Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 vincolo triennale per forza?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
clizia



Messaggi : 383
Data d'iscrizione : 27.01.12

MessaggioOggetto: vincolo triennale per forza?   Lun Ago 29, 2016 10:04 am

Ma u docente assunto in fase C, che quest'anno stipulerà un CONTRATTO TRIENNALE con la tal scuola, sarà obbligato a rispettare il vincolo triennale oppure potrà già dal prossimo anno fare domanda di mobilità?
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Lun Ago 29, 2016 10:06 am

E in fase A? Vige sempre il vincolo triennale?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Lun Ago 29, 2016 4:55 pm

Non si sa. Il vincolo triennale per ora c'è ancora, ma da qui all'anno prossimo possono cambiare molte cose.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Lun Ago 29, 2016 5:31 pm

qui si naviga a vista.... nel mar dell'assurdo.
c'è il vincolo triennale?
ah sì?
bene...e come me lo motivano per i tanti docenti assegnati in scuole dove la loro materia non esiste?
obbligati a rimaner tre anni a far nonsisache?!
ma siam seri suvvia...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Mar Ago 30, 2016 1:49 am

Il vincolo triennale a cui mi riferivo io era quello per i trasferimenti e le assegnazioni provvisorie interprovinciali.
Tu ti riferisci ai posti di potenziamento: questi non credo che verranno modificati nel 2017 e nel 2018, anche perché, parliamoci chiaro, quelli che sono stati creati dal nulla per piazzare i vari docenti di diritto, filosofia, musica ecc. assunti in sovrannumero serviranno ancora, perché di sicuro non ci saranno così tanti pensionamenti da riassorbirli nell'organico di diritto.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Ven Set 02, 2016 11:01 pm

Preghiamo tutti l'Iddio  onnipotente degli Egizi * che lo tolgano, vista la difficile gestibilità dei triennalisti deportati a 800  km ed oltre dalla loro sede "naturale".


* Faraone
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Ven Set 02, 2016 11:35 pm

mordekayn ha scritto:
Preghiamo tutti l'Iddio  onnipotente degli Egizi * che lo tolgano, vista la difficile gestibilità dei triennalisti deportati a 800  km ed oltre dalla loro sede "naturale".


* Faraone

Me lo auguro anch'io,oltre che per motivi personali che onestamente non posso tacere, anche per il buon funzionamento della scuola, esattamente come sostieni tu. Effettivamente la gestione dei docenti trasferiti al nord è molto complessa, e lo è al punto tale che nella mia scuola siamo state nominate in due sulla stessa cattedra di diritto ed economia. In effetti la mia richiesta di aspettativa fino all'esito dell'u.i. e dell'.a.p. è stata provvidenziale per la scuola, ma se entrambe fossimo entrate in classe sarebbe stato un bel problema per tutti: dalla Ds all'u.s.p. fino al MIUR.
Ebbene credo proprio che la situazione possa divenire col tempo insostenibile, e perdonatemi se penso che, a questo punto, non veda l'utilità di aver spostato a centinaia di km due docenti, entrambe campane,augurandomi che si trovi presto una soluzione alla problematica per questa doppia assegnazione.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Ven Set 02, 2016 11:59 pm

Ma la tua aspettativa cambia natura del posto, cioè lo rende un posto non al 31 agosto (non puoi avere due triennalisti su un unico posto anche se il primo non viene)...come hanno aggiustato?
Cmq l'aspettativa è "comoda" un solo decreto, una sola assenza, un solo contratto per il supplente.
Il problema è che becchi zero dindini..quindi solitamente si ricorrono ad altri mezzi per avere lo stesso risultato (cioè stare a casa).
Chapeu cmq.

Il tuo è stato un errore da parte o della scuola che non ha segnalato all'USP che il posto era occupato (tramite individuazione per competenze) o da parte dell'USP.
Ci sono stati casi di docenti piazzati su due ambiti e altri casini assortiti.

Quando parlo di complicata e difficile gestione dei deportati mi riferisco invece all'ordinario, cioè la pratica comune di spezzettare le assenze (è scontato che una parte notevolissima dei deportati starà assente sfruttando con ogni mezzo tutte le possibilità previste dalla legge) quasi a cadenza settimanale. E' bene che si capisca (quantomeno il miur dovrebbe rendersene conto) che ogni pezzetto di assenza variato è un decreto diverso da inviare alla ragioneria, un'assenza da inserire  a sidi sul titolare e un contratto da fare per il supplente (con tutta la trafila di autorizzazioni e passaggi per poi finire a noipa che pagherà chissà quando). Ogni volta, ogni settimana. A fine anno i comprensivi che sono stati oggetto non volontario della chiamata diretta (tipo i comprensivi milanesi ad es. dove la mobilità è stata molto forte e dove una parte non indifferente dei triennalisti viene da fuori regione assegnati di ufficio dagli ambiti alle scuole dall'usp) avranno centinaia e centinaia di contratti spezzettati dei supplenti.
INGESTIBILE...non c'è personale sufficiente...a meno di costringere la segreteria personale a far solo quello..a lavorare SOLO sugli assenti e sui contrattini dei supplenti brevi saltuari.
E il resto?
(tipo le ricostruzioni di carriera?)

Con il sidi combinato così come è e con la terrificante modalità cooperativa ci sarà un casino pazzesco..un conto è avere quel paio di aspettative (continue e qundi gestibilissime) e le classiche 5-6 maternità spezzettate da malattia bambino, malattia personale..altro è avere in ogni singolo istituto comprensivo decine di persone che agiscono in questo modo e averle per ben tre anni.
Una roba che mi vien male solo a pensarci, visto che è il caso in cui mi troverò quest'anno.
E questo è solo l'aspetto nascosto, quello ..poi c'è la didattica che verrà parata in qualche modo dai supplenti, ma sicuramente con qualche disagio.

Io NON ho intenzione di fare straordinari per parare il bordello di quest'anno provocato da MIUR..esiste anche una vita privata dopotutto.
Poi succeda quel che succeda..anch'io posso "ammalarmi".
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 8:31 am

Il problema non è solo di chi dal sud è andato al nord.
Io non ho nessuna voglia di entrare in ruolo, seppure in provincia, in un ambito a me sgradito in una scuola a me sgradita e doversi restare per 3 anni quando l'anno prossimo si liberanno scuole nell'ambito in cui voglio andare e che ora non ha posti.
Perché mai dovrebbe, al contrario di come è stato finora, occupare quel posto un neoimmesso in ruolo e non un docente già di ruolo nella medesima provincia.
Le prime due fasi della mobilità (docenti già di ruolo) hanno sempre avuto precedenza assoluta sulle nuove immissioni (terza fase).
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 11:01 am

Non è da sottovalutare la questione di numerosi docenti presenti nei comprensivi del nord determinati a venire il meno possibile in servizio e intrappolati in istituti nell'ambito in cui sono stati piazzati per ben 36 mesi.
Banalmente perchè il rischio concreto è di concentrare le (esigue) risorse amministrative alla sola gestione di contratti/decreti/assenti con inevitabili ripercussioni *anche* sui servizi amm.vi.
Poi c'è in ballo anche la didattica, che è la missione principale per cui esistono le scuole pubbliche in Italia (o almeno dovrebbe essere così).
Poi certo...c'è il disagio personale di chi è coinvolto nell'ennesima mirabolante meravigliosa riforma dei nostri eroi.


Il problema (parola che ho l'impressione userò fino alla nausea) è che per incompetenza mista a propaganda degli apprendisti stregoni hanno voluto scimmiottare talune idee di stampo pseudo-anglosassoni /pseudoprivate (finalmente i docenti e le scuole si scelgono reciprocamente con la chiamata diretta dagli ambiti, finalmente le scuole hanno dei docenti coerenti con le esigenze dei piani di offerta formativa invece che essere piazzati in base all'anzianità di servizio, finalmente non c'è più precariato perchè andiamo a esaurire le gae e cazzate assortite, finalmente introduciamo elementi di meritocrazia) in un realtà che funziona in base a norme pubbliche, con tutte le conseguenze del caso. (cioè personale scuola che prende servizio ma poi non viene a lavorare/contenzioso alle stelle/altissimo rischio di ricorsi causa norme più che ingarbugliate oltre che carenza di uffici interni alle scuole in grado di gestire a livello amministrativo tutto quello che c'è da fare).

Di base poi si sono inventati questa benedetta chiamata diretta..un mese di lavoro per poi raccogliere ben poco, in modo da arrivare a ridosso dell'inizio anno scolastico in perenne affanno (mancano i docenti).
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 2:09 pm

Ma se uno si volesse muovere nello stesso ambito il prossimo anno andando in un'altra scuola,potrebbe farlo, oppure dovrebbe rispettare necessariamente il vincolo triennale?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 3:48 pm

Non lo sa nessuno.
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 4:08 pm

Dec ha scritto:
Non lo sa nessuno.
In linea di principio secondo me si
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 4:09 pm

Ma può esserci una linea di principio, ma c'è anche il contratto triennale firmato col DS.
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 4:25 pm

gugu ha scritto:
Ma può esserci una linea di principio, ma c'è anche il contratto triennale firmato col DS.
Questo è vero, ma se un DS non applica i principi della Legge 107, non dando le classi e facendoti fare solo sostituzioni, mi pare che viene meno al contratto!
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 4:28 pm

Ma quello sarà un problema personale, qui parliamo dell'interpretazione della 107.
Da nessuna parte è scritto che ti debba dare le classi.
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 4:36 pm

gugu ha scritto:
Ma quello sarà un problema personale, qui parliamo dell'interpretazione della 107.
Da nessuna parte è scritto che ti debba dare le classi.
Questo è vero
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 5:02 pm

gaton ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma quello sarà un problema personale, qui parliamo dell'interpretazione della 107.
Da nessuna parte è scritto che ti debba dare le classi.
Questo è vero
Io vedo però DS che danno ore in classe ai potenziati e ore di potenziamento ai cosiddetto "titolari", mentre alcuni DS che non hanno il coraggio di farlo, anche se in realtà vorrebbero farlo
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 5:07 pm

Un DS non può certo mancare di "coraggio", è un dirigente pubblico con l'unico obiettivo di far funzionare il suo istituto nel migliore dei modi.
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 5:40 pm

gugu ha scritto:
Un DS non può certo mancare di "coraggio", è un dirigente pubblico con l'unico obiettivo di far funzionare il suo istituto nel migliore dei modi.
Assolutamente d'accoro con te ma in alcuni luoghi la cocciutaggine di alcuni impedisce di lavorare adeguatamente! E ti posso dire che anche nella scuola in cui sono io di ignoranti supponenti ce ne sono tantissimi. Uno di questi (collega della mia stessa cdc) mi ha detto il primo giorno,"ma come mai sei rimasto qui a fare il potenziatore e non hai chiesto l'assegnazione provvisoria" ? Cosa pensi di fare qui? Entrare in classe? Mi pare proprio improbabile che tu poss avere classi!" Non specifico se uomo o donna!
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 5:43 pm

Dico quando già dal primo giorno incontri colleghi così, e lo scorso anno ero proprio in questa scuola!
Tornare in alto Andare in basso
gaton



Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Sab Set 03, 2016 5:44 pm

gaton ha scritto:
gugu ha scritto:
Un DS non può certo mancare di "coraggio", è un dirigente pubblico con l'unico obiettivo di far funzionare il suo istituto nel migliore dei modi.
Assolutamente d'accoro con te ma in alcuni luoghi la cocciutaggine di alcuni impedisce di lavorare adeguatamente! E ti posso dire che anche nella scuola in cui sono io di ignoranti supponenti ce ne sono tantissimi. Uno di questi (collega della mia stessa cdc) mi ha detto il primo giorno,"ma come mai sei rimasto qui a fare il potenziatore e non hai chiesto l'assegnazione provvisoria" ? Cosa pensi di fare qui? Entrare in classe? Mi pare proprio improbabile che tu poss avere classi!" Non specifico se uomo o donna!
Ed aggiungo, poi si è rivolto con un altro collega ed ha esclamato "ma questo qua che ha intenzione di fare?"
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Dom Set 04, 2016 9:53 am

mordekayn ha scritto:
Ma la tua aspettativa cambia natura del posto, cioè lo rende un posto non al 31 agosto (non puoi avere due triennalisti su un unico posto anche se il primo non viene)...come hanno aggiustato?
Cmq l'aspettativa è "comoda" un solo decreto, una sola assenza, un solo contratto per il supplente.
Il problema è che becchi zero dindini..quindi solitamente si ricorrono ad altri mezzi per avere lo stesso risultato (cioè stare a casa).
Chapeu cmq.

Il tuo è stato un errore da parte o della scuola che non ha segnalato all'USP che il posto era occupato (tramite individuazione per competenze) o da parte dell'USP.
Ci sono stati casi di docenti piazzati su due ambiti e altri casini assortiti.


In effetti, devo confessarti che quando ho visto il personale della segreteria impegnato a gestire, in maniera davvero encomiabile, la mia situazione con doppia assegnazione su una cattedra, che si è ripetuta nella mia scuola ben 4 volte, mi sono messa nei loro panni.
Per il momento infatti ho chiesto aspettativa fino alla fine di ottobre, sperando che l'usp di Napoli decida sull'u.i. o sull'.a.p., poi in caso di esito negativo la chiederò almeno fino a Natale. Non ho nessuna intenzione di far impazzire la segreteria della mia scuola!
L'errore si è stato commesso solo per i corsi serali, relativamente ai quali suppongo ci sia stata una riserva di nomina da parte degli usp competenti, come per le istituzioni carcerarie, della quale probabilmente la DS non era a conoscenza. Ma non ne sono sicura. L'unica certezza è che la mia collega omologa dopo la mail di conferma della DS (a differenza di me  lei si era autocandidata), ha ricevuto anche la mail istituzionale di assegnazione triennale, esattamente come l'ho avuta io.
Domani chiamerò l'usp di competenza, che da giorni latita, non rispondendo alle chiamate telefoniche ed avendo fissato per la settimana prossima solo poche ore di ricevimento per due giorni, tra l'altro, uno pure pomeridiano.
Poi valuterò il da farsi.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Dom Set 04, 2016 10:00 am

Ma questa aspettativa viene data in modo automatico o hai dovuto documentare gravi problemi?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: vincolo triennale per forza?   Dom Set 04, 2016 1:09 pm

gugu ha scritto:
Ma questa aspettativa viene data in modo automatico o hai dovuto documentare gravi problemi?

L'aspettativa, come saprai, è senza retribuzione, oltre ad essere a discrezione della dirigenza che valuta i motivi.
Pertanto le ragioni per cui non posso prendere servizio le ho esplicitate,  essi non devono necessariamente rivestire le caratteristiche della particolare gravità, ma essere collegate alle esigenze personali e familiari del richiedente che ritiene sussistano; naturalmente resta onere della dirigenza motivare l'eventuale diniego.
Nella mia particolare situazione non posso certo non comprendere come la mia richiesta sia stata un occasione per poter almeno  temporaneamente arginare questa falla del sistema( le responsabilità le appureremo poi), per questo motivo la mia richiesta è stata prontamente evasa dalla DS, praticamente a poche ore dal protocollo della domanda di aspettativa, altro che mese! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
 
vincolo triennale per forza?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» la mia strada ......sperando possa dare forza ed aiutare davvero nel suo piccolo.
» delusa, arrabbiata, spaccherei tutto ma dalla rabbia devo trarre forza
» devo per forza dimagrire
» Ot: pietre che danno energia....
» forza melinda

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: