Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Eolobacco



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 07.09.16

MessaggioOggetto: Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia   Mer Set 07, 2016 9:25 am

A pagina 2, nel paragrafo intitolato " L'organico dell'autonomia in una logica unitaria " si legge :"E' importante ricordare che non ESISTE DISTINZIONE CONTRATTUALE tra docenti curricolari e docenti del potenziamento ... ...".Secondo voi che cosa significa, escludendo l'interpretazione data dal miur, secondo la quale nell'organico dell'autonomia confluiscono posti comuni, posti di sostegno e di potenziamento? Mi spiego: significa che i docenti potenziatori saranno titolari su scuola e cattedra come i colleghi entrati in ruolo entro l'a.s. 2014.2015? Oppure - cio' che temo - i colleghi di ruolo, giuridicamente ancora titolari su scuola e non su ambito, verranno equiparati tout court ai colleghi potenziatori, perdendo ipso facto la titolarita' su scuola ed essendo anch'essi vincolati al ptof triennale?Grazie
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu



Messaggi : 3823
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia   Mer Set 07, 2016 9:48 am

Secondo me significa che a tutti i docenti, che abbiano incarichi di cattedra di potenziamento, o misto, si applica il CCNL, quindi con stessi diritti e doveri.
La questione della titolarià secondo me non conta. Il fatto di fare parte dell'organico dell'autonomia non cambia la titolarità. Chi c'è la scuola farà parte di quell'OA fino a che che c'è posto, idem per chi è su ambito. Posto che il come saranno individuati eventuali sovrannumerari, tra le due tipologie di titolarità, è cosa non nota.
Tornare in alto Andare in basso
Eolobacco



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 07.09.16

MessaggioOggetto: Re: Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia   Mer Set 07, 2016 10:37 am

Grazie. Secondo me il miur comincia ad allungare gli artigli.E' vero che la titolarita' non e' esplicitamente in questione, ma, se ben comprendo la logica altra del ministero, si procede per ambiguita' implicite le quali, consolidate sub dolo, divengano verita' a priori inconfutabili.
Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 886
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia   Mer Set 07, 2016 10:42 am

In pratica stanno dicendo ai dirigenti di creare il meno possibile distinzioni e di affidare le ore in maniera più equa possibile ai docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Eolobacco



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 07.09.16

MessaggioOggetto: Re: Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia   Mer Set 07, 2016 10:51 am

Esatto avvocato.Mi preoccupa pero' assai piu' quanto non viene detto, ma accennato se non omesso intenzionalmente.
Tornare in alto Andare in basso
rosp



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 23.07.12

MessaggioOggetto: Re: Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia   Mer Set 07, 2016 6:29 pm

Io la interpreto che ai fini dell'applicazione del contratto di lavoro tutti i docenti sono sullo stesso piano.
Tutti fanno parte dell'organico dell'autonomia.
Il preside può disporne liberamente assegnando a ciascuno ore in classe o su progetti di potenziamento.
E aggiungo rispetto ai discorsi sugli spezzoni orari... a maggior ragioneè ovvio che anche chi arriva su spezzoni fa parte dell'organico dell'autonomia e il preside decide liberamente come impiegare ciascuno (questi ultimi anche su potenziamento). Altrimenti si avrebbe una categoria di "privilegiati" nell'accesso alle cattedre in classe che non trova nessuna logica normativa e anzi contrasta con il diritto degli studenti alla continuità educativa
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia   Mer Set 07, 2016 6:48 pm

Eolobacco ha scritto:
A pagina 2, nel paragrafo intitolato " L'organico dell'autonomia in una logica unitaria " si legge :"E' importante ricordare che non ESISTE DISTINZIONE CONTRATTUALE  tra docenti curricolari e docenti del potenziamento ... ...".Secondo voi che cosa significa, escludendo l'interpretazione data dal miur, secondo la  quale nell'organico dell'autonomia confluiscono posti comuni, posti di sostegno e di potenziamento? Mi spiego: significa che i docenti potenziatori saranno titolari su scuola e cattedra come i colleghi entrati in ruolo entro l'a.s. 2014.2015? Oppure - cio' che temo - i colleghi di ruolo, giuridicamente ancora titolari su scuola e non su ambito, verranno equiparati tout court ai colleghi potenziatori, perdendo ipso facto la titolarita' su scuola ed essendo anch'essi vincolati al ptof triennale?Grazie
Confondi la titolarità (scuola-ambito) con l'incarico (curricolare-potenziamento).

Il fatto che la maggior parte dei neodocenti sia su ambito e sia stato di potenziamento è un incidente dell'anno scorso.

Quest'anno se eri su ambito sei su ambito e non diventerai mai titolare su scuola (chi era titolare su scuola può diventare invece titolare d'ambito); quanto al potenziamento è a discrezione del preside darti l'incarico curricolare o meno; può dare le classi a te e il potenziamento ad un docente storico che abbia la titolarità sulla scuola.

Non c'è dietrologia da fare in quella circolare.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia   Mer Set 07, 2016 7:06 pm

avvocatodeldiavolo ha scritto:
In pratica stanno dicendo ai dirigenti di creare il meno possibile distinzioni e di affidare le ore in maniera più equa possibile ai docenti.
No.

il contratto firmato è lo stesso..poi il DS deciderà se metterti in classe o a far progetti di potenziamento o a far il supplente fino a 10 giorni su titolari assenti.
L'organico dell'autonomia è per l'appunto un organico dell'autonomia..quindi decide il DS dopo che fare.
Anche Bruschi in forma "ufficiosa" ad agosto ha continuato a bacchettare i bandi chiamata diretta che distinguevano un posto in "classe" da un posto su potenziamento...perchè non c'è "differenza" e non ha senso che il Dirigente specifichi preventivamente quello che POI deciderà in sede di collegio.

Anche per le convocazioni o gli incarichi triennali non si dovrebbe specificare se quel posto è potenziamento o cattedra..perchè POI deciderà il DS.


Autonomia fuori dal burocratese vuol dire autonomia del Dirigente Scolastico di muoversi più liberamente nella cornice lassa delle regole date.

Prevedere quello che farà ogni singolo dirigente scolastico (ce ne sono circa 9000) su questo OA è "impossibile".
Tornare in alto Andare in basso
 
Nota ministeriale del 05.09.2016 organico autonomia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» quanti tentativi in Friuli? nota 74? aggiornamento di giugno2013
» Organico di fatto, quando si sapra' qualcosa?
» Organico di diritto e di fatto
» Complesso del Vittoriano – Roma, dal 15 ottobre 2015 al 7 febbraio 2016, “IMPRESSIONISTI. Tête-à-tête”
» enantone, nota 51 ed endometriosi

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: