Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Rossella



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 02.09.16

MessaggioOggetto: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Ven Set 02, 2016 7:39 pm

Promemoria primo messaggio :

Buonasera, sono un'insegnante di scuola media di I grado; nella mia scuola c'è una cattedra di 18 ore della quale sono titolare, più uno spezzone di 12 ore assegnate ad un altro docente. Nella scuola è stato nominato un "potenziatore" (che rimarrà 3 anni, da quanto mi par di capire) della mia materia; durante il collegio docenti di ieri, la Dirigente ha espresso la volontà di assegnare alcune delle mie ore al "potenziatore", così mi troverei a completare il mio orario con altre attività scolastiche (compresenze, progetti...almeno così ho capito). E' possibile ciò senza il mio consenso? Rientra nell'autonomia scolastica o nel potere del Dirigente? Grazie a chi mi risponderà
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
LetiziaF



Messaggi : 802
Data d'iscrizione : 28.05.14

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mar Set 27, 2016 7:08 pm

mi sembra un'ottima idea quello di dare a tutti un po' di potenziamento e un po' di cattedra
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3638
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mar Set 27, 2016 7:12 pm

LetiziaF ha scritto:
mi sembra un'ottima idea quello di dare a tutti un po' di potenziamento e un po' di cattedra
Sono punti di vista. Potresti trovare anche qualcuno disposto a darti tutta la cattedra ;-)
Tornare in alto Andare in basso
ggiu



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 05.10.09

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mar Set 27, 2016 7:27 pm

Scusatemi io che ho fatto e faccio sacrifici...sono entrata di ruolo aspettando il mio turno da Gae e facendo il mio lavoro a 1400 km da casa...onestamente fare potenziamento non lo accetterei....
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3638
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mar Set 27, 2016 10:04 pm

ggiu ha scritto:
Scusatemi io che ho fatto e faccio sacrifici...sono entrata di ruolo aspettando il mio turno da Gae e facendo il mio lavoro a 1400 km da casa...onestamente fare potenziamento non lo accetterei....
BRAVO.
Devi capire che questi ci provano...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5586
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mar Set 27, 2016 10:09 pm

ggiu ha scritto:
Scusatemi io che ho fatto e faccio sacrifici...sono entrata di ruolo aspettando il mio turno da Gae e facendo il mio lavoro a 1400 km da casa...onestamente fare potenziamento non lo accetterei....


Io non accetterei la 2B, ma non è nelle mie prerogative avere voce in capitolo nell'assegnazione delle cattedre, e lo so da sempre.
Non vedo perché la tua sede lontana debba valere come argomento per assegnarti una classe piuttosto che un'altra e i tuoi sacrifici debbano valere come titolo di prelazione per un potenziamento piuttosto che una cattedra.
Quella di aspettare il turno e pagare pegno veramente non si può sentire più, è degna delle peggiori caserme! Anche i potenziatori vengono dalle GAE, mica da Marte!
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5586
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mar Set 27, 2016 10:09 pm

giobbe ha scritto:
ggiu ha scritto:
Scusatemi io che ho fatto e faccio sacrifici...sono entrata di ruolo aspettando il mio turno da Gae e facendo il mio lavoro a 1400 km da casa...onestamente fare potenziamento non lo accetterei....
BRAVO.
Devi capire che questi ci provano...


e mo' chi sono questi?
giobbe, la tua sta diventando una scorretta azione di disinformazione. Stai platealmente seminando zizzania contro i potenziatori, azione che immagino orchestrata dai sindacati. Il papello citato sopra non fa riferimento a NESSUNA NORMA
Non esiste la possibilità per un docente di ruolo di esprimere un parere vincolante sull'assegnazione di incarichi
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3638
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mar Set 27, 2016 10:39 pm

lucetta10 ha scritto:
giobbe ha scritto:
ggiu ha scritto:
Scusatemi io che ho fatto e faccio sacrifici...sono entrata di ruolo aspettando il mio turno da Gae e facendo il mio lavoro a 1400 km da casa...onestamente fare potenziamento non lo accetterei....
BRAVO.
Devi capire che questi ci provano...


e mo' chi sono questi?
giobbe, la tua sta diventando una scorretta azione di disinformazione. Stai platealmente seminando zizzania contro i potenziatori, azione che immagino orchestrata dai sindacati. Il papello citato sopra non fa riferimento a NESSUNA NORMA
Non esiste la possibilità per un docente di ruolo di esprimere un parere vincolante sull'assegnazione di incarichi
Sono dell'avviso che i potenziatori devono fare i potenziatori e in caso di soprannumerarieta nella scuola i potenziatori devono andare in coda alla graduatoria d'istituto. I potenziatori fanno regolare domanda di mobilità e, se trovano il posto libero, vanno sul curriculari.
Tutto quello che dice il contrario lo trovo ingiusto e lesivo dei diritti acquisiti dai docenti ante 2015-16 già titolari su scuola.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5586
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mar Set 27, 2016 10:46 pm

giobbe ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
giobbe ha scritto:
ggiu ha scritto:
Scusatemi io che ho fatto e faccio sacrifici...sono entrata di ruolo aspettando il mio turno da Gae e facendo il mio lavoro a 1400 km da casa...onestamente fare potenziamento non lo accetterei....
BRAVO.
Devi capire che questi ci provano...


e mo' chi sono questi?
giobbe, la tua sta diventando una scorretta azione di disinformazione. Stai platealmente seminando zizzania contro i potenziatori, azione che immagino orchestrata dai sindacati. Il papello citato sopra non fa riferimento a NESSUNA NORMA
Non esiste la possibilità per un docente di ruolo di esprimere un parere vincolante sull'assegnazione di incarichi
Sono dell'avviso che i potenziatori devono fare i potenziatori e in caso di soprannumerarieta nella scuola i potenziatori devono andare in coda alla graduatoria d'istituto. I potenziatori fanno regolare domanda di mobilità e, se trovano il posto libero, vanno sul curriculari.
Tutto quello che dice il contrario lo trovo ingiusto e lesivo dei diritti acquisiti dai docenti ante 2015-16 già titolari su scuola.


Quando sarai legislatore lo scriverai nella legge 108 perché nella 107 questo NON C'E', e dire il contrario a ogni discussione non fa avverare i tuoi desiderata.
Potenziatori non si nasce e si può diventare
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3638
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mar Set 27, 2016 11:03 pm

Preciso meglio.
PER ME gli assunti con titolarità su scuola ovvero gli assunti fino al 2014-15 devono seguire le regole ante legge 107, cosa per altro scritta nella stessa legge.
Per tutti. docenti, in fase di mobilità annuale, la scheda deve riportare l'opzione se chiede il posto comune, quello di potenziamento ovvero ambedue.
I trasferimenti dei docenti assunti prima dell'entrata in vigore della legge 107 precedono tutti gli altri.
Tornare in alto Andare in basso
antalia



Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 9:16 am


nel mio caso, la sfortuna di essere capitata per trasferimento in una scuola con DS poco illuminata, che considera i nuovi arrivati ( tutti, trasferiti e neoassunti) come costituenti un'entità a s stante....utilizzati solo per sostituire e che vengono "tollerati"! fino ad ora non un briefing, non un punto all'odg sul tema, io sono SCHIFATA!

una collega voleva cedermi due classi e partecipare al progetto con me, ma dopo presentazione di istanza ( modalità discutibile), è tutto fermo...ho 18 ore e io ho titolarità in un scuola con corpo docente molto resistente ai cambiamenti....e ho più anni di servizio di almeno 2 della mia disciplina che ovviamente, essendo appena arrivata sono comunque l'ultima!
qui il problema non è finire su questo "benedetto" potenziamento ma in quale scuola ti ritrovi!!!



Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3068
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 9:45 am

antalia ha scritto:

nel mio caso, la sfortuna di essere capitata per trasferimento in una scuola con DS poco illuminata, che considera i nuovi arrivati ( tutti, trasferiti e neoassunti) come costituenti un'entità a s stante....utilizzati solo per sostituire  e che vengono "tollerati"! fino ad ora non un briefing, non un punto all'odg sul tema, io sono SCHIFATA!

una collega voleva cedermi due classi e partecipare al progetto con me, ma dopo presentazione di istanza ( modalità discutibile), è tutto fermo...ho 18 ore e io ho titolarità in un scuola con corpo docente molto resistente ai cambiamenti....e ho più anni di servizio di almeno 2 della mia disciplina che ovviamente, essendo appena arrivata sono comunque l'ultima!
qui il problema non è finire su questo "benedetto" potenziamento ma in quale scuola ti ritrovi!!!


immagino la tua situazione, non è certamente delle migliori. sono perfettamente d'accordo sul fatto che il problema non sia il potenziamento ma l' ambiente in cui ci si trova. credo, cmq, che la maggior parte degli ambienti sia costituita da colleghi di una certa età "molto resistente ai cambiamenti" come affermi, giustamente, tu. Secondo me molto dipende da quanto il DS si imponga sui colleghi ma dall'altra parte ciò non è per niente facile per i DS in generale.


Tornare in alto Andare in basso
Online
serpina



Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 10:56 am

giobbe ha scritto:
Quello che non vogliono capire i potenziatori è che qui non si fa un discorso di docenti di serie A e serie B. Ma si fa semplicemente un discorso di diritti acquisiti.

sarà. a me pare invece che sia tu a non voler capire che la riforma tocca tutti, altro che diritti acquisiti!
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3638
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 12:18 pm

serpina ha scritto:
giobbe ha scritto:
Quello che non vogliono capire i potenziatori è che qui non si fa un discorso di docenti di serie A e serie B. Ma si fa semplicemente un discorso di diritti acquisiti.

sarà. a me pare invece che sia tu a non voler capire che la riforma tocca tutti, altro che diritti acquisiti!
Tocca a tutti quelli che vanno a finire sull'ambito. Purtroppo molti docenti titolari di cattedra questo non lo sanno. Eppure è CHIARAMENTE scritto nella 107.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7671
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 1:11 pm

giobbe ha scritto:
Preciso meglio.
PER ME gli assunti con titolarità su scuola ovvero gli assunti fino al 2014-15 devono seguire le regole ante legge 107, .
Allora anche gli immessi in ruolo fase zero... Con la vecchia normativa...
Come dire: se devi fare una distinzione... Falla bene!
Anche se continuo a non concordare...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5586
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 1:22 pm

tellina ha scritto:
giobbe ha scritto:
Preciso meglio.
PER ME gli assunti con titolarità su scuola ovvero gli assunti fino al 2014-15 devono seguire le regole ante legge 107, .
Allora anche gli immessi in ruolo fase zero... Con la vecchia normativa...
Come dire: se devi fare una distinzione... Falla bene!
Anche se continuo a non concordare...


nella 107 non sta scritto nulla di quello che sostiene giobbe, che rimane, più che un'interpretazione, un auspicio (a mio parere ingiusto e odioso) per il futuro. Tutti sono assunti con titolarità su scuola, non esiste chi è assunto diversamente: esiste SOLO L'ORGANICO DELL'AUTONOMIA.
questo dice la legge, non altro
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu



Messaggi : 3999
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 1:26 pm

lucetta10 ha scritto:
tellina ha scritto:
giobbe ha scritto:
Preciso meglio.
PER ME gli assunti con titolarità su scuola ovvero gli assunti fino al 2014-15 devono seguire le regole ante legge 107, .
Allora anche gli immessi in ruolo fase zero... Con la vecchia normativa...
Come dire: se devi fare una distinzione... Falla bene!
Anche se continuo a non concordare...


nella 107 non sta scritto nulla di quello che sostiene giobbe, che rimane, più che un'interpretazione, un auspicio (a mio parere ingiusto e odioso) per il futuro. Tutti sono assunti con titolarità su scuola, non esiste chi è assunto diversamente: esiste SOLO L'ORGANICO DELL'AUTONOMIA.
questo dice la legge, non altro
Io nell'altro thread sto aspettando una risposta.
E non per provocare ma perchè non è chiaro quali siano gli articoli o pezzi della legge da cui si desumono queste cose. Come se tutto fosse autoevidente.
Tornare in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1734
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 4:51 pm

antalia ha scritto:

nel mio caso, la sfortuna di essere capitata per trasferimento in una scuola con DS poco illuminata, che considera i nuovi arrivati ( tutti, trasferiti e neoassunti) come costituenti un'entità a s stante....utilizzati solo per sostituire  e che vengono "tollerati"! fino ad ora non un briefing, non un punto all'odg sul tema, io sono SCHIFATA!

una collega voleva cedermi due classi e partecipare al progetto con me, ma dopo presentazione di istanza ( modalità discutibile), è tutto fermo...ho 18 ore e io ho titolarità in un scuola con corpo docente molto resistente ai cambiamenti....e ho più anni di servizio di almeno 2 della mia disciplina che ovviamente, essendo appena arrivata sono comunque l'ultima!
qui il problema non è finire su questo "benedetto" potenziamento ma in quale scuola ti ritrovi!!!



si è così sono schifata anch'io
Tornare in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1734
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 4:54 pm

tellina ha scritto:
giobbe ha scritto:
Preciso meglio.
PER ME gli assunti con titolarità su scuola ovvero gli assunti fino al 2014-15 devono seguire le regole ante legge 107, .
Allora anche gli immessi in ruolo fase zero... Con la vecchia normativa...
Come dire: se devi fare una distinzione... Falla bene!
Anche se continuo a non concordare...
no Tellina con la legge 107 sono partite le assunzioni prima dalla fasi 0 poi fase A poi fase B e poi fase C riguarda tutti con il piano straordinario 107 sono iniziate tutte le fasi nessuna distinzione nelle fasi di mobilità
Tornare in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1734
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 5:02 pm

giobbe ha scritto:
serpina ha scritto:
giobbe ha scritto:
Quello che non vogliono capire i potenziatori è che qui non si fa un discorso di docenti di serie A e serie B. Ma si fa semplicemente un discorso di diritti acquisiti.

sarà. a me pare invece che sia tu a non voler capire che la riforma tocca tutti, altro che diritti acquisiti!
Tocca a tutti quelli che vanno a finire sull'ambito. Purtroppo molti docenti titolari di cattedra questo non lo sanno. Eppure è CHIARAMENTE scritto nella 107.
giobbe mi spieghi perchè ci sono docenti ante riforma che si accaparranno 24 ore in organico di diritto non lasciando nulla al docente potenziatore che magari potrebbe avere delle classi  ed un orario 18 ore metà in classe e metà su progetti o compresenza, supplenza eccc
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3638
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 6:27 pm

bog ha scritto:
giobbe ha scritto:
serpina ha scritto:
giobbe ha scritto:
Quello che non vogliono capire i potenziatori è che qui non si fa un discorso di docenti di serie A e serie B. Ma si fa semplicemente un discorso di diritti acquisiti.

sarà. a me pare invece che sia tu a non voler capire che la riforma tocca tutti, altro che diritti acquisiti!
Tocca a tutti quelli che vanno a finire sull'ambito. Purtroppo molti docenti titolari di cattedra questo non lo sanno. Eppure è CHIARAMENTE scritto nella 107.
giobbe mi spieghi perchè ci sono docenti ante riforma che si accaparranno 24 ore in organico di diritto non lasciando nulla al docente potenziatore che magari potrebbe avere delle classi  ed un orario 18 ore metà in classe e metà su progetti o compresenza, supplenza eccc
A sentire altri forse ha un DS folle che non ha capito proprio nulla della 107.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17852
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 7:44 pm

giobbe ha scritto:
serpina ha scritto:
giobbe ha scritto:
Quello che non vogliono capire i potenziatori è che qui non si fa un discorso di docenti di serie A e serie B. Ma si fa semplicemente un discorso di diritti acquisiti.

sarà. a me pare invece che sia tu a non voler capire che la riforma tocca tutti, altro che diritti acquisiti!
Tocca a tutti quelli che vanno a finire sull'ambito. Purtroppo molti docenti titolari di cattedra questo non lo sanno. Eppure è CHIARAMENTE scritto nella 107.
Questa chiarezza che trovi nella 107 potresti esternarla per renderla comprensibile anche a noi?
Dove risulta scritto quanto sostieni?
E' il secondo topic nel quale ti faccio la stessa domanda
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu



Messaggi : 3999
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 7:45 pm

giovanna onnis ha scritto:
giobbe ha scritto:
serpina ha scritto:
giobbe ha scritto:
Quello che non vogliono capire i potenziatori è che qui non si fa un discorso di docenti di serie A e serie B. Ma si fa semplicemente un discorso di diritti acquisiti.

sarà. a me pare invece che sia tu a non voler capire che la riforma tocca tutti, altro che diritti acquisiti!
Tocca a tutti quelli che vanno a finire sull'ambito. Purtroppo molti docenti titolari di cattedra questo non lo sanno. Eppure è CHIARAMENTE scritto nella 107.
Questa chiarezza che trovi nella 107 potresti esternarla per renderla comprensibile anche a noi?
Dove risulta scritto quanto sostieni?
E' il secondo topic nel quale ti faccio la stessa domanda
Giovanna, scusa l'OT: hai qualche voce sottobanco per le AP a Cagliari?
Le note che sta pubblicando USP mi stanno innervosendo:(
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5586
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 7:46 pm

giovanna onnis ha scritto:
giobbe ha scritto:
serpina ha scritto:
giobbe ha scritto:
Quello che non vogliono capire i potenziatori è che qui non si fa un discorso di docenti di serie A e serie B. Ma si fa semplicemente un discorso di diritti acquisiti.

sarà. a me pare invece che sia tu a non voler capire che la riforma tocca tutti, altro che diritti acquisiti!
Tocca a tutti quelli che vanno a finire sull'ambito. Purtroppo molti docenti titolari di cattedra questo non lo sanno. Eppure è CHIARAMENTE scritto nella 107.
Questa chiarezza che trovi nella 107 potresti esternarla per renderla comprensibile anche a noi?
Dove risulta scritto quanto sostieni?
E' il secondo topic nel quale ti faccio la stessa domanda


http://www.orizzontescuolaforum.net/t132670p50-de-potenziata
questo è il terzo

http://www.orizzontescuolaforum.net/t132504p25-potenziamento-e-se-venisse-eliminato
e il quarto
Tornare in alto Andare in basso
Luett1



Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 09.04.16

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 9:38 pm

giobbe ha scritto:
Preciso meglio.
PER ME gli assunti con titolarità su scuola ovvero gli assunti fino al 2014-15 devono seguire le regole ante legge 107, cosa per altro scritta nella stessa legge.
Per tutti. docenti, in fase di mobilità annuale, la scheda deve riportare l'opzione se chiede il posto comune, quello di potenziamento ovvero ambedue.
I trasferimenti dei docenti assunti prima dell'entrata in vigore della legge 107 precedono tutti gli altri.

Dunque secondo te io avrei diritto ad una docenza nelle classi in quanto assunta ante 2014/2015.......però dal momento che ho avuto docenza di potenziamento devo potenziare e basta. Quindi devo andare dal ds e dirgli " Ehi amico io sono ante 2014/2015 quindi mi spettano 6 classi però guardi che avendo cattedra di potenziamento devo potenziare per 18 ore!" Certo....mi giocherei l'anno di prova e la classe che mi assegnerà domani ma che dici....ci provo?
Io non vanto diritti e sinceramente trovo assurdo questo parlare in senso dispregiativo di chi non ha docenza su classe. In realtà di classi io ne ho più di tutti e qualsiasi cosa farò ( progetti ) il mio lavoro si noterà di più di quello svolto a porte chiuse in classe quindi dovrò farlo non bene ma immensamente bene. Se avrò una classe avrò ancora più lavoro....insomma....forse stare solo in classe è un diritto degli anteccetera perché forse si fatica di meno? Forse si ha più prestigio? Più rispetto? Cosa? Fatemi capire....no perché oggi una ragazza di una classe non mia mi ha detto " se lei resta io ce la farò" ( non vi sto a spiegare i retroscena)....dunque forse anche io " potenziatrice" servo a qualcosa?
Tornare in alto Andare in basso
Luett1



Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 09.04.16

MessaggioOggetto: Re: utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari   Mer Set 28, 2016 10:06 pm

Forse il problema sta tutto nelle parole...
Propongo di chiamare i docenti anteccetera " docenti inclasse" e i potenziatori " docenti fuoriclasse".....
Io mi sento una fuoriclasse!!!
Tornare in alto Andare in basso
 
utilizzo dei potenziatori su cattedre titolari
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» utilizzo punte fresa
» disponibilità cattedre per passaggio di ruolo
» Chi difende l'intoccabile casta dei farmacisti?
» amuchina e bicarbonato hanno lo stesso effetto?
» Allattamento, meravigliosamente dolorosissimo :-(

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: