Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Concorso non abilitati per docenti di ruolo
Oggi alle 5:27 pm Da Dec

» Insegnante derisa ad Alessandria
Oggi alle 5:25 pm Da carla75

» Corsi per punteggio gae
Oggi alle 5:24 pm Da Dec

» Un dubbio sugli allegati
Oggi alle 5:23 pm Da arrubiu

» Possibile ricorso per Insegnante tecnico pratico non iscritto in 3 fascia
Oggi alle 5:23 pm Da Dec

» Ambito D2 24CFU validi per l'insegnamento
Oggi alle 5:18 pm Da Dec

»  preselettiva
Oggi alle 5:17 pm Da TergiVerso

» Ingegneria civile ed Estimo
Oggi alle 5:15 pm Da Dec

» Supplenti e elezioni RSU
Oggi alle 5:10 pm Da Dec

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Parliamo di AlternanzaScuolaLavoro?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Piperita56



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 09.09.16

MessaggioTitolo: Parliamo di AlternanzaScuolaLavoro?    Dom Ott 23, 2016 12:56 pm

Saluti a tutti! Apro (forse) un nuovo argomento di discussione sulle esperienze di ASL e loro organizzazione.
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1106
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Parliamo di AlternanzaScuolaLavoro?    Dom Ott 23, 2016 1:26 pm

siiiiii , sono la referente di istituto per la scuola lavoro in un liceo linguistico e delle scienze umane, un deliriooooooo, l'anno scorso sono riuscita a piazzarne 200, quest'anno sono 400, spesso mi trovo in grande difficoltà perchè nonostante i numerosi progetti creati i ragazzi vogliono fare altro, soprattutto per gli stage che vogliono vicino a casa propria, niente di pomeriggio e anche per l'estate non sono molto disponibili. Come al solito è solo fuffa!!!!!!, x i licei la situazione è paradossale, si parla di aziende, ma quali aziende x un liceo? andare ai musei a fare sorveglianza? ( xchè le guide assolutamente nooooo, ruberebbero il lavoro alle vere guide) si annoiano a morte, negli uffici dei professionisti? a meno che non siano parenti non se li fila nessuno, e poi che fanno fotocopie e caffè?
un liceale non ha niente da poter spendere nel mondo del lavoro, a meno che il miur non intenda con questa operazione mandarli a lavorare per forza d'estate ovunque, ristoranti bar, campi estivi ecc per dimostrargli che non tutti staranno dietro una scrivania dopo il liceo (visto che non tutti faranno o finiranno l'università !!!!!) Ma questo secondo me non è compito della scuola, che comunque non può costringere qualcuno ad andare a fare qualcosa fuori dall'orario scolastico e nello stesso tempo i licei non possono sospendere le lezioni x 2 settimane e mandarli nelle aziende la mattina 1 perchè vi immaginate quante aziende dovrei trovare per piazzare 400 allievi contemporaneamente? ( ne prendono 1 max 2 per volta) 2 perchè i colleghi mi sparano se propongo una faccenda del genere, questi hanno da portare avanti i programmi fare i compiti in classe e le interrogazioni e il tempo manca sempre....vuoi che i licei facciano 200 ore di sl? allora tu miur devi prevedere un aumento settimanale orario ad hoc obbligatorio dove verrà fatto il tirocinio...oppure taglia i programmi, i licei così come sono organizzati ora , non possono imporre aumento di orario, anche perchè nessun collega vuole seguire questa faccenda!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
 
Parliamo di AlternanzaScuolaLavoro?
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» bimbine sono tornata come state parliamo ?
» Parliamo di fasce?
» Parliamo di Dawkins?
» parliamo di Daniel Dennett?
» parliamo di taglie???

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: