Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Scuole illuminate

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Scuole illuminate    Gio Ott 13, 2016 10:15 pm

Promemoria primo messaggio :

Leggo da diversi utenti scoraggiamento, senso di impotenza, angoscia e perdita di ogni stimolo di fronte a classi terribili,dove oltre a vivere con l ansia di infortuni e grane legali dovuti ad elementi burrascosi si sopportano insulti, insubordinazioni e mancanza totale di rispetto che, covati per lungo tempo, portano al burn out.
Ebbene, a buona notizia è che esistono isole felici. Quest anno ho la fortuna di lavorare in uno scientifico scienze applicate. Non dico siano tutti così. .ma dico che posti dove si lavora bene con serenità esistono in tutta Italia.
Nessun problema disciplinare. Rispetto verso il Docente, anche nelle classi prime. Basta un modesto "scusate,sto facendo lezione" per zittire blandi e limitati chiacchiericci. Nessuna nota disciplinare. Silenzio assoluto nelle verifiche. Ragazzi che, nell intervallo,confrontano i risultati di esercizi assegnati a casa. Una ragazza di seconda che dice alla compagna "fisica è interessante, ti spiega come fanno a funzionare le cose" . Educazione alla entrata del docente,tutti in piedi e "buongiorno "
Ebbene.la serenità, la pacatezza,il rispetto reciproco sono a mio avviso ingredienti essenziali per una buona didattica.
Consiglio quindi ai colleghi più "disperati" o frustrati ,se possono, di scegliere bene le scuole in cui inserirsi in graduatoria, o di chiedere in maniera oculata un trasferimento.
Esiste una Buona Scuola,quella buona davvero,in Italia. Non è tutto un girone dantesco di sospensioni e piccoli teppisti.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Sab Ott 15, 2016 1:56 pm

retrocomputer ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Non è che vedi nei ragazzi quello che vuoi vedere ?

Questo rischio lo corriamo tutti, anche tu.
Per questo ti propongo di non fare distinzioni, è più difficile travisare. E devi partire dal presupposto che siano tutti bravi ragazzi perché partendo dal presupposto contrario rischi di danneggiare bravi ragazzi che sembrano cattivi.
Sono un docente di matematica, le mie verifiche sono oggettive ed i miei voti pure; ho messo buoni voti a ragazzi che avrei voluto investire con la macchina e pessimi voti a ragazzi che mi erano simpatici; il problema che poni riguarda le scienze umane.
Tornare in alto Andare in basso
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Sab Ott 15, 2016 5:36 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Sono un docente di matematica, le mie verifiche sono oggettive

Insegno matematica anch'io, ma sono della scuola soggettivista :-)
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Dom Ott 16, 2016 9:05 am

invidio i docenti di matematica: 10 esercizi svolti correttamente = 10 punti; 0 esercizi svolti = 0 punti. Per non parlare del fatto che cambiando i numeri si preparano facilmente 20 verifiche diverse.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Dom Ott 16, 2016 10:29 am

ushikawa ha scritto:
invidio i docenti di matematica: 10 esercizi svolti correttamente = 10 punti; 0 esercizi svolti = 0 punti. Per non parlare del fatto che cambiando i numeri si preparano facilmente 20 verifiche diverse.
Non è mica così facile ! A volte l'esercizio vale 2 punti, a volte lo fanno giusto per metà e bisogna dargli il mezzo punto ..... un lavoraccio !
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Dom Ott 16, 2016 10:36 am

retrocomputer ha scritto:
Francesca4 ha scritto:

Lo so, non mi capirai mai, e neanche pretendo che lo faccia, siamo distanti anni luce e probabilmente sono io quella folle e visionaria, ma quando guardo i miei ragazzi negli occhi non posso fare a meno di spendermi fino in fondo per aiutarli a comprendere le loro aspirazioni ed invitarli a realizzarle, ponendosi degli obiettivi da conseguire nel rispetto delle regole.

Ti spendi fino in fondo ma riguadagni il doppio in energia.

Quoto incondizionatamente e senza alcuna riserva!
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Dom Ott 16, 2016 10:46 am

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
.....assetato. Quest' ultimo non fa niente per nascondere la sua smaniosa ricerca di punti di riferimento anche a costo di essere contrastivo pur di suscitare l'attenzione altrui.  
Spiegami come si riconosce un ragazzo meraviglioso, assetato di punti di riferimento, che te lo manifesta in maniera contrastiva ruttandoti in faccia, da un ragazzo stronzo che non sa cosa farsene di te e dei tuoi insegnamenti e ti rutta in faccia.

Non è che vedi nei ragazzi quello che vuoi vedere ?

A volte i due atteggiamenti coesistono in una sfida che ingaggiano con loro stessi.
Devono capire ancora che tipo di persona vogliono diventare e noi possiamo solo offrire delle linee guida senza imporre alcunché, ma invitandoli a mettersi nei panni dei compagni oggetto del loro scherno e stabilire poche ma chiare regole da seguire.
Lo so, è difficile e potrebbero capirlo tardi o non capirlo mai, ma dobbiamo almeno provarci.
Quale atteggiamento ritieni invece possa essere più produttivo? Quello muro contro muro?
Tornare in alto Andare in basso
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Dom Ott 16, 2016 10:56 am

A proposito di muro,il Forte di Fenestrelle, in Piemonte, fu usato anche usato come detenzione di minori "discoli "su richiesta dei genitori. .il regime non era solo punitivo ma rieducativo stile collegio militare. ..penso che con certa gente sarebbe meglio di mille strategie pedagogiche..
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Dom Ott 16, 2016 12:26 pm

Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
.....assetato. Quest' ultimo non fa niente per nascondere la sua smaniosa ricerca di punti di riferimento anche a costo di essere contrastivo pur di suscitare l'attenzione altrui.  
Spiegami come si riconosce un ragazzo meraviglioso, assetato di punti di riferimento, che te lo manifesta in maniera contrastiva ruttandoti in faccia, da un ragazzo stronzo che non sa cosa farsene di te e dei tuoi insegnamenti e ti rutta in faccia.

Non è che vedi nei ragazzi quello che vuoi vedere ?

A volte i due atteggiamenti coesistono in una sfida che ingaggiano con loro stessi.
Devono capire ancora che tipo di persona vogliono diventare e noi possiamo solo offrire delle linee guida senza imporre alcunché, ma invitandoli a mettersi nei panni dei compagni oggetto del loro scherno e stabilire poche ma chiare regole da seguire.
Lo so, è difficile e potrebbero capirlo tardi o non capirlo mai, ma dobbiamo almeno provarci.
Quale atteggiamento ritieni invece possa essere più produttivo? Quello muro contro muro?
No, quello mano contro faccia, ma non sta a noi.
Tornare in alto Andare in basso
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Dom Ott 16, 2016 3:19 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Non è mica così facile ! A volte l'esercizio vale 2 punti, a volte lo fanno giusto per metà e bisogna dargli il mezzo punto ..... un lavoraccio !

Aggiungi poi che gli errori non hanno tutti lo stesso peso...
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Dom Ott 16, 2016 10:05 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
.....assetato. Quest' ultimo non fa niente per nascondere la sua smaniosa ricerca di punti di riferimento anche a costo di essere contrastivo pur di suscitare l'attenzione altrui.  
Spiegami come si riconosce un ragazzo meraviglioso, assetato di punti di riferimento, che te lo manifesta in maniera contrastiva ruttandoti in faccia, da un ragazzo stronzo che non sa cosa farsene di te e dei tuoi insegnamenti e ti rutta in faccia.

Non è che vedi nei ragazzi quello che vuoi vedere ?

A volte i due atteggiamenti coesistono in una sfida che ingaggiano con loro stessi.
Devono capire ancora che tipo di persona vogliono diventare e noi possiamo solo offrire delle linee guida senza imporre alcunché, ma invitandoli a mettersi nei panni dei compagni oggetto del loro scherno e stabilire poche ma chiare regole da seguire.
Lo so, è difficile e potrebbero capirlo tardi o non capirlo mai, ma dobbiamo almeno provarci.
Quale atteggiamento ritieni invece possa essere più produttivo? Quello muro contro muro?
No, quello mano contro faccia, ma non sta a noi.

A parte la battuta, vorrei una risposta sensata.
Non ho mai percosso i miei figli, neanche uno schiaffo, mai! Non ho mai creduto nella violenza come sistema educativo, e questo da sempre.
Ricordo quando ero bambina e difronte a sonori ceffoni, perché mi si diceva che avevo la lingua lunga,mentre le lacrime mi bagnavano il viso, giuravo che non avrei mai percosso i miei figli. Ebbene sono fiera di aver mantenuto quella promessa che da bambina facevo a me stessa prima che a mia madre quando le dicevo che quelle punizioni me le infliggeva solo perché era nervosa e non le meritavo, esattamente come non le merita nessuno, perché mi facevano sentire impotente alla mercé di chi fosse più grande e più grosso di me.
In effetti non lo sapevo ancora dire, ma percepivo esattamente la sensazione della lesione della dignità personale.
Ebbene, pensa quanto possa essere distante da me il solo pensiero di sfiorare i miei alunni!
Tornare in alto Andare in basso
hypernova



Messaggi : 267
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Lun Ott 17, 2016 5:32 pm

Sono d'accordo sul fatto che la nomea della scuola ha un peso grandissimo sulla variabile di poter attrae il buono o il cattivo studente. La nomea della scuola è direttamente collegata al personale che ci lavora. DS e docenti permissivi = scuola di bulli indiavolati e genitori che comandano.
Tornare in alto Andare in basso
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Re: Scuole illuminate    Lun Ott 17, 2016 9:19 pm

Io invece devo ammettere che,da ex bimbo caratteriale, dopo un anno nel banco dell asino in prima elementare e dopo che mia madre ebbe distrutto n battipanni di saggina sul mio culo, diventai studioso.....
Tornare in alto Andare in basso
 
Scuole illuminate
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» METODI PER INSEGNARE GEOGRAFIA NELLE SCUOLE MEDIE
» Scelta scuole: grandi e centrali o medio/piccole e periferiche???
» scuole medie a indirizzo musicale
» codici meccanografici scuole per AP
» Scuole comunali

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: