Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 10:37 am

Il sindacato dice che per fare ricorso bisogna rivolgersi alla sede, e quindi agli avvocati, del sindacato di dove si è presi il ruolo perché di competenza adesso diventa il giudice del lavoro della sede assegnata.......se cosi fosse siamo rovinati!...ditemi che non è vero!
Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 7772
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 11:18 am

se hai preso il ruolo a Milano e sei di Roma, per un sindacato romano è oneroso gestire la tua pratica da Roma
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 11:33 am

Disillusa quindi mi stai dicendo che è vero?. Qualche moderatore riesce a dare una risposta? gli avvocati dei sindacati non sono concordi....che bisogna fare?
Tornare in alto Andare in basso
David @



Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.08.16

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 1:48 pm

Qualche nozione di diritto dovrei averla.

ESEMPIO: faccio istanza di conciliazione presso l'Atp di Roma, perché è il Miur e la normativa mi dicono di presentarla all'Atp che ha gestito la mia domanda di mobilità.
Vengo trasferito a Belluno, ma la mia domanda è sempre a Roma.
Roma respinge, o meglio ignora la mia istanza. A questo punto faccio valere i miei diritti in sede giurisdizionale sulla piazza di Roma. Poiché il ricorso al giudice del lavoro avviene a fronte di un'istanza presentata a Roma. Ed il ricorso si lega all'istanza di conciliazione.
Non so se sono stato chiaro.
Poi la mia è una deduzione giuridica, se qualche avvocato vuole confutarla e levare il dubbio.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 2:38 pm

David @ ha scritto:
Qualche nozione di diritto dovrei averla.

ESEMPIO: faccio istanza di conciliazione presso l'Atp di Roma, perché è il Miur e la normativa mi dicono di presentarla all'Atp che ha gestito la mia domanda di mobilità.
Vengo trasferito a Belluno, ma la mia domanda è sempre a Roma.
Roma respinge, o meglio ignora la mia istanza. A questo punto faccio valere i miei diritti in sede giurisdizionale sulla piazza di Roma. Poiché il ricorso al giudice del lavoro avviene a fronte di un'istanza presentata a Roma. Ed il ricorso si lega all'istanza di conciliazione.
Non so se sono stato chiaro.
Poi la mia è una deduzione giuridica, se qualche avvocato vuole  confutarla e levare il dubbio.

David anche io la pensavo cosi....il sindacato dice diversamente In pratica:
- faccio conciliazione....bla bla... va male quindi prendi servizio presso la sede definitiva che è Belluno. Da quel momento in poi (quindi dal momento in cui hai firmato il contratto) qualsiasi ricorso farai dovrai inoltrarlo sempre e solo alla sede di Belluno che è diventata la tua sede di competenza....questo è quello che mi è stato detto.....se qualche avvocato riesce a darci delucidazione ne siamo grati.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 3:23 pm

qualche moderatore puo risponderci?
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 3:30 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:


David anche io la pensavo cosi....il sindacato dice diversamente In pratica:
- faccio conciliazione....bla bla... va male quindi prendi servizio presso la sede definitiva che è Belluno. Da quel momento in poi (quindi dal momento in cui hai firmato il contratto) qualsiasi ricorso farai dovrai inoltrarlo sempre e solo alla sede di Belluno che è diventata la tua sede di competenza....questo è quello che mi è stato detto.....se qualche avvocato riesce a darci delucidazione ne siamo grati.

certo che è così. Dal momento del trasferimento il tuo usp è quello di assegnazione.
Ma non avevi l'avvocato già da luglio?
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 3:31 pm

David @ ha scritto:
Qualche nozione di diritto dovrei averla.

ESEMPIO: faccio istanza di conciliazione presso l'Atp di Roma, perché è il Miur e la normativa mi dicono di presentarla all'Atp che ha gestito la mia domanda di mobilità.
Vengo trasferito a Belluno, ma la mia domanda è sempre a Roma.
Roma respinge, o meglio ignora la mia istanza. A questo punto faccio valere i miei diritti in sede giurisdizionale sulla piazza di Roma. Poiché il ricorso al giudice del lavoro avviene a fronte di un'istanza presentata a Roma. Ed il ricorso si lega all'istanza di conciliazione.
Non so se sono stato chiaro.
Poi la mia è una deduzione giuridica, se qualche avvocato vuole  confutarla e levare il dubbio.
ma la tua domanda di conciliazione, una volta cassata, termina di avere giurisdizione. Devi fare ricorso dove lavori.
Tornare in alto Andare in basso
David @



Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.08.16

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 4:25 pm

A saperlo se è stata cassata. E' stata protocollata, non pubblicata all'albo entro i dieci giorni di legge.
Ma non mi aspetto nulla da questo ministero.
Farò con molta serenità il percorso legale lì dove sarà la competenza del Tribunale ordinario.
Anche se il diritto del lavoro è chiaro: il giudice competente è quello nel territorio in cui è sorta la disputa.
Ma lasciamo questa materia agli avvocati.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 4:49 pm

C080 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:


David anche io la pensavo cosi....il sindacato dice diversamente In pratica:
- faccio conciliazione....bla bla... va male quindi prendi servizio presso la sede definitiva che è Belluno. Da quel momento in poi (quindi dal momento in cui hai firmato il contratto) qualsiasi ricorso farai dovrai inoltrarlo sempre e solo alla sede di Belluno che è diventata la tua sede di competenza....questo è quello che mi è stato detto.....se qualche avvocato riesce a darci delucidazione ne siamo grati.

certo che è così. Dal momento del trasferimento il tuo usp è quello di assegnazione.
Ma non avevi l'avvocato già da luglio?


certo che è cosi? se non avessi letto io e chiesto ad una persona che ne conosce di diritto scolastico avremmo fatto una c..... (tra l'altro è stata già fatta) Meglio farsele da sole le cose...bastava leggere la legge...i sindacati mi stanno portando fuori strada....li ho abbandonati....non bisognava fare neanche la conciliazione....bisognava direttamente fare causa, e in questo caso l'avrei fatta a casa mia,avrebbero bloccato il trasferimento e poi a "tempo morto" il giudice si sarebbe espresso. Adesso invece a tutti coloro che vorranno fare causa dovranno rivolgersi ai sindacati/avvocati di dove sono stati assunti......e poi......Bisognerebbe solo vergognarsi di dove viviamo...nessun aiuto da nessun soprattutto da chi invece dovrebbe difendere i lavoratori!
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 52023
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 6:11 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
qualche moderatore puo risponderci?

Non interveniamo mai su queste questioni. Io poi non saprei proprio cosa dirti.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Mar Set 06, 2016 6:38 pm

David @ ha scritto:
A saperlo se è stata cassata. E' stata protocollata, non pubblicata all'albo entro i dieci giorni di legge.
Ma non mi aspetto nulla da questo ministero.
Farò con molta serenità il percorso legale lì dove sarà la competenza del Tribunale ordinario.
Anche se il diritto del lavoro è chiaro: il giudice competente è quello nel territorio in cui è sorta la disputa.
Ma lasciamo questa materia agli avvocati.
se non si era convocati significava che era stata bocciata, lo dice il ccnl.
Tornare in alto Andare in basso
finnicella20



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 06.05.16

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Gio Dic 01, 2016 6:50 pm

E' competente il tribunale del luogo dove il docente ha il suo domicilio lavorativo.
Esempio.
In seguito a mopbilità mi sono visto riconoscere l'ambito di Milano.
Allora sarà competente il giudice del lavoro del tribunale di Milano.
Se, ottengo, assegnazione provvisoria, ad esempio a Napoli allora la competenza si sposterà a Napoli.
In pratica determinante è individuare il luogo dove il docente svolge la Sua mansione perchè su quello si calcolerà la competenza del Tribunale civile Sezione Lavoro.
Tutto il resto non c'entra.
Il tentativo di conciliazione aveva altre regole di determinazione di competenza.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.

avatar

Messaggi : 1053
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Gio Dic 01, 2016 7:14 pm

Bisonte purtroppo è così. Io dietro consiglio legale non ho fatto domanda di conciliazione proprio per questo motivo. Su suggerimento del mio legale ho presentato il ricorso al giudice del lavoro della mia provincia a fine agosto per evitare che a settembre il tutto sarebbe diventato competenza del tribunale di Milano.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Ven Dic 02, 2016 12:10 pm

sparviero. ha scritto:
Bisonte purtroppo è così. Io dietro consiglio legale non ho fatto domanda di conciliazione proprio per questo motivo. Su suggerimento del mio legale ho presentato il ricorso al giudice del lavoro della mia provincia a fine agosto per evitare che a settembre il tutto sarebbe diventato competenza del tribunale di Milano.

Infatti a saperlo prima....avremmo fatto direttamente ricorso al giudice della nostra provincia entro il 31 agosto.....purtroppo i sindacati ci hanno portato fuori strada e adesso ci troviamo costretti a seguire una procedura per noi molto costosa....a chi dovrei chiedere i danni adesso? tutte queste spese chi le paga?.....meglio farsele da sole le cose....si fanno meno errori...!
Tornare in alto Andare in basso
finnicella20



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 06.05.16

MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Ven Dic 02, 2016 3:47 pm

Mi preme sottolineare che il tentativo di conciliazione a mio modesto avviso era pur sempre una possibilità.
alcuni docenti hanno evitato un contenzioso proponendolo.
La competenza territoriale del giudice del lavoro è individuata sulla base del domicilio lavorativo.
A mio modesto avviso il consiglio dato non era errato e ripeto alcuni docenti hanno pure risolto.
Nessuno poteva sapere di tempistiche e altro.
comunque non è un problema questo, la causa è documentale quindi un avvocato del luogo in cui si ha la titolarità post mobilità, tranne nel caso in cui si gode l'assegnazione provvisoria, può benissimo incardinare la causa e gestirla.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!   Ven Dic 02, 2016 5:12 pm

finnicella20 ha scritto:
Mi preme sottolineare che il tentativo di conciliazione a mio modesto avviso era pur sempre una possibilità.
alcuni docenti hanno evitato un contenzioso proponendolo.
La competenza territoriale del giudice del lavoro è individuata sulla base del domicilio lavorativo.
A mio modesto avviso il consiglio dato non era errato e ripeto alcuni docenti hanno pure risolto.
Nessuno poteva sapere di tempistiche e altro.
comunque non è un problema questo, la causa è documentale quindi un avvocato del luogo in cui si ha la titolarità post mobilità, tranne nel caso in cui si gode l'assegnazione provvisoria, può benissimo incardinare la causa e gestirla.

Certo la conciliazione era la pratica più veloce e meno costosa.....noi l'abbiamo fatta ma non siamo mai stati chiamati....sai per quale motivo? La conciliazione era sbagliata! Quindi l'unica strada per restare vicino casa sarebbe stata quella di fare subito ricorso...prima del 31 agosto....invece abbiamo perso solo tempo....e adesso siamo qui a pagarne le conseguenze non solo di tempo ma soprattutto di soldi....che vergogna!
Tornare in alto Andare in basso
 
Mobilità - Ricorso Primaria Fase C.....ma è vero che deve essere fatto non nel comune dove è stata inoltrata la domanda lo scorso anno ma dove si è presi il ruolo? Ditemi che non è vero!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sindrome del “VERO CREDENTE”
» Catturato yeti in russia filmato (dicono che è vero ma mi sembra una stronzata)
» la mia casa e' un vero macello
» Lo strano caso del quadro del Caravaggio "I bari"; E' vero o è falso?
» Diario di viaggio, il mio sentiero verso il sogno

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: