Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 trasferimento vincolo triennale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
rita 76



Messaggi : 3964
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: trasferimento vincolo triennale   Dom Set 18, 2016 7:46 pm

Promemoria primo messaggio :

Ma bisogna aspettare tre anni per chiedere trasferimento? Chissà se uscirà qualche legge che ci permette di chiederlo prima
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
cannella984



Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 18.04.11

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Mer Set 28, 2016 6:10 pm

MaxWhite ha scritto:
l'ambito è come un diamante...per sempre.

Ma non spariamo str***** per piacere
Tornare in alto Andare in basso
cannella984



Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 18.04.11

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Mer Set 28, 2016 6:29 pm

Scusate, comincio ad affacciarmi ora alla questione trasferimenti/assegnazioni provvisorie.
Ho vinto il concorso e firmato ambito.
Per questioni che non sto a spiegare, verrò assegnata ad una scuola non dell'ambito che ho scelto e sto provvedendo per fare ricorso affinché possa essere trasferita sulla provincia dell'ambito che ho scelto.
Prevedendo comunque tempistiche tutt'altro che brevi, ho bisogno di capirci qualcosa sulla questione trasferimenti e assegnazioni provvisorie.
Nello specifico, da quello che ho letto mi sembra di capire che:
1. al momento non è chiaro se il contratto triennale con la scuola vincola su questa, o se sarà possibile comunque chiedere l'assegnazione provvisoria: giusto?
2. Quando va chiesta l'assegnazione provvisoria (sempre che si possa chiedere)? Contestualmente alla firma del contratto, o l'anno prossimo?
3. Dopo 3 anni posso chiedere il trasferimento nella mia provincia?
4. I 3 anni valgono anche se si è chiesto aspettativa/maternità/anno sabbatico (so che questo è comunque concesso solo a seguito del superamento dell'anno di prova)? E se si posticipa l'anno di prova per 3 anni consecutivi, si può ugualmente chiedere il trasferimento? (quindi sostanzialmente, si può chiedere il trasferimento senza aver ancora passato l'anno di prova?)
5. Mi hanno anche parlato di "avvicinamento", nel caso in cui si abbiano figli, coniuge, si risulti conviventi o per ricongiungimento con genitore (dopo quanto si può chiedere? Coincide con il trasferimento o si tratta di altra cosa?). Ora io non ricado in alcuna di queste situazioni. O meglio, convivo ma ho ancora la residenza al mio vecchio indirizzo e non risulto quindi sotto lo stesso tetto: è possibile richiedere l'avvicinamento, a seguito della stipula del cosiddetto "contratto di convivenza"?
6. L'assegnazione provvisoria è su ambito o su provincia?

So che sono situazioni assurde e paradossali, ma mi sento in diritto di chiedere, data l'assurdità completa della situazione in cui mi trovo e di tutta questa macchina infernale..

Grazie in anticipo a chi vorrà rispondere.
PS: non so se sia meglio che crei un nuovo topic, dato il numero di domande, o lascio le mie domande qui..
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu



Messaggi : 4161
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Mer Set 28, 2016 6:33 pm

cannella984 ha scritto:
Scusate, comincio ad affacciarmi ora alla questione trasferimenti/assegnazioni provvisorie.
Ho vinto il concorso e firmato ambito.
Per questioni che non sto a spiegare, verrò assegnata ad una scuola non dell'ambito che ho scelto e sto provvedendo per fare ricorso affinché possa essere trasferita sulla provincia dell'ambito che ho scelto.
Prevedendo comunque tempistiche tutt'altro che brevi, ho bisogno di capirci qualcosa sulla questione trasferimenti e assegnazioni provvisorie.
Nello specifico, da quello che ho letto mi sembra di capire che:
1. al momento non è chiaro se il contratto triennale con la scuola vincola su questa, o se sarà possibile comunque chiedere l'assegnazione provvisoria: giusto?
2. Quando va chiesta l'assegnazione provvisoria (sempre che si possa chiedere)? Contestualmente alla firma del contratto, o l'anno prossimo?
3. Dopo 3 anni posso chiedere il trasferimento nella mia provincia?
4. I 3 anni valgono anche se si è chiesto aspettativa/maternità/anno sabbatico (so che questo è comunque concesso solo a seguito del superamento dell'anno di prova)? E se si posticipa l'anno di prova per 3 anni consecutivi, si può ugualmente chiedere il trasferimento? (quindi sostanzialmente, si può chiedere il trasferimento senza aver ancora passato l'anno di prova?)
5. Mi hanno anche parlato di "avvicinamento", nel caso in cui si abbiano figli, coniuge, si risulti conviventi o per ricongiungimento con genitore (dopo quanto si può chiedere? Coincide con il trasferimento o si tratta di altra cosa?). Ora io non ricado in alcuna di queste situazioni. O meglio, convivo ma ho ancora la residenza al mio vecchio indirizzo e non risulto quindi sotto lo stesso tetto: è possibile richiedere l'avvicinamento, a seguito della stipula del cosiddetto "contratto di convivenza"?
6. L'assegnazione provvisoria è su ambito o su provincia?

So che sono situazioni assurde e paradossali, ma mi sento in diritto di chiedere, data l'assurdità completa della situazione in cui mi trovo e di tutta questa macchina infernale..

Grazie in anticipo a chi vorrà rispondere.
PS: non so se sia meglio che crei un nuovo topic, dato il numero di domande, o lascio le mie domande qui..
1. Esatto. Tieni presente che in teoria quella interprovinciale dovrebbe essere comunque bloccata per 3 anni per i neo immessi.
2. Per quest'anno non la puoi chiedere, credo si chieda in primavera-estae
3. Se non cambiano le leggi tra 3 anni, esatto (o non ci sono deroghe)
4. I 3 anni partono dall'anno giuridico di immissione in ruolo. Per te, quindi, 2016/2017
5. Non mi risulta esista un "avvicinamento". Convivenza, coniugi, figli possono valere come requisito per l'AP o come precedenza, se non erro, in caso di trasferimento, con regole diverse
6. L'AP fino a quest'anno era su scuola, non su ambito e si chiedeva per la provincia del comune di ricongiungimento. Non si sa come sarà l'anno prossimo ma credo che comunque rimanga per la provincia.
Tornare in alto Andare in basso
cannella984



Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 18.04.11

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Mer Set 28, 2016 7:11 pm

OK grazie mille arrubiu.
Quindi in merito al punto 4, se anche "saltassi" un anno per aspettativa/maternità, potrei comunque chiedere il trasferimento nel 2018/2019, giusto? Vale cioè il triennio "da calendario" e non come effettivo servizio prestato? Questo è un dubbio che mi assilla non poco..
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu



Messaggi : 4161
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Mer Set 28, 2016 7:15 pm

Sì dovrebbe essere così, alle norme attuali.
Tornare in alto Andare in basso
tittybariw



Messaggi : 1932
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Gio Set 29, 2016 9:50 am

cannella, io quest'anno salterò l'anno di prova perchè sono in congedo in seguito ad una sede troppo lontana da me. i sindacati mi hanno detto che in primavera potrò chiedere ap anche se io spero si possa chiedere il trasferimento
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu



Messaggi : 4161
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Gio Set 29, 2016 9:51 am

AP provinciale sì, interprovinciale.. non si sa.
Il saltare l'anno di prova non ti permette di chiedere AP su altro grado/ordine di istruzione, se ne hai titolo.
Tornare in alto Andare in basso
Serendipity77



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 05.07.16

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Ven Set 30, 2016 6:47 am

Come hai fatto a chiedere congedo? Aspettativa?
Tornare in alto Andare in basso
JamesWilson



Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 22.03.11

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Ven Set 30, 2016 8:48 am

http://m.tecnicadellascuola.it/archivio/item/24168-la-prossima-mobilita-sara-su-ambito-e-con-chiamata-diretta.html


Riporto il contenuto secondo Tecnica della scuola:

"La prossima mobilità sarà su ambito e con chiamata diretta per tutti i docenti, perché sarà molto difficile derogare ancora dalla legge 107/2015. Per i docentineoassunti nel 2015/2016 sarà possibile fare domanda di trasferimento volontaria per l’anno scolastico 2017/2018 tra ambiti della stessa provincia, anche se è in corso il contratto triennale con la scuola che hanno avuto assegnata per chiamata diretta o d’ufficio, mentre, almeno per adesso, per questi stessi docenti e per lo stesso anno scolastico non sarà possibile fare domanda di trasferimento interprovinciale a causa del vincolo triennale che tocca ai neoassunti.
La speranza di molti è quella che ci siano accordi tra Miur e sindacati favorevoli alla mobilità dei docenti, ma i margini di manovra sono veramente esigui e non si prevedono tempi facili, nemmeno per i soprannumerari e coloro che beneficiano della legge 104"
Tornare in alto Andare in basso
Antinoo1977



Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 04.07.13

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Ven Set 30, 2016 9:51 am

JamesWilson ha scritto:
http://m.tecnicadellascuola.it/archivio/item/24168-la-prossima-mobilita-sara-su-ambito-e-con-chiamata-diretta.html


Riporto il contenuto secondo Tecnica della scuola:

"La prossima mobilità sarà su ambito e con chiamata diretta per tutti i docenti, perché sarà molto difficile derogare ancora dalla legge 107/2015. Per i docentineoassunti nel 2015/2016 sarà possibile fare domanda di trasferimento volontaria per l’anno scolastico 2017/2018 tra ambiti della stessa provincia, anche se è in corso il contratto triennale con la scuola che hanno avuto assegnata per chiamata diretta o d’ufficio, mentre, almeno per adesso, per questi stessi docenti e per lo stesso anno scolastico non sarà possibile fare domanda di trasferimento interprovinciale a causa del vincolo triennale che tocca ai neoassunti.
La speranza di molti è quella che ci siano accordi tra Miur e sindacati favorevoli alla mobilità dei docenti, ma i margini di manovra sono veramente esigui e non si prevedono tempi facili, nemmeno per i soprannumerari e coloro che beneficiano della legge 104"

L'interpretazione di Tecnica della scuola è sicuramente la più fedele alla 107 e credo anche la più plausibile: mi sembra molto difficile che per il prossimo A.S. (2017/18) gli assunti nel 2015/16 potranno chiedere trasferimento interprovinciale, stante il vincolo triennale previsto dal T.U. (art. 399 comma 3).  
Visto però che gli assunti nel 2015/16 potranno comunque chiedere trasferimento provinciale, di fatto "in barba" all'incarico triennale e che il trasferimento interprovinciale potrà comunque essere chiesto per A.S. 2018/19, sempre "in barba" all'incarico triennale, sono fiducioso che anche per il prossimo A.S. verrà concessa una deroga per le assegnazioni provvisorie interprovinciali (su cui infatti Tecnica della scuola cautamente non si esprime). Questa è solo una mia previsione, per altro disinteressata, visto che non ho chiesto quest'anno e non credo chiederei l'anno prossimo ass. provv. (abitando al confine di due province, pur essendo finito nel 4° ambito scelto, sono comunque vicino a casa), ma credo che sarebbe una saggia decisione da parte del governo.
Noto in ogni caso che c'è molta confusione -e il MIUR non aiuta certo a far chiarezza- tra di noi in merito a vincolo triennale (previsto dal T.U. che non è stato modificato in peggio dalla 107), incarico triennale (introdotto dalla 107, appunto come incarico e non come vincolo), assegnazioni e trasferimenti vari.
Tornare in alto Andare in basso
tittybariw



Messaggi : 1932
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Ven Set 30, 2016 10:33 am

Serendipity, ho chiesto subito alla scuola dopo la presa di servizio di poter usufruire di 4 mesi di congedo parentale che mi restavano dopo la nascita del bambino.

arrabiu, essendo stata assunta da gae il 1 settembre ho un contratto triennale provinciale, quindi chiederò ap provinciale, pur non passando l'anno di prova. non intendo passare su altro ordine di scuola
Tornare in alto Andare in basso
restelli



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.08.15

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Ven Set 30, 2016 9:08 pm

Antinoo1977 ha scritto:
JamesWilson ha scritto:
http://m.tecnicadellascuola.it/archivio/item/24168-la-prossima-mobilita-sara-su-ambito-e-con-chiamata-diretta.html


Riporto il contenuto secondo Tecnica della scuola:

"La prossima mobilità sarà su ambito e con chiamata diretta per tutti i docenti, perché sarà molto difficile derogare ancora dalla legge 107/2015. Per i docentineoassunti nel 2015/2016 sarà possibile fare domanda di trasferimento volontaria per l’anno scolastico 2017/2018 tra ambiti della stessa provincia, anche se è in corso il contratto triennale con la scuola che hanno avuto assegnata per chiamata diretta o d’ufficio, mentre, almeno per adesso, per questi stessi docenti e per lo stesso anno scolastico non sarà possibile fare domanda di trasferimento interprovinciale a causa del vincolo triennale che tocca ai neoassunti.
La speranza di molti è quella che ci siano accordi tra Miur e sindacati favorevoli alla mobilità dei docenti, ma i margini di manovra sono veramente esigui e non si prevedono tempi facili, nemmeno per i soprannumerari e coloro che beneficiano della legge 104"

L'interpretazione di Tecnica della scuola è sicuramente la più fedele alla 107 e credo anche la più plausibile: mi sembra molto difficile che per il prossimo A.S. (2017/18) gli assunti nel 2015/16 potranno chiedere trasferimento interprovinciale, stante il vincolo triennale previsto dal T.U. (art. 399 comma 3).  
Visto però che gli assunti nel 2015/16 potranno comunque chiedere trasferimento provinciale, di fatto "in barba" all'incarico triennale e che il trasferimento interprovinciale potrà comunque essere chiesto per A.S. 2018/19, sempre "in barba" all'incarico triennale, sono fiducioso che anche per il prossimo A.S. verrà concessa una deroga per le assegnazioni provvisorie interprovinciali (su cui infatti Tecnica della scuola cautamente non si esprime). Questa è solo una mia previsione, per altro disinteressata, visto che non ho chiesto quest'anno e non credo chiederei l'anno prossimo ass. provv. (abitando al confine di due province, pur essendo finito nel 4° ambito scelto, sono comunque vicino a casa), ma credo che sarebbe una saggia decisione da parte del governo.
Noto in ogni caso che c'è molta confusione -e il MIUR non aiuta certo a far chiarezza- tra di noi in merito a vincolo triennale (previsto dal T.U. che non è stato modificato in peggio dalla 107), incarico triennale (introdotto dalla 107, appunto come incarico e non come vincolo), assegnazioni e trasferimenti vari.

Quoto alla grande, aggiungendo una questione personale (ma credo interessi a molti), sarà possibile chiedere in ambito provinciale il passaggio da disciplina a sostegno?
Tornare in alto Andare in basso
cannella984



Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 18.04.11

MessaggioOggetto: Re: trasferimento vincolo triennale   Sab Ott 01, 2016 9:24 am

Scusate, probabilmente questa domanda è già stata fatta..
La maternità non dà punti nel caso di calcolo del punteggio per mobilità, giusto?
Tornare in alto Andare in basso
 
trasferimento vincolo triennale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» TRASFERIMENTO SU CICLO NATURALE....
» 2^ IMSI IN ARRIVO A BRUNICO!!!!!!!!!
» DUE O TRE EMBRIONI??????
» MONZA (MB) - CLINICA ZUCCHI BIOGENESI
» chi ce l'ha fatta con tranfer di una blastocisti?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: