Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Sab Set 03 2016, 20:25

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/didattica-latino-unisce-bellezza-e-logica-ecco-perch-piace-alle-imprese

"In un mercato del lavoro molto dinamico il latino è la disciplina che per eccellenza denota capacità di ragionamento e di logica"

Vuole dire che solo in un mercato dinamico il latino ha quella caratteristica (lettura senza interpretazioni) ?

Vuol dire (interpretando) che in quel mercato servono logica e ragionamento più di tutto e che il latino le dà più di ogni altra disciplina ? Coloro che più studiano latino, i laureati in lettere, sono le professionalità più ambite ? Vantano i migliori indici di occupabilità ?

Linguaggi di tipo informatico come il "C" non richiedono altrettanta logica e ragionamento ?

Sarà il solito fesso che dice cose che non capisce ?

Altro giro altra corsa:

"Conoscere il latino è un elemento spendibile in un buon curriculum professionale. Ci sono imprese, in particolare all'estero, che lo tengono in considerazione"

Lo studio del latino è importante perchè ........ consente di scrivere una bella riga sul curriculum !
Sti cazzum !
Vuoi mettere presentarsi ad un'azienda tedesca o cinese e scrivere "tedesco (o cinese) fluente" o scrivere "abile traduttore di documenti vecchi e già tradotti su internet" ?
Che bello fare il linguista alla cattolica, ogni giorno a parlare con aziende come la Apple o come Huawei; chi lo avrebbe mai detto !

"Da molto tempo in alcune sedi d'eccellenza delle università di Usa e Gran Bretagna, si rivaluta il latino"; quante ? In che percentuale ? E le altre ? Quali sono i criteri di eccellenza ? L'interesse al latino ?
Non vorrei scoprire che "nelle migliori università umanistiche USA ......" anche perchè qualche tempo fa ho letto di un'importante e prestigiosa università dell' USA (e getta) che applicava le tecniche di meditazione.

Infine Gardini: ha avuto successo grazie al latino; Raul Gardini ha avuto successo nella finanza grazie al latino ? Giovanni Gardini ha avuto successo nello sport col latino ? Elisabetta Gardini ha avuto successo nello spettacolo grazie al latino ?

No Nicola Gardini è diventato docente universitario di italiano e letteratura ad Oxford grazie al latino; sti cazzum ! Vorrei vedere un docente di lettere che non sa il latino; potrei insegnare matematica senza analisi 1 ?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Sab Set 10 2016, 22:00

Francesca4 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:


Ma Croce era anche guardiano della lingua e della forma.

Certo...anche se non credo si riferisse alla tua!

lucetta10 ha scritto:


Inutile trincerarsi dietro alla coda di paglia del meridionalismo o dell'apostasia. L'ironia, come è evidente a chiunque, era per il tono sdolcinato da tredicenne su Facebook, che si abbia la presunzione di utilizzarlo per grandi temi peggiora il quadro. Per atteggiarsi a Agostino bisogna averne gli strumenti anche retorici. O non siamo insegnanti?

Infatti, per confrontarsi bisogna essere portatori sani di sensibilità e rispetto e, convengo con te quando sostieni che bisogna avere gli strumenti,ma non solo quelli retorici, per essere insegnanti.
E' interessante come  tu voglia sfuggire a un confronto serio e serrato...aspetto ancora una risposta sul pensiero di Benedetto Croce.
Forma e sostanza cara Lucetta, non mi interessano, al momento, gli artifici della retorica.
Di quelli mi servo per imbastire arringhe in tribunale, non per confrontarmi sul pensiero di un grande uomo di cultura.


E infatti la lingua in discussione era la TUA, di sicuro e robusto rigore crociano, senza alcun dubbio.
Per deformazione professionale sono particolarmente sensibile alla lingua e alla scrittura. Mi picco quindi di avere della mia un controllo abbastanza sicuro, convinta (come Croce?) che la forma sia sostanza.

Aspetti cosa? Stavamo imbastendo un confronto su Croce? Non me ne ero nemmeno accorta, comunque mai mi permetterei di scendere nell'agone con chi addirittura è andata al liceo di Croce e ne conosce gli aneddoti in limen litis: diciamo che non sono abbastanza hegeliana né idealista!

Ma non è meglio ammettere che hai usato espressioni stucchevoli? Che scrivere "la nostra capacità di amare che può assumere mille sfumature ma affonda le sue radici in noi e nella nostra consapevolezza di volerlo coltivare" dopo i 18 anni è un po' tristerello e fa tanto neomelodico?
Rileggitelo con l'Estetica sotto il braccio e fatti una bella risata: che male c'è?
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Sab Set 10 2016, 23:09

Piluccando i vecchi libri in cerca di versioni da preparare per il nuovo anno scolastico, ho trovato questo frammento di Epicarmo che si adatta assai bene a questo thread e ad alcuni suoi partecipanti. Beccatevelo (e se volete sapere cosa dice, ve lo traducete da soli).


"Ξαυμαστòν οὐδὲν ἐστί, ταῦθ’οὔτω λέγειν
καì ἀνδάνειν αὑτοῖσιν αὐτούϛ, καὶ δοκεῖν
καλῶϛ πεφυκέναι· καì γὰρ ὁ κύων κυνὶ
κάλλιστον εἷμεν φαίνεται, καì βοῦϛ βοΐ,
ὄνοϛ δὲ ὄνῳ κάλλιστον, ὗϛ δὲ ὑΐ·"
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 00:26

Posso suggerire qualcosa di più utile da presentare ai ragazzi di prima superiore ?

Function M(ByVal a As Integer, ByVal b As Integer) As Integer
Dim m As Decimal
While b <> 0
m = a Mod b
a = b
b = m
End While
Return a
End Function

Anche questo ha origini greche.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 00:46

avidodinformazioni ha scritto:
Posso suggerire qualcosa di più utile da presentare ai ragazzi di prima superiore ?

   Function M(ByVal a As Integer, ByVal b As Integer) As Integer
       Dim m As Decimal
       While b <> 0
           m = a Mod b
           a = b
           b = m
       End While
       Return a
   End Function

Anche questo ha origini greche.

vedi che Cloretta aveva ragione a citare Epicarmo? ὄνοϛ δὲ ὄνῳ κάλλιστον.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 01:04

silver76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Posso suggerire qualcosa di più utile da presentare ai ragazzi di prima superiore ?

   Function M(ByVal a As Integer, ByVal b As Integer) As Integer
       Dim m As Decimal
       While b <> 0
           m = a Mod b
           a = b
           b = m
       End While
       Return a
   End Function

Anche questo ha origini greche.

vedi che Cloretta aveva ragione a citare Epicarmo? ὄνοϛ δὲ ὄνῳ κάλλιστον.
Questa "ῳ" la conosco, significa "spagnola vista dall'alto"
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 01:14

Qualcosa mi dice che ha a che fare con i calci nel sedere; del resto callipigia significava "dalle belle natiche"
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 01:36

silver76 ha scritto:

vedi che Cloretta aveva ragione a citare Epicarmo? ὄνοϛ δὲ ὄνῳ κάλλιστον.

Sembra scritto apposta per avido...
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 07:38

Non è cosa ammirabile ch’io parli così, e che un simile piaccia al suo simile, e gli sembri esser nato bello; imperocchè il cane par cosa bellissima al cane, ed il bue al bue, l’asino all’asino sembra una maraviglia, il porco al porco.
Così - almeno - lo traduce il traduttore di Schopenhauer.


Bella cosa gli strumenti compensativi :-)
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 07:59

Che poi, da cosa nasce cosa ... Leggendo di asini e maiali vengono fuori vecchie poesie dimenticate che, trattando delle capacità di "fare cose" e di lavorare, forse non sono poi così fuori tema.


La carriera der porco
di Trilussa


Una vorta un Maiale d'ingegno,
che veniva da un sito lontano,
chiese aiuto a un Somaro italiano
de trovaje un impiego in città.
Er Somaro je disse: - M'impegno
volentieri de datte 'na mano
se me dichi per filo e per segno
qual'è l'arte che mejo sai fa'.

Vendi er vino? - Nun posso soffrillo,
me fa male soltanto a odorallo.
- Sei droghiere? - Nemmanco a pensallo!
So' nervoso e nun pijo caffè.
Sei tenore? - Pe' gnente! Se strillo
me viè fòra la voce der gallo...
- Se è così torna a casa tranquillo
ché 'sti posti nun fanno pe' te.

- Io, però, - disse allora er Maiale -
faccio er porco, e de più ciò pe' moje
la più bella fra tutte le troje,
co' cert'occhi che fanno incantà.
L'ho sposata, ma è un nodo legale
ch'ogni tanto se lega e se scioje...
- S'è così - disse er Ciuccio nostrale -
resta qui. ché l'affare se fa.


Trilussa - Carlo Alberto Salustri (poeta  dialettale italiano, 1871-1950), Le favole.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 09:08

Rilancio con questa, dedicata ai profondi cultori di pensiero umanistico:



Appena entrò ne la foresta vergine
er Professore de filosofia,
tutte le scimmie scesero dall'arberi
coll' intenzione de cacciallo via.

Ma l'Omo disse: "No, nun è possibbile
che torni a fa' er filosofo davero,
in una società piena de trappole
dove l'Azzione buggera er Pensiero.

Oggi, quelo che conta so' li muscoli:
co' la raggione nun se fa un bajocco...
Mejo le scimmie!"... E er povero filosofo
s'arampicò su un arbero de cocco.

Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 09:58

mac67 ha scritto:
Francesca4 ha scritto:


Ergo, proponi forse di abolire le scienze economiche?

Da che cosa trai questa conclusione?

Concordo che la parola "scienze" è abusata. La chiamino economia e basta. E soprattutto, si ricordino che tra la fisica e l'economia c'è un abisso in termini di affidabilità dei risultati degli studi.

Traggo questa conclusione da questa tua citazione: "Quando questo approccio viene portato, ciecamente, in qualsiasi campo che invece ha l'ambizione di rappresentare e spiegare la realtà, il disastro è dietro l'angolo"

Per cui, pur volendo stendere un velo pietoso sull'asserita non scientificità delle scienze economiche, se le sue applicazioni portano a disastri e catastrofi e meglio che ne facciamo a meno, se permetti.
Si chiama logica!
Il problema non è dell'economia, che certamente non è una scienza esatta, ma il fatto che le sue letture sono soggette a varie interpretazioni ed ognuno estrapola dallo studio il dato che maggiormente gli interessa per portare acqua al suo mulino.
Ma l'interpretazione dei dati, in un senso o nell'altro, non è appannaggio delle sole scienze economiche e queste ultime non possono essere caricate del fardello della responsabilità di scelte che sono esclusivamente politiche, in particolare di politica economica.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 11:00

Francesca4 ha scritto:
mac67 ha scritto:
Francesca4 ha scritto:


Ergo, proponi forse di abolire le scienze economiche?

Da che cosa trai questa conclusione?

Concordo che la parola "scienze" è abusata. La chiamino economia e basta. E soprattutto, si ricordino che tra la fisica e l'economia c'è un abisso in termini di affidabilità dei risultati degli studi.

Traggo questa conclusione da questa tua citazione: "Quando questo approccio viene portato, ciecamente, in qualsiasi campo che invece ha l'ambizione di rappresentare e spiegare la realtà, il disastro è dietro l'angolo"

Per cui, pur volendo stendere un velo pietoso sull'asserita non scientificità delle scienze economiche, se le sue applicazioni portano a disastri e catastrofi e meglio che ne facciamo a meno, se permetti.
Si chiama logica!

Logica fallace perché dimentica la parte evidenziata.

Esempio: alla base di tutti i modelli degli andamenti dei prezzi in borsa c'è una assunzione (che il prezzo sia una variabile stocastica log-normale) che si sa essere non esatta: una buona approssimazione in molti casi, ma talvolta piuttosto fallace. Solo che lo sanno quelli che hanno una formazione teorica molto solida, gli operatori sul campo (quelli che fanno e distruggono miliardi con un click) non sono, spesso, consapevoli di ciò.

Altro esempio: la teoria economica assume operatori che prendono decisioni razionali basate sul profitto. Pensi davvero che tutti gli operatori siano così? L'aspetto psicologico dove lo metti? C'è gente piena di superstizioni anche in questo campo (a febbraio guadagno molto vendendo opzioni put, mai comprare questa cosa di giovedi, ecc, e non me li sto inventando).

Considerato che la finanza ha ormai sopravanzato l'economia al punto da deformarla completamente, saperla in mano a gente che non conosce bene le cose con cui ha a che fare non mi tranquillizza. E' come se prendessimo il personale di una centrale elettrica a petrolio e li mandassimo a lavorare in una centrale nucleare.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 11:59

Cloretta ha scritto:
silver76 ha scritto:

vedi che Cloretta aveva ragione a citare Epicarmo? ὄνοϛ δὲ ὄνῳ κάλλιστον.

Sembra scritto apposta per avido...
geo&geo ha scritto:
Non è cosa ammirabile ch’io parli così, e che un simile piaccia al suo simile, e gli sembri esser nato bello; imperocchè il cane par cosa bellissima al cane, ed il bue al bue, l’asino all’asino sembra una maraviglia, il porco al porco.
Così - almeno - lo traduce il traduttore di Schopenhauer.


Bella cosa gli strumenti compensativi :-)
Similes cum similibus congregantur

Ci facciamo sopra qualche riflessione ?

1) a te si è associato silver76, ergo tu somigli a silver76 (lo dicono greci e latini nella loro lingua, sti cazzi ! Sarà vero ! Altrimenti perchè studiarne lingua e letteratura? Per sapere come ruttavano ?)

Silver, leggi qui cosa scrive tua moglie e riconosciti !
http://www.orizzontescuolaforum.net/t123135p75-un-lavoro-non-per-tutti-bellissimo post Lun Apr 18, 2016 5:49 pm

2) "scritto apposta per avido", però io non vengo accostato a nessun altro; avido (cane, bue, asino, maiale ? Non è dato saperlo, però è scritta per me .... solo soletto, non accoppiato a nessuno; sono un esemplare unico; sempre meglio di chi viene fatto con lo stampino.

3) troppo banale scriverla in latino che era alla portata di tutti, no, bisognava scriverla in greco, per relegarne la comprensione agli eletti; cos'era quella storia del classismo ? Perchè si chiama liceo classico ? Perchè si pratica il classicismo o perchè si pratica il classismo ?

4) Davanti alla tecnologia vi dovete prostrare, sempre ! Serve un buon tecnico, io non lo sono stato, geo&geo sì, (laudato sii) ma comunque prostratevi; anche i vostri caratteri a forma di culo e tette sono traducibili da un PC; voi avete l'intelligenza di un PC, ovvero inferiore a quella del programmatore che lo ha programmato (almeno per ora).

Vi lascio riflettere sulle righe di codice.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 13:42

avidodinformazioni ha scritto:

anche i vostri caratteri a forma di culo e tette sono traducibili da un PC;

Veramente c'è voluta la traduzione di Schopenhauer, se aspettavi il PC eri ancora lì a chiederti che cosa volevano dire.

N.B.: non sono i caratteri alfabetici greci in sé ad avere forma di culo e tette: si chiama pareidolìa, ognuno vede nei simboli del reale significati affini alla sua impostazione culturale e al suo livello di conoscenza del mondo.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 13:54

Cloretta, ti consiglio di non perdere ulteriore tempo. Ti ostini a esporre le tue idee a persone che sono passate alla scuola dopo i 40 anni non per scelta, ma per ripiego. Sono energie buttate al vento, tutto inutile, non ha senso.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 832
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 14:26

avidodinformazioni ha scritto:

Ci facciamo sopra qualche riflessione ?

volentieri.

avidodinformazioni ha scritto:
1) a te si è associato silver76, ergo tu somigli a silver76 (lo dicono greci e latini nella loro lingua, sti cazzi ! Sarà vero ! Altrimenti perchè studiarne lingua e letteratura? Per sapere come ruttavano ?)

Fin qui tutto bene, o meglio: non so se a Cloretta faccia piacere o meno essere associata a me, di certo io non ho problemi a riconoscermi in quanto scrive, tanto in questo quanto in altri thread in cui l'ho vista intervenire.

avidodinformazioni ha scritto:
Silver, leggi qui cosa scrive tua moglie e riconosciti !
http://www.orizzontescuolaforum.net/t123135p75-un-lavoro-non-per-tutti-bellissimo  post Lun Apr 18, 2016 5:49 pm

Non sentivo lo sfottò "mariuccia è la moglie di giggino" dai tempi dei giardinetti dopo l'asilo, grazie per questo improvviso tuffo nel mio passato, condoglianze se per caso si tratta del tuo presente.
E grazie anche per avere riesumato il topic che hai linkato, che a suo tempo mi ero perso e del quale mi colpisce soprattutto questo:

Se c'è un tizio, su OS, che presenta tutte le caratteristiche del troll, quello sei tu. Intervieni con battutine e sfottò di due righe, offensivi e sciocchi, ogni volta che altri, come la sottoscritta (ma non solo), cercano di costruire un discorso che non condividi. Ami dare del troll a destra e a manca, esattamente come un troll provetto, poiché è il sistema migliore per scatenare la rissa (tranne, ahité, quando hai a che fare con docenti di lungo corso come la sottoscritta, assuefatti a stroncare quotidianamente simili tattiche puerili di disturbo).

Non sto dicendo che tu sia un troll, probabilmente sei solo stupido. Uno dei tanti.
Dico che, per l'osservatore occasionale, sei l'incarnazione più compiuta che si possa immaginare del motto latino "Desine maledicere malefacta ne noscant tua".


Ricordi? era lei rivolta a te in risposta alla solita, trita e ritrita, accusa di trolling che spesso sui forum (per lo meno su questo) è l'ultima arma dei disperati. Noto che in questo thread hai giocato questa carta già a pagina 2.

avidodinformazioni ha scritto:
2) "scritto apposta per avido", però io non vengo accostato a nessun altro; avido (cane, bue, asino, maiale ? Non è dato saperlo, però è scritta per me .... solo soletto, non accoppiato a nessuno; sono un esemplare unico; sempre meglio di chi viene fatto con lo stampino.

Abbassa le arie. Fai parte anche tu di un nutrito gregge: tutte le obiezioni che hai mosso all'utilità dello studio delle lingue antiche le ho già sentite, per lo più provenivano da persone di 14 anni, che di solito entro i 15 avevano già cambiato idea o insomma prima o poi imparavano che se una cosa non la capisci il problema è tutto tuo, non di quella cosa lì.

avidodinformazioni ha scritto:
3) troppo banale scriverla in latino che era alla portata di tutti

Quella volta là Cloretta te lo disse in latino, ma tu lo stesso non capisti...

avidodinformazioni ha scritto:
no, bisognava scriverla in greco, per relegarne la comprensione agli eletti;

O forse perché Epicarmo è nato, vissuto e morto in Grecia, dove si parlava e si scriveva in greco. Chi può dirlo...

avidodinformazioni ha scritto:
cos'era quella storia del classismo ? Perchè si chiama liceo classico ? Perchè si pratica il classicismo o perchè si pratica il classismo ?

Si chiama così perché ci si studiano i classici. Classico è una cosa che è antica ma non è mai diventata vecchia. Il che, a onor del vero, non vale solo per il greco e il latino, ma nemmeno vale per qualsiasi manufatto umano e per la tecnologia che ci sta dietro. il mio commodore 64, inspiegabilmente ancora relegato a prendere polvere nella cantina dei miei, vicino ai vasetti di conserva, col cavo dell'alimentazione arrotolato intorno alla tastiera, per dire, è inesorabilmente vecchio, di certo molto più vecchio del Discobolo di Mirone.

Classicismo e classismo c'entrano l'uno con l'altro quanto Pasolini c'entra con Pavolini. Ho visto schiere di studenti iscriversi al classico provenendo dalle più diverse classi sociali e mai una sola volta ho dovuto riconoscere che l'estrazione avesse realmente influito né sulla loro scelta né sull'andamento del loro percorso, cosa di cui tu stesso avresti contezza, se mai avessi messo piede dentro un liceo, prima di lunedì scorso.

avidodinformazioni ha scritto:
4) Davanti alla tecnologia vi dovete prostrare, sempre ! Serve un buon tecnico, io non lo sono stato, geo&geo sì, (laudato sii) ma comunque prostratevi; anche i vostri caratteri a forma di culo e tette sono traducibili da un PC; voi avete l'intelligenza di un PC, ovvero inferiore a quella del programmatore che lo ha programmato (almeno per ora).

Sorvolo sull'attitudine a vedere tette e culi nelle lettere dell'alfabeto greco - però non è cosa da poco, trova uno bravo che ti possa aiutare oppure prova a smettere con youporn per un paio si settimane -, quanto al resto: anche i più somari degli studenti liceali la pensano come te circa la possibilità di risolvere il problema traduzione utilizzando google (quando non addirittura google traslate), inutile dire che sono i primi a ricevere il benservito, spesso per la gioia dei colleghi di matematica, e a transitare verso percorsi scolastici più consoni alle loro capacità.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 14:35

silver76 ha scritto:
anche i più somari degli studenti liceali la pensano come te circa la possibilità di risolvere il problema traduzione utilizzando google (quando non addirittura google traslate), inutile dire che sono i primi a ricevere il benservito, spesso per la gioia dei colleghi di matematica, e a transitare verso percorsi scolastici più consoni alle loro capacità.

...o semplicemente ai loro interessi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 14:49

Cloretta ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

anche i vostri caratteri a forma di culo e tette sono traducibili da un PC;

Veramente c'è voluta la traduzione di Schopenhauer, se aspettavi il PC eri ancora lì a chiederti che cosa volevano dire.

N.B.: non sono i caratteri alfabetici greci in sé ad avere forma di culo e tette: si chiama pareidolìa, ognuno vede nei simboli del reale significati affini alla sua impostazione culturale e al suo livello di conoscenza del mondo.
Non sapevo che avesse parlato Schopy pensavo avesse fatto una ricerca sul PC e che gli fosse finita sotto il naso una traduzione di Schopy.

Ora che abbiamo parlato del dito che ne dici di prestare attenzione alla luna ? Siete inutili come un culo senza il buco, anzi, come una omega con una curvatura sola invece che due.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 14:56

avidodinformazioni ha scritto:

Ora che abbiamo parlato del dito che ne dici di prestare attenzione alla luna ? Siete inutili come un culo senza il buco, anzi, come una omega con una curvatura sola invece che due.

Mi sono scompisciato dalle risate.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 15:17

silver76 ha scritto:
Non sentivo lo sfottò "mariuccia è la moglie di giggino" dai tempi dei giardinetti dopo l'asilo, grazie per questo improvviso tuffo nel mio passato, condoglianze se per caso si tratta del tuo presente.
E grazie anche per avere riesumato il topic che hai linkato, che a suo tempo mi ero perso e del quale mi colpisce soprattutto questo:
Sei un cultore della lingua, non capisci quando le stesse parole, usate in contesti diversi assumono significati diversi ? Io non so se sei maschio o femmina e non so se Cloretta è maschio o femmina, non posso usare "marito e moglie" con lo stesso significato dei bambini, evidentemente sto parlando di comunione spirituale.

silver76 ha scritto:
Se c'è un tizio, su OS, che presenta tutte le caratteristiche del troll, quello sei tu. .....
Ricordi? era lei rivolta a te in risposta alla solita, trita e ritrita, accusa di trolling che spesso sui forum (per lo meno su questo) è l'ultima arma dei disperati. Noto che in questo thread hai giocato questa carta già a pagina 2.

Quando uno stigmatizza gli omosessuali transgender con parole forti come spazzatura, invertiti, schifosi ecc (ora non cavilliamo sul sinonimo, non ho voglia di cercare il temine usato, il significato è esattamente quello), capisci che la parola "troll" esce spontanea; il fatto che la tiri fuori a pag 2 significa solo che sono sveglio e mi accorgo in fretta delle cose, pur non avendo fatto latino. Per il resto mi pare di argomentare le mie tesi; bene o male lo lascio decidere a voi, ma le argomento senza trincerarmi dietro a classificazioni.

silver76 ha scritto:
Fai parte anche tu di un nutrito gregge: tutte le obiezioni che hai mosso all'utilità dello studio delle lingue antiche le ho già sentite, per lo più provenivano da persone di 14 anni, che di solito entro i 15 avevano già cambiato idea o insomma prima o poi imparavano che se una cosa non la capisci il problema è tutto tuo, non di quella cosa lì.
Ora deciditi se faccio parte di un nutrito gruppo (gregge è la tua opinione) o se di una razza in via d'estinzione perchè a 14-15 anni tende a subire metamorfosi.
Nei processi c'è la nullità per indeterminatezza dell'accusa; se vuoi che mi difenda devi deciderti ad accusarmi in maniera chiara: nutrito gruppo o terzo dei 4 gatti che hanno superato i 15 anni e non sono maturati ?

silver76 ha scritto:
Quella volta là Cloretta te lo disse in latino, ma tu lo stesso non capisti...
Non so di quale volta parli, similes .... la so da un sacco.

silver76 ha scritto:
O forse perché Epicarmo è nato, vissuto e morto in Grecia, dove si parlava e si scriveva in greco. Chi può dirlo...
Te lo posso dire io: un insegnante che vuole trasmettere conoscenza scrive in greco e poi traduce, uno che vuole mettere in evidenza le inettitudini altrui scrive in greco e chiosa "e se volete sapere cosa dice, ve lo traducete da soli"; della serie "io lo so ma non velo dico umma umma; se altri vi si aggiungono con "vedi che Cloretta aveva ragione a citare Epicarmo? ὄνοϛ δὲ ὄνῳ κάλλιστον." ricorda i bambini che si dicono i segreti all'orecchio per fare branco.

silver76 ha scritto:
Si chiama così perché ci si studiano i classici. Classico è una cosa che è antica ma non è mai diventata vecchia. Il che, a onor del vero, non vale solo per il greco e il latino, ma nemmeno vale per qualsiasi manufatto umano e per la tecnologia che ci sta dietro. il mio commodore 64, inspiegabilmente ancora relegato a prendere polvere nella cantina dei miei, vicino ai vasetti di conserva, col cavo dell'alimentazione arrotolato intorno alla tastiera, per dire, è inesorabilmente vecchio, di certo molto più vecchio del Discobolo di Mirone.

Classicismo e classismo c'entrano l'uno con l'altro quanto Pasolini c'entra con Pavolini. Ho visto schiere di studenti iscriversi al classico provenendo dalle più diverse classi sociali e mai una sola volta ho dovuto riconoscere che l'estrazione avesse realmente influito né sulla loro scelta né sull'andamento del loro percorso, cosa di cui tu stesso avresti contezza, se mai avessi messo piede dentro un liceo, prima di lunedì scorso.

Delle due l'una, o non hai capito quello che volevo dire col gioco di parole (e non me ne vanterei) o mediante un fiume di parole (esercizio di retorica ?) tenti di disimpegnarti (e non me ne vanterei).

silver76 ha scritto:
Sorvolo sull'attitudine a vedere tette e culi nelle lettere dell'alfabeto greco - però non è cosa da poco, trova uno bravo che ti possa aiutare oppure prova a smettere con youporn per un paio si settimane -, quanto al resto: anche i più somari degli studenti liceali la pensano come te circa la possibilità di risolvere il problema traduzione utilizzando google (quando non addirittura google traslate), inutile dire che sono i primi a ricevere il benservito, spesso per la gioia dei colleghi di matematica, e a transitare verso percorsi scolastici più consoni alle loro capacità.
Bugiardo ! Non hai sorvolato.

Comunque la omega minuscola sembra un culo e lo vede chiunque abbia la mente aperta, certo tu no, ma questo è un tuo problema.
Quanto alla possibilità di usare google traduttore sono con te; peccato che le traduzioni dei testi classici si trovino fatte in maniera irreprensibile da persone più in gamba di te (come ti è stato dimostrato, a meno che tu non ti consideri più bravo di Schopy) e che questo vi renda inutili.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 15:22

sconcertato_1 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Ora che abbiamo parlato del dito che ne dici di prestare attenzione alla luna ? Siete inutili come un culo senza il buco, anzi, come una omega con una curvatura sola invece che due.

Mi sono scompisciato dalle risate.
Lo dico senza falsa retorica: è una cosa che giustifica da sola l'apertura di questo topic.
Tornare in alto Andare in basso
Cloretta



Messaggi : 346
Data d'iscrizione : 23.06.15

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 21:21

avidodinformazioni ha scritto:

Non sapevo che avesse parlato Schopy pensavo avesse fatto una ricerca sul PC e che gli fosse finita sotto il naso una traduzione di Schopy.

Appunto, la traduzione è di Schopenhauer, non del PC. Senza persone che studino linguistica e che sappiano tradurre, col computer puoi giocarci a Starcraft. Le ricerche si facevano anche in biblioteca secoli prima che il PC esistesse. Erano un po' più lente, ma anche più approfondite e più foriere d'apprendimento.

avidodinformazioni ha scritto:
Siete inutili come un culo senza il buco, anzi, come una omega con una curvatura sola invece che due.

Di fronte a questa tua insistenza su certi campi semantici, oltre a tornarmi in mente il thread da te già citato, in cui esprimevi le tue assai significative opinioni, ho ripensato a certi personaggi da me conosciuti in passato. Uno era questo qua:

http://www.today.it/citta/arrestato-professore-romagnoli-a-piacenza-sesso-con-studentessa.html

Sono già tre i "docenti" che conosco beccati a infastidire sessualmente gli alunni o le alunne. Sarà un caso, ma erano tutti e tre docenti d'informatica e/o apologeti delle gloriose sorti e progressive dell'elettronica. Tu potresti essere il quarto. Deve pur esserci una relazione...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15812
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 21:38

Tranquilla, a me piacciono le MILF.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 21:51

Cloretta ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Non sapevo che avesse parlato Schopy pensavo avesse fatto una ricerca sul PC e che gli fosse finita sotto il naso una traduzione di Schopy.

Appunto, la traduzione è di Schopenhauer, non del PC. Senza persone che studino linguistica e che sappiano tradurre, col computer puoi giocarci a Starcraft. Le ricerche si facevano anche in biblioteca secoli prima che il PC esistesse. Erano un po' più lente, ma anche più approfondite e più foriere d'apprendimento.

avidodinformazioni ha scritto:
Siete inutili come un culo senza il buco, anzi, come una omega con una curvatura sola invece che due.

Di fronte a questa tua insistenza su certi campi semantici, oltre a tornarmi in mente il thread da te già citato, in cui esprimevi le tue assai significative opinioni, ho ripensato a certi personaggi da me conosciuti in passato. Uno era questo qua:

http://www.today.it/citta/arrestato-professore-romagnoli-a-piacenza-sesso-con-studentessa.html

Sono già tre i "docenti" che conosco beccati a infastidire sessualmente gli alunni o le alunne. Sarà un caso, ma erano tutti e tre docenti d'informatica e/o apologeti delle gloriose sorti e progressive dell'elettronica. Tu potresti essere il quarto. Deve pur esserci una relazione...

Sai quanto simpatizzi per la tua opinione Cloretta, e se fossi diversa ne approfitterei per darti manforte, però quello che affermi non mi sembra né giusto né corretto nei confronti dei colleghi!
Sei una donna di spessore, non farti trascinare in questi discorsi senza senso.
Certo sarebbe stato più elegante parlare del fatto che l'omega sia una vocale lunga e aspra che, se ben ricordo, correggimi se sbaglio, non può costituire un dittongo proprio con la iota, perciò essa è sottoscritta.
Ma il greco è una lingua troppo elegante, perciò la iota si sottoscrive ma non si pronuncia.
Certo, anche in questo caso, ci sarebbe stato un ampio margine per fare dell'ironia,  forse sarebbe stato anche più divertente. Non ti pare?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?   Dom Set 11 2016, 22:26

sconcertato_1 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Ora che abbiamo parlato del dito che ne dici di prestare attenzione alla luna ? Siete inutili come un culo senza il buco, anzi, come una omega con una curvatura sola invece che due.

Mi sono scompisciato dalle risate.


Pensa te!
...ne so una più divertente ancora: "cacca"!
Tornare in alto Andare in basso
 
Voi che parlate italiano mi spiegate cosa significa ?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 21 di 22Andare alla pagina : Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22  Seguente
 Argomenti simili
-
» Cosa significa davvero essere di destra o di sinistra?
» ma secondo voi cosa significa se mi si è allungato il ciclo?
» Cosa significa CmV IgG positivo?
» Cosa significa "fare notizia"?
» Cosa significa il progesterone basso?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: