Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
Galfer



Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 02.05.16

MessaggioTitolo: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Ven Set 09, 2016 3:51 pm

Promemoria primo messaggio :

Nell'ambito che vorrei non ci sono posti, quindi devo sceglierne uno vicino; si sa come funzione per assegnazioni e trasferimenti, in caso si liberasse poi un posto nell'ambito che avrei voluto?
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Αρης

avatar

Messaggi : 2461
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Lun Set 12, 2016 10:36 am

Infatti è una questione personale punto. Io farò le mie scelte consapevole di aver dato il massimo. Ma scelte drastiche non mi spaventano se in linea con la mia coscienza.
Torna in alto Andare in basso
aquilegia



Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 22.05.14

MessaggioTitolo: Re: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Mer Set 14, 2016 1:41 pm

Dec ha scritto:
danirigby ha scritto:
Scusami DEC ma ho passato una notte insonne.
Siamo stati convocati per sono 15sima su 18, martedì sarò di ruolo... Ma matematicamente sarò su un ambito molto lontano. Allora: per il 2016/17 sarò  in maternità e rimando l'anno di prova. Ma poi è possibile fare così:
- subito a settembre (?) oppure a gennaio 2017 (?) chiedo l'assegnazione provvisoria in un ambito più comodo (bimbi di 2 anni e neonato)
- se ottengo la AP, prendo servizio nel 2017/18 nella nuova scuola e faccio l'anno di prova lì, chiedo di nuovo AP per 2018/19
- 2018/19 chiedo trasferimento
Èun quadro realistico?
Ma è possibile che non ottenga l'assegnazione provvisoria per il 2017/18? Ed è possibile fare l'anno di prova nella sede di AP?

Per il 2016/2017 non puoi fare nulla, ma se sei in maternità tra obbligatoria e congedo parentale sei a posto e rimani a casa tutto l'anno. Per gli anni successivi è tutto da vedere, ma penso che con i bambini piccoli almeno l'assegnazione provvisoria dovresti ottenerla (finora almeno è sempre stato così). L'anno di prova lo farai sulla sede dell'ap; nessun problema per questo. Sul trasferimento meglio non fare troppi calcoli.

1) Scusa Dec ... davvero l'anno di prova (quindi il primo anno di immissione in ruolo) si può fare nella sede di AP? Anche se la sede di AP fosse in altra regione? ... Lo chiedo perchè in altri thread ho letto invece che l'anno di prova va per forza fatto nella regione in cui si è fatto il concorso (gli anni successivi, poi, si potrà chiedere AP o mobilità territoriale, questa in base però alla normativa che uscirà in primavera... vedi vincolo triennale, oppure ancora supplenza da GI su cdc diversa da quelle nelle quali si è vinto il concorso) e non c'è modo di ovviare a questo (l'unica cosa fattibile è il rinvio, causa maternità, dell'anno di prova, da fare però sempre nella sede "scomoda" l'anno successivo). Ma l'AP per quanti anni consecutivi si può chiedere, tra l'altro?

2) Altra domanda. Se nell’anno di prova, causa maternità, non riuscissi a fare i giorni necessari, so che la prova si può posporre: ma c’è un limite … voglio dire, se per 3 anni non si fanno mai i giorni necessari (magari per 3 maternità di fila), l’anno di prova viene sempre posposto? Da quanto ho capito, potrebbe essere posposto una sola volta … è un limite che permane anche in caso di maternità consecutive?

3) Nel 2017, se aggiornassero le graduatorie d’istituto (le aggiornano vero?), potrei iscrivermi alle graduatorie di un’altra regione?
Torna in alto Andare in basso
Αρης

avatar

Messaggi : 2461
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Gio Set 15, 2016 6:13 pm

Dec scusa: è successo il previsto: sono stato assegnato a un ambito di circa 150 km da dove abito....e nel frattempo è arrivato l'inserimento in GAE per la mia provincia....tutto lo stesso giorno...ora ovviamente se accettassi il ruolo decadrei dalla GAE come mi spiegasti ergo per tornare a casetta dovrei attendere le GI e poi comunicare al preside della scuola che mi tocca che farò l'anno di prova nella mia provincia di residenza...è corretto?
l'alternativa è solo rinunciare e rimanere sulle....Gae provvisorie.....ma così è....ahimè....(l'attuale supplenza che ho è fino avente diritto e quindi dovrò informare la scuola subito dell'assegnazione a altro ambito o posso pensarci fino a quando mi convocherà l'usp? Nel caso che decida di non partire devo comunicarlo all'usp o è automatico se non ci vado.?)
Torna in alto Andare in basso
Garola84



Messaggi : 1079
Data d'iscrizione : 28.07.12

MessaggioTitolo: Re: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Gio Set 15, 2016 6:18 pm

Mi dispiace Aresgr per l'ambito. Puoi restare nella tua provincia, devi avere contratto al 30 giugno su altra cdc. Finché non fai la presa di servizio, puoi restare sull'incarico. Spero che Dec abbia più informazioni di me.
Torna in alto Andare in basso
mariannestieger



Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 19.03.13

MessaggioTitolo: Re: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Ven Set 16, 2016 11:22 am

Garola8,4 mi interessa il tuo discorso, ma l'articolo dice che si può chiedere aspettativa per altro incarico a TD, mantenendo la TITOLARITA' del posto a tempo indeterminato. Però, quando si entra in ruolo si è subito titolari del posto? O deve passare l'anno di prova?
Torna in alto Andare in basso
Garola84



Messaggi : 1079
Data d'iscrizione : 28.07.12

MessaggioTitolo: Re: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Ven Set 16, 2016 4:36 pm

Sì, siamo titolari, anche se in attesa di concludere l'anno di prova.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64033
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Dom Set 18, 2016 1:13 pm

aquilegia ha scritto:
Dec ha scritto:
danirigby ha scritto:
Scusami DEC ma ho passato una notte insonne.
Siamo stati convocati per sono 15sima su 18, martedì sarò di ruolo... Ma matematicamente sarò su un ambito molto lontano. Allora: per il 2016/17 sarò  in maternità e rimando l'anno di prova. Ma poi è possibile fare così:
- subito a settembre (?) oppure a gennaio 2017 (?) chiedo l'assegnazione provvisoria in un ambito più comodo (bimbi di 2 anni e neonato)
- se ottengo la AP, prendo servizio nel 2017/18 nella nuova scuola e faccio l'anno di prova lì, chiedo di nuovo AP per 2018/19
- 2018/19 chiedo trasferimento
Èun quadro realistico?
Ma è possibile che non ottenga l'assegnazione provvisoria per il 2017/18? Ed è possibile fare l'anno di prova nella sede di AP?

Per il 2016/2017 non puoi fare nulla, ma se sei in maternità tra obbligatoria e congedo parentale sei a posto e rimani a casa tutto l'anno. Per gli anni successivi è tutto da vedere, ma penso che con i bambini piccoli almeno l'assegnazione provvisoria dovresti ottenerla (finora almeno è sempre stato così). L'anno di prova lo farai sulla sede dell'ap; nessun problema per questo. Sul trasferimento meglio non fare troppi calcoli.

1) Scusa Dec ... davvero l'anno di prova (quindi il primo anno di immissione in ruolo) si può fare nella sede di AP? Anche se la sede di AP fosse in altra regione? ... Lo chiedo perchè in altri thread ho letto invece che l'anno di prova va per forza fatto nella regione in cui si è fatto il concorso (gli anni successivi, poi, si potrà chiedere AP o mobilità territoriale, questa in base però alla normativa che uscirà in primavera... vedi vincolo triennale, oppure ancora supplenza da GI su cdc diversa da quelle nelle quali si è vinto il concorso) e non c'è modo di ovviare a questo (l'unica cosa fattibile è il rinvio, causa maternità, dell'anno di prova, da fare però sempre nella sede "scomoda" l'anno successivo). Ma l'AP per quanti anni consecutivi si può chiedere, tra l'altro?

2) Altra domanda. Se nell’anno di prova, causa maternità, non riuscissi a fare i giorni necessari, so che la prova si può posporre: ma c’è un limite … voglio dire, se per 3 anni non si fanno mai i giorni necessari (magari per 3 maternità di fila), l’anno di prova viene sempre posposto? Da quanto ho capito, potrebbe essere posposto una sola volta … è un limite che permane anche in caso di maternità consecutive?

3) Nel 2017, se aggiornassero le graduatorie d’istituto (le aggiornano vero?), potrei iscrivermi alle graduatorie di un’altra regione?

1) Non ci capiamo: il primo anno di immissione in ruolo si deve fare nella sede in cui si è stati nominati, ma se in quell'anno si è in malattia, maternità o si chiede aspettativa l'anno di prova viene rinviato a quello successivo, nel quale si può chiedere assegnazione provvisoria se la normativa lo prevederà (non è una discriminante aver svolto l'anno di prova). Non è vero che l'anno di prova si debba fare per forza nella sede scomoda. L'AP si può chiedere anche fino alla pensione (o al trasferimento) se si mantengono i requisiti.
2) Non c'è nessun limite neanche in questo caso, se l'assenza è giustificata.
3) Verranno aggiornate le Gi di seconda e terza fascia e potrai cambiare provincia e anche regione.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 64033
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Dom Set 18, 2016 1:16 pm

Aresgr ha scritto:
Dec scusa: è successo il previsto: sono stato assegnato a un ambito di circa 150 km da dove abito....e nel frattempo è arrivato l'inserimento in GAE per la mia provincia....tutto lo stesso giorno...ora ovviamente se accettassi il ruolo decadrei dalla GAE come mi spiegasti ergo per tornare a casetta dovrei attendere le GI e poi comunicare al preside della scuola che mi tocca che farò l'anno di prova nella mia provincia di residenza...è corretto?
l'alternativa è solo rinunciare e rimanere sulle....Gae provvisorie.....ma così è....ahimè....(l'attuale supplenza che ho è fino avente diritto e quindi dovrò informare la scuola subito dell'assegnazione a altro ambito o posso pensarci fino a quando mi convocherà l'usp? Nel caso che decida di non partire devo comunicarlo all'usp o è automatico se non ci vado.?)

Le alternative sono quelle. Sul fatto di informare la scuola, vedi tu. Quando hai deciso, io lo farei per correttezza. All'usp basta non presentarsi se vuoi rifiutare.
Torna in alto Andare in basso
aquilegia



Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 22.05.14

MessaggioTitolo: Re: Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti   Dom Set 18, 2016 2:15 pm

Grazie Dec!
Torna in alto Andare in basso
 
Scelta ambito, assegnazioni, trasferimenti
Torna in alto 
Pagina 4 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» Trasferimenti all'interno dello stesso ambito
» ho perso la lotta per la scelta del trio
» Aiuto Scelta Tweeter su cassa chiusa
» Scelta giradischi
» aiuto scelta cavi di potenza per casse sub...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: