Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Tentativo di conciliazione su mobilità (NINO SABELLA): vale quello davanti alla DPLavoro ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
abak



Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 05.03.12

MessaggioOggetto: Tentativo di conciliazione su mobilità (NINO SABELLA): vale quello davanti alla DPLavoro ?   Dom Ago 28, 2016 9:46 am

DOpo aver letto l'esaustiva guida di Nino Sabella sul tema della Conciliazione, qui su OS, resto con un dubbio:

il docente X che ritenga che altro docente sia stato trasferito illegittimamente (su posto spettante ad X)
può esperire il tentativo di conciliazione ex art.410 c.p.c. soltanto?
o può soltanto esperire quello davanti all'USP/USR)?
o, a suo piacimento, uno dei due.

Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17861
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Tentativo di conciliazione su mobilità (NINO SABELLA): vale quello davanti alla DPLavoro ?   Lun Ago 29, 2016 12:57 pm

Questa risposta che inserisco è da parte di Nino Sabella

"Non c'è vincolo ad esperire il tentativo di conciliazione soltanto secondo quanto previsto dall'ex art 410, infatti l'art 412 ter, modificato dall'art 31 della legge 183/2010, predispone che la conciliazione può essere svolta secondo quanto previsto dal CCNL.

Pertanto, non può esistere il vincolo di esperirlo solo secondo il CCNL.

In sostanza, il tentativo di conciliazione obbligatoria si esperisce ai sensi dell'ex art 410 del cpc, che da' la possibilità di esperirlo, se si vuole (e' una possibilità), secondo quanto previsto dal CCNL

Ti ricordo però che il tentativo di conciliazione, esperito secondo quanto previsto dal CCNL, deve essere richiesto entro 15 gg dalla pubblicazione dell'atto. Superato tale termine di 15 gg il tentativo si può esperire secondo l'ex art 410.

Nel caso della mobilità straordinaria 2016/17, nulla vieta di ricorrere alla conciliazione secondo ex art 410, trascorsi i 15 gg suddetti.

In conclusione, si può optare - sempre tenendo presente il limite di 15 per la procedura descritta dal CCNL - per una delle due procedure.

La conclusione delle sue suddette procedure, in caso di mancato accordo, è uguale: sarà il giudice ordinario in funzione di giudice del lavoro a decidere.
"
Tornare in alto Andare in basso
abak



Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 05.03.12

MessaggioOggetto: Re: Tentativo di conciliazione su mobilità (NINO SABELLA): vale quello davanti alla DPLavoro ?   Mar Ago 30, 2016 11:54 am

Grazie Giovanna e Nino. Siete impagabili.
Tornare in alto Andare in basso
 
Tentativo di conciliazione su mobilità (NINO SABELLA): vale quello davanti alla DPLavoro ?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il mio secondo tentativo è davvero alle porte...
» primo tentativo ovodonazione
» è successo quello che più temevo....
» il mio settimo tentativo sta avvicinando
» Quinto tentativo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: