Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Potenziamenti assurdi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1 ... 6 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14  Seguente
AutoreMessaggio
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 889
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Potenziamenti assurdi   Mer Ott 12, 2016 3:05 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/organico-potenziato-da-precaria-avrei-continuato-ad-insegnare-di-ruolo-tappo-i-buchi/

Ma possibile che per casi simili non possa essere coinvolto un giudice del lavoro?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
rita 76



Messaggi : 2115
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 5:21 pm

@udl: condivido al 100%, anzi al 1000% (che non si può neanche dire) , quanto affermi. i potenziatori hanno trascorso un anno tranquillo stando beati e pacifici senza problemi con le classi, ricevimenti genitori, cdc, verifiche da correggere e, spesso, erano pure più considerati di noi con le classi. non è per dire ma vogliamo mettere un superamento di anno di prova di un potenziatore che non ha problemi o quasi con un superamento di anno di prova di un docente con le classi? ma per favore!!! che si mettessero a lavorare regolarmente valutando con verifiche di ogni tipologia gli studenti che seguono nei progetti (quando li hanno), ecc.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 889
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 5:26 pm

Il bello è che a questa storia del potenziamento ci credi pure!!

De gustibus...
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2115
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 5:34 pm

avvocatodeldiavolo ha scritto:
Il bello è che a questa storia del potenziamento ci credi pure!!

dove ero lo scorso anno la collega di potenziamento lavorava abbastanza con recuperi, potenziamenti, preparazione agli esami, lezioni di italiano agli stranieri e, quando c' era bisogno, faceva la tappabuchi. personalmente l' avrei fatta lavorare molto di più e anche in orario pomeridiano.
ciò non toglie che vi credo quando vi lamentate (parlo in generale) di essere utilizzati come tappabuchi e vi do pienamente ragione ma per me è molto peggio quando c'è gente che se ne sta in sala insegnanti con le mani in mano e cioè senza far nulla per ore intere, anzi... per giornate intere. io, questi ds che permettono questo, non li capisco proprio e questo è ancora più assurdo del tappabuchi di 18 ore a mio avviso

De gustibus...
Tornare in alto Andare in basso
Online
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 889
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 5:37 pm

Hai capito o no che al 95% il potenziamento è "tappabuchismo" e basta?
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2115
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 5:58 pm

avvocatodeldiavolo ha scritto:
Hai capito o no che al 95% il potenziamento è "tappabuchismo" e basta?

Sì, l' ho capito benissimo e ho provato anche a chiedermi perché. le motivazioni potrebbero essere varie: dall' incompetenza di alcuni ds all' esigenza dei docenti di ruolo di non avere fastidi con alunni di altre classi che bvengono suddivisi tra le varie classi facendo perdere tempo e creando problemi a chi stava facendo lezione. poi potrebbero esserci altri motivi che in questo momento non mi vengono in testa
Tornare in alto Andare in basso
Online
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 889
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 6:23 pm

Perché in realtà sono posti inesistenti creati solo per assumere. A scuola si INSEGNA in una cattedra. Non deve esistere una figura che "tappi i buchi" o se proprio serve allora la si crei a parte. Per quanto riguarda i progetti, li hanno sempre svolti i docenti di cattedra o al massimo qualche "esperto esterno".
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2115
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 7:25 pm

sì, lo so. in ogni caso in questo modo la scuola risparmia i soldi perchè paga lo stato. boh, i ds incompetenti non sono molti ma ci sono. il resto ha delle motivazioni che non possiamo conoscere anche perchè dietro i ds ci sono i vari collaboratori che hanno degli obettivi ben precisi. Certo, comprendo benissimo la situazione di chi deve fare il tappa buchi per 18 ore
Tornare in alto Andare in basso
Online
giuseppe.maturo



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 02.12.15

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 9:37 pm

E allora che dire di quelli di sostegno che fanno gli infermieri pur di stare tranquilli
Tornare in alto Andare in basso
giuseppe.maturo



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 02.12.15

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 9:40 pm

Molte volte non si capisce chi ha il sostegno se l'alunno o il docente infermiere
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2115
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 10:00 pm

giuseppe.maturo ha scritto:
Molte volte non si capisce chi ha il sostegno se l'alunno o il docente infermiere

ah ah!!! bella questa e anche vera!!!
Tornare in alto Andare in basso
Online
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Ven Ott 28, 2016 11:18 pm

avvocatodeldiavolo ha scritto:
Per quanto riguarda i progetti, li hanno sempre svolti i docenti di cattedra o al massimo qualche "esperto esterno".

Ciao, se si cerca - a fatica, mi rendo conto, e soprattutto in base alla competenze del Dirigente stesso, e al tipo di dialogo con lui (dato che alla fin fine chi decide è proprio il Dirigente) - di vedere il bicchiere un decimo pieno si potrebbero considerare sportelli help e progetti pomeridiani per le eccellenze una forma di potenziamento gestita da esperti interni quali sono molti docenti con contratto da 18 ore ma con meno ore settimanali con le classi. Anzi, se tutti facessero 16 ore in classe e due ore di potenziamento forse non ci sarebbero cattedre da 18 ore a disposizione per tappare buchi chissà quando in base a telefonate serali improvvisate...
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 12:43 am

Il problema di fondo della scuola è l'approccio dilettantesco dei governi di turno quando propongono o più spesso impongono le loro meravigliose riforme.

A volte sarebbe il caso di  riformare in base ad un principio di realtà, analizzando nel concreto l'impatto di una proposta su una macchina che non può essere continuamente ingorgata e infognata di adempimenti e provvedimenti, come hanno fatto con l'ultima riforma e come continuano imperterriti a fare in forme sempre più parossistiche con la benedetta "autonomia scolastica" post 2000.

Ci hanno detto che risolvevano il problema della supplentite (termine che disapprovo perchè in sè le supplenze non sono necessariamente il male assoluto) e io quest'anno ad oggi mi ritrovo con più di 60 (leggasi SESSANTA) contratti a tempo determinato fatti  e con i brevi/saltuari NON ancora pagati.
Dal computo (visto oggi nella nuova area noipa in cui è presente il riepilogo di tutti i contratti, non male come novità) sono esclusi i contratti di ruolo la cui incombenza ovviamente ricade sempre sulle scuole..e arriviamo quindi a circa 70 contratti che continueranno ad aumentare inesorabilmente  anche solo per coprire le assenze dei titolar ..e il comprensivo in cui lavoro non è neanche tra  i più grandi...in 2 mesi scarsi di inizio scuola.
Nonostante il potenziamento (fatto come è stato fatto), nonostante le immissioni in ruolo  (anche queste fatte come sono state fatte, il picco del ridicolo è stato raggiunto con la pseudochiamata diretta e con gli incarichi triennali su personale che dopo un mese sono sparite con le assegnazioni provvisorie) e nonostante tutte le CHIACCHERE incessanti sul pianeta scuola, ridotto tanto per dirne una delle tante a ricorrere oramai ogni anno nella stipula dei contratti  alla clausola avente diritto perchè nulla viene eseguito nelle tempistiche previste.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 1:25 am

caminante ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
Per quanto riguarda i progetti, li hanno sempre svolti i docenti di cattedra o al massimo qualche "esperto esterno".

Ciao, se si cerca - a fatica, mi rendo conto, e soprattutto in base alla competenze del Dirigente stesso, e al tipo di dialogo con lui (dato che alla fin fine chi decide è proprio il Dirigente) - di vedere il bicchiere un decimo pieno si potrebbero considerare sportelli help e progetti pomeridiani per le eccellenze una forma di potenziamento gestita da esperti interni quali sono molti docenti con contratto da 18 ore ma con meno ore settimanali con le classi. Anzi, se tutti facessero 16 ore in classe e due ore di potenziamento forse non ci sarebbero cattedre da 18 ore a disposizione per tappare buchi chissà quando in base a telefonate serali improvvisate...

E' da vedere se effettivamente la scuola moderna (cioè la scuola del progettificio permanente perchè altrimenti senza progetti è come se non si facesse niente) è la strada giusta da portare avanti o forse stiamo percorrendo una strada che forse non porta a grandi risultati.
Poi abbiamo su una cattedra 3 docenti diversi in un paio di mesi (se le cose vanno bene, perchè tuttora è facile che quasi ogni istituto comprensivo  abbia almeno una cattedra scoperta, penso ad es. ai sostegni) ma vivaddio i progetti con cui dar lustro all'istituto per attirare i clienti non mancano mai ^_^
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2115
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 7:10 am

molte volte non si vogliono fare i progetti perchè, essendo gli 'ultimi arrivati' a farli, questi, così facendo, darebbero fastidio ai 'vecchi' mettendoli in cattiva luce e, quindi, il ds che deve lavorare con loro e, quindi, sopravvivere, lascia stare e non li fa attuare. che tristezza!!!
Tornare in alto Andare in basso
Online
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 10:33 am

gugu ha scritto:


Fatti mettere sul potenziamento; cerca una scuola che abbia il potenziamento della tua cdc, chiedi mobilità e ti fai assumere.

arrubiu ha scritto:


Chiedi di passare sul potenziamento

Nella mia cdc non è stato creato un solo posto di potenziamento in tutta Italia, danno addirittura cattedre al 31/08 tramite MAD.

Non vorrei che si equivocasse, non voglio passare per quello che vuole fare nulla, però la situazione che si è creata nella scuola in altri ambiti lavorativi darebbe luogo a scioperi ed a violente proteste.

Immaginatevi, ad esempio, che a dei giudici neonominati non venissero assegnati fascicoli (non farebbero niente nell'orario di servizio), e tutto il carico di lavoro lo facessero i "vecchi giudici" (praticamente a parità di stipendio e di tutto il resto con i nuovi arrivati): quanto pensate potrebbe durare una situazione del genere prima di uno sciopero che bloccherebbe tutto il sistema giudiziario per settimane?

Oppure, se in un reparto di cardiochirurgia dove i medici fanno il loro lavoro (notti, sabati e domeniche ecc.) venissero assunti un oculista ed un ginecologo a far nulla: quanto credete che impiegherebbero i "vecchi" medici a bloccare tutto e chiedere, come minimo, un extra stipendio rispetto a chi fa nulla ed ha il loro stesso trattamento?
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 10:50 am

In vista del rinnovo del contratto di lavoro, spero che qualcuno si ricordi che la 107 ha creato docenti di serie A (i potenziatori) e docenti di serie B o C (i docenti come si intendono da 2000 anni a questa parte), ed a questi ultimi, in virtù del carico di lavoro neppure paragonabile a quello dei docenti di serie A, andrebbero riconosciute tutte una serie di indennità, soprattutto economiche.

In altri settori, tipo le banche (ma penso anche in altri settori), chi è allo sportello (cioè a contatto con il pubblico) ha indennità che non vengono riconosciute a chi è in ufficio.

Non vedo perchè a chi ha una prima o seconda professionale, con il 60/70% di studenti extracomunitari, non debba essere riconosciuto lo status di lavoro usurante e relativa indennità, ma ha lo stesso identico trattamento di chi non fa nulla per 18 ore in sala professori (tranne qualche supplenza).

Se ci fosse un sindacato che appoggiasse queste istanze, mi iscriverei per la prima volta in vita mia ad un sindacato
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 10:58 am

Insomma da una parte c'è chi ha ore di potenziamento e non vuole fare perché vuole stare solo in classe; dall'altra c'è chi è in classe ed invidia (o vorrebbe che si tagliassero gli stipendi) chi ha ore di potenziamento.
E' una bella lotta.
Dare a tutti i docenti, come hanno già fatto molti DS, poche ore di potenziamento a tutti è la soluzione corretta ed ideale. Purtroppo Udl resterebbe comunque 18 ore in classe visto che le discipline degli ingegneri non attirano docenti per cui non c'era bisogno di un ampliamento.
In ogni caso se fossi Udl farei barricate in CD per chiedere il potenziamento della A020, prima o poi qualcuno arriverà.
Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 889
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 11:08 am

Forse chi vuole il potenziamento ancora non ha provato la"gioia" di stare in sala professori a far nulla. A me sinceramente fa pensare molto male chi vorrebbe andarci.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu



Messaggi : 3829
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 11:25 am

I docenti di serie A sarebbero i potenziatori?
Spero stia scherzando..
Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 889
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 11:56 am

Forse qualcuno si ritiene di serie A, visto che gli fa tanto comodo passare al potenziamento....
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 1:27 pm

avvocatodeldiavolo ha scritto:
A me sinceramente fa pensare molto male chi vorrebbe andarci.

avvocatodeldiavolo ha scritto:
Forse qualcuno si ritiene di serie A, visto che gli fa tanto comodo passare al potenziamento....

Per replicare a queste affermazioni, non per vantarmi, tre anni fa una mia classe vinse un concorso nazionale, con un progetto di cui ero il responsabile ed il coordinatore. Dopo questa esperienza, venni contattato da una casa editrice per scrivere un testo scolastico sulla mia materia, cosa che feci, e quest'anno questo libro ha iniziato ad essere adottato in tutte le scuole d'Italia, isole comprese (se non ci credi indicami una mail che ti mando il pdf dei diritti d'autore).

Ho la presunzione quindi di conoscere la mia materia e di insegnarla ad un livello decoroso.

Riconosco, invece, che la mia formazione aziendale mi porta ad avere una mentalità differente da quella della maggior parte degli insegnanti
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 1:39 pm

arrubiu ha scritto:
I docenti di serie A sarebbero i potenziatori?
Spero stia scherzando..

Ricollegandomi al mio intervento precedente, riguardo alla mia formazione aziendale (nel bene e nel male), ribadisco che in nessun settore i colleghi tollererebbero che vengano assunte persone a far niente lasciando immutato il proprio carico di lavoro o il proprio stipendio.

Quando lavoravo in azienda, uno dei compiti più delicati dei responsabili è quello di affidare il carico di lavoro ripartito in modo circa uguale a tutti, altrimenti chi si sente sovraccaricato rispetto ad un "privilegiato" inizia a sabotare l'andamento dell'azienda, ed i modi sono infiniti (pausa caffè più lunga, far finta di lavorare, telefonate a chicchessia più lunghe ecc. fino alle false malattie).

Chi organizza il carico di lavoro alle macchine utensili o in un qualsiasi reparto sa perfettamente che, fra le altre cose, deve cercare di dare agli operai commesse e lavori di circa uguale difficoltà ed impegno, altrimenti l'operaio alla terza commessa difficile e "rognosa" consecutiva si prende una settimana di malattia.

Assumete in un reparto di ospedale due medici a far nulla, ma con lo stipendio uguale a chi si fa un mazzo, ed è garantito che nel giro di un mese succede il finimondo.

Quello che è successo nella scuola con i potenziatori non ha uguali in nessun altro settore lavorativo; non è colpa dei potenziatori (ovviamente), ma è una situazione da sanare, per le eccezionali disparità che si sono create fra colleghi
Tornare in alto Andare in basso
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 1:52 pm

mordekayn ha scritto:
caminante ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
Per quanto riguarda i progetti, li hanno sempre svolti i docenti di cattedra o al massimo qualche "esperto esterno".

Ciao, se si cerca - a fatica, mi rendo conto, e soprattutto in base alla competenze del Dirigente stesso, e al tipo di dialogo con lui (dato che alla fin fine chi decide è proprio il Dirigente) - di vedere il bicchiere un decimo pieno si potrebbero considerare sportelli help e progetti pomeridiani per le eccellenze una forma di potenziamento gestita da esperti interni quali sono molti docenti con contratto da 18 ore ma con meno ore settimanali con le classi. Anzi, se tutti facessero 16 ore in classe e due ore di potenziamento forse non ci sarebbero cattedre da 18 ore a disposizione per tappare buchi chissà quando in base a telefonate serali improvvisate...

E' da vedere se effettivamente la scuola moderna (cioè la scuola del progettificio permanente perchè altrimenti senza progetti è come se non si facesse niente) è la strada giusta da portare avanti o forse stiamo percorrendo una strada che forse non porta a grandi risultati.
Poi abbiamo su una cattedra 3 docenti diversi in un paio di mesi (se le cose vanno bene, perchè tuttora è facile che quasi ogni istituto comprensivo  abbia almeno una cattedra scoperta, penso ad es. ai sostegni) ma vivaddio i progetti con cui dar lustro all'istituto per attirare i clienti non mancano mai ^_^

Aspe, aspe... i progetti ci sono sempre stati, una volta però li facevano - e li fanno tuttora - alcuni docenti con 18 ore in classe, ora per trovare qualcosa di positivo - tirandoci per i capelli - nel potenziamento beh, io lo troverei nella possibilità di realizzare questi progetti in orario di 18 ore. Questo tentativo non nasconde la verità che il potenziamento è stato pensato soprattutto per evitare multe dall'Europa, detto così fuori dai denti...
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2115
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 2:43 pm

ah ecco un altro motivo per cui non si danno progetti ai potenziatori: quello di far fare i progetti ai 'vecchi' docenti che hanno le classi così loro vengono pagati mentre se i progetti li facessero i potenziatori i vecchi non prenderebbero altri soldi oltre allo stipendio. a questo non ci avevo pensato anche se queste dinamiche le capisco molto bene generalmente
Tornare in alto Andare in basso
Online
arrubiu



Messaggi : 3829
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioOggetto: Re: Potenziamenti assurdi   Sab Ott 29, 2016 3:20 pm

udl ha scritto:
arrubiu ha scritto:
I docenti di serie A sarebbero i potenziatori?
Spero stia scherzando..

Ricollegandomi al mio intervento precedente, riguardo alla mia formazione aziendale (nel bene e nel male), ribadisco che in nessun settore i colleghi tollererebbero che vengano assunte persone a far niente lasciando immutato il proprio carico di lavoro o il proprio stipendio.

Quando lavoravo in azienda, uno dei compiti più delicati dei responsabili è quello di affidare il carico di lavoro ripartito in modo circa uguale a tutti, altrimenti chi si sente sovraccaricato rispetto ad un "privilegiato" inizia a sabotare l'andamento dell'azienda, ed i modi sono infiniti (pausa caffè più lunga, far finta di lavorare, telefonate a chicchessia più lunghe ecc. fino alle false malattie).

Chi organizza il carico di lavoro alle macchine utensili o in un qualsiasi reparto sa perfettamente che, fra le altre cose, deve cercare di dare agli operai commesse e lavori di circa uguale difficoltà ed impegno, altrimenti l'operaio alla terza commessa difficile e "rognosa" consecutiva si prende una settimana di malattia.

Assumete in un reparto di ospedale due medici a far nulla, ma con lo stipendio uguale a chi si fa un mazzo, ed è garantito che nel giro di un mese succede il finimondo.

Quello che è successo nella scuola con i potenziatori non ha uguali in nessun altro settore lavorativo; non è colpa dei potenziatori (ovviamente), ma è una situazione da sanare, per le eccezionali disparità che si sono create fra colleghi
L'anno scorso i docenti sono stati assunti *su posto di potenziamento*, questo da quest'anno non esiste più, come ben sai.
Tant'è che il forum è pieno di colleghi NON neoassunti che si lamentano di essere messi a fare potenziamento.
Il potenziamento attualmente è un incarico, tra l'altro non esclusivo (per cui si possono avere X ore "normali" e X di potenziamento).
Ripeto: prova a fare 18 ore a disposizione, saltando da una parte all'altra, e poi vediamo se consideri veramente privilegiato chi lo fa.
Tornare in alto Andare in basso
 
Potenziamenti assurdi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 10 di 14Andare alla pagina : Precedente  1 ... 6 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14  Seguente
 Argomenti simili
-
» CONTINUA LA SAGA DEI SOGNI ASSURDI!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: