Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
deSonnac



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioOggetto: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Gio Set 01, 2016 4:18 pm

Salve a tutti, spero che qualcuno possa rispondermi. Con la recente mobilità sono stato trasferito, senza alcuna possibilità di scelta (esistevano solo 3 cattedre d'Italiano e 2 docenti di Lettere nell'ambito) al CPIA, il Centro per l'Istruzione degli Adulti. Ovviamente ho chiesto Assegnazione Provvisoria, perché non ho alcuna intenzione, né velleità, né motivazione per insegnare alle serali. Tuttavia, oggi c'era il primo Collegio e ho scoperto che nel paese in cui sono stato destinato, la scuola va praticamente "fondata" ed il coordinatore di Ambito ci ha detto che gli alunni dovremo andare a cercarli noi!! Parlando col sindaco, con gli assessori, col parroco, nelle associazioni, addirittura nei bar!! Portandosi dietro la modulistica e facendo sottoscrivere le iscrizioni a quanta più gente possibile. Io non cado dal pero e sapevo già che queste pratiche erano fatte, ma per quanto mi riguarda non ho alcuna intenzione di darvi seguito e quindi vorrei sapere: esiste una qualche norma del contratto di lavoro che mi obbliga a questo?

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Gio Set 01, 2016 5:17 pm

Naturalmente no; le parole del DS vanno così interpretate:

1) io sono il DS, il mio posto esiste se la mia scuola non scende sotto i 500 alunni ed il serale partecipa al quorum, quindi per non perdere il posto VORREI che andaste in giro a cercare alunni per il serale.

2) quelli di voi che si sono rotti i coglioni di insegnare ai ragazzi che creano tanti problemi e preferiscono fare finta di insegnare agli adulti che problemi non ne creano, sarà bene che si trovino il lavoro cercando gli alunni, altrimenti l'anno prossimo finite al diurno e saranno tutti cazzi vostri.

Se non hai interessi verso il posto di lavoro del DS e se vuoi tornare al diurno la cosa migliore che puoi fare è ...... nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 1:22 am

...peggio dei testimoni di Geova!!! SEI SICURO che invece di una scuola non sei finito nella Sala del Regno???
Tornare in alto Andare in basso
Dulcamara



Messaggi : 1770
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 11:59 am

Bisognerebbe chiedere a chi ha esperienza nell'istruzione per adulti, forse non essendo scuola dell'obbligo è una procedura abbastanza standard... Potrebbe anche rivelarsi divertente, magari organizzati con le colleghe!
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 12:05 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Naturalmente no; le parole del DS vanno così interpretate:

1) io sono il DS, il mio posto esiste se la mia scuola non scende sotto i 500 alunni ed il serale partecipa al quorum, quindi per non perdere il posto VORREI che andaste in giro a cercare alunni per il serale.

2) quelli di voi che si sono rotti i coglioni di insegnare ai ragazzi che creano tanti problemi e preferiscono fare finta di insegnare agli adulti che problemi non ne creano, sarà bene che si trovino il lavoro cercando gli alunni, altrimenti l'anno prossimo finite al diurno e saranno tutti cazzi vostri.

Se non hai interessi verso il posto di lavoro del DS e se vuoi tornare al diurno la cosa migliore che puoi fare è ...... nulla.

Sottoscrivo in pieno l'analisi di Avido.
Tornare in alto Andare in basso
deSonnac



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 1:40 pm

Vi aggiorno: stamani ho fatto presente al DS, anche confortato dal mio sindacato, che non sarei stato disponibile a tale attività, perché non rientra tra quelle di competenza del docente. Il DS è partito da argomentazioni deboli del tipo "è una prassi", "le sembra giusto che altri lo facciano e lei no?", ad altre che sembrano più forti, ovvero che l'attività di accoglienza è deliberata dal Collegio e che questa viene inserita tra le attività di accoglienza. E comunque, se continuo nella mia posizione, mi farà un ordine di servizio. A parte il fatto che nelle Linee guida per il passaggio al nuovo ordinamento dei CPIA l'Accoglienza non viene definita in questo modo, quindi il Collegio ha deliberato altro, e a parte che ho fatto domanda di Assegnazione Provvisoria per tornare all'insegnamento dei ragazzi (e spero ardentemente che me la diano, perché quest'anno, lo sento, passerò i guai), concludo ripetendo che il DS ha minacciato di farmi un ordine di servizio, ritengo senza alcuna base giuridica. Al 2 settembre sono già ai ferri corti. Io. Che in 10 anni di precariato sono stato assente solo per 5 giorni di malattia.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 5:42 pm

Ti ha "minacciato" di farti un ordine di servizio ?

L'ordine di servizio è una minaccia ? L'ordine di servizio è un ordine come quelli che ti fa verbalmente ma dato nero su bianco. La prima cosa che devi fare per difenderti da un ordine ingiusto è recuperare le prove; se l'ordine è verbale è un bel casino, se l'ordine è scritto sei già a metà strada; ben venga l'ordine di servizio.

Il problema è invece un altro: ti ha minacciato di farlo nella speranza che abbozzi ma se non lo fai non lo farà o è così scemo da farlo veramente ? Temo che non sia così scemo; tienici aggiornati.

PS accoglienza: l'azione e il modo di ricevere un visitatore o un ospite.

Ricevere, significa che lui viene da te a scuola, non che tu vai da lui; quando vai tu è proselitismo; il CD ha deliberato anche il proselitismo ?

L'unico proselitismo accettabile è "l'orientamento scolastico"; renditi disponibile a fare orientamento per gli adulti presso le scuole medie.
Tornare in alto Andare in basso
deSonnac



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 6:07 pm

Sì, ma il problema, poi, è che con l'ordine di servizio devo dare seguito a ciò che vi si ordina, in attesa che, una volta impugnato davanti al giudice del lavoro, vi sia la sentenza. E considerato che questa pseudo-attività dovrebbe finire intorno alla metà di ottobre (alle serali le lezioni iniziano allora), non so quanto mi convenga farglielo emettere. Lui gioca anche su questo. A questo punto il cerino lo lascio a lui, perché io farò la normale attività che mi viene richiesta in questo periodo precedente alle lezioni: quando si accorgerà che di iscritti non ce ne sono, perché io non ho fatto proselitismo, voglio vedere se mi farà un ordine di servizio scrivendo "dispongo che lei vada porta a porta a cercare studenti".
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 6:19 pm

Ma voi del serale da metà settembre a metà ottobre cosa fareste se le lezioni non ci sono?
Tornare in alto Andare in basso
deSonnac



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 6:35 pm

"Loro" del serale (io, con tutto il rispetto per chi ci lavora con passione e idealità, non mi sento parte di questa scuola in cui c'è un'aliquota altissima di imboscati e spero velocemente di andarmene) si impegnano (diciamo così) in dipartimenti disciplinari, seminari, corsi di formazione. Chi lavora in scuole con alto tasso di immigrati o dispersione scolastica (specie in città), non ha da fare nient'altro, perché a ottobre troverà le classi belle piene. Chi, invece, lavora nei paesi distanti dalla città, in questo periodo sarà impegnato in attività di proselitismo, come dice Avido, raccattando cinquantenni disoccupati, pensionati che invece della partita a carte al bar preferiscono fare due chiacchiere a scuola e casalinghe annoiate. Tra l'altro, decretando una docenza di Serie A (chi se ne sta a 500 metri da casa) e una di serie B (da 65 a 80 km da casa e che deve fare il porta a porta).
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 6:59 pm

Ma se non ci sono gli alunni chi dovreste accogliere durante le attività di accoglienza?
Hai letto la delibera del Collegio che vi obbligherebbe all'adescamento?
Tornare in alto Andare in basso
deSonnac



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 7:10 pm

No, sono arrivato ieri in questa scuola, dammi tempo, in due giorni credo di aver già fatto abbastanza casino. Chi devo accogliere non è un problema mio, io so che devo "accogliere" per 40 ore, e loro in questo monte-orario intendono che io dovrei andare in giro a cercarli. Ma qui casca l'asino: accoglienza ha un preciso significato, lontano da quello che loro intendono a parole e, comunque, non credo che il Collegio possa deliberare su qualcosa che non è previsto nel CCNL: se domani il Collegio delibera che una volta a settimana tutti devono lavare le scale lo devo fare??
Tornare in alto Andare in basso
GG82



Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 08.08.13

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 7:22 pm

gugu ha scritto:
Ma voi del serale da metà settembre a metà ottobre cosa fareste se le lezioni non ci sono?

Le attività di accoglienza. Colloqui, verifica delle competenze di base, raccolta di info necessarie per definizione e personalizzazione del patto formativo, ecc.

Non è detto che l'orario di lezione del CPIA sia poi effettivamente solo serale, i percorsi di I livello per ottenere l'ex licenza media possono farli anche di mattina o pomeriggio se c'è richiesta per quelle fasce.


Ultima modifica di GG82 il Ven Set 02, 2016 11:45 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 955
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 8:36 pm

deSonnac ha scritto:
Sì, ma il problema, poi, è che con l'ordine di servizio devo dare seguito a ciò che vi si ordina, in attesa che, una volta impugnato davanti al giudice del lavoro, vi sia la sentenza. E considerato che questa pseudo-attività dovrebbe finire intorno alla metà di ottobre (alle serali le lezioni iniziano allora), non so quanto mi convenga farglielo emettere. Lui gioca anche su questo. A questo punto il cerino lo lascio a lui, perché io farò la normale attività che mi viene richiesta in questo periodo precedente alle lezioni: quando si accorgerà che di iscritti non ce ne sono, perché io non ho fatto proselitismo, voglio vedere se mi farà un ordine di servizio scrivendo "dispongo che lei vada porta a porta a cercare studenti".

Il fatto che abbia minacciato un ordine di servizio scritto non significa necessariamente che lo voglia fare davvero. Sarebbe un modo molto stupido di darsi la zappa sui piedi.
Tornare in alto Andare in basso
deSonnac



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 8:38 pm

comp_xt ha scritto:
deSonnac ha scritto:
Sì, ma il problema, poi, è che con l'ordine di servizio devo dare seguito a ciò che vi si ordina, in attesa che, una volta impugnato davanti al giudice del lavoro, vi sia la sentenza. E considerato che questa pseudo-attività dovrebbe finire intorno alla metà di ottobre (alle serali le lezioni iniziano allora), non so quanto mi convenga farglielo emettere. Lui gioca anche su questo. A questo punto il cerino lo lascio a lui, perché io farò la normale attività che mi viene richiesta in questo periodo precedente alle lezioni: quando si accorgerà che di iscritti non ce ne sono, perché io non ho fatto proselitismo, voglio vedere se mi farà un ordine di servizio scrivendo "dispongo che lei vada porta a porta a cercare studenti".

Il fatto che abbia minacciato un ordine di servizio scritto non significa necessariamente che lo voglia fare davvero. Sarebbe un modo molto stupido per darsi la zappa sui piedi.

Esatto!!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 9:29 pm

deSonnac ha scritto:
No, sono arrivato ieri in questa scuola, dammi tempo, in due giorni credo di aver già fatto abbastanza casino. Chi devo accogliere non è un problema mio, io so che devo "accogliere" per 40 ore, e loro in questo monte-orario intendono che io dovrei andare in giro a cercarli. Ma qui casca l'asino: accoglienza ha un preciso significato, lontano da quello che loro intendono a parole e, comunque, non credo che il Collegio possa deliberare su qualcosa che non è previsto nel CCNL: se domani il Collegio delibera che una volta a settimana tutti devono lavare le scale lo devo fare??
Il Collegio Docenti può deliberare sulla didattica non sulle iscrizioni (e neanche sulle pulizie).

Nella tua scuola quanti docenti servono per mettere insieme un chilo di cervello ?
Tornare in alto Andare in basso
sirenetta



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 11:11 pm

Ciao a Tutti, io sono una docente del CPIA da ben 5 anni, dopo averne lavorati 6 alla scuola del mattino. Sono rimasta al serale per motivi di orario nelle gestioni familiari. Ho provato entrambe le tipologie (ragazzini e adulti) e mi sono trovata bene in entrambe, forse un po' meglio al CPIA. Vorrei scrivere per dare una risposta a chi non ha mai lavorato al CPIA.
Nelle prime due settimane (iniziamo le lezioni il 26 settembre) di solito non si fa lezione, ma si raccolgono le iscrizioni, sia in sede centrale che nelle sedi staccate, in collaborazione con gli enti (scuole del mattino, comuni, patronati, etc etc...) in modo da far conoscere la scuola a chi non la conosce. La scuola predispone dei volantini informativi sui corsi proposti e poi vengono distribuiti nelle biblioteche e anche nei bar, chi vuole fa questa distribuzione, di solito ci si impiega un paio di giorni. Non si tratta di due giorni di attività didattica, ma è comunque un'attività formativa finalizzata alla buona partenza dei corsi (così gli iscritti arrivano insieme e non si aggiungono durante lo svolgimento dei corsi).
La scuola viene frequentata da ragazzi maggiori di 16 anni e da adulti, sia per conseguire il diploma di stato (ex licenza media) e per imparare le lingue straniere (inglese, francese, e altre) e l'uso del pc e del tablet. Non ci sono "casalinghe annoiate", ci sono molti lavoratori che hanno perso il posto di lavoro e vogliono imparare ad usare il computer oppure a parlare una lingua per trovare un nuovo lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 11:54 pm

sirenetta ha scritto:
Ciao a Tutti, io sono una docente del CPIA da ben 5 anni, dopo averne lavorati 6 alla scuola del mattino. Sono rimasta al serale per motivi di orario nelle gestioni familiari. Ho provato entrambe le tipologie (ragazzini e adulti) e  mi sono trovata bene in entrambe, forse un po' meglio al CPIA. Vorrei scrivere per dare una risposta a chi non ha mai lavorato al CPIA.
Nelle prime due settimane (iniziamo le lezioni il 26 settembre) di solito non si fa lezione, ma si raccolgono le iscrizioni, sia in sede centrale che nelle sedi staccate, in collaborazione con gli enti (scuole del mattino, comuni,  patronati, etc etc...) in modo da far conoscere la scuola a chi non la conosce. La scuola predispone dei volantini informativi sui corsi proposti e poi vengono distribuiti nelle biblioteche e anche nei bar, chi vuole fa questa distribuzione, di solito ci si impiega un paio di giorni. Non si tratta di due giorni di attività didattica, ma è comunque un'attività formativa finalizzata alla buona partenza dei corsi (così gli iscritti arrivano insieme e non si aggiungono durante lo svolgimento dei corsi).
La  scuola viene frequentata da ragazzi maggiori di 16 anni e da adulti, sia per conseguire il diploma di stato (ex licenza media) e per imparare le lingue straniere (inglese, francese, e altre) e l'uso del pc e del tablet. Non ci sono "casalinghe annoiate", ci sono molti lavoratori che hanno perso il posto di lavoro e vogliono imparare ad usare il computer oppure a parlare una lingua per trovare un nuovo lavoro.
OK, nessuno (almeno non io) mette in dubbio l'utilità sociale dell'istruzione per adulti e nessuno mette in dubbio che gli alunni non arrivino copiosi senza una spintarella, ma converrai che quando uno decide di fare il docente non si aspetta di andare in giro a vendere enciclopedie solo perchè le enciclopedie sono oggetti culturali, come la docenza.

Se uno sente l'utilità del rimanere al serale è normale che si sbatta per tenerlo in vita, se ce lo mandano è normale che voglia insegnare e nulla più; e non può essere obbligato; può semmai essere rispedito al diurno, questo sì.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Ven Set 02, 2016 11:56 pm

Tra l'altro mi risulta che per il serale ci sia la fila di docenti (visto le minori responsabilità), perchè obbligare chi non vuole farlo ?
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 1142
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 57
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Sab Set 03, 2016 1:12 am

avidodinformazioni ha scritto:
tra l'altro mi risulta che per il serale ci sia la fila di docenti
questo non e' vero io ho lavorato varie volte da precario perche' non trovavano gente di ruolo disponibile
essere al serale ha un elenco di vantaggi/problemi talmente lungo che ci vorrebbe un'ora o piu' per spiegarli
tra i problemi il piu' grande e' secondo me quello di sentirsi un fallito perche' la maggior parte degli studenti spera col titolo di migliorarsi sul lavoro o di trovarlo proprio pero' il mondo del lavoro e' SPIETATO con chi e' andato avanti con l'eta'

http://www.atdal.eu
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15853
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Sab Set 03, 2016 7:49 am

Al serale ci sono tanti precari e pochi arruolati perchè il MIUR appena può toglia il "diritto" a quelle cattedre e gli appioppa il "fatto"; così facendo è più agevolato nella sua politica di dismissione.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Sab Set 03, 2016 9:58 am

A quanto mi consta, gli allievi del serale si dividono in due categorie:

- quelli che sono davvero ADULTI, non solo anagraficamente ma anche antropologicamente, ossia che lavorano (oppure che momentaneamente hanno perso il lavoro ma lo cercano, e hanno come obiettivo quello di riprendere il prima possibile), che hanno abitudini di vita da adulti, e responsabilità personali da adulti, spesso anche famiglia, figli e impegni concreti vari, e che avevano abbandonato da parecchi decenni la situazione personale di "studente"... e che in mezzo a tutto questo, hanno anche voglia di fare FATICA per rimettersi a studiare, e ci provano sinceramente;

- quelli che sono maggiorenni, sì, ma di poco più grandi rispetto agli alunni del corso normale di mattina, hanno circa 20 anni, vivono coi genitori, non lavorano, e conducono stile di vita da adolescenti q*zzari in tutto e per tutto identici agli altri, e che sono approdati direttamente al serale dopo essere stati bocciati due o tre volte al corso ordinario, senza aver mai fatto altro nel frattempo, né lavorato, né cercato lavoro, né provato a comprortarsi da adulti in qualsiasi altra forma. E che appunto, hanno preferito passare al serale solo perché a 20 o 21 anni si erano stufati di stare in classe con ragazzini con 3 o 4 anni di meno, o per potersi giustificare coi genitori del fatto di dormire fino a mezzogiorno.

O sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
GG82



Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 08.08.13

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Sab Set 03, 2016 10:20 am

Io avevo inteso che il collega fosse di una cdc della secondaria di I grado visto che gli organici di diritto dei CPIA sono di solito composti da insegnati della primaria e del I grado (più qualche potenziamento di A019 che viene ficcato ovunque ormai) e che quindi gli fosse stato chiesto di raccattare persone che devono ancora prendere la licenza media.
Tornare in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 705
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Mar Set 06, 2016 12:52 am

deSonnac ha scritto:
Sì, ma il problema, poi, è che con l'ordine di servizio devo dare seguito a ciò che vi si ordina, in attesa che, una volta impugnato davanti al giudice del lavoro, vi sia la sentenza. E considerato che questa pseudo-attività dovrebbe finire intorno alla metà di ottobre (alle serali le lezioni iniziano allora), non so quanto mi convenga farglielo emettere. Lui gioca anche su questo. A questo punto il cerino lo lascio a lui, perché io farò la normale attività che mi viene richiesta in questo periodo precedente alle lezioni: quando si accorgerà che di iscritti non ce ne sono, perché io non ho fatto proselitismo, voglio vedere se mi farà un ordine di servizio scrivendo "dispongo che lei vada porta a porta a cercare studenti".

Non te lo farà l'ordine di servizio, non sarà così coglione da mettere nero su bianco i suoi deliri. Può anche pretendere che i docenti vadano in giro a fare marchette e recuperare studenti ma sa perfettamente che non è vostro dovere, quindi le sue pretese isteriche lasciano il tempo che trovano. Le persone così sono il mio pane, le distruggo!! Ho avuto anni fa una preside davvero stronza, davvero molto. Qualsiasi cosa gliela comunicavo per iscritto e facevo protocollare, fallo anche tu. In modo molto formale. Nero su bianco che la vendita dei corsi NON compete alla tua funzione docente. Stop.
Dica e faccia quello che vuole sto povero imbecille. Tu non devi raccattare studenti in giro. Stop.
Tornare in alto Andare in basso
deSonnac



Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?   Mar Set 06, 2016 6:51 pm

Questa è parte della circolare del CPIA nel quale lavoro, del 2 settembre; ometto per ovvie ragioni i toponimi che farebbero identificare la sede del CPIA:

"Al seguito di quanto illustrato nel collegio del 1 settembre 2016, per l’organizzazione e la
realizzazione delle attività di informazione/iscrizione/avviamento dei corsi (per le quali sono
previste 9 ore settimanali di attività funzionali all’insegnamento), i docenti sono convocati secondo
il seguente calendario: Distretto XX e Distretto XX iniziano l’attività a partire da lunedì e nei giorni di
mercoledì e venerdì per un totale di nove ore. Si inizierà con il porta a porta,
supermercati, dirigenti scolastici, amministratori locali ..."

Stamani sono stato in un piccolo comune di montagna a contattare gli amministratori locali. Il fatto che abbia incontrato persone cordiali e disponibili non cancella la realtà che sto facendo attività non dovuta. E non sono due giorni: io fino al 15 di ottobre, secondo il DS, dovrei essere disponibile in qualsiasi momento, come "colombe dal disio chiamate", a recarmi ovunque un utente voglia iscriversi e compilare il modulo all'interno del mio Distretto.
Tornare in alto Andare in basso
 
Scuole serali: in quanto docente sono obbligato ad andare a cercare gli alunni?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» esami per ICSI quanto tempo sono validi?
» Isteroscopia e perdite..
» sono la mamma più felice del mondo
» sono tornataaaa!!!!
» Ma i tedeschi sono svizzeri?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: