Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Ven Set 30, 2016 6:27 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/suore-scuola-paritaria-cagliari-frenano-proteste-genitori-per-iscrizione-bambini-immigrati-costretti-nelle-prime-settimane-ad-usare-bagno-separato/

"Durante i primi giorni, i due bambini immigrati sono stati costretti ad utilizzare (per ragioni sanitarie) un bagno separato, tra le proteste dei genitori degli altri bambini che minacciavano di portar via i loro piccoli."

Tanto di cappello per le suore, che ricoprono più che degnamente il loro incarico, ma i genitori ?

Perchè portano i loro figli in quella scuola ? Perchè ci costringono a spendere più denaro pubblico di quanto potremmo fare ? Per insegnare ai figli gli alti valori del cristianesimo ? O per smollarli per un tempo più lungo ? O per fargli frequentare altri figli di benestanti e non figli di poveracci ?

Se Dio esistesse !
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 6150
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 9:10 am

Felipeto ha scritto:
Ma  cara Francesca da Urbino, per intanto a quattro cinque anni dai primi sbarchi di massa i gio vani virgulti continuano a vivere a spese dello stato senza far nulla.

E con questo, cosa c'entrano i bagni separati e la paura delle epidemie?

Faccio presente che, nel caso specifico della notizia riportata, si trattava di BAMBINI, uno di nove anni e uno di dodici. Che abbiano diritto a passare ancora qualche anno senza essere costretti a lavorare, mi pare il minimo.
Tornare in alto Andare in basso
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 9:19 am

Paolo Santaniello ha scritto:
Ma il fatto che gli stranieri abbiano malattie contagiose e che quindi esista una esigenza sanitaria di segregazione dei bagni, chi l'ha deciso? Una autorità sanitaria o un PREGIUDIZIO?

Nel testo, piuttosto ermetico, che sembra scritto apposta per innescare polemiche, non c'è scritto.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 9:20 am

Ma che abbiano anche diritto gli altri bambini a certezze sanitarie lo è anche.
Comunque ripeto:finché sono figli di altri possiamo predicare accoglienza e amicizia universale..se poi si beccano la scabbia sono cavoli loro
Tornare in alto Andare in basso
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 9:50 am

paniscus_2.0 ha scritto:

E con questo, cosa c'entrano i bagni separati e la paura delle epidemie?

Che poi le epidemie mica arrivano solo dall'Africa... L'influenza arriva quasi sempre da est e causa decine di migliaia di morti ogni anno... Ritengo più probabile che un bambino italiano attacchi l'influenza al nuovo arrivato dall'Africa che non il contrario...
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 12:20 pm

Scusate, ma con accurati esami medici non si potrebbe accertare l'assenza di malattie contagiose da parte dei due alunni anziché ricorrere a metodi che sanno di apertheid?
Del resto qualsiasi studente che ha fatto assenze prolungate  per malattia deve portare un certificato medico che attesti l'assenza di malattie contagiose.


Ultima modifica di comp_xt il Sab Ott 01, 2016 12:25 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 12:24 pm

I bagni e le malattie... Ma dai! Non c'è bisogno di andate al bagno per essere contagiati se avessero davvero malattie. Sono neri brutti e cattivi e non li vogliono
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 12:28 pm

Ire ha scritto:
I bagni e le malattie... Ma dai!  Non c'è bisogno di andate al bagno per essere contagiati se avessero davvero malattie.   Sono neri brutti e cattivi e non li vogliono
E in Africa sono abituati a fare pipì dove capita.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 1:04 pm

In effetti nel sistema tribale tra un machete ed un kalashnikov la pipi si fa dove capita
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 1:06 pm

Ire,hai nipoti da mandare nella scuola in oggetto?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 2:01 pm

Felipeto ha scritto:
Ma che abbiano anche diritto gli altri bambini a certezze sanitarie lo è anche.
Comunque ripeto:finché sono figli di altri possiamo predicare accoglienza e amicizia universale..se poi si beccano la scabbia sono cavoli loro
TUTTI i bambini hanno diritto alla salute.
Quello che non capisco è perchè "gli altri" bambini debbano essere diversi da questo punto di vista.
Che abbiano la scabbia o altra malattia si può accertare con visita medica.
I bambini da tenere lontani dagli altri sono quelli malati, non quelli stranieri.
Il fatto che quelli stranieri abbiano un fattore di rischio più alto degli altri, ripeto, dove sta scritto? Quale medico lo ha accertato? Secondo me nessuno. E' frutto di un semplice PREGIUDIZIO.
I bambini, dal punto di vista sanitario e fino a prova contraria, sono tutti uguali!
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 2:17 pm

Ma ragazzi..mi pare evidente che ci siano stati problemi igienico sanitari.anche se non specificato.
Mi pare che la promiscuità razziale sia una cosa consolidata da decenni..ai giardini i bimbi non giocano con bimbi marocchini?e sulle autobus,in piscina ecc?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6150
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 2:30 pm

Feliopeto, eddaje, ma non ti accogi che la tua arrampicata sugli specchi non regge proprio????

Si tratta di ragazzini minorenni, anzi di veri e propri bambini, che sono stati trovati fortuitamente in una "infornata" di migranti di tutte le età, e che sono risultati non accompagnati, in stato di abbandono, e nell'impossibilità di rintracciare i genitori.

Quindi, credi che siano stati buttati direttamente in classe subito il giorno dopo, mentre magari dormono in un centro di accoglienza improvvisato per adulti?

Non pensi che siano stati PRIMA ricoverati in qualche struttura sanitaria e visitati in maniera scrupolosa, poi presi in carico dai servizi sociali, e poi affidati individualmente a qualcuno, cioè a qualche casa-famiglia per minori o a qualche famiglia affidataria privata?

Secondo te è verosimile che siano arrivati direttamente a scuola SENZA che si sapesse se avevano davvero qualche problema di salute o no? E se ce l'avevano, è verosimile che non siano stati curati adeguatamente prima????

L'unica cosa che non mi spiego è perché siano stati messi nella scuola privata delle suore, che notoriamente è scelta, per la maggior parte, da famiglie che cercano proprio l'isolamento e l'esclusività (cioè, che vorrebbero che i propri figli fossero a contatto solo con ragazzi che hanno uno stile di vita uguale al loro), e che non hanno una grande mentalità di pluralismo e di accoglienza per chi ha storie personali diverse dalle proprie.

Forse perché quella scuola si becca (a sbafo) tanti di quei fondi pubblici, che per contratto deve garantire l'accoglienza gratis a una certa percentuale di bisognosi che non pagano la retta? E allora il problema di fondo è quello...
Tornare in alto Andare in basso
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 2:44 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

L'unica cosa che non mi spiego è perché siano stati messi nella scuola privata delle suore, che notoriamente è scelta, per la maggior parte, da famiglie che cercano proprio l'isolamento e l'esclusività (cioè, che vorrebbero che i propri figli fossero a contatto solo con ragazzi che hanno uno stile di vita uguale al loro), e che non hanno una grande mentalità di pluralismo e di accoglienza per chi ha storie personali diverse dalle proprie.

Le scuole cattoliche non incoraggiano certo questo tipo di mentalità nei loro statuti e regolamenti, e non so perché poi siano scelti da certi individui...
Una scuola cattolica della mia zona accoglie una piccola quota di ragazzi e bambini bisognosi e/o stranieri gratis, sai, carità cristiana e cose simili... E so che alcune famiglie che pagano si lamentano, molto cristianamente, di pagare anche per loro :-)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6150
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 2:50 pm

Appunto, quindi per quale motivo i servizi sociali o chi per essi scelgono di spedire il ragazzino, che è già sfortunato di suo, proprio in un ambiente in cui è quasi sicuro (anche nel caso che gli insegnanti siano davvero aperti e disponibili) che troverà compagni spiazzati e diffidenti con genitori ostili?
Tornare in alto Andare in basso
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 2:57 pm

Nelle scuole paritarie ci sono pochi alunni e se una scuola paritaria se ne prende carico ben venga.

Poi, che nelle scuole statali sia meno presente l'intolleranza è tutto da dimostrare.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 929
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 3:51 pm

retrocomputer ha scritto:

Le scuole cattoliche non incoraggiano certo questo tipo di mentalità nei loro statuti e regolamenti, e non so perché poi siano scelti da certi individui...
Una scuola cattolica della mia zona accoglie una piccola quota di ragazzi e bambini bisognosi e/o stranieri gratis, sai, carità cristiana e cose simili... E so che alcune famiglie che pagano si lamentano, molto cristianamente, di pagare anche per loro :-)

E questo, tornando alla domanda iniziale, ci fa intuire che spesso la scelta dei genitori di iscrivere un genitore a una scuola paritaria, non è dettata da una precisa scelta educativa ma da altri fattori.
Tornare in alto Andare in basso
Felipeto



Messaggi : 2798
Data d'iscrizione : 04.07.15

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 3:58 pm

Parliamo,parliamo su una notizia incompleta. .tutte ipotesi
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 5:46 pm

Felipeto ha scritto:
Parliamo,parliamo su una notizia incompleta. .tutte ipotesi
Meglio ! Così non siamo costretti ad "appiattirci" sui fatti !

NB "appiattirsi" è un verbo didattico
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 9:39 pm

Felipeto ha scritto:
Ma  cara Francesca da Urbino, per intanto a quattro cinque anni dai primi sbarchi di massa i gio vani virgulti continuano a vivere a spese dello stato senza far nulla.
Secondo,pensi che occorra fissare un numero massimo o pensi che l Italia possa accogliere uno dieci mille milioni di africani?
Cosa c entrano i terremotati? Per i quali sono già predisposte strutture provvisorie? Secondo voi i terremotati ambiscono a farsi mantenere a casa di altri o riprendere a lavorare?

Caro Filipeto ti prego d'informarti: lo sai dei famigerati 35 euro giornalieri a testa quanto sia effettivamente corrisposto ad ognuno di loro? La stratosferica somma di 2,50 euro e spesso neanche in contanti, ma in buoni pasto da spendere in supermercati convenzionati; sai a cosa servono gli altri 32,50 euro? Ad affrontare le spese del mantenimento compresi gli stipendi di chi si occupi della gestione dell'emergenza, ossia tutti coloro che lavorano nei centri, la guardia costiera che recupera i barconi a largo delle coste italiane ed altre figure professionali che sono in stragrande maggioranza cittadini  italiani. Sapevi che i soldi per la gestione dell'emergenza sono della Ue che provvede periodicamente a versarli nelle casse dello Stato italiano e sono vincolati nell'utilizzo, o pretenderesti di utilizzare queste risorse europee per finalità estranee al vincolo? E infine un ultima domanda: come penseresti di limitare l'accesso dei migranti in Italia? Forse alzando muri in mare? Ti ricordo sommessamente che l'Italia è una penisola, e si tratta di un dato  fondamentale del quale tenere conto quando si elaborino serie strategie d'intervento.


Ultima modifica di Francesca4 il Sab Ott 01, 2016 10:06 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?    Sab Ott 01, 2016 9:40 pm

Non si dice "promiscuità razziale". Questi sono termini che si usavano ai tempi del fascismo.
Oggi si dice, più correttamente: "uguaglianza".
Tornare in alto Andare in basso
 
Le scuole paritarie rispondono al desiderio di "diversa educazione" dei figli ?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Una festa "diversa"
» calo del desiderio
» Vorrei essere diversa....
» Questione intima: desiderio sessuale e progesterone
» Salve vorrei sapere se si usa cover e sigillante di diversa marca del costruttore?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: