Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
gsamele



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 8:57 am

È legittimo che un docente sia in servizio dalla 1' ora 5 giorni su 5 ??
Esiste una norma che tuteli l'insegnante che deve comunque raggiungere la sede di servizio in un comune diverso da quello di residenza?
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 9:29 am

- l'orario è competenza del dirigente, che in genere incarica un insegnante della sua stesura

- non esiste alcuna norma né disposizione contrattuale che disponga che l'orario dell'insegnante debba iniziare a una certa ora, finire ad un'altra, avere 0 ore di buco oppure 7 ore di buco e così via, neanche se l'insegnante abita in un altro comune. Il docente è a servizio della scuola ed è obbligato ad accettare l'orario che il dirigente ha disposto.

- c'è, semmai, qualche sentenza (le sentenze non fanno giurisprudenza) che accoglie il ricorso di insegnanti con sei ore consecutive

- esiste tuttavia il buon senso, per cui si cerca di evitare orari particolarmente sfavorevoli

- per migliorare la tua situazione quasi sicuramente sarebbe necessario rifare dall'inizio tutto l'orario

- quello che puoi fare tu è comunicare ufficialmente con il dirigente e il suo preposto all'orario per far presente l'estremo disagio causato dall'attuale orario e chiedere formalmente che venga modificato in maniera da non prevedere la tua presenza alla prima ora. Sappi però che è un diritto chiedere, ma non è un diritto essere accontentati, per i motivi che ho esposto sopra.
Tornare in alto Andare in basso
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 1:03 pm

Hai esigenze particolari legate a figli piccoli da portare in asilo o anziani non autosufficienti? Se si generalmente la scuola ti viene incontro..
Se è solo questione di scomodità, il tuo post è davvero scandaloso
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 1:36 pm

gsamele ha scritto:
È legittimo che un docente sia in servizio dalla 1' ora 5 giorni su 5 ??
Esiste una norma che tuteli l'insegnante che deve comunque raggiungere la sede di servizio in un comune diverso da quello di residenza?
cambia residenza o rifiuta il lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 2:15 pm

Mustang ha scritto:
gsamele ha scritto:
È legittimo che un docente sia in servizio dalla 1' ora 5 giorni su 5 ??
Esiste una norma che tuteli l'insegnante che deve comunque raggiungere la sede di servizio in un comune diverso da quello di residenza?
cambia residenza o rifiuta il lavoro.
Anche il suicidio potrebbe essere una buona idea, oppure mettere una bomba nella scuola, o anche nuclearizzare la città.

Io suggerisco andare a letto un po' prima ed alzarsi per tempo; c'è chi inizia tutti i giorni alle 6 !
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 2:49 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Anche il suicidio potrebbe essere una buona idea, oppure mettere una bomba nella scuola, o anche nuclearizzare la città.

Io suggerisco andare a letto un po' prima ed alzarsi per tempo; c'è chi inizia tutti i giorni alle 6 !

io alle 7, per fortuna abito vicino scuola ed ho tutte prime ore...vai....ahahah
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 6:54 pm

sì, diamoci le frustrate da solo.
Le richieste di gsamele possono essere o sembrare bislacche, ma io trovo ancor più bislacco l'atteggiamento per cui lavorare in condizioni peggiori è visto come qualcosa di ineluttabile oppure addirittura un vanto (eh! io mi alzavo alle cinque e facevo 200km... e allora io, io mi alzavo alle quattro e facevo 300km! Io tutti i giorni Napoli-Milano...)
Tornare in alto Andare in basso
Mustang



Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 12.04.16

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 7:10 pm

ushikawa ha scritto:
sì, diamoci le frustrate da solo.
Le richieste di gsamele possono essere o sembrare bislacche, ma io trovo ancor più bislacco l'atteggiamento per cui lavorare in condizioni peggiori è visto come qualcosa di ineluttabile oppure addirittura un vanto (eh! io mi alzavo alle cinque e facevo 200km... e allora io, io mi alzavo alle quattro e facevo 300km! Io tutti i giorni Napoli-Milano...)
io infatti non mi vanto che mi sveglio alle 7-7.10 e alle 7.50 sono a scuola.
anche io ho tutte prime ore. Non ne faccio una questione per questo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 7:44 pm

ushikawa ha scritto:
sì, diamoci le frustrate da solo.
Le richieste di gsamele possono essere o sembrare bislacche, ma io trovo ancor più bislacco l'atteggiamento per cui lavorare in condizioni peggiori è visto come qualcosa di ineluttabile oppure addirittura un vanto (eh! io mi alzavo alle cinque e facevo 200km... e allora io, io mi alzavo alle quattro e facevo 300km! Io tutti i giorni Napoli-MilanoRoma...)
Io no, ma ci sono maestre d'asilo che lo fanno, e non sanno neanche se quel giorno lavoreranno !
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 8:12 pm

lo so ed è atroce
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 9:29 pm

gsamele ha scritto:
È legittimo che un docente sia in servizio dalla 1' ora 5 giorni su 5 ??
Esiste una norma che tuteli l'insegnante che deve comunque raggiungere la sede di servizio in un comune diverso da quello di residenza?

Il problema del raggiungimento della sede di servizio non ha alcuna rilevanza, se hai difficoltà in tal senso puoi sempre risolvere il problema prendendo una casa in affitto.

La questione dell'orario è invece meno scontata: è vero infatti che non esiste nessuna norma che stabilisca il numero massimo di "buchi", ma è anche vero che se la maggioranza dei tuoi colleghi ne hanno uno o due e tu invece ne hai dodici senza che ciò sia dovuto a motivazioni oggettive (es. cattedra su più sedi), è chiaro che si è di fronte ad una palese discriminazione.
Esistono, fra l'altro, dei precedenti giurisprudenziali favorevoli ai docenti che hanno fatto ricorso contro palesi disparità di trattamento nella formulazione dell'orario.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 9:36 pm

Il primo anno di supplenza lavoravo a 100 km da casa, mi alzavo alle 5:20, treno alle 6:10, poi un'ora ad aspettare perché arrivavo alle 7:00. Capita, non fa piacere, ma non ci si può fare nulla.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 10:05 pm

mac67 ha scritto:
Il primo anno di supplenza lavoravo a 100 km da casa, mi alzavo alle 5:20, treno alle 6:10, poi un'ora ad aspettare perché arrivavo alle 7:00. Capita, non fa piacere, ma non ci si può fare nulla.

Sull'orario si può però fare qualcosa.
Entrare ogni giorno alla prima ora e uscire alla quinta significa avere 12 "buchi". Sono proprio curioso di sapere quanti di noi hanno un orario di questo tipo e, soprattutto, quanti di noi lo accetterebbero senza fiatare.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 10:21 pm

comp_xt ha scritto:
mac67 ha scritto:
Il primo anno di supplenza lavoravo a 100 km da casa, mi alzavo alle 5:20, treno alle 6:10, poi un'ora ad aspettare perché arrivavo alle 7:00. Capita, non fa piacere, ma non ci si può fare nulla.

Sull'orario si può però fare qualcosa.
Entrare ogni giorno alla prima ora e uscire alla quinta significa avere 12 "buchi". Sono proprio curioso di sapere quanti di noi hanno un orario di questo tipo e, soprattutto, quanti di noi lo accetterebbero senza fiatare.

Veramente gsamele si lamenta solo di entrare sempre alla prima ora (cosa che a me è successa quasi sempre). Non dice di uscire sempre a quinta ora. Se così fosse e avesse 12 buchi, allora ci sarebbe veramente qualcosa che non va.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 951
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 10:24 pm

mac67 ha scritto:

Veramente gsamele si lamenta di entrare sempre alla prima ora. Cosa che a me è successa quasi sempre.

Giusto.
Nella mia mente il "cinque giorni su cinque" è diventato "cinque ore su cinque".
Come non detto...
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1651
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Sab Ott 15, 2016 11:39 pm

I vantaggi della prima ora non sono mai apprezzati nel loro giusto valore: meno traffico, parcheggio più semplice, studenti meno stanchi. E, per gli amanti dello scarso lavoro, la possibilità di perdere 20 minuti nel fare l'appello.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Dom Ott 16, 2016 9:39 am

Io ho la prima ora tutti i giorni e abito in un comune in una PROVINCIA diversa addirittura.
Ma mi sta benissimo... anche perchè cominciare alla seconda ora non cambia poi molto... le ore di servizio sono sempre quelle...
Tornare in alto Andare in basso
nakamura



Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Dom Ott 16, 2016 11:41 am

gsamele ha scritto:
È legittimo che un docente sia in servizio dalla 1' ora 5 giorni su 5 ??
Esiste una norma che tuteli l'insegnante che deve comunque raggiungere la sede di servizio in un comune diverso da quello di residenza?

Non esiste una norma.
Se tutti i tuoi colleghi sono messi come te o peggio (perché abitano lontano, hanno bimbi piccoli, genitori vecchi, difficoltà con i mezzi pubblici...) credo che tu abbia poche possibilità

Se così non fosse, potresti chiedere al dirigente di considerare la tua situazione. Che materia insegni?
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 1000
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Dom Ott 16, 2016 12:01 pm

Anch'io ho tutti i giorni la prima ora, e anch'io abito in una provincia diversa da quella in cui insegno. Gli oraristi mi hanno detto che, se voglio il vincolo di entrare alla seconda o alla terza, devo accettare come giorno libero martedì o venerdì e quindi vada per la prima ora tutti i giorni.
Tornare in alto Andare in basso
kirserk



Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 12.06.11

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Dom Ott 16, 2016 12:57 pm

Da anni faccio l'orario della mia scuola (due sedi, più di 60 classi... non proprio una passeggiata); da tutti accetto la richiesta ''prime ore indesiderate'', non mi costa niente metterla nel programma come vincolo flessibile (ossia che può essere non rispettato); in certi casi affido a queste persone la sesta ora (in un plesso con orario su sei giorni ne abbiamo poche e quasi nessuno le vuole) bloccando loro la prima ora e così sono sicuri di non avere la prima ora quel giorno (anche perché riteniamo che dalla prima alla sesta ora, pur con buchi, non vada bene se non per sc. motorie o disegno).
Di solito, mettendo la prima ora indesiderata, è difficilissimo che ne capitino 5 su 5 (anche perché da me la maggior parte dei docenti chiede di segnare indesiderate le ultime ore, visto che quasi tutti abitano vicino alla scuola).

Se qualcuno, magari per sacrosante esigenze (bambini da portare a scuola ecc.) chiede come vincolo rigido nessuna prima ora, allora deve rinunciare ad un giorno libero: un full time viene a scuola tutti e 6 i giorni, un part time verticale su 5 anziché 4 o 4 anziché 3 a seconda della consistenza del part time; sostanzialmente si va a finire ad un part time orizzontale (visto che ''no prima ora'' è una richiesta da part time orizzontale).
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2073
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Dom Ott 16, 2016 8:14 pm

La Tortuga ha scritto:
Hai esigenze particolari legate a figli piccoli da portare in asilo o anziani non autosufficienti?  Se si generalmente la scuola ti viene incontro..
Se è solo questione di scomodità, il tuo post è davvero scandaloso

hai detto bene: "generalmente". poi ci sono casi di delegati di plesso che si impongono e se ne fregano dei problemi altrui e i DS non possono metterseli contro per una questione di sopravvivenza. speriamo solo che questi delegati, che fanno l' orario e che pensano solo ai loro interessi, lascino l' incarico. infatti, è capitato qualche caso che, per fortuna di tutti (DS compresa) ha chiesto trasferimento e non avendolo ottenuto ora chiede sempre assegnazione provvisoria lasciando fare l' orario a chi è veramente competente
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa



Messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Dom Ott 16, 2016 9:28 pm

kirserk ha scritto:
Da anni faccio l'orario della mia scuola (due sedi, più di 60 classi... non proprio una passeggiata); da tutti accetto la richiesta ''prime ore indesiderate'', non mi costa niente metterla nel programma come vincolo flessibile (ossia che può essere non rispettato); in certi casi affido a queste persone la sesta ora (in un plesso con orario su sei giorni ne abbiamo poche e quasi nessuno le vuole) bloccando loro la prima ora e così sono sicuri di non avere la prima ora quel giorno (anche perché riteniamo che dalla prima alla sesta ora, pur con buchi, non vada bene se non per sc. motorie o disegno).
Di solito, mettendo la prima ora indesiderata, è difficilissimo che ne capitino 5 su 5 (anche perché da me la maggior parte dei docenti chiede di segnare indesiderate le ultime ore, visto che quasi tutti abitano vicino alla scuola).

Se qualcuno, magari per sacrosante esigenze (bambini da portare a scuola ecc.) chiede come vincolo rigido nessuna prima ora, allora deve rinunciare ad un giorno libero: un full time viene a scuola tutti e 6 i giorni, un part time verticale su 5 anziché 4 o 4 anziché 3 a seconda della consistenza del part time; sostanzialmente si va a finire ad un part time orizzontale (visto che ''no prima ora'' è una richiesta da part time orizzontale).

da orarista a orarista, più semplicemente, dico che se vuoi tot devi rinunciare a tot da qualche altra parte; non sopporto quelli che pretendono di non avere prime ore, poi però non vogliono uscire sempre all'ultima, e però quel giorno devono accompagnare mamma dal podologo, e quell'altro giorno vogliono un buco, e tutti gli altri neanche uno... senza capire che l'orario bello a uno vuol dire l'orario brutto a un altro.
Insomma la gente si desse una regolata...
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2073
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Dom Ott 16, 2016 9:34 pm

Sì, è vero ma non è neanche giusto che agli ultimi arrivati mettano sempre la prima ora. secondo me da una parte hai ragione tu perché c'è gente che pretende l' impossibile; dall' altra tante scuole fanno un orario a piacere loro senza tenere conto di tutti
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa



Messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Dom Ott 16, 2016 10:29 pm

una scuola che rifila fregature ai docenti "che devono farsi le ossa" è una scuola che non ha alcuna credibilità educativa.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo    Dom Ott 16, 2016 10:31 pm

In genere però esistono anche criteri per la formazione dell'orario...
Tornare in alto Andare in basso
 
Legittimità e discrezionalità Orario settimanale definitivo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Dubbi su completamento di orario tra scuola statale e scuola paritaria
» controllo endometrio
» non ho rispettato l'orario-sono stupida
» io e il mio bambino: sta per finire l'allattamento
» Strage di Capaci

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: