Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ma BASTA CON STE RACCOLTE FONDI!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Ma BASTA CON STE RACCOLTE FONDI!!   Dom Ott 16, 2016 11:32 pm

Questo terremoto è diventato un enorme business economico e pubblicitario per tanti, un ossessione per tutti gli altri,,
Come emerso da un articolo di un quotidiano, come comunicato dalle stesse organizzazioni come la protezione civile ed altre, che hanno già nei primi giorni successivi raccolto 170000 euro con l SMS solidale, NON C È AL MOMENTO BISOGNO DI ALTRO PER LE POPOLAZIONI COLPITE. decine e decine di persone assistono gli sfortunati, tramite i CANALI ISTITUZIONALI E SOLO QUELLI vengono e verranno stanziati i fondi mentre l enorme quantità di viveri e cibarie varie donate non si sa bene come destinarle.
Come ricordato da questo quotidiano, IL TERREMOTO È AVVENUTO IN ZONA APPENNINICA SCARSAMENTE POPOLATA, di conseguenza il numero di persone coinvolte è limitato e le istituzioni hanno tutto il necessario per provvedere.
EPPURE OVUNQUE IO MI NUOVA VEDO MANIFESTI PER RACCOGLIERE SOLDI SU CONTO CORRENTE E IN BIDONCINI DI PLASTICA.
Dal ristorante al centro commerciale, ad eataly, a poste, che raccoglie ancora soldi on line PER IL TERREMOTO DEL 2009, banche, negozi, associazioni, fiere di paese.UNA VALANGA DI RICHIESTE DI DENARO...CHE ANDRÀ A FINIRE DOVE.????
.riferisco alcuni punti di questo articolo, NON ESISTE IN ITALIA COORDINAMENTO PER LE DONAZIONI TRAMITE ONLUS. NESSUNO SA CHE FINE FARANNO I SOLDI RACCOLTI, E A COSA SERVANO DAVVERO.
NON ULTIMO, I SINDACATI CHIEDONO DI RINUNCIARE AD UN ORA DI STIPENDIO PER IL TERREMOTO, O DI VERSARE SUL LORO CONTO CORRENTE,!!!letto ora su OS
,ma FINIAMOLA VERAMENTE!
APRITE GLI OCCHI,RAGIONATE,
dei vostri soldi fate cosa volete, ma riflettete sul fatto che mai nessuno ha rendicontato i soldi, tantissimi, ottenuti sfruttando la commozione che suscitano questi eventi, dalla Aquila, ad Haiti, all Emilia, e sta volta per il centro Italia, con due o tre soli piccoli comuni coinvolti, mai come oggi decine o centinaia di aziende raccolgono soldi , per che cosa non si sa, senza la minima garanzia di un loro reale utilizzo....

Tornare in alto Andare in basso
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Re: Ma BASTA CON STE RACCOLTE FONDI!!   Dom Ott 16, 2016 11:57 pm

E se poi una donazione tramite Iban è, almeno in linea di principio ,verificabile, i boccioni di plastica messi in bella mostra per metterci dentro tante belle banconote non lo sono per nulla. Auspico una prossima regolamentazione seria delle donazioni e di CHI può usufruirne, con l obbligo tassativo di iscrizione ad un registro nazionale di tutte le attività od organizzazioni abilitate, obbligo di rendicontare on line quanto raccolto e come, e in che misura è stato destinato, ed unicamente mediante strumenti tracciabili, non certo i contanti nella vasca di plastica. Inoltre è necessario un coordinamento che limiti il proliferare di chi raccoglie soldi per qualsiasi cosa, verificando l attinenza della raccolta fondi alla ragione sociale della azienda.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1773
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Ma BASTA CON STE RACCOLTE FONDI!!   Lun Ott 17, 2016 4:40 pm

Eh si, hai ragione. Ci sono le associazioni ufficiali e verificate che raccolgono soldi in modo controllato per i disastri naturali. E per ognuna di queste ce ne sono altre mille che invece approfittano solo del pretesto per chiedere soldi.
E funziona.
Funziona perchè per il cittadino italiano medio, che è poco informato di tutto e segue le mode, è praticamente impossibile distinguere chi è in buona fede da chi no, si accorge della truffa solo quando il numero di richieste diventa esorbitante e ci fa sbottare in un "ora basta".
Io pago le tasse. Lo stato provvede in caso di disastri naturali.
Anzi ci sono pure dei capitoli di spesa (ad es. l'otto per mille allo stato) appositamente previsti per coprire simili calamità, e che invece vengono regolarmente usati per altro.
Tornare in alto Andare in basso
Online
spillo16



Messaggi : 1126
Data d'iscrizione : 27.06.15

MessaggioOggetto: Re: Ma BASTA CON STE RACCOLTE FONDI!!   Lun Ott 17, 2016 4:48 pm

Già proprio oggi mi hanno spillato 5 euro con una specie di candela solidai, una collega pure molto aggressiva, appunto sapevo che ste raccolte non servono a niente se non a quelli che le fanno, mah...
Tornare in alto Andare in basso
precario_acciaio.



Messaggi : 333
Data d'iscrizione : 26.08.16

MessaggioOggetto: Re: Ma BASTA CON STE RACCOLTE FONDI!!   Lun Ott 17, 2016 8:38 pm

Io per principio non aderisco a raccolte fondi di nessun tipo; concordo con Santaniello, pago le tasse e da lì devono essere presi i soldi.
Tornare in alto Andare in basso
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Re: Ma BASTA CON STE RACCOLTE FONDI!!   Lun Ott 17, 2016 8:52 pm

Una valanga di euro, tutto nero o quasi,che finiscono in un buco nero .
Giusto santaniello. Sbaglia spillo che cede alle insistenze della collega. La famosa parola "solidale " in nome del quale, intenerendo strategicamente l interlocutore ,gli si spilla il quattrino..!
Vi invito a rifiutare i mosconi "solidali "che ovunque vi seguono per chiedere soldi.e rifiutarli soprattutto nelle scuole dove ovviamente si sono infilati.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ma BASTA CON STE RACCOLTE FONDI!!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» basta progesterone basta leucorrea?
» quando dire basta
» G8, i fondi segreti di Anemone nella cassaforte di un prete
» alla fine arriva mamma?
» e che cavolo ora basta, mi hanno fatta innervosire

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: