Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Gianchy



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 29.09.15

MessaggioTitolo: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Dom Set 04, 2016 10:52 pm

Provo a riportare qui quanto scritto in altro topic al fine di dare maggiore visibilità all'argomento cercando di raggiungere insieme alle vostre riflessioni un risultato...

Se posso dire la mia, cercando di studiare giorno e notte il possibile meccanismo delle procedure di assegnazione dei posti per la mobilità, ritengo che, relativamente alla fase C, secondo quanto riportato sul CCNI quando si parla di:

EFFETTUAZIONE DELLA FASE C, AMBITI NAZIONALI


a metà pagina si legge....."...l'ordine di graduatoria è determinato, per ciascuna preferenza, sulla base degli elementi di cui alla tabella di valutazione dei titoli allegata al presente contratto..."

leggendo e rileggendo, si può interpretare come se per ciascuna preferenza ci sia una graduatoria...
studiando, simulando e verificando con gli effettivi trasferimenti....punteggi bassi rimangono a casa punteggi alti schizzano fuori dalla propria provincia...

Voglio dire che per ogni ambito nazionale e per ogni classe di concorso sia stata redatta non una graduatoria nazionale (come nella sottofase C2 dell'algoritmo di assegnazione della Fase C di immisione in ruolo) ma più graduatorie ordinate secondo le preferenze espresse...

Ad esempio se Mario con 6 punti indica l'ambito 1 come prima preferenza supera Claudio con 100 punti che ha indicato l'ambito 1 come seconda preferenza...

Quindi per l'ambito 1 esistono due graduatorie....a cascata secondo l'ordine di preferenza espresso....

questo spiegherebbe i casi avvenuti nonché le corrispondenti Richieste di Tentativo di Conciliazione fatti dai docenti che non sono poi neanche stati convocati dagli USP...

La graduatoria viene fatta comunque all'interno dell'ambito ma una graduatorie per ogni preferenza...la prima..la seconda...ecc

Quindi rifacendo un esempio più complesso Mario e Giacomo rispettivamente 6 e 12 punti come prima preferenza su ambito 01 e Giuseppe e Giovanni rispettivamente con punti 24 e 58 hanno espresso l'ambito 01 come seconda preferenza...se ci sono tre posti disponibili su quell'ambito 01 allora passano prima (primo ciclo dell'algoritmo) Mario e Giacomo ...poi (secondo ciclo dell'algoritmo) passa Giovanni per l'ultimo posto disponibile....

(chiaramente sempre se Giuseppe e Giovanni non sono stati soddisfatti nella graduatoria della loro prima preferenza espressa che sarà relativa ad un altro ambito espresso)

Infatti avrò
Ambito 01

1° Graduatoria (Primo Livello): Giacomo p. 12 - Mario p. 6
2° Graduatoria (Secondo Livello): Giovanni p. 58 - Giuseppe p. 24

e quindi per ogni ambito avrò 100 Graduatorie (le 100 preferenze espresse)

anche se poi le preferenze espresse il sistema le traduce e completa in ambiti secondo la catena di vicinorietà e pertanto diventano tante quante sono gli ambiti nazionali...

Voi che ne pensate....avete modo di verificare tra colleghi che conoscete ???
Tornare in alto Andare in basso
David @



Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 30.08.16

MessaggioTitolo: Re: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Lun Set 05, 2016 12:40 am

Mi dispiace ma non è andata così.
Almeno nella secondaria di secondo grado, analizzando con attenzione il file e mettendo i filtri nel modo giusto puoi fare decine di estrazioni che confermano quanto dico.
Gli errori sono stati fatti soprattutto dando precedenza a fasi successive.
Esempio: movimento in fase D accontentato in un ambito richiesto anche da docente di fase C (non si può fare a meno che il posto non si liberi durante la stessa fase D).
Ogni ricorso che ho letto (ne ho visti decine) che citava colleghi con minor punteggio in ambiti vicino casa, non teneva conto del sistema delle precedenze.
Tutti quelli con punteggi inferiori, non trasferiti fuori regione, erano in possesso di precedenza (L. 104, mogli di militari, incarichi pubblici, ecc.).
Ho comunque visto un paio di casi di errori palesi di punteggio, sono uma minoranza.
Questo NON GIUSTIFICA la volontà del MIUR di non considerare le richieste di conciliazione dei docenti delle superiori. E' un atteggiamento talebano, non consono ad uno Stato di diritto.
Io sono stato scalzato dalla provincia di Roma da colleghi della Calabria per un solo punto di differenza. Per me era il primo ambito indicato, per loro il 40°.
E così sono finito direttamente all' 86° posto della mia playlist.
Tornare in alto Andare in basso
tizi121212



Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 20.08.12

MessaggioTitolo: Re: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Lun Set 05, 2016 7:27 am

Io invece sono stato scalzato da uno con lo stesso punteggio mio, ma età inferiore. Non vorrei che per errore l'algoritmo abbia considerato l'ordine alfabetico dei cognomi invece dell'anzianità anagrafica.
Però se ci fosse stato un errore del genere nell'algoritmo, immagino ci dovrebbero essere altre persone nella mia situazione, persone che però fin'ora non sono riuscito a trovare.
Tornare in alto Andare in basso
Gianchy



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 29.09.15

MessaggioTitolo: Re: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Lun Set 05, 2016 12:52 pm

David, sono sempre più convinto che l'ordine di preferenza espresso abbia prevalso sul punteggio a livello di graduatoria nazionale...

Anche per la fase B della mobilità, è inserito "...per ciascuna preferenza..."

Mentre nel contratto di mobilità 2015/2016 (scorso anno) tale specifica sulla preferenza non è menzionata...eppure anche per la mobilità interprovinciale potevano essere espresse le sedi scolastiche in ordine di preferenza o no ' (titolarità su scuola...)

Tornare in alto Andare in basso
David @



Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 30.08.16

MessaggioTitolo: Re: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Lun Set 05, 2016 1:22 pm

Per chi aveva titolarità su scuola la risposta è si.
Sugli ambiti la graduatoria è palesemente nazionale. Io ho analizzato la mia cdc in fase C, che è la più numerosa in assoluto, ed indubbiamente non si è considerata la preferenza sul primo ambito.
Altrimenti oggi sarei in provincia di Roma e non in provincia di Savona.
L'effetto onda dei colleghi della Sicilia, Calabria, Campania e parzialmente Puglia ha spostato i docenti del centro verso il nord, proprio perché nel Lazio sono subentrati loro (non esistendo la prorità sul primo ambito come accadde a novembre scorso).
Alla fine scontenti loro e scontenti noi. Una guerra fra poveri.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Lun Set 05, 2016 3:09 pm

...quindi mi spiegate per chi ha capito come ha funzionato l'algoritmo fase c primaria? E' andato come sequenza per punteggio? domanda....se nel caso uno avesse inserito prima posto comune e poi inglese la ricerca doveva essere fatta parallelamente? Mi spiego...vedo se esiste posto in Lombardia Milano ambito 1...non c'e' posto....in questo caso vedo anche sullo stesso ambito se esiste un posto d'inglese? Mi sono letto la legge e cosi avrebbe dovuto fare l'algoritmo ma nella realtà le cose sembrerebbero essere andate in maniera totalmente diversa! Cioè vedo prima se su posto comune negli ambiti/regioni scelte trovo posto...poi mi spingo agli ambiti/regioni non scelte...alla fine se non trovo posto come "posto comune" ritorno dietro a fare il conteggio con la lingua inglese..... Qulacuno riesce a spiegarmelo?
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 990
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioTitolo: Re: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Lun Set 05, 2016 5:33 pm

David @ ha scritto:
Mi dispiace ma non è andata così.
Almeno nella secondaria di secondo grado, analizzando con attenzione il file e mettendo i filtri nel modo giusto puoi fare decine di estrazioni che confermano quanto dico.
Gli errori sono stati fatti soprattutto dando precedenza a fasi successive.
Esempio: movimento in fase D accontentato in un ambito richiesto anche da docente di fase C (non si può fare a meno che il posto non si liberi durante la stessa fase D).
Ogni ricorso che ho letto (ne ho visti decine) che citava colleghi con minor punteggio in ambiti vicino casa, non teneva conto del sistema delle precedenze.
Tutti quelli con punteggi inferiori, non trasferiti fuori regione, erano in possesso di precedenza (L. 104, mogli di militari, incarichi pubblici, ecc.).
Ho comunque visto un paio di casi di errori palesi di punteggio, sono uma minoranza.
Questo NON GIUSTIFICA la volontà del MIUR di non considerare le richieste di conciliazione dei docenti delle superiori. E' un atteggiamento talebano, non consono ad uno Stato di diritto.
Io sono stato scalzato dalla provincia di Roma da colleghi della Calabria per un solo punto di differenza. Per me era il primo ambito indicato, per loro il 40°.
E così sono finito direttamente all' 86° posto della mia playlist.
E' interessante confrontare le graduatorie dei trasferimenti di Palermo e Catania, se non sbaglio nel leggere la scheda della Cgil:
nel sostegno, a Palermo non vedo nessuno della fase C, anche con punteggio superiore e precedenza, inserirsi tra le fasi B1, B2, B3, a Catania invece abbiamo due inserimenti C che, conoscendo colleghi della fase B1 non trasferiti in nessun ambito richiesto, si sono sostituiti ad essi. Regole diverse e/o errori di sistema? In ogni caso, se ci fossero elementi che giustifichino una diversa applicazione delle regole di mobilità tra provincie, queste dovrebbero essere rese pubbliche. Oppure è chiedere troppo ad una ammistrazione odiosa e autoritaria?
Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 3266
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Lun Set 05, 2016 6:21 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
...quindi mi spiegate per chi ha capito come ha funzionato l'algoritmo fase c primaria? E' andato come sequenza per punteggio? domanda....se nel caso uno avesse inserito prima posto comune e poi inglese la ricerca doveva essere fatta parallelamente? Mi spiego...vedo se esiste posto in Lombardia Milano ambito 1...non c'e' posto....in questo caso vedo anche sullo stesso ambito se esiste un posto d'inglese? Mi sono letto la legge e cosi avrebbe dovuto fare l'algoritmo ma nella realtà le cose sembrerebbero essere andate in maniera totalmente diversa! Cioè vedo prima se su posto comune negli ambiti/regioni scelte trovo posto...poi mi spingo agli ambiti/regioni non scelte...alla fine se non trovo posto come "posto comune" ritorno dietro a fare il conteggio con la lingua inglese..... Qulacuno riesce a spiegarmelo?

Caro Bisonte,
io come abbia funzionato l'algoritmo non lo so, ma metti caso che tua moglie avesse indicato nell'ordine (invento): 1. posto inglese 2. posto normale 3. posto sostegno , secondo me avrebbero prima cercato un posto in inglese scorrendo la lista degli ambiti; poi, non trovandolo, avrebbero cercato un posto normale; infine, non trovando neanche questo, avrebbero cercato un posto di sostegno.
Almeno con le assegnazioni provvisorie è così: prima cercano la tua classe di concorso in tutti i posti indicati, poi eventuali altre classi di concorso indicate dal richiedente.
in poche parole: si forse si è considerato l'ordine di preferenze indicato dal richiedente: se tu metti al primo posto l'insegnamento di inglese, significa che questa è per te la priorità, quindi innanzitutto ti trovo un posto di inglese: c'è posto in Puglia? no? lo cerco in altri ambiti (che faccio finta tu abbia indicato in quest'ordine partendo dal foggiano-barese ed essendo voi napoletani); Campania? no? vado avanti: Molise, Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia... ops! trovato il posto! a questo punto fermo la ricerca per gli altri posti.
Questa è comunque solo un'ipotesi, ti confermo che non so come siano andate le cose in realtà (né se tua moglie sia stata accontentata sul tipo di posto che preferiva, fosse questo inglese, posto normale o sostegno). C'è molta confusione.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Lun Set 05, 2016 7:08 pm

Stefania se così fosse sarebbe tutto da rifare....la legge non dice questo. Poi a questo errore si aggiunge che l'algoritmo e andato a vedere, partendo sempre dalla 1' preferenza anche su tutti gli ambiti che io non ho inserito....poi sarebbe passato alla seconda preferenza.... Se il sistema avesse veramente funzionato in questo modo resto davvero esterrefatto su come sia stato possibile una cosa simile.....veramente mi viene di pensare male....
Tornare in alto Andare in basso
Gianchy



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 29.09.15

MessaggioTitolo: Re: ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)   Mar Set 06, 2016 8:27 am

ma voi avete modo per i vostri casi di verificare se A PARITA DI FASE (FASE C) della mobilità qualcuno con punteggio inferiore abbia scavalcato altri con punteggio superiore ???

SE COSI E'...l'ordine di scelta delle preferenze ha fatto la differenza e la mia teoria potrebbe essere giusta...

Solo i risultati possono confermarci le teorie...

Ad esempio...cosa strana...docente di fase C non entra in Sicilia ambito 21 con 80 punti e viene scavalcato da docente di stessa fase con 16 punti su una classe di concorso...

La prima preferenza indicata per entrambi è la stessa....

Forse perchè il docente con piu punti in quella prima preferenza (ambito) non aveva il ricongiungimento (il cui ambito è stato indicato piu avanti) ?

Il docente con punteggio maggiore presenta tentativo di conciliazione ma non viene neanche convocato....!!!! Tutto corretto ???

Il sistema scarta la prima preferenza del docente a punteggio piu alto poichè non riporta l'ambito di ricongiungimento ?

Attendo vs
Tornare in alto Andare in basso
 
ALGORITMO MOBILITA' FASE C (IPOTESI)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» fase luteale
» Valori estradiolo fase follicolare
» Fase luteale breve???
» fase luteale breve e fecondazione
» Estradiolo basso in fase luteinica

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: