Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Alunno che aggredisce insegnanti, help

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
nanetta



Messaggi : 1255
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioOggetto: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Gio Ott 20, 2016 5:47 pm

Promemoria primo messaggio :

Cari colleghi, in questi giorni, un alunno con problemi familiari ha aggredito la mia collega e ha lanciato in classe tutto ciò che aveva davanti a sé. I collaboratori scolastici hanno diviso gli alunni nelle varie classi per evitare il peggio.
La collega ha preso calci e pugni, ma nel momento in cui stava per dirigersi in ospedale, la ds l ha fermata e l ha fatta rientrare in classe. Non l ha appoggiata per nulla, anzi, le ha detto di non essere in grado di gestire l emotività del bimbo.
Come può tutelarsi dalla convinzione della ds?Intanto ha preso una settimana di malattia e al pronto soccorso, hanno fatto denuncia di minore su insegnante.
C e qualche normativa inerente i ds e la loro condotta?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 3:44 pm

Eh sì, per te l'adulto può essere massacrato di botte ed ha torto, tutta la compassione riesci a provarla per i bambini e per gli adulti solo critiche, complimenti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 4:12 pm

Ma davvero un bimbo di otto anni può rompere un
Braccio ad un adulto? Ma vaaaa
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 4:21 pm

Scuola70 ha scritto:
@Ludmilla: Quindi è sempre colpa degli insegnanti, vero? Ma ti rendi conto che sei sempre dalla parte dei bambini e l'adulto per te può anche massacrato di botte, ha sempre torto a prescindere, ti rendi conto che anche un adulto può avere i suoi problemi ben più gravi dei disagi socio-affettivi su cui tu sei tanto ferrata e preparata?

Non è sempre colpa degli insegnanti, ma qualche volta lo è. Non voglio giustificare i bambini e gli adolescenti a tutti i costi; voglio capire perché si comportano così, per cercare di correggerli. E' chiaro che un comportamento aggressivo è sbagliato, ma bisogna trovare le strategie giuste per dialogare con il ragazzino e cercare di farglielo capire.
Un adulto può avere altri problemi? Certo. Ma, siccome è un professionista, quando arriva a scuola, li lascia fuori dalla porta.
Non sono ferrata e preparata sui disagi dei ragazzi; sto imparando con grande umiltà da chi ne sa più di me.

Scuola70 ha scritto:
Io ho bisogno di affetto ed allora, se non lo ottengo, spacco tutto e massacro di botte gli altri? Sai come definisco una persona così? La definisco egocentrica, antisociale, succube degli altri,pazza criminale, insomma, la valuto negativamente.

Hai perfettamente ragione, se stai parlando di un adulto. Se ti stai riferendo invece ad una persona in formazione, forse siamo ancora in tempo per modificare dei comportamenti anti-sociali. Siamo educatori, prima che insegnanti.

Scuola70 ha scritto:
E allo stesso tempo, se proprio vuoi saperlo, valuto molto negativamente anche la DS, pazza criminale anche lei, infatti è come se avesse detto alla collega: "Tu non sai gestire l'emotività del bambino, quindi NON MERITI di essere soccorsa anche se hai un braccio rotto", ti sembra normale? Omissione di soccorso e sequestro di persona, ecco i reati.

Non mi pronuncio sulla DS, perché non ho ben chiaro quali posizioni abbia preso. Se ha allontanato tempestivamente il ragazzo dall'aula e ha chiamato la famiglia, ha agito correttamente. Se ha invitato la docente a riflettere prima di denunciare, anche in questo caso potrebbe aver fatto bene. Davanti alla classe poi non bisogna mai drammatizzare. Una volta, nonostante le perenni raccomandazioni a non lasciare gli zaini nel corridoio fra i banchi, sono inciampata nello zaino di un alunno e ho battuto la fronte contro la cattedra. Il mio primo pensiero è stato rassicurare i ragazzi, che erano diventati bianchi dalla paura, e ho terminato il mio orario di servizio con il ghiaccio sulla fronte. POI sono andata al Pronto Soccorso.

Scuola70 ha scritto:
Quanto agli psciologi, sappi che io mi RIFIUTO di credere nelle loro teorie, perché non fanno altro che imporle, che interpretare la realtà in base ai loro criteri, che spesso cambiano da uno psicologo all'altro.

Questo è un tuo problema. Io trovo invece il confronto molto costruttivo. E' bello unire competenze diverse per un fine comune. La psicologa in classe aiuta non solo i ragazzi, ma anche noi docenti a riflettere sulle nostre strategie comunicative.

Scuola70 ha scritto:
Io non credo inoltre che la contrapposizione frontale sia sempre una strategia fallimentare, sicuramente è logorante e faticosa, ma non è detto che il risultato sia sempre fallimentare.

Non sto dicendo che non bisogna imporre dei divieti, sia chiaro, ma che occorre soprattutto convincere gli alunni col ragionamento. Che la contrapposizione frontale sia sempre una strategia fallimentare, lo ribadisco. Reagire in modo impulsivo non è affatto "logorante e faticoso"; in realtà è la cosa più naturale che si possa fare, ma bisogna sapersi controllare, perché scendere al livello dell'alunno davanti alla classe serve solo a minare la credibilità dell'insgnante. Perché un alunno dovrebbe ascoltarti e prendere per buono quello che dici, se non ha di te nessuna stima? Ai ragazzi si possono dire cose anche sgradevoli, che li feriscono profondamente, purché lo si faccia  a fin di bene. Non sono stupidi: sanno distinguere, riflettono, capiscono e chiedono perfino scusa... forse perché anche noi docenti chiediamo scusa a loro, se qualche volta sbagliamo (succede anche questo).


Scuola70 ha scritto:
Quanto alla collega, anche lei è solo una persona succube, debole, ma come, tu magari hai un braccio rotto e per paura di una DS pazza e di contestazioni da lei la assecondi?.......

Braccio rotto? Magari la cosa non era così grave dal punto di vista fisico. Capisco che un'aggressione violenta faccia perdere il controllo dei nervi. Bene. Ti calmi cinque minuti e poi rientri in classe. Sei una professionista!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6150
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 5:19 pm

ludmilla72 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:


Cioè, in breve, se l'insegnante è stata aggredita è colpa sua.

Qualche volta sì. Almeno, deve porsi delle domande.

Io non ho parole, e credo che sia del tutto inutile continuare a rispondere a chi ragiona (*) così.

(*) "ragionare", si fa per dire : - (
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1880
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 5:53 pm

ludmilla72 ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
@Ludmilla: Quindi è sempre colpa degli insegnanti, vero? Ma ti rendi conto che sei sempre dalla parte dei bambini e l'adulto per te può anche massacrato di botte, ha sempre torto a prescindere, ti rendi conto che anche un adulto può avere i suoi problemi ben più gravi dei disagi socio-affettivi su cui tu sei tanto ferrata e preparata?

Non è sempre colpa degli insegnanti, ma qualche volta lo è. Non voglio giustificare i bambini e gli adolescenti a tutti i costi; voglio capire perché si comportano così, per cercare di correggerli. E' chiaro che un comportamento aggressivo è sbagliato, ma bisogna trovare le strategie giuste per dialogare con il ragazzino e cercare di farglielo capire.
Un adulto può avere altri problemi? Certo. Ma, siccome è un professionista, quando arriva a scuola, li lascia fuori dalla porta.
Non sono ferrata e preparata sui disagi dei ragazzi; sto imparando con grande umiltà da chi ne sa più di me.

Scuola70 ha scritto:
Io ho bisogno di affetto ed allora, se non lo ottengo, spacco tutto e massacro di botte gli altri? Sai come definisco una persona così? La definisco egocentrica, antisociale, succube degli altri,pazza criminale, insomma, la valuto negativamente.

Hai perfettamente ragione, se stai parlando di un adulto. Se ti stai riferendo invece ad una persona in formazione, forse siamo ancora in tempo per modificare dei comportamenti anti-sociali. Siamo educatori, prima che insegnanti.

Scuola70 ha scritto:
E allo stesso tempo, se proprio vuoi saperlo, valuto molto negativamente anche la DS, pazza criminale anche lei, infatti è come se avesse detto alla collega: "Tu non sai gestire l'emotività del bambino, quindi NON MERITI di essere soccorsa anche se hai un braccio rotto", ti sembra normale? Omissione di soccorso e sequestro di persona, ecco i reati.

Non mi pronuncio sulla DS, perché non ho ben chiaro quali posizioni abbia preso. Se ha allontanato tempestivamente il ragazzo dall'aula e ha chiamato la famiglia, ha agito correttamente. Se ha invitato la docente a riflettere prima di denunciare, anche in questo caso potrebbe aver fatto bene. Davanti alla classe poi non bisogna mai drammatizzare. Una volta, nonostante le perenni raccomandazioni a non lasciare gli zaini nel corridoio fra i banchi, sono inciampata nello zaino di un alunno e ho battuto la fronte contro la cattedra. Il mio primo pensiero è stato rassicurare i ragazzi, che erano diventati bianchi dalla paura, e ho terminato il mio orario di servizio con il ghiaccio sulla fronte. POI sono andata al Pronto Soccorso.

Scuola70 ha scritto:
Quanto agli psciologi, sappi che io mi RIFIUTO di credere nelle loro teorie, perché non fanno altro che imporle, che interpretare la realtà in base ai loro criteri, che spesso cambiano da uno psicologo all'altro.

Questo è un tuo problema. Io trovo invece il confronto molto costruttivo. E' bello unire competenze diverse per un fine comune. La psicologa in classe aiuta non solo i ragazzi, ma anche noi docenti a riflettere sulle nostre strategie comunicative.

Scuola70 ha scritto:
Io non credo inoltre che la contrapposizione frontale sia sempre una strategia fallimentare, sicuramente è logorante e faticosa, ma non è detto che il risultato sia sempre fallimentare.

Non sto dicendo che non bisogna imporre dei divieti, sia chiaro, ma che occorre soprattutto convincere gli alunni col ragionamento. Che la contrapposizione frontale sia sempre una strategia fallimentare, lo ribadisco. Reagire in modo impulsivo non è affatto "logorante e faticoso"; in realtà è la cosa più naturale che si possa fare, ma bisogna sapersi controllare, perché scendere al livello dell'alunno davanti alla classe serve solo a minare la credibilità dell'insgnante. Perché un alunno dovrebbe ascoltarti e prendere per buono quello che dici, se non ha di te nessuna stima? Ai ragazzi si possono dire cose anche sgradevoli, che li feriscono profondamente, purché lo si faccia  a fin di bene. Non sono stupidi: sanno distinguere, riflettono, capiscono e chiedono perfino scusa... forse perché anche noi docenti chiediamo scusa a loro, se qualche volta sbagliamo (succede anche questo).


Scuola70 ha scritto:
Quanto alla collega, anche lei è solo una persona succube, debole, ma come, tu magari hai un braccio rotto e per paura di una DS pazza e di contestazioni da lei la assecondi?.......

Braccio rotto? Magari la cosa non era così grave dal punto di vista fisico. Capisco che un'aggressione violenta faccia perdere il controllo dei nervi. Bene. Ti calmi cinque minuti e poi rientri in classe. Sei una professionista!

Ecco il manuale della perfetta vittima sacrificale. E lo si spaccia anche per professionismo!!!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 5:56 pm

ludmilla72 ha scritto:

Non mi pronuncio sulla DS, perché non ho ben chiaro quali posizioni abbia preso. Se ha allontanato tempestivamente il ragazzo dall'aula e ha chiamato la famiglia, ha agito correttamente. Se ha invitato la docente a riflettere prima di denunciare, anche in questo caso potrebbe aver fatto bene. Davanti alla classe poi non bisogna mai drammatizzare. Una volta, nonostante le perenni raccomandazioni a non lasciare gli zaini nel corridoio fra i banchi, sono inciampata nello zaino di un alunno e ho battuto la fronte contro la cattedra. Il mio primo pensiero è stato rassicurare i ragazzi, che erano diventati bianchi dalla paura, e ho terminato il mio orario di servizio con il ghiaccio sulla fronte. POI sono andata al Pronto Soccorso.

Libera di fare come vuoi, ma non pretendere che chi fa il contrario è un cattivo docente. E' di ieri la notizia che basta cadere da una barella e battere la testa per morire.
Tornare in alto Andare in basso
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 6:33 pm

Ma basta, tutti vi preoccupate per quei demoni dei bambini e nessuno pensa a noi poveri adulti disgraziati che abbiamo problemi ben più gravi e tanto bisogno di affetto... :^)
Tornare in alto Andare in basso
damirk



Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 17.03.13

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 6:36 pm

La violenza fisica non ha né attenuanti né giustificazioni.
Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 886
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 7:05 pm

Scuola70 ha scritto:
@Ludmilla: Quindi è sempre colpa degli insegnanti, vero? Ma ti rendi conto che sei sempre dalla parte dei bambini e l'adulto per te può anche massacrato di botte, ha sempre torto a prescindere, ti rendi conto che anche un adulto può avere i suoi problemi ben più gravi dei disagi socio-affettivi su cui tu sei tanto ferrata e preparata? Io ho bisogno di affetto ed allora, se non lo ottengo, spacco tutto e massacro di botte gli altri? Sai come definisco una persona così? La definisco egocentrica, antisociale, succube degli altri,pazza criminale, insomma, la valuto negativamente.  E allo stesso tempo, se proprio vuoi saperlo, valuto molto negativamente anche la DS, pazza criminale anche lei, infatti è come se avesse detto alla collega: "Tu non sai gestire l'emotività del bambino, quindi NON MERITI di essere soccorsa anche se hai un braccio rotto", ti sembra normale? Omissione di soccorso e sequestro di persona, ecco i reati. Quanto agli psciologi, sappi che io mi RIFIUTO di credere nelle loro teorie, perché non fanno altro che imporle, che interpretare la realtà in base ai loro criteri, che spesso cambiano da uno psicologo all'altro. Io non credo inoltre che la contrapposizione frontale sia sempre una strategia fallimentare, sicuramente è logorante e faticosa, ma non è detto che il risultato sia sempre fallimentare.
Quanto alla collega, anche lei è solo una persona succube, debole, ma come, tu magari hai un braccio rotto e per paura di una DS pazza e di contestazioni da lei la assecondi?.......

Il tipico buonismo imperante. L'Italia è marcia anche per questa ideologia.

Il bambino pesta il docente? Ah...bisogna capire, dialogare, accogliere....continuiamo pure così. Intanto vediamo quale sarà la prognosi.
Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 886
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 7:07 pm

ludmilla72 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
ludmilla72 ha scritto:
Vorrei capire meglio.

Qual è stato l'evento scatenante? Che cosa ha provocato la rabbia del ragazzo?

Per esperienza, so che i ragazzi con gravi disagi sono come mine cariche e con la stessa cautela vanno trattati. Se l'insegnante era a conoscenza dei problemi del bambino, trovo strano che non si sia resa conto che la situazione stava degenerando. Di solito momenti di forte aggressività da parte dei ragazzi sono preceduti da un'escalation di provocazioni. In questi casi occorre innanzi tutto raffreddare gli animi, evitare il muro contro muro, lasciar sbollire la rabbia e rimandare a dopo il predicozzo educativo (da tenersi a quattr'occhi, non di fronte alla classe).

Cioè, in breve, se l'insegnante è stata aggredita è colpa sua.

Ma complimenti, eh.




Qualche volta sì. Almeno, deve porsi delle domande.

Brava Ludmilla....allora ragioniamo così anche per gli stupri?
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 7:16 pm

@Retrocomputer: La tua "simpatica" ironia non mi fa un baffo, detto per inciso. Io quello che contesto è l'idea, sottintesa a tutti quelli che difendono i bambini ad oltranza, che essi siano per forza innocenti. Chi l'ha detto? Ammettiamo che l'alunno, cosa non dimostrata, abbia effettivamente problemi psichici. Ciò giustifica la violenza? Soprattutto, chi l'ha detto che tale violenza è una richiesta d'aiuto? Ridicola poi, sommamente ridicola, è la pretesa di Ludmilla che bisogna convincere un soggetto simile con il ragionamento, ma se ha problemi psichici per definizione non ragiona! Spesso chi ha problemi di questo tipo agisce in questo modo solo perché è frustrato nell'ottenere ciò che vuole in quel momento,possono anche essere capricci come uscire dall'aula e simili: in tutta sincerità, cara Retrocomputer,ma te la sentiresti di escludere che una persona le abbia provate tutte, magari usato anche un tono dolce per calmarlo, ma poi il soggetto abbia continuato nella sua furia oppositiva? Avrà pure dei problemi, ma io sinceramente non me la sento di giustificare proprio il resto di niente, alla fin fine è un soggetto nel suo piccolo pericoloso e obiettivamente fa del male, punto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
retrocomputer



Messaggi : 507
Data d'iscrizione : 12.07.14

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 7:22 pm

avvocatodeldiavolo ha scritto:

Brava Ludmilla....allora ragioniamo così anche per gli stupri?

Paragone davvero illuminato... Succede a mettere sullo stesso piano di responsabilità adulti e minori e a non vedere attenuanti nel comportamento di questi ultimi.
Tornare in alto Andare in basso
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 7:37 pm

Io sdrammatizzo in quanto il responsabile è un bambino di OTTO ANNI! Il quale in ogni caso NON HA un potenziale distruttivo di un adulto o di un 17-18 enne.
Braccio rotto chi l ha detto?se riuscite a farvi rompere un braccio da un bambino forse avete una osteoporosi in stato avanzatissimo.
Deve intervenire uno specialista, ma non penso che la prof sua in pericolo di vita.
Ludmilla,per un bernoccolo sei andata al pronto soccorso? Per ogni bubu andate al pronto soccorso?forse è ora di modulare la gravità degli infortuni. Si spiega tuttavia l enorme afflusso nei PS ad ogni ora del giorno e notte. Quasi tutti vanno per stupidaggini, lamentandosi pure però delle ore di attesa.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 7:55 pm

Ho cercato di spiegarmi al meglio, ma evidentemente non ci sono riuscita. Per me non è tutto bianco o nero; per alcuni colleghi evidentemente sì. Vi prego di leggere con attenzione ciò che avevo scritto. Ho detto che non giustifico in alcun modo la violenza, ma cerco di capire perché un bambino di otto anni agisca così, in modo da poterlo educare diversamente. Questo è difficile; rispondere al ragazzo mettendosi al suo livello e perdendo le staffe è la soluzione più semplice (e meno efficace).
Mi è parso di capire che il bambino non abbia problemi psichiatrici, ma sia semplicemente male-educato a causa di una situazione socio-affettiva piuttosto complessa. Se reagisce con rabbia vuol dire che, a modo suo, è sensibile. Perché non si dovrebbe poter ragionare con un soggetto del genere? Si deve punire, certo, ma punire non basta.
I ragazzi (l'ho verificato in diverse occasioni) cambiano, maturano, crescono in tutti i sensi. Il loro potenziale li differenzia dagli adulti. Secondo me, vale la pena tentare di aiutarli ad esprimere il meglio di sé. A volte si potrebbero avere delle sorprese.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 7:57 pm

La Tortuga ha scritto:

Ludmilla,per un bernoccolo sei andata al pronto soccorso?

Beh, sul sopracciglio mi è rimasta la cicatrice...
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 8:06 pm

damirk ha scritto:
La violenza fisica non ha né attenuanti né giustificazioni.

In classe non si deve arrivare alla violenza fisica. Se l'insegnante vede che nel bambino sta montando una collera incontrollabile, deve lasciarlo sbollire. Continuare a rimproverarlo in quel momento è inutile ed esasperante. Dopo, si può riprendere il discorso a quattr'occhi e cercare di farlo ragionare. Meglio se il "discorsetto" viene fatto da un collega (l'educazione è un lavoro di squadra).
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 8:15 pm

Mah, Ludmilla, è inutile continuare, io la vedo diversamente e soprattutto non ho le stesse granitiche certezze che tu hai....... Deve lasciarlo sbollire? Sì, intanto che lo fai sbollire, magari ti insulta davanti alla classe con i peggiori epiteti, ti sputa e fa altre amenità di questo tipo!
E poi quale credibilità hai acquistato di fronte alla classe? Gli altri diranno: "Il maestro non fa nulla", ti è mai venuto in mente che soggetti di questo tipo agiscono in questo modo perché ti vedono già in partenza debole e vulnerabile?


Ultima modifica di Scuola70 il Ven Ott 21, 2016 8:18 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 8:18 pm

Io vado a tentativi. Insegno da anni in scuole "di frontiera" e ho visto cose che voi umani...
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 8:19 pm

Non vantarti di insegnare in scuole di frontiera. Secondo me hai un ego grande quanto l'oceano per questo, ma non ritenere che un docente che decide di insegnare ad un'utenza di altro tipo sia per questo meno meritevole di te.
Tornare in alto Andare in basso
Online
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 8:31 pm

Vabbè, ci rinuncio...
Tornare in alto Andare in basso
La Tortuga



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 13.10.16

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 8:57 pm

Scuole di frontiera...ogni tanto ricevete un attacco da parte di bande di sioux ribelli? Le truppe di giubbe blu di fort Laramie vi proteggono?
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 8:59 pm

La Tortuga ha scritto:
Scuole di frontiera...ogni tanto ricevete un attacco da parte di bande di sioux ribelli? Le truppe di giubbe blu di fort Laramie vi proteggono?

Ahahah! Noi siamo Fortapàsc... Quello del film di Marco Risi!
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 9:05 pm

ludmilla72 ha scritto:
Io vado a tentativi. Insegno da anni in scuole "di frontiera" e ho visto cose che voi umani...

Ecco spiegato il perché c'è tanta delinquenza nelle "frontiere".
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 9:17 pm

ludmilla72 ha scritto:
Vabbè, ci rinuncio...

Che tu rinunci qui è comprensibile.

Ad un certo punto è bene rinunciare anche se è un peccato per quelli che ti leggono con interesse e che da quello che dici trovano spunti

(ricordati sempre che siamo in quattro gatti ad intervenire mentre a leggere sono centinaia di persone)


Non rinunciare sul lavoro, quello no.

Nel tuo fort apasc vai avanti così.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ludmilla72



Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Alunno che aggredisce insegnanti, help   Ven Ott 21, 2016 9:22 pm

Ire ha scritto:
ludmilla72 ha scritto:
Vabbè, ci rinuncio...

Che tu rinunci qui è comprensibile.

Ad un certo punto è bene rinunciare anche se è un peccato per quelli che ti leggono con interesse e che da quello che dici trovano spunti

(ricordati sempre che siamo in quattro gatti ad intervenire mentre a leggere sono centinaia di persone)


Non rinunciare sul lavoro, quello no.

Nel tuo fort apasc vai avanti così.

Grazie, Ire. Rinuncio a farmi comprendere da (alcuni) adulti, ma con i ragazzi non mollo mai!
Tornare in alto Andare in basso
 
Alunno che aggredisce insegnanti, help
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Scuola, il governo chiede indietro i soldi agli insegnanti.
» Alunno copia versione, ma me ne accorgo solo al momento della correzione
» Alunno introverso
» L'allievo supera sempre il maestro
» Presentazione dei Professori e degli alunni.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: