Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Servizio in paritaria

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Servizio in paritaria   Sab Set 10, 2016 6:46 pm

http://www.orizzontescuola.it/mobilita-tar-il-servizio-svolto-nella-scuola-paritaria-va-valutato/

Cosa succede adesso?
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Sab Set 10, 2016 6:56 pm

non sono esperta di diritto ma credo che un docente interessato per vedersi riconosciuto il punteggio o eventuale risarcimento dovrà fare a sua volta ricorso.
Tornare in alto Andare in basso
tizi121212



Messaggi : 274
Data d'iscrizione : 20.08.12

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Sab Set 10, 2016 7:59 pm

Quindi tutti noi che abbiamo seguito le istruzioni, e non abbiamo dichiarato il servizio prestato nella paritaria, adesso potremmo fare ricorso?
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8761
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Sab Set 10, 2016 10:12 pm

Follia.
Cambiare regole in corso...
Dovessero far ricorso tutti i docenti che han lavorato in paritaria il miur ci rimetterebbe anche un sacco di soldi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
arrubiu

avatar

Messaggi : 9076
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Sab Set 10, 2016 10:21 pm

tellina ha scritto:
Follia.
Cambiare regole in corso...
Dovessero far ricorso tutti i docenti che han lavorato in paritaria il miur ci rimetterebbe anche un sacco di soldi.
Se la questione, come si suol dire, diventa giurisprudenza, molti docenti potranno fare ricorso e vedersi riconosciuto il punteggio alla prossima mobilità.
La strada è spianata. Mi chiedo se il MIUR non possa decidere, alla prossima mobilità, di farlo valere direttamente.
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 8:20 am

tizi121212 ha scritto:
Quindi tutti noi che abbiamo seguito le istruzioni, e non abbiamo dichiarato il servizio prestato nella paritaria, adesso potremmo fare ricorso?
no, ritengo siano trascorsi i termini per l'impugnazione, forse ci sono ancora quelli per il ricorso al Capo dello Stato. La decisione potrebbe non essere uguale a quella del TAR.
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 8:25 am

arrubiu ha scritto:
tellina ha scritto:
Follia.
Cambiare regole in corso...
Dovessero far ricorso tutti i docenti che han lavorato in paritaria il miur ci rimetterebbe anche un sacco di soldi.
Se la questione, come si suol dire, diventa giurisprudenza, molti docenti potranno fare ricorso e vedersi riconosciuto il punteggio alla prossima mobilità.
La strada è spianata. Mi chiedo se il MIUR non possa decidere, alla prossima mobilità, di farlo valere direttamente.

andava impugnato nel momento che si è avuta notizia. Se non si è impugnato il tutto è divenuto storia. Quando è stato pubblicato il decreto ? il massimo sono 120 giorni dalla data della pubblicazione delle regole della mobilità verso il Capo dello Stato. Per il ricorso al TAR si avevano 60 giorni.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 9076
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 9:07 am

miky73 ha scritto:
arrubiu ha scritto:
tellina ha scritto:
Follia.
Cambiare regole in corso...
Dovessero far ricorso tutti i docenti che han lavorato in paritaria il miur ci rimetterebbe anche un sacco di soldi.
Se la questione, come si suol dire, diventa giurisprudenza, molti docenti potranno fare ricorso e vedersi riconosciuto il punteggio alla prossima mobilità.
La strada è spianata. Mi chiedo se il MIUR non possa decidere, alla prossima mobilità, di farlo valere direttamente.

andava impugnato nel momento che si è avuta notizia. Se non si è impugnato il tutto è divenuto storia. Quando è stato pubblicato il decreto ? il massimo sono 120 giorni dalla data della pubblicazione delle regole della mobilità verso il Capo dello Stato. Per il ricorso al TAR si avevano 60 giorni.
Ah quindi entro 60 giorni si poteva impugnare la sentenza per NON fare riconoscere il punteggio paritaria a chi l'ha chiesto?
Visto che ci sono e visto che di diritto mi sembra che ne capisca, ti faccio una domanda: se questa sentenza del TAR passa, poi nel momento in cui (tipo l'anno prossimo) un docente fa lo stesso ricorso, il fatto che un TAR si sia già pronunciato in tal senso ha un valore? E se il TAR è lo stesso? Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 9:24 am

Ma come mai si è saputo solo ora? Ma per fare ricorso dovrò in ogni caso presentare domanda di mobilità o potrò chiedere semplicemnete la rettifca del punteggio? Se le regole resteranno queste, dovrò purtroppo augurarmi di rimanere dove sono.
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 9:26 am

L'interessato dal momento che ha avuto notizia che non avrebbe potuto far valere il diritto, aveva 60 giorni in tempo per impugnare (non mi dilungo è più complicata la cosa, ma in linea generale tanto è).
Non ho capito cosa intendi con 60 giorni per impugnare la sentenza, il ministero si è opposto al riconoscimento per mezzo dell'Avvocatura dello Stato.
Ammesso che la sentenza del TAR non venga impugnata dall'amministrazione al Consiglio di Stato, ammesso che divenga definitiva pertanto, essa non avrà valore erga omnes, produrrà effetti solo per i ricorrenti. Che non vuol dire che comunque non affermi un diritto sacrosanto e corretto (come anche il contrario però, è pieno di sentenze sbagliate).
Non c'è nessun obbligo per l'amministrazione in futuro di adeguarsi ai disposti della sentenza in questione, anzi spesso non lo fanno prima di anni ed anni e prima di molte sentenze.
Per chi vede i propri diritti lesi comunque sa che a situazione uguale o molto simile, lo stesso TAR dovrebbe rispondere allo stesso modo (non è detto neanche questo). Ma anche una sentenza del Consiglio di Stato sino a quando non è espresso il parere dal Consiglio di Stato in Adunanza Plenaria non può dirsi erga omnes (L’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato è il massimo Consesso della giustizia amministrativa, chiamato a risolvere questioni di diritto di particolare rilevanza o sulle quali sussiste contrasto giurisprudenziale)
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 9076
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 9:28 am

miky73 ha scritto:
L'interessato dal momento che ha avuto notizia che non avrebbe potuto far valere il diritto, aveva 60 giorni in tempo per impugnare (non mi dilungo è più complicata la cosa, ma in linea generale tanto è).
Non ho capito cosa intendi con 60 giorni per impugnare la sentenza, il ministero si è opposto al riconoscimento per mezzo dell'Avvocatura dello Stato.
Ammesso che la sentenza del TAR non venga impugnata dall'amministrazione al Consiglio di Stato, ammesso che divenga definitiva pertanto, essa non avrà valore erga omnes, produrrà effetti solo per i ricorrenti. Che non vuol dire che comunque non affermi un diritto sacrosanto e corretto (come anche il contrario però, è pieno di sentenze sbagliate).
Non c'è nessun obbligo per l'amministrazione in futuro di adeguarsi ai disposti della sentenza in questione, anzi spesso non lo fanno prima di anni ed anni e prima di molte sentenze.
Per chi vede i propri diritti lesi comunque sa che a situazione uguale o molto simile, lo stesso TAR dovrebbe rispondere allo stesso modo (non è detto neanche questo). Ma anche una sentenza del Consiglio di Stato sino a quando non è espresso il parere dal Consiglio di Stato in Adunanza Plenaria non può dirsi erga omnes (L’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato è il massimo Consesso della giustizia amministrativa, chiamato a risolvere questioni di diritto di particolare rilevanza o sulle quali sussiste contrasto giurisprudenziale)
Grazie mille, ora mi è più chiaro:)
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 9:38 am

arrubiu ha scritto:
miky73 ha scritto:
L'interessato dal momento che ha avuto notizia che non avrebbe potuto far valere il diritto, aveva 60 giorni in tempo per impugnare (non mi dilungo è più complicata la cosa, ma in linea generale tanto è).
Non ho capito cosa intendi con 60 giorni per impugnare la sentenza, il ministero si è opposto al riconoscimento per mezzo dell'Avvocatura dello Stato.
Ammesso che la sentenza del TAR non venga impugnata dall'amministrazione al Consiglio di Stato, ammesso che divenga definitiva pertanto, essa non avrà valore erga omnes, produrrà effetti solo per i ricorrenti. Che non vuol dire che comunque non affermi un diritto sacrosanto e corretto (come anche il contrario però, è pieno di sentenze sbagliate).
Non c'è nessun obbligo per l'amministrazione in futuro di adeguarsi ai disposti della sentenza in questione, anzi spesso non lo fanno prima di anni ed anni e prima di molte sentenze.
Per chi vede i propri diritti lesi comunque sa che a situazione uguale o molto simile, lo stesso TAR dovrebbe rispondere allo stesso modo (non è detto neanche questo). Ma anche una sentenza del Consiglio di Stato sino a quando non è espresso il parere dal Consiglio di Stato in Adunanza Plenaria non può dirsi erga omnes (L’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato è il massimo Consesso della giustizia amministrativa, chiamato a risolvere questioni di diritto di particolare rilevanza o sulle quali sussiste contrasto giurisprudenziale)
Grazie mille, ora mi è più chiaro:)
Residui di studi di tanti anni or sono : )
Tornare in alto Andare in basso
spillo16



Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 10:26 am

Ma lasciate perdere solo soldi regalati a avvocati o sindacati, iniziano con una spesa e dopo poco chiedono altri soldi per continuare, propagandano come pazzi sui social per speculare, si stanno ingrassabdo alla grande sui docenti. Parliamo di 1 sentenza isolata di primo grado e nemmeno del tar lazio che è principale, poi appelli vari e consiglio di stato, sapete quanto ci vorrà per fare giurisprudenza eventualmente? Secoli...


Ultima modifica di spillo16 il Dom Set 11, 2016 10:59 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 10:53 am

spillo16 ha scritto:
Ma lasciate perdere solo soldi regalati a avvocati o sindacati, iniziano con una spesa e dopo poco chiedono altri soldi per continuare, propagandano come pazzi sui social per speculare, si stanno ingrassabdo alla grande sui docenti. Parliamo di 1 sentenza isolata di primo grado e nemmeno del tar lazio che e principale, poi appelli vari e consiglio di stato, sapete quanto ci vorrà per fare giurisprudenza eventualmente? Secoli...
Preventivo scritto, taglia la testa ai truffatori (non sono pochi), ma bisogna saper leggere il preventivo per capire cosa è incluso e cosa no, altrimenti anche con questo freno il rischio che il costo lieviti in larga % c'è. Comunque è come scrivi, i tempi sono geologici e se tutto va bene 4-5 anni non li toglie nessuno. Investire migliaia di euro per una cosa simile lascia il tempo che trova a mia modesta opinione, probabilmente anche se si è stati mandati lontano si riesce a tornare a casa prima con una mobilità che con una sentenza definitiva applicata.
Tornare in alto Andare in basso
spillo16



Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 11:03 am

miky73 ha scritto:
spillo16 ha scritto:
Ma lasciate perdere solo soldi regalati a avvocati o sindacati, iniziano con una spesa e dopo poco chiedono altri soldi per continuare, propagandano come pazzi sui social per speculare, si stanno ingrassabdo alla grande sui docenti. Parliamo di 1 sentenza isolata di primo grado e nemmeno del tar lazio che e principale, poi appelli vari e consiglio di stato, sapete quanto ci vorrà per fare giurisprudenza eventualmente? Secoli...
Preventivo scritto, taglia la testa ai truffatori (non sono pochi), ma bisogna saper leggere il preventivo per capire cosa è incluso e cosa no, altrimenti anche con questo freno il rischio che il costo lieviti in larga % c'è. Comunque è come scrivi, i tempi sono geologici e se tutto va bene 4-5 anni non li toglie nessuno. Investire migliaia di euro per una cosa simile lascia il tempo che trova a mia modesta opinione, probabilmente anche se si è stati mandati lontano si riesce a tornare a casa prima con una mobilità che con una sentenza definitiva applicata.

Non risolvi purtroppo con preventivo, che va comunque come dicevi visto bene cosa include, ad esempio ti chiedono motivi aggiunti perchè il tar chiede di integrare e il preventivo salta se vuoi continuare devi spendere altri soldi, non pochi , altrimenti hai gettato i primi soldi....successo per la mobilità a molti conoscenti
Tornare in alto Andare in basso
miky73



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 19.08.16

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Dom Set 11, 2016 11:18 am

spillo16 ha scritto:
miky73 ha scritto:
spillo16 ha scritto:
Ma lasciate perdere solo soldi regalati a avvocati o sindacati, iniziano con una spesa e dopo poco chiedono altri soldi per continuare, propagandano come pazzi sui social per speculare, si stanno ingrassabdo alla grande sui docenti. Parliamo di 1 sentenza isolata di primo grado e nemmeno del tar lazio che e principale, poi appelli vari e consiglio di stato, sapete quanto ci vorrà per fare giurisprudenza eventualmente? Secoli...
Preventivo scritto, taglia la testa ai truffatori (non sono pochi), ma bisogna saper leggere il preventivo per capire cosa è incluso e cosa no, altrimenti anche con questo freno il rischio che il costo lieviti in larga % c'è. Comunque è come scrivi, i tempi sono geologici e se tutto va bene 4-5 anni non li toglie nessuno. Investire migliaia di euro per una cosa simile lascia il tempo che trova a mia modesta opinione, probabilmente anche se si è stati mandati lontano si riesce a tornare a casa prima con una mobilità che con una sentenza definitiva applicata.

Non risolvi purtroppo con preventivo, che va comunque come dicevi visto bene cosa include, ad esempio ti chiedono motivi aggiunti perchè il tar chiede di integrare e il preventivo salta se vuoi continuare devi spendere altri soldi, non pochi , altrimenti hai gettato i primi soldi....successo per la mobilità a molti conoscenti

Certo devi essere esperto per poter capire se il preventivo va bene o meno, puoi anche chiedere che  includa i motivi aggiunti, ma non è detto che trovi un avvocato che accetti. Per questo ho scritto "freno" perché non è la soluzione definitiva. Il rischio di andare anche a raddoppiare la spesa c'è, un avvocato di livello non chiede meno di 3000€ per un ricorso al TAR, uno meno importante magari 1500, in tutti i casi il rischio di metterci sopra molti altri soldi anche il doppio nei casi limite esiste.
Purtroppo poi per chi conosce l'ambiente sa bene che andare dal professorone può fare la differenza e non per quanto è bravo a scrivere il ricorso o nel gestirlo... capisci a me! Il nostro Paese è molto strano cene contro cene e cenette capitano spesso...
Mettersi in tutto questo vale la pena ? tanti soldi, tanto tempo incertezze del sistema.... A risorse e tempo infinito direi, perché no? Ma per i casi di noi gente comune è veramente l'ultima spiaggia.
Tornare in alto Andare in basso
gianniesposit

avatar

Messaggi : 1200
Data d'iscrizione : 26.03.16

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Lun Set 12, 2016 5:02 pm

Per le paritarie c'è una flebile speranza che un domani il servizio prestato potrebbe essere riconosciuto come quello statale a tutti e non solo ai ricorrenti. Alcuni miei colleghi molti anni fa hanno prestato servizio nelle scuole legalmente riconosciute. Cosa accadrebbe per queste ultime? Verrebbero assimilate alle paritarie e valutate come le statali oppure no? Grazie in anticipo a chi vorrà e saprà rispondere.
Tornare in alto Andare in basso
gianniesposit

avatar

Messaggi : 1200
Data d'iscrizione : 26.03.16

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Mar Set 13, 2016 1:10 pm

UP
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8761
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Mar Set 13, 2016 2:59 pm

Tornando all'articolo...
Leggo altrove (psn) che analizzando bene la sentenza è stato omesso un particolare dalle varie testate giornalistiche...
Nel caso di Napoli si tratta di istituto pareggiato, non solo parificato. Quindi nulla di nuovo sotto al sole...
Quel servizio valeva già prima, per legge...
Tornare in alto Andare in basso
Online
gianniesposit

avatar

Messaggi : 1200
Data d'iscrizione : 26.03.16

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Mer Set 14, 2016 7:19 pm

Grazie Tellina quindi si trattava di pareggiate in quegli specifici casi in cui il servizio vale.
Il servizio nelle paritarie non valeva nè vale ora, a maggior ragione poi quello nelle legalmente riconosciute non valeva nè vale ora.
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8761
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Servizio in paritaria   Mer Set 14, 2016 7:37 pm

Così dicono altrove...
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Servizio in paritaria
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Avete visto il servizio delle Iene di ieri dei bambini tolti ai genitori?
» COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: SEGNALATEMI GINECOLOGI E ANDROLOGI
» Il mio servizio cinefotografico
» Servizio fotografico standard VS reportage
» NOVITA' SANITA' ITALIANA MASSIMO 3 TENTATIVI IN CONVENZIONE USL??

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: