Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 per Giovanna Onnis: contratto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
uni82



Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 15.10.11

MessaggioOggetto: per Giovanna Onnis: contratto   Mer Ott 12, 2016 8:11 pm

Salve, volevo chiedere un'informazione. Lo scorso anno sono stata assunta in ruolo (potenziamento primaria). A settembre 2016 ho effettuata la presa di servizio nella sede in cui sono stata trasferita (ambito territoriale sede triennale). Devo firmare un nuovo contratto oltre a quello che ho firmato lo scorso anno appena sono entrata in ruolo?Grazie, saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4154
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: per Giovanna Onnis: contratto   Gio Ott 13, 2016 12:02 pm

Il contratto che hai firmato lo scorso anno è a tempo indeterminato, non è cessato, è ancora valido fino alle dimissioni o al licenziamento
Tornare in alto Andare in basso
uni82



Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 15.10.11

MessaggioOggetto: Re: per Giovanna Onnis: contratto   Ven Ott 14, 2016 9:50 pm

Grazie per la risposta. Ho un altro dubbio. Sul cedolino di settembre alla voce "ufficio servizio" risulta ancora la scuola in cui ho lavorato lo scorso anno (2015/2016). Poiché da settembre 2016 ho ottenuto una nuova sede in seguito alla mobilità bisogna fare la modifica sul cedolino?
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4154
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: per Giovanna Onnis: contratto   Ven Ott 14, 2016 10:13 pm

Dovrebbe farlo la segreteria
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 18111
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: per Giovanna Onnis: contratto   Dom Ott 16, 2016 4:30 pm

La segreteria segnala in seguito a sollecito del docente interessato e il Tesoro modifica
Tornare in alto Andare in basso
sonny70



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 05.11.16

MessaggioOggetto: Re: per Giovanna Onnis: contratto   Mar Nov 08, 2016 12:53 pm

Salve, sono un precario della scuola e vorrei esporre questa condizione che a mio modo di vedere ha prodotto molti DUBBI.
Premetto che le graduatorie riferite alla mia classe di concorso sono tutte esaurite (Regionale, Provinciale e di Istituto).
L'unico Docente che aveva titolarità nella scuola in questione chiede trasferimento interprovinciale per ricongiungimento alla moglie (Punti 6) che lavora in altra provincia e gli viene accettato, nel frattempo faccio domanda diretta al DS ed inizio a lavorare il 14 sett. scorso con contratto (supplenza) fino agli aventi diritto.
Non so per cosa o per chi il Docente in questione decide di fare domanda di AP per ritornare nella scuola dove era titolare e l'USP gli concede l'AP interprovinciale con punteggio 6 per ESIGENZE DI FAMIGLIA (Ricongiungimento alla figlia). Da ciò mi vieme revocato il contratto ed ora sono a casa.
Scopro che la figlia da diversi anni insegna con contratti a TD in scuole che distano dalla residenza anagrafica più di 1000 Km, quindi svolge regolarmente una propria vita in luoghi che non coincidono affatto con la residenza dichiarata.
La mia domanda è la seguente: E' possibile ricongiungersi ad una figlia che non risiede fisicamente col Docente? E poi come mai gli hanno dato 6 punti che spettano solo se è divorziato o separato?
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4154
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: per Giovanna Onnis: contratto   Mar Nov 08, 2016 6:22 pm

Per il ricongiungimento conta la residenza del familiare, non quella del docente. L'assegnazione provvisoria si chiede per ricongiungimento ad un familiare, non bisogna essere divorziati per ricongiungersi alla figlia. La condizioni di assenza del coniuge è richiesta solo nella mobilità territoriale al fine di fruire del punteggio di ricongiungimento verso un parente diverso dal coniuge
Tornare in alto Andare in basso
sonny70



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 05.11.16

MessaggioOggetto: Re: per Giovanna Onnis: contratto   Mer Nov 09, 2016 8:46 am

Dalla richiesta di accesso agli atti che ho avuto risulta che questo docente ha chiesto API per ricongiungimento alla figlia maggiorenne (Esigenze di Famiglia - punti 6) e non al genitore di età 65+.
Ma la cosa per la quale ho dei DUBBI è il fatto che la stessa figlia risulti aver firmato un contratto annuale (TD) in una scuola primaria che si trova a più di 1000 Km dalla residenza, ed inoltre ha pure un contratto di affitto in quei luoghi, e tale condizione permane da più anni.
Per quel che la normativa prevede risulta ciò:
Residenza civilistica: art. 43 c.c.. Dimora abituale
devono essere rispettati 2 requisiti:
i) oggettivo (prevalente): permanenza fisica in un determinato luogo;
ii) soggettivo: intenzione di stabilire in quel luogo la propria dimora abituale (manifestato dalle consuetudini di vita e dall’intrattenimento di normali relazioni sociali)
L'altra stranezza è che il docente aveva ottenuto prima dell'estate 2016, il trasferimento in altra regione per ricongiungersi alla moglie (Esigenze di Famiglia) con punteggio 6, divenendo titolare in altra istituzione scolastica. Poi ad agosto ha richiesto API per ritornare nella sua ex-scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco

avatar

Messaggi : 4154
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: per Giovanna Onnis: contratto   Mer Nov 09, 2016 10:31 am

Non vedo nulla di strano. Non sono richiesti requisiti per il trasferimento volontario. Il docente ha solo fruito dei 6 punti per esigenze di famiglia (ricongiungimento al coniuge). Per quanto riguarda l'assegnazione provvisoria rileva solo la residenza anagrafica del familiare e non è necessario chiedere ricongiungimento al coniuge, si può benissimo richiedere ricongiungimento alla figlia in base alla residenza anagrafica della figlia
Tornare in alto Andare in basso
sonny70



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 05.11.16

MessaggioOggetto: Re: per Giovanna Onnis: contratto   Mer Nov 09, 2016 11:01 am

Grazie ancora Gianfranco,
ma continuo ad avere dei dubbi circa l'elemento fondamentale che valorizza le cosiddette "ESIGENZE DI FAMIGLIA" che in italiano hanno un specifico significato:
"Necessità, bisogno: far fronte alle esigenze familiari"
Se entrambi sono a 1000 Km di distanza per mesi e mesi, ognuno di loro ha una propria vita, produce un proprio reddito, paga un affito, IMU, etc. etc. che tipo di esigenze dovrebbero soddisfare?
Comunque, io ritengo questa una vicenda molto paradossale, oserei dire "di opportunità", poichè attraverso l'utilizzazione di un termine importantissimo come il "ricongiungimento", che in italiano significa: "tornare ad UNIRSI a qualcuno" in questo caso ad un familiare, si pongono in essere degli espedienti che difficilmente coincidono con la realtà dei fatti. Per esempio aumentare il punteggio.Tutto qui! Grazie...
Tornare in alto Andare in basso
 
per Giovanna Onnis: contratto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» mi sa che ho contratto la varicella..
» UTERO CONTRATTO
» INDENNITA' DI DISOCCUPAZIONE ORDINARIA ED INTERDIZIONE ANTICIPATA DI MATERNITA'
» mi aiutate a capire le regole sulla maternità e il lavoro?
» l'uomo è un animale "truffatore"

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: