Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Privacy studenti DSA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
AndreaOdi



Messaggi : 491
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioOggetto: Privacy studenti DSA   Mer Ott 12, 2016 3:36 pm

Promemoria primo messaggio :

Buon giorno. Nella scuola in cui lavoro molti studenti DSA non vogliono che si sappia della loro condizione. Questa cosa mi mette un po in difficoltà per gli aspetti di gestione della quotidianità: devo interrogarli sulla base di un calendario programmato ma non me ne devo fare accorgere; allo scritto devo dare tempo aggiuntivo o file diversificate senza farlo notare. Non è sempre facile riuscirci. La prima obiezione che mi viene in mente a questa richiesta degli studenti è che, nella scuola 2.0 super inclusiva, il dialogo e la trasparenza dovrebbero essere il primo obiettivo e quindi questi "segreti" andrebbero pian piano eliminati. Ieri ho fatto presente il problema in cdc e mi è stato detto di mantenere assolutamente il segreto sullo status degli studenti DSA per ragioni din leggi sulla privacy. Ciò detto, la mia domanda e: nelle vostre scuole come vi comportate? Qual è la normativa di riferimento?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 10:05 am

Ire ha scritto:

posso farti le verifiche con il puntino

ma che sono le verifiche con il puntino?
Tornare in alto Andare in basso
Online
serpina



Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 11:31 am

chiaramente anche a me è capitato di avere famiglie che pretendevano segretezza sul disturbo del figlio e, quel che è peggio, ds che li appoggiavano.
personalmente trovo sommamente diseducativo dire ad un ragazzino: hai un disturbo, hai diritto ad avere un pdp ma mi raccomando, facciamo tutto di nascosto perchè il tuo disturbo è una cosa di cui devi vergognarti. diseducativo per lui e naturalmente per la classe che non potrà non vedere nelle misure dispensative e compensative del compagno una scorciatoia immeritata ed immotivata se nessuno ne spiega le ragioni.
per quanto mi riguarda in consiglio mi batto sempre strenuamente perchè i pdp siano sempre comunicati e motivati alla classe e generalmente riesco nell'intento.
qualche anno fa ho avuto una studentessa (figlia di collega, ahimè) con dsa. la famiglia fece barricate per impedirci di rivelare alla classe questo spaventoso segreto quindi cercammo tutti di usare le misure necessarie in totale clandestinità. un compagno, durante una consegna delle verifiche, spiò quella della ragazza, vide che era diversa, la fotografò col cellulare senza farsi vedere e la mostrò alla classe. a quel punto fummo costretti a rivelare il dsa ma 1) la classe non ci credette e pensò che si trattasse di semplici favoritismi 2) la ragazza si trovò isolata e vittima di lazzi immaginabili 3) la famiglia fece causa al collega che aveva distribuito le verifiche facendosi beccare e, nonostante non abbia secondo me grandi possibilità di successo, sta continuando a perseguitarlo in tutti i modi possibili.
spero che questa parabola possa illuminare i sostenitori della privacy.
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 11:35 am

Ire ha scritto:
Ho già raccontato:  i docenti di mio figlio facevano carte false (e piano piano mio figlio si è reso conto che la cosa era ridicola)  quando gli dovevano consegnare appunti che non davano ad altri arrivavano a chiedere la collaborazione dei bidelli che portavano al ragazzo un giornale un libro o... dicendo che se li era dimenticati da qualche parte.  Nel libro... nel giornale  era nascosto il foglio degli appunti.

Le mappe... erano passate come foglietti da cui copiare di nascosto e naturalmente il docente non si accorgeva mai o guardava male e allora il figlio nascondeva...

Le verifiche diverse erano mascherate da uguali,  c'era un puntino a matita sugli esercizi che doveva fare, gli altri li faceva alla cavolo se non riusciva e non erano valutati

sono contenta che tuo figlio ce l'abbia fatta, non sono sicura che ce l'abbia fatta grazie a questo tipo di interventi.
scusa la franchezza ma li trovo improponibili e inaccettabili -proprio dal punto di vista educativo, oltre che per l'efficacia concreta nella quale non credo.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 11:42 am

mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:

posso farti le verifiche con il puntino

ma che sono le verifiche con il puntino?

: - )

le verifiche col puntino sono verifiche nelle quali gli esercizi erano tutti uguali a quelli degli altri e un puntino a matita a fianco segnava quelli su cui doveva concentrarsi lui.


@Serpina, non è certo solo grazie a quello che mio figlio ce l'ha fatta.
C'è stato tanto lavoro dietro anche dal punto di vista psicologico con specialisti, con una famiglia attenta con mille cose

quegli stratagemmi però hanno dato il tempo al resto di avere efficacia, di farlo sentire pronto ad accettare se stesso e a presentarsi agli altri così esattamente come è
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 11:46 am

Ire ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:

posso farti le verifiche con il puntino

ma che sono le verifiche con il puntino?

: - )

le verifiche col puntino sono verifiche nelle quali gli esercizi erano tutti uguali a quelli degli altri  e un puntino a matita a fianco segnava quelli su cui doveva concentrarsi lui.

Ah, beh, tanto io già lascio verifiche diverse non solo per file ma anche all'interno della stessa fila, per cui non avrei bisogno di puntini.
Tornare in alto Andare in basso
Online
serpina



Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 11:54 am

Ire ha scritto:
quegli stratagemmi però hanno dato il tempo al resto di avere efficacia, di farlo sentire pronto ad accettare se stesso e a presentarsi agli altri così esattamente come è

tu la leggi così e attribuisci successo a quella pratica perchè le cose sono poi andate bene ma non sai come sarebbero andate senza tutta quella pantomima.
onestamente a me sembra che il prezzo educativo da pagare sia troppo alto per tutta la classe, a fronte di un beneficio tutto da dimostrare per l'allievo con dsa.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 12:09 pm

serpina ha scritto:
Ire ha scritto:
quegli stratagemmi però hanno dato il tempo al resto di avere efficacia, di farlo sentire pronto ad accettare se stesso e a presentarsi agli altri così esattamente come è

tu la leggi così e attribuisci successo a quella pratica perchè le cose sono poi andate bene ma non sai come sarebbero andate senza tutta quella pantomima.
onestamente a me sembra che il prezzo educativo da pagare sia troppo alto per tutta la classe, a fronte di un beneficio tutto da dimostrare per l'allievo con dsa.

Invece lo so.

Lo vedo molto spesso.

Non capisco il prezzo educativo per la classe?

La concessione di tempo, l'accoglienza di un bisogno sono diseducativi?

Il prezzo è alto per il docente. C'è senza alcun dubbio fatica ma anche qui si dice: volendo lavorare in un contesto di omologazione e spensieratezza si può andare alla catena di montaggio.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 12:10 pm

mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:

posso farti le verifiche con il puntino

ma che sono le verifiche con il puntino?

: - )

le verifiche col puntino sono verifiche nelle quali gli esercizi erano tutti uguali a quelli degli altri  e un puntino a matita a fianco segnava quelli su cui doveva concentrarsi lui.

Ah, beh, tanto io già lascio verifiche diverse non solo per file ma anche all'interno della stessa fila, per cui non avrei bisogno di puntini.


E sarebbe un problema risolto in partenza : - )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 12:39 pm

Ire ha scritto:

La concessione di tempo, l'accoglienza di un bisogno sono diseducativi?

Come si accoglie un bisognoche non si sa che esiste?

Ire ha scritto:

Il prezzo è alto per il docente. C'è senza alcun dubbio fatica ma anche qui si dice: volendo lavorare in un contesto di omologazione e spensieratezza si può andare alla catena di montaggio.

No, il prezzo è alto per lo studente che volendo nascondere il suo DSA finisce per essere visto come quello coccolato e favorito dai docenti. Te lo abbiamo spiegato mille volte, ma su questo versante proprio non ci senti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 12:57 pm

mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:

La concessione di tempo, l'accoglienza di un bisogno sono diseducativi?

Come si accoglie un bisognoche non si sa che esiste?

Ire ha scritto:

Il prezzo è alto per il docente. C'è senza alcun dubbio fatica ma anche qui si dice:  volendo  lavorare in un contesto di omologazione e spensieratezza si può andare alla catena di montaggio.

No, il prezzo è alto per lo studente che volendo nascondere il suo DSA finisce per essere visto come quello coccolato e favorito dai docenti. Te lo abbiamo spiegato mille volte, ma su questo versante proprio non ci senti.

Il bisogno lo accogliete voi, gli studenti vedono voi che vi relazionate con loro a seconda del loro peculiare modo di essere.

Tu hai parlato di un prezzo per lo studente dsa serpina ha parlato di prezzo alto per la classe

io ho detto che non vedo il prezzo alto per la classe

Per quanto riguarda il prezzo per il dsa come lo intendi tu, ci sta.
Lo studente deve saperlo e deve valutare se pagarlo o meno.

Voi dovreste essere il direttore d'orchestra che concilia tutto questo.

Si può fare, è difficile ma meno di quanto sembri.

Non credi a me, parlane a Valerie che pur ha le sue fatiche, che pur ha ragazzi che la seguono e ragazzi no, ma che ha individuato almeno la sua posizione personale in merito.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 1:13 pm

Ire ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:

La concessione di tempo, l'accoglienza di un bisogno sono diseducativi?

Come si accoglie un bisognoche non si sa che esiste?

Ire ha scritto:

Il prezzo è alto per il docente. C'è senza alcun dubbio fatica ma anche qui si dice:  volendo  lavorare in un contesto di omologazione e spensieratezza si può andare alla catena di montaggio.

No, il prezzo è alto per lo studente che volendo nascondere il suo DSA finisce per essere visto come quello coccolato e favorito dai docenti. Te lo abbiamo spiegato mille volte, ma su questo versante proprio non ci senti.

Il bisogno lo accogliete voi, gli studenti vedono voi che vi relazionate con loro a seconda del loro peculiare modo di essere.  

Tu hai parlato di un prezzo per lo studente dsa  serpina ha parlato di prezzo alto per la classe

io ho detto che non vedo il prezzo alto per la classe

Per quanto riguarda il prezzo per il dsa come lo intendi tu, ci sta.
Lo studente deve saperlo e deve valutare se pagarlo o meno.

Voi dovreste essere il direttore d'orchestra che concilia tutto questo.

Si può fare,  è difficile ma meno di quanto sembri.

Non credi a me, parlane a Valerie che pur ha le sue fatiche, che pur ha ragazzi che la seguono e ragazzi no, ma che ha individuato almeno la sua posizione personale in merito.

Stiamo sempre parlando di un alunno con DSA ignoto alla classe.

E tu non vedi il prezzo che paga la classe. Certo, siccome non hanno un DSA, chi se ne importa. Lasciamo pure che si sentano trattati diversamente, senza un buon motivo, da quel compagno (ma che avrà di speciale?). Lasciamo pure che sentimenti di invidia, rancore, mancanza di rispetto verso il docente, che favorisce Tizio e non Caio, crescano avvelenando il gruppo classe. L'importante è che lo studente con DSA sia accontentato in tutti i suoi desideri.
Tornare in alto Andare in basso
Online
@melia



Messaggi : 989
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 1:16 pm

Ire ha scritto:
Si può fare,  è difficile ma meno di quanto sembri.
Per me sarebbe praticamente impossibile: il mio rapporto con la classe è basato sulla fiducia. Che fiducia possono avere di me se nascondo le cose?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 1:20 pm

Perchè giri le cose?

Non ti ho detto che è giusto spiegare all'alunno che ci sono cose che è impossibile fare senza che gli altri se ne accorgano? Non ti ho detto di chiedere a lui di trovare soluzioni praticabili?

Non ti ho detto che è bene preparare la classe a lavorare in un ambiente dove il docente decide cosa fare e fare in modo che la classe sia certa che se il docente lo fa è per un motivo diverso dall'amore sfegatato per un alunno e dal disamore per gli altri?

Un alunno con dsa che desidera mantenere riservata la cosa è un alunno che sta attraversando un momento di fragilità emotiva e psicologica che lo mette in pericolo. Alunni non dsa sono più in grado di gestire un presunto maltrattamento.

Quello che sembra è che sia difficile per voi gestire la situazione e ne convengo. C'è chi ci riesce e chi no.

Indicativamente chi si deve proteggere è il più fragile, gli altri vengono dopo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 1:56 pm

Chi l'ha detto, Ire, che lo studente con DSA sia per forza più "fragile" degli altri? Ne ho avuti in passato alcuni che altroché fragili,comportamento pessimo, bullizzavano i compagni e sono stati anche sospesi per questo, ma tu mi dirai che era solo il loro modo per chiedere aiuto, giusto?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 1:58 pm

@melia ha scritto:
Ire ha scritto:
Si può fare,  è difficile ma meno di quanto sembri.
Per me sarebbe praticamente impossibile: il mio rapporto con la classe è basato sulla fiducia. Che fiducia possono avere di me se nascondo le cose?

la fiducia in te che fai quello che devi fare per ciascuno di loro e che nascondi le cose riservate di ciascuno di loro.


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 1:58 pm

Ire ha scritto:
Perchè giri le cose?

Guarda che non giro un bel niente, traggo le conclusioni delle tue posizioni.

Ire ha scritto:

Non ti ho detto che è bene preparare la classe a lavorare in un ambiente dove il docente decide cosa fare e fare in modo che la classe sia certa che se il docente lo fa è per un motivo diverso dall'amore sfegatato per un alunno e dal disamore per gli altri?

E' impossibile creare un ambiente sereno se Pierino può consultare tranquillamente un formulario mentre se pesco Ciccio a copiare da un foglietto nascosto gli annullo il compito e magari gli faccio pure la nota, a meno che non sia chiaro a tutti perché Pierino può fare quello che altri non possono fare. E' molto semplice da capire, tranne per chi non intende capire, come te.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 2:00 pm

Scuola70 ha scritto:
Chi l'ha detto, Ire, che lo studente con DSA sia per forza più "fragile" degli altri? Ne ho avuti in passato alcuni che altroché fragili,comportamento pessimo, bullizzavano i compagni e sono stati anche sospesi per questo, ma tu mi dirai che era solo il loro modo per chiedere aiuto, giusto?

no. ti dico che non hai letto ciò che ho scritto.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 2:36 pm

Ire ha scritto:

Il prezzo è alto per il docente. C'è senza alcun dubbio fatica ma anche qui si dice:  volendo  lavorare in un contesto di omologazione e spensieratezza si può andare alla catena di montaggio.

Questo commento è semplicemente nauseante.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 2:48 pm

Oltretutto, non è affatto vero che il docente debba prendersi personalmente il carico di organizzare, fornire e distribuire gli strumenti compensativi su misura e di impachettarli proprio nella forma più comoda e più gradita allo studente stesso.

Il docente (dopo aver partecipato alla discussione e alla delibera del consiglio di classe) deve chiarire con lo studente quali strumenti può utilizzare e quali no, deve dargli dei suggerimenti su come organizzarli, e deve verificare che li usi in modo coerente con gli obiettivi del suo pdp. Ma non deve certo sbracciarsi per produrli da solo con le proprie mani e fornirglieli già pronti e perfetti, e magari anche invisibili ai compagni. Lo studente deve essere sollecitato a produrseli da solo, e a consultarsi con l'insegnante PRIMA della verifica per chiarire se sono adeguati o no, eventualmente modificandoli se c'è qualche osservazione critica.

Se poi lo studente non vuole che gli altri li vedano, spetta a lui e alla sua famiglia trovare una strategia personale alternativa che glielo consenta, NON all'insegnante, visto che il problema è soltanto loro, e l'insegnante la sua parte l'ha già fatta correttamente.

E sia chiaro, le cose stanno così NON perché l'insegnante sia pigro e non abbia voglia di lavorare, ma appunto perché il suo lavoro l'ha già fatto. Se il ragazzo o la famiglia vogliono qualcosa IN PIU' che non è previsto né dai programmi, né dalla legge, né dal pdp, né dagli obblighi professionali dell'insegnante, che muovano le chiappe e si ingegnino loro, a pensarci.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 3:11 pm

@melia ha scritto:
Ire ha scritto:
Si può fare,  è difficile ma meno di quanto sembri.
Per me sarebbe praticamente impossibile: il mio rapporto con la classe è basato sulla fiducia. Che fiducia possono avere di me se nascondo le cose?
In questi giorni per due volte ho chiamato da parte una ragazza di 14 anni, discreta gnocchetta, e gli ho parlato sottovoce; oggi gli ho lasciato terminare il compito dopo averlo ritirato a tutti gli altri; voi cosa pensereste se foste al posto di un alunno smaliziato ?

Grazie a Dio io sono pieno di me e di cosa pensano i miei alunni me ne fotto; se fossi un po' più insicuro andrei in burn out.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 3:12 pm

Dimenticavo, alunna discalculica
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 3:24 pm

Io faccio una cosa molto semplice. Gli "strumenti extra" da concedere al DSA li concedo anche a tutti gli altri. Funziona benissimo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 3:31 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Io faccio una cosa molto semplice. Gli "strumenti extra" da concedere al DSA li concedo anche a tutti gli altri. Funziona benissimo.

Scusa se mi ripeto: potrebbe essere attaccabile da parte della famiglia che sostiene che non è giusto che al ragazzo con DSA siano richieste le stesse cose degli altri in condizioni uguali a quelle degli altri, perché in tal caso il ragazzo con DSA continuerebbe a essere svantaggiato...
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 3:47 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Io faccio una cosa molto semplice. Gli "strumenti extra" da concedere al DSA li concedo anche a tutti gli altri. Funziona benissimo.

Scusa se mi ripeto: potrebbe essere attaccabile da parte della famiglia che sostiene che non è giusto che al ragazzo con DSA siano richieste le stesse cose degli altri in condizioni uguali a quelle degli altri, perché in tal caso il ragazzo con DSA continuerebbe a essere svantaggiato...
Non hanno il diritto di fare comparazioni, hanno il diritto di pretendere che il figlio venga messo in condizione di esprimere tutto il suo potenziale, e lo è; se poi gli altri ne risulteranno indebitamente avvantaggiati e prenderanno tutti 10 non sono cazzi che li riguardano.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Privacy studenti DSA   Gio Ott 13, 2016 3:59 pm

avidodinformazioni ha scritto:
@melia ha scritto:
Ire ha scritto:
Si può fare,  è difficile ma meno di quanto sembri.
Per me sarebbe praticamente impossibile: il mio rapporto con la classe è basato sulla fiducia. Che fiducia possono avere di me se nascondo le cose?
In questi giorni per due volte ho chiamato da parte una ragazza di 14 anni, discreta gnocchetta, e gli ho parlato sottovoce; oggi gli ho lasciato terminare il compito dopo averlo ritirato a tutti gli altri; voi cosa pensereste se foste al posto di un alunno smaliziato ?

Grazie a Dio io sono pieno di me e di cosa pensano i miei alunni me ne fotto; se fossi un po' più insicuro andrei in burn out.

Grazie a Dio (io lo posso dire, tu no!) col post successivo hai chiarito una situazione diversamente incomprensibile.
Perciò mi perdonerai se continuo ad avere il seguente sospetto e perciò chiedo lumi: avresti fatto lo stesso con un'alunna discalculica, come dire"diversamente gnocca?" Naturalmente la definisco tale tanto per rimanere sui tuoi standard espressivi, perché altrimenti non capirei per quale motivo abbia tirato in ballo la bellezza. Con questo non voglio contestare il tuo intervento, semplicemente non mi è piaciuto il riferimento.
Nella mia scuola entrambe le colleghe collaboratrici della DS sono davvero belle, entrambe bionde  e statuarie,  ma i loro tratti distintivi sono la disponibilità e la professionalità oltre alla competenza. Quanto mi piacerebbe, un giorno che le donne fossero valutate esclusivamente sulla base di questi parametri!
Tornare in alto Andare in basso
 
Privacy studenti DSA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ma i figli PMA hanno diritto alla privacy ?
» per privacy non si può parlare a genitori di maggioreni?
» giustificazione assenza giorno di sciopero
» Orientamento degli studenti: futuri avvocati, architetti, etc disoccupati oppure artigiani, falegnami, imprenditori agricoli etc. occupati?
» PRIVACY ASSENZE DOCENTI

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: