Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 1:26 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/mobilt-dopo-18-anni-precariato-ruolo-che-costa-separazione-dalla-famiglia-lettera

Mi chiedo se la signora in questione, si rende conto in che epoca vive?

Dopo uno sfogo del genere, da Ds o meglio dal ministero dovrebbero dirle con serenità e pacatezza: "Cara signora, lei è emotivamente provata ed instabile, non è in grado di svolgere il suo ruolo di educatore con serenità. Stia pure nella sua bella casa di Belpasso con i suoi bambini e suo marito. Il suo posto lo daremo a chi meritevole e disponibile, lei faccia la casalinga, riduca le sue spese e viva con lo stipendio di suo marito."
Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 1:32 pm

e perchè, cosa ha scritto di sbagliato?
Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 1:41 pm

crotone ha scritto:
e perchè, cosa ha scritto di sbagliato?

Se non lo comprendi da solo...... siamo in un mondo che è in continua evoluzione, una globalizzazione generale, ci si sposta dove c'è lavoro, giornalmente assistiamo a sbarchi di migranti in fuga da zone depresse del pianeta in cerca di una vita, con un passato, senza presente e men che meno un futuro. Noi stiamo qui a menarla per andare da Belpasso a Venezia.
Da sempre l'uomo si è spostato per avere lavoro e qualità di vita migliori e questo comporta sacrifici, se non si è disposti a farli, si resti a casa, ma non ci si lamenti.
Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 1:44 pm

no non lo comprendo da solo. Forse non hai capito la situazione. Tu pensi che le salcicce crescano sugli alberi
Tornare in alto Andare in basso
precious77

avatar

Messaggi : 299
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 39
Località : Brescia

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 1:46 pm

Non ha scritto qualcosa di sbagliato in sé, ma i toni sono da melodramma, tanto per cominciare.
INoltre, se non poteva spostarsi, non avrebbe dovuto fare domanda, come i tanti che coraggiosamente sono rimasti in GaE con un futuro ben più incerto che quello che spetta a questa collega.
Abbiamo scritto molte volte le stesse cose, ma è tutto di una semplicità disarmante.
Non potevi spostarti = non facevi domanda (volontaria). Nessuno contesta che non ci si possa spostare, ma i patti erano chiari.
Ci sono molti lavoratori del settore privato costretti (costretti) a spostarsi e molte coppie che vivono separate per motivi di lavoro, perché non hanno alternativa. O ne conosco solo io?
Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 1:48 pm

coraggiosamente rimasti in Gae ma intanto iniziano a lamentarsi visto quello che si prospetta. E dai, non facciamo gli eroi.

Capisco che si sapeva a cosa si poteva andare incontro, ma in fondo è la lettera di una madre e moglie, non più giovanissima, che dopo aver costruire una vita nella sua terra, è costretta probabilmente (che ne sappiamo noi delle esigenze economiche delle persone) a lasciare tutto.

Ok per il melodrammatico, ma mi sembra uno sfogo comprensibile. Un po' di umanità, cribbio
Tornare in alto Andare in basso
smile1979



Messaggi : 879
Data d'iscrizione : 21.12.12

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 1:58 pm

Io sono solidale con tutte queste persone, perché non è affatto facile prendere e lasciare tutto....persone care, luoghi, abitudini..modi di vivere, gente che conosci per andare a vivere in un luogo estraneo a te!!E' umano uno sfogo del genere, non siamo cose inanimate senza sentimenti!A 60 anni di punto in bianco ti ritrovi a dover ricominciare tutto....Io al momento ringrazio Dio di avercelo un lavoro e cerco di non pensare a quello che mi aspetta nei prossimi giorni, quando dovrò lasciare i miei bambini per non so quanto tempo!!! Siamo diversi...ognuno reagisce a modo suo, c'è chi piange e c'è chi affronta la cosa senza batter ciglio!!!! Cerchiamo di non giudicare, dopo tutto e' solo uno sfogo!!!
Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:00 pm

crotone ha scritto:
coraggiosamente rimasti in Gae ma intanto iniziano a lamentarsi visto quello che si prospetta. E dai, non facciamo gli eroi.

Capisco che si sapeva a cosa si poteva andare incontro, ma in fondo è la lettera di una madre e moglie, non più giovanissima, che dopo aver costruire una vita nella sua terra, è costretta probabilmente (che ne sappiamo noi delle esigenze economiche delle persone) a lasciare tutto.

Ok per il melodrammatico, ma mi sembra uno sfogo comprensibile. Un po' di umanità, cribbio

Umanità io l'ho con i migranti che sbarcano affamati, o con chi fa la badante a 500/600 euro al mese o con chi pulisce le scale dei condomini o le case private a 5/6 euro l'ora. Facile da parte nostra non vedere tutto ciò, quando il nostro piatto e certo alla tavola, ma quando per un motivo qualunque la posizione cambia, stiamo li a frignare e scrivere lettere melodrammatiche. Stia nella sua bella casa a crescere i figli.
Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:06 pm

Se andiamo a vedere i migranti, la guerra, ed altre situazioni, tutto cambia prospettiva. Non essere così superficiale. Si tratta di uno sfogo di una mamma, non ha mica scritto che non vuole andare o si incatena per non andare
Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:08 pm

crotone ha scritto:
Se andiamo a vedere i migranti, la guerra, ed altre situazioni, tutto cambia prospettiva. Non essere così superficiale. Si tratta di uno sfogo di una mamma, non ha mica scritto che non vuole andare o si incatena per non andare

Non è solo una mamma, nel suo lavoro dovrebbe essere un insegnante una educatrice, cosa trasmette a i ragazzi una persona così?
Come potrà far capire a i suoi ragazzi che il mondo è fatto anche di emigrazione?
Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:10 pm

Il lavoro non ti bussa alla porta, non ti viene a cercare a casa.
Lo facevano le SS e poi si che ti deportavano
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 799
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:13 pm

madx ha scritto:
crotone ha scritto:
e perchè, cosa ha scritto di sbagliato?

Se non lo comprendi da solo...... siamo in un mondo che è in continua evoluzione, una globalizzazione generale, ci si sposta dove c'è lavoro, giornalmente assistiamo a sbarchi di migranti in fuga da zone depresse del pianeta in cerca di una vita, con un passato, senza presente e men che meno un futuro. Noi stiamo qui a menarla per andare da Belpasso a Venezia.
Da sempre l'uomo si è spostato per avere lavoro e qualità di vita migliori e questo comporta sacrifici, se non si è disposti a farli, si resti a casa, ma non ci si lamenti.

Con 1300 euro mi parli di lavoro e qualità migliore? E' ipocrita lo Stato che ti affama con uno stipendio vergognoso che non ti permette di coprire tutte le spese di soggiorno. Si ricordano tantissimo, i media ne fanno un cavallo di battaglia sbagliato, gli anni cinquanta e sessanta di emigrazione al nord ma i sacrifici di allora ti permettevano di vivere dignitosamente, dar da mangiare alla tua famiglia e metter risparmi per il futuro. Inoltre ti ricordo che, fino a qualche anno addietro, concorsi e graduatorie avevano regole chiare e, in primis, sapevi, se vincitore, o decidevi, nel presentare domanda, quale sorte ti toccava, ma eri tu a decidere. Oggi, cambiando continuamente le regole, algoritmi secretati che decidono i destini delle persone senza contrapposizione, errori che solo uno Stato autoritario non riconosce, perseverando nello scempio di distruggere anche psicologicamente i propri dipendenti dopo anni di lavoro, sfruttati a suo uso e consumo, per non parlare della vergognosa chiamata diretta e del concorso farsa, si vuole imporre uno status quo dove i diritti dei lavoratori vengono quotidianamente violentati e ti impongono, contro la tua volontà, una scelta senza alternativa.


Ultima modifica di condor2000 il Sab Ago 27, 2016 2:16 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:13 pm

crotone ha scritto:
Se andiamo a vedere i migranti, la guerra, ed altre situazioni, tutto cambia prospettiva. Non essere così superficiale. Si tratta di uno sfogo di una mamma, non ha mica scritto che non vuole andare o si incatena per non andare

Nulla contro uno sfogo, nulla contro una debolezza, ma lo faccia a casa sua in privato, poi si rassetti il trucco e vada a svolgere il suo dovere per cui è pagata.
Non scriva lettere melodrammatiche, l'opinione pubblica ci farà a pezzi.
Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:17 pm

l'opinione pubblica non viene spostata dopo 18 anni di servizio, almeno non il 95% della classe lavoratrice.

E non andiamo a dire che si poteva non fare domanda, in molte cdc al sud non ci saranno immissioni, e le supplenze saranno ridotte all'osso. Chi ha famiglia e magari un mutuo è stato costretto, non facciamo qualunquismo sul "non presentava domanda" perchè per alcuni è stato possibile, per altri no.

Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:18 pm

condor2000 ha scritto:
madx ha scritto:
crotone ha scritto:
e perchè, cosa ha scritto di sbagliato?

Se non lo comprendi da solo...... siamo in un mondo che è in continua evoluzione, una globalizzazione generale, ci si sposta dove c'è lavoro, giornalmente assistiamo a sbarchi di migranti in fuga da zone depresse del pianeta in cerca di una vita, con un passato, senza presente e men che meno un futuro. Noi stiamo qui a menarla per andare da Belpasso a Venezia.
Da sempre l'uomo si è spostato per avere lavoro e qualità di vita migliori e questo comporta sacrifici, se non si è disposti a farli, si resti a casa, ma non ci si lamenti.

Con 1300 euro mi parli di lavoro e qualità migliore? E' ipocrita lo Stato che ti affama con uno stipendio vergognoso che non ti permette di coprire tutte le spese di soggiorno. Si ricordano tantissimo, i media ne fanno un cavallo di battaglia sbagliato, gli anni cinquanta e sessanta di emigrazione al nord ma i sacrifici di allora ti permettevano di vivere dignitosamente, dar da mangiare alla tua famiglia e metter risparmi per il futuro. Inoltre ti ricordo che, fino a qualche anno addietro, concorsi e graduatorie avevano regole chiare e, in primis, sapevi, se vincitore, o decidevi, nel presentare domanda, quale sorte ti toccava, ma eri tu a decidere. Oggi, cambiando continuamente le regole, algoritmi secretati che decidono i destini delle persone senza contrapposizione, errori che solo uno Stato autoritario non riconosce, perseverando nello scempio di distruggere anche psicologicamente i propri dipendenti dopo anni di lavoro, sfruttati a suo uso e consumo, per non parlare della vergognosa chiamata diretta, si vuole imporre uno status quo dove i diritti dei lavoratori vengono quotidianamente violentati e ti impongono, contro la tua volontà, una scelta senza alternativa.  

Giusto, ma purtroppo noi Italiani non siamo capaci di cambiare, abbassiamo la testa e accettiamo.
Quello che condanno non è l'accettazione, ma il lamento fuori luogo, dopo aver accettato.
Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:20 pm

madx anche io molte lamentele non le capisco. E molte proteste nemmeno.

Però in questo caso dai, si può anche accettare senza arrabbiarsi. C'è chi ha bisogno di trasmettere con la scrittura un proprio sentimento
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 799
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:21 pm

madx ha scritto:
condor2000 ha scritto:
madx ha scritto:
crotone ha scritto:
e perchè, cosa ha scritto di sbagliato?

Se non lo comprendi da solo...... siamo in un mondo che è in continua evoluzione, una globalizzazione generale, ci si sposta dove c'è lavoro, giornalmente assistiamo a sbarchi di migranti in fuga da zone depresse del pianeta in cerca di una vita, con un passato, senza presente e men che meno un futuro. Noi stiamo qui a menarla per andare da Belpasso a Venezia.
Da sempre l'uomo si è spostato per avere lavoro e qualità di vita migliori e questo comporta sacrifici, se non si è disposti a farli, si resti a casa, ma non ci si lamenti.

Con 1300 euro mi parli di lavoro e qualità migliore? E' ipocrita lo Stato che ti affama con uno stipendio vergognoso che non ti permette di coprire tutte le spese di soggiorno. Si ricordano tantissimo, i media ne fanno un cavallo di battaglia sbagliato, gli anni cinquanta e sessanta di emigrazione al nord ma i sacrifici di allora ti permettevano di vivere dignitosamente, dar da mangiare alla tua famiglia e metter risparmi per il futuro. Inoltre ti ricordo che, fino a qualche anno addietro, concorsi e graduatorie avevano regole chiare e, in primis, sapevi, se vincitore, o decidevi, nel presentare domanda, quale sorte ti toccava, ma eri tu a decidere. Oggi, cambiando continuamente le regole, algoritmi secretati che decidono i destini delle persone senza contrapposizione, errori che solo uno Stato autoritario non riconosce, perseverando nello scempio di distruggere anche psicologicamente i propri dipendenti dopo anni di lavoro, sfruttati a suo uso e consumo, per non parlare della vergognosa chiamata diretta, si vuole imporre uno status quo dove i diritti dei lavoratori vengono quotidianamente violentati e ti impongono, contro la tua volontà, una scelta senza alternativa.  

Giusto, ma purtroppo noi Italiani non siamo capaci di cambiare, abbassiamo la testa e accettiamo.
Quello che condanno non è l'accettazione, ma il lamento fuori luogo, dopo aver accettato.
Questo si posiziona su un livello diverso di discussione.
Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:23 pm

crotone ha scritto:
l'opinione pubblica non viene spostata dopo 18 anni di servizio, almeno non il 95% della classe lavoratrice.

E non andiamo a dire che si poteva non fare domanda, in molte cdc al sud non ci saranno immissioni, e le supplenze saranno ridotte all'osso. Chi ha famiglia e magari un mutuo è stato costretto, non facciamo qualunquismo sul "non presentava domanda" perchè per alcuni è stato possibile, per altri no.


Sono stanca di sentire tengo famiglia ho un mutuo, se sei precario perchè fai figli? Perchè accendi un mutuo?
Sai cosa significa la parola precario? Si ne sono certa, quindi con quale coraggio affronti impegni che sai un domani di non poter onorare?
Famiglia, figli, mutuo, nessuno ti ha obbligato ad averli, hai scelto tu.
Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:25 pm

condor2000 ha scritto:
madx ha scritto:
condor2000 ha scritto:
madx ha scritto:
crotone ha scritto:
e perchè, cosa ha scritto di sbagliato?

Se non lo comprendi da solo...... siamo in un mondo che è in continua evoluzione, una globalizzazione generale, ci si sposta dove c'è lavoro, giornalmente assistiamo a sbarchi di migranti in fuga da zone depresse del pianeta in cerca di una vita, con un passato, senza presente e men che meno un futuro. Noi stiamo qui a menarla per andare da Belpasso a Venezia.
Da sempre l'uomo si è spostato per avere lavoro e qualità di vita migliori e questo comporta sacrifici, se non si è disposti a farli, si resti a casa, ma non ci si lamenti.

Con 1300 euro mi parli di lavoro e qualità migliore? E' ipocrita lo Stato che ti affama con uno stipendio vergognoso che non ti permette di coprire tutte le spese di soggiorno. Si ricordano tantissimo, i media ne fanno un cavallo di battaglia sbagliato, gli anni cinquanta e sessanta di emigrazione al nord ma i sacrifici di allora ti permettevano di vivere dignitosamente, dar da mangiare alla tua famiglia e metter risparmi per il futuro. Inoltre ti ricordo che, fino a qualche anno addietro, concorsi e graduatorie avevano regole chiare e, in primis, sapevi, se vincitore, o decidevi, nel presentare domanda, quale sorte ti toccava, ma eri tu a decidere. Oggi, cambiando continuamente le regole, algoritmi secretati che decidono i destini delle persone senza contrapposizione, errori che solo uno Stato autoritario non riconosce, perseverando nello scempio di distruggere anche psicologicamente i propri dipendenti dopo anni di lavoro, sfruttati a suo uso e consumo, per non parlare della vergognosa chiamata diretta, si vuole imporre uno status quo dove i diritti dei lavoratori vengono quotidianamente violentati e ti impongono, contro la tua volontà, una scelta senza alternativa.  

Giusto, ma purtroppo noi Italiani non siamo capaci di cambiare, abbassiamo la testa e accettiamo.
Quello che condanno non è l'accettazione, ma il lamento fuori luogo, dopo aver accettato.
Questo si posiziona su un livello diverso di discussione.

Esatto, dici bene, il problema è ben più a monte.
Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:26 pm

ma di che stiamo parlando? tu per cosa vivi?

e poi cosa te ne entra a te se uno è precario ma lavora e riesce a pagarsi un mutuo? e poi non ha diritto a fare un figlio? se per 18 anni se l'è cavata, prima che intervenisse l'innominato
Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:31 pm

crotone ha scritto:
madx anche io molte lamentele non le capisco. E molte proteste nemmeno.

Però in questo caso dai, si può anche accettare senza arrabbiarsi. C'è chi ha bisogno di trasmettere con la scrittura un proprio sentimento

Non sono solo arrabbiata, ma anche indignata.
Sono contraria a dare in pasto alla gente della strada queste cose.
Io, tu siamo a scuola e sai bene che per i genitori saremo sempre quelli che fanno tre mesi di ferie e lavorano solo 18 ore, aggiungici i piagnistei di questo tipo.......
oggi che un lavoro certo è una chimera......noi siamo fortunati ad averlo eppure scalciamo come somari
Tornare in alto Andare in basso
verde78



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 09.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:35 pm

se scrivere una lettera del genere vuol dire essere immaturi , viziati e parassiti io non so in che epoca vive chi dice cio' !

e' una lettera piena d' amore ed umanita' , uno sfogo che ci puo' e ci deve stare benissimo !

ed è quello che manca alla scuola oggi , l'umanita' e l'amore !

anch io soggetto al trasferimento sono pronto ad abbandonare questo lavoro in cui non vedo nulla di nulla , se non la bestialita' e la disumanita' assoluta !
Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:36 pm

Su questa cosa dei mesi di ferie con me sfondi un muro aperto. Mi sono arrabbiato in un altro post con colleghi che si lamentavano di dover andare l'1 settembre a prendere servizio se non c'è nulla da fare. Io questi due mesi li ridurrei pure
Tornare in alto Andare in basso
madx

avatar

Messaggi : 155
Data d'iscrizione : 26.11.15

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:36 pm

crotone ha scritto:
ma di che stiamo parlando? tu per cosa vivi?

e poi cosa te ne entra a te se uno è precario ma lavora e riesce a pagarsi un mutuo? e poi non ha diritto a fare un figlio? se per 18 anni se l'è cavata, prima che intervenisse l'innominato

Ha scommesso sul precariato.....oggi le condizioni sono cambiate e il suo lavoro non c'è più....con chi se la prende? Ma comunque non è il caso della signora in questione, dato che il suo precariato si è trasformato in stabilità, unico scotto.... Venezia......e allora?
Se poi vogliamo essere veramente realisti dobbiamo dire che tutta la vita è precaria, vedi il terremoto di tre giorni fa, quanti avevano una casa e oggi hanno un cumulo di pietre?

Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti   Sab Ago 27, 2016 2:40 pm

madx sei talmente inferocita che qualunque cosa ti scrivessi tu mi risponderesti con una piaga del mondo. E lo sappiamo che quelle sono cose ben più gravi, ma ognuno vive la sua vita nella sua dimensione ed affronta le sue problematiche.
Per questa collega questa partenza può essere la distruzione di un qualcosa che si era costruita. Come fai a non avere almeno pietà. Non dico giustificarla, anche perchè effettivamente il rischio se l'è assunto, ma a livello umano reagisci in modo eccessivamente severo
Tornare in alto Andare in basso
 
Per colpa di pochi, ci giudicano, infantili, immaturi, viziati e parassiti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» BAMBINI CAPRICCIOSI? VIZIATI? LA COLPA DI CHI E'???
» Tecniche di fecondazione assistita: ICSI con spermatozoi immaturi (ROSI o ROSNI)
» pochi movimenti del feto..... dite le vostre esperienze!
» sensi di colpa... aiuto..
» Pochi embrioni con ovodonazione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: