Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 dislessia, suggerimenti?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 14 ... 27  Seguente
AutoreMessaggio
mystika



Messaggi : 2539
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Milano

MessaggioOggetto: dislessia, suggerimenti?   Lun Set 13, 2010 7:59 pm

Promemoria primo messaggio :

Cari colleghi,
oggi ho saputo l'alunno che seguirò quest'anno è dislessico.
Non ho mai avuto a che fare con questo problema. Sapete consigliarmi testi sull'argomento, ovviamente calati nella didattica? O semplicemente darmi consigli basati sulla vostra esperienza?
Io ricordo che al corso di sostegno ci dissero che per la dislessia non era neanche richiesto il sostegno, quindi non l'ho mai approfondito come disturbo e vorrei prepararmi.
L'alunno fa la prima superiore.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Ott 04, 2010 6:24 pm

forza ha scritto:
Ire ha scritto:
Certamente, la normativa prevede espressamente i mezzi dispensativi utili per i dislessici, tra questi la possibilità di scegliere tra concedere più tempo per le prove o, in alternativa, proporre un minor numero di esercizi
io so solo ke si può concedere più tempo, non minor numero di esercizi, mi citi il apsso esatto della normativa?

credo si riferisca alle verifiche in corso d'anno, non all'esame... io per lo meno faccio così: verifiche più brevi durante l'anno, più tempo all'esame (stessa prova del resto dei candidati, correzione e valutazione mirata, anticipate nella relazione finale della classe e verbalizzate nella documentazione d'esame), ma solo se certificati. può sembrare una precisazione inutile, ma non lo è: ho alunni le cui famiglie dicono essere dislessici (alcuni potrebbero esserlo, altri non studiano proprio...), ma non hanno nessuno scritto che lo certifica. senza documentazione, non è possibile giustificare tempo aggiuntivo o valutazione mirata delle prove scritte d'esame.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Ott 04, 2010 7:25 pm

Per quanto riguarda la certificazione, mad, hai assolutamente ragione: la scuola non ha possibilità di fare nulla in assenza di idonea documentazione che attesti il disturbo specifico di apprendimento.
E' importante ricordare questo alle famiglie che devono (tra l'altro nell'interesse del ragazzo) presentare il documento al dirigente scolastico facendolo protocollare.

Per quanto riguarda le prove più brevi, con la presentazione alla commissione di esame del piano didattico personalizzato di cui ho parlato sopra, che indichi quali strumenti dispensativi e compensativi sono stati usati in corso d'anno, anche durante le prove di esame vi si potrà fare ricorso.

Vedi Art 10 del dpr 122/2009 nuove norme sulla valutazione degli studenti
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Ott 04, 2010 8:07 pm

sì ma la prova sarà cmq uguale identica a qlla degli altri, magari con tempi più lunghi, magari con l'utilizzo del pc, ma deve essere idnetica agli altri, infatti nel mio cdc di terza media dove ci sono 4 dsa hannod eciso di fare le prove scritte di un livello bassissimo di modo ke anke i dsa possano farcela.... sinceramente non mi sembra giusto così però, io durante l'anno preparo al classe su un certo livello e poi faccio un esame facilissimo, o ancora, xkè devo abbassare i livelli? capisco il problema, ma sarebbe molto più logico ke avessero diritto a prove semplificate quantomeno, se non differenziate
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Ott 04, 2010 10:39 pm

@ Forza, comprendo perfettamente il tuo disappunto, e la tua frustrazione. Preparare i ragazzi ad un livello alto ti fa onore e non ci devi certo rinunciare, anzi, fossero sempre di più gli insegnanti che se ne preoccupano.

Detto questo, permettmi alcune considerazioni:
dalle normative che ti ho indicato, e ancora di più dalla legge recentemente approvata, risulta evidente come anche in sede di esame le prove possano, anzi debbano, essere adattate alle particolari caratteristiche dei ragazzi con dsa. Capita che i ds non ne siano al corrente, capita che temano di incorrere in qualche irregolarità, ma dovranno farsene una ragione. Così stabilisce la legge e loro sono i garanti della sua applicazione.
Un'altra considerazione è che un ragazzo con dsa non ha alcuna difficoltà cognitiva, ricordiamo infatti che per essere dsa il loro qi deve essere almeno nella media, spesso è superiore. Spesso si attesta a livelli veramente alti. Un ragazzo con dsa è perfettamente in grado di arrivare ai più elevati standard di apprendimento.
L'unica condizione necessaria perchè ciò avvenga è "trovare la strada", è comprendere quali siano le sue modalità di apprendimento, l'uso dei colori per evidenziare parole chiave, l'uso di mappe e schemi, la sintesi vocale, l'associazione mnemonica e via dicendo.

Una volta capita e assecondata la loro modalità di apprendimento, non ci sono problemi che non possano risolvere.

Terza considerazione: ti infastidisce il fatto di dover abbassare il livello delle prove per tutti i ragazzi.
Ricorda, carissima, che lo studio non viene compiuto ai fini della verifica, lo studio serve ad accrescere le proprie conoscenze. Quando tu porti all'esame i tuoi ragazzi, sai perfettamente che sarebbero in grado di risolvere problemi dieci volte più complessi, lo sanno anche loro, e questo è lo scopo della scuola: insegnare.

La verifica ha il valore che ha, sai perfettamente che l'ansia da prestazione può influire negativamente anche sul ragazzo più preparato facendogli fare una prova deludente. Non è questo che importa, quel ragazzo ha imparato dai tuoi insegnamenti, ha acquisito un bagaglio di conoscenza che saprà mettere in pratica nella sua vita.
Non è sufficiente questo?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Mar Ott 05, 2010 9:51 pm

Ire ha scritto:
Per quanto riguarda la certificazione, mad, hai assolutamente ragione: la scuola non ha possibilità di fare nulla in assenza di idonea documentazione che attesti il disturbo specifico di apprendimento.
E' importante ricordare questo alle famiglie che devono (tra l'altro nell'interesse del ragazzo) presentare il documento al dirigente scolastico facendolo protocollare.

Per quanto riguarda le prove più brevi, con la presentazione alla commissione di esame del piano didattico personalizzato di cui ho parlato sopra, che indichi quali strumenti dispensativi e compensativi sono stati usati in corso d'anno, anche durante le prove di esame vi si potrà fare ricorso.

Vedi Art 10 del dpr 122/2009 nuove norme sulla valutazione degli studenti

riporto il passaggio che hai segnalato:
Per gli alunni con difficoltà specifiche di apprendimento (DSA) adeguatamente certificate, la valutazione e la verifica degli apprendimenti, comprese quelle effettuate in sede di esame conclusivo dei cicli, devono tenere conto delle specifiche situazioni soggettive di tali alunni; a tali fini, nello svolgimento dell’attività didattica e delle prove di esame, sono adottati, nell’ambito delle risorse finanziarie disponibili a legislazione vigente, gli strumenti metodologico-didattici compensativi e dispensativi ritenuti più idonei.

stiamo dicendo la stessa cosa: durante l'esame possono essere utilizzati gli strumenti compensativi (più tempo per lo svolgimento,computer, glossari, tabelle, calcolatrici, supporti audio...) e dispensativi alla valutazione e alla verifica delgi apprendimenti, quindi utilizzando criteri di correzioni ad hoc, ma la prova (la traccia dell'elaborato id italiano, il testo di comprensione scritta e le domande delle lingue, gli esercizi di matematica) deve essere uguale a quella dei compagni.


Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Mer Ott 06, 2010 8:33 am

E' vero, mad, stiamo dicendo la stessa cosa

per chiarezza riporto il link dell'Associazione Italiana Dislessia con l'ordinanza ministeriale per gli esami di stato 2010

(in giallo le note relative ai candidati con dsa)

http://www.aiditalia.org/it/nuove_norme_per_l_esame_di_stato_per_l_anno_scolastico_2009_2010_nella_scuola_secondaria_di_secondo_grado.html

con l'occasione anticipo che nei giorni 15 16 e 17 ottobre ho organizzato uno spazio aperto (senza registrazione) sul forum www.dis-tranoi.it/forum, dove ci incontreremo insegnanti, genitori e tecnici per raccontarci le nostre perplessità, esperienze e difficoltà. Insieme, serenamente, per una scuola a misura di tutti.

Vi aspetto numerosi, e senza timore
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ughetta



Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Gio Ott 14, 2010 9:18 pm

Scusate se intervengo qui. La madre di una mia alunna la scorsa settimana ha fatto presente a me, in quanto coordinatrice, che sua figlia è dislessica. La ragazza non ha un insegnante di sostegno. Come mi devo comportare? Devo parlarne con il dirigente?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Gio Ott 14, 2010 10:05 pm

Ciao Ughetta,
i ragazzi con disturbo di apprendimento (nel caso della tua alunna, dislessia) non hanno diritto - e generalmente non necessitano - di insegnanti di sostegno perchè non hanno alcuna difficoltà cognitiva o di relazione. Hanno solo bisogno di un percorso didattico un po' flessibile

Tu puoi parlarne con la dirigente ma non è tuo compito, in questa prima fase.
Dovresti verificare che la famiglia della ragazza abbia provveduto a consegnare il documento di diagnosi alla dirigente, ottenendone numero di protocollo come ricevuta.

Senza questo adempimento la scuola non può mettere in atto alcuna strategia didattica personalizzata per la ragazza.

Una volta provveduto alla comunicazione ufficiale da parte della famiglia, sarebbe bene che tutti i docenti della classe incontrassero i genitori per conoscere quale sia la difficoltà della ragazza, quali i suggerimenti operativi forniti dagli specialisti. Quali siano i desideri della ragazza circa la comunicazione alla classe del suo disturbo, e quindi circa la possibilità di agire per lei "alla luce del sole", o se preferisca non metterne a conoscenza i compagni - succede spesso, soprattutto nei primi momenti dopo la diagnosi, quando si è un po' spaventati - e allora sarebbe necessario concertare insieme alla famiglia il modo migliore per intervenire senza mettere a disagio la ragazza.


Per ora non mi viene in mente altro che tu debba fare in attesa di sapere se è stato protocollato il documento.

Approfitto per invitare anche te ed eventualmente i tuoi colleghi che fossero interessati, allo spazio aperto che da domani sul forum www.dis-tranoi.it/forum, per tre giorni, sarà a disposizione di quanti abbiano la necessità o la curiosità di conoscere più da vicino il mondo dei dsa e di tutto quello che a questo problema è collegato.

Qui il link della prima pagina dello spazio aperto.

Vi aspetto

http://www.dis-tranoi.it/forum/viewtopic.php?f=19&t=264
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Sab Ott 16, 2010 6:12 pm

Questo video fa capire in modo semplice ed efficace cosa vuol dire essere dislessico: NON è solo una difficoltà di lettura/scrittura. Ci sono tanti altri aspetti: come funziona la loro memoria, il loro comportamento, i loro stati d'animo. GUARDATELO! Non può mancare nel bagaglio di un buon insegnante!

http://www.youtube.com/watch?v=a4TEqD7Zyew
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Sab Ott 16, 2010 6:30 pm

Grazie Valerie, sono assolutamente d'accordo con te.
Questo, pur un po' datato, è il miglior lavoro che sia stato realizzato nel tentativo di far comprendere i disturbi di apprendimento.

E' vero, dovrebbe essere visto da tutti gli insegnanti
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Sab Ott 23, 2010 11:14 pm

Ughetta ha scritto:
Scusate se intervengo qui. La madre di una mia alunna la scorsa settimana ha fatto presente a me, in quanto coordinatrice, che sua figlia è dislessica. La ragazza non ha un insegnante di sostegno. Come mi devo comportare? Devo parlarne con il dirigente?
io so ke la ragazza può essere considerata dislessica, ossia le si possono dare gli strumenti compensativi/dispensativi solo se la scuola è in possesso della relativa certificazione di dislessia
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Dom Ott 24, 2010 8:53 am

E' giustissimo forza!
I genitori lo devono sapere, noi stiamo facendo continua azione di informazione su questo, dateci una mano esortando le famiglie ad adempiere a tutti gli obblighi burocratici cui sono tenute, nell'interesse dei ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Ott 25, 2010 5:13 pm

cos'è cambiato con la nuova legge?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Lun Ott 25, 2010 6:24 pm

La legge sostanzialmente recepisce le indicazioni degli uffici scolastici regionali che avete seguito fino ad ora

http://www.dis-tranoi.it/forum/viewtopic.php?f=5&t=11

in più prevede, dopo l'emanazione dei decreti attuativi, che sia obbligatoria la formazione degli insegnanti e la nomina di un referente per la dislessia in ogni istitutoe l'effettuazione di screenings conoscitivi nelle scuole di ogni ordine e grado
Per questo sono stati stanziati per il bennio 2010-2011 2011- 2012 due milioni di euro da suddividere tra gli istituti di tutto il territorio nazionale.

Qualora previsto dal CCNL di categoria, i genitori possono usufruire di permessi per seguire i figli nei compiti

Le diagnosi protocollate a scuola dal 02.11.2010 (giorno di effettiva entrata in vigore della legge) al momento dovranno essere state redatte dal Servizio Sanitario Nazionale. Non avranno valore quelle di professionisti privati.

A tal proposito vi prego di notare che:

le diagnosi protocollate prima del 2 novembre, hanno valore anche se di specialisti privati
i ragazzi diagnosticati da uno specialista privato, le cui famiglie non abbiano però provveduto alla consegna del documento alla scuola, non rientrano in teoria nella possibilità di usufruire di mezzi compensativi e dispensativi o di valutazioni ad hoc. in realtà questi ragazzi sono pur sempre dislessici e nessuno vi impedisce, in attesa di una diagnosi conforme alle richieste legislative, almeno di usare per loro tutti gli strumenti a disposizione, e soprattutto di sostenerli ed incoraggiarli nella loro grande fatica

Se servono altri chiarimenti, sono qui, o, ancora meglio, su www.dis-tranoi.it/forum che mi eviterebbe di "andare avanti e indietro" per gli eventuali riferimenti da indicarvi. Ma lo faccio comunque volentieri
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Mar Nov 02, 2010 11:16 pm

oggi a scuola si diceva ke ora con qs legge devono passare 4 mesi, 4 mesi x cosa esattamente?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Mar Nov 02, 2010 11:32 pm

A quanto ho capito io ci vorranno 4 mesi per avere i dettagli per es. quali sono gli strumenti compensativi. Chi ne sa di più mi corregga se sbaglio.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Mer Nov 03, 2010 8:25 am

No, valerie, non sono i dettagli quelli per cui ci vorranno quattro mesi, sono i decreti attuativi di tutti i corsi di formazione per insegnanti, degli screening a scuola ecc ecc ecc

I mezzi compensativi e dispensativi sono già noti ed individuati sia dalla legge 170/2010 che dalle indicazioni della normativa precedente.

A questo proposito ti informo che è di questi giorni una nota dell'Ufficio Scolastico Regionale dell'Emilia Romagna che fornisce utilissimi spunti di riflessione sul problema.

la puoi trovare qui http://www.dis-tranoi.it/forum/viewtopic.php?f=10&t=287
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Mer Nov 03, 2010 12:19 pm

grazie ire, gentilissima :-)
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Gio Nov 04, 2010 6:05 pm

xkè i dislessici fanno fatica a leggere il corsivo?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8346
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Gio Nov 04, 2010 6:25 pm

in linea di massima i dislessici faticano a decodificare i segni grafici. il corsivo è più complesso dello stampato, soprattutto maiuscolo e questo spiega la maggior difficoltà

Questo lo potevi trovare facendo una ricerca su google.

Provo a spiegarti cosa significa: (perdonami, uso le mie parole)

quando vede una parola scritta, la mente di un normolettore è in grado di prenderla nel suo complesso e decodificarla, cioè capire cosa significa

ad esempio

vedendo scritto UOMO noi normolettori automaticamente richiamiamo alla mente un individuo (vedendo scritto uomo è come se vedessimo la foto di un individuo, in sostanza)

un dislessico vedendo scritto UOMO non richiama automaticamente un individuo ma richiama una U, poi una O poi una M poi una O

vede cioè le immagini delle lettere ha bisogno di un tempo in più per ricostruire la parola intera e richiamare il suo significato, la foto dell'individuo

capisci bene che il corsivo, con tutti i ricci, occhielli e trattini di congiunzione, crea un'ulteriore difficoltà


Ora, sul capisci bene, ho dei dubbi, ma non perchè tu non capisca: perchè non so quanto sia chiara la mia spiegazione.

Se non sono stata chiara, ci riprovo.




Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Gio Nov 04, 2010 10:14 pm

sei stata chiarissima, grazie! lo chiedevo perchè i miie dislessici in passato hannos mepre usato ilc orsivo senza grossi problemi, e per leggere e x scrivere, ma qs anno mi ritrovo in una terza media dove DEVO scrivere alla lavagna in stampato maiuscolo, che x me è molto più lento da scrivere del corsivo....
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Ven Nov 05, 2010 4:13 pm

@ Forza
Capire è una cosa, rendersi conto è un'altra. Io ti consiglio di guardare questo video:

http://www.youtube.com/watch?v=SsHm_uRW3TI&feature=related

Dura solo 7 minuti, dopo circa 3 minuti dall'inizio, c'è un esperimento per far capire la difficoltà che i dsa hanno nello scrivere in corsivo. Un adulto senza dsa viene messo in condizioni tali per cui riceve due messaggi diversi dagli occhi e dalle mani, quindi si trova nelle stesse condizioni dei dislessici, e deve copiare una lettera in corsivo. E' impressionante...

Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Mar Nov 09, 2010 10:34 pm

è vietato dare un voto non sufficiente a un dsa??? lo kiedo xkè i colleghi mi hanno detto ke è meglio evitare x evitare lavate di capo dall'alto, ma insomme, se qs non fa nulla xkè è fannullone e se ne sbatte della scuola, gli devo dare 6 in francese solo xkè è dsa?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Mar Nov 09, 2010 11:07 pm

Se tu hai usato tutti i mezzi di cui ha bisogno (dispensativi, compensativi, tempo sufficiente, interrogazioni programmate, etc.), se le tue richieste sono personalizzate quanto serve, insomma se è stato fatto tutto ciò che si poteva e doveva fare, allora mettigli il voto che merita! Se è 5, è 5.
Nel caso di dsa però bisogna sempre andare a fondo per vedere cosa ci sta dietro un'insufficienza. Ho un dsa per es. che è abbandonato a se stesso, i genitori hanno altro per la testa e lui da solo non può certo farcela... D'altra parte io nemmeno so fare miracoli. Allora bisogna muovere un po' le acque. Io ho chiesto al preside di convocare ufficialmente i genitori insieme al referente dislessia. Ti terrò al corrente.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia, suggerimenti?   Mar Nov 09, 2010 11:13 pm

nel caso specifico parlo di un bulletto di seconda media con 9 insufficienze (quasi tutte le materie dunque) x puro menefreghismo.....

nella stessa classe ho un altro dsa ke dà l'anima pur di riuscire, e anke s enn c ela fa lo premio! stamattina si è offerto x leggere 8mai mis arei sosgnata di farlo leggere) e ha preso 8, ha letto molto meglio dei suoi compagni non dsa!
Tornare in alto Andare in basso
 
dislessia, suggerimenti?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 27Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 14 ... 27  Seguente
 Argomenti simili
-
» Scelta telescopio: consigli e suggerimenti
» Chiarimenti e suggerimenti!!!
» suggerimenti,consigli per Matteo bimbo scatenato...
» Suggerimenti per endometrio un tantino pigro?
» stasera cena pugliese con amici: menù

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: