Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 dislessia, suggerimenti?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 16 ... 27  Seguente
AutoreMessaggio
mystika



Messaggi : 2539
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Milano

MessaggioOggetto: dislessia, suggerimenti?   Lun Set 13, 2010 7:59 pm

Promemoria primo messaggio :

Cari colleghi,
oggi ho saputo l'alunno che seguirò quest'anno è dislessico.
Non ho mai avuto a che fare con questo problema. Sapete consigliarmi testi sull'argomento, ovviamente calati nella didattica? O semplicemente darmi consigli basati sulla vostra esperienza?
Io ricordo che al corso di sostegno ci dissero che per la dislessia non era neanche richiesto il sostegno, quindi non l'ho mai approfondito come disturbo e vorrei prepararmi.
L'alunno fa la prima superiore.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Dom Nov 21, 2010 9:44 pm

Certo che non muore nessuno.

Con questi ragazzi la cosa più importante è la disponibilità al dialogo, con loro e con le famiglie (disponibilità che deve trovare risposta, naturalmente).

Ogni dsa è diverso, lo sappiamo tutti, e per tanti che davvero non trarrebbero alcun beneficio nell'esercitarsi in applicazioni
sconsigliate, qualcuno senza dubbio invece potrebbe riuscire a compensare ad acquisire qualche capacità in più.

RIbadisco, sono idee mie, sono idee per le quali sono stata malamente insultata da un certo gruppo di irriducibili della dislessia, e magari sbaglio. Con i miei figli qualcosa si riesce a fare, sentendosi non giudicati e non pressati, uno dei due
comincia a seguire la dettatura senza perdersi troppo, lo fa in accordo con l'insegnante fino a quando non si stanca, allorchè smette e ottiene le fotocopie del dettato dai compagni per poterle studiare.
Piano piano non rifiuta più.

La mia paura, quando suggerisco agli insegnanti di spingere un po' è che le linee guida siano una prigione dorata per i ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Dom Nov 21, 2010 9:49 pm

Ire ha scritto:
La mia paura, quando suggerisco agli insegnanti di spingere un po' è che le linee guida siano una prigione dorata per i ragazzi.
Se la metti così, allora il discorso assume più un aspetto educativo che didattico e sono d'accordo con te ;-)
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Dom Nov 21, 2010 9:54 pm

Ire ha scritto:
Per quanto riguarda la tua domanda sul perchè se i dsa riescono, non lo devono fare, il mio personalissimo parere, spesso in contrasto con le linee guida delle associazioni è quello di tentare.
Se un ragazzo è sereno e se la sente, perchè non dargli la possibilità di spostare un pò più avanti i suoi limiti?
sono d'accordissimo, probabilmente fino ad ora non ho mai avuto casi gravi, ma la maggiorparte dei mie dislessici copia tranquillamente dalla lavagna, scrive sotto dettatura senza alcun problema (compreso qllo ke x me è il caso più grave)
Tornare in alto Andare in basso
ML



Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Dom Nov 21, 2010 10:39 pm

Scusate, potete per piacere ripostare il link alle nuove linee guida?
Saluti e grazie!:))
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Nov 22, 2010 7:59 am

@ML, vedi se ti può essere utile questo, altrimenti fammi capire quello che ti serve e cerco di fornirtelo.

Le linee guida sono definite dalla legge, i suggerimenti operativi dalle numerose note degli Uffici scolastici, in particolare quella dell'USR Emilia Romagna del 2007.

Indispensabile poi seguire le indicazioni dei tecnici che hanno redatto le singole diagnosi, tutte indicazioni fornite in accordo alle linee guida suddette, ma mescolate e rielaborate per ogni singolo caso.

http://www.istruzioneer.it/page.asp?IDCategoria=430&IDSezione=1773&ID=401970
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Nov 22, 2010 8:58 am

Volevo citare un passaggio di ML che mi ha colpita ma non lo trovo :-\

Diceva in sostanza che lei fornisce schemi ad un alunno dsa.

il quale puntualmente li dimentica a casa...



Eh, sì, cara ML, questa è una delle più frustranti caratteristiche dei dsa

Non ci marciano sopra, non lo fanno di proposito.

Due anedotti:

un giorno mio figlio è uscito per andare a scuola senza le scarpe. E' stato il suo amico che l'ha notato quando già stavano per salire sul bus e l'ha invitato a tornare a casa e mettersele :-)

Ancora più indicativo quello che racconta la mamma del Dott. Daniele Zanoni http://dnaiele.blogspot.com/

quando parla dei suoi ricordi del periodo scolastico del figlio:


la mattina accompagnava il bambino a scuola caricandolo sul sedile posteriore della bicicletta; un giorno le
solite raccomadazioni:

hai messo i compiti nella cartella?

hai messo il libro di storia

hai messo la merenda

hai messo l'astuccio


all'arrivo a scuola..........................


mamma, ho dimenticato la cartella



sembra una barzelletta, non lo è!





Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ML



Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Nov 22, 2010 9:53 am

Ire ha scritto:
@ML, vedi se ti può essere utile questo, altrimenti fammi capire quello che ti serve e cerco di fornirtelo.

Le linee guida sono definite dalla legge, i suggerimenti operativi dalle numerose note degli Uffici scolastici, in particolare quella dell'USR Emilia Romagna del 2007.

Indispensabile poi seguire le indicazioni dei tecnici che hanno redatto le singole diagnosi, tutte indicazioni fornite in accordo alle linee guida suddette, ma mescolate e rielaborate per ogni singolo caso.

http://www.istruzioneer.it/page.asp?IDCategoria=430&IDSezione=1773&ID=401970
Grazie mille!!:)
ps Non ero io quella che raccontava l'episodio degli appunti lasciati a casa;)
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Nov 22, 2010 11:34 am

[quote="ML"]
Ire ha scritto:

ps Non ero io quella che raccontava l'episodio degli appunti lasciati a casa;)


@@@@arola, ecco perchè non lo trovavo!!!

scusami
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Nov 22, 2010 1:36 pm

http://issuu.com/gabriellananni/docs/vademecum_per_gli_insegnanti



utile guida, di lettura forse più immediata
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ML



Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Nov 22, 2010 1:55 pm

Ire ha scritto:
http://issuu.com/gabriellananni/docs/vademecum_per_gli_insegnanti
utile guida, di lettura forse più immediata

Molto interessante,ma c'è un modo per salvarsela sul PC?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Nov 22, 2010 2:16 pm

mi sa che è un modo un po' laborioso, ma si può fare.

Non sono espertissima e non ho visto un sistema di salvataggio immediato
l'unica cosa che mi viene in mente è che tu faccia uno screenshot di ogni pagina, lo salvi tramite un qualsiasi editor (paint va benissimo) e lo trasferisci su un file di word come successioni di immagini.



Edit

se hai un account di facebook, lo puoi scaricare da qui
http://www.scribd.com/doc/43515771/Vademecum-Per-Gli-Insegnanti-In-classe-ho-un-alunno-D-S-A


Ultima modifica di Ire il Lun Nov 22, 2010 3:42 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Nov 22, 2010 3:03 pm

Ire ha scritto:
Diceva in sostanza che lei fornisce schemi ad un alunno dsa.

il quale puntualmente li dimentica a casa...



Eh, sì, cara ML, questa è una delle più frustranti caratteristiche dei dsa

Non ci marciano sopra, non lo fanno di proposito.


si vabbeh, capisco le difficoltà e tutto, basta ke si tangano i fogli nel quaderno e ke si ricordino di portare il quaderno! se hanno problemi a ricordarselo, x quanto dovrebbero essere autonomi, ke i genitori stiano loro dietro in qs cose

non si può lavorare senza materiale, io faccio di tutto x loro, ma anke loro devono collaborare!!!


stamattina ho ridato le verifiche di comprensione scritta, visto il disastro fatto da un alunno dsa gli ho kiesto se voleva rivedersela e metterla un po' a posto, risposta "NO, non mi interessa"..... ma ke mi sbatto a fare x dargli tempi più lunghi, schemi e tutto se poi lui rifiuta l'aiuto?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Nov 22, 2010 3:30 pm

carissima Forza, hai assolutamente ragione, il lavoro che dobbiamo fare noi a casa sui nostri ragazzi è anche quello, fino al raggiungimento dell'autonomia, controllare il materiale che portano a scuola.

Non c'è ombra di dubbio su questo.

Uh, ho cominciato mille vole a scrivere quello che ti vorrei dire, e mille volte l'ho cancellato perchè mi riesce difficile farlo,
facendoti capire che davvero credo tu abbia ragione, davvero credo tu non possa e non debba lavorare in una condizione di totale abbandono del ragazzo da parte della famiglia e anche quest'ultima frase è sbagliata, ma la lascio.

Quello che vorrei dirti è che devi pretendere di avere almeno il materiale, ma lo devi fare per il bene del ragazzo, cioè con l'animo sereno, non sentendoti presa in giro da lui, ma consapevole che per lui è difficile anche questo. Sii ferma nel pretendere, ma sii dolce nei modi.

Ci sono tanti, ma tanti, ma tanti ragazzi che non accettano il loro dsa, che si ribellano quando le famiglie chiedono alla scuola l'applicazione degli strumenti, che si arrabbiano perchè non vogliono essere diversi.
Ci sono tanti ragazzi che maturano un disinteresse difensivo verso le richieste della scuola.
Non stupirti, nè arrabbiarti nemmeno per il rifiuto dell'offerta che tu hai fatto al tuo alunno. Non è vero che non gli interessa, ha paura di non riuscire.
Purtroppo le terapie psicologiche sono molto costose, purtroppo molti le vedono ancora come adatte ai "matti", ma se questi ragazzi potessero essere supportati, tutto il loro mondo ne trarrebbe vantaggio.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: strategie didattiche per studenti dislessici in ogni grado di scuola   Gio Nov 25, 2010 3:11 pm

http://www.dis-tranoi.it/forum/viewtopic.php?f=10&t=296


Mi spiace, avrei voluto mettere il link diretto ma non mi riesce, dovrete passare da dis-tranoi.
Una utile serie di strategie didattiche per studenti dislessici in ogni grado di scuole

tradotta a cura del Laboratorio studio e gioco
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 5:10 pm

scusate, vi pare possibile ke un dsa in terza media non riesca ad imparare il verbo essere ed il verbo avere in francese? io capisco le difficoltà, ma nè allo scritto nè all'orale, nulla di nulla.... com'è possibile? quali strategie devo utilizzare?

e poi, la mamma di una dsa in prima media vuole ke la figlia faccia tutto come gli altri, qs la porta ad avere brutti voti, io invece volevo farle verifike semplificate, cioè sugli stessi contenuti ed obiettivi ma impostate in modo diverso, ma la madre non vuole. Devo davvero fare come dice la madre?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 5:31 pm

forza ha scritto:
scusate, vi pare possibile ke un dsa in terza media non riesca ad imparare il verbo essere ed il verbo avere in francese? io capisco le difficoltà, ma nè allo scritto nè all'orale, nulla di nulla.... com'è possibile? quali strategie devo utilizzare?
e poi, la mamma di una dsa in prima media vuole ke la figlia faccia tutto come gli altri, qs la porta ad avere brutti voti, io invece volevo farle verifike semplificate, cioè sugli stessi contenuti ed obiettivi ma impostate in modo diverso, ma la madre non vuole. Devo davvero fare come dice la madre?
Sì, è possibile. Coi verbi fanno fatica anche con l'italiano!
La mamma può dire quello che vuole, l'insegnante sei tu. Decidi tu che verifica farle fare. Forse la legge serve anche per questo tipo di genitori... ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 5:51 pm

Se per imparare intendi saper memorizzare e saper ripetere "a filastrocca", o addirittura saper utilizzare (sia nello scritto che nell'orale)... bè se l'alunno è molto "scombinato", può essere, può essere....
Io ne avevo uno poverino che non ricordava i mesi dell'anno in italiano (e non dico in fila!) né che Natale cadesse nel mese di dicembre o che le vacanze iniziassero a giugno.

Accontentati se riesce a riconoscere qualche forma verbale. Per esempio: in una colonna metti il verbo essere in francese e nell'altra la traduzione in italiano ,ma in disordine - lui deve unire alla forma verbale quella corretta in italiano; aiutandosi con l'affinità di scrittura dei pronomi soggetto, di solito ce la fanno.

Oppure, un dialogo che avete fatto in classe, lo dividi in blocchi (ma grossi e non troppi - tipo 3- 4 max) e glieli fai riordinare.

O anche, in un testo breve, dagli da inserire il verbo essere e avere, ma scrivendogli sopra le forme verbali già "pronte" da inserire.

Insomma, nulla ti appaia "troppo semplice" per loro...

E poi, caratteri piuttosto grandi e con una interlinea larga, e pochi esercizi in un foglio.

Meglio sarebbe che le verifiche un docente di Sos (se ce l'ha) gliele facesse preparare prima - e, prego, nessuno commenti che sarebbe troppo agevolato "rispetto agli altri" !!! Quelli gravi, possono non ricordarsi anche l'indomani stesso, considerato anche che hanno un livello di ansia molto alto nelle verifiche.

Per quella di prima, inserisci qualche esercizio facile facile del tipo che ti ho detto tra i primi che dài a tutta la classe, e per lei consideri quelli come sufficiente - così la madre non può avere da ridire.


Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 5:57 pm

parvati for president!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 5:58 pm

Alé!!!!!!
Dài, ragazzi... così mi monto la testa.... :)))
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 6:00 pm

parvati ha scritto:
Se per imparare intendi saper memorizzare e saper ripetere "a filastrocca", o addirittura saper utilizzare (sia nello scritto che nell'orale)... bè se l'alunno è molto "scombinato", può essere, può essere....
intendo saper coniugare il verbo essere e il verbo avere, non pretendo ke lo sappiano utilizzare.... il problema nasce dal fatto ke qs è una furbetta patentata a detta di tutti e anke della madre, e fa di tutto pur di non fare..... ho avuto casi di dsa ben più gravi, ma essere e avere li sanno!!! siamo in terza media, non in prima... capisco le difficoltà, ma qs non so quanto ci giochi, visto ke fa così sempre
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 6:01 pm

Valerie ha scritto:

La mamma può dire quello che vuole, l'insegnante sei tu. Decidi tu che verifica farle fare. Forse la legge serve anche per questo tipo di genitori... ;-)
mis embra di aver letto nel forum del sos ke se i genitori non sono d'accordo c'è ben poco da fare
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 7:24 pm

Allora, ragazze, (perchè mi siete simpatiche non per mancaza di rispetto, care prof :))
prima di tutto non esiste un ragazzino dsa uguale ad un altro, quindi Forza non stupirti di quello che non riesce mentre un altro riesce.
Per quanto riguarda il fatto che ci marcino un po' su, siamo onesti, chi di noi non cercherebbe di evitare una fatica immane? Questi sono ragazzini assolutamente conformi a tutti i ragazzini quindi se possono evitano. Ciò che non è conforme per loro è la fatica che è abnorme e la frustrazione di vedere comunque scarsi risultati confrontati con la fatica.
Così come ce la facciamo noi genitori, Forza, fatti una ragione di questo e continua naturalmente e senza mai smettere di cercare anche per loro il sistema affinchè apprendano, ma non sentirti mai offesa, sminuita o presa in giro davanti ad un loro rifiuto o tentativo di farla franca. Solo concedendo loro il tempo e la fiducia riusciranno a superare gli ostacoli e ad apprendere tutto quanto sarà loro possibile (e per le lingue straniere purtroppo ciò difficilmente corrisponderà ad imparare tutto).

Per quella benedetta donna che non vuole le verifiche semplificate, posso sapere se ti ha spiegato la ragione di questa sua posizione? hanno una diagnosi protocollata a scuola per il dsa?

Proverò ad aiutarti su come puoi fare quando avrò queste risposte perchè a seconda dei motivi i metodi da adottare possono essere molto diversi.

Comunque sono d'accordo, dato il post: Parvati for president!!!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 7:57 pm

la benedetta donna ha detto ke sua figlia alle elementari faceva tutto come gli altri e x cui anke alle medie deve continuare così.... non è iscritta all'associazione, le ho consigliato di iscriversi e di far imparare l'uso del pc alla figlia.... la madre ha detto ke vive malissimo la dislessia della figlia.... non so se ci sia una diagnosi ma penserei di sì

x l'altra ragazza in diffcioltà coi verbi, qs mi sa fare il passato prossimo (dove appunto ci sono essere e avere) e non li sa più fare al presente.... boh, le ho fatto una verifica strasemplificata, agli altri dsa nella classe (tosti anke loro, una in particolare) è andata benissimo.... mi riconosce i relativi, ma non essere e avere... boh, faccio fatica a capire... cmq cercherò un sistema x farglieli imparare o le darò gli esercizi di abbinamento, ma in terza media pensavo ke almeno i due ausiliari fosse in grado di farli, visto ke i vb regolari la fa senza problemi
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 8:48 pm

forza ha scritto:
la benedetta donna ha detto ke sua figlia alle elementari faceva tutto come gli altri e x cui anke alle medie deve continuare così.... non è iscritta all'associazione, le ho consigliato di iscriversi e di far imparare l'uso del pc alla figlia.... la madre ha detto ke vive malissimo la dislessia della figlia.... non so se ci sia una diagnosi ma penserei di sì

x l'altra ragazza in diffcioltà coi verbi, qs mi sa fare il passato prossimo (dove appunto ci sono essere e avere) e non li sa più fare al presente.... boh, le ho fatto una verifica strasemplificata, agli altri dsa nella classe (tosti anke loro, una in particolare) è andata benissimo.... mi riconosce i relativi, ma non essere e avere... boh, faccio fatica a capire... cmq cercherò un sistema x farglieli imparare o le darò gli esercizi di abbinamento, ma in terza media pensavo ke almeno i due ausiliari fosse in grado di farli, visto ke i vb regolari la fa senza problemi

Per quest'ultima ragazza ho quasi l'impressione che sia un blocco psicologico.
ci sta anche questo, sai. magari si è messa per qualche motivo in testa che quei due verbi, proprio quelli li confonde e non ce la farà mai. Può essere un rifiuto inconscio, magari sono stati i primi che ha affrontato nella lingua, che le hanno fatto confusione.
Ora dico una scemenza da chi non conosce la didattica e nemmeno il francese: non puoi provare a camuffarli in qualche modo? a sostituirli con un sinonimo che so avere/possedere avere/sentire essere/stare e farle delle piccole frasettine del tipo Posseggo un cane------------------------- .............. un cane (lei deve inserire il verbo)
sento freddo ........................ freddo

non so, un gioco, quasi che lei non se ne accorga

Ripeto, sono convinta di aver detto scemenze, diciamo che conto sul brainstorming

Per la benedetta donnella, è evidente che prende male la dislessia, la capisco, profondamente.
Vorrei quasi suggerirti di mandarla su dis-tranoi a parlare della sua sofferenza, forse possiamo farle vedere le cose sotto un punto di vista diverso.

Per il problema pratico, Forza, devi assolutamente verificare se in segreteria esiste un documento che attesti la dislessia della ragazza.
Se la mamma non avesse questa sofferenza e voi aveste il documento, avreste dovuto predisporre per l'alunna un piano educativo personalizzato.
Evidentemente la mamma non desidera parlarne, inconsapevole che fa il male della figlia.

Se non c'è il documento, Forza, fai attenzione, proponendo alla ragazza qualcosa di diverso dagli altri in disaccordo con la mamma, potresti trovarti nei guai qualora decidesse di farti causa: non avresti alcuna giustificazione per averlo fatto, non è sufficiente che ti abbiano detto che è dislessica, devi vederlo scritto in modo conforme alla legge.

Se c'è il documento depositato in forza del quale tu puoi (devi) adottare strumenti compensativi e dispensativi per la tua alunna, il suggerimento di come fare le verifiche che ti ha dato parvati è buono.
Aggiungerei che potresti mettere nelle verifiche che dai a tutti, una serie di esercizi di difficolta crescente a partire dal più semplice.
Per la ragazza con dsa deciderai di valutare solo i primi (tre o quattro) e tenere in considerazione gli altri solo se fatti bene.

Il fatto di metterli subito quelli semplici è suggerito dalla possibilità che distribuendoli qua e là nel testo lei ci arrivi stanca e demoralizzata e non sia in grado di fare nemmeno quelli.

Aiutate quella mamma, Forza, sta soffrendo e facando del male alla ragazza.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Dic 17, 2010 8:59 pm

sono andata a vedere sui miei appunti di inizio anno.... esiste una relazione attestante un disturbo specifico della lettura con compromissione della via fonologica e difficoltà di comprensione dei testi, in sintesi un disturbo non specifico dell'apprendimento
Tornare in alto Andare in basso
 
dislessia, suggerimenti?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 27Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 16 ... 27  Seguente
 Argomenti simili
-
» Scelta telescopio: consigli e suggerimenti
» Chiarimenti e suggerimenti!!!
» suggerimenti,consigli per Matteo bimbo scatenato...
» Suggerimenti per endometrio un tantino pigro?
» stasera cena pugliese con amici: menù

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: