Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ilariagala



Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mar Set 13, 2016 8:52 pm

Ho sempre ritenuto che le traduzioni dall'italiano alla lingua straniera fossero importanti.
Nel caso delle medie, si parla di brevi frasi, naturalmente.
Mi sono resa conto però, nel corso dei miei pochi anni di esperienza, che è una pratica ben poco diffusa, considerata superata, noiosa, difficile, o inutile.
Io personalmente non la penso così, ma mi piacerebbe conoscere la vostra opinione.
Grazie in anticipo a chi vorrà intervenire.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mar Set 13, 2016 9:19 pm

io alla fine di ogni Unit faccio tradurre qualcosina. Anzi è proprio il libro che lo propone (high five della Oxford), ma si tratta di poche righe non certo di tutte quelle frasi che ci facevano tradurre tanti anni fa...
Tornare in alto Andare in basso
Ilariagala



Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 9:20 am

Grazie Laura70 per il tuo intervento. Ti chiedo: lo trovi utile? perché?

Altre esperienze?
Tornare in alto Andare in basso
Elbereth



Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 04.10.09

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 10:11 am

Ciao! Io insegno inglese alle medie e ricordo che durante la SSIS ci parlavano del metodo grammatica-traduzione come del diavolo, un metodo superato e inutile. Invece io mi sono accorta che i ragazzi sono troppo abituati a svolgere esercizietti veloci di completamento o trasformazione meccanica delle frasi e anche se apparentemente sembrano bravissimi, in realtà non hanno capito una parola delle frasi che hanno incontrato. Non lo faccio sempre ma prima delle verifiche faccio sempre fare delle traduzioni di frasi per ripassare. Mi dispiace solo di non riuscire a farlo più spesso e di non focalizzarmi di più sulla produzione scritta ma con poche ore e classi vivaci e numerose si fa quel che si può!
Tornare in alto Andare in basso
Ilariagala



Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 10:46 am

Esatto Elbereth, è proprio quello che penso io.
In due ore alla settimana si fa poco, e forse la traduzione è un modo (come ce ne sono altri, ma forse più fattibile e immediato di tanti altri) per verificare le "competenze". Mi spiego meglio : se io do una frase in italiano da tradurre in francese, l'alunno deve mettere in gioco la sua competenza, poiché oltre ad applicare una teoria alla pratica (conoscenze/abilità), con la traduzione si ritrova in una situazione parzialmente sconosciuta, e soprattutto deve valutare quale soluzione si adatta meglio.
Invece con un esercizio tipo "metti i verbi all'imperfetto" lui sa già cosa deve fare (a volte lo fa male lo stesso, vabè), non tiflette sulla lingua e poi, spesso, come dici tu, non ha capito nulla del significato di quella frase
Tornare in alto Andare in basso
Ilariagala



Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 10:50 am

Senza considerare il fatto che quando devi effettuare una produzione (scritta o orale) inevitabilmente devi tradurre (ti chiedi: cone lo dico questo in francese?)
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 3:53 pm

La traduzione vera e propria è una competenza ben al di là del livello previsto per la scuola media, come si può benissimo capire dalle dettagliate informazioni riportate sul Quadro Comune Europeo (mi riferisco al testo completo, non a quello specchietto striminzito che si limita ad una descrizione generale delle competenze).
È però possibile fare degli esercizi più 'produttivi' rispetto ai soliti riempimento et similia. In questo caso non si tratta di una vera e propria traduzione, ma di re-impiegare le funzioni comunicative e il lessico già studiati.
Piuttosto che tradurre singole frasi isolate come puro esercizio stilistico, sarebbe ancora meglio creare dei piccoli testi, semplici e brevi certo, ma pur sempre testi: una cartolina, un biglietto di invito, una lettera, un annuncio, un post, un sms...
Sicuramente bisogna esercitare e valutare la produzione: hai ragione, gli esercizietti di grammatica non sono indice di competenza!
;-)
Certo, insegnare, esercitare e valutare le conoscenze grammaticali è più comodo e veloce, ma secondo me non ha senso tralasciare la produzione in favore della grammatica. Meglio qualche regola in meno e qualche esercizio di produzione in più!
;-)
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 3:58 pm

Per la produzione, io evito di far tradurre.
Si parte con testi già fatti, da utilizzare come modello. Poi si cerca di personalizzarlo, ognuno per quello che può, cambiando il lessico, aggiungendo dei particolari, specificando il tempo, il luogo, etc.
Si parte con testi che rasentano il demenziale, formati mettendo insieme le funzioni comunicative studiate, per poi passare, via via, a testi più significativi, ma sempre brevi e semplici, ovviamente, visto il livello.
Se si parte subito alla fine della prima media, ora della terza con questo metodo si riesce a ottenere un risultato decente per quasi tutti gli alunni. Quelli bravi poi fanno cose meravigliose.
Tornare in alto Andare in basso
Ilariagala



Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 4:03 pm

Grazie mille Valérie. Ho letto vari tuoi post e speravo, francamente, anche in un tuo intervento.
Mi hai dato degli ottimi suggerimenti, spero solo di riuscire a vedere i progressi degli alunni dalla prima alla terza (ancora precaria...) ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 4:05 pm

Allora in bocca al lupo!!!
;-))))
Tornare in alto Andare in basso
Hoffnung2



Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 5:17 pm

Concordo con Valerie. Anche la traduzione, se strutturata in opportuni esercizi, porta indubbiamente dei benefici. E questo NON significa applicare il tanto demonizzato metodo grammaticale-traduttivo. C'è modo e modo di esercitare la traduzione attiva, sia orale che scritta.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 6:24 pm

non intendo delle frasi isolate, infatti quelle che propone il nostro libro sono brevi dialoghi che loro riproducono in inglese. Visto che si sono 8 Unit le fanno solo 8 volte in un anno scolastico!

per la produzione, come Valerie ben sa, io ne faccio fare parecchie dalle più semplici alle più interessanti che riescono a fare in terza. Il tutto in forma di lettera e mail non come semplice testo.
Domani la terza manderà una mail in cui parla delle proprie vacanze in base ad una breve traccia. Stamattina ho fornito una bella mappa e lessico.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Mer Set 14, 2016 7:50 pm

Sì certo Laura, ci siamo intese sul tipo di 'traduzioni' che proponiamo.
Non quelle fuori da ogni contesto che ci proponevano una volta solo per applicare la regola (metodo grammaticaletraduttivo), ma frasi contestualizzate, create riciclando funzioni e lessico dell'unità.
;-)
Tornare in alto Andare in basso
BlueSkies



Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 12.08.15

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 15, 2016 4:36 pm

Citazione :
 Sì certo Laura, ci siamo intese sul tipo di 'traduzioni' che proponiamo.
Non quelle fuori da ogni contesto che ci proponevano una volta solo per applicare la regola (metodo grammaticaletraduttivo)
Concordo in pieno, anche per me la traduzione che mi aspetto dai miei studenti è per cercare di esprimere i propri pensieri/vissuti e le proprie esperienze in lingua, non un esercizio fine a sé stesso...
Sicuramente per loro è un po' più difficile in quanto non è meccanico come certi esercizi di grammatica ma decisamente più utile ed efficace per la comunicazione!
A me piacerebbe lavorare anche per compiti di realtà ma questo è abbastanza complicato al livello delle medie, voi che ne dite?


Comunque penso che sia bello trovare qualche collega anche qui...



Ps:
Buon inizio anno a tutte.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 15, 2016 5:40 pm

In realtà noi di lingue siamo previlegiate, sia per i compiti di realtà che per la certificazione delle competenze: l'europa intera ha lavorato per noi!
;-)
Propongo di aprire un altro topic: compiti di realtà per le lingue straniere.
Così possiamo mettere in comune alcune idee!
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 15, 2016 6:37 pm

Valerie ha scritto:
In realtà noi di lingue siamo previlegiate, sia per i compiti di realtà che per la certificazione delle competenze: l'europa intera ha lavorato per noi!
;-)
Propongo di aprire un altro topic: compiti di realtà per le li!ngue straniere.
Così possiamo mettere in comune alcune idee!

buona idea! dai, lanciati!
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 15, 2016 6:46 pm

Ottimo Valerie, interessantissimo!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ilariagala



Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Ven Set 16, 2016 4:33 am

Grazie mille a tutti... Ci trasferiamo di là...
Tornare in alto Andare in basso
Elbereth



Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 04.10.09

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 22, 2016 10:28 am

Sììì, ottima idea!! Avete già iniziato il topic?
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 22, 2016 6:16 pm

Valerie, aspettiamo te!!!!! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 22, 2016 6:17 pm

apri tu il topic Valerie...
Tornare in alto Andare in basso
Francitalie



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 21.10.14

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 22, 2016 6:40 pm

Io faccio uso della traduzione in modo informale e quasi esclusivamente all'orale. Traduzione delle consegne sia dal francese che dall'italiano. Difficilmente metto la traduzione nelle verifiche. Per quanto riguarda la prova di comprensione tipo esame sconsiglio vivamente la traduzione parola per parola perché è  controproducente. Abituo i miei alunni fin dalla prima a capire il testo nella sua globalità per poi arrivare ai dettagli. Li guido a cogliere somiglianze con altre lingue, italiano e inglese, ad osservare le immagini , a fare ipotesi ... in questo modo non hanno quasi più bisogno del dizionario.
Un collega di inglese invece faceva tradurre tutto il testo alla lettera prima di rispondere alle domande!
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 22, 2016 6:45 pm

Io ho eliminato l'uso del dizionario all'esame da diversi anni!
;-)

P.s. Per il nuovo topic, ora sono un po' incasinata. Dopo il 30 settembre, ok Forza?
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 22, 2016 6:58 pm

ok!!!!
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1259
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioOggetto: Re: Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue   Gio Set 22, 2016 10:26 pm

Ogni tanto faccio tradurre frasi quotidiane inventate da me dall'italiano all'inglese e tutte le classi svolgono volentieri l'attività. Di solito le creo usando argomenti grammaticali e lessicali studiati da poco. In alcuni libri alla fine di ogni unità ci sono frasi di questo tipo e molti studenti fragili le apprezzano più degli esercizi comunicativi.
Assolutamente da evitare l'uso continuo della traduzione, la traduzione di frasi letterarie o improbabili, la traduzione simultanea con frase in italiano dettate oralmente (The horror! The horror! Qualche collega lo fa.)
Tornare in alto Andare in basso
 
Traduzioni si o no? per gli insegnanti di lingue
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Scuola, il governo chiede indietro i soldi agli insegnanti.
» Traduzione della Bibbia
» chiedo info su certificato di malattia per ovodonazione
» corsi e insegnanti
» Giannini: Eliminata educazione fisica dal 2015

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: