Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Sab Set 24, 2016 11:22 pm

Promemoria primo messaggio :

Nel testo infatti si legge che successivamente, i docenti di cui al comma 95, lettera b (docenti provenienti dalle GAE) assunti a tempo indeterminato sulla fase nazionale b e c, a seguito del piano straordinario e assegnati su sede provvisoria per l'anno scolastico 2015/2016, partecipano per l'anno scolastico 2016/2017 alle operazioni di mobilità su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, ai fini dell'attribuzione dell'incarico triennale.

Sono giorni che leggo la legge 107....
In pratica ... fase C assunto nel 2015 su sede provvisoria e non su ambito provvisorio...che significa questo? Secondo me che l'ambito che ti è stato assegnato nel 2015 ( Napoli.. Foggia... Milano.... Bari.. ecc) doveva rimanere definitivo e non potevano assolutamente cambiarlo con la mobilità di quest'anno! Se avessi ragione la Mobilità di quest'anno risulterebbe nulla! Voi del forum aiutatemi a capire se ho torto o ragione!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 50691
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 12:40 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:


Appunto su sede (scuola) provvisoria ma di una delle 100 provincie scelte (ambito scelto). In quella sede ( scuola) di quella provincia ( che è il mio ambito non specificato nella legge per errore nella legge) io dovrei rimanerci e non potrebbero spostarmi.... La sede è la scuola mentre l'ambito è la provincia! Differenza invece che fanno successivamente con la mobilità x l'anno 2016/2017. Quindi quando hanno specificato che nel 2015 saremmo stati assunti su sede( scuola) provvisoria avrebbero dovuto inserire che anche la provincia ( ambito) sarebbe stato poi provvisorio.... questo non lo leggo da nessuna parte.


i docenti di cui al comma 95, lettera b assunti a tempo indeterminato sulla fase nazionale b e c, a seguito del piano straordinario e assegnati su sede provvisoria per l'anno scolastico 2015/2016, partecipano per l'anno scolastico 2016/2017 alle operazioni di mobilità su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, ai fini dell'attribuzione dell'incarico triennale partecipano per l'anno scolastico 2016/2017 alle operazioni di mobilità su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, ai fini dell'attribuzione dell'incarico triennale

Non so se adesso si legge

Perfetto quello che hai inserito...si parla per il 2015/2016 di sede( scuola) provvisoria e non di ambito ( provvisorio)..nella legge manca la parola ambito. Per tale motivo il mio ambito assegnato nel 2015 resta definitivo... E qui che la legge sbaglia.....avrebbe dovuto inserire sede e provincia provvisoria...la provincia poi sarebbe diventata ambito...leggete bene!

Noi abbiamo letto bene da almeno un anno e, secondo me, non occorre essere avvocati per capire che la tua interpretazione non ha alcun fondamento. Poi puoi continuare a credere quello che vuoi, ma non invocare aiuto dal forum e dai moderatori per una cosa che leggi solo tu.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 12:46 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:


Perfetto quello che hai inserito...si parla per il 2015/2016 di sede( scuola) provvisoria e non di ambito ( provvisorio)..nella legge manca la parola ambito. Per tale motivo il mio ambito assegnato nel 2015 resta definitivo... E qui che la legge sbaglia.....avrebbe dovuto inserire sede e provincia provvisoria...la provincia poi sarebbe diventata ambito...leggete bene!

l'ambito non coincide con la provinciaaaa...lo vuoi capire?
a te (tua moglie) nel 2015 non vi hanno assegnato alcun ambito (non esistevano) ma una sede PROVVISORIA.
Inizia a consultare un dizionario e comprendere i significati delle parole di cui sopra. poi puoi passare a leggere e comprendere la 107/15
Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 2273
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 12:49 pm

Senti, caro Bisonte, a casa mia le assegnazioni provvisorie sono andate benone, quindi oggi mi trovi felice e contenta e disponibile ad ascoltare i tuoi dubbi.
A me piacciono le persone che a lezione si espongono con domande ingenue (oddio, "esporsi" è un po' troppo, visto che tu, come tanti altri, usi l'anonimato), perché spesso danno voce a tanti altri che magari si chiedono le stesse cose ma hanno paura di fare brutta figura.

Io ho capito cosa intendi dire, così come ha capito bene Mustang, anche se utilizza toni ruvidi.
Tu ti riferisci alla prima parte della frase, a quell'"assegnati su sede provvisoria" che non specifica che anche la provincia della sede in questione sia provvisoria.
Quindi tu deduci: "sede provvisoria", ma "provincia definitiva".

Purtroppo non è così, proprio perché la legge non lo dice. Dice solo che ai fase b e c è stata assegnata provvisoriamente una sede, non importa dove (è andata bene che l'anno scorso per tanti questa abbia coinciso con la provincia di residenza: è stata una scelta ministeriale temporanea, visto che non sapevano dove mettere i tanti fase c). La legge dice poi, come ti segnala Gianfranco, che TUTTE queste persone assegnate su sede provvisoria (ribadisco: non importa dove) nel 2015/2016 sono tenute a partecipare alla mobilità NAZIONALE per il 2016/2017 ("su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale"). Ed è quello che è successo: a qualcuno è andata bene, ad altri molto male.

Mi dispiace che questo abbia coinvolto la tua famiglia (mi dispiace anche per gli altri). Mi dispiace che tutto questo abbia coinvolto negativamente chi ha scelto di partecipare (a suo rischio e pericolo) al piano straordinario di assunzioni e anche chi (a suo rischio e pericolo) ha scelto di rimanere in GAE.
Dura lex, sed lex... (mi perdonerai la citazione latina, credo comprensibile anche a chi non l'ha studiato).

L'unica cosa che tua moglie può fare è chiedere l'accesso agli atti per verificare che l'ordine delle precedenze nelle assegnazioni provvisorie sia stato rispettato.
Ma tenete comunque presente che anche l'assegnazione è PROVVISORIA: anche se per quest'anno riuscisse a rientrare a Foggia, nel 2017/18 dovrebbe inevitabilmente tornare a Gorizia.
Anche noi del gruppo dei "fortunati" che hanno ottenuto AP, sappiamo che dall'anno prossimo si riprenderà lontano da casa. Al momento le cose stanno così.

Lo so che è dura, Bisonte, fatevi coraggio che passati i primi tempi ce la farete!
Tornare in alto Andare in basso
Online
royalstefano



Messaggi : 4873
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 1:12 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
Dec ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
Nel testo infatti si legge che successivamente, i docenti di cui al comma 95, lettera b (docenti provenienti dalle GAE) assunti a tempo indeterminato sulla fase nazionale b e c, a seguito del piano straordinario e assegnati su sede provvisoria per l'anno scolastico 2015/2016, partecipano per l'anno scolastico 2016/2017 alle operazioni di mobilità su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, ai fini dell'attribuzione dell'incarico triennale.

Sono giorni che leggo la legge 107....
In pratica ... fase C assunto nel 2015 su sede provvisoria e non su ambito provvisorio...che significa questo? Secondo me che l'ambito che ti è stato assegnato nel 2015 ( Napoli.. Foggia... Milano.... Bari.. ecc) doveva rimanere definitivo e non potevano assolutamente cambiarlo con la mobilità di quest'anno! Se avessi ragione la Mobilità di quest'anno risulterebbe nulla! Voi del forum aiutatemi a capire se ho torto o ragione!

Su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale. Mi sembra abbastanza chiaro.

Corretto quello che dici ma riguarda la mobilità di quest'anno quella frase che hai messo in grassetto. Quando siamo stati assunti nel 2015 invece sembrerebbe diverso....assunto su ambito in modo definitivo e mobilità da fare solo su sede.....leggete bene la legge,  Fatemi sapere.
Mah! Rassegnati, " No free lunch" nel mondo della scuola. Dopo 15 mesi, ancora non si è letta attentamente la 107.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 1:38 pm

Stefania Biancani ha scritto:
Senti, caro Bisonte, a casa mia le assegnazioni provvisorie sono andate benone, quindi oggi mi trovi felice e contenta e disponibile ad ascoltare i tuoi dubbi.
A me piacciono le persone che a lezione si espongono con domande ingenue (oddio, "esporsi" è un po' troppo, visto che tu, come tanti altri, usi l'anonimato), perché spesso danno voce a tanti altri che magari si chiedono le stesse cose ma hanno paura di fare brutta figura.

Io ho capito cosa intendi dire, così come ha capito bene Mustang, anche se utilizza toni ruvidi.
Tu ti riferisci alla prima parte della frase, a quell'"assegnati su sede provvisoria" che non specifica che anche la provincia della sede in questione sia provvisoria.
Quindi tu deduci: "sede provvisoria", ma "provincia definitiva".

Purtroppo non è così, proprio perché la legge non lo dice. Dice solo che ai fase b e c è stata assegnata provvisoriamente una sede, non importa dove (è andata bene che l'anno scorso per tanti questa abbia coinciso con la provincia di residenza: è stata una scelta ministeriale temporanea, visto che non sapevano dove mettere i tanti fase c). La legge dice poi, come ti segnala Gianfranco, che TUTTE queste persone assegnate su sede provvisoria (ribadisco: non importa dove) nel 2015/2016 sono tenute a partecipare alla mobilità NAZIONALE per il 2016/2017 ("su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale"). Ed è quello che è successo: a qualcuno è andata bene, ad altri molto male.

Mi dispiace che questo abbia coinvolto la tua famiglia (mi dispiace anche per gli altri). Mi dispiace che tutto questo abbia coinvolto negativamente chi ha scelto di partecipare (a suo rischio e pericolo) al piano straordinario di assunzioni e anche chi (a suo rischio e pericolo) ha scelto di rimanere in GAE.
Dura lex, sed lex... (mi perdonerai la citazione latina, credo comprensibile anche a chi non l'ha studiato).

L'unica cosa che tua moglie può fare è chiedere l'accesso agli atti per verificare che l'ordine delle precedenze nelle assegnazioni provvisorie sia stato rispettato.
Ma tenete comunque presente che anche l'assegnazione è PROVVISORIA: anche se per quest'anno riuscisse a rientrare a Foggia, nel 2017/18 dovrebbe inevitabilmente tornare a Gorizia.
Anche noi del gruppo dei "fortunati" che hanno ottenuto AP, sappiamo che dall'anno prossimo si riprenderà lontano da casa. Al momento le cose stanno così.

Lo so che è dura, Bisonte, fatevi coraggio che passati i primi tempi ce la farete!

Stefania hai colto nel segno quello che volevo dire. Ma comunque il nocciolo della questione è proprio in questo passaggio proprio perché la legge non lo dice cioè non dice che l'ambito o provincia ( ricordo solo che nella domanda si è scelti 100 province) che dir si voglia è provvisoria ma dice che solo la sede è provvisoria ( ripeto...nella domanda si è dovuti inserire 100 province). Per tale motivo nella legge avrebbero dovuto inserire che sia la sede che le 100 province inserite erano provvisore...inserendo invece che solo che la sede è provvisoria in automatico la provincia diventa definitiva.....esiste un giurista nel forum che può dirmi il contrario...cioè che la legge non ha sbagliato? Io sono solo un semplice operaio ma studiando e leggendo mi sa che ho ragione....esiste secondo me un buco normativo enorme che farebbe diventare nulla la mobilità....ci vorrebbe un giurista... chiedo aiuto al forum.
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 1:43 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:


Stefania hai colto nel segno quello che volevo dire. Ma comunque il nocciolo della questione è proprio in questo passaggio proprio perché la legge non lo dice cioè non dice che l'ambito o provincia ( ricordo solo che nella domanda si è  scelti 100 province) che dir si voglia è provvisoria ma dice che solo la sede è  provvisoria  ( ripeto...nella domanda si è dovuti inserire 100 province). Per tale motivo nella legge avrebbero dovuto inserire che sia la sede che le 100 province inserite erano provvisore...inserendo invece che solo che la sede è provvisoria in automatico la provincia diventa definitiva.....esiste un giurista nel forum che può dirmi il contrario...cioè che la legge non ha sbagliato? Io sono solo un semplice operaio ma studiando e leggendo mi sa che ho ragione....esiste secondo me un buco normativo enorme che farebbe diventare nulla la mobilità....ci vorrebbe un giurista... chiedo aiuto al forum.

siamo passati dall'avvocato al giurista...ahah che spasso bisonte...
oggi è domenica, se non sei disoccupato, usala per stare insieme alla tua famiglia..dai su...
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4215
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 1:48 pm

Non serve un giurista. Una legge è fonte normativa primaria, può sbagliare solo se non è congrua con la Costituzione. Diversamente non può sbagliare, può solo essere non condivisibile. Francamente non capisco la natura del dubbio. È scritto chiaramente che si partecipa alla mobilità nazionale su tutti gli ambiti
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 2:13 pm

Gianfranco ha scritto:
Non serve un giurista. Una legge è fonte normativa primaria, può sbagliare solo se non è congrua con la Costituzione. Diversamente non può sbagliare, può solo essere non condivisibile. Francamente non capisco la natura del dubbio. È scritto chiaramente che si partecipa alla mobilità nazionale su tutti gli ambiti

Non è lì l'errore...cioè non è nella frase di mobilità x tutti gli ambiti....ecc. Il buco normativo o come dire si voglia ( non sono un avvocato quindi non saprei come definirlo) è quando si è stati assunti nel 2015/2016... nonostante siano stati inserite 100 province la legge mi parla solo di sede provvisoria e non di ambito/provincia....ragazzi miei qui c'è da studiare.....secondo me esiste una falla nella legge enorme che si viene a galla.... Possibile che su questo sito scolastico con tanta gente laureata non esiste nessuno che sa rispondermi in modo chiaro e senza pregiudizi?
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 2:29 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
....ragazzi miei qui c'è da studiare.....

appunto...ahahah basta dai...o lo chiudete o lo fate diventare trend topic dell'anno! ahahah
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 2:39 pm

Mustang ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
....ragazzi miei qui c'è da studiare.....

appunto...ahahah basta dai...o lo chiudete o lo fate diventare trend topic dell'anno! ahahah

Trend topico dell'anno...ovvio!
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 2:43 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Non serve un giurista. Una legge è fonte normativa primaria, può sbagliare solo se non è congrua con la Costituzione. Diversamente non può sbagliare, può solo essere non condivisibile. Francamente non capisco la natura del dubbio. È scritto chiaramente che si partecipa alla mobilità nazionale su tutti gli ambiti

Non è lì l'errore...cioè  non è  nella frase di mobilità x tutti gli ambiti....ecc. Il buco normativo  o come dire si voglia  ( non sono un avvocato quindi non saprei come definirlo) è  quando si è  stati assunti nel 2015/2016... nonostante siano stati inserite 100 province la legge mi parla solo di sede provvisoria e non di ambito/provincia....ragazzi miei qui c'è da studiare.....secondo me esiste una falla nella legge enorme che si viene a galla.... Possibile che su questo sito scolastico con tanta gente laureata non esiste nessuno che sa rispondermi in modo chiaro e senza pregiudizi?

La legge parla di "sede" provvisoria perché i neoimmessi del 2015 furono appunto assegnati provvisoriamente a una sede in una provincia, non a un ambito, tanto è vero che nella domanda chiesero di inserire in ordine di preferenza non gli ambiti territoriali, ma le province. Oltretutto all'epoca gli ambiti erano in fase di definizione, quindi quei docenti non potevano essere assegnati effettivamente a un ambito (in parole povere: tua moglie aveva avuto una sede provvisoria, ma ancora non si sapeva in quale ambito si trovasse quella sede). Poi gli ambiti sono stati istituiti e la mobilità si è svolta su quelli, come previsto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 3:01 pm

silver76 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Non serve un giurista. Una legge è fonte normativa primaria, può sbagliare solo se non è congrua con la Costituzione. Diversamente non può sbagliare, può solo essere non condivisibile. Francamente non capisco la natura del dubbio. È scritto chiaramente che si partecipa alla mobilità nazionale su tutti gli ambiti

Non è lì l'errore...cioè  non è  nella frase di mobilità x tutti gli ambiti....ecc. Il buco normativo  o come dire si voglia  ( non sono un avvocato quindi non saprei come definirlo) è  quando si è  stati assunti nel 2015/2016... nonostante siano stati inserite 100 province la legge mi parla solo di sede provvisoria e non di ambito/provincia....ragazzi miei qui c'è da studiare.....secondo me esiste una falla nella legge enorme che si viene a galla.... Possibile che su questo sito scolastico con tanta gente laureata non esiste nessuno che sa rispondermi in modo chiaro e senza pregiudizi?

La legge parla di "sede" provvisoria perché i neoimmessi del 2015 furono appunto assegnati provvisoriamente a una sede in una provincia, non a un ambito, tanto è vero che nella domanda chiesero di inserire in ordine di preferenza non gli ambiti territoriali, ma le province. Oltretutto all'epoca gli ambiti erano in fase di definizione, quindi quei docenti non potevano essere assegnati effettivamente a un ambito (in parole povere: tua moglie aveva avuto una sede provvisoria, ma ancora non si sapeva in quale ambito si trovasse quella sede). Poi gli ambiti sono stati istituiti e la mobilità si è svolta su quelli, come previsto.

Perfetta la risposta....ma i il problema resta....la legge parla solo di sede provvisoria. ......"mai di provincia provvisoria a cui sarebbero stati poi attribuiti i vari ambiti". Quindi io assunto su sede provvisoria ( scuola x) di una certa provincia ( che poi si trasformerà in "y" ambiti) resterò provvisorio solo su sede e non su provincia. Esiste un buco nella legge.....per favore qualcuno del forum invece di ripetermi sempre le stesse cose potrebbe cortesemente rispondere alla mia domanda? Io assunto nel 2015/2016 dovrei restare nella provincia di immissione che mi è stata assegnata nell'anno 2015/2016 mentre la mobilita,visto il buco normativo presente nella legge, dovrebbe riguardare solo la sede? Grazie a tutti per la collaborazione.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 3:12 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
silver76 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Non serve un giurista. Una legge è fonte normativa primaria, può sbagliare solo se non è congrua con la Costituzione. Diversamente non può sbagliare, può solo essere non condivisibile. Francamente non capisco la natura del dubbio. È scritto chiaramente che si partecipa alla mobilità nazionale su tutti gli ambiti

Non è lì l'errore...cioè  non è  nella frase di mobilità x tutti gli ambiti....ecc. Il buco normativo  o come dire si voglia  ( non sono un avvocato quindi non saprei come definirlo) è  quando si è  stati assunti nel 2015/2016... nonostante siano stati inserite 100 province la legge mi parla solo di sede provvisoria e non di ambito/provincia....ragazzi miei qui c'è da studiare.....secondo me esiste una falla nella legge enorme che si viene a galla.... Possibile che su questo sito scolastico con tanta gente laureata non esiste nessuno che sa rispondermi in modo chiaro e senza pregiudizi?

La legge parla di "sede" provvisoria perché i neoimmessi del 2015 furono appunto assegnati provvisoriamente a una sede in una provincia, non a un ambito, tanto è vero che nella domanda chiesero di inserire in ordine di preferenza non gli ambiti territoriali, ma le province. Oltretutto all'epoca gli ambiti erano in fase di definizione, quindi quei docenti non potevano essere assegnati effettivamente a un ambito (in parole povere: tua moglie aveva avuto una sede provvisoria, ma ancora non si sapeva in quale ambito si trovasse quella sede). Poi gli ambiti sono stati istituiti e la mobilità si è svolta su quelli, come previsto.

Perfetta la risposta....ma i il problema resta....la legge parla solo di sede provvisoria. ......"mai di provincia provvisoria a cui sarebbero stati poi attribuiti i vari ambiti". Quindi io assunto su sede provvisoria ( scuola x) di una certa provincia ( che poi si trasformerà  in "y" ambiti) resterò provvisorio solo su sede e non su provincia. Esiste un buco nella legge.....per favore qualcuno del forum invece di ripetermi sempre le stesse cose potrebbe cortesemente rispondere alla mia domanda?  Io assunto nel 2015/2016 dovrei restare nella provincia di immissione che mi è stata assegnata nell'anno 2015/2016 mentre la mobilita,visto il buco normativo presente nella legge, dovrebbe riguardare solo la sede? Grazie a tutti per la collaborazione.

Ma perché la legge avrebbe dovuto parlare di "provincia provvisoria" se ti stava attribuendo una "sede provvisoria" (tra l'altro diversamente non avrebbe potuto fare, perché i neoimmessi dovevano stabilire contatti specifici con la loro scuola per l'espletamento delle varie fasi dell'anno di formazione e di prova, cosa che non sarebbe potuta avvenire interfacciandosi con una provincia)?
Non c'era scritto da nessuna parte che l'ambito di assegnazione definitiva sarebbe stato obbligatoriamente collocato dentro la provincia in cui si trovava la sede provvisoria, al contrario è scritto molto chiaramente che nel 2016/17 tutti i neoimmessi avrebbero partecipato alla mobilità su tutti gli ambiti del territorio nazionale.

PS. se tutti ti ripetono la stessa cosa, mi sa che quella cosa è vera. anche io da bambino non volevo accettare che babbo natale non esistesse, ero convinto che fosse impossibile, ma tutti (proprio tutti eh!) mi dicevano il contrario... ho dovuto dar loro ragione!
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 6341
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 3:18 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
silver76 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Non serve un giurista. Una legge è fonte normativa primaria, può sbagliare solo se non è congrua con la Costituzione. Diversamente non può sbagliare, può solo essere non condivisibile. Francamente non capisco la natura del dubbio. È scritto chiaramente che si partecipa alla mobilità nazionale su tutti gli ambiti

Non è lì l'errore...cioè  non è  nella frase di mobilità x tutti gli ambiti....ecc. Il buco normativo  o come dire si voglia  ( non sono un avvocato quindi non saprei come definirlo) è  quando si è  stati assunti nel 2015/2016... nonostante siano stati inserite 100 province la legge mi parla solo di sede provvisoria e non di ambito/provincia....ragazzi miei qui c'è da studiare.....secondo me esiste una falla nella legge enorme che si viene a galla.... Possibile che su questo sito scolastico con tanta gente laureata non esiste nessuno che sa rispondermi in modo chiaro e senza pregiudizi?

La legge parla di "sede" provvisoria perché i neoimmessi del 2015 furono appunto assegnati provvisoriamente a una sede in una provincia, non a un ambito, tanto è vero che nella domanda chiesero di inserire in ordine di preferenza non gli ambiti territoriali, ma le province. Oltretutto all'epoca gli ambiti erano in fase di definizione, quindi quei docenti non potevano essere assegnati effettivamente a un ambito (in parole povere: tua moglie aveva avuto una sede provvisoria, ma ancora non si sapeva in quale ambito si trovasse quella sede). Poi gli ambiti sono stati istituiti e la mobilità si è svolta su quelli, come previsto.

Perfetta la risposta....ma i il problema resta....la legge parla solo di sede provvisoria. ......"mai di provincia provvisoria a cui sarebbero stati poi attribuiti i vari ambiti". Quindi io assunto su sede provvisoria ( scuola x) di una certa provincia ( che poi si trasformerà  in "y" ambiti) resterò provvisorio solo su sede e non su provincia. Esiste un buco nella legge.....per favore qualcuno del forum invece di ripetermi sempre le stesse cose potrebbe cortesemente rispondere alla mia domanda?  Io assunto nel 2015/2016 dovrei restare nella provincia di immissione che mi è stata assegnata nell'anno 2015/2016 mentre la mobilita,visto il buco normativo presente nella legge, dovrebbe riguardare solo la sede? Grazie a tutti per la collaborazione.
Sapete cosa mi sta dando fastidio?
Da un anno a questa parte fior fiore di giuristi, avvocati, sindacati, politici, persone molto esperte nel forum (persone esperte di "cose di scuola" e in diversi casi anche docenti di diritto, quindi insomma con studi appropriati) non si sono mai sognati di fornire la pseudo interpretazione che dici tu.

E adesso arrivi tu che non sei un docente, non sei un giurista/avvocato, fai un altro lavoro e non ti sei occupato fino ad ora di queste cose e pretendi che arrivi un avvocato/giurista a confutare le tue bislacche tesi.
La domanda che mi viene naturale è: ma ci sei o ci fai?

È come se adducessi di avere visto un elefante volare e poi tempestassi un forum di fisici per chiedere di dimostrarmi che invece non l'ho visto o almeno non l'ho visto volare.

Ti è stato detto in moooooolte lingue che quello che dici non sta né in cielo né in terra.
Adesso sento un attimo Batman, magari ti convince lui.

PS: certo, basterebbe ignorare..
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 3:37 pm

silver76 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
silver76 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Non serve un giurista. Una legge è fonte normativa primaria, può sbagliare solo se non è congrua con la Costituzione. Diversamente non può sbagliare, può solo essere non condivisibile. Francamente non capisco la natura del dubbio. È scritto chiaramente che si partecipa alla mobilità nazionale su tutti gli ambiti

Non è lì l'errore...cioè  non è  nella frase di mobilità x tutti gli ambiti....ecc. Il buco normativo  o come dire si voglia  ( non sono un avvocato quindi non saprei come definirlo) è  quando si è  stati assunti nel 2015/2016... nonostante siano stati inserite 100 province la legge mi parla solo di sede provvisoria e non di ambito/provincia....ragazzi miei qui c'è da studiare.....secondo me esiste una falla nella legge enorme che si viene a galla.... Possibile che su questo sito scolastico con tanta gente laureata non esiste nessuno che sa rispondermi in modo chiaro e senza pregiudizi?

La legge parla di "sede" provvisoria perché i neoimmessi del 2015 furono appunto assegnati provvisoriamente a una sede in una provincia, non a un ambito, tanto è vero che nella domanda chiesero di inserire in ordine di preferenza non gli ambiti territoriali, ma le province. Oltretutto all'epoca gli ambiti erano in fase di definizione, quindi quei docenti non potevano essere assegnati effettivamente a un ambito (in parole povere: tua moglie aveva avuto una sede provvisoria, ma ancora non si sapeva in quale ambito si trovasse quella sede). Poi gli ambiti sono stati istituiti e la mobilità si è svolta su quelli, come previsto.

Perfetta la risposta....ma i il problema resta....la legge parla solo di sede provvisoria. ......"mai di provincia provvisoria a cui sarebbero stati poi attribuiti i vari ambiti". Quindi io assunto su sede provvisoria ( scuola x) di una certa provincia ( che poi si trasformerà  in "y" ambiti) resterò provvisorio solo su sede e non su provincia. Esiste un buco nella legge.....per favore qualcuno del forum invece di ripetermi sempre le stesse cose potrebbe cortesemente rispondere alla mia domanda?  Io assunto nel 2015/2016 dovrei restare nella provincia di immissione che mi è stata assegnata nell'anno 2015/2016 mentre la mobilita,visto il buco normativo presente nella legge, dovrebbe riguardare solo la sede? Grazie a tutti per la collaborazione.

Ma perché la legge avrebbe dovuto parlare di "provincia provvisoria" se ti stava attribuendo una "sede provvisoria" (tra l'altro diversamente non avrebbe potuto fare, perché i neoimmessi dovevano stabilire contatti specifici con la loro scuola per l'espletamento delle varie fasi dell'anno di formazione e di prova, cosa che non sarebbe potuta avvenire interfacciandosi con una provincia)?
Non c'era scritto da nessuna parte che l'ambito di assegnazione definitiva sarebbe stato obbligatoriamente collocato dentro la provincia in cui si trovava la sede provvisoria, al contrario è scritto molto chiaramente che nel 2016/17 tutti i neoimmessi avrebbero partecipato alla mobilità su tutti gli ambiti del territorio nazionale.

PS. se tutti ti ripetono la stessa cosa, mi sa che quella cosa è vera. anche io da bambino non volevo accettare che babbo natale non esistesse, ero convinto che fosse impossibile, ma tutti (proprio tutti eh!) mi dicevano il contrario... ho dovuto dar loro ragione!

Innanzitutto perche e' una legge,è quindi come tale non dovrebbe contenere "vizi" di forma. Dopodiché quanto dici non è proprio corretto. "Sede scolastica" e "Provincia/ambito " non mi sembra che siano la stessa cosa. La legge, proprio perché non deve contenere vizi di forma, avrebbe dovuto specificare che quando si è stati assunti  sia la "sede scolastica" che la "provincia/ambito"  sarebbero stati provvisori per l'anno 2015/2016 ( cosa invece che è  riportata nella mobilità ). Questo buco normativo per un vizio di forma delle legge,seconde me permetterebbe la nullità dell'attuale mobilità ( se ci fosse qualcuno che mi potesse darmi una risposta netta allora chiuderei qui il discorso)
Per il fatto che gli altri ripetono sempre la stessa cosa potrebbe essere pure che o non sanno rispondermi  o non vogliono darmela una risposta.....
Tornare in alto Andare in basso
crotone

avatar

Messaggi : 1952
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 3:44 pm

Non si capisce davvero perchè lo fai. Perchè poi uno legge, come me ieri sera, e pensa che sia qualcosa di seriamente importante.

Bisonte la classe docente non è così ignorante come vuoi far credere, almeno quella che frequenta questo forum. Ti chiedo cortesemente di cercare di essere serio, perchè secondo me in molti post lo fai apposta a scrivere assurdità
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 3:45 pm

arrubiu ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
silver76 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Non serve un giurista. Una legge è fonte normativa primaria, può sbagliare solo se non è congrua con la Costituzione. Diversamente non può sbagliare, può solo essere non condivisibile. Francamente non capisco la natura del dubbio. È scritto chiaramente che si partecipa alla mobilità nazionale su tutti gli ambiti

Non è lì l'errore...cioè  non è  nella frase di mobilità x tutti gli ambiti....ecc. Il buco normativo  o come dire si voglia  ( non sono un avvocato quindi non saprei come definirlo) è  quando si è  stati assunti nel 2015/2016... nonostante siano stati inserite 100 province la legge mi parla solo di sede provvisoria e non di ambito/provincia....ragazzi miei qui c'è da studiare.....secondo me esiste una falla nella legge enorme che si viene a galla.... Possibile che su questo sito scolastico con tanta gente laureata non esiste nessuno che sa rispondermi in modo chiaro e senza pregiudizi?

La legge parla di "sede" provvisoria perché i neoimmessi del 2015 furono appunto assegnati provvisoriamente a una sede in una provincia, non a un ambito, tanto è vero che nella domanda chiesero di inserire in ordine di preferenza non gli ambiti territoriali, ma le province. Oltretutto all'epoca gli ambiti erano in fase di definizione, quindi quei docenti non potevano essere assegnati effettivamente a un ambito (in parole povere: tua moglie aveva avuto una sede provvisoria, ma ancora non si sapeva in quale ambito si trovasse quella sede). Poi gli ambiti sono stati istituiti e la mobilità si è svolta su quelli, come previsto.

Perfetta la risposta....ma i il problema resta....la legge parla solo di sede provvisoria. ......"mai di provincia provvisoria a cui sarebbero stati poi attribuiti i vari ambiti". Quindi io assunto su sede provvisoria ( scuola x) di una certa provincia ( che poi si trasformerà  in "y" ambiti) resterò provvisorio solo su sede e non su provincia. Esiste un buco nella legge.....per favore qualcuno del forum invece di ripetermi sempre le stesse cose potrebbe cortesemente rispondere alla mia domanda?  Io assunto nel 2015/2016 dovrei restare nella provincia di immissione che mi è stata assegnata nell'anno 2015/2016 mentre la mobilita,visto il buco normativo presente nella legge, dovrebbe riguardare solo la sede? Grazie a tutti per la collaborazione.
Sapete cosa mi sta dando fastidio?
Da un anno a questa parte fior fiore di giuristi, avvocati, sindacati, politici, persone molto esperte nel forum (persone esperte di "cose di scuola" e in diversi casi anche docenti di diritto, quindi insomma con studi appropriati) non si sono mai sognati di fornire la pseudo interpretazione che dici tu.

E adesso arrivi tu che non sei un docente, non sei un giurista/avvocato, fai un altro lavoro e non ti sei occupato fino ad ora di queste cose e pretendi che arrivi un avvocato/giurista a confutare le tue bislacche tesi.
La domanda che mi viene naturale è: ma ci sei o ci fai?

È come se adducessi di avere visto un elefante volare e poi tempestassi un forum di fisici per chiedere di dimostrarmi che invece non l'ho visto o almeno non l'ho visto volare.

Ti è stato detto in moooooolte lingue che quello che dici non sta né in cielo né in terra.
Adesso sento un attimo Batman, magari ti convince lui.

PS: certo, basterebbe ignorare..

Che brutta cosa che hai detto...."IGNORARE" una persona e una cosa che non mi sarei mai aspettato di leggere su un sito dedicato alla scuola. Abbandono questo sito senza rammarico,ma con grande rispetto per tutti coloro che mi hanno supportato in questo periodo per noi molto difficile. Grazie a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
silver76



Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 25.05.13

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 4:06 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:

Innanzitutto perche e' una legge,è quindi come tale non dovrebbe contenere "vizi" di forma. Dopodiché quanto dici non è proprio corretto. "Sede scolastica" e "Provincia/ambito " non mi sembra che siano la stessa cosa. La legge, proprio perché non deve contenere vizi di forma, avrebbe dovuto specificare che quando si è stati assunti  sia la "sede scolastica" che la "provincia/ambito"  sarebbero stati provvisori per l'anno 2015/2016 ( cosa invece che è  riportata nella mobilità ). Questo buco normativo per un vizio di forma delle legge,seconde me permetterebbe la nullità dell'attuale mobilità ( se ci fosse qualcuno che mi potesse darmi una risposta netta allora chiuderei qui il discorso)
Per il fatto che gli altri ripetono sempre la stessa cosa potrebbe essere pure che o non sanno rispondermi  o non vogliono darmela una risposta.....

la legge dice che l'attribuzione della sede è provvisoria:

l'attribuzione

della

SEDE

non puoi considerare vizio di forma il fatto che la legge non specifichi ciò che è palesemente pleonastico. Se è provvisoria la sede è chiaro che si considera provvisorio tutto ciò che è connesso a quella sede, compresa la provincia in cui si trova la sede, compresa la regione in cui si trova la provincia in cui si trova la sede, che a mercato mio padre comprò.



Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 2273
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 4:40 pm

Vedi, Bisonte, la frase è composta di due parti:
- la prima, quella su cui hai dubbi, ti parla della sede provvisoria
- la seconda è strettamente collegata alla prima e ti dice che i docenti della prima parte della frase partecipano alla mobilità nazionale.
Non c'è scampo, è una sola frase e parla chiaro:

I DOCENTI soggetto di tutta la frasedi cui al comma 95, lettera b (docenti provenienti dalle GAE) assunti a tempo indeterminato sulla fase nazionale b e c, a seguito del piano straordinario e assegnati su sede provvisoria per l'anno scolastico 2015/2016proposizione dipendente dalla principale che ti spiega a quali docenti faccia riferimento la proposizione principale, PARTECIPANOquesto è il verbo principale!!!! per l'anno scolastico 2016/2017 alle operazioni di mobilità su tutti gli ambiti territoriali a livello nazionale, ai fini dell'attribuzione dell'incarico triennale

Tua moglie è maestra, saprà fare l'analisi logica del periodo e ti spiegherà:

la principale dice: i docenti PARTECIPANO alla mobilità su tutti gli ambiti territoriali A LIVELLO NAZIONALE (dice PARTECIPANO, non POTREBBERO PARTECIPARE! è obbligatorio partecipare alla mobilità nazionale, non è facoltativo!)

la secondaria spiega: a quali docenti si fa riferimento? a quelli che avevano avuto una SEDE PROVVISORIA

Mi dispiace, Bisonte!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Stefania Biancani



Messaggi : 2273
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 4:41 pm

avevo iniziato a scrivere prima, poi sono stata interrotta da una cosa importante: ho finito di scrivere e ho spedito, anche se ho visto le vostre risposte...

Buona domenica pomeriggio a tutti (con un pensiero speciale per Arrubiu e gli altri in attesa)
Tornare in alto Andare in basso
Online
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 4:42 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:


Che brutta cosa che hai detto...."IGNORARE" una persona e una cosa che non mi sarei mai aspettato di leggere su un sito dedicato alla scuola. Abbandono questo sito senza rammarico,ma con grande rispetto per tutti coloro che mi hanno supportato in questo periodo per noi molto difficile. Grazie a tutti.

mi...se sapevo che bastava dirti di ignorare i tuoi messaggi per farti sparire, lo avrei scritto tempo fa!
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu

avatar

Messaggi : 6341
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 5:39 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
arrubiu ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
silver76 ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
Gianfranco ha scritto:
Non serve un giurista. Una legge è fonte normativa primaria, può sbagliare solo se non è congrua con la Costituzione. Diversamente non può sbagliare, può solo essere non condivisibile. Francamente non capisco la natura del dubbio. È scritto chiaramente che si partecipa alla mobilità nazionale su tutti gli ambiti

Non è lì l'errore...cioè  non è  nella frase di mobilità x tutti gli ambiti....ecc. Il buco normativo  o come dire si voglia  ( non sono un avvocato quindi non saprei come definirlo) è  quando si è  stati assunti nel 2015/2016... nonostante siano stati inserite 100 province la legge mi parla solo di sede provvisoria e non di ambito/provincia....ragazzi miei qui c'è da studiare.....secondo me esiste una falla nella legge enorme che si viene a galla.... Possibile che su questo sito scolastico con tanta gente laureata non esiste nessuno che sa rispondermi in modo chiaro e senza pregiudizi?

La legge parla di "sede" provvisoria perché i neoimmessi del 2015 furono appunto assegnati provvisoriamente a una sede in una provincia, non a un ambito, tanto è vero che nella domanda chiesero di inserire in ordine di preferenza non gli ambiti territoriali, ma le province. Oltretutto all'epoca gli ambiti erano in fase di definizione, quindi quei docenti non potevano essere assegnati effettivamente a un ambito (in parole povere: tua moglie aveva avuto una sede provvisoria, ma ancora non si sapeva in quale ambito si trovasse quella sede). Poi gli ambiti sono stati istituiti e la mobilità si è svolta su quelli, come previsto.

Perfetta la risposta....ma i il problema resta....la legge parla solo di sede provvisoria. ......"mai di provincia provvisoria a cui sarebbero stati poi attribuiti i vari ambiti". Quindi io assunto su sede provvisoria ( scuola x) di una certa provincia ( che poi si trasformerà  in "y" ambiti) resterò provvisorio solo su sede e non su provincia. Esiste un buco nella legge.....per favore qualcuno del forum invece di ripetermi sempre le stesse cose potrebbe cortesemente rispondere alla mia domanda?  Io assunto nel 2015/2016 dovrei restare nella provincia di immissione che mi è stata assegnata nell'anno 2015/2016 mentre la mobilita,visto il buco normativo presente nella legge, dovrebbe riguardare solo la sede? Grazie a tutti per la collaborazione.
Sapete cosa mi sta dando fastidio?
Da un anno a questa parte fior fiore di giuristi, avvocati, sindacati, politici, persone molto esperte nel forum (persone esperte di "cose di scuola" e in diversi casi anche docenti di diritto, quindi insomma con studi appropriati) non si sono mai sognati di fornire la pseudo interpretazione che dici tu.

E adesso arrivi tu che non sei un docente, non sei un giurista/avvocato, fai un altro lavoro e non ti sei occupato fino ad ora di queste cose e pretendi che arrivi un avvocato/giurista a confutare le tue bislacche tesi.
La domanda che mi viene naturale è: ma ci sei o ci fai?

È come se adducessi di avere visto un elefante volare e poi tempestassi un forum di fisici per chiedere di dimostrarmi che invece non l'ho visto o almeno non l'ho visto volare.

Ti è stato detto in moooooolte lingue che quello che dici non sta né in cielo né in terra.
Adesso sento un attimo Batman, magari ti convince lui.

PS: certo, basterebbe ignorare..

Che brutta cosa che hai detto...."IGNORARE" una persona e una cosa che non mi sarei mai aspettato di leggere su un sito dedicato alla scuola. Abbandono questo sito senza rammarico,ma con grande rispetto per tutti coloro che mi hanno supportato in questo periodo per noi molto difficile. Grazie a tutti.
Come siamo permalosi.
Ti si è risposto in un sacco di modi: molti utenti, con argomentazioni, con modi diversi.
Tu insisti a richiedere sempre la stessa assurda cosa.
Pensando di avere avuto il colpo di genio dell'anno, alla faccia di chi queste cose le studia davvero (e non mi sto riferendo a me).

Personalmente quando le persone non ascoltano e si ostinano, le ignoro. Non c'è niente di male, si tratta di selezionare nel "rumore" del traffico sul forum. Può valere sui social network o altrove.
Quando il discorso non ha senso e non evolve, perché seguirlo?

Mi chiedo cos'altro ancora ti si debba dire su quello che chiedi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 18245
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 6:18 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:
Forse ci siamo! Ho letto e riletto..secondo me ho ragione....e non sono un'avvocato....esiste qualche avvocato nel forum? La legge dice assunto nel 2015 su sede provvisoria ( non ambito provvisorio!)  e poi nel 2016/2017 la mobilità si farà su ambito....ma se fosse così non si potrebbe fare.....il motivo? Quello che leggo è che sono stato assunto nel 2015 su sede provvisoria ma poi nel 2016/2017 avrei dovuto fare la mobilità su ambito nazionale...ma non si può fare perché nel 2015 solo la sede è provvisoria mentre l' ambito e definitivo! Non ci posso credere....qualcuno che mi aiuti!
Hai letto bene ciò che dice la legge, ma la tua confusione è sui termini. Essere assunto su sede provvisoria non significa ambito definitivo, come puoi interpretare così il termine "sede"?
Il docente immesso in ruolo nel 2015/16 lavora su una sede provvisoria (scuola assegnata per l'anno scolastico) e per avere sede definitiva (scuola o ambito a seconda della fase di immissione in ruolo e quindi della fase deella mobilità alla quale partecipa) doveva partecipare alla mobilità per il 2016/17.
La 107 per molti versi è scritta "con i piedi", ma, mi dispiace, sulla parte che citi non vi è possibilità di fraintendimento
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 7:04 pm

giovanna onnis ha scritto:
Ilritornodibisonte ha scritto:
Forse ci siamo! Ho letto e riletto..secondo me ho ragione....e non sono un'avvocato....esiste qualche avvocato nel forum? La legge dice assunto nel 2015 su sede provvisoria ( non ambito provvisorio!)  e poi nel 2016/2017 la mobilità si farà su ambito....ma se fosse così non si potrebbe fare.....il motivo? Quello che leggo è che sono stato assunto nel 2015 su sede provvisoria ma poi nel 2016/2017 avrei dovuto fare la mobilità su ambito nazionale...ma non si può fare perché nel 2015 solo la sede è provvisoria mentre l' ambito e definitivo! Non ci posso credere....qualcuno che mi aiuti!
Hai letto bene ciò che dice la legge, ma la tua confusione è sui termini. Essere assunto su sede provvisoria non significa ambito definitivo, come puoi interpretare così il termine "sede"?
Il docente immesso in ruolo nel 2015/16 lavora su una sede provvisoria (scuola assegnata per l'anno scolastico) e per avere sede definitiva (scuola o ambito a seconda della fase di immissione in ruolo e quindi della fase deella mobilità alla quale partecipa) doveva partecipare alla mobilità per il 2016/17.  
La 107 per molti versi è scritta "con i piedi", ma, mi dispiace,  sulla parte che citi non vi è possibilità di fraintendimento

Eccomi di nuovo
Non resisto a quello che dite xche ne sono convinto quindi vi rispondo.
Giovanna perché mi dici che la confusione è sui termini? La legge è chiara... basta leggere quello che c'è scritto... io leggo solo che dice che l'assunzione nel 2015/2016 sarà su "sede provvisoria"....la legge oltre la sede provvisoria , che sarebbe la scuola non dice nient'altro. Del perché dico che la sede si riferisce alla scuola e il fatto che oltre alla sede ( cioè la scuola che poi ci verrà assegnata) sono stati espressi anche le 100 province ( alle quali verranno assegnati poi i relativi ambiti) che nulla hanno a che vedere con la parola "sede" ( termine invece riferito alla scuola assegnata). Per i motivi di cui sopra la mobilità non si sarebbe docuta fare su ambito ma su sede. Guarda che piu leggo e più ne sono convinto. Non vorrei insistere ma non vedo fraintendimento su questa cosa. Se fosse vero questa cosa che leggo nella legge succederebbe un macello. Conoscete qualcuno al di sopra di noi a cui chiedere lumi?
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3647
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.   Dom Set 25, 2016 7:09 pm

Ilritornodibisonte ha scritto:

Eccomi di nuovo
Non resisto a quello che dite xche ne sono convinto quindi vi rispondo.
Giovanna perché mi dici che la confusione è sui termini? La legge è chiara... basta leggere quello che c'è scritto... io leggo solo che dice che l'assunzione nel 2015/2016 sarà su "sede provvisoria"....la legge oltre la sede provvisoria , che sarebbe la scuola non dice nient'altro. Del perché dico che la sede si riferisce alla scuola e il fatto che oltre alla sede ( cioè la scuola che poi ci verrà assegnata) sono stati espressi anche le 100 province ( alle quali verranno assegnati poi i relativi ambiti) che nulla hanno a che vedere con la parola "sede" ( termine invece riferito alla scuola assegnata). Per i motivi di cui sopra la mobilità non si sarebbe docuta fare su ambito ma su sede. Guarda che piu leggo e più ne sono convinto. Non vorrei  insistere ma non vedo fraintendimento su questa cosa. Se fosse vero questa cosa che leggo nella legge succederebbe un macello. Conoscete qualcuno al di sopra di noi a cui chiedere lumi?

Ok, se pensi di avere ragione, domani vai da un avvocato e fai un ricorso.
Se sei convinto perchè cerchi l'approvazione?
Tornare in alto Andare in basso
 
Urgente risposta dai moderatori....Leggete...cerco risposte certe....se avessi ragione la Mobilità risulterebbe nulla.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» Dove fare le beta????
» cerco lavoro come onicotecnoca a Napoli
» io certe cose non le capisco!
» risposta rimasta in sospeso
» Eco morfologica di 2 livello,ho bisogno urgente....

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: