Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Rimoto



Messaggi : 237
Data d'iscrizione : 12.07.11

MessaggioOggetto: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Sab Set 17, 2016 10:32 am

Promemoria primo messaggio :

http://www.sfoghiamoci.com/Ira/16735/Non+mi+piace+insegnare.html

La cosa che colpisce non è l'intervento in sé, se volete addirittura banale e infantile, ma un commento, il seguente:


Condivido in pieno l'opinione di Anonimo.

Io ho un dottorato di ricerca in letteratura italiana e precedentemente una laurea in lettere con il massimo dei voti. Ho avuto varie esperienze di insegnamento, in primis all'università. Insegno saltuariamente, per periodi più o meno lunghi, specialmente alle medie. Al di là del è la mediocrità dell'ambiente che non sopporto. La scuola italiana, soprattutto media, sono un covo di mediocrità e di conformismo volgare. Parlo soprattutto dei colleghi. Gente che ha dei limiti mentali e delle carenze culturali incolmabili. Il resto è noto ai più: ragazzini insopportabili, sciocchi, maleducati, ignoranti, digitalizzati spalleggiati da genitori ancora più orribili di loro. Ero partita con le migliori intenzioni, ma ben presto mi è venuto il disgusto. Capisco, dunque, chi a scuola ci va malvolentieri. Capita anche a me: lo faccio solo per ragioni di sostentamento. Mai lo farei solo "per punteggio". E mai dovrebbe farlo nessuno, giacché si è già abbastanza sfruttati così. Perché stare a scuola non significa soltanto le tue 18 ore, ma decine e decine di ore sprecate in inutili consigli di classe, d'istituto, scrutini e cazzate varie extra-scolastiche (in orari pomeridiani) a cui sei obbligato a partecipare anche se sei un supplente temporaneo e non te ne frega assolutamente una mazza. Non ne parliamo poi se insegni in una scuola lontana dalla tua abitazione... a me è capitato spessissimo di fare un'ora e mezza/due ore di viaggio all'andata e altrettanto al ritorno per raggiungere la sede della scuola. E posso garantire che farlo tutti i giorni per mesi è devastante per lo stato psico-fisico. Ora sto insegnando in provincia e quando esco alle 14 arrivo a casa alle 16, distrutta. L'indomani devo alzarmi alle 5 per prendere il treno alle 6.30... praticamente non hai la forza per fare nient'altro, se non quella che ti rimane occuparti della casa, della spesa, del pranzo e della tua igiene personale. Salvo la pace di pochi, i colleghi che ho conosciuto erano davvero impraticabili, frustrati, timorosi, depressi, gretti.I/le presidi, in generale, mi hanno sempre apprezzata moltissimo. Non nego di aver passato qualche bel momento nelle classi in cui sono stata, di essermi affezionata ad alcuni alunni "speciali", di averli difesi ed aiutati quando mi accorgevo di discriminazioni, ma mi sento di dire anch'io che la scuola (specie quella media italiana) non fa per me ed io soltanto apparentemente le appartengo. Per trovarti bene in questo lavoro devi essere una persona estremamente mediocre, come gli altri. Ho un'amica che a scuola si trova benissimo, ma perchè? Pur essendo una persona molto colta e molto intelligente ha una vocazione alla mediocrità e non saprebbe neanche immaginare di stare in un contesto diverso. Non ci arriva, ecco. Purtroppo, occorre quella vocazione: se non ce l'hai, insegnare è un incubo. Ho sostituito colleghe che si era messa in aspettativa non retribuita perché impazzita a causa di alunni, genitori, colleghi. Questo per farvi capire che non tutti riescono a sopravvivere.

Non ho alcun tipo di certezza verso l'avvenire, ma se mi guardo in prospettiva, in un domani senza tempo, io so solo una cosa: che io non vorrò mai passare la vita a fare l'insegnante.


***************


Turpiloquio a parte, condivido molto di quanto scritto. Anch'io, dopo dieci anni di supplenze nei licei, dopo un dottorato e una seconda laurea, sono stato catapultato, grazie alla democrazia due punto zero di età renziana, nel favoloso mondo della "squola" media e devo dire che codesto ordine di scuola è proprio il ventre molle del sistema d'istruzione italiano. Il ventre molle, tutto il peggio del peggio si annida qui.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
@melia



Messaggi : 989
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 4:00 pm

Nei primi anni di insegnamento facevo qualche ora di ripetizione. Avevo un allievo che voleva fare l'esame da privatista al classico per entrare al terzo anno, in prima liceo classico. In matematica un quattro sarebbe stato un bel voto per lui, che io mi immaginavo già respinto in maniera ignominosa.
Poi una sera lo trovo ad una conferenza, dove si è messo a discutere con il relatore su questioni di filosofia, un'altra persona, nelle lezioni successive l'ho massacrato, ma alla fine è stato ammesso.
Fosse stato un mio studente a scuola sicuramente avrebbe avuto 8, 9, 10 nelle materie umanistiche e 4, 5 in quelle scientifiche, poi magari portate a 6 per voto di consiglio.

retrocomputer, non stupirti se con te il voto è assolutamente diverso da quello dei tuoi colleghi, magari è lo studente che si comporta in modo assolutamente diverso.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 4:08 pm

L'autrice di questa risposta probabilmente è una che avrebbe voluto dedicarsi alla ricerca universitaria, ma non avendo trovato sbocchi in quel campo si è trovata costretta a tirare a campare facendo supplenze nella scuola media.
Credo che una persona simile si sarebbe trovata a disagio anche 20-30 anni fa, quando la scuola aveva ancora come principale finalità quella di istruire.
Questo però non significa che abbia torto su tutta la linea.
Una scuola che rinuncia ad avere come principale fine quello di istruire per trasformarsi in un centro di aggregazione sociale iperburocratizzato, dove qualsiasi difficoltà degli studenti diventa patologia o disturbo, non può che generare mediocrità, a prescindere dalla volontà dei singoli attori.
Mediocrità negli studenti, ma anche mediocrità nei docenti che si adeguano, per quieto vivere, per paura o anche solo per la rassegnazione tipica di chi è consapevole di non essere in grado, da solo, di invertire certe tendenze.
Ci sono poi quelli che sono mediocri per scelta, che  sposano la "nuova didattica" convinti che la programmazione per competenze, il cooperative learning, la flipped classroom e via dicendo siano la chiave per una scuola migliore.
I risultati degli studenti farebbero propendere per il contrario ma loro, col conformismo tipico dei mediocri, difendono l'ideologia dominante allo stesso modo di come Simplicio difendeva la fisica aristotelica.
Purtroppo non vedo vie d'uscita, resto però convinto che la mediocrità alberghi anche in tante professioni del settore privato.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 4:14 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Non c'è nessuna norma,per quanto ne sappia, che costringa il CDC a bocciare chi ha un 3 in una sola materia;forse esiste in altri paesi più' "seri".Il professore che per puro dispetto assegna un tre ad un alunno durante l' esame di riparazione ,in modo da poterlo bocciare,beh....mi sembra una sfrenata fantasia( a sfondo autobiografico?), come l' eccellenza dell'Aeronautica fascista durante la seconda guerra mondiale.Eh già', siccome un pischello di quarto ginnasio mi sta sulle scatole, a settembre gli do da tradurre un passo particolarmente astruso di Tucidide,cosi' poi posso dire: " vedete, cari colleghi, il povero ragazzo di greco non capisce una iota".Queste cose non si possono fare(per fortuna).

avevo il dubbio tu fossi cretino, ora me ne hai dato la conferma.

Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 4:16 pm

retrocomputer ha scritto:


Se io fossi il collega che mette 3 quando tutti gli altri hanno dato 6 mi sentirei non poco a disagio... Non mi è mai successo, mentre mi è successo il contrario, cioè di dare 7 a qualcuno con tutti 5 e 6... E mi sono comunque sentito un po' a disagio.

mai sentito a disagio quando ho messo un voto; ma è evidente che se lasci la materia con 4 e a settembre gli metti 3...lo mettevi a giugno e si evitava la sceneggiata!
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 4:22 pm

mac67 ha scritto:
Naturalmente le esperienze scolastiche possono essere le più varie.

Resta il fatto che dopo essersi laureati, avere fatto un dottorato, essere stati per anni in ambiente universitario, se si rimette piede nelle scuole lo choc può essere forte. Bisogna sapere ri-pensare se stessi al lavoro e comprendere che le competenze richieste a scuola sono di altro tipo, e che quelle disciplinari non sono le uniche, e talvolta, nemmeno le principali.

Poi libero chiunque di sentirsi fuori posto a scuola. Io per esempio, mi sento sempre meno a mio agio.

Come ho scritto nel precedente intervento, il problema della mediocrità a scuola esiste ed è legato principalmente all'accettazione acritica da parte di molti docenti delle mode didattiche e delle ideologie pedagogiche dominanti propagandate con forza dal Miur in barba alla libertà di insegnamento.
Credo comunque che sia mediocre anche chi non riesce ad andare oltre la sua materia e pensa che discutere con i colleghi dell'andamento didattico di una classe sia tempo perso.
C'è poi un'altra cosa che mi infastidisce parecchio: insegnare nella scuola secondaria, secondo qualcuno, sarebbe un modo per sprecare una laurea. Un farmacista che per gran parte dell'orario di lavoro fa il commesso e vende persino cose che farmaci non sono, viene invece visto come un professionista che svolge il lavoro per cui ha studiato. Mah...
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 4:29 pm

Mi irrita molto,alla interno di pacate discussioni, che qualcuno inserisca insulti gratuiti..
Questo qualcuno non è laureato, è un itp, pensa di essere in una scuola seria e con le palle, perché "superiore" e disprezza chi insegna alle medie. .
Mitomane o esaltato che sia ,evidenzia la differenza tra laurea e diploma. ..
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 4:34 pm

Felipeto ha scritto:
Mi irrita molto,alla interno di pacate discussioni, che qualcuno inserisca insulti gratuiti..
Questo qualcuno non è laureato, è un itp, pensa di essere in una scuola seria e con le palle, perché "superiore" e disprezza chi insegna alle medie. .
Mitomane o esaltato che sia ,evidenzia la differenza tra laurea e diploma. ..
hai ragione. sono d'accordo con te.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 4:39 pm

Non è strano che un alunno abbia 3 in una disciplina o la sufficienza ed oltre nelle altre. Talvolta alcuni furbetti scartano volontariamente una materia, sapendo che non succederà nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 4:40 pm

chicca70 ha scritto:
Non è strano che un alunno abbia 3 in una disciplina o la sufficienza ed oltre nelle altre. Talvolta alcuni furbetti scartano volontariamente una materia, sapendo che non succederà nulla.
ok ma io sto ponendo un altro problema. un alunno che ha 3 in una disciplina e 6 in tutte le altre, può essere promosso? si o no? da me sostengono di no e quindi lo abbiamo bocciato.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 5:12 pm

C080 ha scritto:
Dulcamara ha scritto:


Dipende dalla materia. Matematica o italiano bocciato senza appello, come si fa in Germania.

chiedevo a paniscus che dice che il consiglio lo può promuovere.....

E certo che il consiglio lo può promuovere, davvero non lo sapevi?
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 5:16 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

E certo che il consiglio lo può promuovere, davvero non lo sapevi?

avevo capito che con il 3 è più difficile.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 6:02 pm

Che cosa significa che l' "avevi capito"?
Te l'ha detto tuo cuGGino sottovoce come pettegolezzo personale?

La conosci la normativa sul voto di consiglio, oppure no?

Se da voi l'avete bocciato, NON E' perché "non si può" promuoverlo, ma perché la maggioranza dei tuoi colleghi era d'accordo sul bocciarlo, si è votato e la maggioranza ha prevalso.

Se la maggioranza avesse deciso di portare quel 3 a 6, anche assolutamente contro la volontà del docente della materia interessata, lo si sarebbe promosso eccome.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 6:27 pm

C080 ha scritto:
retrocomputer ha scritto:


Se io fossi il collega che mette 3 quando tutti gli altri hanno dato 6 mi sentirei non poco a disagio... Non mi è mai successo, mentre mi è successo il contrario, cioè di dare 7 a qualcuno con tutti 5 e 6... E mi sono comunque sentito un po' a disagio.

mai sentito a disagio quando ho messo un voto; ma è evidente che se lasci la materia con 4 e a settembre gli metti 3...lo mettevi a giugno e si evitava la sceneggiata!

E chi ti ha detto che avesse fatto apposta ad abbassargli il voto "per fare una sceneggiata"?

Magari il tuo collega ha semplcemente detto la verità entrambe le volte.

Cioè il ragazzo a giugno aveva davvero una media sul 4, e poi a settembre si è ripresentato essendo retrocesso a livelli da 3, per il semplice motivo che se n'è fregato del giudizio sospeso e dell'esame, e durante l'estate non ha mai aperto libro, nella maniera più assoluta.

Non è che sia assurdo, anzi, è un caso piuttosto ordinario che succede spesso quando c'è una materia sola: danno talmente per scontato che "tanto non avranno mai il coraggio di bocciarli per una materia sola", che durante l'estate non fanno assolutamente nulla, riuscendo a dimenticare anche quel poco che sapevano.

Me n'è capitata personalmente una pochi giorni fa, non è proprio la stessa cosa di passare dal 4 al 3, ma comunque è passata dal 5 al 4, in maniera plateale. Aveva una materia sola col 5 e non ha aperto libro, in maniera quasi dichiarata. La materia non era la mia, ma era una materia abbastanza affine, ho assistito all'esame, e ha fatto veramente una figura indecorosa, scena quasi muta, senza nemmeno qualche segno emotivo di trovarsi in qualche difficoltà effettiva. Era tranquillissima, non vedeva l'ora di togliersi quel fastidioso pro-forma, e ci guardava con occhioni candidi, come a dire: "ma perché mai vi aspettate che debba saperne qualcosa"?

Ovviamente il consiglio di classe l'ha promossa a maggioranza, a differenza che nel caso descritto sopra.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 7:00 pm

Che schifo..CHE SCHIFO..CHE SCHIFO !!!!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 7:54 pm

E vuoi sapere la PERLA migliore emersa in quello scrutinio?

Alla fine della fiera, la fanciulla viene promossa a maggioranza con soli tre voti contrari, ossia tutti quelli di chi aveva materialmente assistito all'esame e aveva avuto un rigurgito di bile: oltre a me medesima, diciamo collega A (che le aveva personalmente dato il giudizio nella propria materia interessata) e collega B (che insegna una materia completamente diversa ma che aveva potuto rendersi conto di persona, con profondo sconcerto, dell'ignoranza abissale della candidata, e soprattutto della sua sfacciataggine).

TUTTI gli altri (chiamiamoli colleghi Z) erano favorevolissimi a priori alla promozione, senza nemmeno pensare che ci fosse qualcosa da discutere... e qualcuno c'è anche rimasto male perchè non si aspettava affatto che noi tre fossimo così cattivi e così piantagrane da impuntarci perché si votasse a maggioranza: davano per scontato che fossimo tutti d'accordo per darle 6 spontaneamente all'unanimità, in maniera che non risultasse da nessuna parte che quel 6 era finto.

La loro argomentazione era, appunto, "ma era scontato fin dall'inizio, che non la si sarebbe mai potuta bocciare per una sola materia, quindi che votiamo a fare"?

Allora, chi insegnava la materia interessata, si prende almeno lo sfizio di chiedere a tali colleghi (ovviamente la mia trascrizione è un po' romanzata, ma il senso è quello):

"Ma se la pensavate così fin dall'inizio, perché non mi avete obiettato niente a giugno, quando ho insistito per rimandarla? Perché non avete votato a maggioranza per alzarle direttamente il voto, già allora, così ci risparmiavamo questa pantomima (e almeno sarebbe stata una mossa meno sfacciata, perché si trattava di trasformare un 5 in 6 e non un 4 in 6 come adesso)? In definitiva, se siete tutti contrari per principio a bocciare a settembre per una sola materia, come mai siete favorevoli a DARGLIELA, la materia a settembre? A che serve?"

Risposta mitica di un degnissimo rappresentante dei colleghi Z:

"Ma perché quando diamo le materie a settembre, lo facciamo nella speranza che ci sia almeno la possibilità che studino un po' di più... se poi non lo fanno, non possiamo mica farci niente!"
Tornare in alto Andare in basso
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 8:03 pm

Sì paniscus, mi rendo conto che sia frustrante. Tra l'altro l'esame di riparazione serve appunto per dare l'opportunità di non essere bocciati e se questa opportunità non viene sfruttata, dovrebbe scattare la bocciatura. Sembra il percorso più naturale.

Ma alla fine non è il singolo insegnante che decide, ma il gruppo di insegnanti che partecipano agli scrutini.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 9:01 pm





A proposito di cretini, caro c80, ma forse dovrei chiamarti c33 o c88,sai cosa si diceva quando ero fanciullo? Ebbene te lo dico io :" un fascista e' un cretino o e' un porco"..Eh la saggezza di una volta!

La miseria dei tempi si evince anche dal fatto che certi fascistoni siano liberi di inquinare ulteriormente la scuola, come se essa non avesse gia' abbastanza guai.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 9:48 pm

"La conosci la normativa sul voto di consiglio oppure no?".Ma cosa vuoi che conosca? Sara' troppo occupato a fare modellini di Messerschmitt o a rileggersi i Protocolli perche' gli resti tempo per studiare la normativa scolastica.
Tornare in alto Andare in basso
Dulcamara



Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Dom Set 18, 2016 11:44 pm

Boh, eppure quest'estate ho dato lezioni a ragazzi che avevano quasi il 6, (5,6 e 5,8 a dir loro), in matematica e che non credo, da quel che ho visto, avranno avuto difficoltà a fare l'esame a settembre e hanno studiato come matti. Insomma, forse dipende da materia a materia, ma di docenti severi ce ne sono, in questi casi i ragazzi avendo quasi il 6 avevano calcolato di passare e hanno saltato l'ultimo o gli ultimi due compiti. Invece, giustamente, li hanno puniti. Anche nelle mie classi l'anno scorso, alle medie, abbiamo bocciato per bene, due in una terza disastrosa di 17 alunni, 1 in una seconda di 16. Il voto è stato unanime in un caso, quasi in un altro, a maggioranza stretta nel terzo. I genitori non hanno protestato, li abbiamo preparati e motivato bene il provvedimento. Mi sa che ogni scuola fa a sé stante...
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Lun Set 19, 2016 5:55 am

balanzoneXXI ha scritto:




A proposito di cretini, caro c80, ma forse dovrei chiamarti c33 o c88,sai cosa si diceva quando ero fanciullo? Ebbene te lo dico io :" un fascista e' un cretino o e' un porco"..Eh la saggezza di una volta!

La miseria dei tempi si evince anche dal fatto che certi fascistoni siano   liberi di inquinare ulteriormente la scuola, come se essa non  avesse gia' abbastanza guai.

ah ecco...quindi tu insulti me in quanto fascista e non per ciò che dico.
perfetto.
io non inquino nulla, riporto i ragazzi sulla retta via.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Lun Set 19, 2016 5:56 am

balanzoneXXI ha scritto:
"La conosci la normativa sul voto di consiglio oppure no?".Ma cosa vuoi che conosca? Sara' troppo occupato a fare modellini di Messerschmitt o a rileggersi i Protocolli perche' gli resti tempo per   studiare la normativa scolastica.
infatti....preferisco spiegare ai ragazzi che i libri di storia scrivono il falso sulla seconda guerra mondiale e sul ventennio...la normativa scolastica è scritta dalla sinistra quindi non applicabile
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Lun Set 19, 2016 5:59 am

C080 ha scritto:

ah ecco...quindi tu insulti me in quanto fascista e non per ciò che dico.

Guarda che "ciò che dici", almeno su questo specifico thread, si è rivelato un cumulo di fesserie, che tu sia fascista o no.

Hai affermato cose fattualmente false, hai dimostrato di non sapere nulla su una delle normative fondamentali della vita scolastica, quando ti è stato fatto notare l'unica argomentazione che hai saputo tirare fuori è "ma io avevo sentito dire così"... e ti offendi pure?
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Lun Set 19, 2016 6:04 am

Allora paniscus, sei d accordo o no che il voto di consiglio è una schifezza immonda, che ha ucciso e derivato ogni valenza didattica e serietà della scuola?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Lun Set 19, 2016 6:22 am

Però il voto di consiglio c'era anche 40 anni fa, il delirio di promozione coccolosa a tutti i costi è iniziato 20 anni dopo...
Tornare in alto Andare in basso
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.   Lun Set 19, 2016 8:01 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Però il voto di consiglio c'era anche 40 anni fa, il delirio di promozione coccolosa a tutti i costi è iniziato 20 anni dopo...

Quindi non sembrerebbero due cose strettamente collegate.
Tornare in alto Andare in basso
 
Oggi un collega mi ha segnalato questo intervento.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» oggi la mia collega....
» Oggi al posto al sole
» Oggi il mio piccolo compie 3 mesi
» oggi mi sento felice!!!!!
» Buona domenica:cosa cucinate oggi?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: