copincollare anche quello di italiano, no?


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Sab Ago 27, 2016 3:36 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:14 pm

La maggior parte del coordinamento va fatto in classe, con i ragazzi Durante le ore di lezione...
Detta avvisi, distribuisci moduli, ritira moduli, chi manca, fai riscrivere avviso solo a chi se ne è scordato controlla le autorizzazioni, no questa che mi stai dando non è compilata bene, datemi ora le ricevute dei versamenti e si ricomincia... E gli incontri con gli specialisti e gli interventi degli stessi sulla classe, sempre da organizzare durante le ore di lezione...
Tutte cose da fare per forza con loro davanti.
E in prima perdi tempo perché son piccoli e storditi e in terza ne perdi perché son troppo sgamati...
In compenso le relazioni le ho sempre scritte io come segretaria di classe.
Cribbio e nemmeno insegno lettere... Le avrò scritte malissimo, oh yeah.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:15 pm

iaiataf ha scritto:
Ho dovuto scrivere tutto senza collaborazione alcuna. 

Perché si è commesso un abuso e non si è rispettata la norma, NON CERTO perché la norma preveda quello.
Tornare in alto Andare in basso
iaiataf



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:16 pm

Facevano riferimento in primis ai verbali che il coordinatore doveva fare. Poi alle varie relazioni (iniziale, finale, sintesi dei progetti). Di base era una scusa penosa per rifilare tutto il lavoro a quella di italiano, meglio ancora se ultima arrivata.
Tornare in alto Andare in basso
iaiataf



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:20 pm

Caro paniscus di abusi l'anno scorso ne ho visti talmente tanti da farmi passare la fantasia. Io non ho molta esperienza ma ritengo che se si lavorasse tutti un po' il sistema ne gioverebbe. Caricare come asini solo 5/6 persone non ha senso.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:21 pm

tellina ha scritto:
La maggior parte del coordinamento va fatto in classe,  con i ragazzi Durante le ore di lezione...
Detta avvisi,  distribuisci moduli,  ritira moduli,   chi manca,  fai riscrivere avviso solo a chi se ne è  scordato  controlla le autorizzazioni,  no questa  che mi stai  dando non è  compilata bene,  datemi ora le ricevute dei versamenti e si ricomincia... E gli incontri con gli specialisti e gli interventi degli stessi sulla classe,  sempre  da organizzare durante le ore di lezione...
Tutte cose da fare per forza  con loro davanti.

Mai visto.

Se c'è da distribuire dei moduli, lo fa chi è in classe in quel momento, oppure quello che ha personalmente organizzato l'iniziativa, frega tubo se sia coordinatore o no.

Se c'è da raccogliere le autorizzazioni per un'uscita didattica, i moduli li distribuisce e li raccoglie chi ha organizzato l'uscita didattica, mica il coordinatore.

Se c'è da organizzare un incontro con uno specialista o un intervento di un conferenziere esterno in orario scolastico, mica deve per forza essere nelle ore di lezione del coordinatore!
Tornare in alto Andare in basso
iaiataf



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:23 pm

In questo mi allineo a Tellina. Da noi chi non era coordinatore non ritirava una fionda. Inoltre quando il docente della prima ora non segnava assenze e giustifiche, nessuno le metteva piu' neanche alla quarta ora. Ci pensasse il coordinatore.
Tornare in alto Andare in basso
iaiataf



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:25 pm

La carica di coordinatore e' invisa a tutti proprio perche' e' diventato un lavoro aggiuntivo, retribuito (almeno nel mio caso) 58 euro all'anno. Praticamente una pratica da masochisti.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:27 pm

tellina ha scritto:
Perché  alle medie,  soprattutto in alcune classi,  richiede davvero parecchio tempo in più.
Penso alle relazioni e alle convocazioni dei cdc straordinari  Penso alle famiglie da avvisare in caso di voti bassi in svariate materie  (e quindi inseguire i colleghi per sapere  come vanno i ragazzi nelle loro materie ecc),  penso alle terze con i consigli orientativi dati dal cdc ma solo dopo che il coordinatore ha testate le personali aspirazioni e ha preparato per ogni alunno un Micro inserimento nella scuola superiore ecc... . Per non parlare degli incontri con i vari specialisti (inseguire nuovamente i ma distribuisci avvisi e recupera autorizzazioni da parte di minorenni che se le scorderò no più  volte...) , ...
Se io di arte che vedo i ragazzi una volta a settimana.. . Dovrò  essere il loro coordinatore... Stai sicura che farò,  se va bene,  la metà  delle mie ore di lezione.
Si sopravvive comunque certo... Ma in casi simili è  un peccato perdere ore di una materia che magari poi non farai più  per il resto della vita scolastica.


Scuse. Potrebbe farlo anche chi ha due ore, tranquillamente.

E se lo facessero tutti a nessuno toccherebbe OGNI ANNO per TUTTI GLI ANNI DELLA CARRIERA e ad altri MAI, cosa platealmente ingiusta, ma di cui in pochi si lamentano: a quelli di italiano e matematica perchè piace, ha ragione paniscus, fare le mamme coccolone e regnarsela nella classe, agli altri perché rientra nella serie di cose cui si risponde con l'F4 "ho 9 classi", roccaforte inespugnabile.

Raccogliere le autorizzazioni secca a tutti, non vedo perché chi sta in classe di più dovrebbe essere alleviato nel chiedere un foglietto, perché lo debba fare ogni volta che entra in classe e perché sacrificare geometria (2 ore) dovrebbe essere meno grave che sacrificare tecnologia (2 ore): si raccoglie tutto una volta a settimana quando c'è la prof di arte, chi non ce l'ha q***zi suoi, non va all'orto botanico.
Ti assicuro che si deve chiedere più volte la programmazione a certi colleghi, per i quali, stessa formula: se ce l'ha e mi cerca per darmela la consegno io, altrimenti vada lui dal DS oltre il termine.

Non vedo in cosa la didattica potrebbe risentirne visto che sono ore a tutti gli effetti extracurricolari, altrimenti che peso sarebbe! Passi in classe nell'ora buca o quando hai finito.

Per gli esperti mi viene da ridere (amaro).
Andreotti diceva che l'Italia è il paese del precedente. E infatti, il GLH, che dovrebbe richiedere la presenza di tutto il CdC, per legge, ora è normale che abbia solo quella del coordinatore, che nemmeno esiste. Ma guai a chiedere a chi "9 classi" di farsi una sola riunione per il ragazzino di cui si lamentano più di tutti visto che "non lo vedo mai... con me fa il matto... non può essere vero che mentre c'è italiano sta zitto"!

Scusa Tellina, non ce l'ho con te, ma per favore non nascondiamoci dietro un copione di ragioni tutte superabili e ripetute come un mantra. Provenendo dalle superiori la prassi mi ha molto stupita, e indignata. Alle medie si dà invece per ineluttabile. Si tratta solo di una prassi odiosa che danneggia solo alcuni e di cui ad altri non frega nulla, non ce la raccontiamo diversa!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:28 pm

iaiataf ha scritto:
Caro paniscus di abusi l'anno scorso ne ho visti talmente tanti da farmi passare la fantasia. Io non ho molta esperienza ma ritengo che se si lavorasse tutti un po' il sistema ne gioverebbe. Caricare come asini solo 5/6 persone non ha senso.

Ma infatti non ha senso.

Nelle scuole a cui sono abituata io, il coordinatore può farlo chiunque, e PROPRIO perché può farlo chiunque, normalmente si trovano sempre tanti docenti disponibili quante sono le classi... e quindi non c'è quasi mai bisogno di chiedere alla stessa persona di prendersi il coordinamento di più classi diverse, o tantomeno di affibbiarlo a forza a qualcuno che non aveva dato la disponibilità!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:28 pm

I moduli spesso arrivano dalla segreteria e li danno direttamente al coordinatore.
Quando organizzo un'uscita io.. . Faccio io di arte.
Ma se l'uscita è a livello scolastico... Fa il coordinatore (proprio perché son cose da fare in accordo con gli altri coordinatori).
Gli specialisti vengono piazzati nelle materie con più ore.. . (lettere e matematica quando possibile) ma attenzione : se il coordinatore è di altra materia casualmente i colleghi con molte ore non daranno disponibilità nelle loro ore "perché non sapevano, perché le cose van dette e organizzate prima ecc" e siccome non sempre è possibile dare un giusto preavviso... Va a finire che gli incontri li metti quando sei presente tu, coordinatore di qualsiasi materia...
Guarda paniscus... Alle medie si parla davvero di un sacco di tempo perso (quasi sempre per inutile burocrazia purtroppo)...
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:30 pm

tellina ha scritto:
La maggior parte del coordinamento va fatto in classe,  con i ragazzi Durante le ore di lezione...
Detta avvisi,  distribuisci moduli,  ritira moduli,   chi manca,  fai riscrivere avviso solo a chi se ne è  scordato  controlla le autorizzazioni,  no questa  che mi stai  dando non è  compilata bene,  datemi ora le ricevute dei versamenti e si ricomincia... E gli incontri con gli specialisti e gli interventi degli stessi sulla classe,  sempre  da organizzare durante le ore di lezione...
Tutte cose da fare per forza  con loro davanti.
E in prima perdi tempo perché  son piccoli e storditi e in terza ne perdi perché  son troppo sgamati...
In compenso le relazioni le ho sempre scritte io come segretaria di classe.
Cribbio e nemmeno insegno lettere... Le avrò  scritte malissimo,  oh yeah.


Ah perché adesso l'insegnante di lettere sarebbe quello preposto alla scrittura e l'unico in grado di scrivere un verbale. Propongo di affidarne uno a ogni riunione di condominio!
Ricordo che nelle indicazioni nazionali si ribadisce più volte che l'educazione linguistica spetta a tutte le discipline, e che per ottenere questo ci sono voluti decenni di rivendicazioni e tesi sulla scuola democratica: ecco la fine fa la democrazia, quelli a cui si dà non la vogliono mai!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:33 pm

lucetta10 ha scritto:
tellina ha scritto:
Perché  alle medie,  soprattutto in alcune classi,  richiede davvero parecchio tempo in più.
Penso alle relazioni e alle convocazioni dei cdc straordinari  Penso alle famiglie da avvisare in caso di voti bassi in svariate materie  (e quindi inseguire i colleghi per sapere  come vanno i ragazzi nelle loro materie ecc),  penso alle terze con i consigli orientativi dati dal cdc ma solo dopo che il coordinatore ha testate le personali aspirazioni e ha preparato per ogni alunno un Micro inserimento nella scuola superiore ecc... . Per non parlare degli incontri con i vari specialisti (inseguire nuovamente i ma distribuisci avvisi e recupera autorizzazioni da parte di minorenni che se le scorderò no più  volte...) , ...
Se io di arte che vedo i ragazzi una volta a settimana.. . Dovrò  essere il loro coordinatore... Stai sicura che farò,  se va bene,  la metà  delle mie ore di lezione.
Si sopravvive comunque certo... Ma in casi simili è  un peccato perdere ore di una materia che magari poi non farai più  per il resto della vita scolastica.


Scuse. Potrebbe farlo anche chi ha due ore, tranquillamente.

E se lo facessero tutti a nessuno toccherebbe OGNI ANNO per TUTTI GLI ANNI DELLA CARRIERA e ad altri MAI, cosa platealmente ingiusta, ma di cui in pochi si lamentano: a quelli di italiano e matematica perchè piace, ha ragione paniscus, fare le mamme coccolone e regnarsela nella classe, agli altri perché rientra nella serie di cose cui si risponde con l'F4 "ho 9 classi", roccaforte inespugnabile.

Raccogliere le autorizzazioni secca a tutti, non vedo perché chi sta in classe di più dovrebbe essere alleviato nel chiedere un foglietto, perché lo debba fare ogni volta che entra in classe e perché sacrificare geometria (2 ore) dovrebbe essere meno grave che sacrificare tecnologia (2 ore): si raccoglie tutto una volta a settimana quando c'è la prof di arte, chi non ce l'ha q***zi suoi, non va all'orto botanico.
Ti assicuro che si deve chiedere più volte la programmazione a certi colleghi, per i quali, stessa formula: se ce l'ha e mi cerca per darmela la consegno io, altrimenti vada lui dal DS oltre il termine.

Non vedo in cosa la didattica potrebbe risentirne visto che sono ore a tutti gli effetti extracurricolari, altrimenti che peso sarebbe! Passi in classe nell'ora buca o quando hai finito.

Per gli esperti mi viene da ridere (amaro).
Andreotti diceva che l'Italia è il paese del precedente. E infatti, il GLH, che dovrebbe richiedere la presenza di tutto il CdC, per legge, ora è normale che abbia solo quella del coordinatore, che nemmeno esiste. Ma guai a chiedere a chi "9 classi" di farsi una sola riunione per il ragazzino di cui si lamentano più di tutti visto che "non lo vedo mai... con me fa il matto... non può essere vero che mentre c'è italiano sta zitto"!

Scusa Tellina, non ce l'ho con te, ma per favore non nascondiamoci dietro un copione di ragioni tutte superabili e ripetute come un mantra. Provenendo dalle superiori la prassi mi ha molto stupita, e indignata. Alle medie si dà invece per ineluttabile. Si tratta solo di una prassi odiosa che danneggia solo alcuni e di cui ad altri non frega nulla, non ce la raccontiamo diversa!

Per non parlare del lavoro da fare davvero oltre le ore di classe quindi al pomeriggio, .
Ogni volta che lo ripeto voi di lettere e matematica mi, ci, saltate in testa. ..
Ma io davvero ho Tutti i martedì da passare a scuola dalle h14 alle 18/18.30.. .
Allora se mi fate fare il coordinatore salterò tutti i cdc oltre i ma quante ne fate? Tre al massimo? Ok io ci sto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:34 pm

iaiataf ha scritto:
In questo mi allineo a Tellina. Da noi chi non era coordinatore non ritirava una fionda. Inoltre quando il docente della prima ora non segnava assenze e giustifiche, nessuno le metteva piu' neanche alla quarta ora. Ci pensasse il coordinatore.

Ma col piffero.

Io, se mi accorgo che qualcuno non ha segnato l'assenza, i casi sono due: o il sistema elettronico permettte di segnarla anche da un altro accesso, e allora la segno io appena la vedo (che sia la seconda ora, la terza o l'ultima, non cambia nulla) oppure il sistema non lo consente, e allora vado a parlare con chi non l'ha segnata e gli chiedo garbatamente di farlo.

Ma il punto è che faccio esattamente così, uguale identico, sia nelle classi in cui sono coordinatrice, sia in quelle in cui non lo sono, non cambia proprio nulla.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:36 pm

lucetta10 ha scritto:
tellina ha scritto:
La maggior parte del coordinamento va fatto in classe,  con i ragazzi Durante le ore di lezione...
Detta avvisi,  distribuisci moduli,  ritira moduli,   chi manca,  fai riscrivere avviso solo a chi se ne è  scordato  controlla le autorizzazioni,  no questa  che mi stai  dando non è  compilata bene,  datemi ora le ricevute dei versamenti e si ricomincia... E gli incontri con gli specialisti e gli interventi degli stessi sulla classe,  sempre  da organizzare durante le ore di lezione...
Tutte cose da fare per forza  con loro davanti.
E in prima perdi tempo perché  son piccoli e storditi e in terza ne perdi perché  son troppo sgamati...
In compenso le relazioni le ho sempre scritte io come segretaria di classe.
Cribbio e nemmeno insegno lettere... Le avrò  scritte malissimo,  oh yeah.


Ah perché adesso l'insegnante di lettere sarebbe quello preposto alla scrittura e l'unico in grado di scrivere un verbale. Propongo di affidarne uno a ogni riunione di condominio!
Ricordo che nelle indicazioni nazionali si ribadisce più volte che l'educazione linguistica spetta a tutte le discipline, e che per ottenere questo ci sono voluti decenni di rivendicazioni e tesi sulla scuola democratica: ecco la fine fa la democrazia, quelli a cui si dà non la vogliono mai!
Lucetta.. .. Ero ironica, svegliaaaaaa.. . .
In risposta a chi sosteneva che il coordinamento fosse "roba da insegnante che sa scrivere, quindi di lettere" hehhehhe
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:37 pm

Mantenere un alunno assente (o presente) quando in realtà è presente (o assente) per tutta la giornata sul registro configura un falso in atto pubblico.
Dovesse succedere qualcosa di grave ne risponderebbero tutti i docenti che non hanno corretto l'errore.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:38 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
iaiataf ha scritto:
In questo mi allineo a Tellina. Da noi chi non era coordinatore non ritirava una fionda. Inoltre quando il docente della prima ora non segnava assenze e giustifiche, nessuno le metteva piu' neanche alla quarta ora. Ci pensasse il coordinatore.

Ma col piffero.

Io, se mi accorgo che qualcuno non ha segnato l'assenza, i casi sono due: o il sistema elettronico permettte di segnarla anche da un altro accesso, e allora la segno io appena la vedo (che sia la seconda ora, la terza o l'ultima, non cambia nulla) oppure il sistema non lo consente, e allora vado a parlare con chi non l'ha segnata e gli chiedo garbatamente di farlo.

Ma il punto è che faccio esattamente così, uguale identico, sia nelle classi in cui sono coordinatrice, sia in quelle in cui non lo sono, non cambia proprio nulla.
Non esiste.. . Le assenze le mettono tutti punto.
Quanto al ritirare pifferi o no... A scuola fan convocazioni per i soli coordinatori dove distribuiscono faldoni vari.. .
Agli altri docenti non danno proprio moduli ecc...
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:39 pm

tellina ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
tellina ha scritto:
Perché  alle medie,  soprattutto in alcune classi,  richiede davvero parecchio tempo in più.
Penso alle relazioni e alle convocazioni dei cdc straordinari  Penso alle famiglie da avvisare in caso di voti bassi in svariate materie  (e quindi inseguire i colleghi per sapere  come vanno i ragazzi nelle loro materie ecc),  penso alle terze con i consigli orientativi dati dal cdc ma solo dopo che il coordinatore ha testate le personali aspirazioni e ha preparato per ogni alunno un Micro inserimento nella scuola superiore ecc... . Per non parlare degli incontri con i vari specialisti (inseguire nuovamente i ma distribuisci avvisi e recupera autorizzazioni da parte di minorenni che se le scorderò no più  volte...) , ...
Se io di arte che vedo i ragazzi una volta a settimana.. . Dovrò  essere il loro coordinatore... Stai sicura che farò,  se va bene,  la metà  delle mie ore di lezione.
Si sopravvive comunque certo... Ma in casi simili è  un peccato perdere ore di una materia che magari poi non farai più  per il resto della vita scolastica.


Scuse. Potrebbe farlo anche chi ha due ore, tranquillamente.

E se lo facessero tutti a nessuno toccherebbe OGNI ANNO per TUTTI GLI ANNI DELLA CARRIERA e ad altri MAI, cosa platealmente ingiusta, ma di cui in pochi si lamentano: a quelli di italiano e matematica perchè piace, ha ragione paniscus, fare le mamme coccolone e regnarsela nella classe, agli altri perché rientra nella serie di cose cui si risponde con l'F4 "ho 9 classi", roccaforte inespugnabile.

Raccogliere le autorizzazioni secca a tutti, non vedo perché chi sta in classe di più dovrebbe essere alleviato nel chiedere un foglietto, perché lo debba fare ogni volta che entra in classe e perché sacrificare geometria (2 ore) dovrebbe essere meno grave che sacrificare tecnologia (2 ore): si raccoglie tutto una volta a settimana quando c'è la prof di arte, chi non ce l'ha q***zi suoi, non va all'orto botanico.
Ti assicuro che si deve chiedere più volte la programmazione a certi colleghi, per i quali, stessa formula: se ce l'ha e mi cerca per darmela la consegno io, altrimenti vada lui dal DS oltre il termine.

Non vedo in cosa la didattica potrebbe risentirne visto che sono ore a tutti gli effetti extracurricolari, altrimenti che peso sarebbe! Passi in classe nell'ora buca o quando hai finito.

Per gli esperti mi viene da ridere (amaro).
Andreotti diceva che l'Italia è il paese del precedente. E infatti, il GLH, che dovrebbe richiedere la presenza di tutto il CdC, per legge, ora è normale che abbia solo quella del coordinatore, che nemmeno esiste. Ma guai a chiedere a chi "9 classi" di farsi una sola riunione per il ragazzino di cui si lamentano più di tutti visto che "non lo vedo mai... con me fa il matto... non può essere vero che mentre c'è italiano sta zitto"!

Scusa Tellina, non ce l'ho con te, ma per favore non nascondiamoci dietro un copione di ragioni tutte superabili e ripetute come un mantra. Provenendo dalle superiori la prassi mi ha molto stupita, e indignata. Alle medie si dà invece per ineluttabile. Si tratta solo di una prassi odiosa che danneggia solo alcuni e di cui ad altri non frega nulla, non ce la raccontiamo diversa!

Per non parlare  del lavoro da fare davvero oltre le ore di classe quindi al pomeriggio, .
Ogni volta che lo ripeto voi di lettere e matematica mi,  ci,  saltate in testa. ..
Ma io davvero ho Tutti i martedì  da passare a scuola dalle h14 alle 18/18.30.. .
Allora se mi fate fare il coordinatore salterò tutti i cdc oltre i ma quante ne fate?  Tre al massimo?  Ok io ci sto.


Perché, non avete anche voi 40 ore di attività?
Altro falso mito, che dovrebbe poi riguardare solo gli insegnanti delle discipline delle scuole medie e non quelli delle superiori... stranezze...
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:41 pm

Ne facciamo ben oltre le 40 appunto.
E certo potremmo poi saltare vari cdc.... Ma cosa fai? Da quelli vado da quelli no perché "ho già dato"?! Io francamente non son mai riuscita a lavorar così.. .
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:41 pm

tellina ha scritto:

Per non parlare  del lavoro da fare davvero oltre le ore di classe quindi al pomeriggio, .

Ma la mia obiezione era proprio questa... ossia, la stragrande maggioranza del lavoro del coordinatore è appunto FUORI dalle ore di classe. Le ore di lezione in classe non dovrebbero esserne toccate quasi per niente, se  non in misura veramente minima. Per cui, cosa cambia se lo fa quello che ha 8 ore alla settimana o quello che ne ha 2? Tanto, è sempre comunque lavoro in più, fuori dalla classe! Chi vuole dà la disponibilità e chi non vuole non la dà, ma cosa c'entrano le ore di lezione?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:43 pm

E invece paniscus.. . Almeno per quanto  vedo alle medie.. . La maggior parte delle cose son da fare con i ragazzi,  in classe più  che fuori,  da solo,  in ore aggiuntive...
La prova pratica arriva dalla collega di musica che fa la coordinatrice... E gira sempre con aria da pellegrina durante le ore altrui a ma ritirare, scrivere sui vari diari.. .. "perché in una sola ora non ho fatto in tempo, perché queste cose son da fare entro tre giorni e non vedo più la classe per sette giorni. .." ,


Ultima modifica di tellina il Sab Ago 27, 2016 3:46 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:44 pm

Scusa, tellina, ma per quale motivo un insegnante delle medie avrebbe l'obbligo di passare 4 ore in più a scuola, nel pomeriggio, come impegno fisso, una volta alla settimana per tutto l'anno?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:47 pm

tellina ha scritto:
Ne facciamo ben oltre le 40 appunto.
E certo potremmo poi saltare  vari cdc.... Ma cosa fai?  Da quelli vado da quelli no perché  "ho già  dato"?!  Io francamente non son mai riuscita a lavorar così.. .


Farne oltre è una tua scelta, non puoi scaricarla su altri. E non credere che sia così condivisa, è ben più frequente che il coordinatore entri in CdC a sentire le invettive del collega 9classi su quanto ti stai dilungando, lo stesso che poi ti insegue nei corridoi per molestarti su come mai pinco pallo ha il pdp o come mai oggi la classe non c'era...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Rifiuto incarico di coordinatore   Sab Ago 27, 2016 3:48 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
tellina ha scritto:

Per non parlare  del lavoro da fare davvero oltre le ore di classe quindi al pomeriggio, .

Ma la mia obiezione era proprio questa... ossia, la stragrande maggioranza del lavoro del coordinatore è appunto FUORI dalle ore di classe. Le ore di lezione in classe non dovrebbero esserne toccate quasi per niente, se  non in misura veramente minima. Per cui, cosa cambia se lo fa quello che ha 8 ore alla settimana o quello che ne ha 2? Tanto, è sempre comunque lavoro in più, fuori dalla classe! Chi vuole dà la disponibilità e chi non vuole non la dà, ma cosa c'entrano le ore di lezione?


troppo semplice!
Tornare in alto Andare in basso
 
Rifiuto incarico di coordinatore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 12Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, ... 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» Info retribuzione vice coordinatore di classe
» Conseguenze Rifiuto Supplenza da GI
» un ateo può rifiutare di giurare sulla bibbia??

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: