Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
matrix77



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 29.07.16

MessaggioOggetto: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mar Ago 30, 2016 7:39 pm

Mi chiedevo una cosa...
nel momento in cui per accontentare i concilianti di fase C vengono fuori posti non segnalati prima e non concessi in fase B1.
Nel momento in  cui colleghi di fase C (non ne faccio una questione su di loro ai quali auguro finalmente di trovare l'opportuna serenità) con minori punti si ritrovano ad insegnare sotto casa quando a qualcuno di fase B1, non è stato riscontrato nessun posto.
Nel momento in cui un dipendente pubblico (dirigenti) avvalla con una determina tali atti.
Nel momento in cui il miur PRENDE QUESTE DECISIONI senza neanche segnalare ai fase B se il loro tentativo di conciliazione è:
RESPINTO
CONGELATO
o cosa....
oltre adire le vie legali amministrative con ricorso al TAR, non si cominciano a delineare i presupposti per denunce di carattere penale? Tipo abuso d'ufficio o falso in atto pubblico?
Scusate il mare probabilmente di cavolate, non sono un legale e/o non mastico giurisprudenza, ma il modo per denunciare tali soprusi DEVE esistere.
Non posso rassegnarmi all'idea che il paese per cui hanno combattuto i nostri nonni sia ridotto ad una Pseudo Dittatura da burattini!!!
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco



Messaggi : 3937
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mar Ago 30, 2016 7:57 pm

Il TAR non c'entra niente perché le norme in questione riguardano il CCNI, il giudice competente è il giudice del lavoro.
Non mi sembra ci siano gli estremi neanche dei delitti che hai citato. La responsabilità penale è personale. Salvo il caso in cui qualche singolo impiegato possa avere commesso personalmente i delitti di cui sopra, non mi sembra che gli errori diffusi in tutta Italia possano essere cagionati da comportamento penalmente rilevante di qualche singolo
Tornare in alto Andare in basso
Chicchi08



Messaggi : 369
Data d'iscrizione : 13.07.11

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mar Ago 30, 2016 8:08 pm

salve!
da come ho capito tutte le richiese di conciliazione della fase B non sono state considerate?
Tornare in alto Andare in basso
elilia77



Messaggi : 759
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mar Ago 30, 2016 10:51 pm

Sono state considerate, ci sono docenti delle fasi B1 inseriti nell'elenco.
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 647
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mar Ago 30, 2016 10:54 pm

Gianfranco ha scritto:
Il TAR non c'entra niente perché le norme in questione riguardano il CCNI, il giudice competente è il giudice del lavoro.
Non mi sembra ci siano gli estremi neanche dei delitti che hai citato. La responsabilità penale è personale. Salvo il caso in cui qualche singolo impiegato possa avere commesso personalmente i delitti di cui sopra, non mi sembra che gli errori diffusi in tutta Italia possano essere cagionati da comportamento penalmente rilevante di qualche singolo

Non sono assolutamente d'accordo. C'è una legge che garantisce trasparenza alle pratiche amministrative pubbliche. Ti sembra che sia stata rispettata? Siamo stati assunti senza aver visto una graduatoria nazionale, smistati con mobilità su tutte le province senza sapere con quale criterio nè su quali posti. E comunque, anche dove le disponibilità sono state pubblicate, sono state registrate incongruenze tra l'organico disponibile e quello effettivamente dato a mobilità. Sono spariti dei posti che poi sono magicamente tornati fuori - ma forse non tutti - per le conciliazioni. Per me ci sarebbero gli estremi per far intervenire l'Autorità Nazionale Anticorruzione.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mar Ago 30, 2016 11:26 pm

costanza15 ha scritto:

Non sono assolutamente d'accordo. C'è una legge che garantisce trasparenza alle pratiche amministrative pubbliche. Ti sembra che sia stata rispettata? Siamo stati assunti senza aver visto una graduatoria nazionale, smistati con mobilità su tutte le province senza sapere con quale criterio nè su quali posti. E comunque, anche dove le disponibilità sono state pubblicate, sono state registrate incongruenze tra l'organico disponibile e quello effettivamente dato a mobilità. Sono spariti dei posti che poi sono magicamente tornati fuori - ma forse non tutti - per le conciliazioni. Per me ci sarebbero gli estremi per far intervenire l'Autorità Nazionale Anticorruzione.

quindi tu dici che dei docenti hanno pagato per non andare fuori sede?
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco



Messaggi : 3937
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mar Ago 30, 2016 11:35 pm

costanza15 ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Il TAR non c'entra niente perché le norme in questione riguardano il CCNI, il giudice competente è il giudice del lavoro.
Non mi sembra ci siano gli estremi neanche dei delitti che hai citato. La responsabilità penale è personale. Salvo il caso in cui qualche singolo impiegato possa avere commesso personalmente i delitti di cui sopra, non mi sembra che gli errori diffusi in tutta Italia possano essere cagionati da comportamento penalmente rilevante di qualche singolo

Non sono assolutamente d'accordo. C'è una legge che garantisce trasparenza alle pratiche amministrative pubbliche. Ti sembra che sia stata rispettata? Siamo stati assunti senza aver visto una graduatoria nazionale, smistati con mobilità su tutte le province senza sapere con quale criterio nè su quali posti. E comunque, anche dove le disponibilità sono state pubblicate, sono state registrate incongruenze tra l'organico disponibile e quello effettivamente dato a mobilità. Sono spariti dei posti che poi sono magicamente tornati fuori - ma forse non tutti - per le conciliazioni. Per me ci sarebbero gli estremi per far intervenire l'Autorità Nazionale Anticorruzione.
Si parlava di reati penali chiaramente non configurabili quali la falsità in atto pubblico, non di negligenza o mancanza di trasparenza
Tornare in alto Andare in basso
Romado72



Messaggi : 3535
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mar Ago 30, 2016 11:38 pm

Eddai C80, fai il serio per una volta nella vita! Qui il
Problema non sono i docenti che hanno pagato (ma per favore!!!), ma gli USP che facendo il gioco delle 3 carte a tavolino hanno fatto "u burdell"!
Tornare in alto Andare in basso
maddalena70



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 14.01.14

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mar Ago 30, 2016 11:45 pm

Io posso dire solo una cosa: su circa 70 "concilianti" per la primaria a Foggia ne hanno convocate solo 14 e non si capisce il criterio per cui siano state convocate solo queste: non la data di presentazione dell'istanza, non il punteggio, non la fase, non l'anzianità, non l'ambito da conciliare. Certamente questo non aiuta a fare chiarezza.
Tornare in alto Andare in basso
morgan31



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 10.09.15

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 12:40 am

elilia77 ha scritto:
Sono state considerate, ci sono docenti delle fasi B1 inseriti nell'elenco.
Ma dico... hai le traveggole?, non c'è ne uno nelle conciliazioni primaria fase b1.Ci sono tanti fase c che hanno ottenuto ambito nella propria regione con punteggi molto minori di quelli fase b, che non hanno ottenuto trasferimento (tra i quali il sottoscritto), mi chiedo: è legale tutto ciò?????
Tornare in alto Andare in basso
blue-sky



Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 5:32 am

Sul sito "professionistidellascuola" hanno pubblicato gli esiti della procedura di conciliazione e, in effetti, il titolo è chiaro: " Mobilità: Tentativi di conciliazioni, qui l'elenco nazionale delle proposte per i docenti della primaria di fase C". Si fa riferimento alla sola fase C
Tornare in alto Andare in basso
marine star



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 11.10.11

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 5:48 am

x


Ultima modifica di marine star il Mer Ago 31, 2016 8:42 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 7:22 am

Romado72 ha scritto:
Eddai C80, fai il serio per una volta nella vita! Qui il
Problema non sono i docenti che hanno pagato (ma per favore!!!), ma gli USP che facendo il gioco delle 3 carte a tavolino hanno fatto "u burdell"!

guarda che io sono stupito più di te; ma se viene invocata l'anti corruzione si presume che ci sia un corrotto ed un corruttore.
Tornare in alto Andare in basso
blue-sky



Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 7:37 am

Romado72 ha scritto:
Eddai C80, fai il serio per una volta nella vita! Qui il
Problema non sono i docenti che hanno pagato (ma per favore!!!), ma gli USP che facendo il gioco delle 3 carte a tavolino hanno fatto "u burdell"!

Infatti, concordo pienamente con quanto scritto da Romado72. Si smetta di dire che i docenti abbiano corrotto o pagato qualcuno per avere favoritismi. E' il sistema informatico che non ha funzionato, punto!
Tornare in alto Andare in basso
costanza15



Messaggi : 647
Data d'iscrizione : 03.04.15

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 8:34 am

Nessuno sta dicendo che qualche docente ha pagato per avere favoritismi.
Io non credo neanche alla storia del sistema informatico che non ha funzionato. Il sistema avrà eseguito le operazioni programmate.
A monte di tutto c'è l'interesse del Miur a far procedere le varie sequenze secondo un ordine da lui prestabilito, che evidentemente contrasta con i diritti acquisiti dal maggior punteggio. Da tutta questa procedura emerge una situazione di favoritismo non personale (zio, cugino, cognato...come siamo abituati a vedere nella P.A.), ma di categoria (docenti fase B, docenti fase C, docenti specializzati, docenti appartenenti a specifiche cdc...)
Tornare in alto Andare in basso
jegiusopa



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 31.08.16

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 9:16 am

Ma quindi le conciliazioni della fase b1 usciranno oppure no? io risulto nell'elenco dell'usp ma non nel file nazionale. Faccio parte della fase B1. Qualcuno può dare chiarimenti? Grazie
Tornare in alto Andare in basso
marine star



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 11.10.11

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 9:33 am

ma chi non è in nessuno dei due file?cosa vuol dire?
Tornare in alto Andare in basso
abak



Messaggi : 732
Data d'iscrizione : 05.03.12

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 12:43 pm

matrix77 ha scritto:
Mi chiedevo una cosa...
nel momento in cui per accontentare i concilianti di fase C vengono fuori posti non segnalati prima e non concessi in fase B1.
Nel momento in  cui colleghi di fase C (non ne faccio una questione su di loro ai quali auguro finalmente di trovare l'opportuna serenità) con minori punti si ritrovano ad insegnare sotto casa quando a qualcuno di fase B1, non è stato riscontrato nessun posto.
Nel momento in cui un dipendente pubblico (dirigenti) avvalla con una determina tali atti.
Nel momento in cui il miur PRENDE QUESTE DECISIONI senza neanche segnalare ai fase B se il loro tentativo di conciliazione è:
RESPINTO
CONGELATO
o cosa....
oltre adire le vie legali amministrative con ricorso al TAR, non si cominciano a delineare i presupposti per denunce di carattere penale? Tipo abuso d'ufficio o falso in atto pubblico?
Scusate il mare probabilmente di cavolate, non sono un legale e/o non mastico giurisprudenza, ma il modo per denunciare tali soprusi DEVE esistere.
Non posso rassegnarmi all'idea che il paese per cui hanno combattuto i nostri nonni sia ridotto ad una Pseudo Dittatura da burattini!!!

Gentilissima, alcuni AT danno esempio di come si deve procedere per garantire tutti, semplicemente seguendo le norme (sulla trasparenza).
Ti posto questo link
http://www.istruzionemessina.it/wordpress/wp-content/uploads/2016/08/Avviso-Turco-Liveri-Vincenza.pdf

E' uno dei tanti avvisi che l''AT di Messina sistematicamente pubblica al proprio albo online per informare del deposito del TDC. In esso, l'AT ricorda che "Entro 10 giorni dalla pubblicazione all’albo, i terzi interessati possono far pervenire all’Amministrazione eventuali osservazioni."

Certo tale pubblicazoine fosse un obbligo, gli AT che omettono di farlo, non sono certo il massimo della fiducia.
Tornare in alto Andare in basso
matrix77



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 29.07.16

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 1:19 pm

ABUSO D'UFFICIO
"Salvo che il fatto non costituisca un più grave reato, il pubblico ufficiale o l'incaricato di pubblico servizio che, nello svolgimento delle funzioni o del servizio, in violazione di norme di legge o di regolamento, ...,intenzionalmente ... arreca ad altri un danno ingiusto è punito con la reclusione da uno a quattro anni."

Questo recita il codice penale.
Il problema non è trovare corruttori...
Il problema è dimostrare l'INTENZIONALITA'.

Ma se tu sbagli, io ti chiedo spiegazioni, ti invito a conciliare e tu non ti degni neanche di farmi sapere cosa ne pensi....un po' di INTENZIONE probabilmente ce l'hai!!!!
Non si tratta di corrompere per avere vantagi, si tratta di abusare della tua carica creandomi un danno, e non perchè sei INCOMPETENTE ma perchè LO VOLEVI FARE.

FALSITA IDEOLOGICA IN ATTO PUBLLICO
L'art. 479, punisce il pubblico ufficiale che, nell'esercizio delle sue funzioni, attesta in un atto pubblico fatti non veritieri.

Se tu attesti con determina una graduatoria e dici che PIPPO viene prima di me, stai ATTESTANDO fatti non veritieri.
Se io ti do dimostrazioni del tuo errore e tu non correggi o (come nel mio caso) correggi peggiorando le cose xkè prendi PIPPO e lo mandi ancora più vicino casa, stai ATTESTANDO fatti non veritieri.
Se il 29 luglio mi dici che non ci sono posti nell'ambito CAM00022, e poi il 30 Agosto esce un posto in CAM00020 e guarda caso lo dai ad una persona residente in un comune del CAM0020.
Beh qualcosa di non veritiero ci sarà pure no?

Ma queste purtroppo resteranno chiacchiere da bar....o comunque per sapere come andrà a finire ci costerà ben più di due tre stipendi in avvocati.
W l'Italia...abbasso quello in cui l'ABBIAMO trasformata.
Tornare in alto Andare in basso
jegiusopa



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 31.08.16

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 2:26 pm

Votiamo per una Class action?
Tornare in alto Andare in basso
abak



Messaggi : 732
Data d'iscrizione : 05.03.12

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 2:28 pm

in Italia la class action non esiste (guarda caso)
Tornare in alto Andare in basso
teacherAnto



Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 10.07.11
Età : 41

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 2:46 pm

jegiusopa ha scritto:
Ma quindi le conciliazioni della fase b1 usciranno oppure no? io risulto nell'elenco dell'usp ma non nel file nazionale. Faccio parte della fase B1. Qualcuno può dare chiarimenti? Grazie

Vorrei capire anch'io... la fase B1 è stata completamente dimenticata? Ci sarà qualcosa?
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 2:53 pm

costanza15 ha scritto:
Nessuno sta dicendo che qualche docente ha pagato per avere favoritismi.
Io non credo neanche alla storia del sistema informatico che non ha funzionato. Il sistema avrà eseguito le operazioni programmate.
A monte di tutto c'è l'interesse del Miur a far procedere le varie sequenze secondo un ordine da lui prestabilito, che evidentemente contrasta con i diritti acquisiti dal maggior punteggio. Da tutta questa procedura emerge una situazione di favoritismo non personale (zio, cugino, cognato...come siamo abituati a vedere nella P.A.), ma di categoria (docenti fase B, docenti fase C, docenti specializzati, docenti appartenenti a specifiche cdc...)

allora perchè invochi l'ANAC?
se ritieni abbiano leso un tuo diritto fai la conciliazione e poi dal giudice del lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
spillo16



Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?   Mer Ago 31, 2016 3:08 pm

che ridere, i fase B che parlano di reati quando loro sono i primi a non rispettare la legge PLATEALMENTE (per reati dei loro sindacati) poichè dovevano andare su ambito e non su scuola con trasferimento...
Tornare in alto Andare in basso
jegiusopa



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 31.08.16

MessaggioOggetto:    Mer Ago 31, 2016 3:10 pm

teacherAnto ha scritto:
jegiusopa ha scritto:
Ma quindi le conciliazioni della fase b1 usciranno oppure no? io risulto nell'elenco dell'usp ma non nel file nazionale. Faccio parte della fase B1. Qualcuno può dare chiarimenti? Grazie

Vorrei capire anch'io... la fase B1 è stata completamente dimenticata? Ci sarà qualcosa?
Tornare in alto Andare in basso
 
Conciliazioni a fase C e non B: abuso di ufficio e falso in atto pubblico?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Firenze; abuso d'ufficio in sovrintendenza, indagati Acidini e Paolucci.
» fase luteale
» Valori estradiolo fase follicolare
» Fase luteale breve???
» fase luteale breve e fecondazione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: